Recommended Posts

FRIENDZONE


 


c480x270_94.jpg


 


Vorrei chiedere a voi utenti del forum: cosa vi porta a considerare un/una ragazzo/a amico/a? :fumopeo:


Vi siete mai trovati nella situazione inversa? Com'è andata a finire?


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi è finita come il tizio su quel divano :zizi:

 

:disperato:

Almeno ti è andata meglio di questo 

 

friendzone-03.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

possiamo chiamarli punti di vista o pareri personali, ma per me la friendzone non esiste, o meglio, "se succede è colpa tua"

 

purtroppo l'uomo (l'uomo perché spesso è più pollo della donna) ci casca per colpa di un "sensore" che inibisce temporaneamente le funzioni cerebrali :zizi: (non mi soffermo troppo sul sensore :ops:), in fondo in fondo l'uomo sa che da quel rapporto di amicizia non ne uscirà mai, ma ci tenta e ritenta inutilmente perché l'amicone di turno suggerisce sempre il detto "la speranza è l'ultima a morire"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io penso sia più la convinzione che da quella situazione se ne possa uscire che fa sì che la vittima in questione continui a farsi del male in questo modo atroce

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il vostro problema è che una volta su diecimila capite che può esserci semplice amicizia senza aspettarvi altro :fumopea:

E quando non lo capite siete veramente fastidiosi :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il vostro problema è che una volta su diecimila capite che può esserci semplice amicizia senza aspettarvi altro :fumopea:

E quando non lo capite siete veramente fastidiosi :asd:

Secondo me è ancora più vero il contrario. Nemmeno una volta su diecimila l'"altro" capisce che c'è qualcosa di più all'amicizia e non si può certo dimenticare dall'oggi al domani che si sente molto di più della semplice amicizia. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Germanoreale vero pure, ma molti di questi problemi nascono per 3 motivi:

  1. mancanza di comunicazione
  2. mancanza di onestà (anche verso sé stessi)
  3. mancanza di rispetto delle scelte altrui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

peccato che ha volta manchi la scelta dell'altro e quindi ti lascia in una situazione di limbo, dove non sa cosa fare se amico oppure altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto e` che voi femmine siete subdole,dite sempre "siamo amici " per poi per poi punzecchiare in continuzione.D`altronde il provocare e` nella vostra natura (poi la questione s`ingrossa)  :kaslutti:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

@Germanoreale vero pure, ma molti di questi problemi nascono per 3 motivi:

  1. mancanza di comunicazione
  2. mancanza di onestà (anche verso sé stessi)
  3. mancanza di rispetto delle scelte altrui

 

 

Hai mai friendzonato qualcuno Ladyccì? :ops:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@LadyCross per come la vedo io, il terzo punto è borderline. Nel senso che il rifiuto non lo considero proprio friendzone. Il rifiuto è rifiuto. C'è stata comunicazione e introspezione :zaza: Il friendzonato è tale proprio perchè rispetta la tua scelta ma sceglie di rimanerti accanto. Se insiste diventa stalker :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me non piace già l'idea di "etichettare" determinati comportamenti umani,perchè una volta che si crea un termine si finisce per generalizzarci qualsiasi azione ci sia tra due amici praticamente  :fumourk:

Io personalmente non so più se credo a rapporti di pura amicizia tra donna e uomo (almeno che quest'ultimo non sia gay :sisi: ). Capita di avere amici a cui si è molto attaccati, amici che davvero si considerano come dei fratelli e si è convinti che la cosa sia reciproca, ma poi,magari un giorno che siete da soli, iniziano a fare discorsi un pò contorti  :peo:  e allora ti crolla tutto addosso,perchè non ti aspettavi certi comportamenti da parte loro,e da quel momento sai che tutto cambierà,perchè una cosa del genere rovina quell'idea utopica di amicizia che ti eri creata  :sasa:

Quindi non preoccupiamoci solo dei "friendzonati" ma anche di coloro che,senza cattiveria, involontariamente friendzonano!!!  :addict:   :pawa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora