Vai al contenuto
Adenina

Libro o Film?

Recommended Posts

angeli-e-demoni-libro.jpg2286947.jpg

 

 

 

È più facile che sia un libro ad inspirare un film piuttosto che il contrario.

Un libro si può prendere ii suoi tempi, un film deve riuscire a concentrare la storia, i personaggi, le emozioni suscitate dal testo da cui trae ispirazione in un paio d'ore.

 

Spesso si rivela un'impresa impossibile: mi viene in mente la trasposizione cinematografica de "La casa degli spiriti" di Isabelle Allende, che ne trasfigura il senso, lo impoverisce, non ne coglie la ricchezza.

Altre volte invece, come molti affermano sia il caso de "Il signore degli anelli", la trasposizione riesce bene.

Forse dipende dal genere letterario, forse anche dall'investimento economico, sta di fatto che la bilancia non pende sempre e solo dalla parte del libro.

È, a dire il vero, difficile trovare un film che superi la forza comiunicativa dell'omonimo letterario, ma non sono rari i casi di pareggio.

 

Non si può poi dimenticare che ci sono anche quei libri sconosciuti, che nessuno si era mai sfogliato, che divengono improvvisamente popolari proprio perché se ne fa un film di successo.

 

Insomma, vuoi per curiosità, vuoi per "vedere" ciò che fino ad ora abbiamo solo immaginato, quando esce il film tratto dal libro che ci piace tanto, si finisce sempre al cinema ed il confronto è inevitabile.

 

 

E voi? Ditemi la vostra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leggere un libro significa anche immergersi con la fantasia dentro quel mondo creato dalla storia narrata,per questo credo sia quasi ovvio rimanere colpiti negativamente quando vediamo un film ispirato a dei libri che magari ci hanno fatto sognare ad occhi aperti...la fantasia non sarà mai ne superata ne eguagliata dalla realtà,triste verità :zuzu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La fantasia e non solo, il libro ci introduce con tutta calma nel mondo che descrive, nella testa dei protagonisti, nelle relazioni che intercorrono tra i personaggi, insomma per quanto un film possa essere piuttosto fedele rispetto al libro, non potrà mai accompagnarci nella storia come un libro.

Il film utilizza la potenza dell'immagine per mostrarci ciò che accade,o la cogli o te la perdi, o gli attori son bravi o ci fuorviano con espressioni mal riuscite ecc... il libro ha dalla sua l'arma della parola che approfondisce e condisce di dettagli, impossibile perdersi uno stato d'animo o un particolare importante, perchè ce lo descrive in modo da potercelo immaginare, non c'è bisogno di catturare l'attenzione del lettore come nel caso dello spettatore, percè il libro ci parla e ci dice tutto, il film mostra ed è più sfuggente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Recentemente guardando Shannara Chronicles mi sono ritrovata a riflettere su quanto i romanzi siano stravolti quando diventano sceneggiature per film.

 A volte ne escono fuori cose abominevoli, altre abbastanza decenti ma comunque  sti film e telefilm non ritraggono fedelmente le storie, soprattutto se sono telefilm.

 

Shannara ad esempio è stata mutilata e stravolta. Non posso definirlo pessimo solo perchè si vede che lo staff di produzione e gli sceneggiatori si sono impegnati e ci hanno messo passione e cuore rendendo coerente e ristretto un mondo vastissimo dato che shannara è composta di circa 17 libri XD

Tuttavia la storia è totalmente stravolta e anche arricchita di alcune fanfaronate decisamente evitabili che hanno fatto perdere tutti i significati e tutta la logica della saga.

Perchè in shannara è il mondo che fa da padrone, non la storia dei personaggi in se.

Una perdita per mia opinione e anche grossa dato che la qualità della storia del romanzo e la sua espressività vendono distorte e storpiate.

 

Ora non voglio concentrarmi sulle mie opinioni per un telefilm perchè qui si parla di CONFRONTO tra TRAMA DEL ROMANZOSCENEGGIATURA.

Personalmente reputo che l'espressività di un libro non vada mai stravolta in un telefilm o in un film perchè in pratica Lo spirito del racconto va perso e anche il suo significato; spesso infatti da questi stravolgimenti ne viene una storia senza senso compiuto e senza significato alcuno; in pratica un cumulo di fanfaronate che punta a fare colpo sull'occhio senza in pratica dare valore agli elementi del romanzo.

 

Prendendo ad esempio ancora una volta Shannara (Perchè di telefilm mi vedo solo questo); nel telefilm l'espressività del mondo non è resa minimamente.

La pericolosità dell'infrangimento del divieto è resa come un immane cretinata, Allanon il druido di paranor non ha parte  e valore nella storia come invece ne ha nei libri dato che funge da guida ai protagonisti sia nel bene che nel male.

Insomma tutta l'espressività e la ricchezza dei personaggi è drasticamente cancellata, rovinando irrimediabilmente quella che è la vera ricchezza del mondo di shannara e la sua meraviglia.

Una decisa perdita.

 

Vorrei anche affrontare l'argomento della comparazione tra sceneggiatura di film/telefilm e libri, le differenze tra i romanzi  letti e i film o telefilm tratti da quel romanzo che avete visto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sakura, per quanto povera sia la mia esperienza, ho letto il romanzo Seta di Baricco, e di certo il film mi è piaciuto ma rimane il film che è senza le emozioni che mi legano all'autore (per quanto sia criticato a me piace come scrive).

Del resto ricordo l'ormai famoso film Pinocchio di Benigni, molto più fedele al libro che al lungometraggio animato Disney, visto che credo per facilità venga preso spesso come fonte di ispirazione.

Del resto ho visto Il Signore degli anelli, ma il libro mi ha annoiato un po'.

Sono giunta alla conclusione che, se per la maggior parte delle volte il libro è sempre meglio del film (o così si dice), altre volte, nemmeno così rare, forse è vero il contrario, o vengono fuori due opere dello stesso valore artistico senza assoluto metro di paragone possibile.

Credo inoltre che la cosa sia molto soggettiva, per le preferenze personali una persona a cui non piace leggere ti dirà che sarà meglio il film, perché più immediato e bello "impiattato", la musica, gli effetti speciali e quant'altro, d'altra parte il libro lascia più spazio all'immaginazione, e niente di strano che, a volte, una musica tua o di mondi lontani t'investa dalle pagine che stai leggendo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti kinnola quel che sintendo è appunto confrontare il valore delle storie.

I momenti che sanno dare , è un confronto importante perchè non è l'impatto o l'effetto speciale che da valore ad un film ma la storia e lo stesso vale per un buon romanzo.

Essere approssimativi e vedere un film o leggere un libro senza valutare la storia ti impedisce sdi saperne cogliere le sfumature della bellezza a mia umile opinione e speravo che anch altri riuscissero a percepire tutto questo.

Non si può insomma dare uan visione vedendola esternamente senza una valutazione  di quello che sa dare la storia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah Saki .. :mmm:

Siamo sempre lì, è tutto soggettivo, parlo in generale avendo sentito di chi senza effetti speciali o senza una data d'uscita recente, si rifiuta a priori di guardare un film, per quanto sia valida la storia.

Poi c'è da dire che entra in gioco il genere, e lì, sia per i libri che per i film, potremmo continuare a parlarne all'infinito e non ne verremmo a capo (saremmo anche off topic)

 

In ogni caso tutti i giovedì in prima serata, su Iris, Pagine di Cinema manda in onda una serie di film ispirati a romanzi, se vuoi approfittarne :ops:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×