XOUJO

anime Lista dei siti dove poter guardare anime

Recommended Posts

baKG38R.png


 


Apro questo topic per segnalarvi e parlarvi di alcuni siti che permettono di guardare anime in streaming in full ita/sub ita in modo del tutto legale


Se conoscete altri siti che permettono la visione di anime segnalatemeli qui nel topic.


 


urXUorU.png


 


Crunvhyroll è senza ombra di dubbio Il sito più conosciuto e fornito per la visione di anime in streaming, infatti trasmette molti anime sottotitolati in inglese o in altre lingue (compreso l'italiano). Purtroppo molte serie non sono disponibili al di fuori del territorio americano. Se conoscete abbastanza bene l'inglese Crunchyroll è sicuramente il miglior servizio che potete trovare attualmente.


Crunchyroll 


5Gq1TUa.png


PopCorn TV può essere considerata l'alternativa italiana a Crunchyroll, ma con molte serie in meno. Il sito mette a disposizione sia anime in giapponese sottotitolati in italiano che anime doppiati interamente in italiano. La piattaforma è completamente gratuita.


PopCorn TV


 


200px-Logoyamatovideo.svg.png


Yamato Video è un azienda italiana del mercato audiovisivo dedicato agli anime giapponesi e alcuni ai cartoni animati americani ed ungheresi, è stata la prima casa editrice di produzione italiana che, a partire dal 1991, si è specializzata in questo particolare settore del mercato.


Sul loro canale You Tube potete trovare molte serie sia doppiate in Italiano che subbate


Yamato Animation


 


M9Q121b.png


Forse non tutti sanno che oltre a film e serie TV NETFLIX mette a disposizione anche anime. Gli anime che per ora sono disponibili su NETFLIX Italia sono: word Art Online, Gurren Lagann, Pokemon Indigo League, Steins Gate, Pokemon Nero e Bianco, Puella Magi Madoka Magica, Eureka Seven, Ghost in the Shell Arise, Cowboy Bebop, Psycho-Pass, Samurai Champloo, e infine InuYasha.


Netflix


 


um51Zhb.png


VVVVID è un servizio italiano che mette a disposizione previa registrazione un grande numero di anime doppiati e subbati. Attualmente ritengo il catalogo di VVVVID uno dei più completi, e proprio per questo mi sento di consigliarvelo.


Oltre agli anime è possibile trovare anche film d'animazione.


VVVVID


 


2B7L7X4.png


Creata a Tourcoing nel 2009, WAKANIM è una piattaforma comunitaria di diffusione dei cartoni animati giapponesi. Il servizio propone una formula di streaming gratuito con pubblicità (previa registrazione), a pagamento con abbonamento e/o con la possibilità di scaricare a pagamento singoli episodi o intere stagioni.


Wakanim


 


daisuki_logo.png


Daisuki è un sito web giapponese che offre contenuti anime in streaming e che è stato fondato nel 2013 dalla Asatsu-DK insieme ad altre sei aziende specializzate nel settore: Toei Animation, Aniplex, Sunrise, TMS Entertainment, Nihon Ad Systems e Dentsu.


Tra le prime serie trasmesse sono state incluse Sword Art Online, Puella Magi Madoka Magica, Tenisu no ōjisama - Zenkoku taikai hen, Le nuove avventure di Lupin III, Mobile Suit Z Gundam e Mobile Suit Gundam SEED.


Daisuki


 


 


 


 


 


 


Se volete potete lasciare anche una vostra opinione su questi servizi :sisi:


 


Topic in costante aggiornamento...


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mancano:

wakanim

http://wakanim.tv/

daisuki

http://daisuki.net/

 

comunque tra tutti il migliore è sicuramente VVVVID, gratuito, HD, italiano... l'unico difetto è che mancano serie storiche come One Piece, Naruto e Gintama. Dal punto di vista tecnologico usa inoltre ancora flash player, anche se particolarmente buono.

Cruchyroll ha l'HD e alcune serie a pagamento... inoltre alcune serie sono visibili solo con VPN, ma è sicuramente il servizio con il catalogo più ampio in assoluto e se uscisse una serie particolarmente interessante pagherei sicuramente il premium. Dal punto di vista tecnologico usa inoltre ancora flash player (un player senza lode e senza gloria, funziona ma non è il massimo della modernità).

Netflix ha dalla sua un vantaggio "tecnologico", un player in HTML5 (cosa che può vantare solo youtube e quindi le serie Yamato su youtube... che ricordo ha recentemente aperto un sito a pagamento che usa ancora quella merda di Silverlight)... però per ora, a mio parere, non ci sono serie particolarmente interessanti.

popcorntv, secondo la mia esperienza, ha un pessimo player (in flash player come la maggior parte dei siti ma particolarmente pessimo).

daisuki è simile a popcorntv dal mio punto di vista... con l'ulteriore svantaggio di avere un catalogo molto "ballerino" (in pratica trasmettono le serie nuove ma non le mantengono a lungo).

Lascio per ultimo wakanim... il servizio che tengo d'occhio da un bel po' perchè ha parecchio potenziale... ma che sfortunatamente è attualmente tra i peggiori disponibili.

Dal punto di vista tecnologico usa un player in HTML5 (il che è ottimo), peccato che esso sia ancora in beta e quindi non sempre funzioni perfettamente... stessa cosa si può dire per il resto del sito (wakanim è un sito francese sbarcato da "poco" in italia... peccato che il sito sia ormai da circa un annetto tradotto solo in parte).

Il catalogo è piccolo, ma qualche serie carina c'è... peccato che il sistema sia "gratuito per 30 giorni poi devi pagare 1€ per avere altri 15 giorni di tempo poi devi acquistare la serie per poterla vedere". Anche se il primo episodio resta sempre in streaming gratuito il sistema non è proprio il massimo per chi arriva dopo e si ritrova a dover acquistare serie alla cieca.

C'è però una cosa interessante.... l'acquisto. Il sito offre infatti un sistema di digital download legale e a buon mercato (1€ ad episodio, 10€ per ogni serie), il che è ottimo se si considera che:

- offrono file drm-free (senza sistemi di protezione invasivi)

- una volta acquistato si può vedere sia online sia offline con il download

- tutte le serie acquistate restano disponibili per il download sul cloud (sebbene il backup sia comunque necessario perchè in caso perdano i diritti di una serie non è detto che sia possibile fare il download delle serie acquistate nuovamente... ma questo è un problema comune a molti store digitali compreso il famoso itunes).

Peccato che di loro non ci si possa fidare... alcune serie che stanno pubblicando sono in standby da mesi, ossia quando iniziano una serie non sempre la pubblicano fino in fondo.

Insomma wakanim è un sito che probabilmente in francia è il tipo di servizio che userei io (drm-free e prezzi accessibili... mi ricorda molto gog il servizio che uso per acquistare videogiochi)... ma sfortunatamente qua in italia non è granchè...

 

Detto questo ormai guardo la maggior parte degli anime su VVVVID, che è fin troppo comodo. Se voglio conservare certi gli anime che mi piacciono particolarmente lo faccio alla vecchia maniera. Se mai, un giorno, VVVVID inizierà a vendere anime in digital download spero che non facciano come Yamato (che sul suo sito vende anime a prezzi improbabili, con un DRM particolarmente invasivo (non si può vedere gli episodi fuori dalla loro applicazione), su un'applicazione che richiede l'installazione e l'uso di una tecnologia ormai morta chiamata Silverlight... e che se il loro servizio chiude perdi tutti gli anime acquistati).

 

Dimenticavo di dire che non sono un fan delle copie fisiche su disco (usassero memorie tipo usb sarebbe diverso).... sono cresciuto scaricando anime, ora che sono adulto sono disponibilissimo a pagarli (come un tempo piratavo i videogiochi mentre ora li acquisto)... ma di collezionare scatole mi frega poco, e i dischi occupano spazio e si rovinano fin troppo facilmente. Come per i videogiochi preferirei avere un sito con tutti i miei anime catalogati e pronti per il download/streaming... anzi, se ci fosse una cosa simile anche per i manga (magari con una sorta di jump con tutti i capitoli dei manga settimanali/mensili più famosi... anche in abbonamento) sarei disposto a pagare anche quelli (e ho anche acquistato qualche manga digitale della panini da amazon... ho smesso subito perchè i pochi manga che ci sono sono tutti incompleti e poco aggiornati rispetto alla versione cartacea... oltre al fatto che la panini ha imposto il limite assurdo che i manga comprati tramite amazon non si possono leggere su computer e neanche sul vecchio ma funzionale kindle 4)... così sono costretto anche per i manga alle scan... anche per i manga che ho acquistato (visto che mi piace conservare tutto sul computer).

 

Ho divagato un po' tutto per dire che siamo solo agli inizi con questi servizi... c'è ancora molta strada da fare ma stanno andando nella direzione giusta.

E per la prima volta dopo anni guardo con piacere persino la pubblicità...

La modernizzazione del settore è iniziata da poco ma fa piacere vedere che VVVVID, un servizio italiano, abbia un'offerta che tutto sommato è, in rapporto qualità/prezzo, paragonabile a Crunchyroll (servizio americano). Insomma sul settore streaming anime gli italiani possono ritenersi fortunati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lief

Grazie infinite, provvedo subito ad inserirli nella lista :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Punto primo, wwid offre l'HD,,, ma ad un bitrate molto basso. Non offre il massimo della qualità, ed io ci andrei piano persino a definirlo "HD", visto che è semi fasullo.
Punto secondo. Wwid, a differenza degli altri servizi, si affida a dei non professionisti per la traduzione dei sottotitoli delle serie che pubblica. Infatti, capita spesso di vedere errori grammaticali, oppure traduzioni sbagliate, durante i loro episodi. Come se non bastasse, da quel che si dice, li pagano una miseria. Tutto questo non è il massimo della professionalità ed il massimo del servizio.

Terzo punto, la maggior parte delle serie le aquistano a scadenza. È già successo che una serie venisse rimossa dal loro sito per via della scadenza della stessa. Questo è un grave problema, perché un futuro molte delle serie che ora pubblica wwid saranno irreperibili per i futuri appassionati e interessati.

Quarto punto... vivono alla giornata. Aquistano terze/quarte stagioni senza prima acquistare le precedenti. Oppure, quando acquistano nuove serie, promettono sempre che verranno tutte doppiate e ne usciranno i blu ray, ma poi lo fanno solo con quelle di maggior successo. Questa cosa la metto allo stesso livello degli youtuber che scrivono titoli alla "clickbait".

Quinto punto, sono arroganti e presuntuosi. Quando, a dicembre, sono stati vittima di un attacco ddos, hanno incolpato mezza italia, dicendo frasi come "sono invidiosi di un servizio gratuito come il nostro, che ha rivoluzionato l'italia" e minchiate varie... Ok, ma state calmi. Prima di tutto un sito che pubblica i cartoni animati non credo faccia paura a nessuno. Poi dove volete andare. Tra un po' se apri wwid ti arrivano a casa ad attaccare i cartelloni pubblicitari in camera. Cioè... non mi vanterei di offrire un servizio gratuito se poi hanno più pubblicità dei warez. Mettessero anche la possibilità di un abbonamento per liberarsi dalle pubblicità, lo apprezzerei molto di più. Poi, se sono stati attaccati, sarà anche colpa loro che non hanno investito in sicurezza, no? Quindi con chi se la vogliono prendere?

 

Almeno Yamato sta doppiando gli anime che ha promesso di doppiare, e sta mantenendo le promesse fatte... anche se sono dei dilettanti allo sbaraglio, forse anche peggio di wwid.
 

Il migliore è Crunchyroll, senza ombra di dubbio. Beati gli americati, noi italiani abbiamo solo servizi spazzatura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non sono d'accordo.

VVVVID è comunque un servizio gratuito e quel che offre è il meglio che si trova al momento sul web... ogni servizio ha dei difetti (crunchyroll per esempio ha il difetto si non essere gratuito, ha il difetto di avere un player abbastanza merdoso peggio di quello di vvvvid, ha il difetto che le traduzioni che fanno in italiano sono peggiori di quelle di vvvvid ecc...), ma se si tengono in conto pregi e difetti vvvvid offre comunque un ottimo servizio.

 

Per quanto riguarda l'HD il bitrate è più basso (è vero, si vede chiaramente se uno ci fa caso)... ma è più che sufficiente per vedere gli anime, e permette a tutti (anche a coloro con una connessione merdosa) di riuscire a vedere anime in HD in streaming... è una cosa non da poco.

Per quanto riguarda le traduzioni a quel che ne so semplicemente vvvvid ha pensato di dare l'oppurtunità ai laureati in lingue che già da anni traducevano per dei fansub di fare di questo il proprio lavoro. Detto questo la qualità delle traduzioni varia a seconda del traduttore... ho visto ottime e pessime traduzioni sia su vvvvid sia su yamato sia su daisuki sia su crunchyroll.

 

Sul terzo punto sono d'accordo con te... anche non sono gli unici a fare questo. Tra l'altro con loro è capitato molto più raramente che non con altri (le prime serie andate offline sono di pochi mesi fa almeno tra gli anime), (e recentemente hanno anche riacquistato alcune delle serie che avevano perso).

 

Sul quarto punto al contrario sono in disaccordo con te. È un bene che acquistino anche serie già in onda che gli appassionati hanno già iniziato a seguire dai fansub. Non sempre è possibile recuperare i diritti per le serie precedenti... ma non è mica necessario farlo subito. Se intanto si recuperano i diritti si da modo di seguire in maniera semplice le serie in corso.

 

Sul quinto punto sono di nuovo in disaccordo... rispondono sempre in maniera rapida e gentile a qualsiasi problema. Il fatto che abbiano detto che chi li ha attaccati era invidioso dei loro servizi non mi pare sia un accusa a mezza italia ma semplicemente una battuta per stemperare la situazione... vvvvid tra l'altro usa akamai che è un servizio streaming molto difficile da attaccare in quella maniera il che significa che dietro quell'attacco c'era un criminale vero e proprio, non un dodicenne annoiato. akamai è un servizio terzo molto sicuro e molto costoso, hanno investito in sicurezza semplicemente esistono criminali molto bravi.

Per finire personalmente hanno rivoluzionato il mio modo di scoprire nuovi anime e di seguire quelli che seguo... prima scoprivo nuovi anime raramente, complice anche il fatto che molti fansub facevano solo serie "sicure".... e alcune delle serie di nicchia non venivano portate a termine (ci sono anche fansub che droppano le serie). Quindi quando una serie mi interessava aspettavo che la serie venisse conclusa e poi tentavo di scaricarla (da siti che ti assicuro erano molto peggio in fatto di pubblicità rispetto a vvvvid).

Adesso invece posso seguire tutto settimanalmente senza preoccuparmi e se una serie mi piace posso seguirla fino in fondo.

 

Per quanto riguarda Yamato il problema principale è che hanno spostato serie gratuite da youtube al nuovo servizio (per fare numero visto che sul nuovo sito c'era ancora poco)... e il nuovo servizio fa pure cagare (usano un player che va ancora con silverlight e il servizio è nato da pochissimo WTF). Tra l'altro il loro servizio di download è una bufala visto che tutto funziona solo all'interno dell'applicazione (sempre in silverlight) con un DRM nuovo creato appositamente per quella piattaforma (di nuovo WTF).

Hai criticato vvvvid per il loro investimento in sicurezza... ma Yamato (che usa silverlight un plugin che la stessa microsoft ha dato per defunto) no? Dove sta la coerenza in questo?

A questo punto era meglio se mettevano tutto su netflix almeno usa un player in html5 e con un abbonamento c'erano anche telefilm e film.

 

Dei doppiaggi non mi è mai fregato niente ma non mi pare che vvvvid non faccia doppiaggi (anzi, ne fa parecchi), e continua ad offrire la possibilità di guardare la serie con i sottotitoli anche dopo che essa è stata doppiata.
 

Per quanto riguarda l'abbonamento personalmente mi piacerebbe per vvvvid ma sono dell'idea che non lo facciano perchè la maggior parte degli utenti attuali non prenderebbero bene la notizia (sono dell'idea che al momento siano una nicchia gli utenti che pagherebbero per vedersi tolta la pubblicità... io stesso non sono sicuro che pagherei... pagherei sicuramente per un servizio di digital download degli anime senza DRM... pagherei forse per un servizio di digital download con un DRM non troppo invasivo e su un servizio affidabile (itunes ad esempio esiste da anni e il loro DRM non è invasivo... mentre il servizio yamato esiste da poco tempo potrebbe chiudere in qualsiasi momento, e usa un drm che ti obbliga addirittura ad installare un plugin obsoleto come silverlight), ma per togliere la pubblicità dallo streaming dipenderebbe tutto dalla cifra richiesta)... chi non prenderebbe bene la notizia (probabilmente parecchi, molti di più di coloro che vogliono pagare) potrebbe anche abbandonare vvvvid.

Tra l'altro chi paga vuole giustamente di più... ma personalmente non mi pare giusto impedire ai non paganti di non vedere alcuni episodi (crunchyroll adotta questa politica, un altro punto molto negativo)... e togliere solo la pubblicità potrebbe rendere l'offerta a pagamento poco allettante.

 

Boh io non sono d'accordo con il tuo giudizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@GokuZ Quel sito però non è legale. Qui si parla di servizi che comprano le licenze per portarle in italia. Le pubblicità/abbonamenti in tali siti finanziano gli autori delle opere d'animazione, il che significa che in futuro verranno fatte (grazie a quei soldi) nuovi anime sempre più belli.

I siti tipo quello che hai postato invece non fanno altro che postare roba non loro spesso cercando pure di guadagnarci sopra (il che non è né legale né positivo).
 

Comunque la lista andrebbe aggiornata:

- Wakanim italia non esiste più.

- Daisuki chiude a breve (il 31 ottobre).

- Amazon è tra i canali che offrono simulcast ufficiali ora.

- c'è un nuovo servizio chiamato Hidive (che però al momento non sembra avere nulla per l'italia... anche se humaru-chan r dovrebbe venir trasmesso lì prima o poi, forse a fine stagione. perché è stato annunciato lì anche per l'italia in una news ufficiale).

 

Toglierei almeno wakanim e daisuki. Aggiungendo Amazon.

 

Aggiungo, recentemente inizio a pensarla come @Accelerator per una serie di ragioni:

- Il catalogo Crunchyroll è molto migliorato (praticamente ormai rilasciano le stesse serie che rilasciano in america (con pochissime eccezioni), e con l'eccezione di serie di cui non avevano i diritti per le stagioni precedenti) e hanno anche testato un player in html5 che funzionava benissimo (e che spero arrivi presto ufficialmente).

- vvvvid ha aggiunto un controllo sulla pubblicità, cambiando pagina la pubblicità si blocca e ti aspetta... è diventato molto peggio di crunchyroll free sotto questo punto di vista.

- certi anime recentemente hanno iniziato ad essere 1080p sul serio, la qualità vvvvid inizia ad essere troppo bassa (mentre fino a qualche anno fa arrivavano al massimo a 900p quindi alla fin fine la qualità vvvvid era sufficiente).

- Ho avuto modo di conoscere un po' meglio il servizio a pagamento tramite guest pass e ho scoperto anche che l'acquisto per un anno di premium costa decisamente meno di prenderlo mensilmente. È abbastanza economico da avermi fatto cambiare idea sul servizio a pagamento solo streaming (anche perché ho notato che sono sempre molto puntuali con le uscite. mentre vvvvid quasi sempre, anche se rilascia sempre gli stessi giorni, non rilascia quasi mai lo stesso giorno dell'uscita in giappone).

- Sono migliorate tantissimo le traduzioni (basta guardare la differenza tra la prima serie tradotta da Crunchyroll di Gintama e l'ultima... la prima è piena di errori, l'ultima è perfetta o quasi).

 

Questa stagione poi VVVVID non ha davvero nulla di interessante, mentre Crunchyroll tra Gintama e Guru Guru e molte altre serie ne ha parecchia di roba interessante (la scorsa stagione con Made In Abyss e Boku No Hero la situazione era un po' più equilibrata).

 

Detto questo di una cosa sono ancora convinto, Yamato è sempre peggio per nulla confrontabile con VVVVID. Il fatto che questa stagione non facciano simulcast (e che non abbiano neanche rispettato le promesse dei doppiaggi) è solo una conferma per quanto mi riguarda.

 

 

Un po' mi spiace per la chiusura di Daisuki che portando (anche se solo in sub eng) ufficialmente la saga di Kyoto di Blue Exorcist ha fatto davvero un ottimo lavoro. Hidive non mi sembra un ottimo sostituto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mah non credo grazie ai giganti fa numeri da record e da poco pure doppiati e stupisce anche con altre serie in generale ci si lamenta a sproposito :sasa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eh crunchy si piglia tutto è difficile competere :sasa: 

 

netflix fa decisi passi avanti oggi ho scoperto che hanno addirittura doppiato Magi - Adventure of Sinbad quasi quasi me lo riguardo :zuzu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per questo dico che se anche nelle prossime stagioni (inverno-primavera) vvvvid resta col cerino in mano, non vedo un futuro lungo per loro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/10/2017 at 19:54, Soshin dice:

Questa stagione sinceramente non ha portato nulla di che rispetto a crunchy

 

Made in Abyss :zizi:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su Netflix esce nel 2018, del manga uscirà il secondo volume il 22 novembre, io aspetto, dai trailer e dai video mi sembra possa valere, ho letto recensioni positive che hanno confermato la mia prima impressione, credo che quando sarà su Netflix (spero) la serie sarà completa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora