Kin

Autore Hernán Huarache Mamani

Recommended Posts

Mamani_05_800.jpg

HERNÁN HUARACHE MAMANI

Hernán Huarache Mamani (Chivay, 3 marzo 1943) è uno scrittore e curandero* peruviano di etnia quechua.

Laureato in Economia e Lingue, Hernán Huarache Mamani ha insegnato lingua quechua e cultura andina presso l'Università di San Agustin di Arequipa. È il fondatore dell'istituto I.N.C.A. (Istituto Nativo di Cultura Andina). Suoi libri sono tradotti in francese, inglese, italiano, tedesco.

*

Spoiler

Il curandero, termine molto utilizzato in America Latina, rappresenta la figura moderna dello sciamano. È una persona da cui la gente va per curarsi fisicamente o per scacciare il malocchio, in quanto si presuppone dotato di arti magiche. Molto diverso dalla figura del medico, che si considera riferito solo alla guarigione del corpo fisico, generalmente il curandero utilizza erbe e rituali. Se si accusa un problema legato alla magia, si suole dunque ricorrere al curandero.

 

Temi Trattati

Centrale nei testi di Mamani è il rapporto fra l'uomo e la natura, un rapporto che deve essere recuperato affinché l'umanità possa salvarsi dalle conseguenze di quella distruzione dell'ambiente che l'umanità stessa opera. La natura è una Grande Madre, dispensatrice di tutto ciò di cui l'umanità necessita per vivere, ma non per questo essa va intesa come qualcosa da sfruttare, anzi, occorre restituire alla natura ciò che prendiamo, con gratitudine e umiltà.

Mamani è un erede moderno della cultura andina, cultura che ha sempre avuto un rapporto di rispetto e venerazione con la natura, Pachamama in lingua quechua: divinità della terra e della fertilità.

Strettamente connesso a questo tema, è l'altro del ruolo del femminile. La donna è sacra così come lo è la natura: entrambe dànno la vita, entrambe vanno rispettate e entrambe possono essere la fonte di quella spiritualità che oggi l'umanità ha bisogno di recuperare

 

Opere in lingua italiana

La donna dalla coda d'argento, Mondadori

Gli ultimi curanderos, Piemme

Inkariy. La profezia del sole, Piemme

La donna della luce, Piemme

La profezia della curandera, Piemme

Negli occhi dello sciamano, Piemme

L'amore non muore mai, Uno Editori

Meditazione nelle Ande, Uno Editori

I Curanderos dell'anima, Piemme, 2015

La Dea dell'amore, Piemme, 2016

 

Hernán Huarache Mamani

Cita

Il mio nome è Hernán Huarache Mamani, sono un Indio Quechua nato a Chivay, un villaggio nelle Ande Peruviane.

All’età di undici anni, cercando un progresso personale, mi sono trasferito in città per studiare senza il supporto economico dei genitori perché erano poverissimi. Ho fatto di tutto per sopravvivere in una città dove c’era discriminazione razziale, poco lavoro e soprattutto nessun’assistenza per gli studenti poveri, perciò ho studiato di giorno e lavorato di notte.
Mi sono laureato in economia e lingue straniere, ho condotto studi post laurea cercando di aggiornarmi continuamente per guadagnare di più e poter così dare una mano ai miei genitori e fratelli, e a questo proposito posso dire che ho fatto il mio dovere.

Continua a leggere sul sito ufficiale


Perché scrivo:

Cita

Sono scrittore per compito, e scrivo per le persone che vogliono plasmare un futuro più umano sviluppando la propria spiritualità. Faccio capo alla scrittura quando sento la necessità di comunicare che qualcosa possa migliorare in ogni essere umano che desidera cambiare la propria vita.

Mi hanno detto di essere femminista, forse perché provengo da una cultura che dà molta importanza alla donna. Noi andini siamo pacifisti, e non vogliamo fare della guerra o della violenza un culto, non tolleriamo l’ingiustizia. Le donne sagge che ho conosciuto hanno arricchito la mia vita insegnandomi attraverso il loro esempio l’amore, la comprensione, la compassione e la fede nella vita. Di conseguenza ammiro molto...continua

 

I suoi libri sul sito Mondadori

Fonti e Info:

Pagina di Wikipedia

Sito ufficiale mulltilingue, link in italiano: http://www.hhmamani.com/it/

 

Non ho ancora letto nulla, mi è stato consigliato da uno dei miei maestri reiki, mi ha consigliato di cominciare da La profezia della Curandera, ma non so :mmm: temo sia troppo romanzato ma voglio provare, vi farò sapere di più :sasa:

 

@mauricchio

ti menziono, magari ti interessa :zizi:

 

@Brezza dell'est

menziono anche te, anche se credo tu ne sappia abbastanza :abbracc:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora