mdqp

Serie Sabriel (primo libro della trilogia dell' antico regno)

Recommended Posts

@mdqp io non ho mai letto il trono di spade anche se mi pare di averlo il primo libro e non so niente del telefilm ma in rete ho letto commenti del tipo 2ne hanno fatto una gran orgia"
 nel senso che il sesso abbonda e anche nel libro l'autore "sempre stando a che  ho letto non si esime" ma non possod are opinioni

 

:asd: comunque siamo andati totalmente in ot se hai notato come mod di sezione dovrei auto badilarmi  :risata:

 

Riguardo al tuo problema concordo proprio furto legalizzato sono delle carogne

 

Riguardo a   shannara ho dato una sfoglaita in libreria all'dizione quella blu ma non posso valutarla conc ertezza posso dirti che a impatto visivo è stupenda e anche la carta usata e i caratteri piccoli e ben impostati mi sono piaciuti di quest'edizione ma per il resto non posso dirti nulla.  Le mie perplessità te le ho spiegate ma se ti senti di prenderla fallo anche se personalmente io sto affezzionata alle mie versioni :rotfl: che mi paiono fatte con tutti i carismi.

Il problema dei libri usati lo hanno in molti e lo capisco anche, se uoi sfoglairloa  questo punto devi però rivolgerti ad una libreria dell'usato e ordinarlo se non l'ha disponibile.

Personalmente per completare l'epopea degli elene e dei tamuli però ci ho impiegato 2 anni e sono solo 6 libri che ho pagato la bellezza di: 25,00 euro l'uno i primi 3 e i secondi  1 l'ho beccato in bancarella nuovo a 15 euro gli altri però li ho pagati 27,90 e 31 euro...

Le edizioni sono impeccabili e nuove di pacca tutte 1 edizione il che da ai libri pure valore, però contando il tempo che ci hanno messo a beccarli alle differenti fiere del libro e ricerche nei negozi di tutta italia.. non so se  il gioco vale la candela.

Di solito su  ebay ci sono le foto con i dettagli del rivenditore e se sono negozi penso che ci sia una certa affidabilità se sono privati però non so che dirti non s comrpare su ebay e se mi serve qualcosa di rado chiedo a chi sa fare.

 

mammina mia i libri posseduti hai letto :rotfl: la prossima volta  epurazione da zio camino :siciao: e tua zia si legga qualche libro migliore vah.

Shcerzi a parte io mi domando coem si fa a leggere libri di quel genere in cui l'unico pensiero fisso è solo uno e inoltre tutte ste storie non hanno maco la trama.. cvioè ma che trama è  il: bimbaminkia o vegliarda in calore se ne sta depressa per i cacchi suoi o a fare la cretinetta e incontra il macho di turno  o il tizio con l'aspetto da finocchietto che fa il vamp tipo tokyo mothel per poi andare a cadere sulle disperazioni allucinanti, i sogni erotici, le paranoie dell'ultimo minuto senza capo ne coda su coem farsi " bella"

 Emhh a chis crive.. scusate ma la trama? la costruzione del testo? la rilettura e correzione? l'armoniosità? la sensatezza?  che ve le siete scordateal cesso? :look:

Un genere quello rosa che davvero non lo capisco... ad esempio pomodori fverdi fritti alal fermata del treno può essere definito sia drammatico che rosa il film ma cristo santo la trama ce l'ha e la si vede a priori.. invece  sti libri quà mamma mia :tsk:

 

i manga è vero hanno il problema del clishè partono bene e vanno a finrie male, anche le storie più originali ricadono sulle stesse banalità. In 15 anni che seguo manga (dal lontano 1993 :asd:) I manga che si sono contraddistinti per roiginalità sono una dozzina in tutto.

 

1 proteggi la mia terra

2 aria

3 l'emblema di roto

4 ushio e tora

5 record of fallen vampire

6 tsubasa reservoir chronicles

7 ranze la strega

8 full metal alchemist

9 20 century boys

10 psyren

11 il libro dei demoni

12 hack G.U.

 

Il resto è scaduto tutto nei soliti clishè da 4 soldi-

Io di manga ne seguo molti e ormai posso dirti che la qualità di un manga si vede ad occhio. In giappone tendono a d essere schematici e a non pensare mai ad innovarsi; ci sono alcunia utori invece che puntano alla qualità della storia e ci lavorano sù come ad esempio gli autori dell'emblema di roto, di 20 century boys, cioè fanno la differenza dettagli come questo ma se provi a farli notare ti ridono in faccia e ti vengonoa dire che magari l'autrice migliore è la wataru yoshizumi o la naoko tatekuki e se gli fai notare i dettagli ti rispondono scocciati ah ma se ha avuto successo c'è un motivo non puoi stare a cavillare sulle stronzate!

Non immagini le volte che mi sono trovata di fronte a sti discorsi balordi.. la differenza c'è e la si vede. Se un autore è minore, se la casa editrice non è star comics viene bistrattata e anzi molte fumetterie non ne prendono  nemmeno i prodotti ma sono case di minor impatto a pubblicare il meglio..

cioè opere come food wars. o gundam 00 , moolight act , alice accademy sono state pubblicate da goen e jp soprattutto la goen pubblica anche se sono dei veri cani per gli arretrati .. non si trovano mai e uno non può continuare le saghe per colpa loro però la qualità delle opere che pubblicano si vede che è di categoria superiore.

ma la gente non lo vuol vedere e continua con i discorsetti sprezzanti..

 

cicco lucas :risata: personalmente io lo vidi la prima votla da bambina negli anni 80 e trovai al storia veramente originale ma se tu l'hai visto da poco ti cambia di sicuro la prospettiva.

Tieni conto che il genere spaziale americano è nato da guerre stellari e star trek che a loro volta seguirono la scia di asimow e dei buoni gundam .. in giappone invece il gener espaziale sid eve soprattutto ai vari mazinga, gundam , goldrake

Ai giorni nostri si è tutto mescolato e  si è arrivati al punto del non ci si capisce più un cazzo.. poi se ci aggiungi che escono 10.000.000 di fumetti diversi su star wars, 10.000 su star trek ed eroi vari, manga su gunfdam di tutti i tipi si può dire di aver visto tutto.. ma il vero cinema di fantascenza è rappresentato dai film più vecchi non da quelli nuovi che sembrano incontri ravvicinati del terzo tipo o del quarto viste tutte le balordaggini che girano su documentari di ufo e alieni e addirittura libri storici che parlano di discendenze dagli alieni tramite impizanti di dna e cavolate varie.

purtroppo ormai non esiste nemmeno più un panorama puro della fantascienza.

Lucas è stato un padre per il genere grazie a film come e.t e star wars ma anche ad altri come interceptor, flash gordon, tron, explorer , il pianeta delle scimmie...

Ormai l'era moderna non sa nemmeno iù chiaramenta cosa voglia dire fantascienza.. basta pensare che i vampiri vengono definiti urban fantasy... quando con il genere fantasy centrano poco e nulla.

Il vero fantasy è ambientato in un mondo differente dal nostro è una ridicolaggine tutta sta divisione di sottogeneri .. il fantasy è uno punto, il futurismo di ambienti apocalitici rientra nel panorama della fantascienza non nel fantasy.

Terry brooks ad esempio con gli ultimi volumi della saga di shannara ha sancito un  colelgamento geniale facendo del mondo di shananra un mondo nato dal nostro e da altri piani ma è un innovatività la sua differente da tutti gli altri perchè lui ha saputo sancire un legame che rende il fantasy sul piano reale e al contempo fantascientifico, è riuscito ad unire 3 generi ma  questa idea gli è venuta unendo due sue diverse saghe scritte in tempi diversi non era un idea che poteva amturare così a naso. Ha richeisto anni

Si fanno troppi mischioni a cazzo al giorno d'oggi e la gente non capisce più nemmeno cosa legge o vende io ra bbrividisco quando mi  vedo in libreria vampirini, accostati a fantasy e fantascienza con tutti sottogeneri campati in aria. bah

 

su harry potter per roa cofnermo tutto il can can è decisamente ingiustificato .. ad esempio recentemente  ho sentito in libreria gente che definisce harry potter la migliore saga di tutti i tempi...la definisce così eprchè non ha avuto l'opportunità di elggere autori di maggiore impatto sebbene ai loro tempi denigrati ma che hanno saputo fare fantasy realmente. tipo eddings definito il copione per eccellenza :asd: la sua eèpopea degli elene è qualcosa di ineguagliabile altrochè copia.. idem per brooks non sai quante cazate ha dovuto subire da balordi incompetenti fan di martin ma  a 30 anni dalla sua prima edizione quella storia è ancora in pista  guarda caso :asd:

 Tutto sto can can alla fine  nasce a mio parere perchè non sid a ababnstanza valore alla divulgazione del fantasy nella sua integrità

 

quindi a conti fatti mi stai dandor agione sui game noto XD la gente ci si rimbambisce troppo il cervello.

Beh ma variare sui generi è bene il male è passarci le giornate e ignorare tutto il resto come già ti dissi in precedenza, quel che fai tu una volta giochi, una elggi, l'altra esci va più che bene ma cioè gente che parla solo di videogame, vede solo videogame, pensa solo ai videogame ignroando  tutto no e la gran paerte dei giovani fa questo, per questo motivo  dico si rimbambiscono il cervello. Equilibrio.

io ad esempio le rare volte che gioco ci asso amssimo un oretta o due è capitato dir ado che passassi un intero pomeriggio a giocare coi game e er carità mi sono divertita ad andare avanti a giocare a rayman che adoro ma se dovessi pensare di starci tutti i giorni credo mi verrebbe la nausea.

 

infatti i soiocial servono a  quello a rinsaldare le amicizie nate sui forum o  nella vita reale, è ridicolo accettare l'amicizia del primo che ti capita sotto naso.Per questo ciò che nasce sui forum è prezioso.

 

 

la trama è bella  ma sta berne anche senza l'ecchi di mezzo.. per me quello te la rovina soltanto.  Se ci pensi è già completo, ci sono ricerche, mpmenti d'azione , misteri, dilemmi che senso ha metterci il nudo di mezzo?

Volendo potresti scriverla anche sotto forma di romanzo ne cverrebbe fuori un gran racconto.

che ti diverti e aiuti anche ad arrottondare sono tuttie cose buone quindi fai ebne a continuare.

 

Che il modno va avanti lo  so , ma purtroppo quando si da troppo campo a qualcosa che non ti da l'opportunità mentale di uscire da quella visuale  a  prosciutti negli occhi come al chiamo io la tua mente nons atrà mai in grado div edere oltre al palmo del suo naso, per me quegli attrezzi infernali sono nati con l'unico scopo di rendere la gente un pollo che crede a tutte le manfrine che sparano tv e co.

Per te sarà una cavolata  e a sentirlo lo sembra ma se ci pensi.. sti aggeggi sono riempiti di  ciarpame , giochini, revisioni astrologiche, internet  youtube ecc ecc. tv in rete ecc. la gente si imbottidce di tutto questo e rinuncia al parlare al conoscere dal vero all'interessarsi perchè è impegnata lì , perchè quello offre meno opportunità di soffrirerispetto alla vita reale e ai rapporti con al gente che credimi il 99,9% delle votle è solo cattiva e arrogante ad oltranza e bugiarda davantia te fa la dolce e dietro dice male.

E più facile stare in un bar o al ristorante 2 ore con il tizio davatni ma pensare al giochino sul cell al messaggino con lamico che sta a lucca via watz app o come si chiama, inr ete si dicono al 90 % cavolate epr divertirsi e stare allegri ma se hai la persona davanti devi anche affrotnare  momenti seri viene naturale non provare interesse per chi si ha davanti "potenziale stronzo e bugiardo" ma è sbagliatissimo in realtà perchè è importante chi hai davanti l'altro avrai un possibilità di un miliardo di consocerla dal vero per poi incontrarsi una votla ogni 10 anni, la persona davanti invece la incontri sempre.

il pensiero critico nasce appunto dal confronto e dall'esperienza ma se queste cose le rifiuti e te ne stai due ore a gingillare col ciaffo non accadrà mai  che affronti l'argomento e impari ad avere una nuova visuale di pensiero.

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura Nei libri e nel telefilm ci sono un sacco di contenuti a mio dire volutamtente scioccanti (il che ha ancora più senso quando ti rendi conto che parecchi personaggi muiono non per motivi narrativi, ma semplicemente per creare un' atmosfera di incertezza e di "non ho paura di far fuori personaggi importanti"), il telefilm è realizzato dalla HBO se non sbaglio, che è famosa per mettere tette e culi anche dove non c' azzeccano (quindi i momenti di nudo e di sesso sono effettivamente un pò più gratuiti nella serie tv). La serie tv ha il grande vantaggio di essere più adatta ai ritmi narrativi dell' autore (nei libri finisci quasi nauseato da quanto spesso cambia la prospettiva da personaggio a personaggio, a mio dire, troppo poco coesi).

 

Se vuoi continuiamo la discussione nei messaggi privati, che in effetti del povero libro abbiamo parlato poco. :xD:

 

Mettiamola così: compro la versione nuova della trilogia, ma poi paragoniamo la prima pagina delle due versioni (o ti mando la scansione della mia, o tu della tua), così vedo se mi devo strappare i capelli o meno. :yappai:

 

I romanzi rosa più o meno spinti sono il porno per quelli che si vergognerebbero di vedere un porno, probabilmente, con un pò di spazio per fantasie romantiche che ovviamente in un film hard non ci sono. XD Poi come è ovvio ci sono eccezioni, ma in genere le eccezioni in questo campo sono prodotti "ibridi" con toni e modi presi da altri generi.

 

Io di Rensie (Ranzie? Ranze? Renzi? XD) guardavo il cartone animato, mamma quante risate (non so se seguiva fedelmente il manga o meno).

 

20th Century Boys è veramente bello. Ironia della sorte, l' autore sembra scrivere storie sempre simili, quasi tutte sono super colpi di scena uno dietro l' altro, con trame super complesse e personaggi geniali che tirano fuori piani assurdi. XD

 

Tsubasa Reservoir Chronicles è bello? Io avevo dato un' occhiata ad alcuni volumi e l' ho lasciato stare perchè non mi ha preso (stesso discorso per Psyren).

 

Full Metal Alchemist è carino, anche se non ho ancora capito se il finale mi piace o meno. XD

 

Ushio e Tora è bello, anche se un pò datato (soprattutto lo stile artistico).

 

Anche Proteggi la mia Terra è carino (forse i colpi di scena erano un pò troppo telefonati, però).

 

Record of the Fallen Vampire è meraviglioso, poco da eccepire.

 

Non credo di conoscere gli altri, magari dovrò dargli un' occhiata.

 

Se sei in cerca posso darti qualche suggerimento, ci sono parecchi manga carini che ho letto piuttosto originali (anche se trovarli potrebbe essere difficile).

 

Si la situazione con i manga è parecchio incasinata, immagino anche i problemi di stoccaggio nelle piccole edicole portino alla decimazione dei prodotti che non sono super-mega famosi. La qualità non è sempre ricompensata, ed i passaggi extra dovuti al fatto di essere fumetti stranieri non aiuta (un mangaka non si può certo auto produrre in un paese straniero, quindi ti devi affidare alle case editrici locali).

 

Sicuramente non averlo visto da giovane avrà influito. A me Star Trek è sempre piaciuto (da piccolo vedevo le vecchie puntate abbastanza di frequente), e la fantascienza mi piace (vero è che Star Wars, sebbene sia a tema fantascientifico, per come è strutturato sembra più un fantasy tra le stelle che non una storia di fantascienza pura). I generi si possono anche mischiare, ma la cosa non va fatta a caso, ed in genere ci vuole qualcuno più bravo del solito per farlo, visto che i vecchi schemi collaudati non si possono applicare (vedo che da brava fan sei riuscita a ricollegare il discorso a Terry Brooks ;p).

 

Harry Potter ha il successo che ha perchè è una serie discreta ma soprattutto è più immediato rispetto ad altri nel genere, ed ha un target giovane, che se conquisti poi ti porti dietro anche quando crescono. Poi ci sono sempre tanti altri fattori (immagino che l' autrice sia stata brava nel farsi promuovere il libro, magari altri scrittori sono burberi e maltrattano i giornalisti, o sono schivi e non riescono a vendere l' idea), il successo è difficile da ottenere.

 

Certo, se non fai nient' altro che giocare ai videogame ti rimbabisci di sicuro, ma quello si potrebbe dire anche dei libri, se ti comporti da recluso e leggi senza mai fermarti, atrofizzi socialmente (e se leggi spazzatura, non è che ne esci illuminato XD). Credo ci sia anche una componente legata alle attitudini personali (nel senso che gente attratta alla lettura magari ha una predisposizione ad essere più riflessiva a priori, che magari è la causa stessa dell' attrazione alla lettura, e non solo una consequenza). C' è gente che soffre una mancanza di immaginazione quando legge, e preferisce mezzi visivi come tv e cinema. I videogiochi sono partecipativi, quindi più adatti se vuoi essere coinvolto o se hai l' attenzione breve, o se ti piace l' interazione più della narrazione. Poi dipende anche dai generi (se giochi alle avventure grafiche, le storie ti devono piacere, perchè ci sono solo i puzzle ad intrattenerti, ad esempio).

 

I social sono strani, e con la struttura sociale del momento (con datori di lavoro ed impiegati "guardoni" che ti controllano ovunque), stanno diventanto ancora più bizzarri. Io poi ci tengo alla mia privacy (non quella dei dati personali, che è stupida visto che sono sempre facilmente accessibili, inevitabilmente, ma quella dei più prosaici fattacci miei), ed utilizzare la piattaforma rimanendo offline sembra assurdo, va contro l' idea stessa dei social media, e francamente sembra una cosa da spioni (guardi gli altri dallo spioncino, senza farti vedere), quindi li uso poco e niente.

 

Come si suol dire "il sesso vende". Per quanto riguarda il gioco, ci sono una serie di fattori, da come ho iniziato come hobby (ci sono avventure testuali che, aldilà dei contenuti erotici non per tutti, sono davvero carine e mi hanno introdotto all' idea di fare dei giochi quasi per "ringraziare" quanti nel forum avevano fatto tali giochi gratuitamente, ed in più mi hanno fatto conoscere un software facile da usare proprio per creare avventure testuali), passando per il fatto che non essendo un gioco tecnicamente eccelso (è qualcosa che faccio da solo nel tempo libero) mi richiede di mirare ad un pubblico di nicchia (non ho effetti speciali con cui stupire i giocatori), al fatto che vuoi o non vuoi, sono già relativamente conosciuto nel settore. L' ultimo gioco aveva tipo 50000 download all' anno, che per una nicchia (avventura testuale/GDR)  di una nicchia (per adulti) di una nicchia (I contenuti per adulti erano a "tema") è una cosa non da poco. Non nego però che mi diverto anche a scrivere le scene sexy (se non mi divertissi neanche un pò, immagino sarebbe impossibile farlo, dopo un pò darei di matto!).

 

Non mi dispiacerebbe fare un gioco senza contenuti erotici (probabilmente punterei a fare una visual novel, con qualche elemento di gioco in più rispetto alla media, perchè sono tecnicamente più semplici da realizzare, ed il pubblico "target" cerca sempre storie interessanti), ma nel campo sarei un novellino, quindi dovrei avere qualcosa di concreto prima di provarci (con il gioco attuale posso permettermi di svilupparlo mese per mese, e raccogliere supporto dagli interessati, sarebbe più difficile da fare senza il pubblico che già avevo).

 

La verità un pò più triste, forse, è che la gente ha un sacco di problemi, e fà di tutto per non pensarci, le piccole distrazioni sono ideali per questo, credo che il risultato finale degli smartphone sia una combinazione di tecnologia accessibile, natura umana e aziende che cercano di fare profitti il più possibile. Guarda, l' altro giorno ho avuto modo di conoscere il collega di un' amica, ed alcuni momenti di tristezza me li ha messi addosso quando ha parlato di visualizzazioni (per fortuna non era completamente fissato) di un qualcosa che aveva caricato su facebook. Tra l' altro non sta troppo simpatico nemmeno alla mia amica, ma non puoi mica alienarti la gente dove lavori, e quindi ce lo siamo tenuti sul groppone per la serata (ammetto che non è stato spiacevole o noioso, e che non ho avuto modo di conscerlo benissimo con un solo incontro, quindi non è che possa dare sentenze).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bah @mdqp io non l'ho mai capito che gusto ci sia a mettere sesso in telefilm fantasy o nei romanzi.. posso capire che toh in tutto il libro capita una scena, fa un po' schifo  ma ci può stare ma infarcirlo di cntinuo.. mah

I cambi di personaggio.. io sto scrivendo una trilogia in cui passo spesso da un personaggio all'altro ma poi tento di ricollegare tutto nserendo che so: telefonate tra i due o visioni ecc. quindi non mi sento di escludere a priori questa possibilità narrativa, se ll'autore riesce a ricollegare le situazioni può venir fuori anche qualcosa di carino

 

Naaa :asd:  almeno teniamo viva sta sezione morta  e stramorta :rotfl. ma ritagliamo qualche riga per il buon sabriel :susu:

Ti sei  comprato i due seguiti della saga inediti in italia? :mku: Se si mi racconti?

 

 

Per shannara vai pure e comrpa .pawa: anche perchè l'edizione è davvero bella; ma dalla prima pagina credo che ci caviamo poco :asd: in genere la furbizia sta nel riassumere in pratica se mettiamo nella prima versione una descrizione dura 30 righe loro magari la riducono a 7 :asd:  Non hanno tagliato ma reassunto per esigenze di spazio ;susu: tanto l'autore sta in america che gliene frega? XD

Battuttine a parte io non ne so nulla ma chissà con tutte le polemiche che ha avuto è probabile che la modifica sia imputabile allo stesso terry solo che non ho mai visto o letto notizie su cose come questa,  sulle polemiche alla spada di shannara ne ho lette a centinaia sulla presunta copia a tolkien e a martin  che guarda caso hja iniziato a scrivere i suoi romanzi dopo il buon terry :asd:(i tra l'altro recentemente ho visto una foto e  mi è parsa proprio una faccia da cretino XD)

Io il primo libro lo amo alla follia ti avviso :rotfl: Per me terry è il mio Dio *-* Grazie al suo libro ho imparato ad amare la scrittura quindi.. Bauuu mordo :yuxifua:

Spero che ti piaccia come è piaciuto a me :boing: il mio persnaggio preferito è quel brutto merdone di Allanon U.u poi quando leggerai il libro capirai perchè merdone :rotfl:  non ti anticipo :addoct: Il più mega fico Frick Omshford :mku: lo adoro

E per finire la mia frase da fanattica di rito :asd: ...

 

Vieni  figliolo Convertiti alla vera fede :addoct: Il culto di Santa Shannara ti attende :addoct: A morte MTV !:addiscrut:Vero @Soshin ? U_U Leggiti i romanzi anche tu :1fua:

 

Io li trovo comunque una cagata se permetti!

Insomma il romanzo deve saper fornire qualcosa, se vuoi vederti una battona con le gambe larghe basta che ti guardi la pubblicità o i talk show che ne trovi a bizzeffe. E ridicolo inquinare la nobile arte della scrittura con simili idiozie.

Se vuoif are una storia  e inserirci del romanticismo ok ben venga ma senza esagerare.

 

 Nuohh non mi puoi demolire Psyren  :ymmio: credimi vale  quasi pari a record of fallen vampire ha saputo stupirmi da inizio alla fine!

 

Tsubasa devi amare le clamp e i loro personaggi ma posso dirti che la storia di tsubasa è realmente complessa. In pratica la protagonista e il protagonista sono una rincipessa e un suo amico d'infazia.. lei perde le piume della sua memoria e inziano un viaggio per recuperale.. classico vero?

Ma si la classica storiella d'amore e amicizia.. e invece NO!!

Il protagonista shaoran arriva in un luogo preciso a chiedere aiuto, solo che la protagonista e padrona di questo negozio appartiene ad un altro amnga delle clamp quindi in pratica ti trovi due manga correlati.

Poi quello che credi il protagonista è in realtà il clone magico del protagonista e... oh cazzo faccio spoiler :rotfl: mi cucio la bocca non voglio toglierti la sorpresa se ti prende il ticchio di leggerlo !

Posso dirti che la storia si dipana tra la vita e isegrti dei personaggi, i viaggi e i vari incontri perchè i personaggi non fanno un viaggio nel loro mondo ma ben si in dimensioni parallele. Ognuno ha i suoi segreti e le sottorame abbondano personaggi di entrambi i manga correlati  e tanta roba :addoct:

 

 Di 20 century boys io per ora sto leggendo monster e francamente le similitudini con 20 century boys non ne trovo, certo i colpi di scena ci sono ma trovo che tutto sia studiato e curato nella narrazione, non ti capita come ina ltri manga che parti con  ad esempio il grande nemico, la super drammaticità poi vai a finire che il nemico è il solito fratellino o sorellina XD

 

 Eresia ...!! :happy: come si può definir e ushio e tora datato! Ogni volta che lo si rilegge lo si gusta da morire. Kazuhiro fujita per me è bravissimo. di suo sto leggendo anche moonlight act che è un pochino più infantille per certi versi ma bello.

Idem karakuri circus ok di questo sto indietro come le palle dei cani nella lettura ma la storia vale.

Posso dire che è uno dei miei mangaka preferiti

 

 

Telefonati???? Non so cosa tu intenda con proteggi la mia terra ma personalmente io l'ho trovata originalissima la storia, commovente e profonda

 

Fma io penso che nel finale l'autrice poteva dare di più, decisamente di più.  Non è che mi è dispiaciuto ma mi sarebbe piaciuto capire meglio il futuro di ed e al.

 

Ranze il manga è più completo sorpattutto per la storia che ha dietro shun, inoltre poi nel manga vengono pure trattati il fratello di ranze  e la figlia è come insomma se si evolvesse a generazioni XD

L'anime eè favoloso è sono anni che vorrei rivedermelo ma personalmente trovo che il manga valga di più anche se nella patrte che tratta il fratello di ranze ho avuto alcune perplessità sull'evoluzione del personaggio ma comunque nulla toglie alla bellezza della storia leggilo :susu:

 

:fua: ormai ho letto  di tutto :risata:figurati che ho anche la prima edizione di rayehart  in capitoletti e quella in volumetto :pawa: Si loso mi sto vantando ma lo faccio per non disperarmi . ho riempito soffitta e casa XD

l'emblema di roto è  un fantasy della saga dragon quest come dai la grande avventura, te li consiglio entrambi sono fantasy veri con spade , magia, demoni , grandi missioni ecc. della stessa saga è uscito anche beet the vandel busters  ma è interrotto da 10 anni anche s eho letto che dovrebbero averlo rirpeso in aprile di quest'anno .. e credimi se lo proseguono in italia attacco ad urlare di contentezza.

 

 La tua top ten dei manga migliori che comprende?

 

L'altro giorno mi parlavi delle situazioni di lui e lei io l'ho letto e lo devo ancora finire mi sa dopo anni ma in confronto all'anime mi rende di meno.

Mi ha sorpeso shugo chara manga che all'inizio pensavo un idiozia colossale ma che invece si è rivelato carino

Ho odiato e odio death note ho il manga ma non riesco a leggerlo, detesto profondamente la figura dello psicopatico che gode nell'uccidere.

Mi ha stufato inuyasha ..è bello ok ma alla fine  mi è venuto a noia

Adoro world trigger ma il manga mi  sa di pesante in lettura l'anime l'ho divorato invece e prego e supplico in una stagione 2

Oddio e da nominare ce ne sarebbero almeno un milione ahahah

 

Concordo con i problermi editoriali ma se i signori editori usassero ilcervello invece dir agionare con la calcolatrice se ne risolverenbbero un mucchio credimi XD Il settore manga non è come in giappone da noi,  qui un manga costa un casino, quindi se in giappone un volumetto lo aghi 3 euro qui lo paghi 6 e dimezzato della metà magari perchè al osto di un volume da 300 pagine ne fanno uno da 180.

Devono capire che la ggente qui compra a lunga durata di tempo quindi non puoi permetterti di amndare fuoric atalogo e non rendere reperibile la roba per anni.

Ora verrai a dirmi eh ma 'è l'online..

il problema è che non rendono disponibile al mercanzia nemmeno online.

Le fumetterie non prendono perchè sentonno pessime voci, la gente non comrpa perchè si fa rincitrullire da tutti id ati sull'autore famosino che fa la solita tiritera di storia,.

Se ad esempio una fumetteria si sforza di affrotnare tutte le rogne dovute ai problemi dir eperibilità magari non vende molto perchè ah la'utore ès conosciuto, non si trovano i numeri, la casa editrice non è seria e il manga droppato.

Capirai anche tu che se vogliono vendere un organizzazione su larga scala ci vuole; soprattuto pronta a finire e rendere reperibile anche quel che vende meno.

Nessuno dice che devono andare alla rimessa ma  ad esempio se pubblicano  karneval.. non posono fare come hanno fatto e lasciarci senza l'ultimo numero da ben 3 anni.. ancora da pubblicare...  e magari uno  trova in fumetteria i primi numeri poi cerca dir ecuperare gli altri e  i distributori attaccano a dirti ah non abbiamo più copie non prendiamo da loro vendono poco; cerchi online  e ti ritrovi con una fila di non disponibile. non funzia il meccanisco cosi.. a me è capitato di persona e mi ritrovo con un manga droppato che riprendero a data boh se ci riesco....

Chi compra è arcistufo di ste mezze truffe se  permetti, se il mercato va male è perchè loro non sanno darsi da fare nella giusta maniera, devono solo dire mea culpa.

 

:1fua: terry brooks è dappertutto  :siciao: anche sulla pasta con il pomodoro!

Io personalmente di fantascienza ho una cultura derivata dai vecchi film anni 80 e anime anni 80. Ro manzi non mi sono mai disturbata a leggere Asimov quindi essendo centralizzata sul tema televisivo tra film e anime posso dire di avere una visione  marginale ma ripeto personalmente io l'ho trovato più bello dis tar trek XD

tu hai letto romanzi di asimov? Mi pare avessi accennato qualcosa in un post vecchio ma forse mi sbaglio :mhm:

 

Sul successo concordo l'autrice le sue qualità le ha di certo, ma il mio commento senz aaver letto tutti i libri risulta marginale. il successo per me deve basarsi  sulla costruzione della storia che almeno dai film pare ci sia ma bisogna anche vedere gli asviluppi

Però mi riepto da qui a farne un monumento della narrativa mi sembr aun esagerazione quando ad esempio autori come dumas o tolstoj non vengono manco cagati e lo spessore dei libri è tutt'altro.

 

Qui il discorso sif a un po' difficile anche se capisco quel che vuoi dire.

Il problema nella questione che porti è appunto rappresentato da una mancanza di obbiettività.

Personalmente credo che tutti possiamo fare tutto. L'immaginazione ad esempio la si può coltivare lentamente anche con piccoli esercizi creativi, la lettura può stimolare tanto ma anche uccidere la socializzazione se  ce l'hai e non curi le tue possibilità di uscire  e interagire,  asnche i game ossono aiutarti ad ottenere un pensiero dia zione razionale ma e forse mi rirpeto va fato tutto con moderazione,

Scrivere si può imparare, il talento non nasce a caso ma con l'applicazione , idem per disegno grafica. Impegnare la mente in qualcosa che sia manuale aiuta a sentirsi vivi e a testare le prorpie capacità ma la gente che come ti dicevo passa 24 ore davanti ad una console rifiuta ogni cosa perchè per loro il videogame è tutto.

Equilibro alla fine serve solo quello perchè è bello provare cose nuove, conoscere, interagire.

 

io i social li uso per la chat e francamente pure a me le spionerie mi fanno schifo. tipo di recente facebook ha postato un video commemorativo con le immagini che ho postato, quel che ho scritto, i like che ho messo  mi è sembrato appunto il grande fratello roprio mi ha fatto schifo.

Per me le vere amicizie sif anno sui forum e poi si possono consolidare in chat, ma le nuove conoscenze puoi farle solo in topic.

Quindi capisco bene lo schifo ma purtroppo se voglio sentire amici che qui non si fanno più vedere non ho altro mezzo XD

 

urca sei un uomo famoso XD 50.000 all'anno sono un casino.

Come già ti ho detto quel che fai è un passatempo complicato ma interessante, non amo l'eros lo ripeto  e la tua storia mi sembra adatta come semplice fantasy ma come tu stesso hai detto deve dar gusto a te quindi vedi tu quel che preferisci.

 

verissimo la gente ha  problemi e accade quel che dici tu ma ripeto non è giustificato non iteragire in un bar per stare al cell.

Mettiamo l'esempio di quella persona che hai incontrato, può benisismo essere un idiota se si concetra solo su facebook e co ma potrebeb anche esserci altro sotto.

E purtroppo il punto sta qui per te potrebbe essere stata una serata "pesante" per lui una delle più belle serate della sua vita perchè ha potutto parlare con qualcuno delle sue passioni.

L'interazione fornisce  imput per la conoscenza, per affrotnare temi di cui magari non sai nulla ma se stai alc ell cosa impari?  cosa scopri di nuovo a parte ah l'uòtima app  che  beve e mastica al tuo posto perchè tu non hai voglia di farlo?

Io sarò una cocciuta  ma lo capisco quel che dici prtroppo però i tristi fatti restano ma alle persne non fa comodo vederli.

Il telefono deve fare il telefono,  il pc deve fare il pc io la vedo così :asd:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Soshin Chiaramente Sakura si riferiva al thread quando parlava di "leggere romanzi"! :xD:

 

@Sakura Il sesso, sex appeal, etc., restano molto importanti (l' istinto di procreare non è uno dei più forti per caso), ma è vero che se guardi un film o un telefilm, in genere non lo fai per 1-2 minuti di nudo sparsi in 2-3 scene su 30 minuti!

 

Secondo me nei libri esagera, il cambio di protagonista a tratti era quasi ogni capitolo, la trama avanza a passo di lumaca così, senza risoluzioni dei conflitti che si aprono mano a mano. Non sto dicendo che uno non possa farlo bene, ma mamma mia leggerlo stava diventando una tortura.

 

Non ho ancora comprato i 2 libri nuovi, ma in compenso ho ceduto ed ho preso la trilogia di Shannara per 20 cucuzze (già arrivato, grazie alle meraviglie della consegna in un giorno! XD).

 

Il libro è più grande di quel che pensassi, io ho la trilogia del signore degli anelli (con copertina flessibile) ed è quasi un cubo :rotfl: questo invece sembra un' arma impropria. :fedex:

Uno di questi giorni dovrò trovare una versione in inglese per fare il paragone, così mi tolgo il dubbio se hanno fatto a pezzi quest' edizione o meno. Adesso mi preparo a scrivere una recensione per farlo a pezzi giusto per darti fastidio dare un giudizio giusto ed equilibrato sull' opera (dopo che finisco la recensione di Abhorsen, ovviamente).

 

L' arte della letteratura non è mica nobile di natura, in questo caso signori si diventa, non si nasce. La scrittura è solo un mezzo di comunicazione, che quando si compila una partita doppia mica si scrive i numeri pensando alla svolta narrativa del fallimento aziendale! Nè ci si può aspettare che la letteratura sfugga ai problemi che affliggono tutte le creazioni dell' uomo (cioè che il 90% è inevitabilmente spazzatura). Nel caso del romanzo rosa quasi li posso rispettare più di un "normale" pessimo romanzo, perchè non finge di essere più di quello che è (una roba leggera per passare il tempo).

 

Magari ci tornerò in futuro, ma la premessa di Psyren mi era sembrata un pò troppo bislacca per il gusto di essere bislacca (ammetto di non ricordare granchè a questo punto).

 

Del gruppo Clamp, alcune cose mi piacciono ed altre le odio, Tsubasa mi aveva lasciato con l' amaro in bocca (anche qui magari ci tornerò un giorno).

 

Le similitudini ci sono nel senso di trama cervellotica e per il fatto che il "cattivo" sembra sempre essere un semi-dio, non importa quanto è assurdo il piano, le cose gli vanno bene (nei dettagli va alla grande, ma nella costruzione della struttura devi semplicemente accettare che questo è diventato il capo del mondo, praticamente, o che il bambino di Monster aveva piani fantasmagorici che uno della sua età avrebbe difficoltà ad eseguire anche fisicamente, specie senza lasciare tracce o sospetti), detta così non sembra molto, ma anche certe tematiche tornano. Cambia la salsa, ma non la pasta (non che ci sia niente di male, se è fatto bene).

 

Lo stile di Ushio e Tora è datato si, mica vuol dire che sia brutto a vedersi, però la tecnica è un pò grezza in alcune tavole (magari ci sta anche bene con l' azione, ma i dettagli difettano un pò).

 

Io i colpi di scena li ho trovati prevedibili, ma a parte questo proteggi la mia terra mi è piaciuto.

 

Si, il finale è un pò "dobbiamo chiuderla, tanto vale farlo qui", non si sente appieno che la storia ha raggiunto la sua fine naturale.

 

Ranzie è pubblicato dalla Star Comics, giusto? Magari prima o poi compro in blocco gli arretrati, se si trovano.

 

La Saga di Dai l' ho letta, ed è carina (ogni tanto le origini da videogame ricicciano un pò a casaccio, ma per la maggior parte del tempo ne vale la pena), ma non ho mai letto l' emblema di Roto (credo fosse il periodo in cui ho iniziato a leggere One Piece).

 

Uuuh, una top ten, cavolo, questa è dura. Non organizzo liste mentali, quindi ti butterò un pò di roba qui in ordine sparso:

 

Gokusen (non credo sia mai stato pubblicato in italia). è una di quelle storie d' amore che funzionano perchè non sono proprio storie d' amore. Nella fattispecie, è la commedia a farla da padrona (quante risate mi ha fatto fare!). Praticamente è la storia di una giovane donna che vorrebbe essere un' insegnante, ma si ritrova nella scuola peggiore della regione (bellissimo il discorso del preside che la invita a spostarsi di classe in classe solo accompagnata dagli altri docenti, con formazione a "testuggine" XD). L' altro "colpo di scena" è che lei è l' erede di una famiglia yakuza (un pò troppo protettiva), quindi ha le carte in regola per farcela nonostante gli studenti siano una manica di delinquenti.

 

Altra commedia meravigliosa è Angel Densetsu (anche qui non sono sicuro sia stata pubblicata in Italia), la storia del ragazzo più buono del mondo... Con la sfiga di avere l' aspetto di un teppista terribile, che quindi viene costantemente coinvolto in risse, trattato come un emarginato da insegnanti e compagni di classe, etc. La storia andrebbe letta se possibile, perchè davvero è esilarante (carino anche come i vari elementi vengono introdotti mano a mano, una progressione davvero ben fatta per una commedia). Alla fine, le cose andranno bene per lui, ma il percorso è davvero bizzarro!

 

Dallo stesso autore di Angel Densetsu c' è Claymore, che vale la pena menzionare. Un fantasy in cui l' unico modo per uccidere i mostri che infestano il mondo è creare degli ibridi tra loro e gli umani, da usare come armi e poco più, fino a che non impazziscono e vanno eliminate (sono tutte donne) a loro volta. La violenza si spreca, ed il finale è un peccato a mio dire, ma ha diversi momenti toccanti, buone scene d' azione ed una mitologia interessante (questo è edito dalla Star Comics, se non sbaglio).

 

Quasi tutta la produzione di di Mitsuru Adachi (Touch, Miyuki, Rough, H2, etc.) con le (dis)avventure giovanili, spesso legate allo sport dei suoi personaggi. Carino lo humour, sempre solida la scrittura delle trame, unico lo stile, in genere davvero tutte serie che si fanno leggere.

 

Le bizzarre avventure di Jojo è una bella serie d' azione (ma ovviamente deve piacere il genere). Unica pecca è che la bizzarria forse va troppo in là, con il proseguire della serie, si perde un pò il senso di avventura dei primi volumi.

 

Lunar Legend Tsukihime è carino, se un pò tradizionale in alcuni punti (originale in altri, però). Il protagonista ha la capacità di vedere delle "linee di morte" so cose e persone, ed è capace di tagliare qualunque cosa con un semplice taglierino. Lui cerca di contenere e sfuggire a questo potere terribile, ma la vita ha altri piani... Paga un pò l' essere un adattamento di una visual novel, visto che li il giocatore può vedere tutte le storie parallele.

 

Accorcio un pò perchè altrimenti non ne esco più: Alita L' angelo Della battagia, Dragon Ball, Yu Yu Hakusho, Kiseiju (l' ospite indesiderato)... Probabilmente ce ne sarebbero altri, ma mi sto rendendo conto che parecchi non sono ancora pubblicati in Italia (almeno si trovano in inglese).

 

Io credo di aver preferito il manga all' anime, per le situazioni di lui e di lei, alla fine.

 

Death note non è così male, in realtà è più una storia su come il potere corrompe (si capisce meglio quando per un periodo lui dimentica di aver mai posseduto il libro, dando la caccia a se stesso) che una semplice storia di un malato di mente. L' indagine è un pò poco credibile, data la premessa, ma la tensione narrativa c' è.

 

Mai letto gli altri due, quindi non posso commentare.

 

Sono d' accordo praticamente su tutto, ci sono un sacco di problemi al momento.

 

La fantascienza mi piace, ma anche io non ho basi solidissime, mai letto un libro di Asimov (anche se sono in programma XD).

 

L' appeal di Harry Potter è quello delle favole classiche, addobbato per ragazzi ed "ingrandito" nell' arco di 7 volumi (sono 7 se non ricordo male).

 

Ci sarebbero tante osservazioni da fare, ma stiamo andando a discutere di temi troppo generali, quando si parla di cultura e di formazione, ma in generale è vero che ci vuole equilibrio. Non dare per scontato la differenza di potenziale, il talento non è solo duro lavoro come talvolta si dice, come c'è gente che è proprio negata per il disegno, ci sono tanti persone che nonostante gli sforzi non producono in altri campi, e questo è vero anche per apprezzare la lettura. La scrittura è un' invenzione relativamente nuova, per migliaia di anni gli essere umani hanno avuto solo comunicazione e tradizioni orali, non è immediato per tutti. A me leggere è sempre piaciuto, ma conosco tanti che anche da piccoli non lo gradivano. Io leggo molto di più rispetto a mio fratello, mica i miei ci hanno cresciuti in maniera radicalmente diversa, evidentemente c' è altro che ci separa in questo.

 

Facebook è utilissimo per mantenere contatti, quello è vero (bello il video da grande fratello XD).

 

50000 nel grande schema delle cose non sono molto, però considerati i limiti della mia situazione sono di certo un bel pò.

 

L' eros di certo non è per tutti, ma magari prima o poi faccio un gioco non per adulti e posso fartelo vedere (ironicamente dovrei tradurlo in Italiano, visto che i giochi li faccio in inglese per questioni di audience)! :mku:

 

Ripeto, non lo conosco benissimo, quindi posso dire solo che il fatto di essere così entusiasta delle visualizzazioni mi aveva fatto strano.

 

Lotta dell' elettronica, alla fine ne resterà solo uno: il frigo-lava-aspira-tele-PC! :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naaa :asd: cerco di convincere il buon @Soshin che come me odia il telefilm di shannara che hanno stuprato e rovinato a leggersi i libri e convertirsi alla lettura  :risata:

 

@mdqp 1 o 2 minuti? Su due ore di film almeno 1 ora è sesso o fan service gratuito... una cosa vergognosa a mio parere. Si tratta un atto che deve essere puramente privato come merce  e si convincono inconsciamente le persone che la moda della zoccola è fashon ma in realtà è solo spazzatura purtroppo.

E questo è stato il motivo per cui ho smesso div edere film e telefilm moderni perchè o mi ritrovo una storia piena di gente che così passeggia per strada si scontra con il tizio e 5 secondi dopo sono già a letto.. oppure film pieni di azione poi finalmente il sorpiro di sollievo e che fanno i protagonisti? sesso..

Insensato, schifoso volgare... non lo si può definrie altrimenti XD

Se io guardo unt elefilm lo faccio per la storia, vedere tutte ste minkiate sessuali fatte solo per far vedere sesso mi disgusta.

 A chi fa le sceneggiature deve interessare fare una bona storia nonf are l'accozzagflia di sesso gratuito è una vegogna che i registi acconsentano e le tv permettano simili schifezze per mio parere

 

Ah ho caopito il genere di libro... è uno di quelli  in cui l'autore scrive a casaccio e quando non sa più che inventarsi continua ad andare a cazzo senza fare collegamenti concreti....

Se mi darai ragione dopo aver letto allroa posso dire che la maestria dis to martin è del tutto arbitraria e ingiustificata soprattutto quanto al si compara al signor brooks.

 

:hihi: ho letto Farlo a Pezzi ...

Spoiler

Sfodera la mazza chiodata in adamantio e la strumentazione da tortura ....

Spoiler

Ca'mon Baby :trollface::sweep::sega::gunscrut:

Spoiler

:fufufu::fufufu::fufufu:

 

 

 

leggi leggi :mku: così poi mi dici che sono curiosa riguardo a sta cosa!

In effetti il tomo è bello grande ma la copertina è bella anche se io l'avrei vista meglio color marrone scuro con scritte dorate XD

 

 

beh visto dalla tua prospettiva direi che il romanzo rosa in con fronto a tanta altra roba è quasi accettabile allora XD A me continua proprio a non garbare, il solo vedere e copertine mi fa schifo ma concordo nel dire che in confronto ad altri generi in cui sif anno libri convinti dif ar capolavori questi almeno ammettono pubblicamente di essere  di serie z XD

 

premessa? prima leggitelo tutto psyren poi giudica alla fine :asd: concordo che all'inizio non si capisce gran che ma poi le cose diventano chiare XD e ti ripeto vale vale :susu: e credimi io sono esigente a canoni di qualità manga

 

amaro in bocca e perchè? è la storia più progonale delle clamp cioè :peo: è come dire che la divina commedia è un romanzetto  di serie  b cioè keep calm e cerchiamo di analizzare  :asd: che devo capire anche perchè questog enere di manga diventano chiari con il tempo sebbene anche negli inizi sanno dare la loro dose di curiosità

 

per me la vedi un po tropo a man bassa sulle opere della urakawa :look: cioè monster tratta di un medico che si ritrova ad avere a che fare con i sensi di colpa per aver salvato un bambino psicopatico  di cui sicuramente sotto c'è una storia ma io ho letto solo l1 per ora quindi sto ancora al medico che si sente in colpa

 

21 century boys invece è quanto di più complesso una trama possa offrire e alla fine manco è chiara nel finale,, si lo psicopatico megalomane in 20 century boys c'è ma nell'altro manga monster è chiaro fin da subito che c'è in ballo una persona che ha avuto seri problemi nella più tenera età la similitudine io proprio non la trovo come argomentazione, le storie sono agli antipodi strutturalmente parlando

 

Quello è proprio lo stile del maestro fujita ha quello stile in ogni sua opera, predilige un tratto sporco e spigoloso che rende i personaggi più realistici ed espressivi è diverso dai soliti canoni insomma ha uno stile di disegno originale che certo da un punto di vista guardando tutte le belle tavole fatte a pc può dare l'idea del retrò ma tieni conto che è disegno fatto a mano il suo in ogni opera quindi i maggior valore.

Non ho mai pensat che ti riferissi al fato che è brutto ma credevo ti riferissi al datato come storia perchè quella è ancora giovane come negli anni 90 X°DDD

 

Proteggi la mia terra è un manga che io non definirei prevedibile in nessun caso ma ammetto che alcuni clishè li ha presenti soprattutto nei comportamenti di rin agli inzi della storia ma nel complesso  è uno dei capolavori che trovo intramontabili me lo sarò riletta 3 volte.

 

Su fma concordo pienamente 1 cioè a sto punto  dilungati almeno un pochino per chiuere i conti  invece un bel e vissero felici e contenti. Il che non mi dispiace ma ed è un personaggio cos' carismatico che meritava che so un finale del genere .. ok hai sconfitto i cattivi adesso ti mettiamo a lavorare in comune Xd

Insomam una chiusa a cerchio pieno mentre invece questa lascia uno spriraglio come a stare a dire : se ho voglia in futuro creerò altre avventure magari con ed e al grandi....Confesso mi ha stonato assai

 

si dalla star serie completa più la serie parallela dove ranze è l'umana  e dura 6 numeri questa parallela. è carina ma meno della serie ufficiale anzi a dire ilv ero non regge il confronto.

Prenditelo e se non lo trovi  zio ebay o zio amazon offrono infinite possibilità XD

 

Dai è bellissima come saga mi è piaciuta un casino ma trovo che il coprotagonista ( il mago amico di dai) non abbia avuto uno sviluppo soddisfacente. era un personaggio che ha avuto grandi evoluzioni, grandi ferite ma che alla fine l'autore semplicemente blocca li al suos tadio mentre chi legge sia spettava div ederloe volvere ancora e confrontarsi di più con i suoi andicap.

Invece neinte XD Ma la saga è bellissima lo stesso.

 

l'embrlema di roto a me è uno dei miei manga preferiti, ho preso il volume 1 della riedizione sia per le tavole a colori che le immagini più grandi am ho scoperto 1 che mancano alcune scene della prima versione e che due la traduzione è cambiata.

A fine volume c'è una nota dell'autore che dice che la prima versione del maa è andata persa ed ha dovuto provvedere a recuperare dai volumetti e dalle tavole in digitale per cercare di recuperare, non mi è dipiaciuto questo primo vlume della riedizione ma personalmente trovo la rima edizione tialiana fatta meglio, forse ci sono frasi un po' sconclusionate che in passato non avevo notato nel primo volumetto della prima edizione ma comunque per il momento mi piace di più 8me los to rileggendo tutto in questo momento :asd: )

 

La trama del primo manga della tua top ten l'ho letta da qualche parte ma il manga non mi pare di averlo visto quindi concordo cont e mi sa che è inedito ma la storia appare molto curiosa nonostante ti cofnesso che dall'impostazione mi pare ricada nei classici clishè ma senza leggerla  prendi questo commento come il classico commento fatto a cazzo perchè non posso giudicare.

 

il primo mai sentito, claymore l'ho sfogliato ma proprio è il genere che non digerisco troppo stile berserk manga che davvero trovo brutto.

 

Adachi un nome che ultimamente mi fa arrabbiare U:u dov'è finito mix? lo attendo da secoli u.u per me star l'ha dropato

 beh touch è bello ma io hotrovato iù bello rough XD h. 2 mi è piaicuto molto; comunque i miei preferiti sono katsu e cross game  che ha editato flashbook ai suoi tempi, li ho trovati originali

 

le avventure di jojo le sento sempre nominare ma ho sfogliato il manga un sacco di volte e non riesce a cnvincermi.. forse la colpa è del disegno che mi pare sparafleshato XD

 

 Bellissimo manga quello di lunar leggend  :mku: è piaciuto un sacco anche a me. devo elggermi gli ultimi 3 numeri mi sono bloccata al 7  prima o poi lo rirpendo. Come storia è interessantissima e  disegno sono davvero belli

Qundo l'avrò finito sarò se metterlo in top ten ma fino ad ora mi è piaciuto

 

angelo della battaglia :mmm. ti riferisci ad alita per caso? La passata edizione mi è sfuggita mi sono comprata ora il n 1 ma ancora devo leggerlo.

Dragion ball letto tutto ma è una storia che in quanto a trama poteva dare molto di più soprattuto a psiche dei personaggi , inoltre l'autore oteva anche farci divertire di più con le menate che kiki da a gogku  :asd: alla fine l'unico nemico invincibile per goku è appunto kiki :risata: Dio la scnea nell'aospedale dopo  vegeta quando devono partire er namek è inimitabile  X°DDD

Però io avrei magari voluto vedere una figlia femmina di goku XD

 

yuyu hakusho bello ma sul finale mi ha deluso...l'anime l0'avevo iniziato invhs poi ho dovuto dropparlo perchè hanno smesso dif arle e hanno cominciatoa fare solo dvd.. quando pensavo di dirmi toh dai lo rinizio sono passati ai box da 50 euro l'uno e non ho più potuto permettermelo, l'ho guardato in tv anche se non del tutto per via degli orari sballati

Mi è piaciuto ma alla fine  con la storia del "padre" e sai a che mi riferisco mi a smontato. Inoltre che spreco non sviluppare di più la storia di hyei e yukine :tsk:

 

kiseju mi sono bastati gli spoilerdell'anime per bollarlo come Non sei il mio genere  piacere e saluti :asd: troppo violento e drammatico  e ame il troppo drammatico non mi riesce di guardarlo  o leggerlo XD

 

 

io il maga lod evo finire delle situazioni di lui e lei ma nonostante all'inizio lo trovassi carino poi la lettura mi  è diventata pesante e non so nemmeno il motivo. Prima o poi mi ci metto e lo finisco...

 

ho provato a riprenderlo e ritenterò ancora ma prorio leggerlo mi mette rabbia.. non riesco a farmelo andare giù. Cioè mi sono domandata anche leggendo le recensioni ecc  

Ma come cavolo sif a ad adorare un personaggio che pensa soloa d usare il prossimo per i suoi scopi e ad ucciderlo apena non gli serve più?

Mi salgono i fumi alla testa  ma per principio non voglio lasciare nulla di non letto quindi mi ci metterò prima o poi...

Magari quando sarò alla disperazione chissà :asd: per ora sto alla disperazione da accumulo XD

 

Inuyasha e rumiko takahashi kl'autrice di ranma 1/2 ma dopo una 40 di numeri non reggi più tutti i prolungamenti  della storia soloo per arrivare a 53 numeri, alcune avventure chiaramente marginali sono fatte solo per alungare il brodo  e d erano tranquillamente evitabili, il vche ha reso alla fine al storia pesante e al 45 mi sono bloccata da noia nella lettura e devo finirlo

 

world trigger è una bella storia ma sis ta perdendo troppo in adestramenti e gare per salire di livello. ok che tutto ha una sua funzione nella storia e che è sempre godibile ma comunque  ricade su uno schematismo che  si poteva evitare semplicemente presentando in maniera differente queste gare.

vale comunque leggerlo per la sua godibilità  e l'idea originale da cui è nato.

 

Ci sono da anni i problemi :asd: ma fanno finta di non vederli anche se pare che la planet abbia deciso finalmente di fare la casa editrice seria.

 

Capito! sicuramente però per me la fantascienza è un genere più duro da digerire del fantasy. Cioè fra immaginarti menttre leggi un immenso dragone con scaglie dorate e un astronave dotata di tutti i confort possibili e immaginabili il drago almeno per me è più facile da "vedere".

 

Si di harry potter sono 7 i libri . MI trovo a concordare

 

Per la lettura la questione è complicata e molto. Una volta ho letto un libro di scrittura creativa che diceva che le nostre scuole con la schematizzazione del libro, la costinzione a leggere solod eterminate letture come ad esempio il romanzo cuore , e temi insmma più vicini alal censura e alla religione hanno maturato una sorta di atavicità verso i libri. La gente non ama comprare e leggere perchè a prescindere lo trova borioso e troppo impegnativo, questa mala educazione al libro e questa tavicità verso i libri ormai è così radicata che l'istinto a prendere  un libo nemmeno viene alle persone anzi avvertono una sorta di distacco e  ripugnanza alal vista dei libri.

Ora non so dirti quanto questo discorso sia correlabile con la situazione reale ma quest'uomo è un accademico rinnomato esperto  in lingue, storia della scrittura, giornalismo. di cui non ricordo il nome ma ha scritto una quadrilogia saggio sull'arte e la storia della scrittura.

Fatto sta che però è innegabile il fatto che il 90% degli italiani rifiuti la lettura per meri pregiudizi e mancanza di voglia di applicazione.

Nulla è facile mdqp. Io non sono un "genio2 e se vedi i miei disegni, le mie concept, la mia grafica lo puoi notare da te i mieni primi lavori sono l'epoea del maronna che brutto, però ho sempre continuato cercando di migliorare, dic apire e quellof a la differenza.

In posti come questo il disegno, la grafica non li fai per professione ma per cercare di fare qualcosa di appagante. Chi ti commenta ha il dovere  di  consigliarti con gentilezza e di mostrarti  con consigli pertinenti il modo di migliroare; idem vale per la scrittura e er tanto altro.

Tutto è applicazione e metodo, pensi che marcello barenghi ai suoi inizi faceasse i disegni come roa? Non credo proprio... si è allenato e d ha perfezionato la sua tecnica artistica unica

L'arte è solo voglia dif are e applicazione, qui nessuno vuole il mega professionsita, ognuno fa quel che può e insieme si cerca di capire e migliorare.

Io credo che in primo luogo l'arte debba far sentire appagato chi la fa.

E une sperienza unica anche quando ti incazzi e di brutto perchè lo stronzo di pc ti chiude il computer da solo cancellandoti  12 ore di lavoro ininterrotto con photoshop. lo rifai bestemmiando e credimi di brutto in una maneira che stia male ma alla fine  se il risultato viene è qualcosa che ti fa venire da piangere dalla contentezza.

Parlo per esperienza creare qualcosa con le matite, la penna o con ps o con ago e filo è unico.

L'esperienza, la volgia di professionismo tutto ha il suo tempo, l'amore per l'arte nasce dallla voglia di provare a giocare a fare l'arte e sta tutto lì.

None sistono luminari, geni del male o meglio sonoe ssititi.. il signor leonardo da vinci è il re dei geni del male XD Ma queste persone ne nasce 1 su un biliardo, il resto è sangue, rabbia, assione e voglia di divertirsi, di tentare e voglia di incazzarsi  quando ci stanno le beghe U_U

 

shshsh oddio era fatto bene quello si ma ha mostrato che razza di caccianasi sono, ti controllano pure le volte che vai al cesso sti fetenti :asd:

 

per me sono un gran numero, ti butti giù un po troppo  :zizi:  cioè in 3 anni sono 150.000 mica poco  :asd: anche se devo ammettere che questo ti fa onore perchè dimostra che sei una persona umile davanti ai tuoi successi.

 

inglese ::ymmiohorror: legge inglese, scrive inglese, fa videogame in inglese... Mi fai tanta pavura lo sai? :ymmiohorror:

Io non ci capirò mai un cazzo in inglese :rotfl: già è un miracolo quel poco che riesco a fare adesso  scrivendo su valey of unicorn e riusciendo a elggere qualche riga :risata:

 

:risata: il tutto fare che si tiene in tasca! se c'è anche il robottone che cuoce , impasta, fa la pizza al forno compreso? oppure sif a stile star trek cacci la pasticca e ti sfodera il menù pronto? :risata:

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura Beh, l' hai detto tu che la storia dev' essere "bona"... :asd: Ma ti capisco, in genere se la storia è bella sono capace di ignorare i momenti più deboli, che i due bellocci debbano strusciarsi l' uno sull' altro non mi scandalizza (anche se in genere poco c' azzecca), anche se la cosa può venire a noia.

 

Se chiedi a me, i libri non sono particolarmente belli (anche qui parlo della versione inglese), credo sia troppo innamorato dell' idea di fare qualcosa di originale ed imprevedibile (e dei maledetti cambi di prospettiva), e la trama ne soffre. Diverse idee sono davvero carine a mio avviso, ma sull' esecuzione sollevo forti dubbi.

 

:rotfl::rotfl::rotfl: Ovviamente al mio paese fare a pezzi vuol dire "ricoprire di lodi"... :rotfl::rotfl::rotfl:

 

A me piace il blu, il marrone con caratteri dorati mi sa troppo di bibbia, quando me l' immagino. :mki:

 

Probabilmente ho sviluppato una resistenza alle copertine grazie alla collezione di Harmony di mia madre (mi chiedo se siano ancora da qualche parte a casa a fare la muffa).

 

Super riassuntone sui manga (per evitare che la cosa ci sfugga di mano): mi riprometto di dare un' occhiata a tutti quelli che hai nominato che non ho mai letto o finito di leggere, le critiche sulle serie che mi sono piaciute sono minime (sennò mica dicevo che mi sono piaciute!), Fidati che Gokusen fa morire dalle risate, quindi come commedia è grandiosa, e sono d' accordo su Yu Yu Hakusho, il finale sembra una cosa fatta alla spiccia (forse volevano chiudere la serie ed hanno imposto una scadenza all' autore?).

 

La fantascienza in genere fa una domanda "cosa succederebbe se questa o quella tecnologia esistessero veramente?" e poi l' autore da la sua risposta. Non è necessariamente più difficile da immaginare, almeno per me.

 

Sul fatto della lettura, in parte sarà vero (non credo la censura e la religione siano molto presenti a livello di letture, però), specie per le forzature per quanto riguarda il dover leggere e/o scrivere temi su cose che non ci piacciono (difficile fare lavoro creativo su cose che non ti interessano). Detto questo, non mi fiderei del tizio solo perchè ne capisce di letteratura, insegnamento, psicologia e sociologia sono i rami probabilmente più adatti ad effettuare studi sul perchè la lettura non sia più diffusa (ed anche lì, la triste verità è che le scienze sociali hanno standard un pò meno stringenti delle altre scienze, quindi è sempre meglio leggersi gli studi, che alle volte fanno veramente schifo e sono inattendibili).

 

Mica dico che solo i geni possano riuscire a produrre qualcosa di meritevole, se hai una passione e ti dedichi anima e corpo ad essa in genere i risultati arrivano, ma le differenze esistono, ci sono tanti motivi per cui qualcuno sogna di fare l' astronauta, altri il pittore ed altri ancora il calciatore, non è solo la cultura e lo status symbol di alcuni ruoli (che di certo conta). Allo stesso modo, il fatto che una mia amica, persona intelligente, laureata in filosofia, non riesce a mettere due numeri in croce (nonostante anni passati ad impegnarsi stoicamente sui libri di matematica), non significa che non si sia messa d' impegno, nè si può dare la colpa all' insegnante (altre persone nella stessa classe hanno ottenuto risultati decisamente migliori).

 

Poi senza impegnarsi, non si va molto lontano, talento o no, ovviamente. A me piace disegnare come hobby (anche se ultimamente lo faccio così poco... :ymmio:), e di sicuro disegnare per ore ed ore mi ha aiutato molto (anche se, ironicamente, i salti di qualità migliori li ho fatti quando ho ripreso a disegnare dopo un anno o due di pausa...), ma anche a mia madre piace disegnare, anche lei ha disegnato molto da piccola, ed ancora oggi, se le metti in mano una matita, i risultati sono deprimenti. Non tutti possono fare tutto, ma sono d' accordo che molti non iniziano nemmeno a provarci prima di rinunciare, per tanti motivi.

 

Mi piace essere realista. Non che non sia orgoglioso a modo mio dei miei giochi (grazie ad essi ho conosciuto tante persone, e ricevuto un mucchio di complimenti), ma se pensi a quant' è grande il mondo, 50000 persone non sono mica tante, anzi! è tutta questione di prospettiva. Una mia amica (anche lei fa videogiochi come hobby) mi ucciderebbe se mi sentisse dire certe cose. Lei non ha avuto lo stesso "successo di pubblico", per così dire, e la cosa l' ha un pò inacidita, specie perchè lei cerca di fare giochi un pò meno "sul muso" (meno eros, tra le altre cose), ma ovviamente se pubblichi su un forum specifico per certi generi, non puoi aspettarti che i giocatori pensino solo alla qualità della scrittura, quindi le due cose cozzano. Persino negli hobby la gente cerca un pò di successo, io non sono interessato, ma so quanto sia frustrante per lei.

 

Ah-ah, l' inglese ormai lo conosco benissimo, mi dispiace però che il francese ormai l' ho quasi completamente dimenticato (in pratica non mi è mai servito dopo le superiori, e l' inglese lo conoscevo meglio, quindi l' ho abbandonato). Una cosa che vorrei fare è studiare il giapponese, ma chi ce l' ha il tempo?

 

Per fare videogiochi ci sono tanti programmi che ti aiutano al giorno d' oggi, non si deve partire da zero, ovviamente se non capisci una cippa di logica e di design, finisci con il creare una ciofeca comunque. Poi ci sono generi che richiedono più impegno di altri. Se fai un' avventura testuale, non ti devi preoccupare di grafica, ma solo di scrivere le descrizioni, e pensare a che tipo di interazioni vorresti avere nel gioco, poi se vuoi fare qualcosa in 2d c' è già un salto non indifferente, e così via. Anche il genere conta molto, ovvio.

 

lava la pasta, cuoce il bucato, spolvera internet, e naviga i pavimenti! Solo per oggi a 899,99 euro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@mdqp appunto al 90% non ci azzecca un accidente..se fosse solo una scena uno si dice ok passa ma nei film solitamente la metà del film è tutto sesso  senza alcuna logica narrativa XD

 

originale e imprevedibile.. beh allora credo che l'epopea degli elene ti piacerebbe peccato che sia introvabile.. in rete il primo libro io l'ho visto anche a 489 euro :asd: poi ti ho detto che ci ho impiegato 2 anni per 6 libri X°DDD

:scrut: confessa  stai cercando di salvarti la pelle XD Ma non preoccuparti la mazza chiodata l'ho affilata per bene ! Fa Più Male :trollface:

Scherzi a parte spero che ti piaccia come è piaciuta a me! Finora o mi sono sentita dire ah ma è simile al signore degli anelli con tanti miei facepalm oppure eh è carina ma sai ho letto di meglio.. passabile ..

Immaginati i miei ARRGG :ommiohorror::facepalm: XD

anaon dico che il blu per la copertina sia brutto ma gli da meno impatto a mio parere, lo fa apparire come una favoletta da 4 soldi, mentre se la copertina era più di impatto si capiva a priori la qualità del libro ma torno a dire quella prima edizione a 19 eurini.. prima nè .. ne vale 32 .. nè Eresiaaa !! :ommioymmio: Dovevi prenderla, rimmiralra , Annusarla! Cavoli la vorrei io  :rotfl: ma già ce l'ho una prima edizione  di minor  valore :rotfl: anzi a dir la evrità pure la prima copia che ho io int ascabile è una prima edizione :mmm: ma non vale un cavolo

Però  sono entrambe da 612 pagine :mki:

collezione di harmony di mamma ... :look: posso dare un consiglio? " passa tanica di benzina" BRUCIA! :trollface: I metodi alla Hitler con certi libri sono il meglio. Con altri invece :asd:toccava andar li a pigliare a mazzate molta gente XD

Scherzi a parte ma ci pensi a che razza di patrimonio di libri perduti? Magari cerano romanzi di autori che non leggeremo mai o che contenevano idee incredibili :tsk: che cagata hanno fatto i nazisti. :tsk:

 

 

ahaha super riassuntone U_U i manga sono droga cocco mio quando cominci a leggerne uno non ti fermi più.. uguale è per i libri :zuzu: siamo drogati di storie funeste XD

:rotfl: peccato era una parte gustosa di sta  SUPER MEGA OTTOSA  chiacchierata :rotfl:

Comunque è anche interessante confrontare i vari generi, ad esempio a me piace capire nel dettaglio cosa piace e non piace ovvero la differenza del gusto. Ad esempio io posso trovare orginale un palo della luce che cade in un fiume e tu no XD E una cosa curiosa  :mki: ma meglio non aggirarsi troppo in argomento! Perchè se cominciamo a  parlare di filosofia  staresti a scrivere per 5 ore un papiro che non finisce più :asd: e va a finire che qualche admin ci giustizia entrambi ! :risata:

Io quando comincioa teorizzare sono dolori, non mi fermo più posso stare anche a teorizzare per una giornata soprattutto su figure religiose conosciute XD

Riguardo yuyu hakusho  il finale è stato scritto più o meno quando stava organizzando il atrimonio con naoko tatekuki quindi ritengo semplicemente che l'autore si fosse stufato e per non fare drop troppo lunghi ha preso e chiuso di corsa il fumetto  rovinando tutto quello che aveva fatto in precedenza e ricandendo su clishè di cacca letteralmente parlando.

 

invece per me la fantasceinza è un gener epiù complicato del fantasy e ti arlo d apersona che ama scrivere storie e romanzi. Quando progetti un mondo fantasy devi fare ricerche di storia, arte, cultura, vedere immagini ispirarti poi ragionare sul mondo che vuoi creare e sulla storia: Se usi armi devi informarti sulle armi ecc poi immaginarla tu stesso quella storia.

Quando ti occupi dif antascienza invece il problema primario che ti poni è: quale tecnologia usa questa gente? che armi possiede? da dove deriva la loro teconologia e dove porterà?

A questo seguono ricerche su diversi argomenti scientifici e poi viene il peggio la struttura.

Perchè la struttura in un romanzo è tutto! quindi devi figurarti il mondo, creare la tua tecnologia e impiegarla.. è difficile più che ne creare un mondo fantasy con una tecnologia antecedente a quella attuale.

 

in campo letterario e storico purtropo la religione ha fatto la sua parte perchè fino ai primi del 500 ovvero prima che entrasse in campo l'inquisizione l'italia era al primo posto del panorama letterario mondiale e dopo con l'arrivo della censura si è eclissata completamente.

La narrativa e rinata in inghilterra nel 700  ed è per questo che molti ritengono la gran bretagna come al madre del romanzo.

Purtroppo sono fatti storici e concordo la cuola ha fatto il suo condivido pienamente, infatti l'autore si poneva il problema  del perchè salgari non venisse letto nelel scuole che invece preferivano minkiate come cuore per i giovani.

Stando all'autore era und esiderio di sopprimere l'ego liberale nei ragazzi e impedire la loro voglia di creare e immaginare.

Appunto lui contestava gli standard italiani, le schematizzazioni che hanno portato a questa mancanza di educazione all'amore per i libri

 

questo nessuno lo nega, ma ricorda anche che il volere è potere, a volte è solo la curiosità a far nascere grandi passioni, la mia curiosità di provare a fare grafica dopo aver visto i lavori di ariel  una ragazza di forum free che ha un blog in cui fa lavori grafici meravigliosi mi ha portato con il tempo a conoscre la concept art, il matte painting e  a scoprire un mondo artistico incredibile

idem per la scrittura  volevo "giocare" a fare la scrittrice la prima votla che ho preso penna in mano.. e ho scoperto un grande amore che per me è tutto.

ugale per il ricamo ero curiosa

per il disegno è stato un insieme di fattori.

I giovani invece di curiosità non ne hanno, di voglia di provare ancora meno.. per loro appunto come già ti dissi essitono solo la playstation, iphone  eil minkioso lifting per apparire gayosi e fichettoni come si diceva ai tempi della mia gioventù

Proprio seza esser cattivi amebe e non sanno  quali meraviglie si perdono.

Cioè nessuno chiama al genio ma si dice solo provate, divertitevi passando momenti diversi dallo stare con quelle diavolerie di aggeggi

Se poi mi dici ah ma la ps è bella  ok te l'ho detto ma come fai tu va bene perchè fai un po' di tutto gli altri invece no.

 

ti piace disegnare e non hai ancora postato una gallery?  Fila :addiscrut: in sezione arte e subito che volgio vedere :zuzu:

vero ci vuole l'impegno per far disegno :asd: ma anche scrittura XD

 

capisco e ripeto hai una filosofia decisamente umile il che è bene

 

il tempo quale malefico essere! infatti dovrei andare a dormire io XD

 

beh lo mimmaginavo ci sono parecchie cose a cui pensare per questo lo ritengo complicato

 

:rotfl: tirato nella chiena  :rotfl:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura Vero che ultimamente vedo meno film, ma in genere gli strusciamenti sembrano più lunghi di quello che non siano in realtà, per chi li trova noiosi. In genere ci sono si e no 10 minuti di limonate, e al massimo altri 10 di ammiccamenti, battute e tensione sessuale (a meno che non sia una storia d' amore, ovvio).

 

Io prima valuto se un libro lo trovo scritto bene o meno, e se la trama e raccontata con cura, poi mi preoccupo dell' originalità. I libri del Trono di Spade (il titolo della serie credo sia a Song of Fire and Ice, ma non sono sicuro) puntano troppo sul fattore "ah-ah! Sono pazzo ed imprevedibile!" e la trama un pò perde (eppure alla gente piacciono un casino, quindi non so se sono io quello strano :grat:).

 

Ho iniziato a leggere il primo libro, appena trovo più tempo me lo macino e ti faccio sapere! (secondo me non vale la pena affilare le punte della mazza ferrata una ad una, trova un negozio "usa e getta" :asd:).

Forse era meglio un classico "color cuoio", però il blu non è malaccio. Devo trovargli un posto vicino al letto (al momento l' ho dovuto infilare tra una pila di manga e di Dylan Dog), perchè lo vorrei avere facilmente accessibile, quindi almeno al momento non stona in mezzo agli altri libri (è più grosso di quanto pensassi! Però in genere prendo versioni con la copertina flessibile per risparmiare, quindi forse dovevo aspettarmelo). Devo ricordarmi di scrivere l' ultima recensione di Abhorsen, prima di buttarmi nella lettura (adesso che è ancora fresco nella memoria, anche se non c'è molto altro da dire, visto che è la conclusione del secondo libro, ed entrare nei dettagli crea dei mega spoilers).

 

Gli harmony credo siano nascosti da qualche parte nel fondaco di casa, insieme ai miei vecchi topolini (non ricordo se ci sono anche gli altri Dylan Dog, o se sono tutti in giro per casa :sulook:), dovrei organizzare una spedizione archeologica per trovarli. Quelli di mia zia sono ancora in bella mostra, invece. :rotfl:

 

Di manga ne ho letti tanti, a parlarne non si finisce più, è meglio parlare delle singole storie, con più calma, o rischio di uscirne matto. XD

Si, l' originalità è molto soggettiva (film rivoluzionari degli anni passati appaiono banali a chi non è vissuto prima di quei film, per fare un esempio banale).

 

Azz, quindi la serie l' ha chiusa in anticipo per motivi coniugali? :rotfl::rotfl::rotfl:

 

Certo, ma dipende anche da quanto "lontano" vuoi andare. Non sempre è necessario lambiccarsi il cervello con dettagli infiniti se vai nel futuro non troppo lontano, e lavori con decisione su una singola idea, invece di tirare fuori diversi spunti da seguire. Poi chiaramente ci vuole almeno una base scientifica che non puoi inventarti di sana pianta, ma non è impossibile.

 

Certo, se si parla a livello storico, le varie religioni/ideologie hanno fatto tanto per fare a pezzi la cultura (quando c'è un pensiero totalitario e/o autoritario, non può permettersi il "lusso" della libera espressione, o si rischia che la gente metta in dubbio il pensiero unico), ma al giorno d' oggi la censura religiosa quanto può ancora pesare? A scuola/università spesso e volentieri prevale una filosofia di sinistra (spesso atea), il contesto credo sia fortemente cambiato, l' educazione magari resta troppo poco capace di adattarsi, invece, ed immagino quanto la cosa possa pesare sulle tendenze dei giovani. Io personalmente non ho dovuto leggere il libro Cuore, ed alle medie mi sono fatto una bella cura di Salgari (c' era un armadio in classe con un mucchio di libri di avventura), ma in tempi diversi immagino non sia stato così. Non so dire quanto possa aver ragione in quell' analisi, ma il desiderio di sopprimere il libero pensiero si ripropone così di frequente che non mi sorprenderebbe (ma, ad onor del vero, tattiche così sottili raramente hanno un effetto sulla società, in genere se vuoi fare propaganda devi picchiare duro con il messaggio).

Nella letteratura il problema è la schematizzazione dura delle letture, e la valutazione inadeguata di temi e riassunti (senza nemmeno fornire strumenti logici adatti agli studenti... Perchè mi fai fare un riassunto e me lo valuti, senza prima discutere cosa sono le cose davvero importanti in un' analisi di un testo? Mi chiedi di fare una cosa meccanica, e normale che ti sputo fuori una cosa meccanica).

 

Anche la curiosità ha molto di innato, però: i genitori ti possono stimolare, la società lasciarti campo libero, ma alla fine sei tu che devi seguirla. Magari il problema è in famiglia, si è passati dallo spingere i figli e magari controllarli troppo al voler avere un rapporto al 100% paritario, ed adesso i genitori non vogliono o non riescono a spronare i figli verso un atteggiamento più attivo verso passioni ed interessi, però a conti fatti la situazione è un pò troppo comune, viene da pensare che la curiosità sia semplicemente più rara di quello che si potrebbe pensare tra gli esseri umani (è anche vero che la curiosità è stancante, mentre non chiedersi niente è facile e comodo).

 

Qualche scansione ce l' ho sul PC, magari posso postare quei disegni lì (non ti aspettare grandi cose, però!). La maggior parte dei miei disegni sono ancora su carta, forse dovrei spendere qualche giornata a salvare tutto su PC, anche la roba vecchie (e orrenda!) delle elementari.

 

Realizzare videogiochi non è terribilmente complicato, ma ci vuole un sacco di tempo (ed un' infarinatura di tutto, specie se fai da solo e non hai un team che si specializza nei vari settori). Io mi preoccupo sempre per le scadenze, ogni volta che penso di cambiare qualcosa è un dramma (perdere tempo a riscrivere una scena, o doverne scartare una è sempre una pugnalata al cuore!).

 

il frigo-lava-aspira-tele-PC  è il FUTURO!!! Tutti ne avremo uno, che ti piaccia o no, ed anche tu giocherai a sudoku mentre prepari il frullato!!! :risata:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 22/12/2016 at 17:34, mdqp dice:

il frigo-lava-aspira-tele-PC  è il FUTURO!!! Tutti ne avremo uno, che ti piaccia o no, ed anche tu giocherai a sudoku mentre prepari il frullato!!! :risata:

 

:ommio: nuohhh codesto noo @mdqp non possono farmi un frigo lava-aspira-tele pc senza la funzione  ferro da stiro! :tsk: ora lo rimando alla casa produttrice con una bella lettera di protesta :siciao:


io so solo che ho smesso div edere film a causa di ste porcherie... cioè in un film di 80 minuti mi è capitato div edere gente che andava a letto 4 volte.. certo ammetto che ultimamente mi sono capitati 2 o 3 film  normali con la classica storia di azione ma francamente credo che ssi contino sulle punta delle dita

 

Mi piace! E un buon modo di pensare questo. Io quando leggo un libro dimentico totalmente il mondo che mi circonda quindi per me immergermi nel mondo del romanzo è tutto, un libro dove vanno in giro solo a fare propagasnda a quanto sia figo essere lunatici  non credo possa essere definito libro  ma  senz aa verlo letto sto  sparando un po a cazzo i pareri :asd:

 

Ehhh :trollface: ma se non affilo una ad una le punte con estrema cura poi la mia vittima non si diverte abbastanza qando la mazzaclavo XD

Spoiler

:risata: grande trovata! La mazza chiodata usa e getta oddio :rotfl: Moh ti meriti un pawa :pawa::risata:

 

 

Il color cuoio ci starebbe bene sicuramente e  magari una bella copertina stile antico libro di magia XD cont anto di scritta gotica XD Azzo che figata :asd:

:facepalm: devi tenere il santo libro su un alzatina d'oro! (parla quella che li tiene impilati nel cesto perchè non ha posto :rotfl: )

 

Per la rece di abhorsen fa pure ma ancora non hai risposto alla mia domanda se hai recuperato il quarto e il quinto della saga XD

 

:mmm: se hai la prima edizione del primo numero di Dylan Dog ti conviene tenerla con cura.. a che so vale 5000 euro.. poi non ho idea se siano solo voci ma  mi hanno detto che la primissima edizione uscita ha attualmente quel valore..poio informati meglio tu  e vedi

Quindi vai e datti all'archeologia casalinga :pawa: e al nazi rogo degli harmony compresi quelli di zia :trollface: epuriamo il mondo da quella mondezza.  Una votla io vidi una signora al mercatino dell'usato che se ne è comprata due buste piene da una bancarella.. E con buste intendo le sporte della coop.. per me quella era pazza.. cioè ma comrpati narrativa di qualità e devi buttare soldi in un libro :tsk: baahhh

 

 

anche io ne ho letti una bella marea :asd: l'unico che ho droppato volontariamente è stata la riedizione di bastard.. proprio quella nuova edizione era decisamente brutta. Io l'avevo comrpato con granata press.. fu il mio primo volumetto manga....poi granata press fallì e lo ripubblicò planet accusando la granata di tagli, censure, ecc.

loro hanno fatto un edizione in cui la storia che mi aveva fatto ridere a crepapelle diventava solo una mera lotta  contante di quelle scene hot da far paura, l'unico penseiro del protagonista era spogliare donne sia che fossero umane, angeli o demoni.. mi ha disgustato così tanto che ho rivenduto tutti i volumi che avevo...

la prima versione ivnece era semplice e faceva ridere a crepapelle, un peccato è stata la classica storia partita bene e finita male.

 

si e pare che pure la tatekuki abbia fatto la stessa cosa per sailor moon :rotfl:

 

bhe la fantascienza come la immagino io è composta di astronavi, mega città volanti, macchine futuristiche stile ritorno al futuro, viaggi interstellari di milioni di anni oppure asteroidi alieni con culture totalemtne differenti.

Ad esempio io  fanstascienza definisco qualcosa stile star wars, gundam, robotech  il resto lo considero più che altro un blend fra commedia e fantascienza

Quindi personalmente  a livelo di progettazione mi pare complesso.

L'inventare di sana pianta è possibile se sai però  fare in modo che quella realtà assurda risulti reale e tangibile per il tuo potenziale lettore.

 

La tua opinione in effetti cita punti interessanti di argomentazione,ache se credo che con tutti i messaggi subliminari che inseriscono nella televsione tutto sia possibile

E difficile sapere con certezza la questione, la schematizzazione del testo da una parte sto capendo che serve appunto a farlo comprendere ma non l'avrei mai capito con el conoscenze di ragazzina quando andavo a scuola, infatti l'analisi logica non l'ho mai capita e idem non capivo il senso del riassulto.

Ora ad esempio so che riassumere un testo dovrebbe servire a farlo consocere  per astratto e invogliarne l'approfondimento ma è anche una pratica per memorizzare meglio l'argomentazione di un testo.

Per arrivare a capire sta cosa erò ho dovuto leggermi dei libri specifici per aspiranti narratori. Cioè non puoi pretendere di fare una materia senza conoscerne la base e i perchè è per come dell'argomento.. ti do ragionissimo.

La scrittura ha talmente tante sfumature che ci si impazzisce a capirla ma al contempo nei mie anni di studio da autodidatta ho scoperto che per capire ogni punto di una rgomento devi saperne altri 10...

Tipo: Cos'è la semantica? Come funziona?

la semantica è lo studio delle parole e in pratica ti spiega la differenza che c'è ad esempio tra il dire carlo va  a mangiare una pizza e carlo va a mangiare una pizza in via garibaldi alle 18:00.

Ti  dicono   la frase carlo va a mangiare una pizza è indefinita, concisa e non da riferimenti mentre la frase carlo va a mangiare una pizza in via garibaldi alle 18:00 è più lunga ti da un luogo preciso e un lasso di tempo in cuui accade l'evento..

Sai quanto ho dovuto smadonnare per capire  sto concetto racchiuso in 2 pagine di libro? quasi 24 ore con due libri di grammatica  come consultazione più un vocabolario tanto la spiegano in maniera assurda e incomprensibile.

E a scuola ti dicono ahhh la semantica è tutto bisogna saperla a mena dito.. e manco ti spiegano cos'è

 cioè per capire la semantica devi 1 conoscere la grammatica, 2 devi conoscere cos'è  la metrica della narrazione (ovvero il ritmo del testo scritto) 3 devi consocere la meccanica della scrittura ovvero come funziona la narrativa, 4 devi sapere a fondo  che la narrativa è fatta di tempi....

Questo è l'italiano.. non si può sperare che si capisca qualcosa se non la si spiega  nelle sue totali argomentazioni, è assurdo.

Oggi nelle scuole fanno di tutto un brodo , la gente impaera di meno di quando andavo a scuola io nei buoni anni 80 e 90 quindi francamene non si può capire poi  fanno liberalismi.. è difficile capire quali argomenti possano essere attuali o meno

PS

A me a scuola erano fissati con zanna bianca... lo odio quel libro :asd: poi ci fecero leggere un libro sulla migrazione delle gru e uno sulla mafia alle emdie, alle superiori inece nulla.

 

Concordo la curiosità è stancante, impegnarsi è stancante, ed è più FACILE non usare il cervello come una bertuccia.. ma ripeto quato si perde?

Io ad esempio sono 2 ore che sto a rispondere a te, prima ho sentito musica.. rilassante ceto ma per la mia disgustosa negligenza nell'aver ascoltatro musica non mi soo letta  il libro e sono indietrissimo con le mie quote di letture mensili..

Mea culpa nessuno lo nega ma personalmente io mi Auto-faccio-schifo per aver perso tempo ad ascoltare musica invece di fare cose utili,

E in quest'ultima frase credo che ci stia il succo di tutti i problemi.. la gente non pensa al tempo che perde pensando a cose irrisorie e insignificanti,

Personalmente mi abbatte sta cosa  brutto vedere la gente che  ti guarda per mezzora perchè scrivi aal bar .. cioè  gente i bar erano luoghi per letterati fino all'ante 2 guerra mondiale...

 sono diventati i luoghi per vip fighetti e i coglioni imbellettati alla fine degli anni 40..ma la gente non ci arriva nella sua ignoranza colossale..

 Come hai detto tu è più facile  stare a boccheggiare come un pesce lesso invece di impegnarsi a costruire cose che valgono.

c'è gente che lo fa  ma per lo più sono anziani e molto rari sono i giovani che l'unica cosa a cui pensano per il loro futuro è andare a fare i cretini ad x factor o al grande fratello.....

una ho provato a guardarlo sto x factor che fanno tanta pubblicità mi sono ritrovata davanti conduttori idioti che manco sanno commentare, una massa di cretini cerebrolesi coi ciuffi gay che pretendono di ricordare pure fonzie o  specie di drogati coo perlina sul naso  occhi cerchiati di nero e faccia da fibnocchio, zoccole a gogò con l'unico intento dif ar vedere  di tutto di più opure le santarelle quelle che ti vengono vestite anni 50 con le treccine e si mettono a fare i rap e le coglionate con delelvoci così stonate che manco so io...

penso dia ver resistito 20 minuti e credimi la voglia di uccidere era  possente in me (per le citazioni famose XXD)

 cioè proprio.. non riesco manco a trovare il dispregiativo adatto ad indicare il mio disgusto figurati

che si guardassero il drive in quella si che ra una trasmissione, oppure il vecchio mike buongiorno con la ruota della fortuna quellii erano programmi o ancora analizzassero un po' la musica dei signori queen, del buon zucchero, di gino paoli.. della vecchia madonna, e dit anti artisti anni 80 che musica e spettacolo li sapevano fare per davvero.

bahhh

Sarò cattiva ed estremista lo so ma che cavolo possibile che il sale in zucca sia  diventato una cosa così di lusso?

Non riescono più nemmeno a guardare prima di attraversare una strada.. e se ti incazzi ti guardano storto come se avessero ragione loro..

La testa è tutto bisogna usarla, conscere, creare è tutto non può essitere una civiltà se non si usa la testa e con la mente del 99% dei giovani odierni la vedo dura...

Poi ok sarà una moda passeggera come tutto ma lascia le sue tracce a posteriori perchè sti ragazzi una votla morta la nostra generazioen come vanno avanti che anche se gli dici   di incollare  due pezzi dic arta gli fa difficoltà dit esta e lo ritengono troppo impegnativo?

Io lo capisco ragiono da vecchia ma riflettendo molto a ste cose ci penso , e capisco a  priori che il problema è appunto la mancanzadi voglia di fare.

Qui sul foro ad esempio una volta mi sono venuti a fare polemica perchè mi sono arrabbiata che in un topic chiedevo di scrivere il primo pensiero che ti viene vedendo un quadro..lo hanno reputato difficilisissimo

Cioè una cosa prettamente automatica è difficile? un espressione di comunicazione è difficile? ma a che livello stiamo?

boh io non lo concepisco è più forte di me.

 

U_U delle elemntari nuoh voglio vedere la tua arte fuenstica XD

 

Ehmm posso dissentire messere :ehm:?

Sto leggendo un numero di 3d arts... e per fare game con maya & co. ci devi per forza lavorare... nun ce capisco na cippa di quel che dice quel gironale stra complicatissimo e matematicissimo  @.@  io odio zia matematica :zuzu: mi affascina da matti  ma prorpio non la capisco :asd:

 

 Buon Natale  :ciao:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura Non ti preoccupare, l' ultimo modello stira la polvere come nessun altro prodotto prima d' ora. Nove casalinghe su dieci hanno votato il frigo-lava-aspira-tele-PC miglior elettrodomestico dell' anno. :susu:

 

Caspita! Io in genere i film li vedo o al cinema o su sky (mi hanno fatto il pacchetto con TIM un anno fa, quindi adesso posso vedere i film "on demand"), forse è per questo che non mi capitano certe situazioni (visto che me li scelgo io).

 

Ovviamente la valutazione del libro la faccio in parte a posteriori, se stai li a spremerti le meningi su ogni dettaglio l' esperienza ne soffre, ma ci sono situazioni in cui non serve deconcentrarsi per prendere nota di qualcosa di positivo/negativo: ad esempio, quando in Sabriel viene fuori che non si può parlare di alcune cose per via della magia, ma "casualmente" l' acqua di mare può interferire con tale magia, ma i personaggi "dimenticano" questa cosa giusto in tempo per poter dire due cose prima di non poterne parlare più perchè sono già troppo vicini alla riva, mantenendo il mistero, non mi sono dovuto scervellare per considerare che come "scusa narrativa" era un pò pessima. Se valuti molto l' originalità, leggere la serie potrebbe comunque valerne la pena (ci sono vari spunti interessanti), ma la narrazione non l' ho apprezzata.

 

Apprezzo la tua dedizione al mazzaclavamento di qualità, è un' arte che si sta perdendo con il tempo. :rotfl:

 

Magari piazzo anche un sistema di ventole e sensori sull' alzatina, così quando qualcuno si avvicina il libro si apre da solo e si accende un fascio di luce che l' illumina, per completare l' effetto "libro magico". :tenero:

 

Non li ho ancora comprati (Devo già leggermi una trilogia, non mi piace mettere insieme troppi arretrati). Il quarto libro è un prequel, in realtà (ambientato nel regno antico), quindi la storia va avanti solo a partire dal quinto libro (segue la protagonista dell' ultimo libro). Certo, inizio a pensare che Garth Nix abbia bisogno di qualcuno che gli suggerisca i nomi per i personaggi: Sabriel, Lirael, Clariel... Sembra che tutti gli Abhorsen possono usare solo un mix di 6-7 lettere per dare nomi ai figli.

 

Io non ho numeri importanti (avevamo il 100, ma mio fratello lo prestò a non so chi, e non è mai tornato all' ovile), ma un mio amico dovrebbe avere il primo (ed è il tipo che li conservava con cura, quindi probabilmente ha un tesoretto in fumetty di DYD).

 

Guarda, se fossero in casa, li farei fuori volentieri, (ci serve sempre spazio), ma andarli a cercare di sotto al freddo e al gelo non mi esalta, lascerò che sia il tempo a farli fuori. XD

 

Potrebbe essere che l' adattamento avesse fatto sembrare il fumetto migliore di quello che non fosse? Certe volte capita con i videogiochi giapponesi, che il contenuto venga stravolto, magari per assurdo l' adattamento era fatto male (nel senso che tradiva il testo originale) ma aveva migliorato il fumetto (perchè l' originale non era il massimo). Non ho letto Bastard, quindi non saprei dire se questo è il caso o meno.

 

Sailor moon ha chiuso in anticipo causa "honeymoon"? :risata:

 

C' è chi direbbe che Star Wars è più un mix di fantasy e fantascienza, che non un film di fantascienza puro, però (vedi come funziona la Forza, che spesso sembra 100% magia, il tema degli stessi Jedi, con tutto il codice d' onore i Sith, etc.), anche a livello di tematiche sembra più un ibrido. Ovvio che non puoi raccontare fuffa in continuazione, non importa quale sia il genere, ma con il fantasy puoi permetterti qualche licenza in più, ammesso che poi tu scriva qualcosa di davvero emozionante.

 

Sono d' accordo su molte cose, su lettura, letteratura e quant' altro l' educazione scolastica è spesso insufficiente o inadatta, ci sono tanti problemi nell' organizzazione, negli anni si sono avute tante riforme che di certo non hanno aiutato, spesso si rincorrono obiettivi distanti e ci si dimentica di creare una buona base per gli studenti (un sacco di gente non riceve nemmeno informazioni di base su come funziona la loro nazione, quella che una volta era educazione civica, mentre adesso in alcuni casi se studi diritto l' impari, altrimenti ne sai poco e niente anche quando esci dalle superiori).

 

Ah-ah, a me Zanna Bianca non dispiace, ma non ho dovuto studiarlo obbligatoriamente, probabilmente non essere costretto ha aiutato.

 

Da oggi in poi, vuol dire che dovrei leggere MENTRE ascolti la musica, così non ti senti in colpa. :zuzu:

 

Immagino che di bar propriamente letterari non ne restino molti (ed anche li, con l' aria che tira non mi stupirei se ci trovassi solo tizi che si sono montati la testa per aver scritto due poesie alle medie, al giorno d' oggi ci sono tanti che si atteggiano, per avere il loro quarto d' ora di celebrità, o per sentirsi speciali, in un mondo che fà di tutto per dirci 24 su 24 che siamo tutti unici e speciali, si coltiva quasi un certo narcisismo).

 

Mai visto X factor, ma certo suona proprio come un bel programmino!

 

Vedi, di drive-in all' epoca si prendevano a male parole le belle donne di turno che c' erano (sia per gli stacchetti musicali, che per alcuni sketch), eppure non era un pessimo programma (anzi), ma magari si era bacchettoni, al giorno d' oggi si è al tempo stesso più e meno puritani di prima: vedi i cartoni animati di oggi, privi di ogni elemento per adulti, niente tematiche serie; il nudo o quasi è ovunque, ma i contenuti dei programmi sembrano studiati ad arte per non urtare la sensibilità di nessuno, e parlare del niente. Non ci sono presentatori di classe, ma è anche vero che non ci sono nemmeno programmi originali (perchè investire in un format nuovo, cercare e formare presentatori di livello, se con un Grande Fratello qualunque puoi fare anche più soldi con investimenti quasi nulli?).

 

Si, l' impegno sta diventando merce rara, forse in parte e l' approccio un pò fatalista/materialista della società moderna (una roba alla Verga, in cui cercare di migliorare sembra punito dal fato), un pò l' eccesso di zelo dei parenti di oggi, nel cercare di spianare la strada ai figli e sicuramente tanto altro ancora.

 

I miei disegni delle elementari, se anche li scannerizzo, li tengo ben nascosti, sono troppo imbarazzanti! XD La galleria l' ho pubblicata, però (come ho detto, non aspettarti un granchè).

 

Tutto dipende da quello che vuoi fare: per fare giochi di ruolo tipo i vecchi final fantasy, c' è RPG Maker, che rende la cosa incredibilmente facile (ed ha il vantaggio di offrire una discreta quantità di sfondi, personaggi, musiche, etc. da usare già incluse nella versione base). Se vuoi fare una visual novel ci sono parecchi programmi, idem per le avventure testuali. Poi chiaramente, se vai sul 3d iniziano i guai, perchè c' è bisogno di animazioni, calcolare collisioni tra gli oggetti 3d, creare arte molto più dettagliata, etc. si aggiunge uno strato difficile e costoso sopra quelle che già sono le complicazioni di base (pensare a come il gioco dovrebbe funzionare, l' interfaccia, la storia, etc.), e più il genere è "dinamico" dal punto di vista delle interazioni/animazioni, più i costi salgono, e le complicazioni aumentano, anche per il 2d.

 

Buon natale (con leggero ritardo) anche a te! :natale:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok allora lo terrò ancora per un po' :mmm:

 

beh adesso non mi ricordo i titoli esatti ma se prendi ad esempio gli action capita spesso che ad esempio fuggono si fermano nell'albergo e senza capo ne coda finiscono a letto bah

nei film anni 80 ste schifezze non c'erano.. cioè ma che è il sesso una merce da mercato?   bah ripeto

 

oddio devo proprio rileggermi la trilogia sta scena di sabriel non me la ricordo... quel che mi ricordo è una storia intricata e carica di colpi di scena.

 

vero :susu: non ci sono più i mazzaclavatatori di una volta. E un arte che sis ta perdendo purtroppo :tsk:

 

me gusta :mku: una "sana" osannazione a shannara @mdqp XD  :siciao:

 

:mhm: i prequel a volte si rivelano molto interessanti, per i nomi magari ha intenzione di dargli un certo ritmo musicale. a me semb brano carucci ti confesso

 

se è davvero la prima edizione si XD

 

capisco in effetti andare al freddo e al gelo per una nobile missione di distruzione del male è davvero troppo :susu: .....ma sei o non sei un HEEEROOOO :ommiohorror:????

 

L'adattamento anime di bastard è stato iccolissimo giusto 2 o 3 oav.. il manga è durato 37 numeri mi sa poi non so se è stato droppato o concluso... fatto sta che uno che si  mette a molestare sessualmente angeli e demoni a me ha fatto schifo e irritare quindi gli ho dato il foglio di via  :asd:

 

da che ho capito si l'autrice si è data una mossa a finire e idem ha fatto l'autore di yuyu hakusho.. entrambi non volevano lasciare i lettori con storie interrotte. Da una parte è un gran bel comportamento corretto, dall'altra però direi che è un peccato per le opere trattate anche se sailor lesbo cozza per me poteva pure manddarla a cagare  :asd:

Perchè non mi piace sailor moon nonostante abbia entrambe le edizioni del fumetto? Parla con Mediaset e Star .. la prima ha talmente fatto un overdose di repliche da dare la nausea... la star della prima edizione faceva  volumettini da 30 pagine a 3500 lire.. hanno fatto 40 numeri di un manga che ne durava 18... mi sono sentita truffata di brutto :tsk:

 da li mi è stata sulle balle alla grande.

 

La serie di star wars ha vinto ben 7 premi oscar :rofl. mica poco :asd: anzi ho eltto ieri che è morta pure l'attrice che ha fatto la principessa leila porina....

Proprio lunedi' nello speciale di voyager ha parlato di guerre stellari e ha detto che  la forza è stata ispirsts dall'ordine cavalleresco dei templari.. quindi in pratica la storia dei monaci jedi  è nata su ispirazione del grande ordine del tempio.

E interessante e tutt'asltro che fantasy anzi personalmente se ci si riflette il contesto è interessante. lucas ha organizzato star wars non solo pensando alle classicee astronavi di star trek  in cui capitano quattro fattareli del tutto trascurabili e senza collegamento ha creato un universo ma non solo ha creato la storia di un universo basata non solo sul fattore guerra ma proprio prestando attenzione alla vita delle persone che ci vvono in quel mondo.

Io ritengo che sia questo il motivo per cui guerre stellari a quanto detto a voyager a circa 500.000.000 di fan in tutto il mondo, lucas ha saputo presentare un universo futuristico e completo.

Ok l'elemento fantasy c'è perchè il mondo di star wars è un mondo alternativo completamente differente dal nostro mentre il vero scifi si basa su un evoluzione dal mondo umano attuale.

Il vero fantasy oltre a essere in un ambiente differente dalla nostra realtà presenta anche valori e tecnologie differenti.

E complicato analizzare e spiegare le peculiarità del fantasy X°DDDD

 

la scuola attuale per mia opinione fa di tuttas un erba un fascio.. io ho parlato con un mio ex professore e mi ha detto chiaramente  che noi (la mia classe che ai suo tempi era considerata una delle più problematiche) eravamo un branco di angoioletti , e che studiavamo qualcosa in confronto ai giovani attuali che non capiscono un cazzo e non imparano un cazzo.

Mi ha anxche chiaramente detto sembbene non a paroel dirette che al giorno d'oggi agli insegnanti non frega di insegnare ma solo di intascare soldi.

cioè già ai miei tempi le basi non  si davano semplicemente ti dicevano fai così oppure ricopia uguale, mi domando cosa insegnino oggi...

educazione civica che tempi :asd: a noi ci avevano fatto anche prendere un volumetto con le elggi della costituzione poi.. ne abbuiamo lette 2 e tanti saluti.. mi sonos empre chiesta a che cazzo serviva quella materia X°DDDD

 

io l'ho trovato lento e palloso >.< ma che mi fregava a me di quel balordo di cane e delle sue paranoie l'avrei buttato nel forno :trollface:

 

ahahah ci riuscissi :rotfl:  già è troppo che riesco a leggere mentre clicco  cavalli XD

 

purtroppo i bar letterari non esistono più-.... recentemente stanno aprendo dei bar con libreria annessa in pratica puoi leggere lì al bar  i libri che offrono loro.. Gli ultimi veri bar letterari sono morti negli anni 30.

ho letto che  scrittori, autori, pittori si radunavano li e parlavano di scrittura, arte, scienze.. che spesso sis catenavano discussioni impossibili su letteratura, o disegno ecc.

Non so perchè ma mi sa di meraviglioso, l'idea di sedersi, scrivere, vedere arrivare qualcuno che ti dice: ciao stai scrivendo un romanzo? Anche io ti va di parlare un po' delle nostre storie?

Cioè almeno per me è meraviglioso invece di sentirmi  guarsdata come un alieno oppure sentirmi dire che solo i matti scrivono al bar... che chi ti vede pensa che non sei normale di testa.. ecc. ecc.

Oppure vedere clienti che entrano al bar e ti fissano per qualche secondo..poi si siedono e dopo un po' ti riguardano...

Se i bar letterari esistessero ancora, credo che la situazione sarebbe diversa....

ho anche sentitro però che nei bar per pittori famosi agli ainizi deglia nni 30 era pierno di arroganza e presunzione.. eppure ai tempi di van gog  erano luoghi in cui incontrarsi, confrontarsi  stringere durature amicizie... che peccato che il bar sia  caduto così in basso da diventare uno squallido luogo in cui parlare di cazzate senza senso....

 

x factor suona beeenissimooo :zuzu: infatti quelli che partecipano sono tutti BIMBAMINKIA SUONATI :siiciao:   te le chiami proprio le rime eh? :risata:

 

non urtare nesusno? al giorno d'oggi tutto è fatto per fare propaganda sul sesso e volgarità... basta vedere le pubblicità dei profumi...

il drive inn non disprezava afdfatto al donna anzi fu il primo programma negli anni 80 a presentare le donne in tutine sexi. Greggio è stato uno dei puiilastri del drive in

ma nonstante fosse un programma comico che si basava sulla demenza era anche intelligente e non si proponeva di presentare la donna come una mera mignotta ma la proponeva in versione provocante si ma  con eleganza senza mostrare nulla. ogi ivnece l'unico scopo dei programmi è presentare le donne come delle zocc.

Con le nuove educazioni televisive invece fare la pu.. è vista come una cosa  bella, giusta sana... niente pudore, niente educazione nulla di nulla solo propaganda per msotrare nudi e il brutto è che la moda è diventata volgarotta come la televisione .. vabbeh..

comunque io torno a dire che i programmi di un tempo erano fatti pensando alla qualità e  con intelligenza.. idem per la musica quella degli anni 60-70-80 era la migliore .. altrochè il metal o i tokyo mhotel..

quel che hai detto sul facilitarsi è assolutamente vero ma è anche ridicolo il modo di pensare dei canali che ritengono che mettendo 5 deficenti e 5 baldracche in una casetta fanno spettacolo..

vuoi una verità? per me al giorno d'ggi non sanno cosa signifano  musica, cinema, televisione, animazione fanno tutto alla butta su e non trasmettono più vecchi telefilm perchè loro stessi si rendono conto di fare merda.

Scherzi a parte ma a te non sembra ridicolo? puntare olo a far minkiate.. buttano via i soldi e basta così per me.. tipo ora sto guardando il canale fine  living sul canale 49 e ci sono programmi ideati in america dove costruiscono case in alaska, hannof atto al pubblicità di uansfida per costruire una casa di pan di zenzero alta 3 m tutta compelta.. è intrattenimento ma anche intelligente.. invece vai sui canali ieati in italia e trovi i acchetti o la tizia  nuda per i suoi tre quarti.. o i filmetti pieni di tipe nude o pweggio i film dove tizi urlano strappandosi i capelli come i dementi.....

La tv per me deve essere interessante e intelligente..puntare sull'intrattenere, far incuriosire, appassionare come accade in voyager e come faceva la tv anni 80...ora invece non è più così i programmi buoni si contano sulla punta delle dita e anche i documentari non vengono più fatti per insegnare ma solo per far intrattenimento  da 2 soldi...

ok lo so che mi dilungo.. ma sono argomenti che per me vale trattare.

 

mha non saprei ma personalmente credo che  questa troppa tecnologia abbia reso le persone svoglaite, ma convengo che centrino anche i genitori che non  aiutano i figli a sviluppare una mentalità a perta einteresse siano un problema..

ai miei tempi non si vedeva una mocciosa di 10 anni che l'unica cosa a cui pensa sono i trucchi e i vestiti firmati, la ultima cantante pop fashon e che  se vede una barbie o una bambola te la guarda con disprezzo we ti dice ah ma io sono una persona grande ormai...

grande?  ahhhhhhh non fammi dire quel che penso censuraaa.....

 

visti bvravo pubblica ancora :susu:

 

:ymmio: tu cominci a parlare ostrogoto picciese .. mi serve un interprete XD

il giornale parla di 3d ma per me è un vero casotto farlo.. cioè ti devi  programamre tutto mtematicamente

 

grazie passo agli auguri anticipati di buon anno XD

 

ps che hai  mangiato di buono a natale? :mhm:

.

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura Lasciati conquistare dal  frigo-lava-aspira-tele-PC, una volta che si sarà sbarazzato degli altri elettrodomestici a colpi di sbalzi di tensione, non potrai più farne a meno! (N.B. il frigo-lava-aspira-tele-PC ha bisogno di almeno una stanza tutta per se, il 50% della rete energetica, e due sacrifici umani al mese per funzionare adeguatamente).

 

Quindi i film d' azione moderni si sono fusi con i romanzi rosa? Faccio bene a non vedere più la tv, allora! :rotfl:

 

Quant' è passato dall' ultima volta che hai letto Sabriel? Se viene fuori che questa scena c'è solo nella versione inglese e manca nell' adattamento italiano, mi dispero ed inizio a leggere solo in lingua madre. :susu:

 

Dovresti aprire una scuola per mazzaclavatori, così ne preservi lo spirito.

 

Guarda, questa tua ossessione sana passione per la serie di Shannara mi prende proprio alla sprovvista, non so proprio come avrei potuto prevederla. :risata:

 

I nomi non sono brutti, il problema è che sono quasi tutti uguali. Non dico che si dovevano chiamare Maria, Chiara e Rosina, ma hanno tutti almeno 5 lettere su 7-8 in comune e finiscono sempre in "el", sembrano Kryptoniani. :rotfl:

 

Lui ha qualche anno più di me, credo proprio sia la prima edizione (dovrei chiedergli se li ha ancora tutti).

 

Confermo di non essere un hero. :peoocchiali:
 

Gli angeli erano senza sesso... Finchè non è arrivato Bastard a dargli un pò d' amore??? Suona parecchio strano, non mi stupisce se hai deciso di lasciarlo stare.

 

Certo che i fumetti hanno dietro le storie più strane, vallo a sapere che c' erano i matrimoni di mezzo. Se la serie ti piace, ignora le repliche e la moltiplicazione dei pani e dei pesci della Star Comics!

 

Immagino ci sarebbe tanto da dire su Star Wars, fantascienza, fantasy, etc., anche se avendo visto solo il primo film non mi posso sbilanciare più di tanto (cerco di trovare le versioni più simili agli originali, ma è difficile, e così mi becco le versioni con gli effetti speciali di serie B, mamma se sono brutte alcune versioni con la versione 3d del lumacone Jabba, fortuna che le scene originali hanno sempre il pupazzo).

 

La scuola è sempre più in balia di riforme e controriforme, di generazione in generazione i rapporti di forza si sono spostati verso gli alunni, ed i professori stanno invecchiando e poco gli importa. Certo bene non va.

 

Educazione civica (se fatta bene) sarebbe una cosa buona, c' è gente che non capisce granchè di come funziona il governo o lo stato, ed è un peccato, piaccia o no lo stato è importante (anche se le cose non vanno mai bene li in mezzo).

 

Nuuoooo! Zanna Bianca arrosto con le patate, nuuoooooo! :redcard:

 

Immagino che gli artisti si ritrovino altrove, al giorno d' oggi è più facile tenersi in contatto (l' unico svantaggio è che si finisce in una cerchia stretta, e diventa più difficile parlare con gente nuova con cui si ha meno in comune).

 

Si, ma la maggior parte delle persone non sono colpite molto da sesso e volgarità, i costumi sono chiaramente cambiati.

 

A me Drive-in piace e piaceva, ma le critiche gli sono piovute addosso dagli "intelletualoidi" (in passato come ancora ai giorni nostri).

 

Anche qui si torna al discorso che abbiamo fatto con i libri, al giorno d' oggi sembra ci siano i contabili a dirigere la situazione, se la gente guarda la spazzatura, perchè investire più soldi in qualcosa di bello? Se bastano i quattro fessi in una casa a fare audience, chi glielo fa fare di mettere su grandi produzioni? Il problema è che la rai non quasi niente di interessante nonostante i soldi che spende, e le reti private hanno poco interesse al momento di prendere rischi con format/idee nuove, e visto che la concorrenza in Italia è sempre latitante (praticamente solo rai e mediaset) il risultato finale è questo.

 

Io mi guardo Dmax ogni tanto: è uno strano mix 50% cazzate squallide 50% bei programmi (specie se sei interessato a specifici argomenti), ma in genere guardo poco la tv ormai.

 

I genitori sono inevitabilmente alla radice, mica al bimbo di 10 anni lo stato gli ordina obbligatoriamente di avere lo smartphone, sono i genitori che lo comprano, e creano il terreno per le situazioni future. Gli anni formativi contano molto, anche se poi crescendo si fanno scelte proprie e la tecnologia la gestisci tu (oppure è lei che ti gestisce, a seconda dei casi XD).

 

Se mi capita di fare altri disegni, cercherò di aggiornare la galleria. :)

 

Auguri anche a te!

 

A natale abbiamo fatto il solito (sono Abruzzese): brodo con i fritti, timballo, agnello al forno, sfogliatelle e caggionetti per dolce (credo di non dimenticare niente). Tu invece?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No @mdqp giammai :addoct: pagherei un salasso in bollette!

 

Sta cretinata è cominciataa  negli anni 90 più o meno dopo l'arrivo in tv di quelle porcherie chiamate beverly hills 90210 e un suo simile sempre pieno di battone e minkioni...  prima il sesso si vedeva poco nei film e se appariva era velato e fatto solo per contribuire alla storia non per far vedere  ogni organo possibile e immaginabile ...ultimanente in tv mi sono capiotati anche film buoni ma per lo più sono le classiche commedie da famiglia tipo cacciwe al tesoro e simili anche se alcune volte pure lì capitano...se già vai neglia ction ci sta la scerna a cazzo poi non parliamo di telefilm... dio se penso che shannara me l'anno trasformata nella casa d'appuntamento dell'ultima ora mi vien voglia di accopparli :facepalm: maledetti 10 volte son ripetitiva lo so :supeo:

 

quanto è passato... :asd: direi 5 o 6 anni buoni  X°DDD ma a me se un libro piace resta nelcuore per sempre anche della trama ricordo poco X°DDD

 

io voglio preservare l'onnipotenza di noi mazzaclavatori :pawa: siamo una specie in via d'estinzione ormai!

 

alla tua frase ti rispndo con un bel trollface :trollface::yuxifua:

 A me piacciono ti confesso mi sembrano suoni musicali :rotfl: li trovo  davvero espressivi e adatti al mond fantasy XD

 

buon per lui!

 

:ymmio: nuohh non puoi dire coshiii gli armony sono blutti e infestano le case peggio degli scarrafoni XD

 

no gli angeli erano signorine fornite di tutto in abbondanza e il tizio mezzo demone le marpionava di brutto , marpionava diavolesse, marpionava donne umane.. aveva un unico pensiero in testa....

E francamente dopo un poì' sta cosa a me fa venire il latte alle ginocchia soprattutto quando si tirano fuori demoni che si fanno angeli ecc.... cioè un minimo di decenza se vuoi fare una storia :tsk: mi disgustano ste cose

da che so comunque dovrebbe essre stato pure doppato dall'autore bah

 

 eh io purtroppo sono un tipo dotato di lealtà  che se vede carognate non perdona..  se vuoi pubblicare un fumetto fallo riospettando chi compra altrimenti vai  dove devi andare e purtroppo l'editoria marcia sulle carognate ma lasciamo perdere che si è già detto tutto sull'argomento :asd:

 

ehmm senti se devi vederti  guerre stellare evitati i rimasterizzati che fanno cagare.. cerca le versioni originali del 77-79-80 che quelle sono la vera trilogia il resto è una balordata che non riesco neanche a capire perchè lucas ci abbia sprecato i soldi

 

personalmente io credo che 1 la politica  e gli pisocologi pazzi ci mettano troppo lo zampino e che glie ducatori non sappiano più fare educazione

cioè ma ti pare possibile che per un insufficenza un professore debbafare una relazione, più far fare firme ecc e annotazioni su un interor egistro sulle motivazioni?

perchè mi hannor qccntato questo.. dig enitori che denunciano i professori perchè danno un insufficenza al figlio accusandoli di maltrattarli, genitori che si incazzano con i professori se questi  gli dicono che suo figlio si comporta male e minacciano denunce a destra e manca urlando che il loro figlio è santo...

se tuo figlio non studia si merita il 4 punto se tuo figlio è un deficente arrogante che malrtratta i compagni si emrita, note, espulsioni e pure ceffoni punto! questo è educare...

ai jmie tempi se facevi qualcosa di sbagliato a cuola i genitori si incazzavano e ti punivano di brutto ma quelli della mia generazione un educazione ce l'anno guarda i ragazzini di oggi invece...

 tir acconto un fatto... la mia bagnina quest'estate aveva accettato  che una solita delle bande di 15 ragazzini affittasse 2 ombrelloni.. loro gliene usavano 4 e non solo, non pagavano.. allora la bagnina si è  rivolta alla madre della capogruppo.. sta tizia (parole della bagnina) è venuta giù incazzatissima minacciando  di denunciarla perchè sua figlia e i suoi amici erano i ragazzi migliori del mondo e lei era una bastarda xhw non accettava neance dia spettare ch e i ragazzi avessero i soldi.

il giorno dopo sti ragazizni alla bagnina l'anno spintonata, buttata a terra e gettato sabbia addosso.. lei ha chiamato  sta madre e minacciato di chiamare i carabinieri se non pagava subito e ir agazzni se ne andavano che lei non li voleva più vedere.

 Questa è l'educzione dei giovani moderni.. bella vero? :unamused:

Se fosse successo a me o a qualcuno dei miei conoscenti  i genitori ci avrebbero preso a ceffoni da qui a milano...proprio non sis a neanche più cosa significa educazione 
 

Guarda evito l'argomento sullo  stato :asd: sono  molto ma molto cattiva riguardo al suo funzionamento... noi parliamo di scuola ok ma purtroppo l'unica realtà è che questi non fanno niente di utile e si beccano 28.840 euro al mese,19.000 euro a fine mandato per non aver fatto neinte 5 anni e 14.000 euro di pensionamento per aveer preso in giro l'italiano per i suoi bei 5 anni di mandato.. non c'è nulla da capire su di loro a parte che grigliano i quattrini

si al forno con el aptatine :trollface: me lo magno arrosto

non lo so sai? dopo il cambiamento dei bar non ho più  saputo nulla di luoghi per artisti, beh le erchie ristrette si creao sempre in sti ambienti e ne cnvengo non sono molto belle anche perchè alla fine ti condizionano il modo di pensare e fare le cose

 

il problema è quello purtroppo il sesso non è più un atto privato mja merce da mercato, la voglarità ah beh dai fa scena.. si sono persi i valori primari che distingono un essere umano senziente da una bestia primitiva.

 

delle critiche non ho mai saputo nulla ma per me è stata una trasmisisone che ha fatto la storia Xd

 

verissimo e noto con il piacere che anche tu hai notato la questione chiave.. perchè fare quando la gente si accontenta di diventare un babbuino davanti a programmi balorid?

il problema è li.. e come dicevano apnto per i libri la soluzione sarebbe la volgia di cambiar pensiero.. se programmi balordi non ne fanno più ma ne fanno di intelligenti la gente sarà nuovamente costretta a guardare programmi che permettono loro di tenere il cervello inserito ma fare questa cosa richeide uno che tu  che fai la testa la hai e 2 dovresti affrotnare le rogne di gente balorda che piagnucola perchè non gli dai il programmino da cerebroleso XD

:asd: insomma comunque la fai avresti grane XDDD

 

io in genere o vedo focus channel oppuire mi piace vedere travel e living su sky che hanno programmi sulla vendita delle case, i cibi che si mangiano altrove.. insomma fanno una tv basata sulla curiosità 

pure io la vedo poco in genere, voyager è uno die programmi ad esempio che mi fa accendere la tv XD stasera mi vedrò l'apprendista stregone anchese ho il dvd ahahah

 

guarda concordo pienamente con il tuo pensiero, tipo recentemente ho saputo che ad un bambino di 6 anni hanno regalato il tablet... si tende troppo a viziare i figli concedendogli la tecnologia e alla fine diventa per loro supeprfluo ingegnarsi e usare l'intelletto che possiedono.

 

bravo giovine  :zizi: io ne  ho fatti alcuni  2 li sto finendo di colorare ma dovrei disotterrare la stampante e non ho voglia :asd:  (per la cronaca è sepellita sotto 4 pile di manga da leggere XD)

 

io sono marchigiana  e a casa ho mangiato tartine con salse varie (insalata russa, insalata primavera, salsa con tonno e carciofi) , cappelletti in brodo, pasticciata con contorno di verdura e dolce al mascarpone + vino XD

 

 a capodanno invece tartine con le salse sopra citate ( ne ho comprati 2 pacci da quanto sono buone  :asd:) gnocchi con sugo di gamberi e poi solito vino e ho fatt6o lo zuccotto mascarpone XD ovvero il dolce al mascarpone a forma di zuccotto :rotfl: XD

 tu invece a capodanno che hai mangiato?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura noto con piacere che il problema sono le bollette, e non i sacrifici umani. :rotfl:

 

Film e telefilm un pò così sono sempre esistiti però, magari il problema e quanto siano diffusi gli happy hour delle limonate. Le commedie un pò a luci rosse dei vari Lino Banfi, Alvaro Vitali e compagnia bella sono precedenti (certo, quello che all' epoca andava in seconda serata, magari oggi è sbandierato ed a tratti più spinto, ma non più di tanto). Eviterò con cura ogni adattamento cinematografico o televisivo di Shannara... A proposito: ho paragonato alcune pagine campione del mio libro con la versione inglese, e finora la traduzione sembra legittima, a parte qualche sbavatura minore, per cui anche la versione nuova sembrerebbe fedele all' originale. Poi ovviamente non ho visto tutte le pagine, chiaro.

 

Quando inizi a non ricordare la trama è un buon momento per riprendere in mano il libro. :asd:

 

C' è un fanclub dei mazzaclavatori?

 

Ripeto, i nomi sono belli, ma sembra che si sia dimenticato il 70% dell' alfabeto. :asd:

 

Si, ma questo mio amico è uno che viene da una famiglia di medio-alta borghesia (è il ramo più povero della famiglia di Gianni Chiodi, il politico che è stato anche presidente della regione). Non stanno in soldi come una volta, ma non penso abbia mai avuto il bisogno di rivenderselo, mettiamola così.

 

Vedi che con le tue maledizioni mi hai causato il disastro? Abbiamo avuto un problema alle tubature degli scarichi, e sfiga vuole che uno dei tubi passi per il mio fondaco, mia madre ha dovuto buttarne alcuni harmony che si erano bagnati con i liquami, presto dovrò scendere a ricontrollare che i miei vecchi topolini siano a posto (non li voglio buttare!!!! :ymmio:).

 

Chi siamo noi per giudicare i praticatori dell' amore universale? :risata:

 

Si, trovare una versione non inquinata da George Lucas è un impresa, però, secondo me prima o poi viene fuori che ha dato fuoco a tutti gli originali per impedire a chiunque di vedere come fosse all' inizio.

 

Vedi che torniamo sempre ai genitori? Mica i ragazzi si comportano male per sbaglio, sono i genitori iper-protettivi che causano i problemi. Mica dico di prendere i bambini a cinghiate, però ci parli e quando serve punisci, non puoi stare dalla loro parte a priori, altrimenti rischi che se ne approfittino.

 

Guarda, io sono uno pratico, un pò di corruzione me l' aspetto il problema è che questi si stanno spolpando pure le ossa e da anni sono in preda all' immobilismo, ogni volta che passa un legge è per qualcosa di insulso, mai una mossa aggressiva per risolvere i problemi del paese. Io non dico nemmeno che debbano fare le cose come le farei io, ma che il paese vada a rotoli e questi non fanno niente mi fa impazzire.

 

Finchè c' è liberta di associazione, ci si può incontrare ovunque, mi viene da pensare che gli artisti non ne sentano il bisogno, altrimenti posti del genere sarebbero più comuni.

 

Ma che mi dici delle bestie senzienti e degli umani primitivi? :mono: Scherzi a parte, sicuramente molto è cambiato nei costumi moderni, alla fine non mi scandalizzo, semmai il problema è quando spunta fuori dai giusti contesti e rovina l' atmosfera di un film o altro.

 

Il punto è che dovrebbe essere la gente a rifiutarsi di vedere roba di scarso valore artistico, non sono sicuro che spetti alla tv di educare la gente (anche se dalla televisione pubblica sarebbe lecito aspettarsi qualcosa di più). Poi come al solito il problema è la quantità, non è un reato o un problema vedersi questo o quel programma che magari non sono eccezionali, il problema si presenta quando ci sono solo programmi scadenti.

 

L' apprendista stregone vale sempre la pena di vederselo. :x3:

 

Poi viene fuori che la stampante è morta sotto il peso della cultura. :p

 

Brava, brava, continua a disegnare. Io dovrei farci un pensierino, scegliere cosa disegnare e mettermici sopra nel tempo libero.

 

A capodanno mi è toccata la roba del catering (per non trovarsi impegnati in grossi piani, il padrone di casa ha optato per l' opzione d' asporto). Non era malaccio, ma nemmeno eccezionale, purtroppo.

 

Voi delle Marche avete detti o proverbi negativi verso gli Abruzzesi? Io ne conosco uno abbastanza terribile per i marchiggiani, dolce retaggio dei campanilismi di una volta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti @mdqp :trollface: per i sacrifici umani non avrei problema ci sono fin troppi zingari e ladri  in giro e un po' di epurazione renderebbe  solo l'aria più pulita :trollface: ma le bollette alte sono un vero problema..solo quelle :asd:

 

beh quei film di certo hanno influenzato il cinema ma per i telefilm credo che sia una moda derivata dalle.. e diciamcielo senza veli  dalle sgualdrine che  apparivano nel telefilm beverly hills 90210...

prima i teleilm erano una cosa meravigliosa e il sesso non era presente se non in rare occasioni. Non so se li ricordi telefilm come animal, tron, mc gyver, mai dire mai, magnun pi. hazard e tanti tanti altri che ricordo con piacere..

Arrivato sto telefilm (beverly hills 90210) dopo tutti i telefilm hanno cominciatoa d essere pieni di voglarità e sesso... non da più gustov ederli perchè alla storia non viene data alcuna cura.. si punta come haid etto una votla anche tu a fare l'orgia.... Quanto mi piacerebbe si tornasse a fare bei telefilm come una votla..

Ho dei ricordi bellissimi di quelle storie.

Bravo evitalo l'insulto a shannara  :zizi: ti eviti di vomitare letteralmente e una sindrome omicida compulsiva XD

 

Riuardo alla traduzione del libro mi fa piacere sapere che per il momento non ci sono differenze ma toglimi una curiosità :mmm: la versione originale inglese che hai trovato  è di 435 pagine o di 612?

 

:ommiohorror: Non mi tentare assassino! Che già mi viene  voglia|! :ommiohorror: Ho mille milioni di libri da leggere e già muoio dalla voglia di rirpendere in mano la spada di shannara :ymmio:

:asd: ho appena finito di leggere la città el tempo di Diana Wynne Jones è bravissima sta scrittrice :asd: Mi piacerebbe un seguito di sto romanzo

 

 No :crypeo:  siamo in via di estinzione ti ricordo :crypeo: i giovani non vogliono più apprendere il nostro mestiere e non conoscono la bellezza dello sparare stronzate cpòpssali con poetica arte funesta . ... Ma sapi che quando conquisterò il mondo cambierà tutto :susu: Sono la suprema signora del male dopotutto! Colei che è campionessa in perfidia e funestità assolute...

:nuu: No .. Non lo dire.. so bene che è un periodo di crisi e per noi funesti non c'è più lavoro :onionrun:

 

:rotfl: Detto così suona disarmante però :risata: povero autore... "si immagina la scena"...( AUTORE: Spetta .. ma dove cavolo ho messo quella  B e quella U ? :ehm:Accidenti proprio non me lo ricordo!) :risata:

 

parente di un politico :mhm: dalle mie parti si dice  che ha il culo nel burro XD.

Scherzi a parte se lo possiede ha un valore.. anche se cercando info in merito credo che il mio fumettista mi abbi9a detto una cazzata... in internet il n 1 lo valutano 150 euro :mmm: è comunque un valore ma molto meno dei 3000 che mi avevano detto.. oi non so.

 

evvai :happy: la giustizia sta facendo il suo corso contro gli hrnony :happy:

Scherzi a parte :asd: mi spiace dei casini e ti auguro che i topolino siano salvi! anche io ne ho dei vecchi numeri e dei vecchi numeri della rivista paperinik che non butterei mai .

Però da bravo "HERO" ora dovrei scendere al freddo e al gelo :ops:

 

 

chi sono io per giudicare :mhm: Una che segue manga dal 1993 e che vuole storie bellle.. Ovviamente sono ance EL DIABLO ma shii questo non   bisogna dirlo in giro :trollface:  quindi shhhh sono in incognito per una missione super iper segreta! Se vuoi ti prelevo l'anima con uno sconto del 50% :yuxifua:

 

 

 Non inquinata da george lucas :mhm:  è un problema si dato che il film l'ha girato proprio geroge lucas :risata: Scherzi a parte Jabba the ut appare sempre nel film ma solo in tre scene

un paio nel primo film e una nel terzo , non è un personaggio rilevante della storia se non di nome dato che è quello che scatena problemi a yhan solo.

La versione del 77 è sempre disponibile anzi questo natale vendevano la trilogia in dvd a 21 euro..

Penso che se  guardi le caratteristiche ti dice se è la versione con aggiunte o meno.. la rimasterizzazione con le aggiutne è stata fatta  dopo il 2001 quindi XD Guarda l'anno e buona ricerca del santo graal :siciao:

 

Concordo anche se penso che  qualche sana cinghiata a volte ci voglia... io da piccola con la cintura qualche volta le ho prese e sono seviteallo scopo educativo anche se le ritengo brutali francamente... ma  4 ceffoni di quelli che ti fanno la faccia nera li trovo giusti e adeguati..

altrochè l'phone da 700 euro a 10 anni  e te ne vai in giro con gli occhialoni da sole fiirmati e fai i capricci se mammina nopn ti compra il rossetto di Dior che costa 35 euro! O peggio la lacchina per i capellini e il vestito firmatino  da 400 euro i perchè tu devi fare il fighettino in discoteca..

O ancora pretendere che i tuoi genitori di diano 300 euro per comprare  2 videogame che ne costano 150 l'uno.

Ai miei tempi certi genitori  che davano al figlio 300 euro da spendere li venivano considerati pazzi. completi :asd:

Anzi al 90 ti posso dire che se un figlio pretendeva di spendere soldi in un amamsso di inutilità comeiphone, trucchi ecc non solo game riceveva due ceffoni uno di destra e uno di sinistra così da imparare ad usare la testa come è giusto che sia.

Sono  brutale? Si lo ammetto ma a ritengo più sensato imparare ad essere razionali e usare il cervello piuttosto che dare la priorità a  idiozie insensate come fa il 99% della gente al giorno d'oggi.. che ci posso fare? Sono rigida per ste cose e un po' all'antica. Ma le esperienze della mia vita mi hanno fatto capire cosa è davvero necessario per vivere.

Non credi anche tu che i malcontenti di oggi siano imputabili al 90% a frivolezze inutili?

 

Guarda ti quoto al 100%. Ci ho pensato tante votle a come si potrebebro risovlere molti problemi e per me ci sarebebro solo 3 mosse da fare.

1 tornare alla lira, due che i politici al posto di 28.400 euro al mese er non fare niente ne prendessero 5000 al mese che cic ampano di lusso pure con quelli

3 che diminuissero i prezzi dei prodotti e imparassero a valutare ed usare esclusivamente prodotti nazionali.

Non dico che se vuoi importare ananas, banane, mago che in italia non ci sono non lo devi fare ma che a noi cif acciano mangiare tutto il cibo importato dall'estero perchè gli costa meno quello no.

Non so se lo sai ma il 60 % o 70%  dei nostri prodotti alimentari va al mercato estero, il 14% va a male  perchè non adeguatamente comemrcializzato e diffuso e  il 95% di quel che noi mangiamo è prodotto all'estero...

Cioè ma ti pare normale in una nazione che ha ogni bel di dio di cibaria possibile? Addirittura in sicilia c'è un gruppo di persone che sta coltivando  manghi italiani e ananas italiani ma non sono diffusi sno un prodotto di cerchia perchè  (da che ho capito dal documentario visto) sono un prodotto quasi interamente biologico e quindi eccessivamente costoso)

Cioè ma anche PEO  :peo:

Poi sprecano i soldi per fare il mega palazzione high tech per il campionatucolo di calcio... ma al posto di SPRECARE 10 miliardi di euro a fare  na stronzata ristrutturate pompei che quei disgraziati che la gestiscono si stanno  cavando le vene pur di cercare di nonf arla andare alla malora.

Invece no :supeo: eh c'è il caciucolo di sta fregna è più importante :tsk:

Epoi dicono ah perchè vivi e lascia vivere....

Cioè io lo faccio ma per ste cose proprio la ragione mi impedisce di "lasciar vivere"

 

Convengo cont e suglia rtisti  anche se a volte mi chiedo se in realtà non sia solo la superbia e l'egocentrismo di saper tutto loro che gli impedisce di incontrarsi e chiacchierare.

Credimi seguendo il mondo della scrittura ho notato certie ccessi di arroganza che proprio mi hanno schifito... Eppure l'unmiltà è il primo passo nel mondo dell'arte.

Io personalmente i pareri li accetto ma non li voglio esposti con arroganza perchè il dovere di altri che scrivono è si far notare l'errore ma anche spiegare le ragioni possibili di quell'errore e spingere la persona che scrive a migliorare.

Invece ho sempre incontrato gente che piazzava  frasi a zero  deridendoti.. o insultandoti apertamente trattandoti come un imbecille...

Per questo ritengo che magari stiano anche soli alcuni perchè molti sono troppo pieni di se per accetatre  di confrontarsi umilemente con il prossimo altri invece stanno soli erchè sanno che  la gran partedi loro  è arrogante e naviga sul mare del proprio egocentrismo convinti di essere iddio...

 

il problema è appunto che sfora dai contesti sempre  :asd:   A me irrita ma se è una piccola scenetta di un bacio in un film ok  niente da dire ma quando comincio a vedere i tizi avvighiati  e le espressioni da cagne in calore allora mi sale il disgusto alle stelle e prendo e chiudo tutto..

Proprio mi fa vomitare oltre che imbestialire :tsk:

 

concordo con te sui programmi! La tv francamente per me dovrebbe avere un ruolo sia distensivo che educativo quindi presentare programmi di distrazione come anime e telefilm e al contempo stimolare l'educazione e l'interesse con documentari ecc. 

Insomma la tv dovrebbe tornare a essere come era negli anni 80 quando si mischiava un sano mix di  intrattenimento, cultura e programmi che stimolassero la curiosità  della gente.

Un altra idea protrebbe essere i canali a tema. tipo come focus  il canale che fa solo documentari, quello che fa solo film quello dedicato agli anime quelloc he si occupa che so di cultura  e storia di vari paesi ecc. Anche  se con questo secondo metodo si andrebbe troppio sul dispersivo.

Approposito........L'hai vista la pubblicità della nuova  reality minkitata televisiva?  Il collegio dove i bimbiminkietti  tutti lacchetta, trucchetti, fashon devono stare  chiusi in un colelgio e agire secondo le regole di una civiltà sensata e fanno le pantomime con le lacrimucce perchè vogliono il trucchetto, la lacchina   ecc. ecc.

:asd: confesso che ci godo all'idea  che provino la sana educazione dei tempi passati, ma non mi abbasserò mai a guardare quelle pantomime prive di intelligenza.

 

Concordo è un bel film anche se io referisco il mistero dei templari in quel film nichola cage  ha recitato da urlo :pawa: il secondo film ugualmente è bello ma come dire  non aveva los tesso stile.

Ecco  una cosa che invece guerre stellari ha ed ha attirato  chi guardava il film (per ricolelgarci :asd:) un continuum narrativo XD

Tu che ne pensi di ghost rider empre con nicholas cage? a me è piaciuto ma dovevano farne un seguito e non si è saputo più un accidente.. ormai sono anni che sento dire che lo faranno.

Come impostazione il film di ghost riders mi è piaciuto molto ma il finale mi ha lasciato un po' di disappunto perchè troppo aperto. Cioè la storia dell'angelo costretto a diventare demone è stupenda ma appunto quanddo si risveglia lasciano tutto in sospeso lasciando presagire un grande futuro da eroe...

ORA MI DIRAI TU. mbeh? Dove  sta il problema?

 Il problema è che io sono curiosa cacchio :ommiohorror: Poi comincio a immaginare di tutto e quando arriva il seguito rimango delusa. e se non lo fanno mi incavolo perchè mi lasciano la curiosità! Registi infami :tsk:

 

Spoiler

:asd: Ho una mente malata per certe cose :siciao:  Ad esempio con Digimon 3 è una vita che mi immagino storie su come si possano colelgare le varie storie delle 3 serie :rotfl: e me ne è venuta fuori una roba stupenda iperdramamticissima, a tratti anche viulenta ma comunque figa :rotfl: Se conoscessi i produttori nipponici gliela proporrei ti giuro! Idem con una storia legata a paperinik X°DDDD Magari conoscessi  qualche fumettista disney a cui chiedergli di svilupparla...

Soffro dif antasia infinita ahimè :awes: una brutta malattia che purtroppo si sta curando con  tutte le porcate che la vita mi fa...

:pff: Che dici se la mando affanculo la vita faccio male? Mi piace  avere questa malattia incurabile come la mia Librite  e Mangafunettite acuta!  Ma sofro anche di Animeggio Aculto Lunatico una malattia strana che ti fa  vedere miriade di anime  alternati a periodi senza anime per via della depression.. Malattie strane le mie :zuzu:

 

 

Ora pronobissss !! Qui pronunciamo l'esequie funebre di una povere stampante minkiona che non ha mai funzionatooo Aaaaaameeeeennnn :siciao:

 

Ho rirpeso da poco confesso , scuola d'arte mi aveva tolto la passione che ho riscoperto dopo tanto.. con una grande ed    divinica rivelazioneCUOLA D'ARTE NON TI INSEGNANO UN CAZZO! :peo: Cioè c'è tante di quelle cose da sapere soprattutto sul disegno dal vero e i professori si limitano al  ricopia uguale...

:asd: ok taccio è la summa di tutti i nostri discorsi sulla scuola :rotfl:

Se ti capita butta un occhiata alla mia gallery sono curiosa di sapere da 0 a 10 che voto dai ai miei sgorbi :rotfl:

Ultmamente mis to dando un po' all'astratto XD Ed ho disegnato  Arus del'emblema di roto a matita  così veloce senza regole XD

Però è strano sai? Ho notato che se non mi sforzo dis eguire regole precise e schematiche  il mio tratto risulta più armonioso e naturale.  Il che mi fa ulteriormente cpaire quanto l'erte sia complessa poichè prospettiva e matematica si devono unire al progetto e all'armoniosità come nella scrittura.

Però questo fa anche capire quanto l'arte sia meravigliosa da fare ma anchye da scoprire :mki:

 

Capito beh immagino che però ci siano state numerose portate.

A volte sono belle queste cose, poi ok  di solito i condomini che devono partecipare sono scocciat perchè sis entono legati ma da me che lo vedo da esterno è anche un bel modo per cercare di consocersi e capirsi meglio e magari una persona che nonn ti piace potrebbe iniziare a piacerti consocendola meglio.

 Ma si entra in discorsi difficili mi sa XD Che piatti c'erano?

 

Mhhh Personalmente non ne conosco nesuno di detti  negativi sugli abruzzesi anzi proprio non mi è mai capitato di sentir nominare gli abruzzesi nei detti.

Spesso si sente dire che  sei un terrone come i Napoletani ma personalmente  lo trovo esagerato... Ho conosciuto qui delle persone del sud dì'italia che ho trovato persone migliori di quelle che ci sono qui al centro.

In compenso eprò ho incontrato alcui gestori di engozi qui originari di Napoli che sonod egli autentici stronzi :asd: e forse è da quello che derivano i detti.

 Alla fine per me ogni persona è fatta a modo suo e bisogna accetarne sia i pregi che i difetti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura Vivi in un brutto quartiere, o hai letto Mein Kampf di recente? :risata: Le bollette sono sempre stato un problema, sin dalla preistoria (l' uomo di allora si lamentava "ma come fa ad essere così cara la luce, se ce l' abbiamo solo per metà giornata???").

 

Alcuni li ricordo (guardavo Hazzard e McGyver spesso e conosco alcuni degli altri) ma non è che non ci fossero ammiccamenti, semplicemente erano meno espliciti (non che non ci sia una differenza, ma Daisy Duke gli shorts li portava anche per strizzare l' occhio alla camera, in america gli shorts super corti si chiamano colloquialmente "Daisy Dukes" mica per caso), poi non è cambiato solo il fatto che siano espliciti, ma quanto tempo e attenzione rubano alla camera ed alla trama (per me possono anche fare scene di nudo integrale, il problema è se in un telefilm di 20 minuti che dovrebbe essere d' azione mi tiri fuori 5+ minuti di strusciamenti, io volevo vedere un altro tipo d' azione :risata:).

 

Lode a Shannara, sempre e ovunque (ti prego, abbassa la mazza ferrata :wflag:).

 

Per il paragone ho solo trovato un campione online (tipo anche su amazon ti fanno leggere le prime pagine di alcuni libri), quindi non sò il numero di pagine, ho solo preso l' inizio di un capitolo per vedere se la traduzione era fedele.

 

Rileggersi i libri è uno dei grandi piaceri della vita, prima o poi devi farlo. :soso:

 

Il tuo biglietto da visita legge: "Suprema signora del male, Campionessa  in perfidia e funestità assolute, Mazzaclavatrice"?

 

Magari l' alfabeto non se l' è dimenticato, ma il cane l' ha mangiato in parte? :ops::risata:

 

I prezzi non li so, per cui mi fido di te (non ho voglia di darmi alle ricerche su google! XD). Se non ricordo male il padre è cugino di Gianni Chiodi, ma a quel che ne so, la parentela non gli è servito a molto.

 

I topolini sembrano salvi! :D

 

Scusa ma che sconto, non mi dovresti pagare tu per l' anima? :suawes:

 

Se mi butto di nuovo su Star Wars, cercherò una versione più datata, allora!

 

Guarda, io non sono per la violenza, ma una sculacciata come punizione non è la fine del mondo. La mia cugina piccola è una diavola, perchè i miei zii le fanno vincere ogni capriccio e se ne approfitta. Quando ci si può permettere di più diventa normale essere più indulgenti, ma devi anche insegnare il valore dei sacrifici e del denaro, sennò poi non sono motivati a darsi da fare.

 

La verità è che in campo economico è stata fatta passare l' idea che la globalizzazione è un bene per l' economia... Ignorando che ciò che è bene per l' economia non è sempre positivo per le persone. Che spendo di meno comprando prodotti dai paesi emergenti è un problema se manda a gambe all' aria l' economia locale, e rovina il bilancio economico tra export/import. Il protezionismo è visto con schifo, e così facendo ci siamo fatti mangiare dai paesi poveri che per due soldi sono disposti a fare tutto. L' economia di servizi raramente produce valore, quindi a lavorare nei call center non ci guadagniamo mica (anche volendo ignorare le condizioni spesso abbastanza pessime del lavoro in call center). I dazi contro i paesi che hanno un reddito pro-capite bassissimo non è un problema, specie perchè crea una pressione per migliorare le condizioni di lavoro dei locali (che senzo ha far lavorare le persone come gli schiavi, se poi alla dogana ti fanno pagare lo scotto per i prezzi troppo bassi?), inoltre sono una forma di entrate che non grava direttamente sui cittadini... Quindi ovviamente si è fatto di tutto per demonizzarle.

 

Di questo passo sarebbe meglio uscire dall' Europa, che è diventata un peso burocratico non indifferente, e che ha idee di gestione del bene comune spesso troppo influenzato dalla Germania, o che comunque è un compromesso tra interessi troppo diversi per essere buono per tutti (leggi e regolamenti sono poco flessibili per le diverse realtà degli stati membri). Tutto questo senza le mille altre considerazioni politiche che si potrebbero fare (non mi piace il livello di rappresentanza che ci forniscono le attuali elezioni europee, per dirne una).

 

Certo l' arroganza non aiuta, anche qui è passata un' idea strana del fatto che se sei un "intellettuale" devi essere snob, come se automaticamente appena sai qualcosina di un campo puoi sparare a zero sugli "ignoranti" (da notare che uno che non sa non è automaticamente uno stupido).

 

Ma come, vorresti dirmi che "la pupa e il secchione" non era intellettualmente stimolante? :awes: Io finchè c' era la Gialappa's in TV mi sono fatto un sacco di risate anche con i reality, ma onestamente a questo punto mi andrebbe bene anche il ritorno di Papi con Sarabanda, rispetto a quello che gira oggi (l' hanno buttato a mare Papi? Non lo sento da anni! XD). La pubblicità non l' ho vista, ma suona molto triste. XD

 

Credo di aver visto il Mistero dei Templari, non era male, mai visto il secondo o Ghost Rider, però (ho sentito che Ghost Rider è scarsino, ma ripeto, mai visto di persona).

 

Mi capita di fantasticare su come possano andare certe storie, specie se una storia (o una serie) inizia bene e finisce male, perchè viene naturale chiedersi "ma perchè invece di fare x che fa schifo non hanno fatto y?".

 

Poi con il fatto che faccio videogiochi, una valvola di sfogo ce l' ho. XD

 

Mi pare giusto mettere una cosina qui, per la vita:

 

 

Mi riprometto di dare un' occhiata alla tua galleria, poi commento lì.  La cosa più importante per il disegno credo sia la pratica, come per tante cose. Poi sviluppare una tecnica ed uno stile propri è più semplice quando hai sviluppato il colpo d' occhio.

 

Siccome mi sono trovato a casa di amici di amici la cosa è stata un pò più "rigida" per me (non dico a disagio, però la maggior parte li conosco poco).

 

Si si: antipasto, lasagna, gnocchi, porchetta, zampone e lenticchie... La roba c' era, ma la qualità era un pò altalenante (e chiunque si occupasse dei fornelli avrebbe dovuto riscaldare il cibo per bene prima di servirlo T_T).

 

Da noi si dice (prima in dialetto, poi con la traduzione): "mij nu mort dentr la cas ch nu marchiggian arret a la port" "meglio un morto in casa che un marchiggiano dietro la porta" (dietro la porta inteso come davanti la porta di casa).

 

Sono quelle cose che risalgono a chissà quanto tempo fa, che non hanno più senso (se mai l' avessero avuto), la cosa mi ha sempre colpito perchè Abruzzo e Marche sono vicini, non te l' aspetteresti questo livore, eppure il proverbio esiste, a memoria del passato (anche se la ragione non la ricorda più nessuno). O magari si dice solo dalle mie parti, perchè qualcuno centinaia di anni fa ha litigato con qualcuno delle Marche.  :awes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao @mdqp scusa il ritardo nel rispondere è stato un periodo un po pieno XD

Purtroppo  nella mia città  ogni tanto scappano fuori notizie di paesini delle vicinanze assaliti dai ladri.. cose del tipo 40 case svaligiate in una sola notte. La scorsa estate  28 apartamenti svaligiati in due ore e un intera fila di palazzoni in zona mare svaligiati nella stessa notte.

 Case che vengono visitate dai ladri ogni  2 settimane.. una mia collega è stata svaligiata 4 volte in un anno....

Tizi che girano dicendo di essere del gas.. e poi uno ti intrattiene con le ciarl e l'altro ti ruba tutti i gioielli e i soldi...

ladri che entrano in pieno giorno a rubare nelle case, stranieri che rubano gli appartamenti delle famiglie in vacanza ci inseriscono dentro una donna incinta e la polizia non li può mandare via..

E dire che prima che arrivassero tutti sti stranieri era la città più pacifica del mondo...ora sembra il bronx

Figurati che la stessa polizia consiglia di: chiudersi in casa anche di giorno, non rispondere se suonano, se si esce lasciare una luce accesa, chiudere tutto a doppia mandata....

La scorsa estate hanno svaligiato tutti i palazzoni di un intera via in una notte stando alle notizie che mi sono giunte.. quindi.. ti lascio immaginare  che meraviglia.

 

Appunto c'erano ammicamenti ma non c'erano volgarità esplicite un minimo di pudore, educazione ed eleganza.. se io voglio guardare un film mi va una bella storia con azione eavventura come hai detto anche tu non mi va di vedere una mig....ta, se voglio vedere una bal....ca allora piglio un porno  e tanti saluti.

invece i telefilm come i film al giorno d'oggi per il 90% sono pieni di   queste signore delll'antico mestiere...

I vecchi telefilm puntavano sul crear euna storia che intrattenesse, distraesse e mostrasse bei contenuti... oggi invece punta sul.. a si..  sull'istinto animale, senza storia oppure sulla pantomima melodrammatica perchè lei e  in calore ma lui si fila la cozza in fondo alla strada... maronna che trama eh?

 grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

scusa mi scappano poi sti commenti acidi quando ci penso.. partono prima loro del resto perchè proprio mi stanno sullos tomaco. io voglio vedere dei bei telefilm punto!

avevo inziatoa  vedere merlin.. i primi episodi della prima stagione ok carini.. arrivo alal seconda stagione ocminciano  tutte le pantomime amorose, i soliti comportamenti da cagne in calore, le pantomime da beautiful... mandatia  cacare immantinente :asd: poi ho riprovato  a vedere la somma shannara curiosissima.. ma non entriamo in argomento... davvero non entriamoci che è meglio  :rotfl:Basta io coi telefilm moderni ho chiuso!

 

:superommio: e io chi picchio adesso? Nooh senti non puoi farmi questo.. dai guardala l'ho affilata benissimo!  :mepiange:

 

Capito :zizi:  ma a me sta questione delle 160 pagine sparite continua ad incuriosire ti confesso :rotfl:

Che voglia che ho di rileggermi quella saga :asd:

 

Guarda i 2000.000 di libri ancora da leggere.. ehmm come dire.. emhhh più poi che prima mi sa XD

 

Ma ache no! "passa il biglietto da visita"

Suprema signora del male, maestra dell'oscura arte  della mazzaclavata, Esperta studiosa della teoria del delirio con cattedra alla famosa faxcoltà della città di vaffaculolandia.. per maggiori informazioni leggere qui -> http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Fanculo

diavolaccio per obbi e passione. uffico in via del  ma te pijassa n 45 città del faculo gemellata con li motacci tua ovviame :zuzu:

 

:omg: ma sai che è probabile i cani mangiano di tutto XD :siciao:

 am piaceva molto come personaggio della saga il ragazzino quello che poi diventa il protagonista della storia breve da che ho capito XD Non mi ricordo il nome ma mi ricordo che era un personaggio interessantissimo

 

vedi tu :rotfl: al liomite si infromerà il tuo amico X°DDD

 

  disney salva sempre il suo topolino :pawa:

 

eh no ragazzo non funziona più così! c'è la crisi adesso. tutti stronzi, tutti avidi, tutti bastardi... ti vendono l'anima per fare più soldi .. la politica + cambiata vuoi vendere l'anima paghi tu :zuzu: io fo lo sconto se la vedo lindacchiotta

 

bravo così si fa! datti alle spade laser!

comunque è vero circolano un sacco di fumetti  e gadget su guerre stellari.

 

approvo completamente le tue parole.

 

la globalizzazione per me è una fanfaronata...che fa comodo ai politici per intascare più soldi.

Concordo su quanto dici dell'economia locale ma da noi  tirano fuori la scusa che siccome i prodotti alimentari sono più controllati allora costano di più alle ziende.. e quindi si comrpa roba estera per risparmiare perchè a meno controlli e quindio più porcherie e pesticidi...

Ma allora dico ci vuole troppa intelligenza a mantenere i controlli e fornire alle aziende incentivi e sconti ai fini di usare i prodotti locali che sono più salutari al posto dei funghi porcini provenienti dalla romania o i frutti di bosco rumeni che sono pieni di veleni e devi lavarli almento 4 volte per esser sicuro?

 mah...

 

Ci facciamo ifluenzare da tutti quelli che passano per strada .. prima gli americani, poi i russi poi adesso è la votla dei tedeschi... risultato  siamo dei polli coglioni e pure beccaccioni.

Uscire dall'euro e riprendersi la lira è l'unica soluzione., favorire  il totale delal merce locale, abbassare i prezzi e is ignori politici ridursi le banconote nelle tasche alla mary poppins..

invece  per un perido si è sentito dire che i politici fanno economia--- non serovno più l'aragosta alla mensa comunale....

io non lo so perchè ma mi è presa voglia di dargli delle sberle quando c'è gente disoccupata che dorme in auto perchè non ha più casa...

 

concordo.. l'artista dovrebbe essere la prima persona umile e capace di  riconsocere glie rrori e vederli.. certo ti fa girare le palle e ci stai molto male quando ti criticano e vorresti capire invece.. ti ritrovi gente che non sa spiegarti... oopure che si atteggia nella sua arroganza. è brutto a  vedersi

ok cioè uno può saperne di meno di te ma può sempre imparare...cioè è bello condividere le proprie consocenze aiuta te a capire nuove cose a confrontarti e all'altro ad interessarsia  cose che non conosce... apprendere è bello per quello , aprlare è bello per quello l'arroganza non serve a nulla

 

io sono più antica :rotfl:  mi guardavo il drive inn, ruota la fortuna con mike, ok il prezzo è giusto, il bagaglino e poi lo zecchino d'oro che allora era una cosa fatta decente nei lontani anni 80

ti  dava anche gusto vederle perchè eranof atte bene non con persone che sono attori da ogni punto di vista e trasmissioni fake da ogni  punto di vista.

 

Personalmente io ghost rider non l'ho trovato male, anzi ho trovato interessante l'idea diq uesto angelo ingannato e divenuto un demone vendicativo che  non mi ricordo come si ritrova nel corpo di cage e poi tramite avventure ecc.. finisce che il potere angelico si risveglia  a fine film proprio)

Storia interrotta così.. meritava veramente un seguito ma purtroppo non l'anno mai fatto mi pare anche perchè a storia poteva svilupparsi bene, l'unica pecca in ghot rider  per me sono la rappresentazione dei demoni che ci sta tutta ma mi ripugnano un pochino XD

 

mai sentita sta canzone  :rotfl: fa ridere è carina  :asd:

riguardo alle storie personalmente  i seguiti sono una mia fissa sorpattutto se un anime mi ha conquistato XD ma anche creandone di nuove è un esperienza incredibile.. se hai un idea per una storia segnatela credimi rileggere le idee in futuro è una figata  e ti da tanti spunti per immaginarle queste storie

 

concordo sul disegno, ho avuto al fortuna di parlare con una fumettista una volta ed è stata lei a dirmi che il disegno è soprattutto pratica poi ok ci vuole manualità ma il più è la pratica.

 

vai guarda e piglia paura :susu:  è l'allegra galleria degli orrori

 

capito :mhm: in effetti le lasagne fredde possono essere buone solos e c'è parecchia besciamella altrimenti prendi e le lanci contro al muro XD

mi spiace dirtelo ma i miei gnocchi con sughetto rosso di gamberetti e panna non lo scambio con le tue lasagne :rotfl:  

 

 

:trollface: ah davvero si dice così?  "va a casa di mdqp  e si nasconde dietro al porta " BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUHHHHH!!!!!!! Morto? :awes:

 

i detti sono affascinanti! mamma mi  ha detto  che qualcosa sicuramente esisterà sulle altre regioni ma sappiamo poco.. le marche sono una regione che ha avuto ifluenze celtiche, romane, etrusche, francesi, e poi non so che altro.. da noi da che zona vai  si parla un dialetto differente.La mia città ad esempio prima era ettrusca, poi è diventata celtica.. quella vicina era romana ahahaah e infatti tra le due città ci sono sempre quelle frasette di attrito oppure  a quelli della mia città non piacciono quelli dell'altra e viceversa X°DDDc'è ancora la guerra fredda tra romani e celti a 3000 anni di distanza mi sà altrochè russia e america :risata:

 

Io trovo che il folclore sia davvero interessante, nasconde infondo tanti eventi di vite passate, magari il primo che ha detto il detto che gira dalle tue parti sui marchigiani come dici tu ha avuto un attrito (molto probabile  :asd: sembrano parole di un incazzato) ma questo è anche un ricordo rimasto della sua vita, mi domando ad esempio che tipo di persona fosse, come viveva e cosa ha scatenato quella frase dispregiativa...è un argomento affascinate non credi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sakura Figurati, tanto prima o poi capiterà anche a me (siamo tutti sempre impegnati).

 

Cazzarola, mi dispiace. Io vivo in una città piccola (credo sia un 15000 abitanti incluse le frazioni), per cui non ci sono molti casini (qualche furto capita sempre, chiaro, ma sono l' eccezione), e fortunatamente non si è mai sentito dalle autorità di suggerire di chiudersi in casa. E' una questione recente (dagli sbarchi degli ultimi anni che stanno piazzando dove vogliono loro) oppure la comunità di stranieri si è formata negli anni (in genere, nelle città medio-grandi capita che gli immigrati vivano in quartieri specifici e iniziano a fare storia a se)?

 

Guarda il lato positivo: puoi sempre allenarti da mazzaclavatrice sulle tv... :awes:

Nessuna serie di recente che vale la pena vedere per te?

 

Vedi il commento sopra, mazzaclaviamo le tv invece delle persone! :soso:

 

Beh, di certo sembra strano, ma la serie di Shannara mi sembra troppo popolare, mica è facile fare un taglio del genere senza grosse proteste e che nessuno se ne accorga e controlli, almeno, è quello che mi piace pensare.

 

La soluzione e leggere i libri nuovi con l' occhio destro e contemporaneamente leggere i classici con il sinistro, così non perdi tempo. :susu:

 

Il biglietto da visita... :risata:

 

Si, Nicholas era abbastanza interessante, anche se, per motivi di trama, il poveretto non riesce a fare quello che vuole molto spesso (infatti, stava tirando le cuoia alla fine del terzo libro,  e viene salvato proprio per miracolo).

 

Si-si, se vuole, che veda lui, io penso ai miei topolini, lui può occuparsi dei suoi Dylan Dog (anche se alcuni DYD li ho anche io).

 

A quanto pare santo Disney ha colpito ancora.

 

Che tempi, non c' è più religione nemmeno quando si fanno i patti con il diavolo, dove andremo a finire??? :risata:

 

A proposito di Disney e Star Wars, tu come la stai vivendo la nuova gestione della serie?

 

La globalizzazione è l' incontro di due ideologie differenti, ugualmente miopi: da un lato c' è l' idea di destra che lo stato non deve mai interferire, e tutti devono essere liberi di comprare e vendere senza regole sul mercato globale (leggi, le grandi compagnie vogliono fare quanti più soldi possibile, senza se e senza ma), dall' altra c' è l' idea di sinistra che siamo tutti perfettamente uguali, e se il povero dell' europa deve competere/perdere il lavoro per avvantaggiare un minimo il poverissimo di africa o asia, allora va bene (leggi, volemose bene internazionale, nessun problema se centinaia di migliaia di poveri si riversano nei nostri paesi che tanto la guerra tra poveri non succede mai, competitività azzerata, corsa al ribasso per salari e garanzie). Il risultato è sempre che le compagnie possono continuare a fare soldi (a patto che gli vada bene di usare manodopera ai limiti dello sfruttamento) e la classe medio-bassa dei "paesi ricchi" sta andando sempre peggio (da notare che nei paesi poveri con questo sistema le cose non migliorano molto nemmeno per la loro classe operaia). Tutto questo senza nemmeno fare considerazioni pratiche sulla capacità industriale di un paese (essere dipendenti per la produzione estera a questi livelli può causare problemi quando ci sono situazioni di guerra e quant' altro). Vabbè che tra 20-30 anni con la robotizzazione i lavoratori non qualificati saranno comunque in mezzo ad una strada, non ho idea di come ci si organizzerà nel futuro (magari si torna tutti a fare i contadini, e vendi la roba come organica/biologica a quelli più abbienti), ma certo è che l' economia di servizi non può crescere ancora (spesso i servizi sono come due persone che si pagano l' un l' altro, uno paga il primo per andare alle poste al posto suo, ed il secondo paga l' altro per andare a fargli la spesa, visto che adesso è impegnato a fare la fila alle poste... Non c'è il valore aggiunto nella maggior parte dei servizi).

 

L' Italia ha avuto i suoi problemi dal crollo dell' impero, spesso e volentieri separata e controllata da forze esterne, in parte è anche comprensibile essere un pò subalterni, ma qua la gente ormai inizia a rimpiangere la DC, la situazione è folle. Ripeto: credo nessuno si aspetti i santi al potere, ma questi ormai rubano in pieno giorno, manco hanno la decenza di nascondersi (ed è un problema pratico, perchè è più facile rubare se non ti devi nascondere)!

 

Con il discorso degli artisti ci sono tante cose da dire, alcuni sono ipersensibili, a volte quelli che si rivolgono agli artisti li prendono a parole, e con internet si parla con tutti subito, e vengono fuori le magagne che una volta restavano nascoste (oggi giorno se uno scrittore è un alcolizzato irascibile lo sai prima ancora di sapere se il suo libro è bello o no). Poi basta poco per andare d' accordo, se si ha la testa sopra le spalle, ma si comunica in maniera troppo reazionaria al giorno d' oggi, ci si insulta per poco e ci si offende per anche meno.

 

Mike, la Zanicchi, Corrado, Lippi, conducevano programmi che sono andati avanti per anni per un motivo (erano bravi conduttori, e i format erano solidi). Adesso i programmi non ci sono quasi più (la maggior parte sono talk-show o reality show).

 

Non avevi mai sentito quella canzone di Gazzè? Avrei giurato fosse abbastanza famosa. Allora, beccatene un' altra assurda, sempre di Gazzè.

 

https://www.youtube.com/watch?v=orWjX-QlCAM

 

Il mio problema è che se iniziassi a scrivere una storia, poi sentirei il bisogno di finirla, già con i videogiochi sono costretto a cestinare idee per via di tempo, difficoltà tecniche, etc., se devo scrivere per lasciarmi gli appunti mi viene la tristezza: ho ben tre-quattro idee buone per dei videogiochi che mi girano in testa da anni, ed in più ho il gioco attuale ed il sequel di uno vecchio che dovrei fare prima o poi sennò i fan mi linciano (il gioco aveva una conclusione, ma la storia chiaramente non è conclusa, solo il primo "capitolo").

 

proprio perchè la manualità è parte del processo che la pratica aiuta tanto. Io ho una pessima coordinazione, ma disegnando e con un pò di pazienza si fa tanto (certo, poi se sei negato, non è che puoi cavare il sangue dalle rape).

 

Ma tanto a me non piacciono i gamberetti (le lasagne erano pessime, però... Fortuna che le ho mangiate buone a casa mia per la befana). :ops:

 

Non ho idea di cosa possiate fare voi marchigiani dietro la porta, se siete peggio di un morto in famiglia un motivo ci sarà! Nel dubbio, se vedo un marchigiano tolgo le porte, scacco matto! :risata:

 

Guarda, basta che vedi gli odi tra le squadre sportive, spesso e volentieri sono vecchi rancori e rivalità dei tempi andati che ancora si tramandano, in pratica.

 

Sono d' accordo, è molto affascinante, il problema è che spesso non c'è modo di sapere, e possiamo solo fantasticare sulla situazione (non che ci sia niente di male a fantasticare).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@mdqp da me fino a 4 o 5 anni fa non si sentiva mai parlare di rapine, furti di case, omicidi.. da quando sono cominciati ad apparire a frotte stranieri non fa che scappare fuori qualcosa di nuovo.. figuraati che il natale 2015 stavano per prendersi a botte il partito che io chiamo "dei santoni" quelli insomma pro stranieri e convinti che tutti gli stranieri che  vengono da noi sono lindi e puri come angioletti e il partito dei "fuori dai coglioni" insomma quelli che dicono tornatevene a far crimine a xasa vostra.

ci fu una lite bestiale perchè i neri erano ospitati gratis negli hotel 5 stelle mentre invece la gente del terremoto dell'aquila di qualche anno prima aveva patito l'inferno e senza essere ospitata da nessuno.

cioè.... mi hanno adirittura detto che portano i figli a scuola alle 10 e sono pienii di pidocchi, i maestri hanno suppluicato le madri di fare prevenzione, di rispettare gli orari  ma quelle se ne infischiano ora non so se è vero ma se è reale è allarmante bene., cioè se vuoi fare il selvaggio stattene in una foresta..

cioè si chiede civiltà e rispetto per le regole mica  la moltiplicazione dei pani e dei pesci


comunque la situazone è questa con notizie di paesini asserragliati dai ladri e gente che dice di vederseli incasa un giorno si e due no, gente  che non si sente sicura ad uscire da sola perchè è pieno di pazzi e i ladri che la fanno da padrone perchè tanto a loro la legge non fa un cazzo mentre se un cristiano gli da una fucilata inf ronte è considerato il mostro....

che dire?

BENVENTUTI IN ITALIA =_=

 

:asd: in effetti le tv due zampatone le dovrebbero avere coome obbligo morale XD

da che ho visto dir ecente nullla di nulla.. ho provato anche a guardare il nuovo telefilm  the librarian dato che i film mi sono piaciuti molto ma l'ho trovato ridicolo, ripetivtivon econs torie blande

l'ultimo telefilm bello che ho visto è relic  hunter :asd:

 

:tsk: non è u8gualemnte divertente

 

in teoria avresti anche ragione ma gli editori sono furbi XD

 

ci riuscissi lo farei subito :asd:

 

:trollface: ho molte competenze io

 

infatti concordo meritava di più quel personaggio, non si è espresso ababstanza. Io me lo immaginavo come un protagonista di una nuova saga ma poi non se ne seppe più nulla e quindi amen XD

 

concordo xd paperinink lo segui?

 

yes :zuzu:

 

anci9ra  devo vedere i film che hanno come protagonista il padre di luke e poi la nuova tri,logia in corso quindi non posso dare opinioni

per la disney .. mi hanno9 rotto le palle con tutta sta com'uter graphic io voglio film di animazione vecchio stile che sono più belli

 

ecco tu hai citato il problema.. la globalizzazione in pratica dice  sfrutta il prossimo senza alcun rispetto e pensa solo ai soldi... in pratica fa tutto alla bjutta su basta che guadagni.. un mondo così non può funzionare ne converrai

 la robotizzazione oddiio... quella la accetto solo quando mi vedo in volo qualche bel gundam XD alrimenti No! Smonto tutto :addoct:

 

rimpiangere la dc... :asd: io ho sentito di peggio.. c'è gente che rimpiange mussolini! e francamente tenendo conto che quando c'era lui l'economia italiana era al top, la criminalità era ridotta del 40 o 50 % ed eravamo il fiore della prosperità in campo storico e ingegneristico... non lo so se riaverlo sarebbe poi così male.. magari saprebbe trovare una soluzione a tutti i problemi moderni e rendere di nuovo l'econommia prospera... e soprattutto coi criminali un po' di brutalità bella tosta  ci vorrebbe.

Io scommetto  che se fosse stato lui presidente avrebbe detto: euro? ma che siete scemi? Io mi tengo la lira!

Quanto avrei voluto sentirle ste sante parole... invece di averwe al governo quella masnada di checche 8per essere gentili XD userei termini meno finessen :asd: )

 

convengo che l'argomento è complesso in campo artistico ma magari oggi rispetto al passato c'è solo meno umiltà e voglia di apprendere e questo fa tutta la differenza

 

vedo che alla fine mi dai ragione :asd: prima era qualità ora  mierz XD

 

non conoscevo nemmeno il cantante a dire il vero XD dopo ascolto^^

 

e cosa c'è di male in questo? scrivere è  la cosa più bella ed appagante del mondo :zizi:

 

su questo concordo

 

:asd: è ste befane! adesso portano pure le lasagne buone  nella calza XD :rotfl:

 

:risata: colpita e affondata dire! ..... o forse no?! :trollface: si nasconde sotto al letto di mdqp  A RIIIIIBUUUUUUUUHHHHHHHHHHHHHHHHH :1fua:

 

verissimo :zizi:

 

beh è vero ma anche fantasticarci è affascinante

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so, vi porto un caffè? :peo:

Seriamente, un forum intero con sezioni che avreste riempito in poco tempo, insomma..io non posso sempre smembrare post per rimetterli al posto giusto, ora che vi ho chiesto questo magari non avrete più voglia di scrivere qui né altrove ma anche per mp sarebbe un peccato, tra l'altro se scriveste nelle sezioni giuste gli argomenti trattati potreste coinvolgere più utenti, post più corti e facilmente leggibili, e anche Soshin non sarebbe scappato :ahsi:

tra l'altro scoraggiate gli eventuali utenti che vorranno commentare il libro :boh: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Kin dice:

Non so, vi porto un caffè? :peo:

Seriamente, un forum intero con sezioni che avreste riempito in poco tempo, insomma..io non posso sempre smembrare post per rimetterli al posto giusto, ora che vi ho chiesto questo magari non avrete più voglia di scrivere qui né altrove ma anche per mp sarebbe un peccato, tra l'altro se scriveste nelle sezioni giuste gli argomenti trattati potreste coinvolgere più utenti, post più corti e facilmente leggibili, e anche Soshin non sarebbe scappato :ahsi:

tra l'altro scoraggiate gli eventuali utenti che vorranno commentare il libro :boh: 

per me un caffè macchiato e magari un biscottino kinnola :zizi:

 

in effetti ci siamo messi a parlare del più e del meno senza nemmeno pensarci XD per conto mio posiamo continuare benissimo via mp così non disturbiamo nessuno.

beh sul convolgere gli utenti direi che le nostre come dire .. sono discussioni di fatti odierni con anche riferimenti  un po' all'etica e alla filosofia e alla vita odierna sono un po' troppo direi da conversazione al bar sul personale insomma..

il forum non si popolerebbe certo  grazie a queste nostri discussioni, magari  accadrà quando capiranno che non esiste solo la playstation e li'iphone a sto mondo :asd:.

 

la discussione sugli stranieri e criminalità potrebbe pure essere interessante ma dopo il mio  ultimo tentativo in sezione apposita di fare una discussione storica decente ed essere finiti invece a parlare di alieni che fanno sesso con gli esseri umani  e gli esseri mitologici con le ali e le corna e non ricordo più quale assurdità da film fantasy mi rifiuto di farlo... 1 perchè si partirebbe da un fatto per poi andare a parlare di ufo e allieni che non centrano un accidente come al solito e conconseguenti solite inutili cagnare e a me sai che i  toni prepotenti mi fanno saltare il fumo agli occhi XD

2 perchè si commenta sempre con prepotenza  e le discussioni sono belle se rimangono pacate e sia ccetta l'opinione altrui

3 apunto perchè si aprte timidamente con un opinione seria per passare ai complotti della cia, lle amcchine controlla mente ecc. ecc.

Quindi NO  Grazie Evito! Tante votle mi sarebber piaciuto aprire una discussione a tema storico ma non l'ho fattoperchè poi si finisce a parlare di assurdità.. se noon mi creedi ti passo il topic e te lo leggi così ti fai due risate sulel teorie assurde che son saltate fuori.

 

riguardo ai telefilm ieni di sesso e inutilità si può provare ad prire un topic in film ma da che ho visto non è che commentano gran che in sezione e anche li poi si rischierebbero le solite liti a causa di bambocci che adorano  x factor e  lo considerano il top.. ma su sto argomento un tentativo si può fare.

 

sull'editoria invece in sezione ci sono 2 o 3 topic dedicati e nessuno li caga purtroppo amica mia, posso riproporre l'argomento senza problemi ma per me farebbe la stessa fine degli altri topic, ma se vuoi provo stavo giusto cercando un tema per aprire un topic in sezione letteratura

 

sulla politica meglio non entrare in argomento altrimenti riesce fuori il caos di quel topic  sul vecchio dz che avete dovuto oscurarlo XD

 

sull'arte i topic ci sono e tanti ma non entrano nemmeno a guardarla la sezione quindi, si posso provare tanto devo aprire un topic anche li ma credo che sarà il solito topic costantemente abbandonato...

Anche qui se qualcuno voleva poteva unirsi quando la discussione era agli inizi ma non si è mai visto nessuno in sezione a guardare i topic.

 

posso aprire i topic sui tre argomenti editoria, caffè artistici, e merda nei telefilm e tv ..  evitando il resto che è di carattere più personale  qui lascio i comemnti su sabriel e il resto faccio copia incolla su  un  paio di mp.

Fammi sapere tu

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certe volte mi sento presa in giro..non ti devi giustificare né tanto meno voglio contribuire ad alimentare il fuori tema in questo topic, semplicemente chiedo il buon senso di parlare degli argomenti nei topic già aperti (ci sono settordicimila discussioni di "chiacchiere" e non, attinenti a ciò di cui parlate) per i motivi di cui sopra, se ne parlate via mp contribuite a togliere contenuti al forum, 365 visite al topic non mi sembrano poche, anche se scoraggiati dalle troppe righe dei post evidentemente qualcuno legge e non risponde perché confuso, la prima io e Soshin che è andato via dal topic.

Quindi, direi di non limitarsi ai pregiudizi di iPhone e PlayStation,  e che il copia incolla si può fare in quei topic se trovi un minimo di volontà di cercarli con criterio, perché il forum è fatto anche di post e risposte, non solo di topic nuovi che differiscono solo per il colore di una scarpa.
In ogni caso, per coerenza, questa è una sezione di letteratura, se vuoi continuiamo la discussione in mod zone, c'è già aperto un bellissimo topic di consigli per i mod.
Tolgo il disturbo qui :cappeo:

E può essere che ciò che è "merda" per te può essere interessante per altri e viceversa (non tutti per esempio, penso abbiano interessi per le uova e i cavalli) anzi credo che opinioni differenti possano aprirci a confronti costruttivi. Pensaci, non considerarlo potrebbe essere presuntuoso e offensivo per gli altri.

Tra l'altro fai la stessa cosa di cui ti lamenti, di là da un discorso si parla di ufo, di qua da sabriel si parla di serie tv, è disordine, tutto qui.

Ed è un peccato, perché creato una bella discussione,  sparisco che ho infranto il regolamento di sezione :ops:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora