Fabi_92

OS Windows 10

Recommended Posts

Io ho il multiboot se aggiorno a windows 10 rischio di fottere tutto. Visto che windows 8.1 non mi da problemi mi pare inutile cambiare... forse un giorno lontano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

1Dettagli dell'offerta Windows

 

Sì, gratis! Questa offerta di aggiornamento riguarda la versione completa di Windows 10, non una versione di valutazione. Richiede un download di 3 GB, che sarà soggetto ai normali costi del traffico dati. Per usufruire di questa offerta gratuita, dovrai effettuare l'aggiornamento a Windows 10 entro un anno dalla sua disponibilità. In questo modo disporrai gratuitamente di Windows 10 sul tuo dispositivo.

L'offerta di aggiornamento a Windows 10 è valida per i dispositivi Windows 7 e Windows 8.1 qualificati, inclusi i dispositivi che già possiedi. Esistono alcuni requisiti hardware/software e le funzionalità disponibili possono variare in base al dispositivo e al mercato. La disponibilità dell'aggiornamento a Windows 10 per dispositivi Windows Phone 8.1 può variare in base a OEM, operatore o gestore mobile. I dispositivi devono essere connessi a Internet e avere Windows Update abilitato. Sono necessari Windows 7 SP1 e Windows 8.1 Update. Alcune edizioni sono escluse: Windows 7 Enterprise, Windows 8/8.1 Enterprise e Windows RT/RT 8.1. I clienti con contratti multilicenza e copertura Software Assurance attiva hanno la possibilità di effettuare l'aggiornamento a Windows 10 con offerte aziendali distinte da questa offerta. Per verificare la compatibilità e ottenere altre importanti informazioni sull'installazione, visita il sito Web del produttore del dispositivo che utilizzi e la pagina Specifiche di Windows 10. Windows 10 viene aggiornato automaticamente. Ulteriori requisiti potrebbero essere applicati in futuro per gli aggiornamenti. Per i dettagli, visita la pagina Come eseguire l'aggiornamento a Windows 10.

 

Domanda: Fabi quale versione di Win7 avevi e a quale ti ha aggiornato?

In caso di formattazione dopo essere passati a Win10, si dovrà reistallare prima Win 7/8.1 e poi aggiornare al 10 oppure il proprio codice seriale potrà essere usato direttamente per Windows 10? :sgrat:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Domanda: Fabi quale versione di Win7 avevi e a quale ti ha aggiornato?

In caso di formattazione dopo essere passati a Win10, si dovrà reistallare prima Win 7/8.1 e poi aggiornare al 10 oppure il proprio codice seriale potrà essere usato direttamente per Windows 10? :sgrat:

a me mi ha fatto ripristinare tranquillamente da 10 a 10

Io avevo windows 7 ultimate (mi pare)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, ma il ripristino non è la formattazione. Comunque credo che il proprio seriale venga convertito in uns eriale di Win 10. :mmm:

ah bho che be so io....

potevo scegliere se cancellare tutto o mantenere solo i dati. a me sembra na formattazione xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Dino05 dopo i fallimenti sei potuto tornare tranquillamente al 7 così come lo avevi lasciato?

No io indietro non torno :asd:

Sul mio portatile DELL  Windows 10 va bene....ma sono dovuto partire da una installazione pulita di Windows 7 (con il mio portatile erano inclusi il DVD di installazione di windows 7 PRO e il CD dei Driver).

cmq è possible toreare a windows 7 da Impostazioni\Aggiornamento è sicurezza\Ripristino, c'è l'opzione per tornare a Windows 7 (se non si pulito il disco dalle installazioni precedenti con Pulizia disco)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Dino05 intendevo se, dopo i fallimenti, tornava automaticamente a win 7 oppure restava sul 10 buggato?

Da solo non ci torna :asd: Devi andare da Impostazioni\Aggiornamento è sicurezza\Ripristino....io però questo non l'ho provato, il mio intento era quello di ottenere Windows 10 funzionante ed evidentemente quello che avevo installato su windows 7 nel passaggio a Windows 10 mi ha fatto casino. L'unico modo era partire da una installazione pulita di windows 7.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiornato la macchina virtuale.

cosa mi piace:

• desktop virtuali, li trovo troppo comodi su osx e linux, ho già guardato qual'è la scorciatoia da tastiera per cambiare desktop... funzionano più o meno come su osx e linux quindi sono positivi. visto che è una macchina virtuale li uso poco ma in nativo li uso tantissimo. peccato che non si possa usare una gesture da touchpad/trackpad come su osx (la comodità assoluta è quella) ma siamo già a buon punto.

• metro app più simili alle app desktop, finalmente il più grande errore microsoft per desktop sta diventando più sopportabile.

• processo di installazione abbastanza fluido (ho aggiornato su vmware quindi ho dovuto reinstallare i vmware tools e aggiornare per forza da iso, ma la iso si scarica in download diretto sul sito microsoft... quindi è un ottimo rispetto alla fatica del download con dreamspark (tra parentesi chi è studente si informi che la licenza è gratuita)).

• sistema di backup più chiaro, ora assomiglia a time machine di OSX. insomma un altro punto a favore

• il nuovo programma di modellazione 3D, sugli hololens dev'essere una figata

• cortana funziona bene, anche se per ora non può neanche prendere appunti è quindi abbastanza inferiore a siri che ho sull'iphone... rispetto a mac però ora windows ha un vantaggio.

 

cosa non mi piace:

• avevo la versione pro N (senza windows media player che non mi è mai servito)... provo ad installare alcune app dal windows app store (per provare) e non partono.... cerco info online e non si capisce il problema, perdo giorni e giorni perchè questo problema su windows 8.1 senza windows media player non lo avevo... alla fine incappo nel post giusto installo windows media e tutte le apps che non partivano partono. è la dimostrazione che microsoft deve ancora risolvere dei problemi, non puoi vendere una versione senza windows media player se alla fine quest'ultimo è necessario per le app del windows store... e tra l'altro non capisco perchè mai sia ancora necessario quel programma pattumiera.

• il nuovo start... strano a dirsi ma con 8.1 avevo trovato una soluzione che mi piaceva, cliccando sullo start veniva mostrato l'elenco dei programmi a tutto schermo (mi ricordava il lanchpad di osx...) ad oggi lo start è diventato piccolo (si può anche mettere a tutto schermo ma quello mi piace piccolo), mentre l'elenco programmi è sempre un elenco a scorrimento, niente tutto schermo (almeno che io sappia, se qualcuno sa come mettere a tutto schermo solo l'elenco dei programmi lo dica che mi fa un favore XD).

• ancora il vecchio registro... dovrebbero smettere di utilizzare un sistema così antiquato e pieno di problemi, è per colpa del registro se windows si "sporca e appesantisce" in fretta. un esempio? avviando una macchina virtuale unix (osx o linux non importa) allo spegnimento se non hai installato nuovi programmi pesa esattamente uguale a prima, se pesa di più tutto lo spazio occupato è necessario, windows invece ogni volta risulta da pulire di 1-2 GB... naturalmente i registri fanno anche altri danni, questo è solo un esempio.

• ancora non c'è un'alternativa al terminale bash ecc... vi spiego meglio, in unix (linux o mac non importa) il terminale è uno strumento semplice, con comandi molto intuitivi e si usa in modo semplice.... su windows si può usare una sessione virtualizzata di dos (cmd) oppure powershell.... ma entrambi gli strumenti non possono competere con il terminale di unix. cmd è semplice quanto il terminale ma essendo dos virtualizzato ha diversi problemi di cui i più importanti sono: 1. non è sicuro essendo monoutente, infatti la maggior parte dei problemi di sicurezza di windows provengono da esecuzioni si codice su cmd in background con l'approvazione dell'utente che concede i diritti di amministratore senza rendersene conto (visto che su windows viene solo mostrato un messaggio di sicurezza con si o no... non viene chiesta la password). 2. è scomodo visto che è stato pensato per un'altra epoca, molte opzioni come il copia/incolla non sono implementate a dovere 3. non può eseguire comandi avanzati (come l'installazione di pacchetti)

powershell invece ha il problema di essere una cosa completamente diversa, molto più complessa, che sfortunatamente non è comoda da utilizzare (in pratica si deve imparare un linguaggio di programmazione a parte per usarla).... e soffre della stessa scomodità di cmd (copia/incolla ecc...) per una questione di compatibilità.

• soffre ancora di bug strani che su mac non si verificano. ad esempio l'altro giorno si sono bloccati gli aggiornamenti, e ho dovuto resettarli per farli ripartire (cosa che se uno non è pratico non farà mai tenendosi quindi la versione attuale di windows 10 che qualche bug ancora lo ha).

 

Nel complesso windows 10 è un buon aggiornamento, personalmente non vedo l'ora di provarlo sugli hololens.

Consiglio a tutti di approfittare della promozione e aggiornare, se siete studenti ricordatevi di prendere la licenza da dreamspark

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi mi sapreste spiegare la differenza tra una versione N e una KN? So che la N aggiunge più personalizzazioni della versione normale, ma KN?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

• ancora il vecchio registro... dovrebbero smettere di utilizzare un sistema così antiquato e pieno di problemi, è per colpa del registro se windows si "sporca e appesantisce" in fretta. un esempio? avviando una macchina virtuale unix (osx o linux non importa) allo spegnimento se non hai installato nuovi programmi pesa esattamente uguale a prima, se pesa di più tutto lo spazio occupato è necessario, windows invece ogni volta risulta da pulire di 1-2 GB... naturalmente i registri fanno anche altri danni, questo è solo un esempio.

• ancora non c'è un'alternativa al terminale bash ecc... vi spiego meglio, in unix (linux o mac non importa) il terminale è uno strumento semplice, con comandi molto intuitivi e si usa in modo semplice.... su windows si può usare una sessione virtualizzata di dos (cmd) oppure powershell.... ma entrambi gli strumenti non possono competere con il terminale di unix. cmd è semplice quanto il terminale ma essendo dos virtualizzato ha diversi problemi di cui i più importanti sono: 1. non è sicuro essendo monoutente, infatti la maggior parte dei problemi di sicurezza di windows provengono da esecuzioni si codice su cmd in background con l'approvazione dell'utente che concede i diritti di amministratore senza rendersene conto (visto che su windows viene solo mostrato un messaggio di sicurezza con si o no... non viene chiesta la password). 2. è scomodo visto che è stato pensato per un'altra epoca, molte opzioni come il copia/incolla non sono implementate a dovere 3. non può eseguire comandi avanzati (come l'installazione di pacchetti)

powershell invece ha il problema di essere una cosa completamente diversa, molto più complessa, che sfortunatamente non è comoda da utilizzare (in pratica si deve imparare un linguaggio di programmazione a parte per usarla).... e soffre della stessa scomodità di cmd (copia/incolla ecc...) per una questione di compatibilità.

 

Finalmente una bella serie di effettive impressioni sul sistema. :asd: E per quanto riguarda la shell di Unix e i suoi programmi, vogliamo parlare di tar? :rotfl:

 

tar.png

 

Concordo sul fatto che comunque cmd e PowerShell siano ancora indietro (su quest'ultima sono stati fatti grossi passi avanti comunque). Per il discorso dei pacchetti... Beh, Windows semplicemente non ha un sistema repository centralizzato, anche se adesso c'è Windows Store.

In alternativa a tutte queste mancanze personalmente mi sto trovando bene con Chocolatey se ho bisogno di usare i pacchetti e Cmder come emulatore della shell Unix (anche se ancora limitato, seppure espandibile aggiungendo i propri programmi preferiti). ;)

 

Per il registro è vero, l'idea iniziale era buona per ragioni di sicurezza e centralità delle configurazioni, purtroppo ci si è ritrovati con un pessimo sistema che soffre di troppe lacune. Non rimane da sperare che lo migliorino o lo eliminino definitivamente. :-\

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

• cortana funziona bene, anche se per ora non può neanche prendere appunti è quindi abbastanza inferiore a siri che ho sull'iphone... rispetto a mac però ora windows ha un vantaggio.

Sei unica persona che conosco che ha iphone che usa siri. :asd:

Non vedo utilità a usare windows 10, più ne sento parlare più non vedo la necessità di aggiornare

1 Ho sentito di molti bug di compatibilità

2 Windows 8.1 rispetto a windows 7 è più veloce, più leggero e più stabile. Sento pareri contrari.

3 Le cose che danno non le sento utili tipo i desktop virtuali mai usati su linux

4 Cortana come siri li vedo inutili.

5 Lo start... beh certi lo volevano ma a me non fa ne caldo ne freddo

Per quanto riguarda linux...

Ho sul pc sia linux mint che windows 8.1. Beh, in 5 mesi si è bloccato 2 volte linux e zero volte windows. E' successo per colpa di un video che dava problemi con anteprima, il fatto che su windows si chiudeva esplora risorse invece su linux si blocca il pc. Lasciamo perdere i problemi con plex perchè gestisce male le partizioni ntfs.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il terminale di Linux è sicuramente molto più pratico e intuitivo da usare :sasa:  cio nonostante credo che siano pochi gli utenti a cui interessa utilizzare una riga di comando su Win, onestamente mi chiedo perché continuino a metterla :look:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho un pc con W 8.1 e Ubuntu...non c'è storia, Ubuntu tutta la vita :pawa: E' da circa 5 mesi che l'ho installato e non me ne sono pentito per niente :nunu: Ormai non uso più Windows, solo Linux :pawa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Finalmente una bella serie di effettive impressioni sul sistema. :asd: E per quanto riguarda la shell di Unix e i suoi programmi, vogliamo parlare di tar? :rotfl:

 

Concordo sul fatto che comunque cmd e PowerShell siano ancora indietro (su quest'ultima sono stati fatti grossi passi avanti comunque). Per il discorso dei pacchetti... Beh, Windows semplicemente non ha un sistema repository centralizzato, anche se adesso c'è Windows Store.

In alternativa a tutte queste mancanze personalmente mi sto trovando bene con Chocolatey se ho bisogno di usare i pacchetti e Cmder come emulatore della shell Unix (anche se ancora limitato, seppure espandibile aggiungendo i propri programmi preferiti). ;)

 

Per il registro è vero, l'idea iniziale era buona per ragioni di sicurezza e centralità delle configurazioni, purtroppo ci si è ritrovati con un pessimo sistema che soffre di troppe lacune. Non rimane da sperare che lo migliorino o lo eliminino definitivamente. :-\

beh il tar non è proprio la norma in linux, comunque una volta capito come si installa la cosa è utile su tutte le possibili distro e anche su mac (raramente ma può servire)... al contrario con i pacchetti già fatti varia tutto da distro a distro (e questo è il difetto di linux... ci sono troppe distro).

 

certo ci sono alternative al terminale di sistema, ma sono tutte alternative non ufficiali, il che significa che non potranno mai essere integrate nel sistema.

 

 

Sei unica persona che conosco che ha iphone che usa siri. :asd:

Non vedo utilità a usare windows 10, più ne sento parlare più non vedo la necessità di aggiornare

1 Ho sentito di molti bug di compatibilità

2 Windows 8.1 rispetto a windows 7 è più veloce, più leggero e più stabile. Sento pareri contrari.

3 Le cose che danno non le sento utili tipo i desktop virtuali mai usati su linux

4 Cortana come siri li vedo inutili.

5 Lo start... beh certi lo volevano ma a me non fa ne caldo ne freddo

Per quanto riguarda linux...

Ho sul pc sia linux mint che windows 8.1. Beh, in 5 mesi si è bloccato 2 volte linux e zero volte windows. E' successo per colpa di un video che dava problemi con anteprima, il fatto che su windows si chiudeva esplora risorse invece su linux si blocca il pc. Lasciamo perdere i problemi con plex perchè gestisce male le partizioni ntfs.

che ci vuoi fare, quando inizi ad usare siri diventa comoda... finchè la "prendi per il culo" ti metti a ridere una volta poi ne fai a meno. sicuramente il fatto che funzioni solo online è un limite.

 

1. sentito ma non provato.

2. devi provare sulla tua pelle

3. finchè non li usi non puoi scoprirne la comodità (se fossero integrati nelle gesture del trackpad o del mouse credo che in molti li utilizzerebbero, sicuramente imparare le scorciatoie da tastiera può essere d'aiuto per iniziare ad usarli, una volta iniziato è difficile farne a meno tanto sono comodi.

la scociatoia è win+ctrl+left(right) per cambiare desktop virtuale)

4. inutili finchè non li hai e non li usi (la comodità di chiedere le previsioni del tempo ad esempio, o di segnare gli esami sul calendario, senza dover aprire niente secondo me non ha pari).

5. a me addirittura non piace figurati, ma non è così importante.

 

beh certo può sempre capitare che si blocchi il sistema, diciamo che in media si blocca meno linux... sicuramente linux ha anche il problema delle 1001 distro che ogni tanto danno problemi ogni tanto no... e su ogni computer il comportamento varia. è uno dei motivi che mi hanno convinto ad usare mac.

 

comunque fai pure quel che ti pare, mio padre usa ancora xp e nonostate i blocchi del sistema che si verificano regolarmente ogni 2-3 ore di utilizzo è contento di usare un sistema che conosce e non vuole cambiare (anche se potrebbe farlo senza spendere un centesimo). Ognuno ha le proprie esigenze, a me piace la tecnologia e le novità quindi mi tengo il più possibile aggiornato per scelta.

 

 

Il terminale di Linux è sicuramente molto più pratico e intuitivo da usare :sasa:  cio nonostante credo che siano pochi gli utenti a cui interessa utilizzare una riga di comando su Win, onestamente mi chiedo perché continuino a metterla :look:

certo non è una cosa che interessa a tutti. però una volta che sai usarlo risulta molto comodo in molte situazioni. perchè continuano a metterla? perchè serve, semplice.

ti faccio un esempio molto terra terra... scaricare i video da youtube è molto semplice e non serve il terminale, tutt'altra storia è scaricare video da siti con flussi protetti... come fare quindi? esistono programmi a pagamento che fanno un pessimo lavoro oppure un programma gratuito e open source da linea di comando chiamato avconv...

voglio fare un programmino hello world in c... mi conviene avviare eclipse con il plugin o visual studio.... oppure usare gcc da linea di comando che in mezzo secondo me lo compila e mi permette anche di avviarlo?

voglio creare un file di testo vuoto, mi conviene usare tasto destro->nuovo->file di testo e rinominarlo... oppure posizionarmi nella cartella e usare il comando touch nomefile.txt?

qualcuno troverà sempre più comoda la via da interfaccia grafica questo non significa che bisogna costringere tutti ad utilizzare la via più lunga.

tra parentesi ci sono anche cose che si possono fare solo da terminale perchè alcuni programmi sono disponibili solo via linea di comando... vogliamo costringere tutti gli sviluppatori a sviluppare solo con interfaccia grafica?

C'è un altro vantaggio nei programmi a linea di comando, hanno una compatibilità multi-piattaforma molto migliore di quelli a interfaccia grafica... un programma helloworld (anche qualcosa di più complesso che non si affidi a librerie uniche) scritto in c, basta compilarlo allo stesso modo su windows, linux e mac per poterlo avviare in tutti e tre i sistemi... tra linux e mac che sono entrambi Unix la compatibilità è molto più ampia (tanto è vero che il gestore di pacchetti macport su mac ha tantissimi programmi linux).

spero di averti fatto capire l'importanza del terminale.

 

Gli utenti che vogliono usare il terminale sono pochi in generale (anche su linux dove teoricamente sono più numerosi sono pochi), mica tutti hanno voglia di impararlo, in fondo chi usa il computer per navigare/giocare/scrivere che se ne fa del terminale?

Praticamente comunque il terminale serve ad avviare programmi che non necessitano di interfaccia grafica (gcc stesso può essere considerato un programma, touch è un esempio di programma di sistema), quindi teoricamente potrebbe essere utile a tutti, non solo ai poweruser... l'unica difficoltà è sapere il nome del programma da avviare, il percorso in cui è questo programma e di quali opzioni ha bisogno per funzionare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4. inutili finchè non li hai e non li usi (la comodità di chiedere le previsioni del tempo ad esempio, o di segnare gli esami sul calendario, senza dover aprire niente secondo me non ha pari).

Le previsioni del tempo le vedo subito appena accendo il pc o il cellulare. :asd:

Su siri, non so... Funziona anche senza aprire applicazione?

 

beh certo può sempre capitare che si blocchi il sistema, diciamo che in media si blocca meno linux... sicuramente linux ha anche il problema delle 1001 distro che ogni tanto danno problemi ogni tanto no... e su ogni computer il comportamento varia. è uno dei motivi che mi hanno convinto ad usare mac.

2 volte quando lo uso 3 è tanto. :asd: Il problema è che mi pare strano che per problemi specifici all'anteprima video si blocca addirittura il pc invece su windows solo il programma che lo gestisce. Faceva cosi windows xp che quando dava problemi un programma faceva bloccare tutto il pc... lo fa anche android quindi penso sia un problema generale di linux.

comunque fai pure quel che ti pare, mio padre usa ancora xp e nonostate i blocchi del sistema che si verificano regolarmente ogni 2-3 ore di utilizzo è contento di usare un sistema che conosce e non vuole cambiare (anche se potrebbe farlo senza spendere un centesimo). Ognuno ha le proprie esigenze, a me piace la tecnologia e le novità quindi mi tengo il più possibile aggiornato per scelta.

Non mi si blocca è questa la differenza. Passerei a windows 10 se mi danno qualcosa in più tipo fare qualcosa in più per il malware vero cataclisma di windows. Mi parlano del ritorno della grafica aero. Ricordo che su windows 7 o vista quando dava problemi di compatibilità o di crash la colpa era di aero. Loro che fanno lo rimettono? Stranamente sono ritornati i problemi di compatibilità che su windows 8.1 sono spariti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lief copio e incollo perché non mi fa fare il quote :peo:

 

Gli utenti che vogliono usare il terminale sono pochi in generale (anche su linux dove teoricamente sono più numerosi sono pochi), mica tutti hanno voglia di impararlo, in fondo chi usa il computer per navigare/giocare/scrivere che se ne fa del terminale?


E' proprio qui il punto, la gente comune usa il computer per navigare/giocare/scrivere. Non ha bisogno di un terminale.

 

Non sono un esperto ma cmq uso molto il terminale sotto Linux quindi capisco cosa vuoi dire. Per gestire i file non avvio neanche "Nemo" (o altri file manager), faccio tutto da terminale. Per non parlare poi di programmi come "wget" o "sed" con cui puoi fare cose fenomenali se sai usarlo bene.

Certo per cose piu delicate come creare partizioni mi affido all'interfaccia grafica con GParted o simili :siciao: come ho detto non sono un esperto.

 

Quello che voglio dire è che trovo sia un aspetto secondario il fatto di avere una riga di comando su Windows dato il scarso numero di persone a cui interessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le previsioni del tempo le vedo subito appena accendo il pc o il cellulare. :asd:

Su siri, non so... Funziona anche senza aprire applicazione?

2 volte quando lo uso 3 è tanto. :asd: Il problema è che mi pare strano che per problemi specifici all'anteprima video si blocca addirittura il pc invece su windows solo il programma che lo gestisce. Faceva cosi windows xp che quando dava problemi un programma faceva bloccare tutto il pc... lo fa anche android quindi penso sia un problema generale di linux.

Non mi si blocca è questa la differenza. Passerei a windows 10 se mi danno qualcosa in più tipo fare qualcosa in più per il malware vero cataclisma di windows. Mi parlano del ritorno della grafica aero. Ricordo che su windows 7 o vista quando dava problemi di compatibilità o di crash la colpa era di aero. Loro che fanno lo rimettono? Stranamente sono ritornati i problemi di compatibilità che su windows 8.1 sono spariti.

siri lo apro con la voce "ehi siri che tempo fa (piove?) oggi a cittàdipincopallo alle ore/domani/mercoledì?" semplice e senza dover aprire alcuna app, inoltre posso chiedere il meteo anche per città non vicine, ad un ora precisa ecc...

 

su mac non ho mai avuto problemi di anteprima... ammetto che su linux, android e windows non uso quella funzione. però mi pare abbastanza strano che ti si blocchi sempre.

 

beh su windows 10 non ho notato nessun problema di compatibilità e non mi pare sia tornata la grafica aero di windows 7. mi pare windows 8.1 con lo start diverso, metro app più decenti e il multi-desktop. la reattività mi pare esattamente la stessa. ripeto comunque, se ti trovi bene con 8.1 non c'è niente di male, tra l'altro 8.1 sarà ancora supportato per molti anni ed è un buon sistema.

 

 

@Lief copio e incollo perché non mi fa fare il quote :peo:

 

E' proprio qui il punto, la gente comune usa il computer per navigare/giocare/scrivere. Non ha bisogno di un terminale.

 

Non sono un esperto ma cmq uso molto il terminale sotto Linux quindi capisco cosa vuoi dire. Per gestire i file non avvio neanche "Nemo" (o altri file manager), faccio tutto da terminale. Per non parlare poi di programmi come "wget" o "sed" con cui puoi fare cose fenomenali se sai usarlo bene.

Certo per cose piu delicate come creare partizioni mi affido all'interfaccia grafica con GParted o simili :siciao: come ho detto non sono un esperto.

 

Quello che voglio dire è che trovo sia un aspetto secondario il fatto di avere una riga di comando su Windows dato il scarso numero di persone a cui interessa.

 

Non sono d'accordo. Un computer non è un tablet... può essere semplificato ma non deve mancare nessuna funzione.

Se ad un utente non interessa il terminale non significa che tale funzione (in un os tra l'altro a pagamento che ha anche una versione professionale)  debba mancare.

 

Un computer è uno strumento completo, sul mio computer sono installati programmi di sistema per regolare il colore che servono solo ai professionisti della grafica e che io non userò mai, ma che è giusto che siano presenti.

 

su windows deve migliorare, perchè utenti come te che su linux lo utilizzano volentieri non abbiano la voglia di vomitare quando provano ad usarlo su windows.

che poi il computer è lo strumento fondamentale per programmare... se ad un programmatore togli il terminale gli passa la voglia di iniziare a fare qualsiasi cosa sulla tua piattaforma (o almeno, a me passa la voglia).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

su windows deve migliorare, perchè utenti come te che su linux lo utilizzano volentieri non abbiano la voglia di vomitare quando provano ad usarlo su windows.

che poi il computer è lo strumento fondamentale per programmare... se ad un programmatore togli il terminale gli passa la voglia di iniziare a fare qualsiasi cosa sulla tua piattaforma (o almeno, a me passa la voglia).

Che debba migliorare sono d'accordo con te :zizi: per programmare su Linux nano+gcc non vanno male, ma Visual Studio su Windows va ancora meglio :siciao:

 

 

Un computer è uno strumento completo, sul mio computer sono installati programmi di sistema per regolare il colore che servono solo ai professionisti della grafica e che io non userò mai, ma che è giusto che siano presenti.

Ecco io la penso esattamente al contrario :asd: perché preinstallare una cosa che non userò mai? Il sistema deve offrire l'indispensabile, ad esempio un editor di testo, un player, un file manager e cose che servono a tutti.

Se uno ha bisogno di un terminale o di un programma per la regolazione del colore (o altre cose "di nicchia") se la installa da solo.

O almeno questo è il mio punto di vista %5E%5E.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che debba migliorare sono d'accordo con te :zizi: per programmare su Linux nano+gcc non vanno male, ma Visual Studio su Windows va ancora meglio :siciao:

 

Ecco io la penso esattamente al contrario :asd: perché preinstallare una cosa che non userò mai? Il sistema deve offrire l'indispensabile, ad esempio un editor di testo, un player, un file manager e cose che servono a tutti.

Se uno ha bisogno di un terminale o di un programma per la regolazione del colore (o altre cose "di nicchia") se la installa da solo.

O almeno questo è il mio punto di vista %5E%5E.png

certo che un ide va meglio ma solo per grandi programmi, se devi compilare helloworld si fa molto prima con il terminale.

 

perchè alcune applicazioni vanno compilate a livello di sistema. le applicazioni di terze parti non sono abbastanza integrate nel sistema per funzionare a dovere...

inoltre, come dimostra la mia esperienza diretta con windows 10, alcune applicazioni hanno bisogno di certi programmi di sistema perchè si basano su di essi.. ad esempio se provi ad usare windows 10 pro N (senza windows media player) e poi ad installare alcune app/giochi dal windows app store, molti crasheranno.

il terminale è usato da tante applicazioni, se non lo metti rischi un disastro molto più grave di quello capitato a me.

poi se vuoi un sistema minimale c'è archlinux... un os commerciale deve avere tutto quello che può servire all'utente... poi se all'utente serve un programma di terze parti se lo installa ma non dev'essere la norma e in particolare ci devono essere tutti i programmi che produttori di terze parti non faranno mai.

 

poi se vuoi un tablet che ha il minimo indispensabile per navigare è un altro discorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La microsoft sul proprio sistema può mettere essenziale per non andare incontro a multe spaventose. Il mac è poco diffuso per questo non gli rompono le scatole... poi cazzo lo paghi 3 mila euro certo che ti deve mettere tutto. :asd:

Poi windows non è diretto agli sviluppatori o ai programmatori ma all'utente comune, la riga di comando è poco importante. Poi se deve essere come in linux che per ogni stronzata chiede la password lo preferisco cosi. :)


ps http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&codid=20.0.1879457462&chId=30&artType=Articolo&DocRulesView=Libero

" Nel marzo del 2004 Bruxelles ha chiesto al gruppo statunitense di non includere più automaticamente in Windows, presente in più del 90% dei computer di tutto il mondo, il software audio-video Media Player, e di divulgare tutte le informazioni tecniche necessarie affinché i concorrenti possano sviluppare prodotti compatibili o "interfacciabili" con Windows. A fine marzo il successore di Monti, Neelie Kroes, ha nuovamente messo in guardia la società, che dal 2007 progetta di mettere sul mercato un motore di ricerca e un antivirus da allegare a Vista, l'ultima versione di Windows. Kroes ritiene che questa decisione riduca in modo ancor più drastico la concorrenza, come avvenne nel caso del navigatore Netscape e del lettore audio-video Real Player e, nel lungo termine, tarpi le ali all'innovazione."

 

Una parte dell'articolo per farti capire quanto la microsoft è legata da vincoli perchè ha una posizione dominante. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora