Jump to content
lep1992

interpretazione dei sogni

Recommended Posts

ciao ragazzi :) :) :) allora non so fino a che punto possa essere utile questo topic però dato che in altri forum ha avuto un relativo successo ho pensato che potesse interessare anche a voi. è da molti anni che mi sono appassionato di interpretazione di sogni ed ho letto libri e robe varie. se vi va sia per MP o se non vi crea disturbo o non vi vergognate potete scrivere anche qui io sarei lieto di farvi da "interprete", per così dire, dei vostri sogni. (non so se l'ho postato nella sezione giusta, sinceramente non sapevo dove metterlo :ehm: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io di sogni strani ne faccio parecchi, ma spesso mi annoio a scriverli :sisi:

Qualche tempo fa però, per un progetto con dei miei amici su facebook, ho scritto questo... se ti va di trovarci un senso che mi sfugge sei il benvenuto :sisi:

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti quello che faccio io è darti delle alternative ossia dei vari modi con cui il sogno può essere interpretato.. ti guido ti aiuto a trovare la risposta... poi naturalmente la risposta è dentro di te... cmq la dottrina si è evoluta e il significato del sogno (diversamente dalla dottrina portante di freud) non raccolgono SOLO traumi infantili o che la nostra memoria ha deciso di rimuovere( in questo caso bisognerebbe conoscere tutta la storia del soggetto) ma anche ansie e situazioni che si riferiscono alla vita presente del soggetto. ossia il sogno può essere portatore di significati che si ricollegano alla vita di tutti i giorni e a problemi attuali. non dire "TU INTERPRETI I SOGNI" perchè non sono solo io a dire "solo io so interpretare i sogni e sono efficaci al 100%" infatti molti psicologi(VALIDI) sanno interpretare i sogni. e preciso che saper interpretare i sogni vuol dire semprlicemente aiutare il soggetto a capire la verità conoscendo di norma come la mente della persona umana lavora; che se è pur vero che ognuno di noi è diverso, i "punlsanti base" diciamo, ce li abbiamo tutti quanti (altrimenti non esisterebbero i provailer e la criminologia ad esempio). cmq se tu ritieni che è impossibile "azzeccare" il vero significato di un sogno non ti posso dare torto... ma che ci si possa arrivare vicino beh...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ooook prima devo farti alcune domande però:

1)che vuol dire che eri con gente ambigua?

2) nella parte finale del sogno tu eri nelle navicelle aliene oppure ti sei reso conto di essere in un videogame ed è per questo che ti sei tranquillizzato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque intanto ti fornisco ciò che sono riuscito a dedurre fino ad ora. allora devi sapere che ogni sogno ha un significato manifesto(ciò che tu vedi nel sogno) ed uno latente(in sostanza ciò che il tuo subconscio, od ego, ti vogliono comunicare).

partiamo dal significato manifesto:

1) da quanto ho capito tu ti trovavi in questa città con gente ambigua ( e qui mi serve che mi specifichi meglio la parola "ambigua", perchè mi serve per capire meglio il "significato latente" del tuo sogno) quand'ecco che inizia questa pioggia di meteoriti. (tralasciamo la morte della persona per ora). allora in preda al panico corri a casa cercando di scappare dalla pioggia dei meteoriti. poi ti bagni la faccia cercando di vedere se è un sogno, ma non lo è... allora sei spaesato e rassegnato non c'è nulla che ti può salvare.... ma il sogno si ribalta quando esso prende una configurazione di un videogame.

fino a qui niente di nuovo ho solo riscritto il sogno ristrutturandolo... ora il significato latente; qui si aprono infinite interpretazioni però cerco di darti quelle che secondo me sono le più attendibili.

1) passiamo a capire cosa significa la pioggia di meteoriti. da quanto hai scritto l'unica cosa che posso dedurre e che il tuo subconscio tema i disastri naturali o tutti gli avvenimenti che abbiano una portata superiore a quella della persona umana.... ossia da cui non c'è scampo. adesso tu stesso ti sei dato una prima parte della risposta ("sono stato influenzato da..."). adesso farò una considerazione azzardata ma che secondo me troverebbe giustificazione. allora nel tuo subconscio alberga la paura di questi disastri. ma è così spaventato ed inerme che quanto detto da Giacobbo, lo avrebbe tranquillizzato anche se sappiamo che non c'è da fidarsi molto, ma li il tuo subconscio ci vedeva una flebile speranza. però dato quello che è accaduto in russia anche la speranza-Giacobbo (chiamiamola così) è andata a farsi benedire. conseguenza: il panico generale del tuo subconscio. il sogno a prima vista esprime il timore del tuo subconscio verso questi avvenimenti( non solo la pioggia di meteoriti ma tutto ciò che va al di la della portata dell'uomo). nel tuo sogno ti voleva avvertire della gravità della cosa( ipotesi valida se tu nella vita normale non te ne curi più di tanto o per lo meno non ne sei atterritissimo) oppure stava sfogando tutto ciò che aveva accumulato fino a quel momento( ipotesi valida se tu già nella vita reale ti senti spiazzato e inerme in merito). infatti il tuo subconscio( lo abbrevio con subc. per fare prima) ti guida a casa tua; perchè la casa? io credo che si possa intendere l'ultimo riparo dal mondo esterno non inteso tanto come nido famigliare ma come luogo fisico dove trovare riparo da ogni intrusione volontaria o involontaria del mondo esterno... come una fortezza in pratica... ma neanche questo serve a nulla: infatti il tuo subc. ti fa bagnare la faccia per capire se è vero o meno. a questo punto se il rifugiarsi a casa tua sarebbe bastato non sarebbe servita questa parte, ma il fatto del "bagnarsi la faccia" serve a farti capire che l'unica salvezza è quella che tutto sia un sogno, ossia se è reale non c'è riparo. e questo è motivato della parte finale ossia il videogioco dove tu (o meglio il tuo subc.) ti tranquillizzi del tipo " ahahah è tutta fantascienza" "per fortuna che non è reale" perchè se lo fosse sarebbe come hai detto tu: "orribile".

questo è il primo significato ossia una manifestazione di una paura-avvertimento latente nel tuo subc. però ce ne sono altre

2) questa interpretazione diversa io la ritengo una forzatura ma dato che solo tu puoi conoscere il vero significato del tuo sogno te la comunico. fermo restando le sensazioni una cosa che mi ha fatto riflettere è la morte del tizio nella prima parte del sogno, in quanto non riesco a collocarla bene nel contesto ( non pensare che il tuo subc. metta le cose a casaccio nella tua mente, tutto c'è per un motivo non esiste il caso o la coincidenza nella mente umana). quello che mi viene in mente è:

a) una considerazione del tipo "in una catastrofe naturale anche se rischio la vita anche chi mi sta sulle scatole potrebbe morire e la cosa non mi tocca" ( ipotesi valida solo se nella tua vita questa persona ti ha fatto penare così tanto da farti piacere vederlo soffrire);

b) una considerazione del tipo "sono disposto ad affrontare una catastrofe pur di vederti soffrire" ( è diversa dalla precedente in quanto nella ipotesi "a)" non c'è volere e desiderio nell' avvenimento della catastrofe mentre in questa il tuo subc. desidera che avvenga una catastrofe e di rischiare purchè il tizio muoia. questa ipotesi è valida sia se ti stava molto antipatico, ma proprio tanto, e sia se nella tua vita hai visto molte ingiustizie e ciò ti a toccato. in questo caso nel sogno è presente un senso di giustizia... ossia tu sei pronto a sacrificarti purchè il tizio, che rappresenta chi arreca male agli altri non solo a te, muoia);

c) una considerazione del tipo " per fortuna non si è fatto male nessuno che mi sta a caro" ( ipotesi valida se ai almeno degli amici o altre persone a cui tieni particolarmente e il tuo subc., pur atterrito da quanto accadeva nel sogno, riserva una parte di esso al meteorite che colpisce una persona che non ti sta a cuore e come dici tu " nulla di grave" )

per ora sono queste le cose che mi vengono in mente. ora già rispondermi alle due domande mi aiuterebbe a estrapolare altre cose dal tuo sogno. comunque ti ripeto che la risposta la devi cercare dentro di te.... io ti posso dare solo indizi.... fammi sapere ciauuuuuuuuuu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente non mi sono spiegato bene, tra gli amici a cui ho fatto leggere quella cosa è risaputo, ma non potevi essere a conoscenza che io spesso con "gente ambigua" indico gente detestabile, irritante :sisi:

Per quanto riguarda la seconda domanda l'opzione giusta è la seconda, mi sono reso conto di essere in un videogame e mi sono tranquillizzato :sisi:

Comunque sia devo ammettere che mi hai stupito, non pensavo di ottenere una risposta tanto esauriente, complimenti :mmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora dato che è questo il vero significato di gente ambigua credo che ci si possa avvicinare molto all'opzione 2) lettera b).... cmq se hai altro da chiedere dimmi pure... a me fa solo piacere :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi *o*

In tutti i miei sogni i paesaggi sono definiti. Una stanza non è mai fatta solo di pareti, ma è "riempita" del necessario. I dialoghi son spesso lunghi e complessi, come quelli che si farebbero a tu per tu. E' difficile che i colori si mantengano su tinte irreali. Ricordo solo un sogno simile e l'avrò raccontato tante volte xD Sono inseguita da un cane gigantesco fatto di figure geometriche, in una città fatta di figure geometriche. Io mi ritrovo nella macchinina a colori rosso, giallo e blu di Topolino, con tanto di topo di fianco. E ora che penso ai colori, in effetti mentre noi assumiamo tonalità cangianti, il cane e la città si mantengono su tinte delicate, pastello.

L'altro giorno, invece, ho sognato una mia amica che mi diceva di aver avuto un bambino e di averlo chiamato Trentatrè xD

Questo è piuttosto semplice xD. In pratica prima che la rivedrò di nuovo per scambiarci due parole, lei sarà già sposata con figli xD Qui il dialogo era lungo e i luoghi ben definiti.

E' tutto per il momento xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok penso di aver capito il primo sogno però mi servirebbe che tu mi spiegassi quali erano i tuoi sentimenti e gli stati d'animo nel primo sogno e se la macchina ti aiuta a scappare dal cane..... e se puoi mi servirebbero dei chiarimenti sul secondo sogno perchè non ho capito se il fatto che la rivedi è inerente al sogno oppure no e in tal caso se sai già che lei si sposerà.... poi più tardi ti scrivo l'interpretazione del primo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, ero in agitazione perché volevo scappare dal cane. Io sfrecciavo per la città col cane a seguito.

In generale, è difficile che i miei sogni mi facciano paura, quindi le emozioni che provo non sono mai stati d'animo "assoluti" nel senso negativo. Mi è, invece, capitato di provare stati d'animo del tutto positivi come la "meraviglia".

Per il secondo. No, non so se si sposerà o meno e la cosa non mi interessa neanche molto xD Tuttavia è una persona che non sento da tempo. Il fatto che la rivedo è sì, inerente al sogno. Non lo ricordo con precisione, ma più o meno tutto il sogno era sorretto da questo sentimento di uhm, nostalgia.

Faccio anche sogni assurdi. Una volta ho sognato lo spezzone di Nightmare in cui i bambini si ritrovano a cantare quell'ipnotica canzoncina, ero in pericolo e le guerriere sailor venivano a salvarmi, che fique *o* In un altro, sogno quel gran pezzo di Taylor/Jake. In un altro ancora, una vecchina che prega tutta vestita di nero e pizzi in una chiesa in sitle gotico (lume di candela, aura opprimente), provavo tristezza.

Penso che i miei sogni siano fantastici. Mi affascinano.

E' così per tutte le persone? Tra coloro con cui ho avuto modo di parlare, son poche quelle che fanno sogni più o meno di fantasia liberando e facendo sbizzarrire il loro subconscio. Perché gli altri non ci riescono? O semplicemente non ricordano? E perché c'è chi ricorda e chi no? E' vera la cosa che se si gratti la testa appena svegli ci si dimentica del sogno? Ok, la smetto xD

Mi interessa il tuo personale modo di vedere. E' una cosa curiosa.

Grazie del tempo speso e scusami per le mille mila domande xD :3

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora intanto ti do la interpretazione sul primo sogno su quanto sono riuscito a dedurre da quello che hai scritto:

1) "significato manifesto": da quanto ho capito nel sogno tu ti trovi in una città caratterizzata da queste forme geometriche che la compongono e sei inseguita da un cane gigantesco fatto anche lui di forme geometriche. ad un certo punto riesci a salire su una macchina ( e qui mi viene da pensare che state scappando dalla città e dal cane, correggimi se sbaglio) e mentre si svolge il sogno voi rimanete su tinte cangianti avverso alla pacatezza delle colorazioni degli altri elementi (cane e città).

fino a qui nulla di nuovo passiamo oltre.

"significato/i latente/i":

1) già da come hai impostato il discorso, da quanto scrivi nell'introduzione, dai particolari che metti in risalto scrivendo, si deduce chiaramente che hai un certo attaccamento al disegno o comunque alle espressioni artistiche e i termini che usi mi inducono a pensare che o hai a che fare per studio\lavoro con l'arte oppure è una tua passione personale. da questo punto in poi ritengo che bisogna interpretare i colori e la geometria della città e del cane come un elemento che si frapponga a te e i tuoi colori nel sogno. in tuo subc.(abbreviazione di subconscio) voleva cercare di scappare dal cane perchè ne era atterrito e spaventato. fino a qui ci siamo. il problema è stabilire il significato della contrapposizione tra te e il cane e la città. da quanto ricordo dallo studio di storia dell'arte (scusa ma ho una preparazione da 5 anni di scuola superiore e basta) le forme geometriche venivano usate per semplificare la composizione di un quadro... ossia, mi spiego meglio, nel rappresentare i soggetti con forme geometriche non si riuscivano ad evidenziare i dettagli, ma veniva mostrato l'essenziale. e così anche la tonalità molto pacata color pastello mi induce a pensare a qualcosa di molto spento non sgargiante come i tuoi colori nel sogno. la mia deduzione e che il tuo subc. volesse avvisarti o meglio volesse sfogare tutto ciò che aveva accumulato fino a quel momento. questa ipotesi è valida (soprattutto tra i giovani e giovani-adulti) se la vita di tutti i giorni è monotona, ripetitiva o per lo meno non succede mai niente di particolare che rompa la monotonia della vita. il tuo subc. accumula tutto questo stress (probabilmente tu brami dentro di te che avvenga qualcosa di straordinario che rompa la tua monotonia) e lo ha sfogato facendoti vedere che scappavi dall' "essenziale" che la vita ti propone, perchè dentro di te sei ricca e desiderosa di novità e di colpi di scena nella tua vita (ecco i colori sgargianti).

se invece lavori e in sostanza ti sei immessa nel mondo della società o se sei sposata (scusa ma devo mostrarti tutte le ipotesi assolutamente non voglio farmi i fatti tuoi :) ) in questo caso o dentro di te brami un lavoro migliore od una promozione perchè senti che dentro di te puoi fare di più ma non ti è concesso, oppure non ti ci sforzi al massimo, oppure comunque vuoi che la tua vita ti riserbi colpi di scena e qualche sorpresa in sostanza.

2) un altro elemento è la città su cui bisogna riflettere. infatti se la città non ti permetteva di scappare dal cane ossia eri intrappolata nella città e non riuscivi a cercare l'uscita può significare che il mondo intorno a te in qualche modo soffoca il tuo subc. o perchè ci sono poche possibilità di lavoro o perchè non ce niente che attiri la tua attenzione ecc.... in sostanza il tuo subc. si sente soffocato.

3) la figura di topolino non riesco a interpretarla per bene per un solo motivo... non conosco l'impatto che il soggetto ha avuto nella tua vita, pertanto puoi solo capirlo tu perchè c'era lui ad aiutarti a scappare.

queste sono le prime cose che mi vengono in mente per ora. se nessun punto ti convince, ripeto la risposta è dentro di te, cercherò di forzare la mia interpretazione m credo che la risposta sia tra i casi che ti ho proposto. tra un po ti rispondo alle altre domande compreso il secondo sogno. tranquilla non ti preoccupare a me fa solo piacere poter aiutare le altre persone a capire i loro sogni

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda il secondo sogno dato che stai per rivedere la tua amica il tuo subc. ha sfogato tutta la sua nostalgia che aveva accumulao in quel momento dato che la stai per rivedere. ossia non c'è niente da ricercare in questo sogno.... i numeri che ci sono e gli avvenimenti sono collegati ai meccanismi della tua mente e quelli purtroppo non li posso conoscere facilmente :)

ora ti rispondo alle domande. prima però ti spiego che per poter interpretare un sogno al meglio mi devi comunicare tutti i dettagli possibili ed immaginabili che ricordi e soprattutto il rpima possibile dato che poi la mente tende a cambiare (da sveglia) il contenuto del sogno.

i sogni delle persone non sono sempre affascinanti per chi li fa, io ne sono l'esempio. spesso infatti chi tende a fare gli incubi tende a non dormire fino ad odiare il sonno stesso. comunque mi fa piacere che i tuoi sogni siano belli e che ti piacciano almeno dormi sonni tranquilli :)

tutti i sogni delle persone sono diversi anche per il modo in cui sono fatti in quanto rispecchiano il subconscio della persona. e normale che non tutti sognano come sogni tu. infatti ognuno ha caretteri e gusti diversi come anche comportamenti ed opinioni. e tutto questo si riflette nei sogni. infatti anche il subconscio è diverso da persona a persona non è vero che l'inconscio è uno per tutti chi lo dice è di una diversa dottrina e per me ha torto marcio.

il fatto di ricordare o meno il sogno dipendo dal rapporto che intercorre tra subconscio(ciò che si manifesta nei sogni) e conscio (ciò che sei normalmente). infatti non è vero che il tuo subconscio è sempre opposto al tuo conscio..... dimentica chi dice subconscio=alterego.... non è assolutamente vero. infatti il tuo subconscio funziona come una seconda persona (e quindi personalità) ma non è la parte cattiva di tutti noi. semplicemente è più libera senza freni posti dalla società ( in pratica il tuo subc. vive come vivevano i selvaggi dell'era della pietra). ora esso può discostarsi dal conscio oppure essere in linea con esso e quando ciò accade si ha una forte manifestazione di emozioni (come tipo quando piangi per l'emozione sentendo un brano musicale oppure osservando un quadro). la stessa forte emotività si ha quando il subc. si sovraccarica e prende il sopravvento sul conscio (tipo gli scatti d'ira e quando ti riprendi non ti rendi conto di ciò che hai fatto). il fatto di ricordare il sogno dipende proprio da questo rapporto: quando il conscio detesta o teme il sogno tende a dimenticarlo ma il subc. lo ricorda e può anche riproporlo una seconda volta od una terza e così via...

la cosa del grattarsi la testa ovviamente secondo me non è vera....

spero di esserti stato di aiuto se ti serve altro dimmi pure :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ha fatto riflettere ciò che hai scritto.

Non avevo mai pensato a quei colori pastello come qualcosa "di molto spento", al contrario li trovavo delicati nonostante gli accadimenti del sogno.

Son trascorsi più di tre anni e se ne ricordo ancora le sfumature e perché ne ho scritto.

In generale, la me di ora è abbastanza diversa.

Penso che una spiegazione come quella da te fornita possa essere attinente, in linee generali, a quel periodo.

Adoro qualsiasi modo in cui le persone riescano ad esprimersi od anche il solo provare a farlo.

Probabilmente, le sole espressioni ad affascinarmi sono quelle umane.

Topolino xD Non ne posseggo neanche un fumetto. Ma ho sempre guardato i film Disney. Il topo di per sè non lo annovero tra i miei personaggi preferiti, ma ha caratterizzato la mia infanzia come quella di molti altri. xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

non volevo essere offensivo nei tuoi confrotni naturalmente... perdonami se ho usato termini un po pesanti ma cerco di fare il possibile per farvici arrivare alla risposta del sogno...tra l'altro se sono passati 3 anni è naturale che non ti ci ritrovi.... ogni persona cambia ed evolve giorno per giorno :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sto per reincontrarla. Mi è capitato solo di sognarla, è balzata fuori dalla miriade di volti che si son presentati in sogno, uhm...

Sì, non c'è niente da ricercare. E' come se l'avessi incontrata nel reale e le avessi detto "Chissà quand'è che sarà la prossima volta che ci rivedremo...". Il mio subconscio ha stabilito che fosse per la nascita del suo primogenito xD Anche questo dato comune "Eh, ci rivedremo al tuo matrimonio/tra cent'anni..." cose così.

Le risposte *-*

Ultimamente e purtoppo anche a me capita di dimenticare presto perché vengo strappata dal sonno per far subito altro. Cercherò di fare il possibile, anche perché è una cosa che interessa me in primis xD

Ah. Io non ho detto che tutti i miei sogni siano belli. Ho solo detto che li reputo stupendi, ma è una cosa prettamente strutturale. Mi affascina quello che potrei trovarci dentro visto che mi hanno sempre dato un'impressione di pienezza. Che siano poi belli o brutti dipende dal caso ed è soggettivo e se son belli, meglio ancora xD

Effettivamente, ho fatto delle domande abbastanza ingenue a cui avrei saputo dare io stessa risposta xD

Per il subconscio/conscio... Anche se capisco che non sempre la ragione domina l'istinto, mi è "difficile" pensare che una cosa fondamentalmente non negativa come l'inconscio, possa portare anche a situazioni di una certa gravità.

Non ho pensato affatto che fossi offensivo, ci mancherebbe xD

Volendo interpretare il tono del mio precedente messaggio... diciamo che l'ho scritto mentre ero ancora sovrappensiero :3

Arigatou gozaimashita lep ♥

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh il subconscio fa cose di una certa gravita perchè secondo te sono gravi ma per il tuo inconscio non sono gravi.... ossia per i cannibali non è grave mangiare le persone lo è per noi che viviamo in una società con certe regole e certe tradizioni.. capito la sottigliezza ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace, ma l'esempio non regge. Nella nostra società fatta di regole e tradizioni, spesso e volentieri a "gente che non sospetteresti s'appannano gli occhi" e succedono fatti assai gravi.

Seppur il mio subconscio non mi dica di uscir di casa e agire su questa gente come loro hanno agito su altri, non significa che il mio conscio non ne farebbe una fiammata, potendo.

Andando per logica, verrebbe quasi da giustificare i cannibali e non gente che è invece soggetta a regole e tradizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una cosa che non ti ho detto e che forse adesso ti aiuterà a capire e che il conscio nasce da una limitazione del super-io (regole e tradizioni) che filtra il subconscio e nasciamo noi (questa in linea di massima è la teoria di Freud ). poi naturalmente non mi sognerei mai di giustificare i cannibali ma è pur vero che il giusto è relativo e la verità è figlia del suo tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm...

Seppur il conscio sia formato da un insieme di regole e limitazioni è per vero che non siamo automi, ma individui pensanti che agiscono sotto l'influsso del libero arbitrio...

Detto questo, mi rendo conto che l'argomento del topic abbia preso una strada parallela xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×