Adenina

Emigrazione

Recommended Posts

arrivo.jpg

 

 

 

Molti giovani ne parlano.

Ci sono poche prospettive, per noi, in Italia. Alcuni gettano l'occhio oltre i confini Italiani. Altri si imbarcano per posti lontani.

Inghilterra, Australia, Nuova Zelanda e, in misura minore, Germania sono i Paesi più gettonati. Effettivamente sono luoghi in cui si può tornare a sperare.

Eppure non è semplce. Ci vuole coraggio, ci vogliono soldi.

L'emigrazione ha i suoi lati negativi. Sopratutto per noi italiani, che non siamo proprio ben visti all'estero.

 

Voi cosa ne pensate? Preparerete il sacco? Rimarrete in Italia sperando in un cambiamento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io per vari motivi non mi posso muovere :asd: comunque non avevo intenzione di lavorare lontano da casa (ad esempio in un'altra regione e vivere lì), figuriamoci andare all'estero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io amo l'italia, il pensiero di lasciarla per andar a trovar fortuna altrove l'ho avuto qualche volta ed è anche emozionante come idea però...se i giovani se ne vanno cosa resta all'italia? capisco che qui è difficile farsi un futuro, però trovo molto triste che i giovani debbano emigrare per farsi una vita ç_ç

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'emigrazione dipende da noi secondo me; può essere positiva come viceversa.

Scegliere la giusta meta, organizzarsi un piano di sfida ed eventuali rimedi in caso di fallimento ... io credo che volere è potere. mettiti un'idea in testa e ci si riesce con i sacrifici.

Tuttavia le problematiche ci sono eccome, ovvio.

 

Personalmente mi farei una bella esperienza di 6 mesi a londra, in america (molto più tosto ma la amo..) o germania ... e questo non vuol dire che rimarrei lì; anzi.... la vedo come cosa inutile per il momento. vorrei semplicemente imparare bene l'inglese (per le prime 2) e/o fare qualche esperienza solo nello sperduto :asd:

 

Per quanto riguarda il futuro stabile, non posso saperlo ... credo che non lascerei l'italia solo per il cibo e attualmente per la lingua :asd:

Penso che farò un tentativo qui in italia appena mi sistemo tutti i cazzi vari... poi farei questa prova a londra ecc. e poi vedrò di analizzare il tutto xD

 

In ogni caso, quando vorrò starmene tranquillo e avrò una certa età .. il mio sogno è l'austria/svizzera/trentino (perchè no) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me piacerebbe andare in America, ma è un casino. Hanno delle leggi rigidissime in materia di immigrazione.

In generale la penso un po' come Brezza: accarezzo il pensiero, ma andrò via solo in caso di reale necessità. Ho viaggiato parecchio e non mi sono innamorata di nessun altro Paese. Il Regno Unito non mi interessa. Mi piace la Scozia, ma, sarà una cavolata, non ne sopporto il tempo (piove sempre) e ha poco da offrire. La Germania non mi dispiace, ma la lingua è una barriera, dovrei mettermi a studiarla da zero (non so proprio nulla di tedesco). Intriganti sono l'Australia e, sopratutto, la NUova Zelanda. Però sono dall'altra parte del mondo e non sono così coraggiosa. Tralaltro devi avere un buon gruzzolo per ottenere un visto che non sia solo turistico (mi pare che si parta da una base di 10.000 o 20.0000 euro a persona, se non ricordo male).

Insomma, probabilmente sono dei motivi futili e sono certa che, se poi dovessi andarmene, alla fine mi abituerei.

Sarà una banalità, anzi lo è, ma è un peccato stiano rovinando il Bel Paese, è davvero unico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono d'accordo...

----

 

In america è un macello lo so ... a me ispira veramente tanto per la filosofia che hanno; diversa da quella europea che ho avuto modo di conoscere. (proprio per questo mi affascina)

 

Germania, croazia, francia, svizzera, austria ... insomma anche io ho girato molti posti ma non si distaccano molto da noi.

ovvio ci siano delle differenze ma l'america la vedo davvero una cosa a parte.

 

Anche la nuova zelanda/australia che non ho citato mi ispirano per lo stessa cosa :soso:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La speranza è ultima a morire... parlo della possibilità di miglioramenti di vita nel ns belpaese, è anche vero che sono soprattutto i giovani a lasciarlo, conosco un quarantenne che vive per lavoro a Londra, l'ho visto molte volte tornare e ripartire, l'ultima volta mi ha detto che porterà con se la sua consorte e i suoi tre figli, era ciò che gli mancava maggiormente per il resto ci si abitua... forse meno al cibo  :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La speranza è ultima a morire... parlo della possibilità di miglioramenti di vita nel ns belpaese, è anche vero che sono soprattutto i giovani a lasciarlo, conosco un quarantenne che vive per lavoro a Londra, l'ho visto molte volte tornare e ripartire, l'ultima volta mi ha detto che porterà con se la sua consorte e i suoi tre figli, era ciò che gli mancava maggiormente per il resto ci si abitua... forse meno al cibo  :asd:

 

L'Italia è destinata al degrado, è governata da disonesti. Le idee giuste e innovative spaventano sempre e di conseguenza vengono soppresse. Non c'è nulla di serio qui, lo "Stato" (?!?) è disposto a toglierti tutto. La giustizia non esiste, esiste solo la legge. Basti porsi la domanda: cos'ha questo paese da offrire ad un giovane?

Andare all'estero senza una laurea sarebbe una scelta coraggiosa, al contrario sarebbe una scelta più che giusta. Bisogna andare dove il paese funziona. Fuori da qui veniamo visti come una Nazione uguale all'Albania, Romania, ecc...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Germania, l'unico paese europeo dove praticmaente non c'è disoccupazione :evviva: ma che lingua di merda che hanno... troppo difficile... :tsk:

 

gli USA li scarterei anche solo per la sanità.

 

 

La svizzera pure non sarebbe male :mhm:

 

tra un anno mi sa che mi tocca pensarci seriamente  :rotfl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:sisi: L'ho scoperto guardando un telefilm tedesco, uno doveva 20 mila euro perchè si era rotto la gamba.

 

So che assicurazione in Germania è obbligatoria e nel caso hai pochi soldi c'è quella pubblica. Il problema è solo per i clandestini che non li curano proprio... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il posto più bello dove vivere è l'Italia :zuzu:

 

Nessuna altra parte al mondo c'è così libertà.

 

Non ti piace una legge? La infrangi

Non ti piace il vicino? Lo insulti fino a farlo trasferire

Ti piace qualcosa, qualunque cosa? Te la prendi e zitto, che si fottano gli altri

Morale, Coscienza civile? :mino:

 

 

Da altre parte ci son troppe regole e non puoi nemmeno infrangerle senza le dovute conseguenze :sconvolt: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il posto più bello dove vivere è l'Italia :zuzu:

 

Nessuna altra parte al mondo c'è così libertà.

 

Non ti piace una legge? La infrangi

Non ti piace il vicino? Lo insulti fino a farlo trasferire

Ti piace qualcosa, qualunque cosa? Te la prendi e zitto, che si fottano gli altri

Morale, Coscienza civile? :mino:

 

 

Da altre parte ci son troppe regole e non puoi nemmeno infrangerle senza le dovute conseguenze :sconvolt:

Germa ha sintetizzato quello che stavo per dire io.Il popolo Italiano e` abbandonato a se` stesso,ognuno fa` quel che gli pare (a parte le tasse)

All`estero se solo salti una coda ce` la galera  :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:sisi: L'ho scoperto guardando un telefilm tedesco, uno doveva 20 mila euro perchè si era rotto la gamba.

 

So che assicurazione in Germania è obbligatoria e nel caso hai pochi soldi c'è quella pubblica. Il problema è solo per i clandestini che non li curano proprio... 

ieri ho letto su internet che anche la pubblica va pagata (e per assurdo costa più di quelle private, alle quali puoi accedere solo se hai un reddito superiore ai 50000 annui). Discorso clandestini, fottesega, non sarò un clandestino :asd:

 

Il posto più bello dove vivere è l'Italia :zuzu:

 

Nessuna altra parte al mondo c'è così libertà.

 

Non ti piace una legge? La infrangi

Non ti piace il vicino? Lo insulti fino a farlo trasferire

Ti piace qualcosa, qualunque cosa? Te la prendi e zitto, che si fottano gli altri

Morale, Coscienza civile? :mino:

 

 

Da altre parte ci son troppe regole e non puoi nemmeno infrangerle senza le dovute conseguenze :sconvolt:

:zizi: peccato che non c'è lavoro onesto :/ Vabbè in lab ho trovato il safrolo, se mi va male lo rubo e mi dedico alla produzione di mdma :mino:

 

Germa ha sintetizzato quello che stavo per dire io.Il popolo Italiano e` abbandonato a se` stesso,ognuno fa` quel che gli pare (a parte le tasse)

All`estero se solo salti una coda ce` la galera  :zizi:

 

tu che stai in inghilterra, com'è la situazione per i laureati? :mhm: io conosco solo uno che ci è andato ed ha iniziato a guadagnare molto bene, però non è laureato e faceva il meccanico...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per laureati e informatici il posto e` assicurato al 90 %.Anche conoscendo bene un lavoro ce` buona probabilita`.Unico ostacolo conoscenza lingua inglese. :sisi:

 

Io non avevo nessuna referenza ma un posto l` ho sempre trovato,poi ho avuto dei problemini con la salute(sono stato operato tre volte) e vi giuro che non ho speso una lira  :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per laureati e informatici il posto e` assicurato al 90 %.Anche conoscendo bene un lavoro ce` buona probabilita`.Unico ostacolo conoscenza lingua inglese. :sisi:

 

Io non avevo nessuna referenza ma un posto l` ho sempre trovato,poi ho avuto dei problemini con la salute(sono stato operato tre volte) e vi giuro che non ho speso una lira  :zizi:

vabbè gli informatici trovano lavoro facile pure qua. bisogna vedere il settore della chimica farmaceutica che è in crisi da tutte le parti... :mmm:

 

per la lingua non è un problema...

 

be', l'inghilterra si conferma prima scelta a 'sto punto. :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stai pure tranquillo che un posto te lo trovano loro  :asd: ...Sono i primi 5/6 mesi necessari per entrare nel sistema che sono un po` duri,ma poi quando hai ingranato hai pure l`affitto pagato da loro  :sasa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vabbè gli informatici trovano lavoro facile pure qua.

No.

Credimi, ne sono la prova vivente, oltre ad essere diplomato in materia, ho fatto anche uno stage aziendale e ho un po' di certificazioni.

Ma proprio niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

informatici intendo laureati in informatica/ingegneri informatici. Ti assicuro, per esperienza diretta (3 amici), che li chiamano a lavorare ancor prima di essersi laureati. Vale anche per gli ingegneri elettronici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La meta che mi piacerebbe poter visitare è Dubai, sopprattutto per gli investimenti e la tassazione davvero bassa.

A dir la verità mi piace per diversi aspetti, non solo economici.

 

Leggevo un breve articolo sul sole24ore di un anno fa:

 

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2013-12-26/dubai-quattro-miti-sfatare--101605.shtml?uuid=ABwjO9l

 

Tra le varie cose l'expo 2020 sarà proprio a Dubai, cosa da non sottovalutare.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-11-27/expo-2020-pomeriggio-verra-decisa-citta-che-ospitera-nuova-esposizione-universale-dubai-favorita-110200.shtml?uuid=ABmPK5f

 

L'Italia potrebbe essere davvero il posto piu bello del mondo, ma negli ultimi anni lo hanno davvero rovinato.

L'italia ha perso la magia e la creatività di un tempo.

C'è un mio amico che ha trovato addirittura fortuna in Serbia, essendo imprenditore ha trovato potenzialità sconosciute qui, possibilità legate ai bassi costi, tasse ecc e a una guardia di finanza inesistente che qui invece ti spara alle palle!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Germania, l'unico paese europeo dove praticmaente non c'è disoccupazione :evviva: ma che lingua di merda che hanno... troppo difficile... :tsk:

 

La svizzera pure non sarebbe male :mhm:

non è che la germania non abbia disoccupazione, è solo piu bassa degli altri paesi....ma c'è...

tra l'altro la stessa germania ha creato dei meccanismi nell'occupazione che adesso vengono considerati deleteri.

un esempio? i minijobs. fanno lavorare chi è disoccupato e anche di facilitargli il compito verso un lavoro stabile, mentre la tendenza in certe zone della germania è quella dei minijobs come tampone provvisorio unito al sussidio di disoccupazione quando non si lavora.

questo meccanismo creato proprio dal mondo del lavoro è una zappa sui piedi: a che serve procurarsi un lavoro stabile quando puoi lavorare per breve tempo con un minijobs e poi usufruire dei sussidi? chi te lo fa fare di cercare un impiego fisso quando puoi lavorare la metà del tempo e l'altra metà la passi a casa con il sussidio? mica scemi i tedeschi...

alcune critiche mosse ai minijobs li vedono come una nuova forma di schiavismo adottata dai tedeschi, poi ci sono differenze contributive tra differenti tipi di minijobs...

certamente i minijobs non sono una forma di lavoro duratura per chi ha intenzione di farsi una vita...

la svizzera è un paese razzista, non paghi di paragonare un italiano a un rumeno, hanno rotto anche le balle per via della troppa manodopera italiana in trasferta in svizzera per colpa delle stesse aziende svizzere che la richiedono in quanto piu economica degli svizzeri stessi!!!!

che teste di cazzo...

comunque auguri per il lavoro, ne avrai bisogno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora