Recommended Posts

mina-4947.jpg

 

Mina, nome d'arte di Mina Anna Mazzini (Busto Arsizio, 25 marzo 1940), è una cantante, conduttrice televisiva, attrice e produttrice discografica italiana naturalizzata svizzera. Dopo il matrimonio del 10 gennaio 2006 con Eugenio Quaini è diventata, per l'anagrafe elvetica, Mina Anna Quaini. Tale variazione non viene applicata nelle registrazioni anagrafiche italiane.

 

Nazionalità Italia, Svizzera (ha acquisito cittadinanza svizzera nel 1989)


Genere Pop, Pop rock, Rhythm and blues, Jazzl Swing, Soul, Tango


Periodo di attività 1958 – in attività


Album pubblicati 115


Studio 71


Live 3


Colonne sonore 1


Raccolte 40

 

Biografia


Mina nasce a Busto Arsizio nel 1940, periodo in cui il padre Giacomo (Mino) Mazzini e la madre Regina (Gina) Zoni, originari cremonesi, vivevano temporaneamente nell'Altomilanese bustocco. Nel 1943, quando Mina ha tre anni, fanno ritorno a Cremona con residenza prima in Viale Po e successivamente in Corso Mazzini. Poco tempo dopo il trasferimento nasce Alfredo, amatissimo fratello minore di Mina, che come la sorella intraprenderà la carriera di cantante (con lo pseudonimo Geronimo) ma che morirà prematuramente in un incidente stradale nel 1965, a soli ventidue anni.

 

All'età di tredici anni, il padre la iscrive alla Canottieri Baldesio, società sportiva frequentata dalla buona borghesia cremonese. Diventa una discreta nuotatrice, partecipa a diverse gare e in una competizione regionale si classifica seconda. Proprio sul bordo della piscina, intorno ai sedici anni, conosce il suo primo ragazzo, Daniele Parolini, prestante terzino della Cremonese, che diventerà poi cronista sportivo al Corriere della Sera.

 

A infonderle l'amore per la musica è sua nonna Amelia, cantante lirica, che insiste affinché prenda lezioni di pianoforte, ma lo studio teorico non è fatto per lei. Dopo aver concluso le scuole medie presso il collegio di suore della Beata Vergine, inizia a frequentare l'Istituto tecnico commerciale statale Beltrami, ma tale indirizzo non risponde alle sue inclinazioni e alla fine del quarto anno lascia la scuola, volgendosi a ciò che più la appassiona. Ha altri interessi, ama leggere, soprattutto libri di fantascienza, ma cantare è ciò a cui si dedica con più slancio e passione. Si esibisce già a scuola, su richiesta dei compagni, nei momenti di ricreazione

 


DVD
2001 - Mina in studio
2003 - Mina alla Bussola live '72
2003 - Mina nei caroselli Barilla
2008 - Mina gli anni Rai
2013 - InDVDbile
2014 - I miei preferiti (Gli anni Rai)

 

Varietà televisivi
Studio Uno (1961-1965-1966)
Senza rete (1967)
Sabato sera (1967)
Canzonissima (1968)
Teatro 10 (1971-1972)
Milleluci (1974)

 

Varietà radiofonici Rai
Gran Gala, panorama di varietà presentato da Mina, con l'orchestra di Marcello De Martino regia di Riccardo Mantoni 1960

 

Filmografia

 

Cinema
Juke box - Urli d'amore (1959)
I Teddy boys della canzone, regia di Domenico Paolella (1960)
Sanremo - La grande sfida (1960)
Appuntamento a Ischia (1960)
Madri pericolose (1960)
Urlatori alla sbarra (1960)
Mina... fuori la guardia (1961)
Io bacio... tu baci (1961)
Universo di notte (1962)
Das haben die Mädchen gern (1962)
Appuntamento in Riviera (1962)
Canzoni nel mondo (1963)
Per amore... per magia... (1967)
Zum Zum Zum - La canzone che mi passa per la testa (1968)
Zum Zum Zum nº 2 (1969)

 

Televisione
1964 - Silvester Show
1967 - Totò Ye Ye
1968 - Non cantare, spara

 

Videoclip
1996 - Volami nel cuore
1998 - Che t'aggia dì
2007 - Alibi
2009 - Adesso è facile
2011 - Questa canzone

 

 

 

 

 

Fonte:

Wikipedia

 


Collegamenti:


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora