Lief

MULTI Pillars of Eternity

Recommended Posts

70-0-1431189355.jpg

  • Titolo : Pillars of Eternity
  • Data di uscita: 26 Marzo 2015
  • Genere: RPG isometrico
  • Editore: Paradox Interactive
  • Sviluppatore: Obsidian Entertainment
  • Piattaforme: Windows, Mac, Linux

 

Descrizione gioco:

Pillars of Eternity è un RPG con camera isometrica che raccoglie l'eredità dei grandi classici RPG occidentali Bioware della fine degli anni '90 (Baldur's Gate, Icewind Dale, Planescape Torment).

A differenza di quest'ultimi non utilizza il regolamento D&D ma uno totalmente nuovo creato appositamente per il gioco.

In Pillars il giocatore si troverà a viaggiare attraverso un mondo fantasy-medievale.

La reattività delle quest è indubbiamente uno dei punti forti del gioco. Esse potranno infatti essere completate in tantissimi modi diversi (dal classico combattimento, allo stealth, alla diplomazia tramite finestre di dialogo ecc...).
È inoltre presente un sistema a reputazione che permetterà al giocatore di guadagnare dei punti a seconda delle proprie scelte, indirizzando il proprio allineamento e sbloccando di conseguenza dialoghi personalizzati sulla reputazione che il proprio personaggio si è fatto nel mondo di gioco (ad esempio, se siete stati onesti durante la maggior parte del gioco, alla fine la maggior parte degli NPC saranno più propensi a credervi, anche se scegliete di mentire). Ovviamente i dialoghi con gli NPC e le interazioni con il mondo di gioco possono dipendere anche dalle proprie statistiche che potranno essere eventualmente aumentate temporaneamente da armi e pozioni.

Durante il corso del gioco si potrà (e a volte si sarà anche costretti) ad intraprendere dei combattimenti che, come negli RPG a cui Pillars si ispira, saranno in tempo reale con pausa tattica (sarà in pratica possibile, durante il combattimento, sospendere il tempo per dare i comandi a tutto il proprio party). Sono inoltre disponibili due modalità aggiuntive, il tempo X2 (che consente movimenti veloci nella mappa) e il tempo 1/2 (che consente di dare ordini in tempo reale senza utilizzare necessariamente la pausa tattica).

La prima finestra che accoglie il giocatore è la finestra di creazione del proprio personaggio che è la stessa che accoglierà anche il giocatore che deciderà di creare personaggi aggiuntivi per il proprio party. In questa finestra sarà possibile decidere razza, classe, storia e tantissime altre statistiche che determineranno l'identità e l'unicità del proprio personaggio in-game.

Ovviamente, come in tutti gli RPG di questo tipo, sarà anche possibile incontrare degli NPC che decideranno di unirsi al nostro party, e che avranno delle quest dedicate al proprio personaggio.

Anche il finale, come molte altre cose, dipenderà da alcune decisioni chiave prese durante il gioco.


Pillars of Eternity nasce da un kickstarter avvenuto nel 2012. Durante il 2015 sono uscite le due parti dell'espansione chiamata The White March, che aggiunge altre 30 ore circa alle 70 ore del gioco base. Ad oggi si sta svolgendo su fig il crowfunding di Pillars of Eternity II: Deadfire previsto per il Q1 del 2018 nel quale si potrà importare il proprio personaggio di Pillars of Eternity 1 e le proprie scelte per continuare la propria avventura.

 

Sia Pillars of Eternity 1 sia il 2 sono e saranno tradotti totalmente in lingua italiana (il voice over sarà invece solo disponibile in lingua inglese).

 

EDIT. 06/09/2017

Da pochi giorni è uscita anche la complete edition per console. Ebbene sì, anche i consolari patiti del pad potranno godersi questo capolavoro (per ora solo il primo titolo).

Personalmente sconsiglio, a meno che non si sia assolutamente allergici a mouse e tastiera, di prendere la versione console piuttosto che quella computer. I comandi sono stati studiati per mouse e tastiera, il tempo reale con pausa tattica è efficiente solo con mouse e tastiera. I menù sono tutti stati studiati per essere godibili con mouse e tastiera (anche se c'è stata un po' di ottimizzazione per il gamepad siamo comunque lontani dai livelli di comodità del sistema di controllo principale)... ma è sicuramente meglio che perdersi questo capolavoro.

 

Trailer:

 

Sito ufficiale:

https://eternity.obsidian.net/

 

Opinione Personale:

Il mio genere preferito è sempre stato l'RPG (che fosse occidentale, giapponese, action o strategico).

In questi anni ho potuto riconoscere che il mio preferito in assoluto è il genere RPG-Stealth di cui però l'unico rappresentante che conosco è Deus Ex 1.

Pillars of Eternity rappresenta il mio secondo genere preferito e, forse perchè ho scoperto questo genere proprio giocando Pillars, lo ritengo il capolavoro che merita il secondo posto.

Un'unica cosa credo manchi a Pillars of Eternity, la camera in terza persona (un po' come in Dragon age origins dove si può muovere il personaggio con la camera in terza persona, ma si può cambiare la visuale in camera isometrica in qualsiasi momento per rendere più comodi i combattimenti con pausa tattica), ma in base alla mia esperienza resta comunque il miglior titolo RPG.

La reputazone è il sistema che più mi ha stupito... è stata la prima volta che un titolo mi ha dimostrato di aver preso seriamente ogni mia scelta e che ogni azione avesse una seria conseguenza molto personalizzata e poco replicabile. Anche in un solo gameplay ho potuto assaporare continuamente le diverse strade che mi venivano proposte.

Ho inoltre adorato il livello di personalizzazione della sfida, e il bilanciamento delle varie modalità. La modalità Normale non è facile, ma non è neanche difficile, la possibilità di usare un unico salvataggio non è preclusa in nessuna delle modalità di gioco. Penso sia uno dei pochi giochi in cui (nonostante la possibilità di salvare e caricare il salvataggio in qualsiasi momento) mi sono ritrovato a dover evitare il confronto con un drago anche se avrei voluto sconfiggerlo subito... Le mie abilità non erano sufficienti ma probabilmente un giocatore più asperto avrebbe superato l'ostacolo.

Ho infine adorato il bestiario, il quest log (molto preciso), e la possibilità di prendere Note (ho per la prima volta tenuto un diario di gioco, cosa che non mi era mai capitato di fare).

 

Uno dei pochissimi giochi che consiglio ad occhi chiusi anche a prezzo pieno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

intanto per PoE 2 hanno raggiunto 4.4 M di dollari.

la raccolta continuerà ancora per un po' via paypal sul sito ufficiale... ci sono ancora 3 streatch goal che si possono raggiungere:

- 4.5M (che verrà quasi sicuramente raggiunto e permetterà di assumere una flotta per la propria nave)

- 4.75M (che aggiungerà la caccia ai mostri marini e la pesca)

- 5M (che aggiungerà un ulteriore compagno di viaggio, l'ottavo di tutto il gioco).

 

Qui sotto tutto ciò che è stato aggiunto (tra cui ben 10 lingue in cui è incluso l'italiano):

Spoiler

uncBkiQ.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da pochi giorni è uscita anche la complete edition per console. Ebbene sì, anche i consolari patiti del pad potranno godersi questo capolavoro (per ora solo il primo titolo).

Personalmente sconsiglio, a meno che non si sia assolutamente allergici a mouse e tastiera, di prendere la versione console piuttosto che quella computer. I comandi sono stati studiati per mouse e tastiera, il tempo reale con pausa tattica è efficiente solo con mouse e tastiera. I menù sono tutti stati studiati per essere godibili con mouse e tastiera (anche se c'è stata un po' di ottimizzazione per il gamepad siamo comunque lontani dai livelli di comodità del sistema di controllo principale)... ma è sicuramente meglio che perdersi questo capolavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora