Vai al contenuto

Recommended Posts

rw7ivS1.jpg?1

 

Titolo originale: The OA

Paese: Stati Uniti d'America

Anno: 2016 – in produzione

Formato: serie TV

Genere: drammatico, fantascienza

Stagioni: 1

Episodi: 8

Durata: 30-60 min (episodio)

Lingua originale: inglese/russo

 

Regia: Zal Batmanglij


Brit Marling: Prairie Johnson
Emory Cohen: Homer Roberts
Scott Wilson: Abel Johnson
Phyllis Smith: Elizabeth "Betty" Broderick-Allen
Alice Krige: Nancy Johnson
Patrick Gibson: Steve Winchell
Brendan Meyer: Jesse
Brandon Perea: Alfonso "French" Sosa

Ian Alexander: Buck Vu 
Jason Isaacs: Dr. Hunter Aloysius "Hap" Percy
Produttore esecutivo
Brit Marling, Zal Batmanglij, Brad Pitt, Dede Gardner,Jeremy Kleiner, Michael Sugar, Sarah Esberg

 

Cita

Prairie Johnson, data per scomparsa per sette anni, fa ritorno nella comunità in cui è cresciuta. La trentenne, interrogata dall’FBI, non sembra voler rivelare nulla su quanto le sia accaduto. Prima di sparire nel nulla, Prairie era cieca e ora che è stata ritrovata ha inspiegabilmente riacquistato il dono della vista. I sospetti dilagano e nonostante qualcuno lo consideri un semplice miracolo, altri vedono la sua guarigione come un mistero pericoloso

 

 

Iniziata e finita in poco tempo, gli episodi sono un po' lunghi, un'oretta i primi, mezz'ora gli ultimi, l'ho scelta perché interessata ai viaggi astrali e alle esperienze pre morte. Devo dire che mi è piaciuta molto, parlare della trama mi è difficile senza spoilerarla, in ogni caso apprezzo la Marling anche come attrice e vorrei vedere il suo film Sound of My Voice, anche questo diretto da Zal Batmanglij.

Riconoscerete Lucius Malfoy nelle vesti del Dr. Hap, anche se non biondo e con chioma fluente, ricorderete Alice Krige come Regina Borg in Star Trek e Scott Wilson almeno in The Walking Dead.

Vedere e "interpretare" questa serie spetta a voi, finale al momento aperto alla possibilità di credere che..

Spoiler

Prairie sia davvero ciò che dice di essere e accettare l'esitenza dei mondi "oltre" , o che abbia alterato le sue percezioni per sopravvivere in un mondo in cui si sente molto diversa. oppure..

abbiate visto una serie senza senso, o visionaria, che però, a mio parere, vale comunque una possibilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la serie mi ha incuriosito parecchio. le prime puntate mi hanno quasi ipnotizzato, ed è una cosa che mi capita raramente visto il generale piattume degli ultimi tempi.

solo l'ultima puntata non mi è piaciuta affatto, sembrava un pò sciocca in alcuni punti che non sto qui a spoilerare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condivido :sasa:

peccato, ma comunque..è un argomento poco trattato nelle serie tv, per quanto poche ne abbia viste data la mia difficoltà a seguire troppi episodi, sono contenta ugualmente di aver visto una serie che si discosta dalle altre, e aspetto la seconda stagione, concedendo all'ultima puntata la possibilità di "intermezzo" e non di reale "fine", vedremo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appena finita di vedere e sono rimasto :O

 

Spoiler

A metà dell'ultima puntata, quando scopre i libri sotto al letto, ho fatto quella faccia. Per me è stata la puntata più bella di tutta la serie, senza dubbio, per avermi fatto pensare "ma è stata tutta una cazzata oppure era vero?" e a farmi riflettere sulle cose che sono successe per capirne qualcosa!

 

L'unica cosa che a mio modo ha stonato un pò è stato l'attentatore a fine puntata, ma li per li ero gasato dai flash di cui sopra xD.

 

Secondo voi perchè quando Alfonso si guarda allo specchio, c'è riflesso Homer?

 

 

Ottima l'interpretazione di Prairie. Devo dire di aver capito il P.A. o O.A. solo alla fine, andando a leggere su un forum :asd:

 

 

Che dire di più? Aspetto con ansia la seconda stagione..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vista e per me è moooolto interessante :sasa: 

Anzi, a dirla tutta me la sono mangiata proprio (anche vero che è arrivata proprio quando sono stato 2 giorni a letto bello malato :asd: )

 

Le prime puntate hanno uno stile con quella musichetta e quelle particolarità che mi ha ricordato più volte Life Is Strange.

La serie riesce a dare quel mistero e quell'atmosfera che ti porta a guardarla puntata dopo puntata.

 

Il finale invece può piacere come non piacere.

A me ha rincoglionito un attimo e credo che lo valuterò ad inizio seconda stagione :asd: 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Fabi_92 dice:

Le prime puntate hanno uno stile con quella musichetta e quelle particolarità che mi ha ricordato più volte Life Is Strange.

 

 

 

 

Questo mi basta e avanza per snapparla, inizio oggi stesso :zittabre:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, pazzorik dice:

Se non ricordo male avevamo parlato di viaggi astrali o analoghi io e te @Kin me la consiglieresti? :mmm:

 

 

Riko sinceramente sì, più che altro perché è una serie del panorama indipendente che si allontana un attimo dalla solita "routine seriale", per quanto sia vasto l'assortimento dei generi, il sistema narrativo, il sogno-racconto/reale, ho apprezzato anche il fatto che la Marling si sia messa in gioco come attrice protagonista, non ti voglio spoilerare, ma il suo aspetto credo sia appropriato per il ruolo, se sei disposto a seguire un racconto che ti lascia un po' sul "ma che cosa ho visto?" proprio all'ultimo episodio, allora sì, può anche non piacerti ma secondo me va vista.

Guarda, prova a vedere il primo episodio, dura un'oretta e avrai visto abbastanza per farti capire se vuoi continuare o meno, scontato e ovvio che la storia vera e propria si dirama nei pochi episodi successivi, a me la serie è piaciuta, ripeto, fosse anche per il solo distaccarsi dal resto e trattare argomenti (propri della Marling per carità) che mi sono personalmente vicini :sasa:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Questo mi basta e avanza per snapparla, inizio oggi stesso :zittabre:

Te l'ho scritto di proposito :rotfl:
anche perché voglio proprio vedere se è solo stata una mia sensazione oppure se lo ricorda davvero :D

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Kin dice:

Che fu? :rainbow:

 

se non ti piace ci linci :rotfl:

 

 

Life is Strange per me è stato molto più di un semplice videogioco, per certi versi ha ri-attivato la mia vita ricordandomi che senza sogni per quanto grandi e difficilmente realizzabili non vale la pena di vivere, sono la cosa più intangibile ed importante che abbiamo.

Se c'è un pò di LiS in questa serie o comunque di "poesia" è molto probabile che entri nella mia TOP X di sempre.

 

Ovvio se non mi piace vi vengo a cercare tutti e due :trollface1:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque il punto più alto di questa stagione è quando .. *tiene fuori il pazzo per mettergli ancora più curiosità e invogliarlo a leggerlo successivamente :ops: *

 

Spoiler

Spoiler

Quando prairie racconta la sua storia. 
La russia, la sua bellissima villa, il padre, la sua morte...

 

Quello per me è l'apice della serie :zizi: 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rik non leggere D:

 

Fabi

Spoiler

non so come una bambina così si possa far immergere in quell'acqua gelida a scopo "educativo", non ne avrei il coraggio se non cresciuta con quella cultura :sisi:

e sì, credo non sia una trovata da film, dopo aver visto i bambini piccoli lasciati a dormire sotto la neve :mmm:

 

 

Noble :evviva:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si è cancellato il post..

@Fabi_92 Pensavo :mmm: (non leggete lo spoiler)

 

Spoiler

Nancy crede che la figlia sia malata, alla scoperta del biglietto dice ad Abel "sei tu suo padre", forse non solo indicandolo come padre adottivo, ma pensando che quel padre (biologico) a cui Prairie si riferisce, probabilmente non esista e sia frutto della sua presunta malattia per cui tutta la vita Nancy le ha fatto prendere farmaci :mmm:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto proprio di recente, serie niente male ma particolare :sasa: di solito dopo aver visto una stagione completa si è capaci di tirare le somme, qui no, o meglio io personalmente non lo sono, alla fine della stagione mi sento ancora come alla fine del primo episodio e alla domanda "com'è questa serie tv?" posso solo rispondere con "....boh".

Non so bene come sia, credo non sia ne bella ne brutta, ma appunto semplicemente particolare :sasa: alla fine è tutto un enorme racconto e credo ci si debba avvicinare con la consapevolezza che si sta andando a vedere una cosa diversa da quasi tutte le altre serie tv...una cosa appunto, moooolto particolare.

 

Piaccia o no, ne consiglio la visione :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La storia di Prairie è ispirata a un'esperienza che la Marling ha ascoltato da una signora che ha incontrato, dunque ha dichiarato che per una nuova stagione la storia è pronta (esistendo già) e che niente sarà lasciato al caso, ma mirato a un finale già deciso e alla direzione voluta, aspetta conferma per il finanziamento e la distribuzione di Netflix.

Siamo fiduciosi :zizi:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso dire anche i miei 2 cents, avendola finita oggi.

 

La serie non mi ha entusiasmato dal primo episodio, ma dal secondo in avanti. Nel primo è stato presentato il setting e tutto, ma non mi ha lasciato particolarmente colpito. Esattamente dalla fine del primo, quindi

Spoiler

dall'inizio del racconto di Prairie

ha iniziato a prendermi. Man mano che passavano le puntate, il mio interesse si è fatto sempre più forte. E poi veniamo all'ultima puntata, dove

Spoiler

Il cliffhanger di Prairie in bilico tra vita e morte

non mi ha fatto impazzire. Proprio perché io, come persona, non amo molto questo genere di finali di stagione.

 

Tuttavia attendo con calma la seconda stagione, voglio sapere come andrà a finire!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×