Recommended Posts

FRjzSb2.png?1


 


 



Daria è normalissima. Non ha superpoteri, non è grassa o brufolosa. Non ha una personalità schizoide, o gravi traumi familiari da cui emerge con una rabbia incontrollabile che deve sfogare distruggendo l’universo. E’ una normale ragazza di 16 anni, che però ha lo humor e il cinismo di una persona che vede il mondo per quel che è, e non si vergogna di dirlo in giro.

Immaginate una Mafalda cresciuta e scontratasi con il perfetto mondo dell’”American way of life” e avrete una pallida idea del sarcasmo e dell’arguzia che Daria riesce a mettere nei suoi commenti circa il mondo in cui si trova a vivere.

Daria nasce come personaggio di contorno nella serie a cartoni animati (sempre trasmessa da MTV) "Beavis and Butt-head" nel 1994. Gli autori si erano trovati di fronte alla necessità di immettere un nuovo personaggio nella serie. Un contraltare femminile ai due dementi che sedevano nella cantina della loro casa e commentavano i video musicali più in voga. Ma chi sarebbe stata disposta a trascorrere anche solo un secondo con Bevis e il suo disgustoso compagno? Solo una ragazzina con un senso dell’umorismo molto particolare, che avrebbe osservato i due come un entomologo osserva una larva particolarmente interessante. Ecco nascere Daria.

Nel marzo del 1997 Daria affronta due sconvolgimenti nella sua vita. Lascia la scuola media inferiore ed entra nel liceo di Lawsdale, e soprattutto abbandona il ruolo di personaggio di contorno, guadagnandosi il posto da protagonista nella sua nuova serie.

E’ sveglia, sarcastica, e con una marea di interessi. Secondo gli autori è un mix di Dorothy Parker, Fran Lebowitz e Jeanne Garofalo, il tutto con indosso un paio di occhiali alla Carrie Donovan. Puntata dopo puntata Daria è diventata il simbolo dell’ironia adolescenziale.

 

Guardare un episodio di Daria non è come guardare un episodio di Dawson Creeek, le diversità sono evidenti sin dal primo momento.

La grafica del cartoon è minimalista (non sullo stile di South Park però) lontana da qualsiasi orpello tecnico, il punto forte di Daria, infatti, non sono tanto le (peraltro assenti) scene di azione, quanto i dialoghi sempre ironici e spassosi.

Di conseguenza è necessario che il cast dei personaggi sia veramente incredibile.

Il punto di forza della serie, secondo gli autori, è la sensazione di estraneità dall’ambiente sociale che trasmette Daria. Glenn Eichler, il creatore di Daria, e che assieme a Susie Lewis Lynn, è il co-creatore della serie animata, è sicuro che il segreto della sua popolarità riposi nella nostra alienazione collettiva. “Apparentemente tutti ci sentiamo o ci siamo sentiti stranieri nei posti dove vivevamo. Per cui ci identifichiamo con lei per il suo essere un outsider, oppure invidiamo la sua capacità di attraversare le sua vita nei panni di un outsider e restare lo stesso sana di mente.”

 

Daria è un'adolescente che frequenta il liceo della sua città insieme all'amica Jean (artista figlia d'arte) e ad una galleria di personaggi (che sarebbe meglio definire topos) veramente tremendi.

Tali personaggi sono, infatti, quanto di peggio il sogno americano abbia prodotto.

Anche i genitori di Daria sono figure alquanto povere, spesso esaurite e stressate dal lavoro, che tentano di fare i bravi i genitori, ma che finiscono per esprimersi sempre per luoghi comuni.

Accanto a questi personaggi si affiancano anche altri di stampo più positivo, personaggi più intelligenti sicuramente dei loro compagni e disincantati rispetto al mondo come Daria.

 

La grandezza di Daria sta proprio nella sua critica tout-court alla vuota società consumistica dell'America dei giorni d'oggi; il suo sarcasmo è spesso non compreso dalle sue vittime fatto che rende il tutto più spassoso. Il cartoon non ha una vera e propria trama ma si compone di episodi autoconclusivi legati occasionalmente da qualche particolare comune (come l'innamoramento di Daria per il fratello di Jean). La critica mossa da Daria non è mossa come nei Simpson o in altri cartoni americani, è più subdola profonda, quasi una richiesta di aiuto di una società che ha posto l'ignoranza come esempio di vita; Daria è considerata (per la sua intelligenza) un'asociale e viene compatita dai suoi compagni che appaiono così ancora più vuoti e sciocchi.

In sintesi un capolavoro.


 


Personaggi principali:



daria.gif


Daria MorgendorfferSedicenne altamente intelligente, molto più matura della sua età e con un amore viscerale per l'onestà. Al contempo, però, è anche cinica, sarcastica verso tutto e verso tutti e decisamente misantropa. Daria è il tipo di ragazza che legge in classe "Cuore di Tenebra” di Joseph Conrad oppure i racconti di Edgar Allan Poe. Il fatto è che nessuno capisce Daria, e che nessuno la interessa a tal punto da prestargli attenzione.


Nel corso della serie verremo a conoscenza dei motivi che l'hanno portata a maturare una visione così pessimistica della vita e Daria stessa inizierà a cambiare, mitigando certi suoi atteggiamenti e modi di pensare.

helen.gif

Helen Barksdale-Morgendorffer: Helen, avvocato di grido, e perennemente attaccata al cellulare, si lascia scivolare sopra tutti i commenti della figlia maggiore sul suo essere una madre assolutamente assente e/o inadeguata. Una donna in carriera talmente compresa nel suo ruolo da risultare quasi tenera, Helen vede la figlia maggiore con affetto. Non la capisce, ma è sicura che prima o poi anche Daria troverà il suo posto nella vita.

jake.gif

Jacob (Jake) Morgendorffer: il padre, è una figura leggermente più sbiadita. Da quel che sappiamo ha partecipato al festival rock di Altamont, dove gli Hell’s Angles pestarono numerosi partecipanti (forse anche lui???), e risulta spesso defilato dall’azione principale. Si arrabbia mentre guida e discute animatamente se i pasti non sono cucinati a puntino. Un po’ macchiettistico. Ma nell’economia della serie è quello che gli si chiede. Profondamente segnato da una giovinezza infelice e da un padre indifferente, teme di ripetere gli stessi errori con le sue figlie. È incline agli attacchi d'ira ma in fondo di cuore tenero e di animo allegro. Fa il lavoratore free-lance ed è spesso a casa, quindi si diletta in insoliti esperimenti culinari. L'uomo patisce la disparità professionale con sua moglie.

quinn.gif

Quinn Morgendorffer: Uno dei cardini delle storie di Daria è invece Quinn, la sorella minore. 14 anni e mezzo, carina ed estremamente popolare, Quinn vede con orrore gli exploit della sorella. Lei ama essere popolare. Ha molti amici e non vede nulla di male nel dare alla gente quel che la gente vuole per essere sempre più amata ed apprezzata. Perché Daria deve rovinarle la vita, macchiando il buon nome della famiglia e il suo in particolare? Quinn non vuole essere additata come “la sorella di quella mezza pazza”, per cui dice alla gente che Daria è sua cugina, oppure una ragazza che vive con loro, ma che non è in alcun modo sua stretta parente.

E' vicepresidentessa del Club della moda e si interessa quasi esclusivamente al suo aspetto, ai vestiti da indossare ed ai ragazzi da cui farsi corteggiare. Inizialmente fatua e preda delle mode, maturerà nel corso della serie e migliorerà anche il suo rapporto, altamente conflittuale, con la sorella

jane.gif


Jane Lane: la migliore amica di Daria, un'artista in erba che odia le convenzioni e si getta a capofitto nelle nuove situazioni, anche sentimentali. Lei sa tutto delle idiosincrasie della protagonista, le sue manie, quello che non gli piace (moltissimo) e quello che le piace (poco ma di qualità). Ma le vuole bene.


trent.gif


Trent Lane: fratello di Jane. Pigrissimo e anche lui artista, suona nella grunge band Spirale mistica (nome provvisorio: la decisione di cambiarlo viene perennemente procrastinata). Daria si innamora perdutamente di lui, ma non ha il coraggio di dichiararsi e alla fine capisce che sono troppo diversi per potere stare insieme. Rimangono, comunque, buoni amici.


tom.gif


Thomas (Tom) Sloane : giovane rampollo di una ricca e potente famiglia. Si veste e si comporta come un "alternativo" e condivide il cinismo e lo humor nero di Daria. Alla fine della terza stagione diventa il ragazzo di Jane, ma i due non vanno d'accordo e alla fine della stagione successiva i due si lasciano e Tom si rivela innamorato (ricambiato) di Daria. Questo provocherà una profonda frattura tra le due amiche, poi sanata almeno in parte, che vizierà sin dal principio il rapporto tra Daria e Tom.


andrea.gif


Andrea: la ragazza dark compagna di classe di Daria. Quando non è a scuola si occupa della bottega di ferramenta del padre.


brittany.gif


Brittany Taylor: l'avvenente capitana delle cheerleader della squadra di footbal di Lawndale. Frivola, superficiale, poco intelligente e dotata di una voce molto acuta, è la compagna dell'altrettanto stupido Kevin. In diverse occasioni, tuttavia, ha mostrato di essere molto più intelligente del suo ragazzo. E' la nemesi culturale di Daria, Britanny, bionda e sempre sorridente che attraversa il mondo convinta che le maggiori perle di saggezza si trovino nei romanzi Harmony. Britanny è modellata sulle fattezze di Jenny McCarthy, e apparentemente ha un Q.I di 21, quando la media è circa di 100. Gli scontri tra Daria e Britanny sono sempre divertenti, ma non modificano mai più di tanto la visione del mondo di Britty.


kevin.gif


Kevin Thompson: quarterback della squadra di football di Lawndale. È il fidanzato di Brittany Taylor (che chiama Ciliegina). I due formano una coppia di stupidi e sono spesso i bersagli preferiti del sarcasmo di Daria e Jane. Kevin è buon amico di Mack.


jodie.gif


Jodie Abigail Landon: ragazza di colore, è una studentessa modello e destinata ad una prestigiosa università, ma soffre la costrizione di essere il "modello" per i ragazzi afro-americani della scuola. Inoltre è costantemente sotto pressione a causa delle attività extra scolastiche che le impongono i genitori. Suo padre, affermato professionista, ha un atteggiamento sprezzante verso gli afro-americani meno abbienti.


mack.gif


Michael (Mack) Jordan MacKenzie: è il fidanzato di Jodie. È un ottimo studente ed un ottimo giocatore di football e amico di Kevin. Si irrita ogni volta che quest'ultimo lo chiama "Mack Stallone" ed è in costante debito con i suoi genitori. Insieme a Jodie, è uno degli unici due studenti afroamericani della classe di Daria.


upchuck.gif


Charles Ruttheimer III (Upchuck) È il ragazzo meno popolare della scuola, che si lascia spesso andare a battute spinte e ad atteggiamenti platealmente esagerati per far colpo sulle ragazze (senza mai tuttavia riuscirci), quasi sempre accompagnati da un fastidioso ringhio felino. Ha due cugini, Brett e Brad, fratelli gemelli, che appaiono in una sola puntata e che, caratterialmente, sono simili a Daria e Jane.


sandi.gif


Sandi Griffin: è la presidentessa del Club della moda di cui Quinn fa parte. Tra le due è sempre in corso una guerra fredda per chi è la più popolare e, di conseguenza, la più influente nel club.


stacy.gif


Stacy Rowe: è la segretaria del Club della moda. Debole, insicura, molto facile al pianto e impaurita al solo pensiero di contrariare le sue amiche, è spesso vessata da Sandi e nutre venerazione per Quinn.


tiffany.gif


Tiffany Blum-Deckler: è la responsabile del Coordinamento del Club della moda. È decisamente sciocca, egocentrica e parla in modo lentissimo. Inoltre è dislessica e sembra preoccuparsi molto del suo aspetto fisico. Si schiera di volta in volta con Sandi o con Quinn, a seconda di quale delle due sia in vantaggio.


barch.gif


Janet Barch (Ms. Barch): insegnante di scienze. In conseguenza di un brutto divorzio odia tutti i maschi, senza distinzione di età. Ciò nonostante, è riuscita ad intavolare una burrascosa relazione sentimentale col prof. O'Neill, in quanto lontano dagli stereotipi maschili da lei vessati.


bennett.gif


Diane Bennett (Mrs. Bennett): insegnante di Economia. Al pari di Claire, è un insegnante brava e capace, anche se spesso si fa convincere a portare i ragazzi in gita in posti discutibili.


defoe.gif


Claire Defoe (Ms. Defoe): insegnante di arte. Una figlia dei fiori maturata, forse l'insegnante più equilibrata della scuola. Ha una particolare simpatia per Jane Lane, che reputa un'artista di grande talento.


demartino.gif


Anthony DeMartino (Mr. DeMartino):  insegnante di storia. Anche lui segnato da un'infanzia infelice, è costantemente stressato e portato agli attacchi d'ira. Nonostante il suo desiderio viscerale di insegnare, è arrivato a disprezzare i suoi studenti, che adesso reputa una massa di idioti. Unica eccezione a questo giudizio lapidario è Daria. In un certo senso, è l'incarnazione di ciò che Jake Morgendorffer sarebbe potuto diventare se non avesse incontrato Helen e messo su famiglia.[senza fonte] I suoi occhi (specialmente quello destro) sono soliti sporgere in modo preoccupante fuori dall'orbita nei momenti di stress.


li.gif


Angela Li (Ms. Li): è la preside della scuola. Sempre alla ricerca di attenzioni, è fissata con la sicurezza della scuola, per la quale spende fortune. Questo provoca sovente buchi di bilancio che è costretta a ripianare con discutibilissime sponsorizzazioni o raccolte fondi.


manson.gif


Margaret Manson (Mrs. Manson): è la psicologa della scuola. Ha un ruolo solo nella prima puntata, quando sancisce la "scarsa autostima" di Daria, che aveva risposto in maniera sarcastica alle sue domande.


oneill.gif


Timothy O'Neill (Mr. O'Neill): insegnante di inglese. È timido e sentimentale, nonché accanito sostenitore delle teorie New Age. È uno dei pochi insegnanti che incoraggiano Daria e spesso la sprona ad utilizzare il suo talento letterario, anche se non sempre a buon fine.



 


Lingua orig. inglese

Paese Stati Uniti

Autori Glenn Eichler, Susie Lewis Lynn

Rete MTV

1ª TV 3 marzo 1997 – 21 gennaio 2002

Episodi 65 (completa) in 5 stagioni

Durata ep. 22 min

Rete it. MTV

 


Doppiaggio italiano:

Daria Morgendorffer: Marina Massironi (serie 1-4, 1° film), Sonia Mazza (serie 5, 2° film)

Quinn Morgendorffer: Emanuela Pacotto

Jane Lane: Marina Thovez

Jake Morgendorffer: Stefano Albertini

Helen Morgendorffer: Dania Cericola

Trent Lane: Luca Semeraro

Kevin Thompson: Simone D'Andrea

Chuck Ruttheimer III: Daniele Demma

Brittany Taylor: Lara Parmiani

Jodie Landon: Alessandra Karpoff

Mack: Luca Bottale

Timothy O'Neill: Aldo Stella

Anthony DeMartino: Maurizio Scattorin

Sandi Griffin: Tina Venturi

Stacy Rowe: Alessandra Karpoff (serie 1)

Tiffany Blum-Deckler: Jessica Loddo


 

ssw.gif

 

Questo triste mondo malato:



 


Una gag ricorrente all'interno della serie è rappresentata dal programma televisivo Questo triste mondo malato (in inglese Sick, Sad World), uno show fittizio spesso visto dai personaggi (come Grattachecca e Fichetto ne I Simpson). Il programma è un'esagerata parodia dei moderni show sensazionalisti che puntano spesso sul descrivere situazioni paradossali od oscene, una presa in giro della televisione generalista moderna, troppo spesso concentrata sulla cronaca nera e che ha rinunciato al suo scopo informativo originale. Caratteristica del programma è di non presentarsi mai come uno show completo: l'unica cosa che viene mostrata è la sua pubblicità, che si conclude sempre con la frase "...tra poco a Questo triste mondo malato" (in inglese "...coming up, on Sick, Sad World..." o "...next, on Sick, Sad World") salvo alcune rare eccezioni come nel primo episodio.

 

Il logo del programma è un occhio circondato da cerchi concentrici gialli e marroni, con in sovrimpressione il titolo scritto in lettere sanguinanti.



 


Stagione 1



1x01 - La nuova scuola (Esteemsters)

1x02 - L'invito (The Invitation)

1x03 - Una giornata al college (College Bored)

1x04 - Il caffè (Cafe disafecto)

1x05 - Visita al centro della terra (Malled)

1x06 - La modella dell'anno (This Year's Model)

1x07 - Il compagno di scienze (The Lab Brat)

1x08 - Baby sitter (Pinch sitter)

1x09 - Troppo carino (Too cute)

1x10 - La prigione (The big house)

1x11 - I guerrieri della strada (Road Worriers)

1x12 - L'insegnamento di Don Jake (The teachings of Don Jake)

1x13 - La povera derelitta (Misery chick)


Stagione 2



2x01 - Prendi l'arte e mettila da parte (Arts 'N Crass)


2x02 - Soldato Daria agli ordini (The Daria Hunter)

2x03 - Quinn la cervellona (Quinn the brain)

2x04 - Io no! (Don't)

2x05 - Il passato ritorna (That was then, this is dumb)

2x06 - I mostri (Monster)

2x07 - Il ragazzo nuovo (The new kid)

2x08 - Gli intellettuali (Gifted)

2x09 - Allergie (Allergies)

2x10 - Abbastanza fiera (Fair enough)

2x11 - La corsa di Jane (See Jane Run)

2x12 - Piercing....mai! (Pierce me)

2x13 - I racconti dell'anima (Write where it hurts)


Stagione 3



3x01 - Le oscure lenti della verità (Through a lens darkly)

3x02 - La vecchiaia e la bellezza (The old and the beautiful)

3x03 - Le feste in festa (Depth takes a holiday)

3x04 - Festa danzante per Daria (Daria dance party)

3x05 - La ragazza perduta (The lost girls)

3x06 - Accade una noce (It happened one nut)

3x07 - "Daria!" ("Daria!")

3x08 - I Lane erranti (Lane miserables)

3x09 - Jake di cuori (Jake of hearts)

3x10 - On the road (Speedtrapped)

3x11 - X-Lawndale files (The Lawndale files)

3x12 - Basta aggiungere acqua (Just add water)

3x13 - La Jane dipendenza (Jane's addiction)



Stagione 4



4x01 - Problemi di coppia (Partner's complaint)

4x02 - Arrampicatori antisociali (Antisocial climbers)

4x03 - Un alberello cresce a Lawndale (A tree grows in Lawndale)

4x04 - La signora in giallo (Murder, she snored)

4x05 - Il mondo dei falliti (The F Word)

4x06 - Odio le parate (I loathe a parade)

4x07 - Legami familiari (Of human bonding)

4x08 - Sedute psichiatriche (Psycho therapy)

4x09 - L'emporio delle tenebre (Mart of darkness)

4x10 - Leggende metropolitane (Legends of the mall)

4x11 - Brancolando per mano ad un angelo (Groped by an angel)

4x12 - Al fuoco (Fire!)

4x13 - Donne e... tigri (Dye! Dye! My Darling)



Stagione 5



5x01 - Gasati (Fizz Ed)

5x02 - Sciocco anniversario (Sappy Anniversary)

5x03 - Grassa come me (Fat like me)

5x04 - Il campeggio della paura (Camp Fear)

5x05 - La storia di D (The story of D)

5x06 - Sciopero (Lucky strike)

5x07 - Schiavi dell'arte (Art burn)

5x08 - Una J alla volta (One J at a time)

5x09 - Un tuffo nel passato (Life in the past lane)

5x10 - Nausea ziesca (Aunt Nauseam)

5x11 - La borsa di studio (Prize fighters)

5x12 - La mia notte da Daria (My night at Daria's)

5x13 - Ricordi di cartone (Boxing Daria)



 

Film:



 



tumblr_ml7pxrTQ431so8bvgo1_400.png tumblr_ml7oyyFptS1so8bvgo1_400.png tumblr_ml8edqu3oY1so8bvgo1_400.png tumblr_mlbg3xbANt1so8bvgo1_400.png tumblr_mlu619zq4A1so8bvgo1_400.png tumblr_n8ezjfu6It1so8bvgo1_400.png tumblr_n8ezikveXk1so8bvgo1_400.png tumblr_n8ezdfe4lQ1so8bvgo1_400.png tumblr_n8ez6d0xOz1so8bvgo1_400.png tumblr_n8es1aUmOi1so8bvgo1_400.png tumblr_n8eru6cDGZ1so8bvgo1_400.png tumblr_n8erm6PLkA1so8bvgo1_400.png tumblr_n8erk9GywR1so8bvgo1_400.png tumblr_n8eqxs3g601so8bvgo1_400.png tumblr_mn5qu7TDfk1so8bvgo1_400.png tumblr_mn5qznhc7U1so8bvgo1_400.png tumblr_mn5qsdiFxD1so8bvgo1_400.png tumblr_mn5qiw4V2i1so8bvgo1_400.png tumblr_mn5qgvbZYw1so8bvgo1_400.png tumblr_mlu61zv6xp1so8bvgo1_400.png tumblr_mls4s0iwJb1so8bvgo1_400.png tumblr_mls4imwudi1so8bvgo1_400.png tumblr_mlgz2dTLS81so8bvgo1_400.png tumblr_mldbf14MUG1so8bvgo1_400.png tumblr_mlbu9nUOR71so8bvgo1_400.png tumblr_mlbu7okfXm1so8bvgo1_400.png tumblr_mlbg0uzApS1so8bvgo1_400.png tumblr_ml8fbf52ju1so8bvgo1_400.png tumblr_ml8f2zwy9A1so8bvgo1_400.png tumblr_ml8epiGQit1so8bvgo1_400.png


 

Video:





Fonti: wikipedia - anime.everyeye - 


 

Opinione personale: Ho finito da poco di rivederlo e non me ne sono affatto pentita *___* Daria è una serie animata davvero ben riuscita, arguta e brillante. Tanto semplice nella forma, quanto articolata nel contenuto. La maggior parte dei personaggi sono totalmente folli e fanno sbellicare xD I miei preferiti in assoluto sono Jake (il padre di Daria) e Trent (leader degli Spirale Mistica, fratello di Jane): Guardatela, si presta sia per i ragazzi che per le ragazze, non ve ne pentirete :nini:

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

shì è mooolto divertente come serie *_*

 

ho visto anche i due film e sinceramente non fanno nessun torto alla serie, sembrano puntate aggiuntive più lunghe di quelle della serie :isis:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora