Recommended Posts

fightclub.jpg

« Le cose che possiedi, alla fine ti possiedono. »

Fight Club è un film diretto da David Fincher, basato sull'omonimo romanzo di Chuck Palahniuk. Il film è sceneggiato da Jim Uhls e prodotto da Art Linson e Arnon Milchan.

Il film offre una visione altamente critica del consumismo e dell'alienazione dell'uomo moderno.

Nel 2008 è inserito al decimo posto nella classifica "500 Greatest Movies of All Time" stilata dalla rivista britannica Empire.

Trama


Picchiarsi per stare meglio: questo l'assunto del film. Dopo il successo, in parte inaspettato, di Seven, Fincher ripercorre e perfeziona la violenza. Pitt è semplicemente il diavolo: forte, astuto, bello e violento. Norton ne rimane sedotto. Nota di costume sulla pratica di scaricamento delle tensioni con scarico di pugni. Machismo imperante. Suggestioni da palestra di pugilato. Ideologia atta a suscitare polemiche. Ben diretto e ben interpretato.
Fonte


Titolo originale Fight Club
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1999
Durata 134 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35:1
Genere thriller psicologico, azione, drammatico, commedia nera
Regia David Fincher
Soggetto Chuck Palahniuk (romanzo)
Sceneggiatura Jim Uhls
Produttore Art Linson, Ross Grayson Bell, Ceán Chaffin
Produttore esecutivo Arnon Milchan
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Jeff Cronenweth
Montaggio James Haygood
Effetti speciali Rob Bottin
Musiche Dust Brothers
Scenografia Alex McDowell



Interpreti e personaggi

Edward Norton: narratore protagonista
Brad Pitt: Tyler Durden
Helena Bonham Carter: Marla Singer
Jared Leto: Faccia d'Angelo
Meat Loaf: Robert "Bob" Paulson
Zach Grenier: Richard Chesler
David Andrews: Thomas
Rachel Singer: Chloe
Tim De Zarn: ispettore Bird
Ezra Buzzington: ispettore Dent
David Lee Smith: Walter
Eion Bailey: Ricky
Evan Mirand: Steph
Thom Gossom Jr.: detective Stern
Peter Iacangelo: Lou
Joon B. Kim: Raymond K. Hessel





Fonte

Collegamenti:
Tentazioni d'amore
Birdman o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza)
Grand Budapest Hotel
Il dittatore
Brad Pitt

Citazioni in altre opere:

In una scena di Bastardi senza gloria, il personaggio interpretato da Brad Pitt dice: «Combattere in uno scantinato presenta numerosi inconvenienti, primo fra i quali il combattere in uno scantinato!», in riferimento al film.
 

Nel brano Kevin Spacey dell'album Il sogno eretico di Caparezza vengono citati il film Fight Club, Edward Norton e Tyler Durden
 

Nel film Italiano Medio sono presenti evidenti citazioni a Fight Club.
 

Raige ha pubblicato nel suo disco Tora-Ki la canzone Fight Club come bonus track. Successivamente, lo stesso rapper ha pubblicato Fight Club 2.0 in collaborazione con i OneMic, suo gruppo d'appartenenza, nell'album Quella sporca dozzina. Le due canzoni sono un omaggio al film
 

Il singolo Fight Rap del rapper italiano Mondo Marcio è una sorta di parodia del film Fight Club.
 

Ne La rissa, decimo episodio della quarta stagione di How I Met Your Mother, uno dei personaggi principali, Marshall Eriksen, è protagonista di un flashback in cui, in maniera parodistica, si batte con i suoi fratelli replicando alcuni momenti di una famosa scena del film Fight Club.
Fonte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vero bellissimo film qui ci sono alcune curiosità... :)

 

Brad Pitt chiese ai genitori di non guardare il film, ma loro lo fecero. Cambiarono idea dopo questa scena:

 

anigif_enhanced-buzz-6325-1389366659-6.g

 Questo fotogramma appare per un secondo ad inizio film, immediatamente dopo le avvertenze di copyright.

 

enhanced-buzz-8724-1389332638-0.jpg

Il regista David Fincher ha affermato che c’è almeno una tazza di Starbucks in ogni scena del film.

Dei flash di Tyler Durden appaiono sullo schermo quattro volte prima che Brad Pitt incontri Edward Norton in aereo.

In una delle scene iniziali, sullo schermo di una tv appare la pubblicità della Bridgeworth Suites…dove recita anche Brad Pitt!

Prima delle riprese, Norton e Pitt andarono a lezione di lotta e di preparazione del sapone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bellissimo film. Io non ho ancora capito perchè questo film è tanto idolatrato dai fascisti, quando è praticamente l'opposto ideologicamente parlando. Ignorerò qualcosa :mhm: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora