XOUJO

Videogiochi

Recommended Posts

4jutf7.jpg
 
I videogiochi sono una forma d'arte?
 
Ho deciso di aprire questa discussione per parlare un pò dei videogiochi non come semplice passatempo, ma come vera e propria forma d’arte.
Ormai da diversi anni alcuni videogiochi vengono considerati al pari di opere d’arte. Questo anche per via del grande lavoro che c’è dietro alla loro creazione. Non tutti forse sapranno infatti che per creare un videogioco occorrono competenze che vanno ben al di la del solo saper programmare, Infatti prima di passare alla programmazione del gioco bisogna riuscire a creare una trama ben articolata e di impatto, in grado di far emozionare il pubblico (proprio come puo fare un film, quadro o un monumento). Un ruolo fondamentale per raggiungere questo obiettivo lo hanno sopratutto le musiche e le ambientazioni, che nel caso di giochi ad alto budget vengono prodotti da artisti affermati in tutto il mondo come Hans Zimmer che si è occupato della colonna sonora di Crysis 2 e i disegnatori dello Studio Ghibli che hanno disegnato a mano gran parte degli scenari di Ni no Kuni: La minaccia della Strega. 
 
Un esempio di gioco che secondo me può essere definito arte, e che punta fortemente nell’emozionare il giocatore è Journey. Journey è un videogioco sviluppato da Thatgamecompany per PlayStation 3 che eccelle sia per le ottime musiche che per gli scenari ricercati e suggestivi.
Lo scopo principale del gioco come dichiarato dagli stessi sviluppatori è quello di far vivere al giocatore un avventura unica, che possa riuscire in qualche modo a lasciargli qualcosa “dentro”.
 

Esistono molteplici definizioni di arte, poche delle quali sono davvero soddisfacenti. Nella maggior parte dei casi ci troviamo di fronte a intendimenti fin troppo riduttivi, che non riescono a racchiudere non solo l’essenza dell’arte, quanto i presupposti stessi della sua esistenza. Ad esempio sono molto diffuse le definizioni emotive, generalmente amate dalle masse, che si limitano ad associarla ai sentimenti e alle emozioni in generale. I videogiochi sono una forma d’arte? Quante volte avrete sentito dire che sono opere d’arte tutte quelle che suscitano emozioni? Una definizione del genere include nel novero dell’arte anche i calci nei testicoli, molto più emozionanti di qualsiasi quadro o film. Comunque non è questa la sede per affrontare un dibattito così ampio, che impegna da secoli intellettuali e artisti e che vede in campo riflessioni articolate e complesse al punto da essere irriproducibili in un contesto così limitato. Diciamo che è giusto rifiutare le semplificazioni contemporanee, generalmente dettate da bieca superficialità, soprattutto quelle che vengono sparate come cartucce a salve sui social network. L’arte non è mera emozione, l’arte non è solo espressione individuale, l’arte non è la vita come dovrebbe essere e via discorrendo. Peggiori ancora sono le definizioni d’interesse, quelle che nascono da meri fini di bottega, tipiche di alcuni ambienti culturali un po’ mafiosetti. Quello che ci interessa capire con questo breve speciale non è se i videogiochi siano o meno arte in senso generale, perché sappiamo perfettamente che non è così. Del resto nemmeno tutti i filmati sono opere d’arte, così come non lo è ogni testo scritto o ogni disegno. Il nostro obiettivo è molto più limitato: esistono dei videogiochi che possano essere definiti opere d’arte?
 
Tratto da un articolo di Multiplayer.it che potete trovare quì
 
Parere personale:
Per me i videogiochi possono essere considerati una forma d’arte solo nel momento in cui ti vogliono e riescono a mandarti un messaggio, proprio per questo penso che non tutti lo sono.
Ovviamente questo messaggio deve essere prevalente rispetto al gameplay! Ecco perché i giochi spara-spara (COD, Battlefield, Killzone, Uncharted ecc.) non lo sono per me, anche perché il fine dato dagli autori è sicuramente un altro, e non quello di “emozionare” e “stupire”. 
Dopotutto un videogioco è fatto di una storia (come un libro), musica (è arte anche questa), colori e disegni (come un quadro).
 
Per voi i videogiochi posso essere considerati opere d’arte? Perche e quali giochi considerate tali?
 
Vi lascio anche un video (in inglese) nel quale viene duscusso l’argomento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Nonna Saku Ti taggo perche ero cuiroso di sapere che cosa ne pensavi tu su questo argomento:  Secondo te ci sono/esistono dei videogiochi che possano essere definiti opere d’arte? Oppure ritieni che “arte” sia solamente ciò che c’è dietro il loro sviluppo (artwork, concept art, musiche, 3D Art ecc.)?

 

@matt_dev @pazzorik la domanda la rivolgo anche a voi 2 :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I videogames sono una forma di espressione artistica, e come ogni forma d'arte (analogo quindi per pittura, scultura, cinema, musica ecc..) richiedono una mole di dedizione e passione.

Come dici tu, solo alcuni possono essere considerati "opere d'arte", come il citato Journey. Sono assolutamente d'accordo con ciò.

 

Preso così com'è, il videogioco è ancora agli albori, e per me è ancora difficile elogiarne e valutarne il lato artistico.

Ciononostante posso dire che, a mio parere, un videogioco può essere considerato un'opera d'arte (ovviamente nel suo contesto) solo se ogni suo aspetto è ben curato, e dunque anche la più piccola cosa può garantirti un'emozione più o meno grande. Tuttavia questo fattore, per quello che ho detto prima, è ancora molto soggettivo (purtroppo?).

 

A me stanno davvero sulle p**** solo quelli che dicono a priori "i videogiochi sono arte", poché è ovviamente stupido definire ogni videogioco arte :zizi:

 

Alla domanda "quali videogiochi considerate opere d'arte" infatti non saprei rispondere, per adesso..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

A me stanno davvero sulle p**** solo quelli che dicono a priori "i videogiochi sono arte", poché è ovviamente stupido definire ogni videogioco arte :zizi:

 

 Concordo  :sisi: Giochi che potrebbero essere definiti "opere d'arte"  sono pochissimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 Concordo  :sisi: Giochi che potrebbero essere definiti "opere d'arte"  sono pochissimi.

 

Come ho detto, per me è una cosa ancora puramente soggettiva, perché le emozioni che ti può dare un mezzo come queste variano da persona a persona.

(Journey non l'ho ancora giocato, ma purché tutti dicano che è un'opera d'arte videoludica, per me potrebbe non esserlo.. aggiornerò xD )

 

Aspetto i pareri degli altri due taggati, sono curioso :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come ho detto, per me è una cosa ancora puramente soggettiva, perché le emozioni che ti può dare un mezzo come queste variano da persona a persona.

(Journey non l'ho ancora giocato, ma purché tutti dicano che è un'opera d'arte videoludica, per me potrebbe non esserlo.. aggiornerò xD )

 

Aspetto i pareri degli altri due taggati, sono curioso :ok:

L'arte infatti è sempre una cosa soggettiva, per esempio ci sono delle arti che personalmente non considero tali  :nono:

Per quanto riguarda Journey non posso che consigliarti di provarlo. Nonostante sia un titolo indie non ha assolutamente nulla da invidiare ai giochi tripla A. Anzi... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente si, ma non tutti ovviamente.

Solo che da un "estraneo" i VG nel 2015 vengono stereotipati, poichè si racchiudono in due categorie: 1) CoD et similia 2) Fifa et similia. Non conoscendo altri videogiochi oltre a questi sopracitati. E a me sto fatto sta enormemente sulle palle, se giochi a fifa/cod va tutto bene, se giochi a qualcos'altro all'infuori di questi titoli sei un nerd, ma questo è un altro discorso.

 

Come tutti sappiamo in un'epoca dove la TV e internet fanno da padrone, i videogiochi vengono spesso e volentieri messi in cattiva luce influenzando quella parte di gente estranea a questo mondo. Se vai da un tizio qualunque e gli dici "The last of us mi ha fatto emozionare tantissimo" quello ti risponderà "che sfigato!1!1!". Allora perchè quando i film riescono a trasmettere emozioni forti viene vista come una cosa normalissima? Se il cinema è una forma d'arte a tutti gli effetti, perchè non lo possono essere anche i videogiochi?

 

Per me un videogioco può essere definito opera d'arte quando riesce a trasmettere qualcosa di importante, un qualcosa che rimane nel cuore. Solo che purtroppo l'ignoranza regna sovrana oggi, e i videogiochi sono un cancro, un qualcosa di malvagio a cui nessuno dovrebbe avvicinarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente si, ma non tutti ovviamente.

Solo che da un "estraneo" i VG nel 2015 vengono stereotipati, poichè si racchiudono in due categorie: 1) CoD et similia 2) Fifa et similia. Non conoscendo altri videogiochi oltre a questi sopracitati. E a me sto fatto sta enormemente sulle palle, se giochi a fifa/cod va tutto bene, se giochi a qualcos'altro all'infuori di questi titoli sei un nerd, ma questo è un altro discorso.

 

Come tutti sappiamo in un'epoca dove la TV e internet fanno da padrone, i videogiochi vengono spesso e volentieri messi in cattiva luce influenzando quella parte di gente estranea a questo mondo. Se vai da un tizio qualunque e gli dici "The last of us mi ha fatto emozionare tantissimo" quello ti risponderà "che sfigato!1!1!". Allora perchè quando i film riescono a trasmettere emozioni forti viene vista come una cosa normalissima? Se il cinema è una forma d'arte a tutti gli effetti, perchè non lo possono essere anche i videogiochi?

 

Per me un videogioco può essere definito opera d'arte quando riesce a trasmettere qualcosa di importante, un qualcosa che rimane nel cuore. Solo che purtroppo l'ignoranza regna sovrana oggi, e i videogiochi sono un cancro, un qualcosa di malvagio a cui nessuno dovrebbe avvicinarsi.

Più o meno quello che penso anche io  :beer:

Posso chiederti almeno 3 giochi che consideri "arte"? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più o meno quello che penso anche io  :beer:

Posso chiederti almeno 3 giochi che consideri "arte"? 

Tra i vg usciti negli ultimi anni tlou e fallout 3 (nv non tanto). Un po' più dietro negli anni Ratchet and Gladiator per Ps2.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@alex47ka ti do molto ragione.. è così per adesso perché il videogioco è un mezzo nuovo e ancora visto di mal occhio (specialmente qui in Italia, oserei dire). Pensa che all'epoca della nascita del cinema, se guardavi film eri sfigato e "anormale".. la storia si ripete :zizi:

 

 

Per quanto riguarda Journey non posso che consigliarti di provarlo. Nonostante sia un titolo indie non ha assolutamente nulla da invidiare ai giochi tripla A. Anzi... 

 

L'hai detto davvero? E l'hai detto proprio a me?

 

:risata:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@alex47ka ti do molto ragione.. è così per adesso perché il videogioco è un mezzo nuovo e ancora visto di mal occhio (specialmente qui in Italia, oserei dire). Pensa che all'epoca della nascita del cinema, se guardavi film eri sfigato e "anormale".. la storia si ripete :zizi:

 

Secondo me continueranno ad esser visti male, perchè a differenza dei film, i videogiochi li devi "giocare" mentre i film basta che li guardi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@matt_dev

Chiedo perdono  :yesyoucan:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me continueranno ad esser visti male, perchè a differenza dei film, i videogiochi li devi "giocare" mentre i film basta che li guardi

 

Non la vedo come motivazione in ogni caso. Semplicemente non sono riconosciuti totalmente e nella loro forma. Le cose probabilmente cambieranno, ma ci vorranno un pò di decenni :zizi:

*matt_profeta_dev*

 

@matt_dev

Chiedo perdono  :yesyoucan:

 

:rotfl:

Lo recupererò non temere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bravo! Anche a costo di rubare la PS4 nuova di alex :trollface:

Tanto non la usa :nono:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non la vedo come motivazione in ogni caso. Semplicemente non sono riconosciuti totalmente e nella loro forma. Le cose probabilmente cambieranno, ma ci vorranno un pò di decenni :zizi:

*matt_profeta_dev*

 

E' proprio questo il problema, per un estraneo videogioco = boomboom 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Big Daddy la forma d''arte in un videogame sta appunto nell'artwordl, nel 3d e nella concept perchè sono tecniche fatte dall'ingegno e dalla mente il resto sono semplici codici e sistemi binari messi per fare le animazioni e far andare avanti il gioco ma la vera arte è tutta la progettazione che ci sta prima :asd: e di cui  spesso e volentieri vengono incaricati concept artist.
 
Lo stesso è nei film, molte delle scene super mega piene di effetti speciali prima vengono ideate da un concept artist che  crea l'immagine della scena poi da li si parte a fare tutto il resto XD Un esempio sono i robottoni del film transformers, prima è stata fatta una concept art per delineare la forma delle varie scene, poi si passa all'animazione digitale e alla computer graphic :zizi: l'arte è il lavoro prima dell'animazione digitale
 
 un esempio il gioco di cui parlevate fallout, ho rovato a cercarne  le concept art e guardate qui fallout ricerca google

 

 come vedete ne sonos tate fatte prima e anche dopo per delineare gli ambienti del gioco :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Big Daddy hai citato proprio Journey in questo discorso, penso che da qui si capisca perfettamente qual'è la mia posizione a riguardo:

 

http://nodownloadzoneforum.net/topic/2110-journey/?p=327075

 

Copio-incollo per chi è troppo pigro per cliccare il link :asd:

 

L'ho appena finito e ho appena finito di piangere.

 

Strano.

 

Perchè all'inizio non ci vedevo molto, tutta questa sabbia...questi riflessi del sole molto belli sui granelli dorati delle dune desertiche...questi tessuti che volavano al passare del vento...tutto molto evocativo, ma non ci vedevo molto.

 

Poi mentre giocavo, in special modo nelle sezioni in cui c'è da camminare molto e quindi non essendoci molto altro da fare la mente comincia ad attivarsi, ho cominciato a realizzare un pò di cose.

 

Il titolo:  Journey.

Significa viaggio, sti cazzi direte voi, ma qual'è in fondo l'unico vero viaggio che tutti noi facciamo?

 

La vita.

 

Sì, Journey è una metafora della vita..dalla nascita, alla crescita, al sapere, al dolore, alla morte e all aldilà.

 

Mi soffermo proprio su quest'ultima rappresentazione, che è poi quella che mi ha illuminato sul resto del gioco e che di improvviso come un pugno al centro del petto ha acceso la fiamma delle emozioni in me, che si alimentava sempre di più mano a mano che volavo libero nel vento in mezzo agli aquiloni, a  quelle montagne e cascate meravigliose..a tal punto che le pareti del torace non erano un confine sufficiente a contenere quell'emozione gigantesca che è quindi esplosa intorno a me portandomi alle lacrime.

 

@Flavio dice bene quando afferma che non dovrebbe stare nella sezione videogiochi perchè REALMENTE non è un videogioco, troppo corto per esserlo, non c'è apparentemente e praticamente nulla da fare...c'è solo da guardare e lasciarsi trasportare non da quello che il gioco vuole dirci...ma da quello che è in grado di estrapolare da ognuno di noi...per questo ognuno lo vede a modo suo...perchè Journey ha il semplicissimo ( ma al contempo difficilissimo da realizzare ) compito di fare luce nella nostra anima.

 

Il protagonista siamo noi, sono io. Quella figura talmente esile e fragile da farsi sballottare qua e là da un soffio di vento. Come una foglia d'autunno. E' la fragilità della condizione umana, la fragilità della vita che è tanto breve quanto preziosa.

La cosa che riesce a fargli spiccare il volo sono quei lembi di tessuto che sono le speranze, i sogni, l'affetto dei propri cari...le uniche cose che ci danno letteralmente lo slancio vitale per proseguire il nostro cammino.

 

Quelle pietre/lapidi sparse in gran numero in ogni direzione sono le scelte che possiamo fare nella nostra vita...tantissime...ma tutte ci porteranno sempre verso quella luce così accecante là in fondo, calamita di serenità e pace eterna.

 

Anche laddove il dolore e la sofferenza, rappresentati dal pungente vento artico e parti naturali del nostro viaggio su questa terra, dovessero stremarci, congelarsi addosso a noi, immobilizzando e non permettendo più alla nostra sciarpa ( anima ) di farci volare e di proseguire...ecco che arriveranno queste figure alte tanto quanto la loro conoscenza dell'universo, bianche, candide, rassicuranti a prenderci per mano ed a condurci nel meraviglioso posto che tutti ma proprio tutti meritiamo. La pace e la serenità eterna.

 

 

P.S. Scusate per il pippone ma volevo condividere con voi quello che Journey ha mosso in me, condivisibile o meno...e ho cercato di essere breve :asd:

 

 

Arte è tutto ciò che mi suscita un'emozione intensa, è arte una piccolissima parte della produzione videoludica come lo è una piccolissima parte di quella musicale o cinematografica ad esempio ma ciò non toglie che possa comunque gustarmi e passare momenti spensierati ascoltando un disco degli Elio e le storie Tese o un film come How High senza ritenerli opere d'arte :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per i videogiochi può valere lo stesso discorso dei film, il cinema è una forma d'arte, ma tutti i film sono arte? Direi proprio di no XD

Stesso discorso per i vg, alcuni sono davvero BELLI da giocare e da vedere, altri sono solo divertenti oppure "bei giochi" ma l'arte, c'è anche nei vg.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora