Secondo voi fa più male..  

27 voti

  1. 1. Secondo voi fa più male..

    • Sigaretta Elettronica (S.E)
    • Sigaretta Classica (S.C)
    • Non lo so, ma penso la S.E
    • Non lo so, ma penso la S.C


Recommended Posts

Si però l'unica azione che ho fatto con quella mail/profilo è solo la registrazione. Ma potrebbe essere un attacco non collegato a quell'iscrizione. Bisognerebbe testare facendo un'altra registrazione con un'altro account per vedere se è collegata. Comunque il tentativo è fallito.:wflag:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Direi che è ora di spendere due parole anche qui...

In questi giorni sono spuntate 3 batoste in una giornata sola e stanno facendo di tutto per attuarle il prima possibile. Son già passate praticamente :asd:

In sintesi verranno tassati TUTTI i liquidi (si salveranno dalla tassa solo gli aromi concentrati) e le basi per fare questi liquidi. Verranno tassati e monopolizzati.

Si parla di 0,30 cent di tassa ogni ml. Il che vuol dire che 10 ml passeranno da 5 euro a 10 euro.

Le basi, composte solo da Glicerina vegetale e Glicole verranno a costare 400 euro 1 litro, aplicando questa tassa. Ora non costa neanche 15 euro.

Inoltre, i negozi online chiuderanno.

 

Ora, ditemi voi.... applichiamo una tassa sul pane, sull'aria.

Io sono d'accordissimo sul tassare i liquidi con nicotina presente (è già ben controllata ma un controllo in più e un monopolio non mi nuocerebbe).

Ma quando tassi componenti usati in farmacia senza ricetta medica e destinati a tantissimi usi e quando tassi una cosa a 0 di nicotina che non fa quasi male..... mi chiedo che cazzo stanno tassando!

Questi addirittura dall'emendamento vicari sono riusciti a dire che le sigarette elettroniche portano le persone a fumare quando ormai è risaputo che è uno dei migliori (secondo me il migliore) metodo di prevenzione dal tabagismo! Volontà a parte.

 

Raga io in 8 mesi ho smesso di fumare da una settimana all'altra.

Ormai si parla di studi che confermano al 95% il bene della sigaretta elettronica rispetto al fumo. Il fumo, non so se ve lo ricordate ma porta il cancro e 40mila sostanze di merda derivanti dalla combustione.

C'è un sacco di gente come me che ha smesso con la sigaretta e ormai svapa a nicotina 0 o 3 massimo.

 

E non ho detto nulla riguarda al lavoro...

Sono 30000 lavoratori in questo settore, siamo in quasi 2 milioni di svapatori ed è un settore che sta crescendo in modo esponenziale. Normale che stia infastidendo le multinazionali del tabacco, cosa commento a fare.... ma questa è una roba allucinante. Una presa per il culo.

 

Con tasse del genere molta gente passerà di nuovo alle bionde (a me non mi avranno mai) e si ritorna di nuovo a spendere soldi in ospedale.

Io sono convinto che sti qui non sanno assolutamente nulla di che cos'è il mondo delle ecigs. Non sanno quanta gente si sta aprendo negozi magari chiedendo prestiti. Non sanno quali sono i veri studi prendendo come esempio le ecigs dei primi anni che sappiamo tutti si sono evolute.

Secondo me in parlamento vola ancora la leggenda dell'acqua nei polmoni.

 

 

Va beh, ho fatto il populista e mi sono dilungato ma era giusto informare un po' cosa sta passando questo settore.

Sappiate che se passa il tutto, i vari negozi (almeno il 70%) sparirà o quasi. Distruggeranno un settore.

 

Ma tanto chissene fotte, noi saremo sempre quei coglioni dei nuvoloni :tsasd: 

 

 

 

Questa è la sintesi della manifestazione di ieri a montecitorio.

Tenete conto che hanno partecipato diversi onorevoli tra Salvini che a quanto pare, la pensa come me e sono del tutto stupito :asd: Oppure sta sciacallando :ops:

Ad ogni modo non importa, servono più politici possibili per fermare sta Vicari del cacchio

https://www.radioradicale.it/scheda/526765/manifestazione-sulle-norme-contenute-nel-decreto-fiscale-sulle-sigarette-elettroniche

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La situazione è imbarazzante e sono davvero stupefatto da tutto questo. E' da vedere di quanto sia effettivamente la tassazione richiesta, se dovesse essere simile a quella del tabacco il prezzo dei liquidi salirebbe alle stelle... Non mi è chiaro se i prezzi si riferiscono anche ai liquidi senza nicotina, la logica direbbe di no, anche perché glicole propilenico e glicerolo vegetale sono largamente usati in altri ambiti, quindi non esclusivi del mercato svapo. La nicotina dovrebbe essere tassata e, a parer mio non è sbagliato perché crea dipendenza, però deve essere tassata onestamente e non ad minchiam cercando solamente di ostacolare un mercato che ormai esiste.

 

Personalmente penso che la lobby del tabacco stia cercando in tutti i modi di distruggere per la seconda volta un mercato che gli annienterebbe se non si adattano, e il governo italiano, specialmente in questo momento che è molto debole e confusionario (senza contare che non è eletto dal popolo), cerca di approfittarsi della situazione, guadagnando da entrambe le parti.

 

Sembra di essere nel proibizionismo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, Alastor dice:

La situazione è imbarazzante e sono davvero stupefatto da tutto questo. E' da vedere di quanto sia effettivamente la tassazione richiesta, se dovesse essere simile a quella del tabacco il prezzo dei liquidi salirebbe alle stelle... Non mi è chiaro se i prezzi si riferiscono anche ai liquidi senza nicotina, la logica direbbe di no, anche perché glicole propilenico e glicerolo vegetale sono largamente usati in altri ambiti, quindi non esclusivi del mercato svapo. La nicotina dovrebbe essere tassata e, a parer mio non è sbagliato perché crea dipendenza, però deve essere tassata onestamente e non ad minchiam cercando solamente di ostacolare un mercato che ormai esiste.

 

Personalmente penso che la lobby del tabacco stia cercando in tutti i modi di distruggere per la seconda volta un mercato che gli annienterebbe se non si adattano, e il governo italiano, specialmente in questo momento che è molto debole e confusionario (senza contare che non è eletto dal popolo), cerca di approfittarsi della situazione, guadagnando da entrambe le parti.

 

Sembra di essere nel proibizionismo

si, si riferisce a tutti i liquidi a 0 e anche alle basi se prese in negozi con fine elettronico.

Esclusi solo i concentrati.

 

Vediamo come si evolve la situazione ma c'è molto pessimismo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Fabi_92  Bisognerà vedere nell'effettivo come attueranno la legge e quanto inciderà sul prezzo finale dei liquidi, per ora non c'è nulla di ufficiale, ma molte speculazioni.

 

Pensa che mi era passata per la mente l'idea di aprire un negozio, non oso immaginare lo stato d'animo di chi ha investito in questo settore. A quanto ne so' l'Italia è l'unico paese ad aver preso provvedimenti di questo tipo... possiamo solo attendere lo sviluppo, magari facendo sentire le nostre opinioni con petizioni e manifestazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
[mention=44]Fabi_92[/mention]  Bisognerà vedere nell'effettivo come attueranno la legge e quanto inciderà sul prezzo finale dei liquidi, per ora non c'è nulla di ufficiale, ma molte speculazioni.
 
Pensa che mi era passata per la mente l'idea di aprire un negozio, non oso immaginare lo stato d'animo di chi ha investito in questo settore. A quanto ne so' l'Italia è l'unico paese ad aver preso provvedimenti di questo tipo... possiamo solo attendere lo sviluppo, magari facendo sentire le nostre opinioni con petizioni e manifestazioni.
C'è eccome di ufficiale...
La legge, sul decreto fiscale è passata esattamente oggi.
La tassa da oggi praticamente andrà in vigore.
Ci sono speranze si possa rimodulare a breve ma è molto pessimistica la cosa.


Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena letto che sarà applicato un'imposta di circa 0.4€ /ml senza contare il costo del liquido stesso. Se prima un litro con 0.3 di nico costava sui 50€ adesso saliamo a 450€ con aumento dell' 800% che si intasca unicamente lo stato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
A me rimane solo 1/2 litro e sul web non trovo niente, tutto esaurito HELP 
farmacie o owl o pink mule... ancora funge tutto per il momento xD

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/11/2017 at 16:21, Alastor dice:

La situazione è imbarazzante e sono davvero stupefatto da tutto questo. E' da vedere di quanto sia effettivamente la tassazione richiesta, se dovesse essere simile a quella del tabacco il prezzo dei liquidi salirebbe alle stelle... Non mi è chiaro se i prezzi si riferiscono anche ai liquidi senza nicotina, la logica direbbe di no, anche perché glicole propilenico e glicerolo vegetale sono largamente usati in altri ambiti, quindi non esclusivi del mercato svapo. La nicotina dovrebbe essere tassata e, a parer mio non è sbagliato perché crea dipendenza, però deve essere tassata onestamente e non ad minchiam cercando solamente di ostacolare un mercato che ormai esiste.

 

Personalmente penso che la lobby del tabacco stia cercando in tutti i modi di distruggere per la seconda volta un mercato che gli annienterebbe se non si adattano, e il governo italiano, specialmente in questo momento che è molto debole e confusionario (senza contare che non è eletto dal popolo), cerca di approfittarsi della situazione, guadagnando da entrambe le parti.

 

Sembra di essere nel proibizionismo

Che centra la lobby del tabacco? Sai quanto sono tassate le sigarette? Lo stato si sta accorgendo che sta perdendo soldi quindi tassa anche la nicotina per le sigarette elettroniche. Ci sta :) Speriamo che non legalizzano altra roba tipo Hashish e Marijuana... non vorrei aumentasse anche quella :nuu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, RobyR dice:

Che centra la lobby del tabacco? Sai quanto sono tassate le sigarette? Lo stato si sta accorgendo che sta perdendo soldi quindi tassa anche la nicotina per le sigarette elettroniche. Ci sta :)

philipp morris sta progettando una sorta di sigaretta alternativa e che forza i consumatori a passare da loro e da capsule varie.

è palese che ci siano pressioni ANCHE da queste multinazionali.

 

Detto questo, non stanno tassando solo la nicotina. magari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se le lobby del tabacco fossero cosi potenti non tasserebbero le sigarette in mondo cosi esagerato. xD I politici devono pagarsi i vitalizzi, altro che le lobby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@RobyR La lobby del tabacco esiste e ha i suoi interessi a mantenere il mercato  così com'è. Lo stato italiano è giusto che regolarizzi e cerchi di arginare l'uso di nicotina, perché crea dipendenza. Ci sono dei fattori però che sono poco noti ai non svapatori: 

  1. lo svapo crea dipendenza solo le soluzioni svapate contengono nicotina
  2. lo svapo, compreso quello che contiene nicotina, è il 95% meno dannoso della sigaretta tradizionale, e credimi se passassi da fumatore a svapatore i miglioramenti fisici gli avvertiresti nel giro di una settimana
  3. Veronesi, che non credo abbia bisogno di presentazioni, ha affermato che lo svapo è senza dubbio una valida alternativa al tabagismo e che il rischio di tumore per chi svapa e pari a quello di chi non svapa
  4. Questa legge beffarda è creata ad hoc per chi svapa sia con nicotina che senza. Il prezzo di un liquido senza nicotina è aumentato dell'800%.

Il problema, come ho già detto non è la lobby del tabacco che sicuramente starà festeggiando, ma è lo stato italiano che dovrebbe regolamentare e tassare sensatamente, considerando anche i benefici che lo svapo porta agli ex tabagisti. Smettere di fumare non è semplice, ci hanno provato con N prodotti, ma la nicotina è bastarda. Svapare non è il rimedio ma una valida alternativa, a mio modo di vedere innocua rispetto alla sigaretta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, RobyR dice:

Se le lobby del tabacco fossero cosi potenti non tasserebbero le sigarette in mondo cosi esagerato. xD I politici devono pagarsi i vitalizzi, altro che le lobby

ma sai quanto di fanno le lobby del tabacco almeno? li stai facendo passare per dei poveretti :rotfl: 

sotto sotto si intascano il mondo quelli là

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, Alastor dice:

PHILIP MORRIS ITALIA S.R.L.

Industria del tabacco

FATTURATO
€ 1.362.912.819,00

 

 

 

 

 

Questo solo in Italia 

 

Lo stato ci guadagna 4 volte di più. xD In un pacchetto di 5 euro lo stato ci prende 3,80 euro. La dipendenza è una scusa per prenderci i soldi. Lo stato non le produce ma si prende la maggiorparte del guadagno. Potenti queste lobby xD Logicamente visto che la sigaretta elettronica fa perdere i soldi allo stato, loro le tassano quanto le sigarette cosi per recuperare i soldi persi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, RobyR dice:

Speriamo che non legalizzano altra roba tipo Hashish e Marijuana... non vorrei aumentasse anche quella :nuu:

Non l'eroe che ci meritiamo, ma quello di cui abbiamo bisogno :evviva:

 

(qui 80€ per 5g, mi volevo ammazzare :nuu: )(con lo spacciatore che ti accompagna al bancomat a ritirare e ti fa pure il resto, roba da pazzi :rotfl: )

 

p.s. fatturato ed utile non sono la stessa cosa. L'azienda per cui lavoro fatturava sui 40mld ma l'utile era di "soli" 4. Ora decisamente meno coi 2 brevetti che la facevano campare scaduti. Maledetti farmaci generici :tsk: (seriamente, comprate i generici quando potete)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si be' però è anche vero che il tabacco "cresce sugli alberi" è una materia prima e non ha lavorazioni particolari. Senza contare che per raccolta e produzione non hanno bisogno di gente chissà quanto qualificata, ne di modificare sostanzialmente il prodotto con ricerche (se non ultimamente per il cambio che la SE sta imponendo al settore), che è praticamente identico da un secolo. Spenderanno più in distribuzione che in lavorazione. Un'azienda farmaceutica ha ben altre spese da affrontare (ricerche, sperimentazioni, test, personale qualificato, macchinari specifici), e comunque porta a casa il suo 10%. Pensa al guadagno che farebbe la tua azienda se si imponesse con un prodotto tipo un'erba miracolosa, che ha un impatto mondiale, senza avere un granché di concorrenza, dove la produzione ha costi esigui e che tra l'altro crea una notevole dipendenza. Pensa se il viagra crescesse sugli alberi e tu avessi acquistato il 75% dei terreni su cui cresce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Taliten Crow dice:

Non l'eroe che ci meritiamo, ma quello di cui abbiamo bisogno :evviva:

 

(qui 80€ per 5g, mi volevo ammazzare :nuu: )(con lo spacciatore che ti accompagna al bancomat a ritirare e ti fa pure il resto, roba da pazzi :rotfl: )

 

p.s. fatturato ed utile non sono la stessa cosa. L'azienda per cui lavoro fatturava sui 40mld ma l'utile era di "soli" 4. Ora decisamente meno coi 2 brevetti che la facevano campare scaduti. Maledetti farmaci generici :tsk: (seriamente, comprate i generici quando potete)

 

:asd: Dipende se l'hai presa buona o schifida e da chi la prendi. 

 

Vabbè se mettono l'erba legale, basta un balcone e dei vasi. xD Lo stato non la legalizzerà mai per questo. Quello che non avete capito che è lo stato la vera mafia. Con i guadagni della benzina, giochi d'azzardo, tabacco come è possibile che siamo in deficit?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora