Recommended Posts

giphy.gif

 

Kiriko Takemura (竹村 キリコ Takemura Kiriko?), meglio conosciuta con il nome d'arte Kyary Pamyu Pamyu (きゃりーぱみゅぱみゅ Kyarī Pamyu Pamyu?) (Tokyo, 29 gennaio 1993) è una modella, cantante e blogger giapponese.
Il suo nome d'arte ufficiale è Caroline Charonplop Kyary Pamyu Pamyu (きゃろらいんちゃろんぷろっぷきゃりーぱみゅぱみゅ Kyarorain Charonpuroppu Kyarī Pamyu Pamyu?)[1].
Kyary è tra i pochissimi artisti asiatici ad aver ricevuto una notevole attenzione nei mercati occidentali. Kyary ha rilasciato interviste in tutta Europa ed è apparsa in uno show francese, Le Petit Journal[2], ed ha posato per riviste come Elle.
 
Nazionalità Giappone 
Genere J-pop, Pop, Elettropop, Musica elettronica, Techno, Dance
Periodo di attività 2010 – in attività
Etichetta Warner Music Group
Album pubblicati 4 (Studio 2, Live 1)
 
Carriera:

Kyary ha iniziato la sua carriera come modella per riviste di moda Harajuku come Kera! e Zipper. Cresciuta professionalmente, decide di firmare una linea di cosmetici e ciglia finte chiamate "Harajuku Doll Eyelashes by Eyemazing x Kyary" e presenziare alle sfilate di moda.
Nel 2010 ha iniziato la sua carriera musicale con il rilascio di due singoli in formato digitale (in vendita solo su internet): Miracle Orange e Loveberry.
Nell'aprile 2011 ha collaborato ed animato, in collaborazione con Yasumasa Yonehara, la raccolta fondi One Snap For Love, organizzata dal marchio giapponese 6%DOKIDOKI per le vittime del terremoto e maremoto del Tōhoku del 2011.
Nel luglio-agosto 2011 ha pubblicato anche altri due singoli, sempre esclusivamente digitali, chiamati Pon Pon Pon e Jelly.
La clip Pon Pon Pon, impregnata della cultura kawaii si diffonde attraverso YouTube, dove attira l'attenzione del pubblico nei seguenti tre anni con più di 50 milioni di visualizzazioni.
Il singolo è stato prodotto da Yasutaka Nakata e fa parte del mini album Moshi Moshi Harajuku, la cui data di uscita era prevista per il 21 agosto 2011.
Il singolo Pon Pon Pon viene rilasciato in commercio per la prima volta il 20 luglio 2011 ed è rapidamente salito nei primi posti delle classifiche iTunes in Finlandia e in Belgio. Il 31 luglio 2011 la canzone ha debuttato nel Billboard Japan's Hot 100s chart al settantaduesimo posto Il singolo Jelly, che è una cover del gruppo capsule, viene diffusa a livello internazionale su iTunes il 3 agosto 2011. Una settimana dopo la pubblicazione del suo mini album, Kyary ha pubblicato la sua autobiografia, Oh! My! God! Harajuku Girl.
In seguito, nel 2012, ha pubblicato, con meno successo, il singolo Tsukema Tsukeru e poi la canzone CANDY CANDY, raccolte nel suo primo album realizzato studio e rilasciato nel maggio 2012, intitolato Pamyu Pamyu Revolution. Nello stesso anno vengono diffusi i singoli Ninjari Ban Ban e Invader Invader.
Nel giugno del 2013 ha pubblicato il suo secondo album, Nandacollection, che raggiungerà il primo posto della classifica settimanale della Oricon Weekly Chart.
Prima della pubblicazione del suo secondo album, nell'aprile 2013, ha firmato un contratto con la statunitense Sire Records.

 
Discografia:

Album in studio
Pamyu Pamyu Revolution [ぱみゅぱみゅレボリューション] (23/05/2012)
Nandacollection [なんだこれくしょん] (26/06/2013)
Pika Pika Fantajin (9/7/2014)
Mini-album
Moshi Moshi Harajuku (もしもし原宿) (17/08/2011)
Album Live
Dokidoki Wakuwaku Pamyu Pamyu Revolution Land [ドキドキワクワク ぱみゅぱみゅレボリューションランド] (13/02/2013)

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Carisma20 dacci un parere va :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora