Vai al contenuto
XOUJO

Shenmue

Recommended Posts

51P4ZRD9JHL.jpg
 
Shenmue (莎木 o シェンムー) (2000) è un videogioco action-adventure/FREE per il Sega Dreamcast, diretto e prodotto da Yu Suzuki di Sega-AM2. Con questo gioco, Suzuki ha creato un nuovo genere di videogioco, il FREE (Full Reactive Eyes Entertainment), basato sulla piena libertà di azione e la massima interattività con tutti i personaggi e con l'ambiente.
 
Sviluppo Sega-AM2
Pubblicazione SEGA
Ideazione Yu Suzuki (Project manager/Produttore)
Yoichi Takahashi (Designer)
Data di pubblicazione Giappone 29 dicembre 1999
Genere Videogioco di ruolo, Avventura dinamica
Modalità di gioco Singolo giocatore con funzioni online (SegaNet)
Piattaforma Sega Dreamcast
Supporto 4 GD-ROM
Periferiche di input Gamepad
 
Trama:

La storia narrata in Shenmue comincia a Yokosuka, cittadina della provincia giapponese, il 29 novembre 1986 e vede come protagonista il ragazzo diciottenne Ryo Hazuki che verso sera mentre sta tornando a casa vede un'automobile nera parcheggiata davanti al cancello e l'insegna del dojo del padre distrutta.

Ryo incomincia a preoccuparsi e l'apprensione aumenta appena vede la sua governante Ine-san caduta a terra stremata che riesce solamente a dirgli di recarsi al dojo del padre, ma Ryo non fa in tempo ad arrivare che il suo amico Fuku-san viene scaraventato fuori dalla porta della palestra. Il giovane entra allora nel dojo e vede un uomo cinese (solo più tardi Ryo scoprirà che il nome dell'uomo è Lan Di) minacciare Iwao Hazuki, padre di Ryo e proprietario del dojo Hazuki.

Lan Di chiede insistentemente a Hazuki-san di dargli uno specchio, ma poiché quest'ultimo rifiuta di lasciare lo specchio al cinese, Lan Di lo colpisce con un colpo di arti marziali. Ryo prova allora a difendere il padre, ma Lan Di è un lottatore esperto e facilmente riesce a prendere il giovane e a minacciarlo di morte. Iwao, che non resiste alla vista del proprio figlio in pericolo, si arrende e rivela a Lan Di il nascondiglio dello specchio ma il cinese, senza pietà, colpisce a morte Iwao e si dilegua a bordo della macchina parcheggiata all'esterno portandosi dietro lo specchio.

Da questo momento comincia l'avventura di Ryo Hazuki, che deve investigare sulla morte del padre, sul suo assassino e sullo specchio preso da Lan Di. Dopo qualche giorno di ricerca all'interno della città, Ryo scopre che forse una persona chiamata Master Chen potrebbe aiutarlo. Contattandolo, Ryo viene a scoprire che Lan Di fa parte di un'organizzazione criminale chiamata Chiyoumen e che esiste un altro specchio simile a quello rubato dal cinese al padre: lo Specchio della Fenice.

Continuando a investigare Ryo riesce a ottenere lo Specchio della Fenice, che il padre è riuscito a nascondere nei sotterranei del dojo prima di morire per nasconderlo a Lan Di; dopodiché si viene a scoprire che lo stesso Lan Di ha lasciato il Giappone per andare ad Hong Kong.

Ryo lo vuole inseguire e per farlo compra un biglietto navale per Hong Kong, che però gli viene rubato da un membro di una gang che si nasconde al porto. Allora il giovane Hazuki comincia a lavorare guidando muletti e spostando casse al porto per indagare su questa organizzazione criminale, collegata a Chiyoumen, chiamata Mad Angels che ostacola Ryo in tutti i modi provando anche ad ucciderlo pur di non farlo partire per Hong Kong, ma il giovane, grazie anche all'aiuto di Gui Zhang, figlio di Master Chen, riesce a superare tutti gli ostacoli e infine riesce a sconfiggere Chai, un assassino inviato da Lan Di.
Ryo può così partire alla volta di Hong Kong, per trovare Lan Di e scoprire i segreti degli specchi che tanto interessano al cinese.

 
 
Fonte: wikipedia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ero interessato a recuperarlo, ma mannaggia non so come..

Un mio amico ha tentato di recuperare il secondo (versione xbox) ma si è rivelata una farsa, su ebay..

 

Questo non so proprio.. emulazione? Andare a rubare a casa di un possessore di dreamcast? :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@matt_dev

Un modo cerca di trovarlo visto che stiamo parliamo di un gioco che ha fatto storia  :susu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×