mauricchio

Discussione
Breaking News Mobile

42 risposte in questa discussione

Breaking News Mobile

 

dvorkin-newspaper-13-08-29.jpg

 

Visto che il mondo dei nostri amati smartphone/tablet mobile sono sempre in continua evoluzione e rinnovamento, mi sembra un po' riduttivo lasciare aperti solo due topic che parlano dei maggiori SO in circolazione, quindi questo sarà il nostro "angolo delle news" a 360° :ahsi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il bug del “1970” blocca (quasi) definitivamente il tuo iPhone

Su iOS è ancora  presente un curioso bug relativo alla data impostata nel sistema operativo: se tornate indietro nel tempo fino all’1 gennaio 1970, l’iPhone si bloccherà in modo quasi permanente.

 

La cosa davvero interessante, è che l’iPhone si blocca e non può essere ripristinato nemmeno in DFU. L’unico modo per riavviare il terminale è portarlo presso un Apple Store, anche se alcuni utenti affermano di aver risolto aspettando circa 5 ore: in quel caso, diversi iPhone sono tornati a funzionare, ma con diversi lag risolvibili cambiando nuovamente la data e riportandola a quella corretta. Il bug colpisce tutti i dispositivi iOS con processore a 64 bit e con iOS 8 o successivo. In pratica, dall’iPhone 5s in poi. Non è chiaro il perchè di questo particolare problema…
 
Se avete effettuato il Jailbreak sul vostro iPhone, su Cydia potete scaricare BrickingDate (dovete prima aggiungere la repository repo.ziph0n.com), tweak che impedisce di impostare come data quella incriminata.
 
In una nuova pagina pubblicata sul sito ufficiale, Apple spiega che il bug riguarda tutti i dispositivi iOS (ma solo con processore a 64-bit): se l’utente imposta una data che va da maggio 1970 a un qualsiasi giorno antecedente, il dispositivo “non si accenderà più dopo un riavvio“.
 
Apple promette che sarà presto disponibile un aggiornamento di iOS che correggerà questo bug. Inoltre, gli utenti che si ritrovano un iPhone, un iPad  o un iPod touch bloccato a causa di questo problema possono contattare l’assistenza Apple per avere tutto il supporto necessario.
 
Nel frattempo, alcuni utenti sono riusciti a riavviare l’iPhone in questo modo:
  1. Togliere la SIM dal dispositivo
  2. Attendere che la batteria si esaurisca del tutto
  3. Ricaricare e riavviare l’iPhone
  4. Ripristinare manualmente la data corretta
  5. In questo modo il dispositivo dovrebbe tornare a funzionare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Android N senza App Drawer? Possibile


 

Stando a dei rapporti circolati in rete in questi giorni Android N potrebbe rivoluzionare drasticamente l'estetica del tanto amato sistema operativo, addirittura eliminandone l'App Drawer, uniformandosi così ad iOS ed alle maggiori custom ROM orientali.

 

Alcune fonti confermano infatti che non è presente alcun tipo di “schermata delle applicazioni” nelle pre-release consegnate agli sviluppatori di BigG, ma ovviamente, trattandosi di pre-alpha, è possibile che sia inserita in seguito. Ci aspettiamo di veder dissipati i nostri dubbi, infatti, durante il Google I/O di quest’anno, che si terrà, come di consueto, a fine maggio, sperando in qualche chiarimento esaustivo.

 


 

personalmente spero che non adottino questa "politica", se c'è una cosa che mi piace del launcher stock è la possibilità di vedere lo sfondo senza troppi fronzoli in mezzo (come può capitare in un iPhone/iPad), ma probabilmente il tutto potrebbe risolversi cambiando launcher :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io amo il drawer :peo: soprattutto per le app inutili che installano molti produttori :asd: ho il drawer con 5 pagine e la schermata con 2 con 15 app in tutto :peo: perchè togliermi questa possibilità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io amo il drawer :peo: soprattutto per le app inutili che installano molti produttori :asd: ho il drawer con 5 pagine e la schermata con 2 con 15 app in tutto :peo: perchè togliermi questa possibilità?

con il passare del tempo sembra confermarsi questo "rumor" :sisi: comunque già da tempo molti produttori adottano questa politica (vedi gli ultimi Huawei, la MIUI degli Xiami, fino agli ultimissimi top di gamma targati LG e Samsung, il G5 è stato mostrato senza app drawer e l'S7 con la possibilità di attivarlo o disattivarlo a discrezione dell'utente)

 

degustibus  :sasa: se devo essere sincero credo che spesso si parla a causa dell'abitudine "sono stato sempre abituato così", ma torniamo indietro nel tempo, nel mio caso anni fa ho odiato i nuovi launcher che ordinassero tutte le app in ordine alfabetico, adesso è una caratteristica che quasi adoro, chissà se succederà anche su Android N, chi può dirlo? :soso:

 

male che vada installo Nova Launcher e chi si è visto si è visto :siciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io con honor non so piu' cosa sia il drawer :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

con il passare del tempo sembra confermarsi questo "rumor" :sisi: comunque già da tempo molti produttori adottano questa politica (vedi gli ultimi Huawei, la MIUI degli Xiami, fino agli ultimissimi top di gamma targati LG e Samsung, il G5 è stato mostrato senza app drawer e l'S7 con la possibilità di attivarlo o disattivarlo a discrezione dell'utente)

 

degustibus  :sasa: se devo essere sincero credo che spesso si parla a causa dell'abitudine "sono stato sempre abituato così", ma torniamo indietro nel tempo, nel mio caso anni fa ho odiato i nuovi launcher che ordinassero tutte le app in ordine alfabetico, adesso è una caratteristica che quasi adoro, chissà se succederà anche su Android N, chi può dirlo? :soso:

 

male che vada installo Nova Launcher e chi si è visto si è visto :siciao:

Beh sicuramente :sasa: però è proprio uno dei motivi per cui preferivo Android ad iOS :asd: male che vada metterò un launcher, ovviamente, però queste scelte mi chiedo chi le faccia :peone: fare dei sondaggi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nope...

Verrà svelata probabilmente nella prossima conferenza google (non lontanissima)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apple presenta il nuovo iPad Pro “mini”

 

Apple rispetta le attese e presenta un nuovo iPad Pro da 9.7 pollici.

 

Schermata-2016-03-21-alle-19.36.45.jpg

 

Il design di questo iPad è identico all’iPad Pro da 12.9 pollici, fatta eccezione per lo schermo più piccolo che in questo modello è da 9.7 pollici. L’hardware è identico: processore A9X con architettura a 64bit, supporto per Apple Pencil e Smart Connector. La fotocamera dell’iPad Pro da 9.7 pollici è decisamente superiore: posteriore da 12 megapixel e supporto ai video 4K, frontale da 5 megapixel. Confermati i 4Gb di RAM.

 

Grande novità: l’iPad Pro da 9.7 pollici sarà disponibile anche nella versione da 256GB. I prezzi: 689€ per il modello da 32GB, 869€ per il modello da 128GB, 1049€ per il modello da 256GB (per il modello Cellular bisogna aggiungere 150€ per ogni versione). iPad Pro da 9,7″ sarà disponibile da inizio aprile in Italia. Colorazioni: argento, oro, oro rosa, grigio siderale. Smart Keyboard è disponibile in antracite a €169.

 

Fonte: Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino) di iPhoneitalia.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rilasciati iOS 9.3, tvOS 9.2 e watchOS 2.2. Ecco tutte le novità:
 
Apple ha da poco presentato ufficialmente le nuove versioni di iOS 9.3, tvOS 9.2 e watchOS 2.2. Vediamo quali sono le novità più importanti.
 
iOS 9.3
Night Shift
 
Screen-Shot-2016-03-21-at-19.14.38.png
 
La novità più rilevante di iOS 9.3 è senza dubbio Night Shift. Grazie a questa nuova funzionalità, iOS può regolare la temperatura del colore dello schermo in modo da ridurre l’affaticamento della vista dato dalla luce blu, soprattutto nelle ore serali quando la luce naturale si riduce. Night Shift può essere attivato manualmente o programmato per attivarsi automaticamente in un intervallo di tempo o dal tramonto all’alba. È inoltre possibile regolare manualmente la temperatura dello schermo su tonalità più calde o più fredde, a seconda delle preferenze personali.
 
Note e Touch ID
 
Screen-Shot-2016-03-21-at-19.15.32.png
 
Dal lato privacy e sicurezza, iOS 9.3 introduce la possibilità di proteggere le note con una password o con l’impronta digitale. In questo modo, potrete memorizzare le informazioni sensibili nell’applicazione Note e proteggerle da accessi indesiderati.
 
Salute
 
Screen-Shot-2016-03-21-at-19.18.14.png
 
L’applicazione Salute di Apple in iOS 9.3 si integra meglio con applicazioni di terze parti, permettendo di raccogliere dati anche da queste ultime e visualizzarli nelle sezioni Peso, Allenamento e Sonno. Inoltre, è stata migliorata la raccolta di dati relativi alla salute anche da Apple Watch.
 
CarPlay
 
Screen-Shot-2016-03-21-at-19.19.50.png
 
iOS 9.3 porta numerosi miglioramenti per CarPlay ed Apple Music. Collegando il vostro iPhone alla vostra auto saranno mostrate sullo schermo le sezioni Novità e “Per te” di Apple Music. Sono inoltre disponibili i luoghi vicini di Mappe.
 
News
 
L’applicazione News di iOS 9.3 mette in risalto gli articoli e le news scelti per voi e aiuta a scoprire nuovi preferiti con suggerimenti sempre più intelligenti.
 
Education e aziende
 
Screen-Shot-2016-03-21-at-19.21.03.png
 
La nuova versione di iOS introduce alcune novità dedicate all’istruzione e alle aziende. Sarà infatti possibile bloccare il layout della schermata home, nascondere determinate applicazioni dalla home, avere un blacklist di app di cui impedire l’installazione e personalizzare a distanza le notifiche per una determinata app. Gli studenti potranno inoltre utilizzare dei dispositivi condivisi e applicazioni dedicate per gli insegnanti, utili a guidare gli studenti durante lezioni.
 
iOS 9.3 è disponibile a partire da oggi.
 
tvOS 9.2
Siri, Dettatura vocale e AppStore
 
Con tvOS 9.2, Siri espande le sue potenzialità. È finalmente disponibile la dettatura vocale anche su AppleTV, fondamentale per un dispositivo senza una comoda tastiera. Inoltre, Siri è ora in grado di cercare applicazioni all’interno di AppStore.
 
Supporto alle tastiere Bluetooth
 
tvOS 9.2 aggiunge il supporto alle tastiere Bluetooth, per inserire velocemente testi e informazioni nelle schermate del sistema operativo.
 
Cartelle per le app
 
Come su iOS, su AppleTV è ora possibile organizzare le applicazioni in cartelle, in modo da avere una schermata iniziale più pulita e organizzata.
 
iCloud Photos e Live Photos
 
AppleTV introduce il supporto alla libreria fotografica di iCloud e alle Live Photos introdotte con iPhone 6s, così da poter riprodurre le vostre foto anche sulla televisione.
 
tvOS 9.2 è disponibile a partire da oggi.
 
watchOS 2.2
Le mappe su watchOS 2.2 sono notevolmente migliorate. Sono stati aggiunti nuovi collegamenti rapidi per le posizioni preferite e i luoghi vicini.
 
watchOS 2.2 introduce la possibilità di collegare più Apple Watch contemporaneamente ad un singolo iPhone, senza la necessità di scollegarli ogni volta.

 

Fonte: Michele Ottaviani di iPhoneitalia.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/5/2016 at 10:48, pazzorik dice:

Fine dei Windows Phone?

 

Va bene qui in News Android? Non ho trovato un altro topic news e l'ho messo qui :kietti:

ri-fixed :ahsi:

 

come già dissi pochi giorni fa mi dispiace per questo fallimento, la concorrenza fa bene e i windows phone di fascia bassa sono davvero dei trattori, masticano tutto (ho provato Asphalt 8 su un 532 e va divinamente) :asd: 

e poi l'idea di Continuum non è poi tanto male, speriamo che si riprendano :mmm: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Jailbreak di iOS 9.3.2 può essere eseguito direttamente da Safari!

Chi di voi ricorda JailbreakMe.com? Probabilmente il tool per il Jailbreak più amato di sempre che ha consentito lo sblocco e l’installazione di Cydia su alcune precedenti versioni di iOS. JailbreakMe.com non era altro che una pagina Internet che, se aperta direttamente in Safari su un dispositivo iOS, riusciva ad eseguire il Jailbreak del dispositivo senza utilizzare un computer. Adesso sembra proprio che anche il Jailbreak di iOS 9.3.2 potrà essere eseguito allo stesso modo!

 

 

Dopo aver verificato è dimostrato che i suoi exploit funzionano anche sulla prima beta di iOS 9.3.3, l’hacker italiano Luca Todesco ha pubblicato su YouTube un video in cui mostra l’esecuzione del Jailbreak e l’installazione di Cydia su iOS 9.3.2 direttamente da Safari.

 

Come al solito, però, sembra che l’hacker italiano non abbia intenzione di rilasciare pubblicamente questo Jailbreak e preferisca, invece, tenere per se e “per la sua ricerca” le vulnerabilità scovate in iOS 9.3.2 e in iOS 9.3.3.

C’è quindi da sperare nel rilascio di un Jailbreak da parte di qualcun altro, possibilmente meno esibizionista e più concreto, nonostante l’essere riusciti nuovamente ad eseguire un Jailbreak via web resti un successo non da poco.

 

Fonte: @AndreaCervone di iPhoneitalia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, mauro_999 dice:

ri-fixed :ahsi:

 

come già dissi pochi giorni fa mi dispiace per questo fallimento, la concorrenza fa bene e i windows phone di fascia bassa sono davvero dei trattori, masticano tutto (ho provato Asphalt 8 su un 532 e va divinamente) :asd: 

e poi l'idea di Continuum non è poi tanto male, speriamo che si riprendano :mmm: 

 

Vero il mio 535 è un cannone, 39 euro e non si impalla mai e ha subito urti impressionanti senza riportare danni, tra cui quello con un'automobile :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, pazzorik dice:

 

Vero il mio 535 è un cannone, 39 euro e non si impalla mai e ha subito urti impressionanti senza riportare danni, tra cui quello con un'automobile :asd:

mio padre se lo porta in cantiere, si è fatto dei voli da record e non ha un graffio :siciao: (per carità, ha anche una cover protettiva di 2€, ma non fa miracoli)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente ecco a voi: iOS 10 beta 1!

 

 

iOS 10 beta 1 è ora disponibile per il download per i soli sviluppatori registrati al Developer Program di Apple. La prima beta pubblica arriverà a Luglio. Il rilascio finale dell’aggiornamento, ossia quello che interesserà tutti gli utenti, avverrà in autunno. Al momento è possibile aggiornare ad iOS 10 in due modi: tramite apposito profilo developer o scaricando l’aggiornamento dal Dev Center di Apple. Ovviamente suggeriamo di procedere con il profilo poiché il download e l’installazione dell’aggiornamento saranno più rapidi.

Ricordiamo che iOS 10 beta è disponibile per i seguenti dispositivi:

  • iPhone SE
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 5s
  • iPhone 5c
  • iPhone 5
  • iPad Pro 12.9″
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad 4
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod touch 5th-gen

Seguono TUTTE le novità che abbiamo scovato in iOS 10, dalle più piccole alle più grandi:

  • La build dell’aggiornamento è: 14A5261v
  • L’aggiornamento OTA pesa 1.7 GB su iPhone 6s.
  • Nonostante si tratti di una beta 1, il software risulta già sufficientemente fluido. Per la stabilità bisognerà valutare gli eventuali bug nelle prossime giornate di utilizzo. Stesso discorso per la batteria: ancora troppo presto per valutarla e, soprattutto, ricordiamoci che si tratta di una (la prima) beta.
  • Adesso è possibile accendere lo schermo dell’iPhone semplicemente sollevando lo smartphone e portandolo sotto i nostri occhi, esattamente come accade con Apple Watch. Una funzione che sicuramente si rivelerà molto comoda nell’utilizzo quotidiano.
  • La prima novità che ci si presenta, letteralmente, dinanzi è la nuova schermata di blocco di iOS 10, ora più pulita ma allo stesso tempo più ricca di funzioni. Dite addio allo slide: per superare la schermata di blocco di iOS 10 dovrete premere il tasto Home. Se avete il Touch ID, andrete direttamente nella Home, altrimenti dovrete inserire il codice di sicurezza. Scorrendo verso destra apriremo la fotocamera, mentre a sinistra troveremo i nostri widget. Scorrendo dall’alto, come sempre, verrà richiamato il Centro Notifiche, anch’esso ridisegnato.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.25.20.png

  • Ridisegnate le notifiche che ora appaiono come da screenshot nella schermata di blocco e che godono del 3D Touch per attivare risposte e funzionalità aggiuntive (in base all’app).
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.23.56-630x4

  • Una delle più interessanti novità di iOS 10 non pubblicizzata durante l’evento di presentazione da Apple riguarda la possibilità di rimuovere alcune applicazioni di sistema come Watch, Home, iTunes Store, Note, Mappe, Calendario, Meteo, Mail, ecc. Si tratta della prima versione di iOS in cui è possibile rimuovere completamente alcune app di sistema. Le app di sistema, una volta rimosse, potranno essere scaricate nuovamente da App Store.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.35.29-630x5

  • Ridisegnato il Centro di Controllo con una grafica più user friendly e soprattutto suddiviso in un “toggle center” con i controlli rapidi, un “music center” dedicato alle app multimediali e una sezione dedicata all’applicazione Home.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.17.02-630x5

  • Migliorato il 3D Touch nella Home: adesso alcune applicazioni possono visualizzare, oltre alle scorciatoie rapide, un widget con alcuni dei contenuti che troviamo al loro interno.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.16.28-630x5

  • Sempre grazie al 3D Touch è possibile cancellare tutte le notifiche nel Centro Notifiche.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.17.27.png

  • Come già detto nel corso della presentazione, in iOS 10 Siri viene aperto agli sviluppatori. Per il momento però l’assistente è ancora limitato dall’assenza di software ottimizzati ma siamo sicuri che nel giro di qualche settimana inizieranno ad essere disponibili su App Store i primi software che sfrutteranno al meglio Siri.
  • Sempre per quanto riguarda Siri, adesso l’assistente vocale è in grado di completare più richieste, come ad esempio la ricerca di immagini, e può parlare ora anche in italiano sia con voce femminile che con voce maschile.
Spoiler

IMG_0186-450x800.png

  • Ridisegnato Apple Music con una grafica più semplice e facile da utilizzare, nonché con un nuovo tab “Sfoglia” che ci consente di trovare con più rapidità i nuovi brani e album di nostro interesse.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.18.43-630x5

  • Introdotta una nuova animazione per aprire le cartelle e le applicazioni, davvero molto carina.
  • Quando lo schermo dell’iPhone è bloccato verrà visualizzata un’icona di un lucchetto vicino all’orologio nella barra di stato.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.24.25-630x3

  • Aggiunta una nuova azione del 3D Touch per l’app Impostazioni che consente di andare direttamente alle opzioni di rete dati nell’app Impostazioni.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.28.56.png

  • Anche le applicazioni che non supportano il 3D Touch nella Home.. ora lo fanno. Ma la funzionalità è piuttosto basilare: avremo a disposizione un semplice pulsante per condividere il link all’applicazione con altre persone.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.34.08-630x3

  • Presente un nuovo menu Impostazioni > Generali > Dizionario momentaneamente vuoto.
  • Invariato il Multitasking rispetto a quello di iOS 9.
  • Nella Home è presente la nuova applicazione… Home per la gestione dei dispositivi dedicati alla domotica, anche se per ora non si riesce ad avviarla.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.04.20.png

  • Introdotto un solo nuovo sfondo, quello che vedete negli screenshot.
  • L’app Messaggi viene leggermente ridisegnata e si arricchisce, soprattutto, di tante novità interessanti e divertenti che, però, la rendono leggermente meno intuitiva, se vogliamo. Arriva infatti il Tocco Digitale e le App per iMessage: gli sviluppatori potranno infatti creare applicazioni che estendono le funzionalità dell’app standard di iMessage. Al momento, di default, Apple propone unicamente alcune immagini standard, delle GIF, delle icone e la possibilità di condividere i brani ascoltati di recente su Apple Music. Ecco alcuni screenshot.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.48.38.pngSchermata-2016-06-13-alle-22.46.21-630x2

  • Rinnovata anche l’app Musica che ora risulta molto più semplice e facile da utilizzare. Ecco alcuni screenshot.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.53.02-630x5Schermata-2016-06-13-alle-22.53.14-630x5Schermata-2016-06-13-alle-22.53.27-630x5

  • Aggiunta una funzione “Filtro” in Mail personalizzabile: potremo filtrare i messaggi visualizzandoli tutti, solo quelli letti, solo quelli contrassegnati, quelli a noi indirizzati o in cui siamo in CC, e quelli contenenti allegati o provenienti da contatti VIP.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-22.59.56-630x5

  • Sempre in Mail arrivano anche le “conversazioni” per le email, ossia la visualizzazione in pagina unica di tutte le mail con stesso oggetto, esattamente come su OS X.
Spoiler

IMG_0230-450x800.png

  • Ridisegnato anche Proactive che ora, oltre alla ricerca e ai Suggerimenti di Siri, include anche gli stessi widget che trovavamo (già su iOS 9) all’interno del Centro Notifiche. Arriva anche la possibilità di utilizzare il 3D Touch in Proactive.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.15.50-630x5

  • Il 3D Touch arriva anche nel Centro di Controllo! Adesso è possibile utilizzarlo per scegliere l’intensità del flash, per impostare un timer specifico, per copiare l’ultimo risultato ottenuto con la calcolatrice e per scegliere come scattare foto.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.20.25-630x5

  • Con il 3D Touch è ora possibile rinominare rapidamente una cartella.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.22.15-630x3

  • Molto bella la nuova tastiera che migliora la predizione del testo e supporta, soprattutto, la digitazione multilingua: il che significa che potrete passare dall’italiano all’inglese senza cambiare tastiera).
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.20.03-630x5

  • Rimossa l’app Game Center.
  • Nuova interfaccia per l’app Foto che ora si completa con il riconoscimento di volti, oggetti e scene, nonché con la funzionalità “Ricordi” che andrà a creare album automatici in base al contesto del foto che abbiamo scattato.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.31.12-630x5

  • Ridisegnata e arricchita Mappe che ora sposa un design ispirato a quello della nuova app Musica e che fornisce indicazioni su percorsi alternativi in base al traffico che viene aggiornato in tempo reale.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.35.23-630x5

  • Nuovo suono della tastiera, decisamente più in linea con i tempi.
  • Quando impostiamo lo switch sul silenzioso/vibrazione, al posto di una vibrazione lunga, l’iPhone emetterà due brevi vibrazioni.
  • iOS 10 consente di aprire tab illimitati in Safari.
  • L’app Orologio guadagna una interfaccia grafica scura e una nuova funzione “Sonno” pensata per farci dormire meglio. Grazie a questa funzione riceveremo una notifica quando sarà ora di andare a dormire in modo da completare le ore di sonno minime che abbiamo scelto di concederci. Oltre ad impostare la sveglia, quindi, “Sonno” ci stimolerà a dormire con regolarità per migliorare la nostra salute.
Spoiler

Schermata-2016-06-13-alle-23.55.24-630x5Schermata-2016-06-13-alle-23.55.47-630x5Schermata-2016-06-13-alle-23.56.55-630x5Schermata-2016-06-13-alle-23.56.41-630x5

  • Su iPad Pro è possibile scrivere a mano un messaggio nell’app Messaggi utilizzando la Apple Pencil.
Spoiler

IMG_0835-630x473.jpg

  • Nuova app Fotocamera su iPad con iOS 10.
Spoiler

IMG_0834-630x473.jpg

  • Ridisegnata anche l’app Salute.
Spoiler

Schermata-2016-06-14-alle-00.14.27-630x5

  • Aggiunte nuove funzioni in Impostazioni > Musica: la prima riguarda la visualizzazione dei GB di spazio occupati dalla musica scaricata in locale e la possibilità di attivare il download automatico di tutti i nuovi brani che aggiungeremo alla libreria musicale di iCloud.
Spoiler

Schermata-2016-06-14-alle-00.15.02.png

  • Nuova sezione “Categorie” in App Store.
Spoiler

IMG_0268-450x800.png

  • Nuova funzione “Feedback digitazione” in Impostazioni > Accessibilità che consente di far pronunciare a Siri i caratteri e i suggerimenti dei caratteri.
Spoiler

IMG_0271-450x800.png

  • Modificato il pulsante “Indietro” che compare ora nella barra di stato accompagnato da una freccia più evidente rispetto a quella che trovavamo su iOS 9.
Spoiler

Schermata-2016-06-14-alle-00.32.05-630x2

  • iOS 10 gestisce anche le immagini RAW
  • Nuova opzione in Impostazioni > Generali > Accessibilità che consente di filtrare determinati colori.
Spoiler

IMG_0269-450x800.png

  • Nel Centro Notifiche, premendo a lungo la ‘x’ per eliminare una singola  notifica, iOS le elimina tutte senza aver alcun bisogno del Touch ID (grazie Leandro)
  • Quando si effettua il 3D Touch su una cartella con delle notifiche non lette, appare una popup che mostra quali sono le applicazioni con le notifiche (grazie Nicola)
Spoiler

notifiche_folder-630x445.png

  • Non appena parcheggiamo l’auto, Mappe ci invia una notifica che ci avvisa che l’auto è stata parchggiata e che è stata contrassegnata sulla mappa. Successivamente, basterà aprire nuovamente Mappe per trovare il punto esatto in cui abbiamo parcheggiato la nostra auto.
Spoiler

Schermata-2016-06-14-alle-12.46.511-630x

  • Nuova grafica per la visualizzazione dei contatti, sia nell’app Telefono che in Contatti
Spoiler

nuova_grafica_contatti-630x464.png

  • Introdotte le Note collaborative, che possono essere condivise e modificate da più utenti, dietro invito del proprietario.
Spoiler

note_collaborat-630x562.png

  • Introdotta la possibilità di mettere in pausa o di annullare un download in corso tramite il 3D Touch.
Spoiler

Schermata-2016-06-14-alle-16.36.36-630x5

  • Arriva anche una nuova funzione “Lente di ingrandimento“, attivabile in Impostazioni > Generali > Accessibilità. Attivando questa funzionalità si potrà ottenere una sorta di lente di ingrandimento con una semplice tripla pressione del tasto Home. È anche prevista una funzionalità per regolare la luminosità e il contrasto automaticamente in base all’illuminazione ambientale.
Spoiler

Schermata-2016-06-14-alle-17.21.40.pngIMG_0279-450x800.jpg

  • La ricerca Spotlight mostra ora una cronologia delle ricerche effettuate.
Spoiler

cronologia_ricerca-630x516.png

 

Ringrazio @AndreaCervone di iPhoneitalia per la preziosa news

Piace a XOUJO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spero sia il topic giusto che in queste sezioni mi perdo :rotfl:

Mondadori Store e Huawei ti offrono un aperitivo tecnologico

http://i.static.eventi.mondadoristore.it/blobs/variants/c/7/0/8/c708c69e-bf90-4f7f-a941-05a877add592_medium_p.jpg?_636034951117312908

MONDADORI MEGASTORE

VIA SAN PIETRO ALL'ORTO, 9/11 . MILANO

Cita

Matteo Dispenza e Davide Lattanzio racconteranno la loro storia come founder della start-up Libre.

Libre è un’impresa innovativa che lavora nell’ambito della comunicazione digitale, con particolare attenzione allo sviluppo di prodotti in ambito educational e culturale. I punti di forza sono lo sviluppo front-end, l’attenzione all’estetica, l’attenzione ai contenuti e la capacità di diversificare la propria offerta in base ai differenti contesti.

Sopri Libre

In particolare, grazie al supporto di Huawei MateBook, gli startapper torinosi illustreranno l'innovatica piattaforma Me-Mo.

Me-Mo (MEmory in MOtion) è una rivista digitale fotografica per tablet e pc realizzata in partnership con un gruppo di fotoreporter pluripremiati: Fabio Bucciarelli (Robert Capa Gold Medal, World Press Photo), Manu Brabo (Premio Pulitzer, Prix Bayeux-Calavados), Guillem Valle (World Press Photo, Best of Photojournalism), Diego Ibarra Sánchez (NYT contributor), José Colón (AFP contributor). Il secondo numero vanta la collaborazione con Domenico Quirico e Stanley Greene.Libre ha curato la realizzazione dell’applicazione, lo sviluppo lato codice di tutte le riviste e i contenuti digitali specifici di ogni reportage.Dopo le ottime recensioni apparse su New York Times e TIME Magazine , Me-Mo ha vinto unFWA (FavouriteWebsiteAwards) ed è in finale ai Digital Magazine Awards, il più ambito premio internazionale per magazine digitali.

Scopri Me-Mo

 

Con un design elegante ed ergonomico, performance elevate e un’esperienza utente semplificata ed esclusiva, Huawei MateBook è il compagno ideale per chi lavora in mobilità. Con questo nuovo 2 in 1 Huawei risponde alla richiesta di dispositivi portatili, versatili e dal design unico, che consentano agli utenti di rimanere connessi in ogni momento, garantendo la massima produttività e performance al lavoro e nel tempo libero, grazie alla combinazione perfetta di ... leggi di più

 

 

@Fabi_92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iOS 10 beta 2: ecco tutte le novità introdotte su iPhone!

iOS 10 beta 2 è ora disponibile (7 luglio) per il download per i soli sviluppatori registrati al Developer Program di Apple. La prima beta pubblica arriverà a Luglio. Il rilascio finale dell’aggiornamento, ossia quello che interesserà tutti gli utenti, avverrà in autunno. Al momento è possibile aggiornare ad iOS 10 in due modi: tramite apposito profilo developer o scaricando l’aggiornamento dal Dev Center di Apple. Ovviamente suggeriamo di procedere con il profilo poiché il download e l’installazione dell’aggiornamento saranno più rapidi.

 

 

Ricordiamo che iOS 10 beta è disponibile per i seguenti dispositivi:

  • iPhone SE
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 5s
  • iPhone 5c
  • iPhone 5
  • iPad Pro 12.9″
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad 4
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod touch 5th-gen

Questa non è la prima beta di iOS 10 rilasciata da Apple, quindi all’interno di questo articolo verranno inserite solo le effettive novità apportate con questo aggiornamento.

 

  • La build dell’aggiornamento è 14A5297c:
  • L’aggiornamento OTA pesa circa 500 MB su iPhone 6s.
  • Introdotto l’App Store per l’applicazione Messaggi da cui scaricare nuove estensioni per iMessage.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.19.59-630x5

  • È stato leggermente modificato il pulsante “Filtro” in Mail.
  • Il passaggio dalla fotocamera anteriore a quella posteriore (e viceversa) sembra essere velocizzato.
  • Modificate le animazioni.
  • Introdotta la possibilità di inviare foto a bassa definizione su iMessage per risparmiare dati e spazio.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.20.37.png

  • Attivata la funzionalità “Auto Unlock” che consente di sbloccare automaticamente un Mac aggiornato a macOS Sierra.
  • Ripristinato il vecchio suono della tastiera.
  • Scurito lo sfondo delle cartelle.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.20.54.png

  • Modificata l’icona di HomeKit nel Centro di Controllo.
  • La sezione “Non viste” del Centro Notifiche si chiama ora “Recenti”.
  • La schermata dei widget del Centro Notifiche può essere ora raggiunta con uno swipe verso sinistra anche mentre ci si trova nella schermata Home (e non solo nelle applicazioni).
  • Modificata l’icona della Apple TV nella sezione AirPlay del Centro di Controllo.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.22.34.png

  • Modificata l’icona di Home Kit nell’applicazione Impostazioni.
  • Rinominata la sezione “Musica scaricata” in “Download” all’interno di Apple Music.
  • Mappe include ora un’opzione per “Visualizzare l’auto parcheggiata” e una spiegazione del funzionamento di questa caratteristica in Impostazioni.
  • Miglioramenti per la traduzione italiana.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.12.11.png

  • Nuove icone e testi aggiornati per le gesture aggiuntive del 3D Touch.
  • Nuova voce “Donatore organi” nell’app Salute.
  • Stabilità e reattività generale del sistema migliorate.
  • Ritorna la riproduzione casuale per tutti i brani all’interno dell’app Musica.
  • Già in precedenza era possibile sbloccare il dispositivo senza lasciare la schermata di blocco utilizzando il Touch ID, ma ora una lockscreen “sbloccata” verrà segnalata tramite la scritta “Non protetta”.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.18.52.png

  • Le chiamate nella cronologia sono più spaziate tra loro adesso.
  • Ottimizzati i widget di terze parti che non appaiono ora “tagliati”.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.21.53.png

  • Ritorna l’applicazione “Feedback” per inviare resoconti del funzionamento di iOS 10 beta ad Apple.
  • Riallocata la funzione di blocco automatico nelle impostazioni: ora è accessibile da “Schermo e luminosità”.
  • Aggiunta la voce “Emergency SOS” in Impostazioni > Privacy.
Spoiler

Schermata-2016-07-05-alle-20.10.19.png

  • Alcune gesture del 3D Touch possono essere richiamate con una pressione prolungata sui dispositivi che non supportano il 3D Touch.
Spoiler

AndreaCervone_2016-lug-05-630x472.jpg

  • Le posizioni frequenti sono ora contrassegnate nell’applicazione Mappe.
  • Aggiunta la voce “Nuovo elenco di controllo” nel menu 3D Touch dell’applicazione Note.
Spoiler

IMG_0012-630x712.jpg

  • Aggiunta l’opzione “Appoggia il dito per sbloccare” in Accessibilità, anche se attualmente non sembra avere alcun effetto.
Spoiler

IMG_0023-630x653.jpg

 

Ringrazio @AndreaCervone di iPhoneitalia per la preziosa news

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Disponibili iOS 9.3.3 e watchOS 2.2.2!

Insieme alla beta 3 di iOS 10, Apple ha rilasciato al pubblico le versioni finali di iOS 9.3.3 e watchOS 2.2.2.

 

appleios93-630x526.jpg

 

Dopo un lungo processo di beta testing, Apple ha finalmente rilasciato le versioni definitive di iOS 9.3.3 e watchOS 2.2.2.

Le novità introdotte non sono molte, trattandosi di update minori, e riguardano bug fix e aggiornamenti di sicurezza per iPhone e Apple Watch.

Se siete su iOS 9.3.2, potete scaricare i nuovi aggiornamenti tramite il menu Aggiornamento Software in Impostazioni.

 

Ringrazio Michele Ottaviani di iPhoneitalia per la news

P.S. Vi consiglio caldamente di aggiornare per chi vuole vedere il jailbreak, molto probabilmente uscirà a breve per questa versione di iOS :ahsi:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iOS 10 beta 3: ecco tutte le novità introdotte su iPhone!

 

e-630x354.jpg

 

iOS 10 beta 3 è ora disponibile per il download per i soli sviluppatori registrati al Developer Program di Apple. La prima beta pubblica arriverà a Luglio. Il rilascio finale dell’aggiornamento, ossia quello che interesserà tutti gli utenti, avverrà in autunno. Al momento è possibile aggiornare ad iOS 10 in due modi: tramite apposito profilo developer o scaricando l’aggiornamento dal Dev Center di Apple. Ovviamente suggeriamo di procedere con il profilo poiché il download e l’installazione dell’aggiornamento saranno più rapidi.

Ricordiamo che iOS 10 beta è disponibile per i seguenti dispositivi:

  • iPhone SE
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 5s
  • iPhone 5c
  • iPhone 5
  • iPad Pro 12.9″
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad 4
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod touch di sesta generazione

 

A seguire, invece, trovate TUTTE le novità che abbiamo scovato in iOS 10 beta 3:

  • La build dell’aggiornamento è 14A5309d.
  • La beta 3 sembra leggermente più stabile delle precedenti beta. Velocizzate, lievemente, anche le animazioni (che erano state rallentate nella beta 2).
  • Dopo l’aggiornamento compare una notifica in lockscreen che in questo caso ci ha informato dell’avvenuto aggiornamento ad iOS 10 (beta 3).
  • Adesso l’iPhone vibra quando, in modalità silenziosa, lo blocchiamo.
  • Modificato il suono di blocco.
  • Migliorato il font nel Centro di Controllo.
  • Reintrodotto il nuovo suono della tastiera.
  • Siri ha nuovamente la voce “umana” e non quella di iOS 9.
  • Introdotta una nuova sezione “Pronunce” in Impostazioni > Accessibilità > Voce che ci consente di visualizzare la pronuncia corretta di determinate frasi o parole.
Spoiler

Schermata-2016-07-18-alle-19.28.06-630x7

 

  • La sezione per la musica scaricata in Apple Music torna a chiamarsi proprio “Musica scaricata” dopo “Download” in iOS 10 beta 2.
  • Nuovo menu “Supporto App” in Impostazioni > Siri.
  • Introdotti gli “Avvisi Apple da posizione” tra i servizi di sistema che utilizzano il GPS.
  • Nuova funzione “Ricerca veloce sul sito” in Impostazioni > Safari per ricercare rapidamente qualcosa su un determinato sito internet direttamente dalla barra degli indirizzi.
  • La funzione “Appoggia il dito per continuare” in Impostazioni > Accessibilità > Tasto Home consente ora di sbloccare l’iPhone senza premere il tasto Home, ma semplicemente attivando lo schermo con il Raise to Wake (o il tasto power) e appoggiando il dito sul tasto Home.
  • Risolto il bug che consentiva di leggere tutti i precedenti messaggi dal risponditore rapido nella schermata di blocco.
  • Nuova animazione per il Centro Notifiche nelle applicazioni. Le notifiche non scorrono verso il basso (come accade nella schermata Home) ma compaiono già in posizione con un effetto fade-in.

 

Ringrazio @AndreaCervone di iPhoneitalia per la preziosa news

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Android Nougat arriverà ad Agosto, ma il Nexus 5 è escluso

 

Evan Blass (@evleaks) ci fa sapere tramite twitter che la nuova versione di Android arriverà già ad Agosto, anticipando quindi le previsioni che lo davano per settembre. In particolare, sembra che verrà rilasciato insieme alle patch di sicurezza datate 5 agosto. Oltre a questo abbiamo la conferma che, come ipotizzato in precedenza, il Nexus 5 non verrà aggiornato ufficialmente a Nougat.

 

 

 

La notizia della fine del supporto di Nexus 5 non è una sorpresa dato che Google aggiorna i propri dispositivi solo entro i due anni dalla data di rilascio. Per i possessori di questo smartphone però non c’è troppo da disperarsi, siamo sicuri che entro poche settimane sarà possibile aggiornarlo grazie alla comunità di XDA.

 

a1-169x300.png

 

Android Nougat è quindi pronto al rilascio e, a conferma di ciò, un utente di Reddit sembra aver ricevuto per errore un aggiornamento della Final Preview, riservato ai dipendenti google, dal peso di 49,5 MB (Build NRD90M). Chiaramente non possiamo essere sicuri che si tratti della versione finale che verrà a breve distribuita da Google tramite i suoi canali ufficiali ma sicuramente è una conferma del fatto che sia in arrivo.

 

Ringrazio Federico Fantozzi di Androidiani per la news

 

P.S. Mi dispiace per il povero @Fabi_92 :ops: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sisi ma si sapeva...

non ti dispiacere: con lo sviluppatore con cui sono in contatto ... si pensa già a nougat :magia:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Fabi_92 dice:

sisi ma si sapeva...

non ti dispiacere: con lo sviluppatore con cui sono in contatto ... si pensa già a nougat :magia:

digli che hai un amico che vorrebbe provare la sua rom su un LG 4X HD :ops: 

Piace a Fabi_92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora