Dark Sky

E3 2017

Recommended Posts

Sì se ne sta parlando in altri vari topic e ok, però volevo fare un piccol commento su tutto l'evento che ho seguito quasi completamente, quindi ho pensato "ma sì, chissene" e ho aperto questo topic.

 

Parto dall'inizio ho guardato le conferenze solo delle tre case principali, ovvero Microsoft, Sony e Nintendo (che ok, quella di Nintendo non era una conferenza, ma ci siamo capiti), delle altre ho guardato solo i vari trailer o annunci.

 

Tanti giochi, sì, interessanti? eeeehh... Ovviamente parlo in soggettiva, Di microsoft ho apprezzato la conferenza, mi piacciono le loro ultime politiche, il fatto di inserire la retrocompatibilità alle console la trovo una cosa fantastica, peccato che i loro giochi mi interessino davvero poco, giusto qualche indie carino che posso giocare anche su pc, tra cui il nuovo progetto "The last night", magari Ori e Dragonball mi incuriosisce solo perché sviluppato da Arc System Works.

Però sono contento che la OneX sia solo un potenziamento della One, così facendo hanno allungato la generazione di almeno un paio d'anni imho, anche se la situazione console sta diventando sempre più simile a quella dei cellulari e tablet, con console di fascia bassa, media e alta (One, OneS e OneX, ma si può dire la stessa cosa di Playstation con ps4 e ps4 pro, la slim non al considero dato che è semplicemente una ps4 più piccola), è evidente che il mercato console stia cercando di evolversi, vendono ancora bene, sì, ma quanto durerà? star dietro ai pc è pressoché impossibile data la loro natura di componentistica intercambiabile, l'unico bagliore è Nintendo che non punta sulla potenza ma sulla praticità ed esperienza di gioco.

Di Sony invece non mi dilungherò molto, i giochi principali del colosso giappo mi interessano sempre meno, si stanno tutti unificando su quello stile cinematografico che va tanto di moda, hanno snaturato un God of war (che se avesse avuto un altro titolo o un altro protagonista l'avrei preso al day1 probabilmente) per renderlo più commercialmente appetibile, non che prima non lo fosse, ma così abbraccia anche un altro ampio target molto meno da "action".

Stesso approccio utilizzato per Days Gone che va ad inserirsi per quel pubblico che adora i giochi di zombie ma che ha adorato anche quei titoli alla The las of us, insomma, anche qua racchiudono più acquirenti facili.

Il Remake di Shadow of the Colossus devo ancora inquadrarlo, l'originale su ps2 (e HD su ps3) è un piccolo capolavoro autoriale, assieme a Ico e al nuovo The Last Guardian, andare a farne un remake può sì, essere una buona cosa, ma è come un quadro, se la gioconda la dipinge Leonardo è una cosa, se la ricopio io no, anche se è più moderna, basta cambiare anche il più semplice dettaglio che rischia di perdersi la magia, quindi sì, sono molto interessato, ma lo prendo con le pinze.

 

UNDERTALE SU PS4

 

Altri giochi meh, mi interessa un po' Detroit, ma solo per la Quantic e perché mi sono piaciuti i precedenti (Beyond un po' sottotono però), ma la storia al momento mi intriga davvero poco.

Il resto non mi ha toccato.

Nintendo invece parte Atipica, come al solito, ormai non gli interessa più gareggiare, non gli interessa la pomposità, l'atmosfera, i sentimentalismi, mezz'ora di trailer e annunci, e giù a pugni serrati contro i concorrenti.

Xenoblade 2 manco a dirlo, mi interessa molto, Metroid non ho giocato i precedenti, saranno contenti i fan, interessante invece, lo sviluppo di un Pokemon rpg su switch, indirettamente stanno pian piano unendo il discorso tra portatile e fissa, rendendo switch una papabile alternativa a entrambe, come poi si era intuito fin da subito, lo stanno solo rendendo ufficiale... ed era anche dannatamente ora.

 

Mario Odyssey, vorrei dire tante cose su questo titolo, ma mi limiterò a dire che lo trovo fantastico.

 

E niente, queste erano le mie modeste opinioni sull'evento, che in sè non è stato COSI' male come sembra, ci sono stati tanti annunci, belli e brutti, però bisogna dire che le stesse aziende lo stanno un po' snobbando magari per altri eventi, Nintendo con le sue direct, Sony con la Ps Experience e altre cose, anche Kingdom Hearts si è mostrato con un solo trailer risicato per favorire l'evento Disney che si terrà tra un mesetto, sono scelte, ok, ma forse non vale più la pena da semplice spettatore, fare orari impossibili per seguirla, quest'anno ho guardato sony in differita e non me ne sono affatto pentito.

Da giocatore invece, le grandi produzioni mi ineteressano sempre di meno, magari è l'approccio cinematografico che mi frena, ok bellissimo, ma se va a impattarmi sul gameplay sacrificandolo non so, vado piuttosto al cinema, mi viene in mente un Uncharted qualsiasi, bellissimi visivamente, storia simpatica e personaggi carismatici, grafica appagante e tutto fantastico, ma la parte giocata è davvero mediocre, molto inferiore a tanti altri tps, capisco che il gioco non punti a quello, ok, però da giocatore con sempre meno tempo e voglia, no mi va di perdermi su dei filmati da 10-15 minuti, voglio giocare e basta, avere un'esperienza di gioco memorabile, quelli presentati all'e3 mi sembrano giochi che puntano tutti sulla stessa cosa, narrazione ok, ma raccontata in tutti allo stesso modo, dopo che te ne giochi due sale la noia.

 

Ribadisco che queste sono considerazioni del tutto personali.

 

E voi? come vi è parso questo E3?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Verissimo che ormai i tripla a so tutti uguali :asd: le vere cose interessanti escono fuori dagli indie, tra l'altro nella conferenza microsoft ne hanno presentati alcuni davvero molto promettenti, come the last night e ashen.

Sony ha annunciato quasi tutta la line-up della sua generazione nel 2013-2014, quindi ora si sta limitando a far vedere gameplay, il che può piacere come no, però ti do ragione che i giochi sono tutti uguali, tutti action-adventure, anche qui è questione di gusti, la ps4 è il paradiso per chi adora quel genere di giochi.

Molto gradevoli anche i giochi annunciati da nintendo, hanno tanta carne al fuoco. Qualche anno fa avrei detto che questo e3 sia stato leggermente deludente perché sono mancate le vere bombe, però ormai da giocatore mezzo pensionato che deve ancora recuperare 300 titoli, mi sento abbastanza soddisfatto :sisi: continuo a credere fermamente nella realtà virtuale, credo che il prossimo salto qualitativo dei videogiochi avverrà grazie ad essa :susu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora