Recommended Posts

the_martian_poster_ita.jpg
 
Sopravvissuto - The Martian (The Martian) è un film del 2015 diretto da Ridley Scott e scritto da Drew Goddard. Il film è tratto dal romanzo L'uomo di Marte di Andy Weir e ha come protagonista Matt Damon nei panni di un astronauta che si ritrova abbandonato su Marte. Si tratta della quarta pellicola di fantascienza diretta da Scott dopo Alien (1979), Blade Runner (1982) e Prometheus (2012).
L'uscita del film è fissata al 1° ottobre in Italia e al 2 ottobre 2015 negli Stati Uniti, anche in 3D.
 
Titolo originale The Martian
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2015
Durata 130 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35:1
Genere fantascienza
Regia Ridley Scott
Soggetto Andy Weir (romanzo)
Sceneggiatura Drew Goddard
Produttore Simon Kinberg, Ridley Scott, Michael Schaefer, Aditya Sood, Mark Huffam
Casa di produzione Scott Free Productions, Kinberg Genre
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Dariusz Wolski
Montaggio Pietro Scalia
Musiche Harry Gregson-Williams
Scenografia Arthur Max
 
Trama:

Allo scatenarsi di una violenta tempesta di sabbia su Marte, l'equipaggio dell'Ares 3 è costretto ad abbandonare la base e ripartire per tornare sulla Terra, ma l'astronauta Mark Watney rimane separato dalla squadra e viene dato per morto. Rimasto solo, con poche risorse e senza avere modo di contattare la NASA per comunicare che è sopravvissuto, Watney dovrà ricorrere al proprio ingegno, spirito e volontà per sopravvivere, pur sapendo che non vi è alcuna prospettiva realistica per una missione di salvataggio nel breve periodo.

Trovando delle patate nella propria scorta alimentare e usando la terra di marte e le proprie feci come concime, riesce a creare una coltivazione di patate che gli consente di sopravvivere fino al lancio della prossima missione, il cui arrivo su Marte è previsto 4 anni dopo. Nel frattempo la NASA, che continua a monitorare il pianeta attraverso i satelliti in orbita, si rende conto che Watney è sopravvissuto. Lo stesso Watney riesce a recuperare il vecchio PathFinder che collegato con i pannelli solari in dotazione, viene riavviato. Il riavvio del PathFinder, che riprende immediatamente a inviare nuove informazioni sulla Terra, consente a Watney di comunicare con la NASA. Dapprima tramite telecamera e poi successivamente hackerando il sistema attraverso una chat testuale, Watney riesce anche a comunicare con il suoi compagni di Ares 3 che lo credevano morto.

Durante il rientro da una delle consuete escursioni marziane, la camera di decompressione della serra esplode, distruggendo irrimediabilmente tutto il raccolto. A questo punto a Watney non restano molte scorte per sopravvivere e la missione per il suo recupero appare quindi troppo distante nel tempo. La NASA decide quindi di approntare una nave contenente soli viveri per poter rifornire Watney. Inviando soli viveri vengono accelerati al massimo i processi di sviluppo e controllo. Tuttavia, forse a causa proprio dei mancati controlli di sicurezza, il razzo esplode poco dopo il lancio.

Quando tutto sembra perduto, un astrodinamico della NASA capisce che, grazie all'effetto fionda generato dalla Terra, Ares 3, che sta per rientrare, riuscirebbe a tornare su Marte in pochissimo tempo. Grazie all'aiuto della Cina viene inviato un modulo contenente i viveri necessari al ritorno su Marte e successivo rientro sulla Terra. Il modulo viene agganciato nello spazio da Ares 3 con la paura da parte di tutti di un nuovo fallimento.

Nel frattempo su Marte Watney deve razionare il cibo per riuscire a sopravvivere diventando sempre più magro. Inoltre, per raggiungere i suoi compagni dello spazio, deve usare un modulo già predisposto dalla NASA per la successiva missione che si trova nel cratere Schiaparelli. Il modulo è però troppo pesante per poter raggiungere una nave non orbitante intorno al pianeta; di conseguenza Watney deve alleggerirlo eliminando tutto il possibile, anche la parte anteriore. Praticamente il modulo verrà lanciato nello spazio coperto solo da un telo di plastica. Dopo il lancio, con un'operazione di recupero piuttosto rocambolesca, Watney si ricongiunge coi suoi compagni per tornare finalmente sulla Terra.

 

 

 

 

Altri film di Ridley Scott:
 

Trailer di Immediate Music

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vado a vederlo venerdì  :yuppipeo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pensa che all'inizio credevo che fosse il prequel di Interstellar. Hanno diversi punti in comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pensa che all'inizio credevo che fosse il prequel di Interstellar. Hanno diversi punti in comune.

Io pensavo che fosse lo stesso pg che c era in Interstellar infatti :grat:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'attore infatti è lo stesso  :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi ho visto il film e posso dirvi che l'ho trovato veramente bello. Andate a vederlo perche merita davvero  :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora