Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Pop'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


MSN


Skype


Sito WEB


Yahoo


Località


Interessi


Presentazione


PHP


HTML


CSS


Steam


Origin


XBOX


Account PlayStation


Nintendo

Trovato 114 risultati

  1. XOUJO

    Rock Gianna Nannini

    Gianna Nannini (Siena, 14 giugno 1954) è una cantautrice e musicista italiana. Nazionalità Italia Genere Pop rock, Pop, Musica d'autore Periodo di attività 1974 – in attività Album pubblicati 27 Studio 19 Live 3 Raccolte 5 Sito web giannanannini.com You Tube Spotify Biografia: Discografia: Fonte La mia preferita
  2. XOUJO

    Pop Lady Gaga

    Lady Gaga, nome d'arte di Stefani Joanne Angelina Germanotta, è una cantautrice, attrice e attivista statunitense. Lady Gaga si è ispirata per il suo nome d'arte al brano Radio Ga Ga dei Queen. Nazionalità Stati Uniti Genere Pop, Dance pop. Dance Periodo di attività 2008 – in attività Strumento voce, pianoforte, sintetizzatore, keytar, chitarra Etichetta Interscope, Streamline, Kon Live, Cherrytree Album pubblicati 7 Studio 4 Raccolte 3 Sito web ladygaga.com Biografia: Discografia: Fonte: Wikipedia Collegamenti: Glee
  3. XOUJO

    Lirica Andrea Bocelli

    Andrea Bocelli (La Sterza, 22 settembre 1958) è un cantante italiano. Legato alla casa discografica Sugar, è uno dei cantanti italiani più conosciuti a livello commerciale sia in Europa che in America: Bocelli proviene da una educazione vocale ed impostazione della sua voce di natura accademica. E' diventato famoso al grande pubblico come cantante di musica leggera (e infatti nella maggioranza delle sue prestazioni si produce così), affermandosi anche come tenore lirico. Ha venduto oltre 80 milioni di album nel mondo. È tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi. Nazionalità Italia Genere Crossover classico, Pop, Opera lirica Periodo di attività 1994 – in attività Etichetta Virgin Dischi, Sugar Music Album pubblicati 26 Studio 25 Live 1 Sito web andreabocelli.com Canale You Tube Biografia: Discografia: Fonte
  4. mauricchio

    Strumentale Wintergatan

    Wintergatan Paese d'origine: Svezia Chi sono? Wintergatan (English: "The Milky Way") è una band svedese folktronica proveniente da Göteborg. Martin Molin e Marcus Sjöberg hanno precedentemente fatto parte di una band chiamata Detektivbyrån. Il loro album di debutto Wintergatan è stato rilasciato nel 2013. Discografia Album in studio 2013 - Wintergatan Formazione Evelina Hägglund Martin Molin Marcus Sjöberg David Zandén Queste canzoni mi hanno colpito moltissimo, hanno un sound molto particolare ed originale, una vera e propria droga Wintergatan - Sommarfågel Wintergatan - Marble Machine Wintergatan - Starmachine2000 Sito Ufficiale Facebook Instagram Twitter Youtube Bandcamp Fonte: Wikipedia Grazie alla Marble Machine è stato amore a prima vista, Sommarfagel è stata la ciliegina sulla torta Collegamenti: Indie Music in Musica Bandcamp in Musica
  5. Cannavaro

    Pop Nek

    Nek Info Filippo Neviani, meglio conosciuto come Nek (Sassuolo, 6 Gennaio 1972), è un cantautore italiano. Insieme ad artisti come Eros Ramazzotti, Laura Pausini e Tiziano Ferro, è uno dei cantanti italiani più popolari all'estero. Tra i suoi successi spiccano Laura non c'è (1997), Sei grande (1997), Se io non avessi te (1998), Se una regola c'è (1998), Sei solo tu (2002), Almeno stavolta (2003) Lascia che io sia (2005). Nek incide e si esibisce sia in italianio che in spagnolo. Secondo i dati certificati dalla FIMI la cifra dei dischi venduti, si avvicina ai 10 milioni nel mondo. Gli inizi Nel 1992 ha debuttato ufficialmente con l'album intitolato come il suo nome d'arte, Nek; il singolo apripista dell'album è stato Amami. Nel 1993 ha collaborato alla scrittura di Figli di chi, brano presentato al Festival di Sanremo 1993 nella categoria big da Mietta e i Ragazzi di Via Meda. Nek prende parte alla stessa edizione del Festival nella categoria delle Nuove Proposte con In te classificandosi al terzo posto. Contemporaneamente alla partecipazione è stato pubblicato il suo secondo disco, anch'esso intitolato In te, contenente nove tracce: sei inedite e tre già presenti nell'album d'esordio. Nel settembre del 1994 è stato pubblicato il terzo album, Calore umano, ultimo prodotto dalla Fonit Cetra. Nello stesso periodo ha partecipato al Festival italiano 1994, classificandosi al secondo posto con il brano Angeli nel ghetto. Curiosità Tutte le tracce dell'ultimo album (Filippo Neviani - 2013) sono state suonate da Nek. Discografia 1992 - Nek 1993 - In te 1994 - Calore umano 1997 - Lei, gli amici e tutto il resto 1998 - In due 2000 - La vita è 2002 - Le cose da difendere 2003 - The Best of Nek - L'anno zero 2005 - Una parte di me 2006 - Nella stanza 26 2009 - Un'altra direzione 2010 - E da qui - Greatest Hits 1992-2010 2013 - Filippo Neviani In spagnolo 1997 - Nek (Laura no està) 1998 - Entre tú y yo 2000 - La vida es 2002 - Las cosas que defenderé 2003 - Lo mejor de Nek - El año cero 2005 - Una parte de mí 2006 - En el cuarto 26 2006 - Esencial (pubblicata per il mercato latino-americano) 2009 - Nuevas direcciones 2011 - Es así - Greatest Hits 1992-2010 2013 - Filippo Neviani 2015 - Prima di parlare Video http://www.nekweb.com/
  6. Cannavaro

    Rock Ligabue

    Ligabue Info: Luciano Ligabue nasce a Correggio il 13 marzo 1960, cittadella emiliana che lo ha visto agli esordi con in primi concerti in un circolo culturale insieme con il gruppo degli "Orazero". La gavetta con il gruppo è lunga, interminabile. Ligabue, ormai già ventisettenne (un'età non verdissima nel campo del rock), ancora gira per i locali senza intravedere con precisione davanti a sé un futuro di affermazione e di soddisfazione artistica. Corre l'anno 1987 quando Pierangelo Bertoli decide di pubblicare nel suo album "Sogni di rock and roll", una canzone scritta da Ligabue. Nel luglio dello stesso anno Luciano ottiene con il gruppo la vittoria al concorso "Terremoto rock". Questi due traguardi consentono al cantante emiliano e agli Orazero di incidere un 45 giri (ormai praticamente introvabile), contenente le canzoni "Anime in plexiglass" e "Bar Mario". Il 1988 si chiude con la partecipazione fra i finalisti del "Primo Concorso Nazionale per Gruppi di Base" grazie al quale un'altra canzone, "El Gringo", viene pubblicata sulla compilation del concorso. Nel 1989 Ligabue, separatosi dagli "Orazero", si unisce con i "ClanDestino" e con questi entra per la prima volta in uno studio di registrazione per realizzare un album. Venti giorni di registrazioni e nel mese di maggio del 1990 nasce il primo LP, intitolato semplicemente "Ligabue". Con il pezzo forte dell'album, "Balliamo sul mondo", vince il premio più importante della sua fin qui breve carriera, il "Festivalbar Giovani". Dopo questa esperienza, parte con una serie di oltre 250 concerti in tutta Italia. Durante questo periodo compone le canzoni per i due album successivi: "Lambrusco, coltelli, rose & popcorn" e "Sopravvissuti e sopravviventi". I due dischi consentono al cantante di mettere in luce le sue qualità a 360 gradi, anche se pubblico e critica ancora faticano a riconoscerlo come un rocker di primo piano del panorama musicale. Siamo alla fine del 1994: Ligabue pubblica il suo quarto album, trainato dal singolo "A che ora è la fine del mondo". Venduto a prezzo speciale, riscuote molto meno successo dei precedenti, ma non si tratta ancora della grande consacrazione. E' famoso ma non popolare, ha un grosso seguito ma non ha ancora sfondato nel senso pieno del termine. Abbandona i "ClanDestino" e cambia la formazione della band. Prepara dunque l'album "Buon compleanno, Elvis", che segna il suo definitivo successo. Basta dare un'occhiata alle cifre per confermare queste affermazioni: oltre un milione di dischi venduti, oltre 70 settimane di permanenza nella classifica degli album più venduti ed il premio Tenco per la miglior canzone dell'anno ("Certe notti"). Il tour successivo all'uscita dell'album conferma il successo, con decine di concerti nella penisola, tutti esauriti. Malgrado il successo ottenuto, i panni del semplice cantante gli vanno stretti. All'uscita dell'album si affianca anche l'uscita del suo primo libro, "Fuori e dentro il borgo", ritratto del sottobosco bolognese con le sue storie e i suoi straordinari personaggi. Il libro, com'era prevedibile, è un successo; non solo di pubblico ma anche di critica. Queste gratificazioni parrebbero ricondurre "il Liga" sulla via della musica, invece decide di rimettersi nuovamente in discussione, scegliendo di scrivere la sceneggiatura di un film la cui trama riprende alcune delle vicende raccontate nel suo libro. Nasce così "Radio Freccia" (1998, con Stefano Accorsi e Francesco Guccini), presentato per la prima volta a Settembre al Festival del Cinema di Venezia dove, iscritto fuori concorso, raccoglie numerosi consensi. Il film ottiene in totale tre Nastri d'Argento (Miglior regista esordiente, miglior colonna sonora, miglior canzone) e due David di Donatello (Miglior regista esordiente e miglior colonna sonora), oltre che a rastrellare miliardi di lire al botteghino. A quella del film si accompagna anche l'uscita della colonna sonora, contenente alcuni classici degli anni '70 e musiche composte appositamente da lui per la pellicola. Uno di questi brani, "Ho perso le parole", consente a Ligabue di vincere il Premio Italiano della Musica nella categoria "Miglior canzone del 1998". Discografia: 1990 - Ligabue 1991 - Lambrusco coltelli rose & pop corn 1993 - Sopravvissuti e sopravviventi 1994 - A che ora è la fine del mondo? 1995 - Buon compleanno Elvis 1999 - Miss Mondo 2002 - Fuori come va? 2005 - Nome e cognome 2010 - Arrivederci, mostro! 2013 - Mondovisione Raccolte: 2007 - Primo tempo 2008 - Secondo tempo Video: http://www.ligabue.com/
  7. Germanoreale

    Sperimentale Quintorigo

    I Quintorigo si formano nel 1996, la loro musica, fortemente sperimentale, fonde jazz, classica, rock e pop. Squarciarono i cieli di Sanremo nel 99' e nel 2001, io credo di averli conosciuti proprio nel 2001 e mi piacquero fin da subito Purtroppo il cantante De Leo lasciò nel 2005. Discografia Maggiori Informazione:
  8. mauricchio

    Pop Owl City

    Owl City Paese d'origine: Stati Uniti Cos'è? Owl City è un progetto musicale indie/synth pop statunitense creato da Adam Young nel 2007. Dopo due uscite indipendenti di album, Owl City ha guadagnato la popolarità nel 2009 grazie all'album di debutto discografico Ocean Eyes, che ha conquistato con il singolo Fireflies quattro dischi di platino. L'album è stato certificato disco platino negli Stati Uniti nel mese di aprile 2010. Un po' di biografia DiscografiaAlbum in studio 2008 – Maybe I'm Dreaming 2009 – Ocean Eyes 2011 – All Things Bright and Beautiful 2012 – The Midsummer Station 2015 – Mobile Orchestra EP 2007 – Of June 2012 – Shooting Star 2013 – The Midsummer Station - Acoustic 2014 – Ultraviolet Progetto che conoscevo più o meno da sempre con il singolo Fireflies, bellissima a mio avviso negli ultimi anni stavo quasi per dimenticarmi dell'esistenza di questo progetto musicale e grazie a @Kin ho ripescato un paio di perle, godetevele P.S. quelle nuove non le amo, ma hanno fatto il giro del globo e le conoscerete sicuramente, queste ve le linko sotto le altre canzoni sotto-spoiler Owl City - Fireflies Owl City - If my heart was a house Owl City - Vanilla Twilight Canzoni un po' più famose Sito Ufficiale Twitter Spotify iTunes Play Music Fonte: Wikipedia
  9. Dziewczyna_przybity91

    Pop Álvaro Soler

    Alvaro Soler Álvaro Tauchert Soler (Barcellona, 9 gennaio 1991) è un cantautore spagnolo Nazionalità: Spagna Genere: Pop latino Periodo di attività: 2015 – in corso Strumento: chitarra, pianoforte, xilofono Album pubblicati: 1 Studio: 1 Sito Web Canale Youtube Facebook Instagram Tumblr Twitter Wikipedia Biografia Nato a Barcellona da padre tedesco e madre per metà spagnola e per metà belga, a dieci anni si trasferisce a Tokyo, in Giappone, dove frequenta una scuola tedesca.All'età di sedici anni inizia a cantare con il karaoke e successivamente è tornato a Barcellona, entrando in qualità di cantante e tastierista nel gruppo musicale Urban Lights, composto da tre membri tutti residenti nella provincia di Barcellona e con il quale ha partecipato al talent show Tu si que vales. Con il gruppo Soler ha pubblicato gli album Urban Lights e Megafauna. Nel 2015 si è stabilito a Berlino e ha iniziato la propria attività da solista, pubblicando il singolo El mismo sol, brano divenuto una hit in Italia e in Svizzera.Segue in giugno la pubblicazione del suo primo album Eterno agosto,promosso anche dal secondo singolo Agosto. Durante il 2015 Soler ha vinto anche l'annuale edizione della manifestazione italiana Coca-Cola Summer Festival. L'8 aprile 2016 il cantante ha pubblicato il singolo Sofia, volto ad anticipare la riedizione di Eterno agosto prevista a luglio,mentre l'11 maggio è stata annunciata la sua partecipazione alla decima edizione del talent show X Factor in qualità di giudice. Discografia 2015 – Eterno agosto Singoli: 2015 – El mismo sol 2015 – Agosto 2016 – Sofia Video Alvaro Soler - Sofia Alvaro Soler-El Mismo Sol Alvaro Soler-Volar
  10. Pingu

    Pop The Kolors

    I The Kolors sono una band italiana formata da "Stash" Antonio Fiordispino (voce, chitarra, synth), Alex Fiordispino (batteria) e Daniele Mona (synth). La band si è formata a Milano nel 2010, dove sono riusciti a farsi notare fin da subito diventando la resident band de Le Scimmie, uno dei locali più famosi del capoluogo lombardo. Nel 2011 pubblicano il loro primo inedito "I Don't Give a Funk", per il quale viene realizzato anche un video per MTV New Generation. Nel 2013 aprono concerti di artisti quali Hurts, Atoms For Peace e Elio e le storie tese. Nel 2014 è stato pubblicato il loro primo album intitolato "I Want" e hanno partecipato alla quattordicesima edizione del talent Amici. Il loro singolo "Everytime", pubblicato il 3 maggio 2015, ha scalato in tempi rapidissimi le classifiche di iTunes superando artisti del calibro di Malika Ayane e Fedez. Il 19 maggio 2015 è uscito il loro nuovo album "Out". http://youtu.be/B8ZmlCfcMdM Fonte: gossippiu.com Sito ufficiale
  11. Brezza dell'est

    Alternative rock Coldplay

    I Coldplay sono un gruppo alternative rock britannico formatosi a Londra nel 1997.La band è composta da Chris Martin (voce, tastiere, chitarra), Jonny Buckland (chitarra), Guy Berryman (basso) e Will Champion (batteria). I Coldplay raggiunsero la fama mondiale con il loro singolo Yellow, contenuto nel loro album di debutto Parachutes (2000). Il brano diventò presto una hit e nel luglio 2000 arrivò a piazzarsi alla quarta posizione della classifica dei singoli britannica. Il loro secondo album A Rush of Blood to the Head (2002) segna la loro consacrazione e consente alla band di acquisire notorietà in tutto il mondo. L'album si piazzò direttamente al 1º posto della UK Albums Chart e al 5º posto della Billboard 200. La loro successiva pubblicazione, X&Y (2005) ricevette una fredda accoglienza da parte della critica, ma riuscì comunque a tenere i ritmi di vendita dei precedenti album. Con il loro quarto album in studio Viva la vida or Death and All His Friends, trainato dalla hit Viva la vida e prodotto da Brian Eno, la band ottenne numerose recensioni favorevoli, oltre alla vittoria di tre Grammy. I Coldplay con il loro quarto album in studio hanno raggiunto il traguardo dei 50 milioni totali di dischi venduti. Lo stile dei Coldplay del periodo Parachutes è paragonabile a quello dei Radiohead, degli U2, dei Travis e a quello di Jeff Buckley. Per A Rush of Blood to the Head, i Coldplay si rifanno a stili più similari a Echo & the Bunnymen, Kate Bush e George Harrison; per X&Y vengono influenzati da Johnny Cash e Kraftwerk, mentre si basano sullo stile dei Blur, degli Arcade Fire e dei My Bloody Valentine per Viva la vida or Death and All His Friends. La band ha anche molto a cuore le questioni politiche e sociali del mondo, sono impegnati attivamente nella causa portata avanti da Oxfam ed hanno sostenuto altre importanti cause suonando in concerti come il Live 8 e partecipando al Band Aid. Discografia Fonte - Offical website Collegamenti: Glee
  12. Cannavaro

    Pop Francesco Renga

    Francesco Renga Biografia: Verso la seconda metà del 1999, dopo l'abbandono del cantante Piero Pelù dai Litfiba, Renga (a suo volta uscente dai Timoria) viene da molti indicato come suo possibile sostituto nel gruppo. A placare le sempre più insistenti voci ci pensa lo stesso Renga, che afferma in un'intervista di non aver mai avuto nessun tipo di contatto in tal senso e che «dopo il divorzio dai Timoria di tutto ho voglia tranne che rientrare in un gruppo». Nella stessa intervista rivela inoltre l'intenzione di entrare in studio il 21 giugno dell'anno successivo (all'Hollywood Garage di Arezzo) per iniziare le registrazioni del suo esordio come solista, per il quale ha già scritto tutto il materiale. Ha inizio definitivamente la sua carriera solista.Il suo ritorno sulle scene avviene da solista, nel 2000, con l'uscita dell'album omonimo Francesco Renga. Un album che, a sentire le parole dello stesso Renga, non rivela ancora del tutto le potenzialità del cantautore bresciano. Il disco è prodotto da Fabrizio Barbacci già produttore dei Negrita e dell'album Cuore di Gianna Nannini, mentre diverse musiche vengono composte in collaborazione col chitarrista Max Cottafavi, ex ClanDestino e dunque al fianco di Ligabue nei suoi primi tre album e successivamente protagonista del tour ElleSette del 2007.Renga si impone da solista l'anno dopo in seguito alla partecipazione al Festival di Sanremo 2001 fra i Giovani con Raccontami brano scritto con Umberto Iervolino e prodotto ed arrangiato da quest'ultimo, che gli vale il Premio della Critica. Tracce, il disco della definitiva affermazione, esce nel 2002 contemporaneamente alla sua prima partecipazione a Sanremo in veste di Big, con Tracce di te. Successivamente dopo due anni di pausa Renga pubblica nel 2004 il suo terzo album di inediti Camere con vista e racchiude alcuni singoli che hanno avuto un discreto successo. Essi sono Ci sarai pubblicato nel febbraio 2004 ed inserito nella compilation del Festivalbar 2004 e Meravigliosa (la luna) pubblicata nell'ottobre dello stesso anno.Un altro successo è rappresentato da Angelo, canzone con la quale nel 2005 ha vinto la 55ª edizione del Festival di Sanremo. La canzone è stata inserita nella ristampa di Camere con vista. Nel 2007 viene pubblicato Ferro e cartone, quarto album del cantautore, dal quale viene estratto come primo singolo Cambio direzione. Nello stesso anno esce anche il primo libro di Francesco Renga, intitolato Come mi viene - Vite di ferro e cartone. Nel 2008 collabora con il gruppo sardo dei Tazenda nella canzone Madre terra. Sempre nel 2008 duetta con Irene Grandi e Patty Smith nel brano Birima, canzone incisa per sostenere il progetto umanitario del microcredito in Senegal.L'11 marzo 2016 Francesco Renga ritorna con il brano Guardami amore, il primo singolo estratto dal settimo album in studio del cantante Scriverò il tuo nome, in uscita il 15 aprile 2016. Discografia: 2000 - Francesco Renga 2002 - Tracce 2004 - Camere con vista 2007 - Ferro e cartone 2010 - Un giorno bellissimo 2014 - Tempo reale 2016 - Scriverò il tuo nome Video: Sito Web Collegamenti: -Omar Pedrini -Timoria
  13. Cannavaro

    Pop Omar Pedrini

    Omar Pedrini Biografia: All'inizio degli anni anni ottanta a Brescia il principale momento di incontro per le band esordienti è il concorso Deskomusic ed è proprio qui che prendono forma i Timoria. Omar Pedrini oltre ad essere il chitarrista e leader dei Precious Time prima e dei Timoria poi è autore dei testi e delle musiche raggiungendo a metà degli anni novanta ottimi riscontri di vendita grazie agli album Viaggio senza vento, il loro primo disco d'oro, e 2020 Speedball. La formazione degli albori vede lui, Francesco Renga voce, Diego Galeri batteria, Enrico Ghedi tastiere e Pietro Paolo Pettenadu al basso che in un secondo momento sarà sostituito da Davide Cavallaro.Nel 2002, con l'uscita del doppio cd dal vivo Timoria Live si conclude l'esperienza con i Timoria ed inizia il nuovo percorso artistico. Già nel 1996 aveva sperimentato la navigazione solitaria con il disco musical-letterario Beatnik – Il ragazzo tatuato di Birkenhead, dedicato ai suoi miti della Beat Generation, e stampato in sole 7.000 copie. Nel 2004 debutta da solista al Festival di Sanremo con Lavoro inutile ricevendo il premio speciale per il miglior testo che si aggiunge al precedente premio della critica per L'uomo che ride con i Timoria nel 1991. Dopo il festival esce il suo secondo CD da solista Vidomar.Nel film Un Aldo qualunque di Dario Migliardi (con Fabio De Luigi e Neri Marcorè) uscito nel 2002 di cui compone l'intera colonna sonora della pellicola in chiave rock Anni ‘70 recita la parte di Don Luigi, un prete hippie.Vanta collaborazioni con artisti italiani e stranieri di qualsiasi disciplina, dal deus ex machina della controcultura milanese Gianni Sassi (Cramps, Milano poesia, Fluxus) lo scrittore Aldo Busi, il pittore Marco Lodola, Matteo Guarnaccia (il padre della psichedelia italiana), Leon Mobley (musicista di Ben Harper), David Fuczynsky (chitarrista di New York del filone jddish-jazz), regista di capolavori come La montagna sacra ed El Topo che ha ispirato il quasi omonimo disco dei Timoria), Bertrand Cantat dei Noir Désir, Eugenio Finardi (duetto in Verso oriente nell'album Viaggio senza vento), Gianna Nannini (duetto in Io vagabondo nel Tributo ad Augusto Daolio) e Ligabue (autore di Male non farà dell'album Storie per vivere). Ha condiviso il palco con C.S.I., Jovanotti e Nomadi nel concerto per il Dalai Lama. Si sono esibiti dal vivo con i Timoria anche Fabio Volo e Isabella Santacroce, che hanno letto parti dei loro libri, riportando in auge grazie alla passione di Pedrini le performance anni settanta(con i Timoria sale sul palco il poeta pacifista Gianni Milano) lui introduce con la chitarra Anne Waldman, Gino Veronelli, le brigate rivoluzionarie della poesia, Giada Diano e Paul Polansky e il veronese fluxus Francesco Conz. È stato sentimentalmente legato per sette anni alla conduttrice televisiva Elenoire Casalegno, nell'estate 2004, su Rai 2, lei conduce il programma di servizio pubblico "Robin Hood", e Omar divenne l'autore della trasmissione. Discografia: 1996 - Beatnik - Il ragazzo tatuato di Birkenhead 2004 - Vidomar 2006 - Pane burro e medicine 2014 - Che ci vado a fare a Londra? Video: Sito Web Collegamenti: -Francesco Renga -Timoria
  14. Cannavaro

    Cantautorale Claudio Baglioni

    Claudio Baglioni Info: Claudio Baglioni (Roma, 16 maggio 1951) è un cantautore italiano. Nella sua carriera si è affrancato gradualmente dalla denominazione di cantante puramente melodico, dettata dai suoi esordi, diventando artista poliedrico ed innovativo di spessore, e ciò in virtu' di una continua evoluzione musicale e letteraria che gli ha permesso di unire più generazioni di ascoltatori raggiungendo una vasta popolarità. La sua carriera è stata da sempre costellata da alte vendite - fra gli altri, l'album La vita è adesso risulta il più venduto nella storia della discografia italiana - e da concerti ed eventi di successo nei vari spazi. Baglioni complessivamente ha venduto oltre 55 milioni di dischi nel mondo di cui: 35 milioni di album e oltre 20 milioni di singoli. Discografia: 1970: Claudio Baglioni 1971: Un cantastorie dei giorni nostri 1972: Questo piccolo grande amore 1973: Gira che ti rigira amore bello 1974: E tu... 1975: Sabato pomeriggio 1977: Solo 1978: E tu come stai? 1981: Strada facendo 1982: Alè-oò 1985: La vita è adesso 1986: Assolo 1990: Oltre 1992: Assieme 1992: Ancorassieme 1995: Io sono qui 1996: Attori e spettatori 1997: Anime in gioco 1998: Da me a te 1998: A-Live 1999: Viaggiatore sulla coda del tempo 2000: Acustico 2001: InCanto tra pianoforte e voce 2003: Sono io, l'uomo della storia accanto 2005: Crescendo e cercando 2006: Quelli degli altri tutti qui 2007: Buon viaggio della vita 2009: Q.P.G.A 2010: Per il mondo. World Tour 2010 2011: Strada Facendo - 30° anniversario 2012: Un piccolo Natale in più 2013: ConVoi 2016: Capitani Coraggiosi - Il live (con Gianni Morandi) Video: http://www.baglioni.it/con_voi_tour.php
  15. XOUJO

    Pop Tina Turner

    Tina Turner, nome d'arte di Anna Mae Bullock (Nutbush, 26 novembre 1939), è una cantante e attrice statunitense naturalizzata svizzera, tra le più famose del pop rock internazionale. Per i suoi contributi a questo genere è considerata dagli anni sessanta come la "Regina del rock and roll". Nazionalità Stati Uniti - Svizzera Genere Pop rock, Rhythm and blues, Soul Periodo di attività 1958 – in attività Gruppi Ike & Tina Turner Album pubblicati 15 Studio 9 Live 1 Raccolte 5 Sito web bestoftinaturner.com You Tube Spotify Biografia: Discografia: Fonte
  16. XOUJO

    Pop Laura Pausini

    Laura Pausini (Faenza, 16 maggio 1974) è una cantante italiana. Ha iniziato la sua carriera nel 1993, vincendo il Festival di Sanremo nella sezione Novità con il brano La solitudine. Ha raggiunto il mercato discografico internazionale, soprattutto in numerosi paesi dell'Europa e dell'America Latina, incidendo brani in spagnolo, portoghese, inglese, francese e catalano. Nazionalità Italia Genere Pop, Pop rock, Pop latino Periodo di attività 1993 – in attività Etichetta CGD, CGD East West, Atlantic Records Album pubblicati 16 Studio 11 Live 3 Raccolte 2 Opere audiovisive 7 Sito web laurapausini.com You Tube Spotify Biografia: Discografia: Fonte
  17. Kin

    Jazz Fredrika Stahl

    Fredrika Stahl (Stoccolma, 24 ottobre 1984) è una cantautrice svedese. Il suo stile mescola il jazz con la musica pop. Oltre a cantare, sa suonare il pianoforte e la chitarra. Il suo album d'esordio, A Fraction of You, pubblicato nel 2006, è stato realizzato in collaborazione com Tom McClung (pianoforte ed arrangiamenti), José Palmer (chitarra), Diego Imbert (contrabbasso) e Karl Jannuska (batteria). Le musiche e i testi dei brani dell'album sono stati interamente composti da lei. Nel secondo album, Tributaries, hanno collaborato Hiro Morozumi (pianoforte), Oyvind Nypan & Andreas Oberg (chitarra), Pierre Boussaguet & Acelio de Paula (basso) e Simoné Prattico (batteria), oltre ad un gruppo parigino di musicisti di strumenti a fiato e a corda. La canzone Twinkle Twinkle (rifacimento di una popolare ninna nanna inglese, Twinkle twinkle little star, a sua volta derivante dalla canzone francese Ah! Vous dirai-je, Maman), inserita come bonus track nell'album Sweep Me Away, è nota per essere stata usata all'interno di uno spot pubblicitario della Nissan Juke. Discografia - A Fraction of You (2006) - Tributaries (2008) - Sweep Me Away (2010) - Off to Dance (2013) Fonte - Official website
  18. XOUJO

    Pop The Black Eyed Peas

    The Black Eyed Peas sono un gruppo musicale hip hop/dance statunitense, formatosi nel 1995 a Los Angeles (California). Il gruppo era composto da apl.de.ap e will.i.am (già compagni di liceo), dal rapper Taboo e dalla corista Kim Hill (sostituita successivamente da Fergie). Le loro vendite mondiali ammontavano al 2010 a 35 milioni di album e 41 milioni di singoli Paese d'origine Stati Uniti Genere Dance pop, Pop rap, Dance, Alternative rap Periodo di attività 1995 – in attività Etichetta A&M, Interscope Album pubblicati 7 Studio 7 Sito web blackeyedpeas.com You Tube Spotify iTunes Biografia: Discografia: Fergie
  19. Fabb

    New age Enya

    Enya Eithne Patricia Ní Bhraonáin, meglio nota come Enya (Gweedore, 17 maggio 1961), è una cantante e musicista irlandese. Enya è una approssimazione fonetica derivata dalla pronuncia in lingua gaelica irlandese del vero nome della cantante, Eithne (ˈɛnʲə); il nome completo in gaelico, Eithne Patricia Ní Bhraonáin, corrisponde all'inglese Enya O' Brennan, ovvero Figlia di Brennan. Dietro alla sua figura musicale, ruota in realtà un trio composto dalla cantante stessa, che compone le musiche, suona e canta, Nicky Ryan, produttore e arrangiatore, e Roma Ryan, che scrive i testi in diverse lingue. The Council of Elrond e May it be (premiata più volte come miglior canzone) sono composte e suonate per il film Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello Nel corso della sua carriera, Enya ha venduto più di 75 milioni di album e risulta essere la cantante solista irlandese ad aver riscosso più successo nel mondo e il fenomeno musicale più importante del suo paese dopo gli U2. Tra i numerosi premi e riconoscimenti ricevuti spiccano quattro Grammy Awards, sei World Music Awards, due lauree honoris causa e una nomination al Premio Oscar. Official website
  20. התגלות של זמן

    Pop Sam Smith

    Sam Smith Nazionalità: Regno Unito Genere: Pop,Soul Periodo di attività: 2012 – in attività Etichetta: Capitol Records Album pubblicati: 1 Studio: 1 Sito web Canale Youtube Facebook Twitter Tumblr Instagram Fonte Chi è? Samuel Frederick Smith, noto come Sam Smith (Londra, 19 maggio 1992), è un cantante britannico. Ha raggiunto la fama nell'ottobre del 2012 con il singolo Latch con i Disclosure, che ha raggiunto il 10º posto della classifica UK. Il suo seguente singolo con Naughty Boy La La La ha raggiunto il primo posto della classifica dei singoli nel maggio 2013. Nel dicembre del 2013 è stato nominato per il Brit Critics' Choice Award 2014 e per Sound 2014 della BBC, vincendo in entrambi. Il suo album di debutto, In The Lonely Hour, è uscito a maggio 2014 per Capitol Records. Ha vinto quattro Grammy Award nelle categorie principali nel 2015, vincendo durante la cerimonia dei Golden Globe 2016 il premio come migliore canzone originale e l'Oscar per Writing's on the Wall tratta dal film Spectre. Biografia: 2012-13: Gli inizi: 2013-oggi: In the Lonely Hour: Discografia: 2014 – In the Lonely Hour Video: Sam Smith - Stay With Me Sam Smith - Writing's On The Wall Sam Smith - Lay Me Down Il cantante è cugino di terzo grado della cantante pop Lily Allen e dell'attore Alfie Allen.
  21. התגלות של זמן

    Pop Emmelie de Forest

    Emmelie Charlotte-Victoria De Forest (Randers, 28 febbraio 1993) è una cantante danese. Ha rappresentato la Danimarca all'Eurovision Song Contest 2013, vincendo l'edizione con la canzone Only Teardrops. Nazionalità: Danimarca Genere: Pop Periodo di attività: 2011 – in attività Etichetta: Sony Music Album pubblicati: 1 Studio: 1 Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCPVZd_tJekD2Tx_7wz0XCHQ Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Emmelie_de_Forest Biografia: Emmelie iniziò a cantare fin dalla giovane età, collaborando, a soli 14 anni, con il musicista scozzese Fraser Neill ed apparendo in svariati festival minori. Nell 2011 si trasferisce nella capitale Copenaghen, iscrivendosi al Katrine Sadolins "Complete Vocal Institute" per cantanti che non hanno ancora completato gli studi scolastici. Il 26 gennaio del 2013 ha vinto il Dansk Melodi Grand Prix, rappresentando la nazione scandinava all'Eurovision Song Contest 2013 con la canzone Only Teardrops. Ha esordito nella prima semifinale tenutasi il 14 maggio e il 18 maggio ha vinto l'edizione 2013 dell'Eurovision Song Contest con 281 punti, davanti ad Azerbaijan e Ucraina. In occasione dell'edizione 2014 dell'evento, la De Forest ha cantato il brano vincitore come opening act della prima semifinale e all'interno dell'interval, all'interno del quale ha cantato il nuovo brano Rainmaker, insieme a tutti i 26 finalisti in gara. Il video ufficiale del singolo Only Teardrops è uscito su YouTube il 14 giugno del 2013. Si è esibita agli Europei di pallavolo ospitati dal suo paese dopo la finale e prima delle premiazioni, e in tale occasione ha presentato il suo secondo singolo, Hunter & Prey. Il 18 agosto 2014 è uscita la versione audio della sua nuova canzone Drunk Tonight e successivamente, il 25 agosto, è uscito il video ufficiale. Il 10 agosto 2015 lancia il nuovo singolo Hopscotch, con cui tenta il rilancio. Il video in questione è stato girato tra le vie del centro storico di Roma (Via del Governo Vecchio, nei pressi di Piazza Navona) e nel caratteristico borgo di Calcata, in provincia di Viterbo. Discografia parziale: Album: 2013 - Only Teardrops Singoli: Video: 1) Emmelie de Forest - Hunter & Prey 2) Emmelie de Forest - Beat The Speed Of Sound 3) Emmelie de Forest - Only Teardrops
  22. Cannavaro

    Pop Pooh

    Pooh Info I Pooh sono un gruppo musicale italiano, celebre per aver scritto alcuni fra i più grandi successi discografici a livello internazionale. Formatosi nel 1966, il complesso è tra i più longevi nella storia della musica e ha venduto più di 100 milioni di dischi[1], risultando il quartetto italiano con il maggior numero di dischi venduti. I membri della band, da molti considerata la maggiore della storia discografica italiana, sono stati nominati Cavalieri dal Presidente della Repubblica. Tra i loro brani più noti si ricordano: Tanta voglia di lei, Pensiero, Noi due nel mondo e nell'anima, Parsifal, Dammi solo un minuto, Chi fermerà la musica, Uomini soli e La donna del mio amico. Formazione attuale Roby Facchinetti - voce, tastiere, synth (dal 1966) Dodi Battaglia - voce, chitarre (dal 1968) Red Canzian - voce, basso, chitarra, flauto dolce, violoncello, contrabbasso (dal 1973) Stefano D'Orazio - voce, batteria, percussioni, flauto traverso (dal 1971 al 2009, dal 2015) Riccardo Fogli - voce, chitarra, basso (dal 1966 al 1973, dal 2015) Discografia 1966 - Per quelli come noi 1968 - Contrasto 1969 - Memorie 1971 - Opera prima 1972 - Alessandra 1973 - Parsifal 1975 - Un po' del nostro tempo migliore 1975 - Forse ancora poesia 1976 - Poohlover 1977 - Rotolando respirando 1978 - Boomerang 1979 - Viva 1980 - ...Stop 1981 - Buona fortuna 1983 - Tropico del nord 1984 - Aloha 1985 - Asia non Asia 1986 - Giorni infiniti 1987 - Il colore dei pensieri 1988 - Oasi 1990 - Uomini soli 1992 - Il cielo è blu sopra le nuvole 1994 - Musicadentro 1996 - Amici per sempre 1999 - Un posto felice 2000 - Cento di queste vite 2002 - Pinocchio 2004 - Ascolta 2008 - Beat ReGeneration 2010 - Dove comincia il sole Video
  23. steve³

    Pop Marina and the Diamonds

    Marina and the Diamonds è il nome d'arte di Marina Lambrini Diamandis, cantante di origini gallese e greca. Inizia la sua carriera di cantante autoproducendo la propria musica tramite l'app Apple GarageBand, e viene successivamente scoperta dall'etichetta discografica Neon Gold Records. Debutta ufficialmente nel 2008 con l'album The Family Jewels, e ad oggi è al suo terzo album di studio. Lo stile di Marina and the Diamonds si può definire generalmente POP, ma sono presenti ogni genere di influenze rock, elettroniche e indie nelle diverse canzoni; come la stessa cantante ammette essa è "ossessionata" dalla cultura popolare e specialmente da quella americana. BIOGRAFIA Marina Diamandis nasce il 10 Ottobre 1985 da padre greco e madre gallese nel paese di Pandy situato nella contea di Monmouthshire. Frequentò un istituto femminile fino ai sedici anni in cui, dopo la separazione dei suoi genitori, andò a vivere in Grecia col padre per due anni; tornò poi in Inghilterra e si trasferì a Londra a 18 anni, dove studiò brevemente danza e frequentò l'università per pochi mesi. Successivamente iniziarono le audizioni e i provini per produzioni musicali e teatrali. GLI INIZI E IL PRIMO ALBUM, THE FAMILY JEWELS Le sue prime demo furono autoprodotte finché tramite un sito di annunci una persona si fece avanti e produsse le canzoni che finirono in Mermaid Vs. Sailor EP, che la cantante distribuì attraverso la propria pagina di MySpace. Nel gennaio 2008 fu notata da un produttore dell'etichetta Neon Gold Records e poi messa sotto contratto dalla Warner Music Group sotto l'etichetta 679 Recordings, con la quale registra e rilascia il secondo EP, The Crown Jewels. Sotto la stessa etichetta fa il suo esordio ufficiale con l'album The Family Jewels nel 2008 che raggiunge il quinto posto nella UK Albums Chart e viene rilasciato anche negli Stati Uniti da un'etichetta della Atlantic Records; sempre negli USA rilascia un terzo EP in esclusiva. ELECTRA HEART L'8 agosto 2011, sul canale ufficiale di YouTube della Diamandis, viene pubblicato il video del singolo non ufficiale Fear And Loathing, che preannuncia il nuovo album in studio della cantante: Electra Heart.[24] La cantante,per il suo nuovo album in studio,dice di aver preso ispirazione dalla mitologia greca e da alcuni cantanti iconiche, come Dolly Parton, Madonna, Britney Spears e personaggi del passato,come Maria Antonietta e Marilyn Monroe. Fonte: Wikipedia Inizialmente Marina aveva pensato all'album come a un progetto artistico completamente differente da rilasciare proprio sotto lo pseudonimo Electra Heart; la pubblicizzazione avviene tramite dei teaser pubblicati via via sulla pagina YouTube e su una pagina Tumblr. L'album porta la cantante all'attenzione internazionale raggiungendo la vetta delle classifiche inglesi e debuttando al secondo posto della classifica album elettro-dance americana; il successo lo si deve soprattutto alle vendite dei singoli brani dell'album che hanno venduto più di due milioni di copie. IL PRESENTE: FROOT Marina annuncia il terzo album in un'intervista nell'agosto 2012, e rilascia Froot il 16 marzo 2015 dopo aver pubblicato tre singoli estratti dallo stesso, nell'ordine: Froot, Happy e I'm a Ruin. L'album vende 70.000 copie nella prima settimana di cui solo 46.000 negli Stati Uniti. VIDEO Marina and the Diamonds - Mowgli's Road Marina and the Diamonds - Obsessions Marina and the Diamonds - Primadonna ( ) Marina and the Diamonds - Lies Marina and the Diamonds - Froot LINKS Sito Ufficiale YouTube Spotify
  24. XOUJO

    Pop Inna

    Inna, nome d'arte di Elena Alexandra Apostoleanu (Mangalia, 16 ottobre 1986), è una cantante rumena di musica dance. Il suo singolo di debutto, Hot, pubblicato a novembre 2008, è entrato nella Top 10 in otto Paesi europei, garantendo alla cantante il successo del suo album, anch'esso intitolato Hot, uscito l'agosto successivo. Dall'album sono stati estratti altri singoli di successo, come Déjà vu, Love, Amazing e 10 Minutes. Hot è l'ottavo album più venduto in Romania nel 2010. Nazionalità Romania Romania Genere Electronic dance music, Eurodance, Musica house, Elettropop, Europop, Techno, Trance Periodo di attività 2008 – in attività Etichetta Play & Win, Ultra Records, Do It Yourself Multimedia Group, Spinnin Records, Roton Album pubblicati 4 Studio 4 Live Raccolte Sito web Sito ufficiale Canale You Tube Biografia: Discografia: Fonte
  25. XOUJO

    Pop Cesare Cremonini

    Cesare Cremonini (Bologna, 27 marzo 1980) è un cantautore, musicista e attore italiano. È stato il frontman del gruppo italiano Lùnapop, che ha riscosso notevole successo con l'album ...Squérez? vendendo oltre un milione e mezzo di copie. Nel 2002 il cantante ha annunciato ufficialmente lo scioglimento del gruppo, proseguendo nella sua carriera solista e pubblicando, nel corso degli anni, cinque album in studio, due dal vivo e una raccolta. Nazionalità Italia Genere Pop Periodo di attività 1999 – in attività Strumento voce, pianoforte, chitarra, tastiera, armonica Gruppi Lùnapop Album pubblicati 9 Studio 6 (1 con i Lùnapop) Live 2 Raccolte 1 Sito web cesarecremonini.org Canale You Tube Spotify Biografia: Discografia: Fonte
×