Vai al contenuto
Adenina

Isis: perché nessuno reagisce?

Recommended Posts

French-police-675x350.jpg

 

Io e il tarallo abbiamo iniziato una discussione in telegram che mi sembra possa essere approfondita, con punti di vista personali, qui sul forum.

Il nocciolo della questione è la domanda del titolo: perché, nonostante le morti, il clima di terrore e di insicurezza che vige in Europa i governi non fanno nulla per cercare di combattere il cancro dell'Isis?

A me, personalmente, sembra assurdo, che quantomeno non si tenti di sistemare il problema alla radice. Le tecnologie ci potrebbero permettere di trovare la testa senza compromettere le vite di altri civili innocenti.

Il tarallo aveva un'altra opinione e se vuole la riporterà qui :sisi:

Intanto, se volete, esprimete un vostro parere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Abbiamo già fatto abbastanza per aizzarli contro di noi qualcuno potrebbe dire :asd:

 

Comunque l'IS sta perdendo, qualche giorno fa uno dei capi è stato ucciso e sta perdendo sempre più territori :zaza: 

 

Per il terrorismo a casa nostra, quello lo considero sì causato da estremisti che uccidono nel nome del loro Dio, ma sono solo pedine utilizzate per rispondere ai nostri bombardamenti :mhm: 

 

Nell'immediato non credo ci siano soluzioni civili e democratiche che non risulterebbero peggiori degli attentati stessi :mhm: 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oltre che aizzarli li abbiamo pure portati di qua`.E poi quelli hanno una testa tutta loro,s`incazzano come niente.Se uccidi un capo ce ne sono altri mille alle spalle e poi non e` un gruppo omogeneo,questi son sparsi a macchia di leopardo per tutto il mondo.Non vedo soluzioni al momento,bisogna conviverci e sperare che, cosi` come e` nata,sparisca :boh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

condivido in toto quello che dice germo, soprattutto sull'aizzarli.

 

in ogni caso c'è poco da fare, non hanno uno stato che può essere invaso, sono persone comuni per la maggior parte. l'unica speranza è che siano le comunità musulmane stesse a condannarli fermamente per evitare che ne nascano di nuovi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Taliten Crow dice:

condivido in toto quello che dice germo, soprattutto sull'aizzarli.

 

in ogni caso c'è poco da fare, non hanno uno stato che può essere invaso, sono persone comuni per la maggior parte. l'unica speranza è che siano le comunità musulmane stesse a condannarli fermamente per evitare che ne nascano di nuovi.

leggiti le dichiarazioni dell'imam di cinisello balsamo di qualche tempo fa...

"fanno bene" :tsasd: 

 

EDIT: http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11679946/L-imam-di-Cinisello--.html

 

 

Poi oh ... magari è stato travisato :ops:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sìsì fecero vedere anche alle iene che andarono da diversi imam di roma in incognito. la maggior parte li condannava, uno disse di farsi i cazzi propri ed uno disse che fanno bene. http://www.iene.mediaset.it/puntate/2016/05/01/maisano-imam-romani-e-il-potenziale-terrorista_10352.shtml

 

E cmq, come ho sempre detto, se non ci fossero le religioni sarebbe solo un bene per tutti. Tanto non hanno neanche mai portato nulla di buono, se non sostegno a chi ha paura della morte (e 'sti gran cazzi)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello è ovvio, quanto vuoi che ci metta il neonazista di turno ad attaccare una moschea? è solo questione di tempo...

 

http://www.wired.it/attualita/2016/07/28/dove-armi-stato-islamico/?utm_source=facebook.com&utm_medium=marketing&utm_campaign=wired 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/7/2016 at 14:29, Taliten Crow dice:

 

Mi sono letta l'articolo ed è davvero molto interessante :mmm:

Non sapevo nemmeno dell'esistenza di questo tizio :mmm: ma ne hanno parlato? Non mi pare che l'abbiano mai intervistato qui in Italia o si? :mmm:

Dovrebbero urlare a gran voce la sua esperienza, si eviterebbe tanta disinformazione :mmm:

Non reagire è quindi l'unica soluzione :mmm: una politica attendista che mi sembra... strana, ma se non si può fare altro :boh:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Germanoreale dice:

RaviolNina ma tu cosa intendi per reagire? :mhm: 

 

Fare qualcosa (non chiedermi cosa) che non sia aspettare che succeda qualche altro attentato :mhm:

Chessò, per dire una cazzata, mandare delle truppe scelte/speciali.

Cmq, a posteriori, riflettendoci, quest'articolo mi puzza un po' di cazzata :mhm:

Cioè, dai, questo si sente con i terroristi sul social network :asd:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma nessuno sta aspettando gli attentati senza far nulla, solamente che gli attentati hai delle possibilità di sventarli in anticipo solo se questi sono organizzati. Due tizi armati di coltello che entrano in una chiesa, bhe quello non potrai mai sventarlo in anticipo.

 

È il tizio che puzza...inneggia alla guerra totale ad Assad....porca miseria, ma la vogliamo finire di far cadere governi che a noi non ci piacciono con la stessa facilità che scegliamo che scarpe mettere senza riflettere sulle conseguenze? 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inizia quella che è considerata la battaglia più importante in assoluto. Talmente importante che praticamente la si può seguire in diretta grazie a vari siti che aggiornano in tempo reale i progressi della battaglia e grazie a una tv curda che trasmette in diretta dal campo di battaglia :mhm: 

 

http://www.ilpost.it/2016/10/16/iraq-battaglia-mosul/

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×