LightDevastator

Siete vegetariani o no?

Recommended Posts

Io sono carnivora e uso le verdure per contorno!

L'unica carne che non mangio (Anche se Dio quanto mi piace!) è quella di coniglio :(

Ho un sacco di amici vegetariani e proprio non condivido questa scelta di vita. Alcuni lo fanno per religione, altri mi sembrano solo dei moralisti che seguono una moda, in quanto c'è stato un periodo l'anno scorso che si sonp rivelati tutti vegetariani o.o

Comunque non generalizzo...Ma Viva le bisteccone! :Q

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e come mai non mangi carne di coniglio se ti piace?

 

Perché una volta mia nonna uccide il mio coniglietto e a mia insaputa mi ci fece nutrire. 

E' stato un trauma. Però è così dolce la carne di coniglio...Non riesco proprio a farmi scendere giù di mangiare quelle bestioline.

 

Per esempio mangerei volentieri tacchini a non finire, perché sono degli animali che odio con tutto il cuore. E' guerra tra me e i tacchini, ma la loro carne mi fa anche schifo. Quindi i tacchini sono orrendi e fanno pure schifo, mi chiedo, che campano a fare?  :addoct:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perché una volta mia nonna uccide il mio coniglietto e a mia insaputa mi ci fece nutrire. 

E' stato un trauma. Però è così dolce la carne di coniglio...Non riesco proprio a farmi scendere giù di mangiare quelle bestioline.

 

Per esempio mangerei volentieri tacchini a non finire, perché sono degli animali che odio con tutto il cuore. E' guerra tra me e i tacchini, ma la loro carne mi fa anche schifo. Quindi i tacchini sono orrendi e fanno pure schifo, mi chiedo, che campano a fare?  :addoct:

 

Oddio, scusa ma tua nonna è un genio del male :risata: Al liceo stavo con una che aveva il coniglio e la minacciavo per scherzo, ma questo è tremendo... :rotfl:

 

Mia nonna contadina li spellava davanti casa :sasa: Alla brace... :sbav:

 

I tacchini servono per sfamarmi dato che preferisco il petto di tacchino a quello di pollo :addict:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Mia nonna contadina li spellava davanti casa :sasa: Alla brace... :sbav:

 

 

Appunto. Il profumino...Con un po' di rosmarino...Cotti sulla brace...Acquolina pazzesca. 

Poi penso...Coniglio!  :peo:

Coniglio...  :peo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente vorrei diventare vegetariana... ( perchè dovrebbero essere tristissimo? XD)

La mia sarebbe una scelte sia di salute

 

 

Io sono per la libera scelta, fatta con cognizione ovviamente é_é

 

Ti dico con certezza che non c'è alcun vantaggio salutare nel seguire una dieta vegetariana. Chimica degli alimenti docet. :cam:

 

Dal punto di vista etico invece è una scelta tua. u.u

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perchè secondo te mangiare carne è molto più salutare che alimentarsi di soli cereali frutta e verdura?

Non sono daccordo, per me il vantaggio salutare c'è. Prima di tutto lo puoi notare dal fatto che negli allevamenti intensivi, gli animali vengono sottoposti a torture che non immagini, impazziscono, si fanno addosso e cercano di uccidersi a vicenda (per questo motivo alle galline viene tagliato il becco).Per non parlare di tutti i medicinali di cui vengono somministrati... tanto per dirtene una... i polli sono imbuttiti di antibiotici, come potrei mai mangiare una cosa del genere? un animale impazzito imbottito di medicinali?No grazie.

Non è più come una volta, dove gli allevamenti si facevano all'aria aperta senza dover usare alcun medicinale e ovviamente non facendo impazzire gli animali ed è anche vero che prima la carne si mangiava pochissimo...eppure le persone non sono morte di fame. E di certo non avevano, per questo motivo, problemi di salute.

 

I maltrattamenti sugli animali sono una cosa che purtroppo esiste e smettere di mangiare carne non credo porti a qualcosa.

Tant'è che oggettivamente ti auto-arrechi danno privando il tuo corpo di elementi fondamentali. 

Mangiare solo verdure non credo sia una cosa salutare a lungo andare. Considera poi che a dirla tutta, visto l'inquinamento attuale, ingurgiti tante di quelle tossine con un piede di insalata... :peo:

Per esempio io non ho di questi problemi, perché il 50% di quello che mangio lo coltiva mia nonna, per questo ho una certa garanzia. Per quanto nulla mi dice che mangiando le verdure di mia nonna, per esempio, non mi intossichi di più rispetto al mangiare quelle prese al supermercato...

Ma qui poi dovrei farvi il resoconto dei problemi ambientali che ci sono stati, dei rischi salutari che hanno scatenato polemiche per anni e diventerebbe un discorso troppo soggettivo.

Non credo che essere vegetariani sia sbagliato, però credo che non sia semplicemente così salutare!

Conosco una ragazza vegetariana che ha dovuto smettere di esserlo perché a furia di non mangiare carne non assorbiva abbastanza ferro e ha avuto problemi seri per quanto riguarda le nostre "amiche mensili".

Quindi è bene non sottovalutare il rischio!

Farlo per fini etici...Non lo so. 

Tutta la natura si basa sulla legge del più forte. Io mangio la carne come il leone mangia la gazzella se così si può dire. 

Ovviamente i maltrattamenti sugli animali non mi lasciano indifferente, anzi! Mi indignano profondamente. Ma come ho già detto, non è una buona strada di protesta. Il mondo degli allevamenti non cambia solo perché io ho detto "basta non mangio più carne". A questo proposito ci sono altre vie, associazioni animaliste eccetera. Beh, la vedo una strada migliore!

Non lo so, questo è il mio parere  :mkiflower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tendenzialmente onnivoro, anche se dovrei introdurre molta più frutta e verdura nella mia dieta :mhm: 

Perché una volta mia nonna uccide il mio coniglietto e a mia insaputa mi ci fece nutrire. 

E' stato un trauma. Però è così dolce la carne di coniglio...Non riesco proprio a farmi scendere giù di mangiare quelle bestioline.

 

Fortuna che non hai sentito le urla del coniglio, sembra un neonato :fumopeo: Ecco credo che ti abbia dato un altro ottimo motivo per non mangiarli :mhm:

 

Perchè secondo te mangiare carne è molto più salutare che alimentarsi di soli cereali frutta e verdura?
Non sono daccordo, per me il vantaggio salutare c'è. Prima di tutto lo puoi notare dal fatto che negli allevamenti intensivi, gli animali vengono sottoposti a torture che non immagini, impazziscono, si fanno addosso e cercano di uccidersi a vicenda (per questo motivo alle galline viene tagliato il becco).Per non parlare di tutti i medicinali di cui vengono somministrati... tanto per dirtene una... i polli sono imbuttiti di antibiotici, come potrei mai mangiare una cosa del genere? un animale impazzito imbottito di medicinali?No grazie.
Non è più come una volta, dove gli allevamenti si facevano all'aria aperta senza dover usare alcun medicinale e ovviamente non facendo impazzire gli animali ed è anche vero che prima la carne si mangiava pochissimo...eppure le persone non sono morte di fame. E di certo non avevano, per questo motivo, problemi di salute.

Ha parlato di vantaggio salutare. Ciò significa che le diete vegetariane ( equilibrate) sono equivalenti alle diete onnivore ( equilibrate). Se dai al tuo corpo tutto quello di cui ha bisogno, nella forma e nelle dosi adeguate, non importa se sono di derivazione animale o vegetale, ti stai sempre nutrendo in modo sano. Proprio perchè abbiamo il vantaggio di essere onnivori :zuzu: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eticamente parlando...anche le piante e la frutta sono esseri viventi :mmm: il  fatto che non urlino o mostrino sofferenza al momento di essere uccisi non li priva del "diritto alla vita" e anche noi siamo esseri viventi, abbiamo lo stesso diritto di vivere e nutrirci che hanno gli altri :mhm:

 

gli animali, gli insetti, le piante, tutti assimilano ciò di cui hanno bisogno da altri esseri viventi è la vita che funziona in questo modo :boh:

 

secondo me l'essere umano è liberissimo di scegliere, per se stesso, come preferisce nutrirsi, ma non è giusto che lo faccia nascondendosi verso il rispetto per le forme di vita, perchè in quanto tali, non dovrebbe nutrirsi neanche di vegetali allora :sasa:

 

si potrebbe limitare il nostro fabbisogno di alimenti solo allo stretto necessario, senza abbuffarsi di cibo in eccesso, già così secondo me si rispetterebbe di più la vita in generale :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma quali scuse capita fraintendere, poi aspettiamo @Taliten Crow potrei aver frainteso io a cosa si riferisse :zizi:

 

 

Ma i vegetariani dal punto di vista etico hanno ragione da vendere, come dici tu, gli allevamenti intensivi sono disumani e magari si potrebbe rimediare, ma appena si mettono ( parlo in generale) a parlare d'inquinamento, come se non esistesse anche l'agricoltura intensiva, di fame nel mondo, come se tutti potessero permettersi un dietologo o nutrizionista, di uomo come specie vegetariana e non onnivora, come se non avessimo un metabolismo adeguato a digerire anche la carne,ecc....mi fan cadere le braccia :fumopeo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate non mi sono arrivate le notifiche :boh: ho diviso i vari messaggi in paragrafi altrimenti non si capisce a che mi riferisco.

Perchè secondo te mangiare carne è molto più salutare che alimentarsi di soli cereali frutta e verdura?

 

 

Non sono daccordo, per me il vantaggio salutare c'è. Prima di tutto lo puoi notare dal fatto che negli allevamenti intensivi, gli animali vengono sottoposti a torture che non immagini, impazziscono, si fanno addosso e cercano di uccidersi a vicenda (per questo motivo alle galline viene tagliato il becco).Per non parlare di tutti i medicinali di cui vengono somministrati... tanto per dirtene una... i polli sono imbuttiti di antibiotici, come potrei mai mangiare una cosa del genere? un animale impazzito imbottito di medicinali?No grazie.
Non è più come una volta, dove gli allevamenti si facevano all'aria aperta senza dover usare alcun medicinale e ovviamente non facendo impazzire gli animali ed è anche vero che prima la carne si mangiava pochissimo...eppure le persone non sono morte di fame. E di certo non avevano, per questo motivo, problemi di salute.

No, ma la via corretta è essere onnivori. Ci sono degli studi a riguardo: in età pre-adolescenziale ed adolescenziale l'apporto proteico ideale deve essere per 1/2 di origine animale ed 1/2 vegetale, mentre in età adulta si parla di 1/3 animale e 2/3 vegetale.

 

Il "vantaggio etico" non c'entra nulla con la salute, per il discorso antibiotici etc. ci sono dei controlli che devono essere rispettati, nel caso vengano utilizzate sostanze vietate (dannose per l'uomo o per l'animale) si va nell'illegalità e scatta la denuncia. Di sicuro alle mucche non si possono somministrare gli antibiotici perchè poi si ritroverebbero nel latte, e dalla composizione chimica del guscio dell'uovo credo che non si possano dare nemmeno alle galline. In ogni caso se ad un contadino si ammala un animale è il veterinario stesso a consigliare la cura, a meno che non si voglia che l'animale muoia. L'utilizzo di antibiotici o altri farmaci in ambiente intensivo non credo convenga nemmeno al produttore, dato che determina un aumento dei costi senza portare ad un beneficio in ambito produttivo laddove non sia strettamente necessario.

 

Gli allevamenti intensivi poi sono vietati in tutta europa, ma come sempre in italia basta pagare bustarelle a chi di dovere e si chiude un occhio.

 

 

 

Ma poi parlando chiaramente, la carne quale nutrimento ci da, le proteine? che possiamo benissimo prendere da qualsiasi altro alimento? (esempio: quinoa,seitan, tofu, soia,uova e latte) Premetto che chi non mangia nemmeno i derivati della carne è vegano.
e poi? il ferro? ma secondo te gli animali dove lo prendono il ferro? 
La tua amica, se ha avuto mancanze di ferro, ti posso assicurare che non si è informata a dovere. Mangiare vegetariano  non provoca nessuna carenza. Basta fare degli accorgimenti del tipo: se mangi i legumi devi associarlo ad un alimento che contenga vitamina C per aumentare l'assorbimento del ferro. Se vicino ai legumi mangi dei latticini, ad esempio il formaggio, oppure alimenti come la caffeina, stai sicura che il ferro non lo assorbe. Questi alimenti limitano l'assorbimento del ferro  (vale anche per chi mangia la carne)
Sul fatto della verdura non posso darti torto, oggi giorno non si è sicuri di niente. Ma qual'è il male minore?
la frutta, che è vita, o la carne, che è una alimento  morto? Poi ci sono anche gli alimenti Bio , anche se si deve stare altrettanto attenti.
Poi per carità ognuno è libero di pensare come vuole.... però non mi troverete mai d'accordo sul fatto che la dieta vegetariana non sia equilibrata e sana.
Conosco tantissime persone vegetariane che godono di buona saluta e praticano sport, alzano pesi e riescono persino a mettere massa :)

La differenza tra proteine animali e vegetali non è solo nella loro quantità (che basterebbe aumentare mangiando molte più verdure), ma nella composizione amminoacidica: non tutti gli amminoacidi si trovano nelle carni e nelle verdure. è fondamentale mangiare entrambi gli alimenti per poter assumere tutti gli amminoacidi nelle giuste quantità: servono sia carni che verdure. Oltre al fatto che determinati alimenti presentano una maggiore quantità di un amminoacido piuttosto che di un altro, quindi è importantissimo anche il variare gli alimenti.

 

 

 

Ma qual'è il male minore?
la frutta, che è vita, o la carne, che è una alimento  morto?

questo non è un discorso scientificamente valido ;)

 

Gli alimenti bio: sono semplicemente alimenti non-OGM e per questo non sono migliori degli altri. Gli OGM non hanno dimostrato alcun rischio per la salute, anzi, presentano caratteristiche migliori rispetto agli altri. I Bio sono solo una mossa commerciale per vendere un prodotto a prezzi più alti. Queste cose le ho studiate, se non avete voglia di prendervi i libri MI PARE che ci sia pure una puntata di superquark a riguardo.... :mmm:

 

 

 

Riassumendo: la cosa migliore è una dieta che comprende ogni tipo di alimento nelle corrette quantità. Ciò non toglie che si possa vivere tranquillamente anche essendo vegetariani o vegani con le opportune precauzioni (esistono pure gli integratori alimentari per chi interessasse), ma non c'è alcun vantaggio salutare in questo. L'unico vantaggio potrebbe risiedere nell'etica, ma come ho detto è una scelta personale che prescinde da ogni discorso biologico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora