Vai al contenuto
alex47ka

PS3 Resistance Saga

Recommended Posts

Resistance_Logo.png

 
Resistance è una serie di sparatutto in prima persona sviluppato da Insomniac Games e pubblicato da Sony Computer Entertainment per PlayStation 3 , PlayStation Portable e PlayStation Vita .
 

Resistance_Fall_of_Man_logo.png
 

 
Informazioni:
Sviluppo: Insomniac Games
Pubblicazione: Sony Computer Entertainment
Ideazione: / / /
Data di pubblicazione: 11 novembre 2006 (JAP), 17 novembre 2006 (N. America), 23 marzo 2007 (EU), 23 marzo 2007 (AU)
Genere: Sparatutto in prima persona
Tema: Storia alternativa
Modalità di gioco: Giocatore singolo, Multiplayer e on-line
Piattaforma: PlayStation 3
Distribuzione: / / /
Supporto: Blu-ray Disc

Trama:
Nathan Hale, nato nel novembre del 1922 a Sioux Falls nel Dakota del Sud, è il protagonista della serie di Resistance e il personaggio controllato dal giocatore.
Il gioco inizia nella cittadina di York, dove Hale dovrà combattere i Chimera. Dopo qualche ora verremo infettati dagli Striscianti. Tutta la nostra squadra morirà, ma noi riusciremo a sopravvivere. I nostri superstiti si rifugeranno in un deposito degli autobus, ma poi verranno lanciate delle Cuspidi e così anche loro verranno infettati. A questo punto verremo portati dai Vettori in uno dei centri di conversione a Grimsby. Qui libereremo una ragazza britannica di nome Rachel Parker, che è colei che sta narrando la storia. Con lei riusciremo a fuggire a Manchester, dove dovremo scortare un convoglio che verrà attaccato da un Errante. Dopo aver portato a termine questa missione, ci dirigeremo verso Notthingam, dove faremo la conoscenza del Tenente Stephen Cartwright, comandante dei Royal Marines. Intanto inizieremo ad avvertire i sintomi del virus (infatti i buchi di pallottole si rigenereranno). Dopo Notthingam verremo mandati al Comando Nord dove incontreremo un Angelo, la specie Chimera più forte di tutte, che era il contenuto del convoglio di Manchester. In seguito Hale verrà incaricato di soccorrere la squadra di Cartwright, che morirà tutta, tranne il comandante stesso. A questo punto dovremo guidare un fuoristrada fornitoci da Cartwright e distruggere l'accampamento Chimera. Qui scopriremo una torre, collegata ad altre torri appartenenti ai Chimera presenti in tutta la Gran Bretagna. La cosa strana è che le torri non sono state costruite, ma dissotterrate. Dopo questa scoperta, Cartwright e Hale si dirigono verso il Comando Sud, dove è in corso un attacco dei Chimera.
Nell'attacco perdono la vita centinaia di soldati, ma grazie a Cartwright e Hale, in molti si salvano. Rifiutando di salire sull'ultimo aereo di salvataggio, diretto in un accampamento presso Cardiff, Hale prende un tunnel sotterraneo dei Chimera, percorrendolo per molte miglia fino a raggiungere Londra. Qui si scopre la torre principale dei Chimera, molto più grande delle altre; Hale arriva alla conclusione che distruggendo la torre si sarebbero distrutti i Chimera.
I Britannici e le forze Americane (nel frattempo contattate da Parker), radunano le forze per un unico disperato attacco alla torre. Hale riesce ad arrivare in cima e a distruggere il reattore a fissione nucleare, causando una gigantesca esplosione che distrugge la torre principale. Una reazione a catena si propaga attraverso i tunnel dei Chimera distruggendo tutte le torri collegate e uccidendo gli Angeli all'interno. Con la morte degli Angeli, le rimanenti forze Chimera rapidamente muoiono. Parker teorizza che probabilmente non possano sopravvivere senza Angeli. Mentre la Bretagna è liberata dalle forze Chimera il resto dell'Europa è ancora occupato.
In quanto a Hale, si presume che fu ucciso dall'esplosione della torre. Per gli americani viene considerato ucciso in azione. Parker non è convinta, infatti crede di aver sentito la sua voce alla radio. Nella scena finale del gioco si può vedere come Hale sia in effetti sopravvissuto, camminando attraverso neve e vento nella campagna inglese, armato solo di una granata. Rapidamente viene catturato da una squadra di soldati con una strana insegna, che appaiono come membri di una specie di forze speciali (i loro corpi vengono trovati in vari punti, soprattutto verso la fine del gioco). Hale in un primo momento sembra propenso ad ucciderli tutti con sé stesso usando la granata rimasta, ma all'ultimo ci ripensa, lasciando cadere a terra la granata senza attivarla e sale su un aereo sotto la loro custodia (il video s'intitola "Una scelta di fede"). Questo lascia intendere un ovvio seguito al gioco...
 
Gameplay:

 
640px_Vlcsnap_489363.png
 

 
Informazioni:
Sviluppo: Insomniac Games
Pubblicazione: Sony Computer Entertainment
Ideazione: / / /
Data di pubblicazione: 13 novembre 2008 (JAP), 4 novembre 2008 (N.America), 28 novembre 2008 (EU), 27 novembre 2008 (AU)
Genere: Sparatutto in prima persona
Tema: Fantascienza, Storia alternativa
Modalità di gioco: Giocatore singolo, Multiplayer e on-line (fino a 60 giocatori)
Piattaforma: PlayStation 3
Distribuzione: / / /
Supporto: Blu-ray Disc
 
Trama:
I chimera hanno invaso le coste dell'est e dell'ovest degli Stati Uniti e Nathan Hale, che fa parte di un gruppo chiamato sentinelle, cerca di lottare contro le chimere che si trovano nelle sedi degli Stati Uniti e di combattere il virus chimera che ha dentro il suo corpo.
Dopo aver distrutto la torre Chimera a Londra, Nathan Hale viene recuperato da dei soldati Black Ops su di un aereo VTOL, dove raggiunge la base SRPA (Special Research Projects Adminstration) "Igloo" in Islanda. Il VTOL è attaccato dalle forze Chimera e solo il maggiore Richard Blake e Hale riescono a sopravvivere. Cercando la via per fuggire i due incontrano Dedalus, un essere umano infettato dal virus Chimera che apparentemente controlla i Chimera, ma fugge prima che riescano a fermarlo. Hale e Blake trovano lo scienziato russo Fyodor Malikov che per quasi cinquant'anni ha lavorato sul virus Chimera, per poi lavorare con la SRPA, e riescono a fuggire in America. Hale viene introdotto nel programma "Sentinelle", composto da altri che come Hale sono stati esposti al virus Chimera, che ha quindi dato loro una forza sovrumana e capacità rigeneranti, ma sono costretti a continui iniezioni di inibitori per prevenire il sopravvento del virus. Per i seguenti due anni, Hale viene promosso al grado di tenente e assegnato alla squadra Echo, cui fanno parte anche il sergente Warner (comandante in seconda), lo specialista Hawthorne e il caporale Capelli.
Il 15 maggio 1953, i Chimera lanciano un'invasione su larga scala su entrambe le coste degli Stati Uniti. Hale, Malikov, e le altre Sentinelle fuggono dalla distruzione di San Francisco; riescono a salire a bordo di una nave da guerra Chimera e a distruggerla dall'interno, ma durante la fuga vengono abbattuti e si schiantano a Twin Falls, che è sede di alcune torri del Perimetro Difensivo Liberty. Dopo che Hale e altre Sentinelle riattivano alcune torri difensive che respingono la flotta Chimera, apprendono che Malikov è stato catturato e portato alla base SPRA "Genesis" situata nel Bryce Canyon, e la squadra di Hale viene mandata a recuperarlo. Tuttavia, Hale si rifiuta di farsi iniettare prima gli inibitori a dispetto della sua lunga mancanza dal trattamento. Hale riesce a ritrovare Malikov ma non dopo aver trovato anche Daedalus. Malikov spiega a Hale che Daedalus al tempo era il soldato Jordan Adam Sheperd, che insieme ad Hale, era parte del "Progetto Abraham", un programma di ricerca militare studiato per creare un ibrido umano-chimera in maniera simile ai "Selvaggi". Sheperd era parte di un test per creare un ibrido umano-angelo, ma che finì con la creazione di Daedalus che si rivoltò al suo creatore.Dopo aver recuperato Malikov, Hale e la squadra Echo sono mandati a Chicago per disattivare una torre chimera che lentamente manda energia per ragioni sconosciute. Malikov riesce a disattivare una delle torri, ma scopre che la torre presente in Islanda è stata attivata, l'unico modo per spegnerla è viaggiare fino in Islanda. Le Sentinelle lanciano una grande invasione sull'Islanda controllata dai Chimera, ma scoprono che si tratta di una trappola, e perdono la gran parte delle loro truppe. Tuttavia, Hale e la squadra Echo riescono ad entrare nella torre, per scoprire che Daedalus li stava aspettando: Hawthorne e Warner vengono uccisi e Hale viene ferito pericolosamente allo stomaco da Daedalus.
Svenuto, Hale si sveglia solo sei settimane dopo; i Chimera hanno sfondato le difese americane e ucciso circa 80 milioni di persone, forzando gli ultimi sopravvissuti a ritirarsi nell'ultima roccaforte in America a Baton Rouge. Hale inoltre scopre che, a causa della mancanza di inibitori, il suo corpo ha lentamente ceduto al virus, lasciandogli poco più di tre ore prima della completa trasformazione; Capelli vorrebbe ucciderlo prima che questi sia a tutti gli effetti una minaccia, ma decide di seguirlo nonostante tutto. Hale decide di usare le sue ultime ore per lanciare un attacco alla nave madre della flotta Chimera attualmente in attesa sul Golfo del Messico attorno al cratere di Chicxulub. Hale e Capelli, aiutati dalle forze di Blake, riescono a far salire a bordo della nave un ordigno nucleare (che chiamano "il pacco"). La bomba, però, viene presa dalle forze Chimera e la squadra di Blake viene annientata. Hale prende allora una via solitaria per cercare Daedalus e, dopo averlo trovato, riesce a sconfiggerlo; ma dopo aver toccato il suo corpo, Hale viene investito da un raggio d'energia, che gli dona incredibili capacità psicocinetiche. Hale scappa insieme a Capelli dopo aver attivato la bomba; l'esplosione distrugge l'intera flotta Chimera. Dopo l'atterraggio, i due trovano il cielo diventato rosso, ed un enorme oggetto sferico al posto della nave madre; con Hale che commenta "Li senti? Ci stanno chiamando . È meraviglioso!". Capelli estrae così la sua pistola M1911 e la punta alla testa di Hale, ma si rende conto che il compagno è diventato totalmente succube del virus Chimera quando lo stesso afferma: "Questo è soltanto l'inizio". A questo punto, Capelli risponde: "Signore, mi perdoni. È stato un onore." e lo uccide sparandogli alla testa.
 
Gameplay:

 

Resistance_3_logo.jpg
 

 
Informazioni:
Sviluppo: Insomniac Games
Pubblicazione: Sony Computer Entertainment
Ideazione: / / /
Data di pubblicazione: 8 settembre 2011 (JAP), 6 settembre 2011 (USA), 7 settembre 2011 (EU), 9 settembre 2011 (GB), 8 settembre 2011 (AU)
Genere: Sparatutto in prima persona
Tema: Fantascienza, guerra, ucronia
Modalità di gioco: Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma: PlayStation 3
Distribuzione: / / /
Supporto: Blu-ray Disc
 
Trama:
Sono passati quattro anni dagli avvenimenti di Resistance 2: a seguito della morte di Nathan Hale, ormai divenuto un chimera, per mano del suo sottoposto Joseph Capelli, il Dottor Malikov è riuscito ad ottenere dal sangue del protagonista del precedente capitolo un siero definitivo in grado di curare per sempre il virus chimera. In virtù di questa scoperta, tutti i soldati della SRPA, l'organizzazione segreta di umani infettati dell'esercito statunitense di cui erano membri Hale e Capelli, vengono curati e riportati alla condizione umana. Comunque, per il caporale Capelli non c'è più posto nelle forze armate, a causa del suo gesto estremo nei confronti del suo superiore, e perciò viene congedato con disonore dall'esercito. Quindi Capelli è ora costretto a vagare per gli Stati Uniti devastati dai chimera. In seguito, Capelli si unirà alla resistenza irregolare di umani sopravvissuti all'invasione, al cui interno troverà e sposerà Susan Farley, la quale gli darà un figlio: il piccolo Jack. Insieme, Capelli vivono una vita relativamente felice all'interno di una comunità di superstiti all'invasione ad Haven, un piccolo paesino in rovina nello stato dell'Oklahoma in cui gli abitanti sono costretti a nascondersi sottoterra dalle squadre d'assalto chimera. Tutto fila liscio per quattro anni, fino a quando il dr. Malikov va da Joe per convilcerlo ad intraprendere un lungo e pericoloso viaggio attraverso gli Stati Uniti per raggiungere New York, i pericoli sono numerosi, ma tale folle quanto pericoloso viaggio potrebbe però far cambiare l'esito del conflitto...
 
Haven (OK)
9 agosto 1957.Dopo una breve parte che funge da tutorial. La città viene attaccata dall'esercito chimera, e Joseph partecipa alla battaglia per difenderla. Durante lo scontro vede nel cielo la nuova macchina da guerra chimera, un Terraformante, una nuova arma satellitare chimera in grado di distruggere tutto ciò che si trova nell'area d'azione del suo raggio energetico. Tornato alla base trova Malikov, il quale è giunto fin lì per chiedere il suo aiuto: l'esplosione nucleare che distrusse la flotta chimera alla fine del gioco precedente, aveva creato un picco d'energia nella rete di torri dei chimera, attivando un passaggio spaziotemporale sopra la torre di New York. Questo torre genera anche un innaturale raffreddamento del pianeta, che porterà all'estinzione gli umani rimasti; per questo il dottore ha bisogno che Joe lo porti a New York per fargli disattivare la torre. Joe in principio gli è ostile, ma poi viene convinto dalla moglie a partire, almeno per garantire un futuro al figlio. Dopo aver osservato da lontano la distruzione della sua città, Capelli e Malikov prendono un vecchio peschereccio e risalgono il Missisippi. Dopo due giorni di viaggio vengono attaccati prima da chimera selvaggi, poi da chimera militari ed infine da un Golia, che li costringe ad approdare a St. Luis.
 
St. Luis (MO)
Qui, dopo aver messo il ferito Malikov al sicuro, Joe nota un VTOL della resistenza cadere in città. Salvato l'equipaggio composto da: Ellis, il pilota, Glenda il tiratore scelto e Martin armato di carabina. Essi lo portano dal loro capo, Charlie Tent, che ha trovato Malikov malato, Capelli allora per semplificare enormemente il viaggio e per salvare il vecchio dottore e stringe un patto con Charlie: Capelli avrebbe aiutato i sopravvissuti a distruggere un trasporto chimera per ottenere il nucleo energetico atto a riparare il VTOL, mentre Charlie avrebbe curato Malikov e portato i due a New York. Completata la missione il gruppo, composto da Capelli, Malikov, Charlie ed Ellis parte.
 
Mt. Pleasant (PA)
Durante il viaggio, Capelli ha un incubo che lo induce a credere che la sua famiglia sia in pericolo; ordina quindi a Charlie di andare a Baxter Springs, una cittadina in cui i superstiti di Haven si sono rifugiati, ma proprio in quell'istante il VTOL è attaccato da un trasporto chimera. Durante l'attacco Joe viene sbalzato fuori e cade nel bosco sottostante. Charlie sbarca anche Malikov e se ne va, promettendo a Capelli che sarebbe andato dalla sua famiglia. Ricongiuntosi con lo scienziato, Joe raggiunge il paesino infestato di Mt. Pleasant, nel quale trova una comunità guidata dalla moglie del pastore locale. La donna gli chiede di salvare il marito, partito per le miniere ad uccidere un enorme Chimera chiamato Satana dai locali. Il protagonista è costretto a cercare il reverendo, perché è l'unico in grado di riparare la locomotiva a vapore della città con cui può raggiungere rapidamente la meta. Salvato infine il pastore ed uccisa la bestia, Capelli e Malikov partono in treno alla volta di New York. Durante il viaggio, però, vengono attaccati da una banda di predoni umani, tutti ex-detenuti evasi dopo il crollo della civiltà e capitanati da un folle ex-SRPA di nome Mick Culter si sono dati al brigantaggio, razziando le zone circostanti al loro quartier generale (La prigione di Graterford). Durante il viaggio il treno perde numerosi vagoni. A seguito del deragliamento del treno causato dallo scontro con un enorme Vedovizzatore Chimera, che si muoveva in branco insieme a molti suoi simili, Capelli si risveglia bloccato ed è costretto ad assistere impotente al brutale omicidio di Malikov da parte di Culter, il quale con un calcio fa perdere i sensi a Joe per poterlo catturare.
 
Ex prigione di Graterford (PA)
Capelli si ritrova all'interno di un'arena, armato solamente di un grosso martello, è costretto a combattere come un gladiatore contro Grim, Sanguisughe ed altri detenuti umani. In seguito viene fatto evadere da Herbert, ex braccio destro di Culter, con il quale disattiva il sistema difensivo anti-chimera ideato dagli ex-detenuti. Questo richiama i chimera, che attaccano in massa il complesso penitenziario; approfittando del caos, Joe vendica Malikov uccidendo Culter, e fa scappare le altre persone imprigionate dai crudeli ex-detenuti che quasi tutti venngono uccisi dai chimera tranne pochi che scappano. Il protagonista dopo essersi congedato con Herbert augurandogli di sopravvivere, si muove quindi in direzione di New York.
 
New York (NY)
Stremato dal lungo e sempre più faticoso viaggio, Capelli raggiunge la città ormai completamente congelata e, trovata una radio, lancia un ultimo saluto alla moglie e al figlio prima di imbarcarsi verso la sua (apparentemente) ultima impresa. Fattosi strada tra fortezze chimera e sopravvivendo a violentissimi scontri tra i chimera militari e selvaggi, Joe arriva in prossimità della torre ma viene sopraffatto dall'esercito nemico , composto da numerosi golia ed erranti. In extremis viene salvato da Charlie e dal suo VTOL, mandati lì dalla moglie Susan per riportare a casa il marito. Ma Capelli sa che deve distruggere quella torre, così, avvistato un Terraformante vicino alla torre convince Charlie a salire lassù per manometterlo e farlo precipitare sulla torre. Arrivati all'interno del velivolo, i due vengono separati da una barriera energetica, obbligando Joe a distruggere il nucleo da solo. Completata la missione, il protagonista viene nuovamente salvato da Charlie ed insieme volano via col VTOL mentre la torre ed il suo passaggio spaziotemporale vengono distrutti arrestando così il congelamento del pianeta.
 
Finale
Joe finalmente si ricongiunge con la moglie ed il figlio, e durante i titoli di coda si sentono messaggi radio dei combattenti di tutto il mondo che annunciano grandi vittorie contro gli alieni e contemporaneamente vengono mostrate foto ottimistiche nelle quali si vedono: l'America che viene liberata dagli invasori, NY mentre viene ricostruita, Mt. Pleasant mentre viene riaperta la chiesa e la famiglia Capelli che va ad omaggiare la tomba di Malikov nell'enorme cimitero per le vittime della guerra intitolato a Nathan Hale. Facendo capire che l'umanità passerà al contrattacco e vincerà la guerra, sconfiggendo i chimera che fino a quel momento tenevano in scacco gli ultimi umani.
 
Gameplay:

 
Fonte: Wikipedia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×