Jump to content
Supersonico

Renzi - quanto durerà?

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

 

Pare che la saggezza di Napolitano, per la 3 volta, sia praticamente nulla.

Anzichè sciogliere le camere e mandare i cittadini al voto, per la 3 volta, decide contro l'interesse generale, sia di partiti come M5S e Forza Italia e sia contro l'interesse dei lavoratori.

 

Io ho sempre pensato ad una cosa: Napolitano non è adatto per fare il Presidente della Repubblica.

Non ha le capacità: è come quando qualcuno lavora male come cuoco o come tecnico.

Se sei preciso, abile e intelligente allora diventerai il leader di ciò che fai, anche se si tratta di lavare e stirare, altrimenti sei un bidone della spazzatura. Mi dispiace parlare cosi, ma Napolitano continua a perseverare, a cadere continuamente in errori.

 

Certo..ma se Napolitano lo minacciasse la Mafia? Allora auguriamoli il meglio, forse lo obbligano a non dare le dimissioni, il gioco è piu grande di lui. 

In questo caso do le mie scuse. Ma se fosse così perchè non ha scelto 7 anni fa, dopo un mese di dimettersi da Capo dello Stato?

Lascia stare, se ti minacciano di uccidere ii tuoi cari, vattene via, è un mondo maledetto quello della politica.

 

Ora avremo il governo di Renzi. Non lo conosco, non so quello che farà, va a parlare con Berlusconi, ma non con Grillo. Anzi, pare che abbia una certa avversione contro Grillo. Pare che il M5S sia un suo problema personale sebbene qualcosa dei loro progetti li condivida.

 

La situazione è questa: Alfano adesso ce l'ha contro Berlusconi, he..he..magari entrambi recitano la parte..La Lega Nord non vede di buon occhio Renzi, dicono che lui si propone come un innovatore mentre in realtà è il solito vecchio. Berlusconi lo stima per intelligenza e feeling, ma si lamenta che il sistema non è democratico se Napolitano decide sempre lui. All'interno del PD, non ho capito molto bene.

 

Letta si è dimesso, Grillo dice per le rivelazioni di Friedman ma io penso che ci sia una strategia, oppure si sia rotto le scatole.

Adesso avremo dei nuovi ministri, ma pare che alcuni potrebbero essere gli stessi. 

 

Le domande da un milione di dollari sono:

 

 - Io cittadino posso fidarmi di Renzi? No

 - Renzi è davvero portato per essere un pioniere del 2014? No

 - Saranno in gamba i nuovi ministri? No

 - Daranno ricchezza e prosperità ai cittadini? No

 

Chi pensa che con Renzi le cose cambieranno fa torto alla sua intelligenza.

Renzi farà del bene solo per la propria vita, ma non per quella della Nazione.

Le tendenze sono sempre le stesse.

 

Volete sapere come finirà secondo me? Napolitano presto andrà fuori di scena, a quel punto, magari verso luglio - agosto, crollerà di nuovo tutto e nascerà una specie di Papato. Alla gente piace il nuovo papa e saranno i cittadini stessi a scegliere questa soluzione. Attenzione: non sarà la Chiesa a comandare come in passato, niente inquisizioni o vescovi imperatori..non stracapitemi!!

 

Ho riflettuto a lungo e sono giunto alla conclusione che la forma di Papato sarà una soluzione molto particolare di politica in cui magari il papa potrebbe rappresentare non un capo o governatore, ma una specie di Presidente della Repubblica. Secondo me i partiti non spariranno ma avranno una funzione diversa, ma non come quella che hanno adesso. 

 

Morto il capostipite Napolitano, la politica perderà la testa.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, spero che faccia bene :asd: anche perchè se fallisce lui, non abbiamo più nessuno :asd:

 

E grazie a Dio abbiamo un presidente del consiglio che non ha bisogno del viagra :supeo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che Renzi era una speranza fino a qualche mese fa... ora è salito al potere infrangendo le sue stesse promesse comportandosi esattamente come aveva fatto un tizio basso di destra un po' di tempo fa.

 

Ma diciamo che magari è ancora presto per giudicare, ma sono abbastanza preoccupato :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti.

 

Pare che la saggezza di Napolitano, per la 3 volta, sia praticamente nulla.

Anzichè sciogliere le camere e mandare i cittadini al voto, per la 3 volta, decide contro l'interesse generale, sia di partiti come M5S e Forza Italia e sia contro l'interesse dei lavoratori.

 

Io ho sempre pensato ad una cosa: Napolitano non è adatto per fare il Presidente della Repubblica.

Non ha le capacità: è come quando qualcuno lavora male come cuoco o come tecnico.

Se sei preciso, abile e intelligente allora diventerai il leader di ciò che fai, anche se si tratta di lavare e stirare, altrimenti sei un bidone della spazzatura. Mi dispiace parlare cosi, ma Napolitano continua a perseverare, a cadere continuamente in errori.

 

Il discorso è diverso, siamo una repubblica parlamentare non dobbiamo per forza andare alle elezioni per scegliere il premier lo fa il parlamento scelto dal popolo. Il problema di napolitano è la partecipazione al complotto contro berluscono e se le dichiarazioni di friedman si uniscono al servizio di report(canale non proprio pro berlusconi) dove provano che nel periodo pre crisi le banche tedesche hanno venduto titoli italiani si capisce tutto. Altro che impechement ma alto tradimento

Ora avremo il governo di Renzi. Non lo conosco, non so quello che farà, va a parlare con Berlusconi, ma non con Grillo. Anzi, pare che abbia una certa avversione contro Grillo. Pare che il M5S sia un suo problema personale sebbene qualcosa dei loro progetti li condivida.

Grillo non vuole alleanze, quello è il problema principale

 

Volete sapere come finirà secondo me? Napolitano presto andrà fuori di scena, a quel punto, magari verso luglio - agosto, crollerà di nuovo tutto e nascerà una specie di Papato. Alla gente piace il nuovo papa e saranno i cittadini stessi a scegliere questa soluzione. Attenzione: non sarà la Chiesa a comandare come in passato, niente inquisizioni o vescovi imperatori..non stracapitemi!!

 

Ho riflettuto a lungo e sono giunto alla conclusione che la forma di Papato sarà una soluzione molto particolare di politica in cui magari il papa potrebbe rappresentare non un capo o governatore, ma una specie di Presidente della Repubblica. Secondo me i partiti non spariranno ma avranno una funzione diversa, ma non come quella che hanno adesso. 

 

Morto il capostipite Napolitano, la politica perderà la testa.

Tra savoia, borboni e papato ci siamo presi i peggio i savoia forse proprio per questo stiamo cosi nella merda A parte gli scherzi mi sembrano cazzate. La francia funziona cosi e non è cosi male

Renzi viene dal pd quindi c'è poco da fidarsi visto che è un partito politico che ha varie influenze tra i sindacati, la magistratura, banche cooperative(coop) pero rispetto a d'alema, fassimo eccc è intelligente ha raggiunto potere politico cacciando i vecchi capi ha carisma è inutile illudersi se raggiungi il potere un pò sporco lo devi essere. Forse farà bene e forse è il la persona giusta in grado di mandare a fanculo la merkel ma senza farsi fregare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema non è tanto Renzi (che non mi è mai andato giù e che non voterei mai), il problema sono tutti quelli che stanno zitti in questo momento mentre ci rifilano un governo politico non eletto, non è nemmeno tecnico come quello di Monti che ancora era giustificabile vista la situazione in quel periodo, qui siamo prorpio sotto regime!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte questo, si deve cambiare la legge elettorale visto quella che c'è adesso è fatta da un organo non democratico ossia la magistratura. Letta ha avuto tempo per farlo ma non si è mosso.... Se si va alle elezioni con questa legge si torna a rivotare dopo 2 mesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sulla legge elettorale. Meno di un anno fa si candidava alla guida del governo Bersani, segretario del PD e vincitore delle primarie del centro-sinistra, sulla scheda elettorale erano stampati il suo nome e il suo cognome; dopo il voto, grazie anche ad una pessima legge elettorale non si costituì in parlamento ne una maggioranza che fosse espressione di una delle coalizioni in corsa ne una rappresentanza autentica dell'elettorato. Venne così formato un governo di grande coalizione finalizzato alla realizzazione di pochi obiettivi condivisi, successivamente la parte maggiore del vecchio PDL (Forza Italia) uscì dalla maggioranza decretando la fine di quella coalizione e di quel governo, ciò nonostante non si indissero nuove elezioni e il governo proseguì pur avendo perso uno dei suoi maggiori azionisti. Da ieri, il nuovo segretario del PD, ovvero colui che perse le primarie per la premiership proprio contro Pierluigi Bersani si appresta a formare un nuovo esecutivo, ovviamente senza passare dal vaglio degli elettori. 

 

 

 

:fumopea:

 

b6PDkK.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se fallisce Renzi torneremo alle elezioni oppure Napolitano sceglierà un 4 premier?

Cioè..scegliere un premier è come scegliere un nuovo governo.

 

Io cmq vorrei i 5 stelle al governo, cioè..nemmeno un ministro è dei 5 stelle, questo non è bello, te credo che si sono incattiviti.

Grillo non vuole alleanze, ma vi vedete Forza Italia-Lega Nord-5 Stelle?

 

Oltre alla legge elettorale vanno ridimensionati i poteri del capo dello stato xkè altrimenti a cosa servono i cittadini? Cioè, il cittadino dovrebbe poter dar peso con un voto anche nelle decisioni delle giunte comunali, provinciali e regionali. Questa è una legge da fare subito perchè io vado a votare solo quando si va alle elezioni e non mi sembra giusto.

 

Per quanto riguarda la magistratura. Leggetevi Magistrati.L'Ultracasta.

Indecenti, come al solito, ma è un problema mondiale direi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se fallisce Renzi torneremo alle elezioni oppure Napolitano sceglierà un 4 premier?

Cioè..scegliere un premier è come scegliere un nuovo governo.

E' sempre stato cosi. Vai alle elezioni per fare cosa? Nessuno prende più del 35 % il proporzionale in italia non funziona, non si accordano

Io cmq vorrei i 5 stelle al governo, cioè..nemmeno un ministro è dei 5 stelle, questo non è bello, te credo che si sono incattiviti.

Grillo non vuole alleanze, ma vi vedete Forza Italia-Lega Nord-5 Stelle?

No alleanze no ministri :asd: C'è da spiegare?

Oltre alla legge elettorale vanno ridimensionati i poteri del capo dello stato xkè altrimenti a cosa servono i cittadini? Cioè, il cittadino dovrebbe poter dar peso con un voto anche nelle decisioni delle giunte comunali, provinciali e regionali. Questa è una legge da fare subito perchè io vado a votare solo quando si va alle elezioni e non mi sembra giusto.

Non è che il capo dello stato ha tanti poteri e che se li prende xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse se i parlamentari avessero un mandato di 5 anni sarebbe piu facile andare d'accordo..oddio..casini, maroni ecc..sono piu di 20 anni in parlamento..io vorrei una durata di mandato anche per i partiti. Mi sono rotto le scatole della Lega Nord e del PD.

Ogni 5 anni nuovi volti, nuovi partiti. Tutti dovrebbero avere a disposizione di essere in politica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti dovrebbero avere a disposizione di essere in politica.

 

 

Ma anche no :asd: Rimane chi merita e chi merita lo decidiamo noi....inutile lamentarsi che ci sono gli stessi politici da 20 anni se c'è gente che li rivota. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha risposto germano, non è solo berlusconi se uno come de benedetti si mette a discutere e decidere la politica con bersani e monti. Anche lui in passato è stato condannato per aver truffato lo stato mettendo un suo ministro, anzi lo ha confessato e non si è fatto un giorno di carcere.

Cmq è uscita la rosa dei ministri e purtroppo la scelta di padoan come ministro dell'economia dice tutto, uno di quelli al servizio delle banche private(BCE), un altro draghi o monti. Vabbè quando la repubblica da nemico di Renzi è diventato amicone si è capito cosa era successo ma non volevo crederci, renzi si è venduto. Rimane solo grillo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il meno possibile: 3° governo non eletto dal popolo.

Spero in Grillo ormai da un bel po', ma in Italia gli asini alle prossime elezioni (che devono tenersi il prima possibile) voteranno Renzi o Berlusca ed allora saremo sull'orlo del fallimento vero e proprio...

CHE SCHIFO !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo aver visto i ministri c'è poco da commentare. Hanno accontentato tutte le lobby e la germania con padoan ministro delle tasse. Napolitano ha messo anche il veto sul ministro della giustizia, Grattieri il magistrato della camorra andava bene a berlusconi ma non a napolitano certo non è uno dell'area democratica.

Grillo ha detto bene, “Tu rappresenti le banche e i poteri forti”, “Non mi interessa”, “Tu non sei più credibile, perchè rappresenti De Benedetti, gli industriali, gente che ha disintegrato questo Paese”, “Sei una brava persona sostenuta da un sistema che non è più credibile”, “In 5 anni hai speso 20 milioni in rinfreschi”, “La nostra stima non ce l’hai, noi siamo i conservatori”, “Ti do un minuto, non ho tempo per te, io non sono democratico”, “Tu sei una persona buona che rappresenta un potere marcio”, “Non abbiamo nessun tipo di fiducia in te e nel tuo sistema”.

Renzi è una brava persona ma che rappresenta un potere marcio, i ministri scelti dicono tutto. Parecchi che voleva renzi non sono stati messi bloccati dai veti delle lobby e napolitano. La cosa vergognosa è come la7 abbia censurato De benedetti, nel discorso in streaming la7 ha tolto de benedetti perchè è uno dei suoi finanziatori. Travaglio quando gli tirano fuori de benedetti cambia il discorso con berlusconi.

Grillo ha tutti i difetti del mondo ma attacca tutti i poteri forti da de benedetti a berlusconi agli agnelli Per questo è sempre stato osteggiato da tutti. Mettere Padoan come ministro dell'economia è un tradimento al paese alla nostra indipendenza economica

Share this post


Link to post
Share on other sites

dovete rendervi conto che le cose non cambieranno mai se non siamo noi (il popolo) a volerlo.

quando gli italiani tireranno fuori le palle e andranno in parlamento a rompere le ossa a chi ha governato in questi 20-30 anni???

forse mai o forse quando non ci sarà piu possibilità di vivere bene per molti...

- napolitano è un vecchio e come tale NON è in grado di capire o essere vicino ai problemi degli italiani.

- renzi è l'ennesimo lecchino/parassita al governo.

- grillo urla e si comporta da balordo a volte, ma dice le cose giuste che nessuno ha il coraggio di dire.

finchè gli italiani non avranno le idee chiare su cosa NON fanno per loro i politici, si continuerà con questo tira-e-molla di governo...

inutile girarci intorno, sappiamo benissimo che i politici sono dei farabutti avidi di denaro ma finchè gli italiani non muovono il culo per andare in parlamento a dare un messaggio forte per risolvere i problemi dell'italia, resteremo a galleggiare su un mare di merda ancora per tanto tanto tempo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Signori.

mi unisco a voi.

A quanto pare con le europee Renzi ha stravinto e dato conferma che è lui, cioè lui..a essere la chiave, la tranquillità degli italiani..

Ovviamente scherzo, ma c'è poco da scherzare. Gli italiani hanno votato o sono stati votati.

Grazie a Silvio Renzi per 80 € in busta paga !!!!

 

4644823_orig.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×