Lucas93

Hardware Come migliorare le temperature di un laptop

Recommended Posts

Risultati immagini per caldo meme

 

Ciao a tutti, ebbene si, tra poco ci sarà l'estate e il mio laptop dopo 10 minuti di uso ultimamente iniziava ad assomigliare a un reattore in partenza, e quindi  oggi vi spiegherò come cambiare pasta termica al vostro laptop e pulire i condotti di Ingresso/espulsione di aria.

Un pò di teoria:

La pasta termica/ termoconduttiva:

Spoiler

La pasta termoconduttiva è una pasta spesso di colore bianco (la più usata), caratterizzata da un'elevata conducibilità termica e un elevato peso specifico. La sua funzione consiste nell'eliminare il velo di aria inevitabilmente presente tra il package di un dispositivo elettronico e il dissipatore di calore causato dalla base del dissipatore non perfettamente piana. Essendo l'aria un cattivo conduttore di calore, la sua presenza tra le superfici accoppiate diminuirebbe l'efficienza del trasferimento di calore tra il dispositivo che lo genera e il dissipatore

Il dissipatore

Spoiler


Un dissipatore attivo (da una ventola) usato per raffreddare la CPU in una scheda madre di un PC. Alla sua destra è presente un piccolo dissipatore passivo usato per raffreddare il northbridge della scheda madre.
In elettronica un dissipatore è un dispositivo, montato generalmente su una scheda elettronica, che consente l'abbassamento della temperatura dei componenti elettrici e/o elettronici presenti che sprigionano calore come transistor e processori, evitando che il surriscaldamento degli stessi ne provochi il malfunzionamento o l'arresto.

 

Cosa andremo a fare in questa guida:

  • Cambiare pasta alla GPU e alla CPU di un laptop (quelle preinstallate si rovinano presto essendo di bassa qualità) contaminando la superficie di appoggio tra il dissipatore e la CPU rendendo le temperature alte e instabili.
  • Pulire i condotti di aria da polvere e chissà cosa :mazza:
  • Rimuovere polveri e altri sedimenti nel corpo del laptop.

 

Occorrente

Cacciaviti (in base al laptop)

Pasta termica a base di silicone https://www.amazon.it/ARCTIC-MX-2-termoconduttiva-professionale-conducibilità/dp/B004D3TUG0/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1526925980&sr=8-4&keywords=pasta+termica

Alcohol Isopropilico o alcohol (io ho usato il secondo)

Cotton Fiok

Compressorino o qualcosa per tirar via la polvere (io ho usato uno spazzolino)

Pazienza

 

Iniziamo,

di solito su youtube ci sono i vari tutorial per ogni PC per smontarlo  e rimontarlo io vi mostererò il mio HP già nudo e crudo

 

1 smontate il pc tenendo sempre conto dove sono posizionate le viti e quali

2 smontate il dissipatore e tirate via eventuali polveri e detriti

20180521_184106.jpg
20180521_184126.jpg

3 smontare anche le piastre del CPU e GPU come in foto

20180521_184049.jpg

Ci sarà la vecchia pasta termica, usate i cotton fiok e l'alcohol per rimuoverla sia dal processore che sia dalle piastre, dovete rimuovere per bene ogni residuo

maxresdefault.jpg

 

una volta ottenuto il risultato ottenuto (belle pulite), aprite la pasta termica

 

20180521_184039.jpg

 

 

e mettetene un po sul CPU e sulla gpu in pratica queste

20180521_184033.jpg

non esagerate basta meno di un chicco di riso visto le dimensioni molto piccole (quando avviterete il tutto) verrà automaticamente spalmata. 

Ci sono filosofie da persona a persona c'è chi non la spalma c'è chi si, io l'ho spalmata e il pc va una bomba, vedete voi, l'importante è che non esageriate. 

 

Spero di aver fatto cosa gradita se avete bisogno o domande scrivete pure nel post.

Guida mia vieto la copia anche parziale se la pubblicate altrove inserite il link a questo topic.

Buona giornata.

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ottima guida, io l'ho fatto 1 mese fà, in quanto il mio Notebook Toshiba, stava prendendo il volo da quanto giravano le ventole velocemente

comunque con una bella pulizia della zona di dissipazione, si risolve il 70% del problema, chiaramente và smontato il PC, NON SOFFIATE CON BOMBOLETTE AD ARIA COMPRESSA, che la ventola si spezza in 2 e non risolvete un bel niente, và pulita con un cotton fiok e poi soffiata con il fiato, niente di piu, il vostro Notebook sarà piu silenzioso di vostra suocera :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bellissima guida,sono sicuro che in molti  magari meno capaci col pc avranno problemi di surriscaldamento,grazie alla tua guida sapranno come ovviare a questo problema:susu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, nightmare71 dice:

ottima guida, io l'ho fatto 1 mese fà, in quanto il mio Notebook Toshiba, stava prendendo il volo da quanto giravano le ventole velocemente

comunque con una bella pulizia della zona di dissipazione, si risolve il 70% del problema, chiaramente và smontato il PC, NON SOFFIATE CON BOMBOLETTE AD ARIA COMPRESSA, che la ventola si spezza in 2 e non risolvete un bel niente, và pulita con un cotton fiok e poi soffiata con il fiato, niente di piu, il vostro Notebook sarà piu silenzioso di vostra suocera :)

Io ho questo notebook da 2 anni e mezzo ed era diventato quasi impossibile usarlo, dopo 10 minuti entravo in Thermal Throttling, formattando e reinstallando via SSD, non sono riuscito a finire l'installazione perchè era andato in protezione, allora ho ordinato la pasta termica e fatto il lavoro.. la pasta che c'era sotto era ormai sabbia :brrrr:.. sono cose che bisognerebbe fare ogni 2 o 3 anni secondo me.

cmq grazie per il feedback :)

17 ore fa, elblancko dice:

bellissima guida,sono sicuro che in molti  magari meno capaci col pc avranno problemi di surriscaldamento,grazie alla tua guida sapranno come ovviare a questo problema:susu:

grazie !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo il mio era tosto da smontare e ho dovuto far fare tutto questo a un tecnico che per 20 euri mi feci pure montare una SSD :zaza: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/5/2018 at 10:21, Germanoreale dice:

Purtroppo il mio era tosto da smontare e ho dovuto far fare tutto questo a un tecnico che per 20 euri mi feci pure montare una SSD :zaza: 

io ho un HP pavilion che stranamente sti zuzzusi non hanno creato vie di accesso normali, praticamente ho dovuto svitare tutto da sotto e estrapolare la mobo dalla tastiera a coperchio, un vero casino. ho montato una ram a un mio amico che ha un acer, ci ho messo 2 minuti avendo sotto gli sportelli.

 

cmq hai trovato migliorie ? io con un ssd mi sembra di aver preso un nuovo pc :brellaro:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avrei dovuto fare roba simile anche io, ma non ci ho nemmeno provato :asd: 

 

Sì, è come si dice in giro, fa rinascere i vecchi laptop :zaza: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora