Cronoblack

Referendum Costituzionale: SI o NO?

Cosa voterai al referendum costituzionale? [VOTI ANONIMI]  

32 voti

This poll is closed to new votes
  1. 1. Cosa voterai al referendum costituzionale?

    • NO
      17
    • SI
      7
    • Non lo so
      5
    • Non andrò a votare
      3
  2. 2. Se al Referendum vince il NO, Matteo Renzi deve dimettersi?

    • Si, ma solo se si torna al voto
      12
    • Si, anche in caso di nuovo governo tecnico
      5
    • No, deve continuare fino al 2018
      5
    • Non mi interessa
      10


Recommended Posts

E' stata fissata al 4 Dicembre 2016 la votazione per il Referendum Costituzionale, che prevede delle modifiche alla nostra Costituzione. Voi siete per il Si o per il No?

 

Io devo ammettere che ne capisco ben poco di politica, tuttavia mi sembra che in caso di SI, si abbia un ulteriore accentramento di potere da parte di pochi e questo potrebbe tradursi in poca democrazia.

 

Che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo per completezza il testo:

 

Cita

 

“Approvate il testo della legge costituzionale concernente

  • ‘disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario,
  • la riduzione del numero dei parlamentari,
  • il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni,
  • la soppressione del Cnel
  • e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione’

approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?”.

 

 

e che non è necessario il quorum ma vincerà il numero di voti maggiore

 

 

:notte:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente non so neanche se voterò ...

e sono pure ignorantello in materia.

 

Tuttavia nascono sempre più espertoni su questa vicenda :asd:

Quello che mi fa incacchiare è che la gente si sta concentrando su renzi, renzi e renzi.

 

Questo referendum non è per lui ragazzi.

Non è detto che votare il NO sia la scelta migliore.

 

Se proprio dovete votare, mettete da parte il presidente e valutate ogni aspetto in seconda linea :sasa:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utopia, Fabi :asd:

 

Inoltre è Renzi che ha impostato il voto così, inutile lamentarsi che molti votino NO solo per mandarlo a casa. Ma se non era lui era qualche altra cosa, generalmente si cerca sempre un motivo veloce e facile da capire.

 

Se voti SI si abbassano i costi della politica o sei stanco di tutte ste schifezze della politica? Vota per la cambiamento,ecc...

 

Uguale per il No. Se voti No, va a casa Renzi, Vota No perchè i politici fanno tutti schifo.

 

Nessuno entra nel merito e quando qualcuno lo fa, vince Renzi ( ogni riferimento non è puramente casuale :asd: )

 

Io probabilmente voterò NO, ma mi sto ancora informando :zaza: 

 

Qualsiasi informazione troviamo, cerchiamo di postarla e arricchire il primo post :zaza: 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no appunto :asd:

tra l'altro non sono manco convintissimo che se voti NO, lo mandi a casa a questo.

io nel mio piccolo mi sono solo visto il famoso renzi vs travaglio e qualche minuto di renzi/zagrebelsky dove indovina un po' ... perdi più tempo a sentire le loro frecciatine :sasa: 

 

e già che ci sono li posto:

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi stavo giusto domandando chi avrebbe aperto il topic a riguardo, bravo Crono :ok:

 

Mi sono informato un pò in giro, oltre ad aver seguito qualche dibattito come quelli postati da Fabi, e per come MI SEMBRA di aver inteso le cose sono parecchio orientato verso il NO :sasa: anche se questo ovviemante non aiuterà a mandar via Renzi come aveva ammesso inizialmente per poi rimangiarsi la cosa, nonostante faccia parte di una mia linea politica, questo soggetto non l'ho mai sopportato neanche da sindaco di Firenze, figurarsi ora.

 

-Sono indirizzato verso il NO perchè attuando il "piano Renzi-Boschi" ci si avvicinerà sempre di più all'oligarchia e la democrazia già attualmente scricchiolante ne risentirà ancora di più, perchè se è vero che la fine del bicameralismo aiuterebbe a dimezzare i tempi decisionali e di attuazione di una legge, è anche vero che porterebbe QUESTO governo così come un FUTURO governo ad avere troppo potere (come se già ne avesse poco no) visto anche che basterebbe aver la sola fiducia della CAMERA.

-Sono per il NO perchè per proporre un referendum serviranno quasi il doppio delle attuali voti (da 500 ad 800) mentre saliranno a 150mila le attuali 50mila firme necessarie per i disegni di legge di iniziativa popolare.

-Sono per il NO perchè votando diversamente darei l'IMMUNITA' PARLAMENTARE anche ai SINDACI oltre che agli individui che ne sono già in possesso.

 

E' vero che votando SI si andrebbe a risparmiare dei soldi dando una sfoltita all'eccessivo numero di parlamentari attuali, ed è questo su cui si basa quasi totalmente la campagna pubblicitaria perpetrata da Renzi, insomma a chi non piace sentirsi dire "eh ci sono tantissimi pesi morti che ci costano un monte, tagliamo le spese inutili", ma spero che non ci sia nessuno che non creda che questi soldi che eventualmente avanzeranno non vadano poi a finire in tasca ai soliti noti...siamo realisti.

Dal mio punto di vista i motivi per votare NO sono molti di più di quelli per votare SI :sasa:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La discussione è davvero interessante ma al contempo è davvero necessario informarsi come si deve a parer mio, infatti vi linko un sito la quale mostra attraverso un'intervista doppia di due individui molto esperti in questo campo, uno per le ragioni del sì e l'altro per le ragioni del no.

http://www.giurisprudenzapenale.com/2016/09/27/referendum-costituzionale-4-dicembre-2016-intervista-doppia-roberto-bin-ugo-de-siervo/

A fine pagina trovate i link per scaricare le interviste, la sintesi del contenuto della riforma ed altro.

Devo essere sincero che grazie a questo materiale ho maturato ancor di più la mia idea, spero possa essere utile anche a voi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri mi sono visto il confronto boschi salvini..

Ve lo lascio qui..

 

Di certo c'è qualche spunto (quello del meno potere ad una regione in caso di SI.. molto spartanamente)

Togliendo per l'appunto tutti gli OFF TOPIC dello zio salvini che questa volta su alcune cose mi tocca appoggiare LOL

 

Aggiungo però, che la boschi sugli argomenti toccati non ha ottenuto risposta. salvini su alcune cose è andato pure sul populismo (ma da lui si sapeva lol)

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma scusate, il testo vero e proprio nessuno lo linka? :asd:

http://www.altalex.com/documents/news/2016/04/13/riforma-costituzionale-il-testo

Io aspettavo il Renzi/Zagrebelsky per farmi un'idea un po' più precisa, peccato che tutti e due hanno passato il tempo a non rispondere alle domande e a tirare su discorsi a caso :facepalm: Che per carità, da Renzi me lo aspetto anche essendo un politico che deve difendere la sua riforma, ma da un costituzionalista un po' più di serietà sarebbe stata gradita.

Comunque, l'idea di base è buona, ridurre i tempi sulle leggi ordinarie e dare allo stato una marcia in più rispetto alle regioni, poi trasformare il senato in uno strumento che le regioni usano per controbilanciare i punti di cui sopra e poter far valere le proprie ragioni a monte. Per carità, bisogna pagarlo dando l'indennità a quei senatori, ma d'altronde la carica dura solo finchè dura la carica originaria (di sindaco o quel che è, credo anche consiglieri), quindi la cosa è decisamente più limitata di ora. Chiaramente ci saranno casini perchè non hanno specificato bene quando/come si riuniscono i senatori (e non sono manco sicuro che siano indicate proprio bene le modalità di elezione), quindi questo dovranno per forza aggiustarlo in corsa :sulook: Il cambiamento all'elezione del presidente della repubblica mi trova pienamente d'accordo, mi ha sempre dato fastidio il fatto che in alcune cose ad una minoranza basti non presenziare per far piantare tutto, e il 60% mi sembra una percentuale ragionevole, tanto per votare contro un 40% di contrari che vengano in aula non è difficile trovarlo :asd:
 

Cita

-Sono per il NO perchè per proporre un referendum serviranno quasi il doppio delle attuali voti (da 500 ad 800) mentre saliranno a 150mila le attuali 50mila firme necessarie per i disegni di legge di iniziativa popolare.

Le 100k firme in più per i disegni di legge mi erano sfuggite, ma i 300 (suppongo sempre k) in più anche cercando non li ho trovati :grat:Forse ti riferisci alla modifica all'articolo 75, ma se è così hai capito male: si possono sempre proporre con 500k, ma se sono proposti da 800k il quorum scende al 50%+1 dei votanti alle ultime elezioni, quindi questo è anzi un cambiamento in positivo.

Cita
Art. 15. 
(Modifica dell'articolo 75 della Costituzione). 

1. L'articolo 75 della Costituzione è sostituito dal seguente:
«Art. 75. –
È indetto referendum popolare per deliberare l'abrogazione, totale o parziale, di una legge o di un atto avente forza di legge, quando lo richiedono cinquecentomila elettori bla bla bla
La proposta soggetta a referendum è approvata se ha partecipato alla votazione la maggioranza degli aventi diritto o, se avanzata da ottocentomila elettori, la maggioranza dei votanti alle ultime elezioni della Camera dei deputati, e se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi.

Queste sono le mie idee attuali, nate dal testo e da un paio di letture in giro; al momento sono per il sì.

 

Poi attenzione, molta della preoccupazione sull'accentramento del potere è in realtà basta sulla legge elettorale, che non fa parte del referendum (e meno male), ma che verrà discussa in camera nei prossimi mesi, quindi ricordatevi poi di fare attenzione a quella, che è importante almeno quanto il referendum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma secondo me, solo con questa legge elettorale ( che prevede un premio di maggioranza enorme) si velocizza il tutto e non è nemmeno detto, perchè è previsto dalla costituzione che un deputato eletto possa cambiare idee politiche quando e come gli apre. Quindi una maggioranza potrebbe velocemente perdere i propri numeri e cadere ( come succede ora). 

 

Ad oggi, molti che votano per il sì, secondo me si son un pò fatti ingannare dal problema della stabilità. Mi spiego. Dove sta scritto che stabile= buono? 

 

Il Berlusca e Monti erano stabili ( pure Mussolini ) e non mi pare che la loro celerità a sfornare leggi sia stato tutto sta gran cosa. E paoi lo sappiamo, il governi spesso vanno avanti a fiducia su fiducia :asd: 

 

Se c'è una cosa che dal discorso tra Renzi e Zagrecoso dovrebbe uscire chiara è proprio questo: l'instabilità NON È dovuto al semplice bicameralismo, ma alla volontà o meno dei politici di mettersi d'accordo per fare una legge che vada bene a tutti. Non dimentichiamo che siamo il paese Europeo con più leggi ( 20-30 volte di più rispetto agli altri paesi), alla faccia di 60 governi in 70 anni :asd:

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ancora non so esattamente cosa votare, inizialmente ero orientato verso il NO, ma più mi informo più vado verso il SI, ma ancora non sono sicuro di quello che voteò alla fine.

 

L'abolizione delle provincie è la cosa che mi lascia più dubbi, non credo sia una bella mossa adesso come adesso, però, a ben vedere, più leggo cose su questa benedetta riforma, a livello pratico, i cambiamenti sono proprio pochi, è vero c'è un certo sfoltimento di persone, che però o vengono spostate da un'altra parte oppure avranno un'altro ruolo, come dice Canna

Cita

"eh ci sono tantissimi pesi morti che ci costano un monte, tagliamo le spese inutili", ma spero che non ci sia nessuno che non creda che questi soldi che eventualmente avanzeranno non vadano poi a finire in tasca ai soliti noti...siamo realisti.

 

Esatto, in fondo i cambiamenti sono principalmente burocratici, è certo che qualcosa sia giusto cambiarla, e questo mi spinge al sì, ma farlo in un altro modo e in qualcosa di più concreto/utile sarebbe la ragione che mi spinge al no.

 

Insomma sono ancora abbastanza confuso, non ho avuto molto tempo per informarmici ultimamente, sto cercando di recuperare in fretta ma vedo tante informazioni inutili da parte di partiti e di gente che sono solamente di parte, chi solo per dar contro a renzi o chi per partito preso, a vedere opinioni in giro mi pare sia più propenso il no, però purtroppo vedo che i motivi sono i più populisti e stupidi che esistano "mandiamo a kasa renzie!!" quindi mi aiutano poco poco, se non il tentarmi nel  voler votare l'opposto a loro :rotfl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, Dark Sky dice:

Esatto, in fondo i cambiamenti sono principalmente burocratici, è certo che qualcosa sia giusto cambiarla, e questo mi spinge al sì, ma farlo in un altro modo e in qualcosa di più concreto/utile sarebbe la ragione che mi spinge al no.

 

Questa parte mi trova in qualche modo d'accordo, sicuramente è giusto cambiare qualcosa il punto è se è questo il modo giusto di farlo, perchè se così non fosse dubito fortemente che potremmo rimetterci mano molto presto :sasa: andare a toccare la Costituzione è sempre rischiosissimo e andrebbe fatto solo in assoluta sicurezza (per noi comuni mortali) per quanto possibile almeno, sicurezza che in questo caso, per le infomazioni che come scritto sopra ho attualmente (tranne l'errore segnalato da amsha3gar), non ho assolutamente.

Se la cosa non passa invece niente vieta di riproporre la cosa con idee differenti e FORSE migliori/più utili.


 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Amsha3gar dice:

@Cannavaro Ti sarà sfuggito, sopra nel mio post ti ho fatto una domanda (non taggandoti già lì perchè sono molto furbo :facepalm: )

 

Perdonami hai ragione, avevo risposto indirettamente alla cosa nel post sopra quando ho specificato il fatto che mi avevi fatto notare un errore nella mia interpretazione e pensavo fosse chiaro così :ok: però quello delle 800 firme è un dettaglio che non cambia il modo di vedere questo referendum :asd: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, Cannavaro dice:

 

Perdonami hai ragione, avevo risposto indirettamente alla cosa nel post sopra quando ho specificato il fatto che mi avevi fatto notare un errore nella mia interpretazione e pensavo fosse chiaro così :ok: però quello delle 800 firme è un dettaglio che non cambia il modo di vedere questo referendum :asd: 

Scusa, non avevo letto quella frase :facepalm: (stasera perdo sempre più colpi, mi sa che è ora di andare a dormire  :asd: ). Sì sì, è un dettaglio, ho chiesto perchè mi è venuto il dubbio che io avessi interpretato male qualcosa, o avessi saltato un articolo magari, meglio avere una certezza in più :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh, è andato a prendersi il favore (scontato e per forza forzato) di obama :asd:

tuttavia io credo che non abbia fatto una brutta figura, anzi .... leggendo molti commenti degli americani, sono stati piacevolmente sorpresi.

sappiamo che renzi a parole non è proprio scemo :ops: 

 

detto questo, vi lascio i due video in questione:

il primo non l'ho trovato in italiano ma è il più "carino"

parte al minuto 31:

il secondo è la conferenza:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Cronoblack dice:

 

Se ti va, perchè non ci spieghi le tue motivazioni?

Mah senza fare un poema e senza girarci intorno, io sono un classico cittadino che ha sempre tralasciato questioni politiche e di questo genere; tuttavia questa volta mi è sembrata piuttosto importante come cosa :zizi:  

Ho cercato di vedere numerosi interventi da tutte e 2 le "fazioni" e di esaminare un po' quello che si dice in giro tra miei coetanei e non.

Il risultato è come avevo detto, che molti si stanno concentrando su Renzi; ogni volta che sale qualcuno al governo, va SICURAMENTE ai forconi e questo è sbagliato a mio parere in un momento del genere.

Perchè quando si parla di una riforma costituzionale, bisogna esaminare sta benedetta riforma costituzionale.

 

Ri-Sfogo "ovvio" a parte, io voterò per il SI e ripeto, senza dilungarmi e citare art. io voto in base a quello che ho letto sopra; certo, prendo atto anche di tutto ciò che ho ascoltato e letto in questi mesi ma PER ME, leggendo quel documento sopra, questa riforma mi sembra più moderna e più precisa in alcuni punti.

(si vabbeh, un'altra bella motivazione per votare NO pare essere quella che dell'articolo 70 non si capisce nulla)

I vari cambiamenti che verranno effettuati mi sembrano più propositivi che deleteri.

I difetti ci sono ma penso che i pregi prevalgano sui primi.

 

Poi ad ogni spunto interessante potrei di nuovo cambiare idea (prima ero propenso per il NO) ma per ora, il mio è un Sì.

Magari aggiungerò qualche altro parere in futuro ma concludendo, io sono convinto che chiunque abbia studiato diritto e sappia leggere e scrivere, può capire da sè cosa sta accadendo.

Leggetevi quei benedetti articoli rivisti e valutate se vi appagano o meno. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente? Uno che dice che se perde va a casa non si può lamentare che una fetta dei pro No sia tale solo per mandarlo a casa. Hai fatto un grave errore e ci sta che tu politico cerchi di rimediare girando la frittata ma cerchiamo almeno di non fargliela girare così facilmente.

 

Ci sarebbero comunque stati i pro-no per partito preso, ma sta storia che esistano solo i pro-No per partito preso mentre non esistono i pro-Sì per partito preso inizia a stancare. 

 

Siamo passati da piove Governo ladro a piove cambiamo la Costituzione...e mi sfugge il come, il quando e il perchè :mhm: 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarà stato uno sfogo.. visto che crede in questo cambiamento.
In più lo dice perché è giusto dirlo... non vedo dove sia il problema se renzi dice "se vince il no" me ne vado a casa.
È un problema se poi invece rimane xD sarebbe stupido.

Tuttavia una parte infinita si è concentrato solo su questo e per me è ridicolo.
Renzi tra un po' se ne va di suo tra l'altro.. quanto vuoi che duri ancora questo governo? io penserei più alla riforma.
(tra l'altro il dopo renzi mi spaventa ancora di più di adesso... ma questo è un mio appunto)

Ovvio che ci sia il PRO NO come il PRO SI, non mi pare di aver negato quest'ultimo :asd:
È solo che il primo è molto più "enunciato" diciamo così :rotfl:

Il governo sarà sempre ladro, dubito arrivi un supereroe da quelle parti.
Bisogna pensare al meno peggio O a rivedere il sistema (sempre per fare del meno peggio).
Questo sistema a me piace, mi trovo d'accordo con una buona parte dei cambiamenti.



Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Germo e ribatto dicendo che Renzi, essendo di un determinato partito rispecchia il mio stesso orientamento politico, ma non per questo voto si a prescindere alla sua riforma :asd: anzi, reputo stia lavorando male dai tempi in cui era sindaco di Firenze, figuriamoci :asd:

Il mio voto è e continuerà ad essere no a questa assurda riforma.

 

 

La politica è una cosa bellissima :ripeo: quando si parla di calcio siamo tutti a sbandierare il proprio credo calcistico usando il cà come asta della bandiera della propria squadra, quando si parla di politica non si dice mai "io sono di sinistra, io sono di destra" (se ancora di queste si può parlare poi) ma esponiamo le nostre idee senza esporci troppo, o si è preso troppo sul serio la cosa del "il voto è segreto" o abbiamo paura di far sapere che abbiamo votato il prossimo pirla che ci governerà :ripeo:

 

Adesso, Fabi_92 dice:

In più lo dice perché è giusto dirlo... non vedo dove sia il problema se renzi dice "se vince il no" me ne vado a casa.
È un problema se poi invece rimane xD sarebbe stupido.

 


Eh, credo proprio sia quello a cui si attaccano i suoi detrattori a priori :asd: aveva detto che se vinceva il no lasciava, legittimo ok, ma per poi fare marcia indietro e dire che resta fino al 2018 a prescindere dal risultato :asd:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora