Recommended Posts

Stromae

 

stromae.jpg


 
 
Chi è?
Stromae, pseudonimo di Paul Van Haver (Etterbeek, 12 marzo 1985), è un cantautore, produttore discografico e rapper belga. Originario del Ruanda da parte del padre, ma belga da parte della madre, la sua produzione musicale è caratterizzata da uno stile che accosta l'hip hop ed il soul alla musica elettronica.
Il nome d'arte Stromae del cantautore belga deriva dalla parola «maestro» in gergo verlan. Si pronuncia [stʁomaj]. È alto 190 cm.
 
Storia del cantante


Infanzia e formazione
Stromae è nato in Belgio da Dylan Steven, un architetto ruandese e da Marie Van Haver, belga. Il padre rimase ucciso nell'aprile 1994 durante il genocidio del Ruanda da dove ha tratto la canzone Papautai, che significa appunto papà dove sei. In più interviste Stromae racconta di aver visto il padre solo una dozzina di volte. La madre fiamminga lo ha cresciuto insieme ai quattro fratelli e a una sorella, utilizzando come prima lingua il francese.
 
All'età di undici anni Stromae ha cominciato a interessarsi alla musica e si è iscritto all'accademia musicale di Jette per partecipare ad alcuni corsi di solfeggio e di batteria.
 
Nel 2000 ha scelto lo pseudonimo di Opsmaestro per cominciare la sua carriera nel mondo della musica. In un'intervista ha dichiarato di essere stato influenzato dal rapper Booba e dal suo album Time Out. Essendo il suo pseudonimo troppo simile a quello di un altro artista, l'ha cambiato optando per Stromae, che significa maestro in verlan.
 
A diciotto anni ha formato il gruppo Suspicion in compagnia di J.E.D.I., un altro rapper con cui ha composto la canzone e girato il clip Faut k't'arrête le Rap. Dopo il clip J.E.D.I. ha deciso di lasciare il duo e Stromae ha iniziato così la sua carriera da solista.
 
Nel 2005 ha iniziato a ottenere i primi risultati. Ha partecipato a Hip hop Family nel 2006 e anche a Juste Debout Benelux nel 2007. Ha lavorato per un anno in un fast food per mantenersi gli studi, integrandoli con una scuola privata. I soldi erano tuttavia insufficienti e si è iscritto all'INRACI sezione cinema, dove ha studiato ingegneria del suono e realizzato le sue prime opere: l'album di quattro titoli Juste un Cerveau, Un flow, Un Fond et Un Mic… uscito nel 2007. Si è fatto conoscere sempre di più, collaborando con molti rapper, tra cui BdBanx e Beretta (nella compilation Dès le départ) e Kery James.
 
Nel 2008 ha firmato un contratto con l'etichetta discografica Because Music, un marchio indipendente, e Kilomaître, il suo primo contratto per i successivi 4 anni. Ha prodotto la canzone Cette fois della cantante Melissa M., le canzoni Ghetto (insieme a Jmi Sissoko), Intro Egotripes, Egotripes, Vrai Peura e X e Y del rapper Kery James. Ha prodotto anche la canzone Si je t'emméne della cantante Anggun (insieme a Anggun, Pras Michel e Jmi Sissoko). Ha prodotto canzoni anche di gruppi musicali locali come Starflam e cantanti locali come James Deano e Shadow Loowee. Al tempo stesso ha diffuso i suoi video in streaming sulla rete, spiegando le sue creazioni musicali sotto forma di lezioni chiamate appunto Les leçons de Stromae.
 
Primo album
Nel 2009 ha effettuato uno stage presso la radio NRJ a Bruxelles. Vincent Verbelen, un manager musicale, ascoltandolo, è rimasto colpito dalle sue composizioni musicali e ha deciso di ripubblicare i suoi album. A questo punto sigla un contratto con la Vertigo Records, di proprietà della Mercury Records e crea una società musicale di nome Mosaert. Il presidente dell'Universal Music France Pascal Nègre ha detto che era sedotto dalla "forza" delle sue canzoni e dal suo talento che gli è "saltato" in faccia; per di più ha visto che nel profilo Myspace di Stromae c'erano ben 300.000 visite.
 
Nello stesso anno, per introdurre il suo primo album previsto per l'estate 2010, sono stati pubblicati i singoli Up Saw Liz e Alors on danse per l'etichetta discografica Mercury. Stromae ha rivelato, durante un'intervista, il nome di questo primo album: Cheese, in riferimento ai sorrisi forzati durante le foto (lui stesso ne fa uno per la copertina del disco). I media musicali francofoni hanno paragonato la voce di Stromae al noto cantante del gruppo musicale Louis Attaque Gaëtan Roussel. Il singolo Alors on danse ha riscosso un grande successo in Europa, raggiungendo il primo posto della classifica dei singoli in Austria, Francia, Germania e nella Vallonia. Altri ragguardevoli risultati sono stati raggiunti anche in Svizzera e in Italia.
 
L'album Cheese è stato pubblicato nel giugno 2010, in concomitanza con il singolo House'llelujah, che è accompagnato da un videoclip. Nello stesso anno è apparso in un video dell'attore francese Jamel Debbouze, intitolato Made in Jamel, in cui Stromae viene consigliato da Debbouze di comporre il singolo Alors on danse.
 
Il 23 maggio 2011 durante la registrazione della trasmissione francese Taratata, Stromae ha fatto un medley di Alors on danse e di Don't Stop the Party con i Black Eyed Peas, canzone nella quale aveva partecipato con il famoso gruppo statunitense. Stromae aveva incontrato per la prima volta il leader dei Black Eyed Peas, will.i.am agli NRJ Music Awards di Cannes e il cantante statunitense gli aveva detto che gli sarebbe piaciuto duettare con lui e amava la canzone Alors on danse. Dopo un 2011 pieno di attività con la pubblicazioni di diversi singoli, è restato totalmente in disparte per tutto il 2012, ritornando sulle scene con il suo nuovo singolo Humain à l'eau, pubblicato il 21 dicembre dello stesso anno su YouTube.
 
Nel 2011 riceve la candidatura all'MTV Europe Music Awards 2011 nella categoria "Best Belgian Act".
 
Racine carrée
Nel maggio 2013 ha pubblicato il primo singolo estratto dal suo secondo album. Il brano, dal titolo Papaoutai, ha ottenuto un forte successo in Francia, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Italia e altri paesi francofoni, tra cui il Marocco. Poche settimane dopo è stato diffuso sul web il video (quasi amatoriale) di Formidable, in cui l'artista si fingeva ubriaco a Louise, alle porte del centro di Bruxelles. Nel mese di luglio 2013 ha annunciato la pubblicazione di Racine carrée ("radice quadrata", reso graficamente col corrispondente simbolo matematico √), suo secondo album discografico, che è stato pubblicato il 16 agosto 2013. L'album ha venduto oltre un milione di copie in Francia.
 
Nel maggio 2013 pubblicato il singolo Formidable, seguito nel dicembre dello stesso anno dal terzo singolo estratto, ossia Tous les mêmes. Anche in questi casi l'artista si è fatto apprezzare non solo per la composizione e la voce, ma anche per i videoclip, come gli altri, ricchi di spunti e suggestioni. Il 3 febbraio 2014 è uscito il terzo singolo estratto da Racine carrée, Ta fête, che anch'esso ha una coreografia molto particolare nel videoclip.
 
Il 22 febbraio 2014 è stato ospite del Festival di Sanremo 2014 condotto da Fabio Fazio, dove si è esibito con la canzone Formidable. Il giorno seguente ha eseguito Papaoutai (secondo singolo estratto dal disco) e Tous les mêmes (terzo singolo estratto dal disco) nel programma di Fazio Che tempo che fa.
 
Il 6 marzo 2014 l'album Racine Carrée si è piazzato al primo posto nella classifica FIMI degli album più venduti in Italia, primo disco in lingua francese della storia a riuscirci. In seguito fa uscire il video di Ave Cesária, canzone dedicata alla cantante capoverdiana Cesária Évora.
 
Nel giugno 2014 si esibisce alla NBC debuttando sulla televisione statunitense nel programma Late Night with Seth Meyers. Nell'ottobre seguente collabora con artisti del calibro di Lorde, Pusha T, Q-Tip ed Haim alla realizzazione del brano Meldown per la colonna sonora del film Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte I. Il 1º aprile 2015 pubblica su YouTube il video del brano Carmen, clip in cartone animato che vede protagonista l'uccellino di Twitter.
 
Nel giugno 2015 è costretto ad annullare tutti i suoi concerti fino al 2 agosto a causa di alcuni problemi di salute dovuti alla profilassi antimalarica che aveva fatto per il suo concerto a Kinshasa. Tra le tappe in programma vi erano anche due concerti in Italia e uno a Kigali.


 
Influenze
Tra i diversi generi che hanno influenzato l'artista e che lui inserisce nei propri lavori vi sono la musica house, l'hip hop, la musica d'autore, la musica dance anni novanta, la world music (in particolare afrobeat e la rumba congolese). In patria e in Francia l'artista è stato accostato a Jacques Brel.
 
Temi
Nel suo primo album Cheese affronta temi quali l'amore non corrisposto, la violenza, l'estate e la fede. In Racine carrée i temi più ricorrenti si fanno più seri e impegnati: l'alienazione da social network (Carmen), il cancro dovuto al fumo (Quand c’est?), i problemi di coppia (Tous les mêmes, Formidable), la malattia (Moules Frites), i problemi familiari anche autobiografici (Papaoutai) e la denuncia nei confronti della mancanza di reazione da parte della società riguardo a razzismo, sessismo e omofobia (Bâtard).
 
 
Discografia

  • 2010 - Cheese
  • 2013 - Racine carrée

 

 

Canzoni che particolarmente adoro :zizi:

 

Sito Ufficiale

 

Fonte: Wikipedia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Cannavaro non si potrebbe aggiungere il tag "vario" visto che ci sono artisti che si occupano di diversi generi? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Cannavaro non si potrebbe aggiungere il tag "vario" visto che ci sono artisti che si occupano di diversi generi? 

 

Più o meno tutti gli artisti si basano su più generi, sarebbe come non metterli alla fine :asd: basta inserire il genere su cui l'artista poggia le proprie basi diciamo, in questo ad esempio prende spunto da più generi da associare poi su una base di musica elettronica, quindi ho inserito quello :mmm:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora