Jump to content
Dark Sky

La spada della verità

Recommended Posts

3mIL1fr.png
 
Che poi questo è il titolo della serie tv, i libri non si chiamano nemmeno così :asd:
 

Visto che la stiamo leggendo in due o tre ho pensato di aprire finalmente un topic dedicato.
 
Allora, per chi non lo conoscesse vi butto giù due righe da Wiki:
 

La Spada della Verità è un complesso ciclo fantasy molto ricco di personaggi. Il protagonista della serie è un giovane di nome Richard Cypher, una semplice guida dei boschi che viene coinvolta da una misteriosa donna, Kahlan Amnell, nella ricerca di un grande mago di cui si sono da tempo perse le tracce. Il mago risulta essere Zedd, grande amico di Richard, che successivamente si rivelerà essere suo nonno. Nel corso della serie, Richard scopre di essere l'unico mago guerriero della sua epoca, e si impegna nella lotta contro nemici umani ed ultraterreni che vogliono dominare o distruggere l'intera umanità. A loro, inoltre, si aggiunge Cara Mason, una Mord-Sith, che ha capito di star sbagliando nel seguire il malvagio Darken Rahl, e si guadagna la fiducia di Richard, Kahlan e Zedd, diventando la loro migliore amica e una persona di grande fiducia. Ognuno degli undici libri presenta una diversa "regola del mago", che Richard deve imparare ad usare.

 
Lista dei libri attualmente usciti (Nella prima edizione italiana han ben pensato di dividere i primi 4 in 8... )
 

The_Sword_of_Truth_cover_designs.png

Belle le copertine originali eh? beh sognatevele.
 

 

 

Origine:

  • La leggenda di Magda Searus (2013) - (The First Confessor - The Legend of Magda Searus) (2012) è un prequel della serie ambientato 3000 anni prima
Preambolo:
  • Debito di ossa (2007) - (Debt of Bones) (1998) è un racconto da considerare come prequel della serie
Primo ciclo narrativo:
  • L'assedio delle tenebre (1998) / La profezia del mago (1999) - (Wizard's First Rule) (1994)
  • Il guardiano delle tenebre (1999) / La pietra delle lacrime (2000) - (Stone of Tears) (1995)
  • La stirpe dei fedeli (2000) / L'Ordine Imperiale (2000) - (Blood of the Fold) (1996)
  • La profezia della luna rossa (2001) / Il tempio dei venti (2001) - (Temple of the Winds) (1997)
  • L'anima del fuoco (2002) - (Soul of the Fire) (1999)
  • La fratellanza dell'ordine (2003) - (Faith of the Fallen) (2000)
  • I pilastri della creazione (2004) - (The Pillars of Creation) (2001)
  • L'impero degli indifesi (2005) - (Naked Empire) (2003)
  • La catena di fuoco (2006) - (Chainfire) (2005)
  • Fantasma (2007) - (Phantom) (2006)
  • Scontro finale (2008) - (Confessor) (2007)
Secondo ciclo narrativo:
  • La macchina del presagio (2011) - (The Omen Machine) (2011)
  • Il terzo regno (2014) - (The Third Kingdom) (2013)

 
Ora è in lavorazione il terzo libro del secondo ciclo dal titolo "Severed Souls"
 
 
Allora, parto dicendo che, ne è stata tratta una serie tv malamente stroncata dopo la seconda stagione, e comprende i primi due libri, io l'ho vista ed è grazie alla serie tv che mi sono avvicinato ai libri, premetto che la serie non ha niente dei libri, giusto i nomi, ma le vicende, il come si svolgono e come si concludono sono totalmnte differenti, quindi è bella o brutta?
Personalmente mi era piaciuta, anche perché è una serie prodotta da Sam Raimi (sì il regista della casa e dei primi spiderman) che a suo tempo produsse pure Hercules e Xena, la serie ne ricoda lo stile, sarà un effetto amarcord ma mi è piaciuta, probabilmente se la riguardassi adesso che ho letto i libri probabilmente storcerei il naso per alcune scelte...
 
Però vabbé vanno prese per due storie completamente diverse, trama alternativa diciamo XD
 
Coooomunque, passando ai libri, mi piacciono un casino, Adoro lo stile di Goodkind, mi piace tutto di questa serie, i personaggi le situazioni, tutto.
Anche quando racconta di cose che non stanno accadendo ai protagonisti, dei retroscena anche dal punto di vista di bambini boh, mi piace, in genere dovrebbero essere le parti più noiose ed invece mi rapisce ugualmente, e vi dico, ho sacrificato al lettura del Trono di spade per leggermi questa saga, molto più nelle mie corde e la trovo più "vera" ci sono dei personaggi che amano soffrono e ti rapiscono nelle loro vicende, la adoro.. e sono solo al secondo volume, ho tutto il tempo per cambiare idea :rotfl:
 
Ho letto il debito di ossa (che sono 80 pagine, 'na robetta) ma non ancora il prequel di 3000 anni prima, non ho idea di cosa si parli li, lo leggerò finito il primo ciclo (se ci arrivo eh XD)
 
Poi, l'edizione, la prima non è proprio trovabilissima, quindi ho optato per questa:
 
 

 

la_spada_della_verita_goodkind_fanucci.j

 
Sì è tutta gente della serie tv, che appare nelle prime due stagioni, quindi due libri... chissà se nel volume in cui sono raffigurati esistono ancora...


 
 
In questa edizione hanno totalmnte omesso i titoli originali chiamandoli semplicemente vol.1, vol.2, etc...
Il primo volume è fatto un po'... male xD
Nel senso, ci sono diversi errori ortografici, o di battitura, o di parole troncate a metà, ed il materiale... beh è buono... nel secondo ancora non ho trovato particolari disattenzioni, però con tutto quello che costano potevano farlo un attimino meglio :ommiohorror:
 
Per il resto niente, leggetelo se non l'avete fatto, oppure non leggetelo, cioè fate voi non è che mi cambi qualcosa a dirla tutta XD
Per quelli che lo leggono invece... continuate a farlo! e postate qui maledetti!!
 
 
 
 

f-The_Sword_of_Tru532a022d0015cba2.jpg
 
Se troverò questa cosa qui raffigurata il mio portafoglio piangerà, ne sono certo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Spada della Verità alias "la serie per cui non vedi l'ora di spendere soldi ma che non riesci a trovare"  :nono:

Devo dire che durante la lettura del primo libro sono rimasta un po' perplessa per le differenze con la serie. Mi chiedo da dove l'abbiano tratta appunto la serie visto che ci vedo pochissima somiglianza. Ma la cosa più importante: innamorata da prima di Kahlan, ora lo sono ancora di più  :abbracc:

Non vedo l'ora di trovare gli altri libri. Anche se un appunto negativo c'è. Come mi fece notare in precedenza @Foroso (Sei stato tu a dirmelo, vero? :asd: ) il testo è pieno di errori. Ok, non è una cosa gravissima ma un po' mi ha disturbata 'sta cosa. Per la serie "edizione fatta con i piedi" ma stendiamo un velo pietoso  :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

:ommio: Francamente mi piace il cuore a leggerlo "in altri modi"  :fiaccopeo:

Ho provato a ordinarlo...Ma praticamente non arriva mai :tsk: Ma io non mi rassegno! Prima o poi li avrò tutti. Anche perché sono curiosa di sapere come continua la storia. 

E la mia curiosità è: fino alla fine i protagonisti sono sempre i cari Richard & Co. ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

:siii: Ah se restano effettivamente loro sono felice. Cioè specifichiamo...Sono felice che restino Kahlan e Zed. Richard non è che mi convinca molto, mi pare un po' statico come personaggio...Okay, okay, sei il Cercatore di Verità...Okay, ma praticamente passa dal "Yeeeeee, sono una felice guida dei boschi" al "Ora sono un cazzutissimo guerriero. Non mi toccate Kahlan che scateno il potere della rabbia e vi infilzo in stile salsiccia sul fuoco"  :qwi: Mi pare troppo semplicistico. (Sarà anche che sono mega esigente  :x3: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Invece mi piace proprio la caratterizzazione di Richard ed il suo percorso XD

Cioè il bello di questo libro è che effettivamente da un aspiegazione quantomeno logica a tutto, è tutto pensato, ok succedono molte cose ed è vero che lui sembra miracolato da tutte le divinità esistenti e che sia il più cazzuto perché è il protagonista, però non è ridotto ad un semplice "ma sì è il protagonista" come in molte altre storie, tutto quello che gli succede ha una motivazione, ed è fantastico come tutto torni, è un cerchio che si chiude, non gli spunta nessun potere dal nulla, è sempre tutto ben ideato, anche quando sviluppa poteri particolari lo fa perché certe situazioni lo mettono in condizione di farlo, ed il tutto è coperto dalla storia del Cercatore, lui è il cercatore di verità e continua a farsi domande sul perché o percome riesca a fare determinate cose, e ci riesce proprio perché ariva sempre ad una soluzione, è quello che mi piace di questa saga, anche le cose scontate sono fatte bene, mi ha fatto storcere di più il naso il potere di Kahlan, ok è la Madre depositaria ma

 

Tira fuori il Con-Dar dal nulla, la situazione lo richiedeva ed ha trovato il modo di farlo, però come spiega anche Zedd dice che le Depositarie riescono a domarlo perché qualcuno glielo insegna, lei ce la fa così, perché è Kalhan :asd:

 

Che ci può persino stare, infondo appunto lei è la Madre Depositaria, la più potente di tutte, quindi diciamo che è più comprensibile e si può accettare, infatti nel 2 spiega

Che non sa proprio niente del Con-Dar, a volte arriva ed a volte no, ma non riesce a comandarlo

 

e così risolve anche il "power up" del primo XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con quanto dici. Non è relegato al "Divino protagonista imbattibile" e comunque anche se a volte sembra un po' un passaguai...E' ben giustificato dal fatto che lui è proprio il Cercatore di Verità. Tra le altre cose questa è proprio la trovata che più mi ha fatto apprezzare la serie. Insomma: non si tratta solo della solita spada magica e della solita caccia al cattivo...Del solito visto e rivisto. E' molto bello il fatto che ci sia un valore importante dietro alla sua forza, e soprattutto che ci sia qualcosa che non sia il solito "amore". Certo mi dirai "Il suo amore per la Depositaria è la causa scatenante del 99% delle sue azioni" ma lui è anche Richard e soprattutto è una "persona rara". E queste sono le cose che apprezzo. Come anche il fatto che in alcune circostanze mi abbia totalmente stupito, avendo fatto scelte che non mi aspettavo! 

Come per esempio nella mia parte preferita dell'intero libro, cioè quando viene addestrato da Denna. Penso che chiunque avrebbe pensato "Vabbè questo alla prima occasione la uccide e fugge", cosa che ha fatto, ma certo io non avrei pensato "La uccide pur essendosi innamorato di lei"

Comunque sia...Spero che la sua figura si evolva ancora di più perché nonostante questo...Secondo me prima di partire per le Terre Centrali un viaggetto a Lourdes se l'è fatto  :rotfl: Insieme a tutti gli altri... :eqw: Ora che ne parlo mi rendo conto che questa cosa non riguarda solo lui...Ma un po' tutti  :ommio: Per questo alla luce del primo libro penso che ci siano stati troppi eventi e poca evoluzione dei personaggi. Cioè...Mi pare meglio caratterizzato Darken Rahl (Cosa di cui non mi lamento perché un cattivo ben rappresentato migliora sempre un sacco la storia, secondo me  :pawapea: ). Comunque sia...

In questi giorni vedo di ordinare il 2 e il 3. E' una storia che merita molto a giudicare dal primo libro. Se si conserva su questo livello penso che saranno 11 libri magnifici :mku:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche secondo me la parte di Denna è la migliore del libro :mki:

E Darken Rahl mi è piaciuto un sacco, il suo discorso a Richard è stato uno dei più belli ed elaborati del volume, cioè spiega tutto e ci fa capire tutti i suoi piani, da anche un senso ai poteri di Richard, poi ah, i dialoghi di questo libro sono fantastici, anche quando Adie parla a Richard e Kalhan o quando vanno da Shota.

Cioè li trovo veramente credibili e parlano abbastanza apertamente, mi piace come spieghino sempre tutto in maniera logica tutti gli avvenimenti senza tralasciare dettagli, è forse la prima volta in cui non mi viene da pensare "no io avrei fatto diversamente " ma anzi spesso mi trovo completamente d'accordo con loro :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Storia bellissima che merita di essere letta tutta 9e618e4d0c8703a2d90a93cd64bf8.gif
Anche io come Dark Sky ho iniziato ad interessarmi al libro dopo aver visto la serie TV e devo dire che ho fatto la scelta giusta mki.jpg
Harumi si, ricordi bene 4gt6a9_th.jpg Ti dissi io degli errori contenuti nei libri... e fino ad ora (sto leggendo il 7° volume) in tutti i libri che ho letto ci sono ibb5tf.png
Più si prosegue nella lettura e più verranno svelati segreti e conoscenze che vi permetteranno di capire meglio cose già successe nei precedenti volumi mki.jpg
Nulla è dato al caso ma ogni passaggio è dovuto da altri mille fattori predominanti 2nvc5g3_th.jpg
Il 6° libro è stupendo mku.gif sorella Nicci mku.gif
"La macchina del presagio" e "La leggenda di Madga Searus", come anche "debito di ossa", vi consiglio di leggerli dopo la lettura del primo ciclo fantasy 4d21ab699e5ad01688cd9b3b2f192.gif
"Debito di ossa" l'ho letto e se non fosse stato per la lettura dei primi 5 libri non credo avrei seguito per bene la storia...
"La macchina del presagio" credo che avrà dei tratti in cui parlerà del primo ciclo visto che in linea temporale avviene dopo il primo ciclo, quindi per capirlo per bene bisogna leggere gli 11 libri (non l'ho ancora letto).
"La leggenda di Madga Searus", la prima madre depositaria ambientata 3000 anni prima, se ne parla brevemente nel 4° libro se non sbaglio (il tempio dei venti, non ricordo il volume lol) quindi stessa cosa de "la macchina del presagio" (non ho letto nemmeno questo).
I primi 5 sono riuscito a comprarli e leggerli dal cartaceo... il 6 e il 7 li sto leggendo dall'ebook per mancanza di fondi 388e0595362ae54a6ab6ba3bf0de8.gif
 
P.s.
Richard e Kahlan stanno in tutti e 11 libri anche se nel 7° (che sto leggendo ora) se ne parla di meno lasciando maggiore spazio alla sorella di Richard, Jensen.
L'unico libro dove penso non si parli di loro è "la leggenda di Madga Searus" anche se credo parleranno di Richard, senza che conoscono il suo nome o quando nascerà, ma solo come persona con un potere speciale.
 
Com'è difficile parlare senza parlare di qualcosa che tratta il libro specificamente 4gt6a9_th.jpg
Spero di non avervi dato maggiore curiosità visto che già c'è ne è tanta leggendo omg.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm, col down sono spariti un paio di post mmm.gif...

Comunque, sto leggendo in giro aspre critiche, però sono le solite critiche, trama banale, personaggi scontati, protagonista eccessivamente potente, ma... ok, è vero, sono cose che vedo anch'io ma, se sono spiegate e rese sensatamente nel contesto... cosa c'è di sbagliato? xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ho finito il secondo ed iniziato subito il terzo...

 

Copio ed incollo un discorso che ho fatto da un'altra parte per non stare a riscriverlo, un po' negativo lo ammetto, per alcune scelte dell'autore che mi sono piaciute inizialmente, ma tirate per le lunghe non mi hanno soddisfatto... è un pochetto spoiler ma niente di grave, per sicurezza però lo chiudo qua sotto:

 

Faccio un breve sunto di quel che tratta sostanzialmente la struttura della saga per capire un attimo, poi impressioni sul volume in se:

La saga, così per come è impostata, vede per il primo ciclo 11 volumi, ogni volume per quanto la storia possa procedere tratta di una tematica a se stante, un concetto diverso che può persino andare contro a quello che si è detto in altri volumi, cosa sono queste costanti a cui gira intorno tutta la storia?
Sono chiamate "Regole del mago" e ce ne sono 11.

Le regole del mago per Goodkind, sono probabilmente delle riflessioni sulla sua filosofia di vita (che si basa sull'oggettivismo)

Adesso spoilero un po', niente di grave sono largamente intuibili leggendolo ma comunque:
Nel primo volume ci viene descritta la prima regola del mago, ovvero che: "Le persone credono a tutto ciò che gli si para davanti, per questo sono stupide, se darete loro una buona motivazione crederanno a tutto senza pensare con la propria testa, si faranno quindi convincere di ogni cosa"
Pressapoco questo, e funziona, molto, almeno per quanto riguarda la vicenda del primo, in cui troviamo il classico sovrano tiranno che ingannando i popoli riesce ad ottenere i loro favori nonostante ne siano chiaramente spaventati in quanto malvagio tiranno, ma tutto funziona, tutto torna e la vicenda, basandosi su questa legge indiscutibile arriva a compimento, anche i protagonisti quando riusciranno ad essere padroni di questo monito avranno la meglio sulla situazione.

Poi c'è il secondo volume, che sostanzialmente non è altri che le conseguenze del primo.
Infatti le azioni risultate perfette nel volume precedente hanno portato diverse ripercussioni, lacerando il velo che separa il mondo dei vivi da quello dei morti.
Ma dove va a perdere il secondo volume? proprio in questo, sulla seconda regola del mago, che permea tutto quanto il volume, ogni singola azione dei personaggi in questo volume, qualsiasi cosa faranno sarà nettamente soggetta a questa seconda regola: "ogni azione se pur fatta con le migliori intenzioni ha delle conseguenze che possono essere negative."
Ed è proprio la sua debolezza, non tanto il concetto che di per se ci sta, ma la lunghezza del libro (eh sì, ben 1020 pagine di roba, credo il più lungo della saga, il primo viaggiava sulle 800) va a penalizzare la faccenda, perché si ripete costantemente rimarcando la situazione, ogni cosa porta a qualcos'altro, solo che le conseguenze sono sempre negative, capisco lo faccia per farci comprendere appieno il concetto, il dover "pensare prima di agire" però sono 1020 pagine per 71 capitoli, non puoi riempirlo solo di 'sta roba.
Il libro si sostiene, però è davvero ridondante nei suoi concetti.

Il terzo ha anche meno pagine del primo, spero sia stata una scelta obbligata visto com'è andata col secondo, che sì, mi è comunque piaciuto, ma ha dei cali notevoli quando ci obbliga a sorbirci queste cose, poi anche le coincidenze iniziano a diventare tante, ma ripeto, è dovuto molto anche alla lunghezza, per avere una visione maggiore di cos'ha in mente l'autore mi leggerò pure il terzo, che per lo meno sarà più breve, e credo sia un valore aggiunto, non perché annoi, ma per come ha voluto strutturare il tutto, basando ogni volume su queste leggi.

 

E niente adesso sono molto curioso di vedere cosa tira fuori dal terzo... Vi saprò dire :susu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho finito ieri sera L'assedio delle tenebre mmm.gif non so come dirlo, ma non mi è piaciuto scusa.gif

A parte che la mia edizione è scritta malissimo ( i traduttori della fanucci sono degli idioti!) la storia è stampo tolkeniano (tante terre, il solito mago cattivo che non ha nulla da fare e vuole dominare il mondo, e lo sfigato cercatore che deve fare tutto lui e lui soltanto!)  e su questo non ho nulla da dire, però i personaggi sono assurdamente perfetti ommiohorror.png La loro logica mi ha lasciato perplessa parecchie volte, ogni due per tre fanno delle azioni "stupide" a mio parere. pea.gif

Ho faticato molto a finirlo...molte volte sono stata sul punto di mandarli a...diciamo Lothlorien Asd.gif

Chiudo col dire che non continuerò con la lettura di questa saga b3ba5c8824939a35447f24b67806e.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai letto solo metà del primo libro però XD

Comunque ci sta che non piaccia, io sono rimasto deluso dal secondo ed ora sono in pausa col terzo, però il primo mi ha fatto impazzire XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho finito ieri sera L'assedio delle tenebre mmm.gif non so come dirlo, ma non mi è piaciuto scusa.gif

A parte che la mia edizione è scritta malissimo ( i traduttori della fanucci sono degli idioti!) la storia è stampo tolkeniano (tante terre, il solito mago cattivo che non ha nulla da fare e vuole dominare il mondo, e lo sfigato cercatore che deve fare tutto lui e lui soltanto!)  e su questo non ho nulla da dire, però i personaggi sono assurdamente perfetti ommiohorror.png La loro logica mi ha lasciato perplessa parecchie volte, ogni due per tre fanno delle azioni "stupide" a mio parere. pea.gif

Ho faticato molto a finirlo...molte volte sono stata sul punto di mandarli a...diciamo Lothlorien Asd.gif

Chiudo col dire che non continuerò con la lettura di questa saga b3ba5c8824939a35447f24b67806e.gif

 

Vabbè. Mi hai uccisa 6c314f4dc32e3872e09dc62055189.gif Se qualcuno sa come farmi smettere di ridere, me lo dica 6c314f4dc32e3872e09dc62055189.gif

Comunque fammi capire :mhm: Perché non hai iniziato la lettura dal primo libro? EQW.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

@AnnaTakumi

Non ho capito cosa della loro logica ti ha lasciata perplessa esattamente xD

fai qualche esempio Asd.gif

Tu rischieresti la tua vita per salvare una misteriosa donna senza sapere nulla di lei oppure del perché viene inseguita dai seguaci di un uomo malvagio?! 

Comunque visto che mi hanno infamata su fb perché ho espresso una oppinione negativa :facepalm: mi sono detta di continuare la lettura per avere più argomentazioni di dibattito :susu: Come limite mi sono messa il secondo volume, ovvero se non mi prende fino al La pietra delle lacrime mollo la lettura :susu: 

 

 

Darchetta appena ho tempo ti faccio una bella recensione anche con pezzetti dai libri  addoctina.gif

 

Simo, ma quei due combinano mai insieme? Ovvero, c'è qualche giorno dove lei perde i poteri da mistress? :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per rispondere allo spoiler dovrei spoilerarti per darti una ragione sensata, ti faccio un discorso un po' semplicistico: diciamo che l'autore ha una sua filosofia di vita, basata sull'oggettivismo di Rand, i libri, anzi ogni tomo ha una diversa regola del mago, queste regole sono praticamente delle vere e proprie leggi di vita che secondo la filosofia dell'autore portano ad una vita corretta e giusta, per te e per chi i sta intorno, ogni singolo volume si basa quindi sulla regola descritta in esso, qualsiasi cosa quindi ogni vicenda sarà direttamente legata alla regola in questione, per quanto assurde possano sembrare danno logica e motivazione al senso dell'opera...

 

non so se mi sono spiegato al meglio :ehm:

 

però è così, e per rispondere alla tua domanda è un: hai mai visto matrix? XD il primo libro più o meno gira intorno alla stessa filosofia del primo film, diciamo che sono molto similari, ma lo capirai leggendo (ovviamente con primo libro intendo i tuoi primi 2, l'assedio e la profezia)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po' che non posto...

 

Sono a metà del quarto volume, allora, come ho detto la ridondanza del secondo mi aveva stancato, il terzo è stato molto più interessante perché mette in movimento tutto quello che si è preprato fin'ora, se il primo è servito da introduzione il secondo per ristabilire alcune cose scatenate nel primo, nel terzo, finalmente inizia la vera storia che presumo proseguirà per tutti i restanti volumi del primo ciclo che si conclude al numero 11.

Ora spoilero di brutto:

Infatti qua non gira totalmente intorno alla solita regola del mago, in quanto abbiamo una presentazione totale della stuazione mondiale, Richard, il protagonista, ha ottenuto un intero esercito ed è la potenza mondiale che, dopo aver sciolto i regni delle terre centrali, cercherà di ripristinare una nuova e totale unione sotto il suo diretto comando... Tutto ciò per contrastare l'ordine imperiale, un potente esercito che sta mettendo a ferro e fuoco ogni luogo su cui mette piede, comandato da Nightmare in persona, sì, l'imperatore Jagang (dai, Jagang è un nome fighissimo ammettiamolo) ha il ptere di apparire in sogno a chiunque, torturandoli fino ad ottenere il totale controllo della persona, ovviamente chiunque meno che al protagonista, perché discende dalla stirpe dei Rahl, che tremila anni prima durante la guerra della magia per contrastare proprio i tiranni dei sogni avevano ideato quest'incantesimo che li rendeva esenti dalla loro influenza.

Anche le altre persone potranno immunizzarsi a questo tiranno, basterà dichiarare totale fedeltà a Richard e l'incantesimo funzionerà, solo che il D'Hara (ovvero l'immenso esercito sotto Richard) non è proprio ben visto, anche a causa degli antenati del protagonista che non erano propriamente dei benefattori...
Tutto per ora viene visto come lo scontro di queste due potenze mondiali, ovvero l'esercito D'Hariano e l'Ordine Imperiale.

 

 

Insomma nonostante tutto continua a piacermi, nel secondo mi aveva stancato ma qua mi si è risollevato e mi piace, nel quarto continua sulla stessa linea del terzo, cambia solo al profezia, e le regole del mago, per il momento vengono utilizzate solo per risolvere i passaggi chiave del volume e non come nel secondo in cui tutto gira intorno ad esso...

Ho buoni propositi visto come stanno andando le cose, certo l'entusiasmo iniziale è bello che andato, però non mi annoia affatto e mi intriga ugualmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto anche il quinto

Uno di quelli che mi ha preso di più, magari non inizialmente, segue una vicenda scatenata alla fine del quarto, lasciandola totalmente in secondo piano per andare a farci "vivere" dentro un regno vicino, nel bel mezzo della conquista tra l'Ordine Imperiale ed il regno D'Hariano, una buona metà del volume è impiegato a farci vedere più situazioni (che ovviamente si intrecceranno) dentro questo regno che si prepara all'arrivo dei protagonisti, davvero particolare perché non ha niente a che vedere con la storia principale, se non alla fine, sì ovviamente segue il filone della storia e si svolge in funzione di essa, però racconta ampiamente vicende che non la riguardano... all'inizio ti spiazza facendoti pensare "ma cosa 'sto leggendo?" poi fa coincidere tutto ed il risultato è... appasionante, davvero non pensavo mi prendesse una storia così... strana?

beh penso partirò subito col sesto volume finché sono in vena XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×