Recommended Posts

8VwPpMZ.jpg?1

Diretto da     John Huddles
Prodotto da     George Zakk, Cybill Lui, John Huddles
Musica di     Jonathan Davis, Nicholas O'Toole
Cinematografia     John Radel
Produzione società Un Olive Branch Productions SCTV
Distribuito da     Fase 4 Films
All Media Company
Date di uscita  7 LUGLIO 2013 ( NIFFF ), 7 Febbraio 2014 (Stati Uniti)
Tempo di esecuzione 107 minuti
Paese     Indonesia, Stati Uniti
Lingua     Inglese


After the Dark (precedentemente noto come I Filosofi è un  fantascienza thriller psicologico cinematografico scritto e diretto da John Huddles.

Questo è il terzo film Huddles con Sophie Lowe , Rhys Wakefield , Bonnie Wright , James D'Arcy , Daryl Sabara , Freddie Stroma , Cinta Laura e Katie Findlay .  Il film è stato presentato in concorso al Neuchâtel International Fantastic Film Festival il 7 lug 2013. Il film ha debuttato al Fantasy Filmfest il 21 agosto del 2013. Il film è uscito il 7 febbraio 2014 negli Stati Uniti.


Trama


Mr. Zimit, è un insegnante di filosofia in una scuola internazionale di Jakarta , dove svolge con la sua classe di venti studenti  esercizi di pensiero filosofico applicati alla logica per prepararli al loro futuro. L'ultimo giorno di scuola, tiene un esercizio in cui si pone un' apocalisse atomica in arrivo. C'è un bunker a loro riparo per un anno, ma avranno solo forniture per dieci persone, così i suoi studenti dovranno decidere chi di loro dovrebbe entrare o rimanere fuori. Lo studente superiore, Petra, inizialmente rifiuta di partecipare, ma Zimit minaccia di abbassare il punteggio accademico al suo fidanzato James 'se non lo fa.

Zimit distribuisce le carte che contengono i dettagli sui caratteri degli studenti nell'esercizio: James è un agricoltore biologico e Petra è un ingegnere. Gli studenti difendono il loro diritto di entrare nel rifugio, poi c'è un gruppo di voto dopo la discussione. Gli studenti con competenze giudicate utili per la sopravvivenza sono ammessi , come ad esempio James e Petra, mentre coloro che non le hanno sono rifiutati, come Beatrice, una stilista di moda. Zimit fa parte dell'esercizio, ma le sue capacità sono nascoste. In un primo momento gli studenti decidono di lasciarlo, ma Zimit segue gli studenti che sono stati respinti uccidendoli (ipoteticamente), citando che è più umano che lasciarli morire dalle radiazioni. I restanti studenti corrono nel bunker a bloccare la porta a vetri dietro di loro prima dell'esplosione. Fuori, Zimit tiene in mano una carta dicendo che solo lui ha il codice di uscita. Dopo aver vissuto l'anno nel bunker, i sopravvissuti scoprono che il codice di uscita è necessario. Tutti i tentativi di rottura di bunker sono inutili, e dopo l'esaurimento delle forniture commettono un suicidio di gruppo.

Decidono di provare di nuovo l'esercizio. Le schede riportate in precedenza si rivelano di contenere dettagli secondari che cambiano i voti, ad esempio, Georgina, cui è stato concesso l'ingresso in precedenza a causa del suo status chirurgo, ora ha probabilmente contratto il virus Ebola e viene respinta. Zimit e gli studenti selezionati entrano nel bunker, e decidono di avviare immediatamente la procreazione. Diverse coppie eterosessuali stanno insieme, ma siccome James è gay in questo esercizio, Petra deve dormire con Zimit. Dopo dieci settimane non ci sono gravidanze, e Zimit sostiene che hanno bisogno di cambiare partner. Quando Bonnie, un soldato con memoria eidetica , rifiuta, Zimit la minaccia con una pistola. Jack pugnala Zimit, che risponde aprendo le porte e uccidendo tutti. James mette in discussione le motivazioni di Zimit per l'esercizio, chiedendo perché lui sembra intenzionato a punirli. Dopo aver controllato la scatola con le carte, James scopre che il suo stato e di Petra erano truccati, anche se Zimit rifiuta di spiegare le sue ragioni.

Petra insiste perchè l'esercizio sia ripetuto una terza volta, e chiede a tutti di scegliere chi può entrare nel bunker. Prende le persone che sono un rischio potenziale e che non hanno abilità tecniche, tra cui un cantante lirico e poeta, facendo arrabbiare Zimit. Petra si rifiuta di entrare nel bunker, ma viene spinta dentro da Chips . A Zimit invece viene rifiutato l'ingresso in quanto il suo codice di uscita non è più necessario.  Quando se ne vanno, passato l'anno, scoprono che le bombe non sono cadute. Zimit narra che moriranno, in quanto nessuno di loro ha le competenze tecniche per sopravvivere, ma Petra ribatte caparbia che vivranno il resto della loro breve vita in serenità e semplicità. Zimit arriva alla spiaggia, sopravvissuto in una grotta, e minaccia di sparare a James, ma il resto dei sopravvissuti glielo impedisce.

Tornati in classe, Zimit è scontento dell'ultimo esercizio. Alla fine della sessione, tutti lasciano la classe tranne Petra , che accusa Zimit di aver cercato di usare l'esercizio per punire lei e James. Difatti Zimit aveva  una relazione con Petra. Infine Petra sostiene che l'intelligenza non è tutto ciò che conta. Il film termina con Zimit solo nella scuola, mentre medita il suicidio.


 

Trailer originale

 

Interpreti e personaggi

Sophie Lowe come Petra
Rhys Wakefield come James
James D'Arcy come Eric Zimit
Bonnie Wright come Georgina
Daryl Sabara come Chips
Freddie Stroma come Jack
Katie Findlay come Bonnie
George Blagden come Andy
Erin Moriarty come Vivian
Maia Mitchell come Beatrice
Jacob Artist come Parker
Cinta Laura come Utami
Philippa Coulthard come Poppie
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora