XOUJO

Pesca Sportiva e Amatoriale

Recommended Posts

laghetti-pesca-milano.jpg

 

La pesca sportiva è uno sport che può essere praticato sia in corsi d'acqua dolce che in mare. È molto diffusa in diverse regioni italiane attraverso circoli di appassionati.

 

Altre info

 

Quando avevo all'incirca 8 anni spesso accompagnavo mio padre a pesca, a volte l'ho accompagnato anche in alcune gare in cui gli facevo da assistente :sisi:  Nonostante la pesca non mi abbia mai fatto impazzire devo dire che da bambino mi affascinava moltissimo guardare mio padre preparare le canne con le varie esche, tutte create a mano da lui sul momento in base alla tipologia di pesce che voleva prendere. Sono passati 4 anni dall'ultima volta che sono andato a pesca con il mio vecchio, ma ricordo di essermi divertito molto anche in quell'occasione, specialmente quando continuava a ruzzolare sulle rocce viscide :rotfl:. Quando avrò più tempo libero sicuramente proporrò al vecchio di andare a pesca insieme in ricordo dei bei vecchi tempi :evviva: 

Voi siete mai andati a pesca? Raccontatemi le vostre esperienze...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andato una volta da piccolo, dopo 30 secondi volevo morire, dopo 2 ore ero effettivamente morto dentro. è da allora che ho perso l'empatia e non provo sentimenti che non siano noia o odio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Taliten Crow dice:

andato una volta da piccolo, dopo 30 secondi volevo morire, dopo 2 ore ero effettivamente morto dentro. è da allora che ho perso l'empatia e non provo sentimenti che non siano noia o odio.

Eh la pesca richiede veramente moltissima pazienza, anche io spesso mi annoiavo. Se c'è un tipo di pesca che non annoia credo sia quella subacquea (vorrei provarla).

 

Adesso, Cronoblack dice:

Io amo pescare, anche se è da più di 1 anno che non vado. Qualche volta racconterò le mie piccole esperienze :susu: 

Mi farebbe piacere :zuzu: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Taliten Crow dice:

andato una volta da piccolo, dopo 30 secondi volevo morire, dopo 2 ore ero effettivamente morto dentro. è da allora che ho perso l'empatia e non provo sentimenti che non siano noia o odio.

Devi tutto alla pesca insomma :zaza:

 

 

Io pescavo polpi da piccolo. Ero in vacanza e dei pescatori avevano messo delle bottiglie di plastiche attaccate a una boa. I polpi ci andavano per rifugiarsi . E bhe avevo 8 anni e li presi :zaza: Dopo un pò arrivò un pescatore che ci spiegò che erano trappole che aveva messo lui ...ci lasciò un paio di polpi per festeggiare :riot:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho pescato poche volte, da piccola ricordo di aver pescato in un laghetto adiacente una trattoria, sulla strada per Monguelfo, pescavamo le trote che avremmo consumato a pranzo, cucinate dai ristoratori, era vietato portare via il pesce :sasa:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Germanoreale dice:

 

Io pescavo polpi da piccolo. Ero in vacanza e dei pescatori avevano messo delle bottiglie di plastiche attaccate a una boa. I polpi ci andavano per rifugiarsi . E bhe avevo 8 anni e li presi :zaza: Dopo un pò arrivò un pescatore che ci spiegò che erano trappole che aveva messo lui ...ci lasciò un paio di polpi per festeggiare :riot:

 

In altissima risoluzione: i miracoli dell'UHD!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dunque, non pesco da tanto tempo ma diciamo che modestamente ci sapevo fare :notbad:

Innanzitutto leggere pesca sportiva e vedere questo topic in sezione angoli degli sportivi mi fa un po' ridere :rotfl:

Ovviamente non è colpa di @XOUJO, la sezione è giusta, però personalmente non l'ho mai vista come un qualcosa di "sportivo". d

 

Detto questo, non sono del parere di talirottiten :susu:

Attenzione, posso capire che la stramaggioranza delle persone si fracassi le palle a pescare ma per me non è così: la pesca è sempre stata un qualcosa di faigo e di stimolante.

Certo, ero piccolino (mi pare dai 10 ai 14/15 anni) e magari ora mi romperei le palle anche io eh :mmm: dovrei riprovare :zizi:

Dipende anche da che tipo di pesca si pratica perchè quella a mulinello rompeva le palle anche a me... e parecchio pure :asd:

 

Io grazie ad un anziano amico di famiglia con la passione, d'estate mi alzavo ogni giorno alle 4 e mezza per andare in spiaggia

(previa colazione di sostanza :ops: ).

 

Praticavamo la classica pesca a canna fissa e secondo me, non c'è niente di meglio in questo mondo.

Lenza, amo, canna ....mi aveva sistemato tutto questo signore visto che io ero piccoletto e cagacazzo xD

Oltre ad essere rompiscatole però ... ero voglioso di imparare!

ricordo che dopo qualche giorno in cui ero palesemente un peso, sono diventato autonomo: un piccolo nano pigmeo e il cappello alla pescatora :ops: 

io lo seguivo e lui non mi cagava proprio... non vedeva l'ora di pescare. Era fissato :peo: guai a disturbarlo! 

 

Arrivati in spiaggia c'erano i rivali :serio:

"Gigginu" li salutava, delimitava il suo territorio e prendeva postazione; e quando prendeva postazione, prendeva postazione lol

Io facevo altrettanto ma a volte mi avvicinavo troppo e partivano gli insulti "nisci i ccà" "vavatinde chiu dà" "ca mà stancatu figghiarè" :rotfl: 

Lo so io perchè faceva così: gli fottevo i pesci :fua: 

 

Prima di iniziare io a differenza sua che aveva i cagnotti comprati, dovevo armarmi di vermi.

Ero fortunato perchè il mare in calabria dalle mie parti offre vermi in quantità! bisognava scavare un pelino sopra a dove arrivava l'acqua; bastava una piccola  buca ed il gioco era fatto :sasa:

I vermi erano questi (fortunatamente ho trovato un forum con qualche foto):

Spoiler

matteo.jpg

matteo_e_padre.jpg

 

Quando ne raccoglievo a sufficienza, finalmente startavo.

U zù giggino era già a buon punto :supeo:

 

La sua tecnica era fantastica: come ogni calabrese che si rispetti, aveva una panza di sostanza su cui appoggiava la canna :zizi: la teneva con una mano e non faceva proprio fatica avendo l'appoggio personalizzato :siciao: 

Io invece ero 3 ossa messe in croce e nonostante avessi una bella canna leggerozza (oh raga, lo so che vi state immergendo nei doppi sensi da un'ora :tsasd: ) non sapevo come tenerla.

 

Comunque sia, nel bel mezzo della pescata, l'amo si muoveva spesso e volentieri e quello era il momento più bello!

Mi divertivo a dare qualche strattone, a provocarlo un po' e a tirarlo fuori al momento giusto ( :ops: )

Vero che avevo un amo un po' più piccolo rispetto a zù gigginu ma ogni tanto mi capitava anche a me qualcosa di potente e vi giuro che mi faceva impazzire.

 

Detto questo, arrivavano le 8 e si tiravano le somme.

Arrivavano i primi bagnanti e per rispetto ci levavamo dalle palle (a differenza di molte teste di cazzo che non la capiscono).

La morale è che attorno al mio secchio c'erano sempre un po' di persone mentra da gigginu quasi mai. Io avevo nei secchi una decina/quindicina di pesci mentre lui 5 o 6 massimo :ops: 

L'allievo superava il maestro? no, il cazzo :sasa: 

Semplicemente io mi tenevo tutto ciò che prendevo ed erano quasi tutti piccolini... lui invece li ributtava in acqua :asd: momento di vero godimento SOLO con roba seria (che in fondo lì non erano che spigole, cefali e aguglie)

Anche vero che la sua canna era fatta per andare più in lungo ma era comunque difficilissimo arrivare a quelle speci sopra elencate.

Ciò che prendevo io (e anche lui ributtando a mare) solitamente era CREDO il sarago, il sugarello e qualche altro tipo diffuso che potrete trovare qui http://www.apneateam.info/Archivio/Schededeipesci/tabid/162/Default.aspx

 

Qualche volta prendevo qualche seppia, una volta un polpo (che non so come cacchio ho fatto) e pure una tracina.

La tracina per chi non la conoscesse, è una bastarda! ho notato che è sempre più presente dalle mie parti e la fortuna è che si spostano.

Ci sono spiaggie addirittura vietate per colpa di ste robe che si mimetizzano e se le prendi......

Io per ignoranza, vado per rimuoverla dall'amo e mi becco uno dei suoi aculei velenosi sul dito e ..... brrr, sento ancora il dolore :rotfl: mai presa una spina del genere :risata: 

 

Un'altra brutta esperienza è quando sono stato in spiaggia sotto il sole dalle 5 alle 14 :asd: 

mi ero fatto un'after che partiva dalla pescata solita (5 - 9 di mattina) , per poi continuare giocando con gli amici in acqua (9 - 12) e per poi concludere con me devastato che mi addormento sotto il megasole fino alle 14.

appena mi hanno svegliato, il tempo di alzarmi e colpo di insolazione svenendo a terra lol.

Fortunatamente c'era la pineta dopo la spiaggia o non mi riprendevo .... me la sono vista sinceramente brutta :mmm: 

 

Comunque sia sono passati un po' di anni da quando zù gigginu è morto. 

Non erano legatissimi eh.. un semplice coppia anziana di vicini che frequentavamo nel periodo estivo :sasa:

Tuttavia io ho conservato molti ricordi e con la sua morte, è terminata anche la mia esperienza con la pesca :sasa:

 

 

MEGA PAPIRO :yoadrian:

 

c'è qualche errore di troppo? ---->:medio: 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi son soffermato al fatto che ci sapevi fare coi pesci ( primo rigo) non rimanendo affatto sorpreso  :zaza:  

 

 

E anche sul fatto che spesso qualcosa di potente ti faceva impazzire....ancora una volta non sorprendendomi minimamente :zaza: 

 

E niente...il solito polentone che viene in vacanza al Sud :serio: 

 

P.s. Big up per Zù Gigginu ( in maiuscolo screanzato :addoct: ) :riot: 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:rotfl:

 

a zù gigginu una volta dandogli un passaggio in macchina, gli abbiamo fatto fare una rotonda per almeno una 30ina di volte.

appena se ne è accorto son volate tante di quelle ingiurie spassose :rotfl:

ricordo che appena scesi gli ha spaccato una delle sue preziose canne in testa a mio padre lol

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il primo video di cicciogamer che ho visto dall'inizio alla fine :notbad: 

Per chi volesse saperlo il video è girato ai "Laghi Trigoria", un circolo di pesca sportiva molto famoso qui a Roma. Al chioschetto ricordo che facevano dei panini con la salsiccia della madonna :ops: 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora