Vai al contenuto

Recommended Posts

Sir Austin Pericolo Powers (Sir Austin Danger Powers nella versione originale) è il personaggio protagonista dei film Austin Powers - Il controspione, Austin Powers - La spia che ci provava e Austin Powers in Goldmember dove è interpretato da Mike Myers, autore del soggetto e della sceneggiatura delle tre pellicole.

tXaPCrg.jpg

Powers è un agente segreto al servizio di Sua Maestà la Regina d'Inghilterra. Rimasto ibernato dagli anni sessanta a oggi, Powers irrompe nel mondo moderno portandosi dietro tutti gli stereotipi della swinging London e del movimento hippie, uniti a quelli dell'agente segreto-sex symbol alla James Bond. Tutti questi elementi sono in comica opposizione al suo aspetto fisico tutt'altro che piacevole (i suoi denti poco curati, in particolare, riproducono il pregiudizio diffuso negli Stati Uniti secondo cui gli inglesi sarebbero carenti in fatto di igiene orale). In particolare, Austin possiede una "qualità" molto speciale e rarissima: il "maipiùmòscio", ovvero una essenza virile fuori dal comune, che gli permette un rapporto più confidenziale con il gentil sesso.

Austin Powers è una chiara parodia delle storie di spionaggio degli anni sessanta, in particolare dei film di Derek Flint, Harry Palmer, Matt Helm e specialmente James Bond. Simon Dee (1935–2009), presentatore televisivo e radiofonico, rivelò che il personaggio di Austin Powers era stato ispirato a lui. Mike Myers rivelò, invece, che Austin era ispirato a suo padre Eric Myers.

In tutti e tre i film, il personaggio ha ricevuto critiche positive. Entertainment Weekly ha inserito il personaggio al 23º posto nella classifica dei "100 più grandi personaggi degli ultimi 20 anni". Per la sua interpretazione di Powers, Mike Myers ha vinto vari premi, inclusi un American Comedy Awards[8], un Canadian Comedy Awards e un MTV Movie Awards per la miglior prestazione comica.

Austin Powers in Goldmember

FJU6XT0.png

Nel terzo film Austin Powers in Goldmember, Austin è costretto ad affrontare nuovamente il Dottor Male, affiancato stavolta da Goldmember, i quali hanno rapito il padre di Austin, Nigel Powers. Aiutato dalla sua ex fidanzata Foxxy Cleopatra, Austin si allea con Mini-Me, sconfigge Goldmember e si appacifica con il Dottor Male, il quale si scoprirà essere suo fratello scomparso Douglas Powers. Nel film viene anche rivelato il rapporto tra Austin e suo padre. Quest'ultimo, infatti, è stato poco presente nella vita del figlio e perciò Austin è cresciuto senza un padre, bensì più con un amico. Solo alla fine del film i due si riappacificheranno.

Info e Cast


Titolo originale: Austin Powers in Goldmember
Paese di produzione: Stati Uniti d'America
Anno: 2002
Durata: 94 min
Colore: colore
Audio: sonoro
Rapporto: 2,35:1
Genere: comico, parodia
Regia: Jay Roach
Soggetto: Michael McCullers
Sceneggiatura: Mike Myers
Produttore: Eric McLeod, Demi Moore, Claire Rudnick Polstein, Jennifer Todd, Suzanne Todd
Casa di produzione: New Line Cinema
Fotografia: Peter Deming
Montaggio: Jon Poll, Greg Hayden
Effetti speciali: Keith Marbory, Dave Johnson, Christopher Nelson
Musiche: George S. Clinton, Quincy Jones
Scenografia: Rusty Smith
Costumi: Deena Appel

Interpreti e personaggi
Mike Myers: Austin Powers/Dottor Male/Ciccio Bastardo/Goldmember
Beyoncè Knowles: Foxxy Cleopatra
Michael Caine: Cap. Hendricks/Nigel Powers
Michael York: Basil Exposition
Robert Wagner: Numero 2
Seth Green: Scott Male
Mindy Sterling: Frau Farbissina
Clint Howard: Operatore Johnson
Rob Lowe: Numero 2 da giovane
Verne Troyer: Mini-Me
Charles Napier: Generale Hawk
Fred Savage: Numero 3
Nobu Matsuhisa: Mr. Roboto
Amie Barsky: Skater

Cameo
Tom Cruise
John Travolta
Steven Spielberg
Danny DeVito
Kevin Spacey
Gwyneth Paltrow
Britney Spears
Quincy Jones
Ozzy Osbourne


 

Trama e Trailer

Dopo che il Dottor Male e Mini-Me sono evasi dalla prigione di massima sicurezza dove erano rinchiusi, Austin Powers viene richiamato in servizio. Infatti il Dottor Male, in combutta con il misterioso Goldmember, sta organizzando un altro viaggio nel tempo per impossessarsi del pianeta. Il folle piano prevede anche il rapimento della spia più famosa d'Inghilterra, Nigel Powers, il padre di Austin. Nel suo viaggio a ritroso nel tempo Austin approda nel 1975 e ritrova la sua ex fiamma, Foxxy Cleopatra, che diventa sua alleata.



 

Fonte


Bluray della trilogia



2r2yvtk.jpg


 

Collegamenti:
Austin Powers - Il controspione
Austin Powers - La spia che ci provava

Tom Cruise

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti @alex47ka @Big Daddy , vabè qui è l'inizio di Goldmember è stracaricato con Tom Cruise quando lo vidi la prima volta mi scompisciai...  :asd:  nel film dopo si vede anche Steven Spielberg che fà le capriole :rotfl:

 

https://www.youtube.com/watch?v=A10DkEPtcUA

Questa è un classico :asd:

https://www.youtube.com/watch?v=y3tvd76-mkk

http://www.youtube.com/watch?v=bjhFYkYq8VU :rotfl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×