Vai al contenuto

Recommended Posts

soul-eater-logo-02.jpg

 

Soul Eater (ソウルイーター Souru Ītā) è un manga giapponese scritto da Atsushi Ohkubo e pubblicato da Square Enix. All’inizio è stato pubblicato in tre one-shot separati nel 2003: il primo one-shot fu pubblicato il 24 giugno 2003 su un’edizione speciale di Gangan Powered, mentre il secondo one-shot seguì nell’autunno del 2003 sull’edizione speciale della stessa rivista, e il 26 novembre 2003 il terzo one-shot fu pubblicato su Gangan Wing. Dopodiché il manga fu serializzato come serie regolare sulla rivista Monthly Shōnen Gangan a partire dal 12 maggio 2004 ed in tankōbon sotto etichetta Gangan Comics. La serializzazione si è conclusa il 12 agosto 2013, per un totale di 113 capitoli, raccolti in 25 volumi insieme ai tre capitoli one-shot.

 

manga:
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Atsushi Ohkubo
Editore Square Enix
Rivista Monthly Shōnen Gangan
Target shōnen
1ª edizione 24 giugno 2003 – 12 agosto 2013
Periodicità quadrimestrale
Tankōbon 25 (completa)
Editore it. Panini Comics
1ª edizione it. 14 maggio 2009 – 21 giugno 2014
Periodicità it. quadrimestrale
Volumi it. 25 (completa)
Generi azione, scolastico, avventura, fantasy, commedia
 
serie TV anime:
Regia Takuya Igarashi
Char. design Yoshiyuki Itō
Musiche Taku Iwasaki
Studio Bones
Rete TV Tokyo
1ª TV 7 aprile 2008 – 30 marzo 2009
Episodi 51 (completa)
Durata ep. 24.40
Rete it. Rai 4
1ª TV it. 2 settembre 2010 – 8 settembre 2011
Episodi it. 51 (completa)
 
Trama:

In un mondo in cui il male dilaga portando alla follia gli uomini, esiste una scuola nella città immaginaria di Death City situata nella Death Valley, in Nevada, che addestra giovani all'uso delle armi per la lotta contro Kishin. I ragazzi sono i "Maestri d'armi" (職人 Shokunin?), il cui obiettivo è racimolare 99 anime malvagie ormai divenute uova di kishin e solo un'anima di strega, da far mangiare ai loro compagni di squadra ovvero coloro che possiedono il potere di trasformarsi in "Armi" (武 Buki?) per farli divenire Falci della Morte.

Infatti il fondatore della Shibusen (死武専?), ovvero della Shinigami Buki Shokunin Senmon Gakkō (死神武器職人専門学校? "Scuola di specializzazione per armi e maestri di Shinigami"), denominata nella versione italiana del manga DWMA, cioè Death's Weapon Meister Academy, non è altro che il dio della morte, che assolve anche alla funzione di preside.

Lo scopo finale della scuola è di mantenere la pace attraverso l'eliminazione fisica di coloro che si immergono volutamente nell'oscurità o che commettono crimini efferati verso gli uomini, ed impedire che sorga un nuovo kishin (鬼神?). Il kishin è un essere che si è nutrito di anime umane innocenti e ha raggiunto uno stadio demoniaco; in passato un maestro d'armi chiamato Ashura si è trasformato in kishin facendo quasi sprofondare il mondo nel caos. Shinigami lo sconfisse in battaglia, scuoiandolo e intrappolandolo in una sacca fatta con la sua pelle, ove giace sopito, imprigionandolo poi in un'area sotterranea della cittadina dove si trova la DWMA. Le anime malvagie che le armi devono mangiare sono considerate "uova di Kishin".

I maestri seguono lezioni nei più svariati campi da maestri più anziani ed esperti e seguono missioni volute dal preside che sono chiamate lezioni di recupero, la maggior parte delle quali è raccogliere anime prave. Solitamente i maestri agiscono da soli, con le proprie armi, ma può capitare che si mettano in collaborazione con altri loro compagni per portare a termine le missioni.

 
Screen:

SoulEater1.jpg
 
SoulEater5.jpg
 
SoulEater9.jpg
 
SoulEater19.jpg
 
SoulEater20.jpg
 
SoulEater28.jpg
 
SoulEater36.jpg

 
 
Fonte: Wikipedia

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×