Vai al contenuto

Dziewczyna_przybity91

Banned
  • Numero contenuti

    30
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Dziewczyna_przybity91

  • Rank
    Advanced Member
  • Compleanno 17/11/1991

Interessi

  • Genere
    Maschile
  • Località
    da qualche parte nel mondo
  • Squadra
    Udinese
  • Videogame
    xbox
  • Marchi automobili
    lamborghini
  • Internet e pc
    spotify
  • Fumetti/anime
    Bleach
  • Pokémon
    pikachu

Visite recenti

345 visite nel profilo
  1. Dziewczyna_przybity91

    Metal Nightwish

    I Nightwish sono un gruppo musicale symphonic metal finlandese formatosi nel 1996 a Kitee. Nati come gruppo acustico su idea dell'attuale tastierista e compositore Tuomas Holopainen, col tempo si sono evoluti toccando svariati generi e influenze musicali. All'inizio della carriera pubblicarono un demo di musica acustica che li portò al contratto con la Spinefarm.Successivamente il loro sound si evolse attraverso svariate influenze musicali fino a giungere al symphonic metal orchestrale di impatto cinematografico. Paese d'origine: Finlandia Genere: Symphonic metal,Gothic metal,Power metal Periodo di attività: 1996 – in attività Etichetta: Spinefarm Records,Nuclear Blast,Roadrunner Records,NEMS Enterprises,Century Media Records,Drakkar Entertainment Album pubblicati: 13 Studio: 7 Live: 3 Raccolte: 3 Opere audiovisive: 4 Gruppi e artisti correlati: Stratovarius, Tarja Turunen Sito Web Canale Youtube Facebook Instagram Tumblr Twitter Wikipedia Gli esordi I Nightwish nacquero a Kitee, in Finlandia, nel 1996, da un'idea di Tuomas Holopainen durante un serata estiva mentre era nel suo cottage in riva lago con degli amici di infanzia, decise di fondare una band di musica acustica che potesse esprimere attraverso la musica le atmosfere sognanti, malinconiche e intimiste che la sua terra riusciva ad emanare. Chiamò questa band Nightwish (letteralmente "desiderio della notte"). Essa comprendeva tre membri: oltre a Tuomas Holopainen alla tastiera, vi erano Erno "Emppu" Vuorinen alla chitarra acustica e la cantante lirica Tarja Turunen.Sempre nel 1996 pubblicarono un demo intitolato Nightwish che conteneva le canzoni Nightwish, The Forever Moments e Etiäinen. Successivamente seguirono altri pezzi acustici come Angel Fall First,che poi darà il nome al primo album che la band completò nel 1997, anno in cui Jukka Nevalainen si unì al gruppo per suonare la batteria. Con la sua entrata la chitarra acustica fu sostituita da una elettrica. Nell'aprile di quell'anno registrarono sette canzoni, incluse in un'edizione limitata di Angels Fall First. Nel maggio dello stesso anno firmarono un contratto con l'etichetta finlandese Spinefarm Records per tre dischi. Angels Fall First uscì in novembre, e raggiunse la 31ª posizione nella classifica finlandese. Un singolo intitolato The Carpenter era già uscito in precedenza, e raggiunse la posizione numero 8 nella classifica dei singoli in Finlandia. Questo primo lavoro della band contiene brani basati molto più sulla melodia che sulla velocità, differenziandosi dal successivo disco. L'affermazione L'allontanamento di Tarja e l'avvicendamento con Anette Olzon Imaginaerum e l'arrivo di Floor Jansen Stile e influenze Nell'arco della loro carriera la musica dei Nightwish è stata caratterizzata da diverse influenze. Nati nel 1996 come band acustica con atmosfere folk nordiche, si sono poi evoluti aggiungendo elementi più rock grazie, come sostiene Tuomas Holopainen, all'influenza di band come i primi The Third and the Mortal e Theatre of Tragedy.Nel corso degli anni hanno saputo fondere heavy metal, musica lirica, atmosfere gothic/dark, parti folk, parti di heavy/power metal neoclassico e colonne sonore da film. Per via della componente lirica, legata all'atmosfera e ai testi dei brani, il loro stile musicale è stato descritto come gothic metal e opera metal. Tuomas Holopainen ha descritto la loro musica come "heavy metal melodico con una voce femminile" o anche "un particolare tipo di metal sinfonico". Il genere dei Nightwish si è caratterizzato, negli anni, per una continua evoluzione e mutazione. Pur rimanendo sempre all'interno dei canoni stilistici del Symphonic Metal, in ogni album la band ha aggiunto o eliminato elementi importanti del proprio sound. La varietà comprende elementi e melodie rilassanti, spesso miscelate con heavy metal. I cambiamenti più rilevanti nella storia della band sono stati l'uscita dal gruppo del bassista Sami Vänskä sostituito da Marco Hietala, e il cambio della cantante da Tarja Turunen a Anette Olzon e da Anette Olzon a Floor Jansen. Formazione Floor Jansen – voce (2012 - presente) Erno "Emppu" Vuorinen – chitarra (1996 - presente) Tuomas Holopainen – pianoforte, tastiere (1996 - presente) Troy Donockley – bodhrán, uilleann pipes, tin whistle, bouzouki e chitarra solista (2007 - presente) Marko "Marco" Hietala – basso, voce (2001 - presente) Jukka "Julius" Nevalainen – batteria (1997 - presente, in pausa dal 2014) Kai Hahto – batteria (2014 - presente) session man, sostituto temporaneo di Jukka, sofferente di forte insonnia. Ex-componenti Tarja Turunen – voce (1996 - 2005) Sami Vänskä – basso (1998 - 2001) Anette Olzon – voce (2005 - 2012) Discografia 1997 – Angels Fall First 1998 – Oceanborn 2000 – Wishmaster 2002 – Century Child 2004 – Once 2007 – Dark Passion Play 2011 – Imaginaerum 2015 – Endless Forms Most Beautiful Videografia 2001 – From Wishes to Eternity 2003 – End of Innocence 2006 – End of an Era 2009 – Made in Hong Kong (And in Various Other Places) 2013 – Showtime, Storytime Video Nightwish - Bye Bye Beautiful Nightwish-Nemo Nightwish - Sleeping Sun
  2. Dziewczyna_przybity91

    XBOX ONE Outlast 2

    Outlast 2 Outlast 2 è un videogioco survival horror in sviluppo presso Red Barrels e atteso per l'autunno 2016. Il titolo in questione sarà il seguito di Outlast, videogioco horror di successo uscito nel 2013 e sempre sviluppato da Red Barrels. Sviluppo: Red Barrels Pubblicazione: Red Barrels Ideazione: Philippe Morin, David Chateauneuf Data di pubblicazione: Autunno 2016 Genere: Avventura dinamica Tema: Survival horror, Horror psicologico Modalità di gioco: Giocatore singolo Piattaforma: Microsoft Windows, PlayStation 4, Xbox One, OS X Motore grafico: Unreal Engine 3 Preceduto da: Outlast Trama Blake Langermann, cameraman professionista, è in viaggio verso un misterioso villaggio situato tra i canyon dell'Arizona per investigare sull' assassinio in ospedale di una donna incinta di nome Jane Doe. Il villaggio risulta abbastanza inaccessibile, così Blake e la sua compagna, Lynn, raggiungono il luogo in elicottero. A causa di un incidente i ragazzi verranno divisi, e Blake si troverà di fronte ad un luogo ben più oscuro di come si potesse immaginare. Sviluppo Secondo Philippe Morin, il nuovo titolo sarà ambientato nel medesimo universo del capitolo precedente, ma saranno presenti ambientazioni e personaggi differenti. Il cofondatore ha dichiarato inoltre che i lavori di sviluppo dureranno molto tempo, in quanto il team è formato da solo 12 persone, rientrando quindi nell'universo degli sviluppatori indie.Insieme all'annuncio ufficiale, venne rilasciato il primo teaser trailer da cui emerge l'utilizzo di simboli religiosi,elemento confermato all'interno della trama dallo stesso Philippe Morin che rivela il collegamento di Outlast 2 con il tema dei culti religiosi e, più precisamente, con il suicidio di massa a Jonestown del 1978 in cui morirono circa 913 persone. Morin ha affermato che il team ha studiato l'evento storico cercando di prenderne ispirazione per il nuovo capitolo.Il 6 Gennaio 2016 il team di sviluppo ha pubblicato sul profilo ufficiale di Twitter la prima immagine ufficiale del gioco con la dicitura "Uno dei più raccapriccianti giochi in uscita nel 2016".Il 4 Aprile 2016 Red Barrels pubblica un secondo video con il titolo "Jude 1:14-15". Nel video vengono mostrate delle nuvole in movimento, la classica croce ribaltata, simbolo presente anche nel primo teaser ed è presente la registrazione di un'uomo che però risulta incomprensibile. Se il video viene riprodotto al contrario, il discorso diviene comprensibile. La voce pare essere la stessa del primo teaser e annuncia che il 22 Aprile 2016 ci sarà "la resa dei conti". Il 22 Aprile 2016 Durante il gaming festival PAX East 2016 a Boston, viene mostrato il primo video di gameplay di Outlast 2, insieme ad alcuni dettagli sulla trama e sulle ambientazioni presenti nel videogioco. Viene quindi confermato il passaggio da un'ambiente di giochi chiuso caratterizzato dal manicomio presente nel primo capitolo, ad uno molto più aperto, formato da oscuri villaggi e ampi campi di grano. Ritorna inoltre la possibilità di utilizzare la videocamera come strumento per la visione notturna. Trailer: Gameplay:
  3. Dziewczyna_przybity91

    film La Tigre e la Neve

    La Tigre e la Neve La tigre e la neve è un film del 2005 diretto e interpretato da Roberto Benigni, con la collaborazione alla sceneggiatura di Vincenzo Cerami. La pellicola ottenne due Nastri d'argento 2006: miglior soggetto e migliore fotografia. L'anno dopo l'uscita del film Benigni e Cerami hanno deciso di pubblicare un romanzo omonimo tratto dalla sceneggiatura Paese di produzione: Italia Anno: 2005 Durata: 111 min Colore: colore Audio: sonoro Rapporto: 2,35:1 Genere: drammatico, sentimentale, guerra Regia: Roberto Benigni Soggetto: Roberto Benigni, Vincenzo Cerami Sceneggiatura: Roberto Benigni, Vincenzo Cerami Produttore: Nicoletta Braschi Casa di produzione: Melampo Cinematografica, Post Media Distribuzione: (Italia) 01 Distribution Fotografia: Fabio Cianchetti Montaggio: Massimo Fiocchi Effetti speciali: Franco Valenziano Musiche: Nicola Piovani Scenografia: Maurizio Sabatini Trama La storia si svolge nel 2003 e ha inizio a Roma. Attilio De Giovanni è un poeta e docente di letteratura italiana che ama molto la poesia e cerca di comunicarlo sia ai suoi alunni che alle sue figlie, specialmente dopo il premio per il suo libro "La tigre e la neve". Da anni Attilio, divorziato, tutte le notti sogna di sposarsi con la bella Vittoria; nel suo sogno è sempre sera e il luogo del loro matrimonio è un edificio antico nelle rovine di Roma, simile al paradiso, dove si trovano anche le anime dei defunti Eugenio Montale, Giuseppe Ungaretti, Jorge Luis Borges e Marguerite Yourcenar, oltre al cantautore Tom Waits che, vivo come loro due invece, canta al pianoforte una struggente "You Can Never Hold Back Spring". Attilio, qualche giorno dopo aver manifestato preferenze profonde e sincere per la cultura araba, e narrato ai suoi studenti come si dovrebbero scrivere delle poesie d'amore, incontra ad una conferenza il poeta iracheno Fuad, suo amico da molto tempo. L'uomo, venuto a Roma per una conferenza, da anni vive a Parigi in esilio, ma ora dato che nel suo Paese vi è la guerra civile contro il dittatore Saddam Hussein, ha deciso di non fuggire più e di ritornare. Produzione Dopo Pinocchio, Benigni torna sullo stile de La vita è bella, che gli valse tre premi Oscar, con un film sullo sfondo della guerra in Iraq. Il film è stato girato in Tunisia. All'inseguimento di un sogno a doppio volto (e con finale a sorpresa), nel vano (e concitato) tentativo di catturare l'attimo che fugge, Benigni ripercorre nella sequenza iniziale le orme dello stralunato ma innovativo professor Keating del carpe diem oraziano in un inno all'amore. Nelle scene del sogno appaiono, grazie alla computer grafica, i poeti Eugenio Montale, Jorge Luis Borges, Marguerite Yourcenar e Giuseppe Ungaretti. Ad oggi il film rimane l'ultima pellicola in cui abbia recitato Nicoletta Braschi, moglie di Benigni, che si è poi dedicata esclusivamente al teatro. Incassi Con un costo stimato di circa 35 milioni di dollari, al dicembre 2006 ha globalmente incassato circa 24 milioni di dollari, di cui 14.848.281 in Italia (febbraio 2006) Critiche Uscito nelle sale USA, la maggior parte dei critici americani ha stroncato senza mezzi termini il film di Benigni. Dal San Francisco Chronicle che lo definisce “uno dei peggiori film del 2006“[2], al Daily News che sottolinea come “Benigni chiaramente vuole proporci un'appassionata descrizione della futilità della guerra, della potenza dell'amore e della durevole forza dell'ottimismo. Tuttavia, l'innocenza della sua persona, che una volta era attraente, con il tempo si è inacidita“[3]. Ancora più pesanti il New York Times e il Los Angeles Time: il primo etichetta il film come “un affronto bruciante all'intelligenza degli italiani, degli iracheni e del pubblico cinematografico ovunque“[4] mentre il secondo se la prende con Benigni che trova “indulgente con se stesso e insopportabile” liquidando la pellicola come “una sciocchezza vergognosa, del tutto prevedibile, cupa e poco divertente Citazioni di altre opere Mentre Attilio beve il caffè con Vittoria cita i versi della celebre canzone di Paolo Conte "Via con me", mentre in TV viene trasmesso lo spaghetti western di Sergio Leone Il buono, il brutto, il cattivo. Poco dopo, dopo aver inseguito il tram su cui Vittoria sta scappando, Attilio le rinfaccia le stesse parole di Tuco alla fine del film citato sopra e dopo esplica i versi della poesia di Gabriele D'Annunzio La pioggia nel pineto. E la copertina del libro di Attilio La tigre e la neve è il dipinto Vecchia tigre nella neve di Katsushika Hokusai. Interpreti e personaggi Roberto Benigni: Attilio De Giovanni Jean Reno: Fuad Nicoletta Braschi: Vittoria Emilia Fox: Nancy Giuseppe Battiston: Ermanno Tom Waits: se stesso Andrea Renzi: dottor Guazzelli Gianfranco Varetto: avvocato Scuotilancia Chiara Pirri: Emilia Anna Pirri: Rosa Screenshoot: Trailer:
  4. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    io se devo essere sincero spero che vinca il Galles e che la finale sia Francia Galles :D
  5. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    Allez les Bleus!!!!!!
  6. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    vabbè dillo che ieri eri depresso perchè la tua italia ha perso e ti sei rifiutato di vedere la partita continua a fare il tifoso e ha dire che l italia ha giocato meglio come ti ho detto le azioni più pericolose della partite le hanno fatte Draxler Gomez Ozil e Muller che ci sono andati molto vicino e per come è andata la partita doveva finire 3 a 1 per la Germania comunque sono contento che sia finita cosi la Germania meritava *applausi*
  7. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    come puoi vedere la Germania ha praticamente dominato anche nel possesso palla.
  8. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    basta fare il solito tifoso italiano medio che deve dire per forza che l'italia ha giocato meglio e che ha i giocatori migliori da fai ridere
  9. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    senti se hai visto la partita li devi sapere da solo senza che te li elenco torna quando ti sei fatto una cultura di calcio estero e di nazionali e non fare il tifoso
  10. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    ma che partita hai visto?? cioè scusa se te lo dico ma dire che la Germania ieri ha fatto 2 tiri è proprio una cavolata cerca di essere obbiettivo ha fatto 3 tiri in porta di cui 3 azioni pericolose e ha imposto la manovra il 90% delle volte e si è resa pericolsa molto spesso l'italia non è quasi mai riuscita a rendersi pericolosa a parte qualche tiro fuori dallo specchio scusa ma io con gente che non è obbiettiva non ci parlo dato che in questo caso mi sembra che tu stia facendo il tifoso altro che essere obbiettivo Neuer da Donnarumma
  11. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    non sono di parte lo dicono le statistiche che neuer è meglio di buffon io mi baso sulla realtà e da come giocano le squadre non faccio il tifoso che guardo solo avanti
  12. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    se Neuer ha vinto quasi il pallone d'oro ci sarà un motivo significa che Neuer ha molta più qualita di buffon eheheh
  13. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    e infatti segnare su 1 rigore e fare pochissime azioni mentre la Germania ha quasi per tutta la partita ha attaccato e creato occasioni da gol c'è una bella differenza io dico che da quello che ho visto la Germania se la meritava fin dall inizio per come ha giocato poi muller ha fatto quella stronzata che se la poteva pure risparmiare di tacco bastava un colpo di testa e sarebbe stata virtualmente chiusa per non parlare del quasi gol di Draxler
  14. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    oh si buffon che l'unica cosa che deve fare è prendere la pensione e andersene altro che Neuer che è 100000 volte lui
  15. Dziewczyna_przybity91

    Uefa Euro 2016

    ma studiare cosa?? l'italia è stata quasi per tutti i 90 minuti in difesa hanno sofferto come bestie per come ha giocato la Germania la partita doveva finire 3-1 sono stati fin troppo fortunati basta fare i tifosi siamo un po seri e obbiettivi
×