espa

Fantasy Life

40 risposte in questa discussione

fantasy-life-cover.jpg

 

Fantasy Life è un gioco di ruolo per 3ds sviluppato dalla cooperazione di Level 5 e 1-UP Studio. Il gioco ci permetterà di scegliere un mestiere tra i 12 disponibili, di cui molto non-combattenti (ad esempio fabbro, minatore, cuoco, ecc ). Ogni classe avrà delle quest differenti, si potrà cambiare classe senza perdere le skill (ovvero se ad esempio inizio come mago ma poi mi stufo e voglio diventare minatore non perderò tutte le varie skill del mago :sisi: ). Il mondo poi sembra abbastanza grande (o almeno così m'è parso da quel poco che ho visto :sisi: ) e infine c'è anche una componente multiplayer che permette di fare  un co-op con un amico (quindi magari mentre uno tiene a bada i mostri l'altro prende le risorse, ecc ) che si estende su tutto il mondo. Level 5 ha dichiarato che in giappone ha venduto più di 300mila copie. In Italia dovrebbe uscire il 26 settembre, e quasi sicuramente sarà mio al d1 :evviva: cioè almeno su carta è quasi tipo di gioco che ho sempre cercato e desiderato (se avrà anche un sistema di trade come intendo io potrebbe essere il gioco perfetto :evviva: )

Link al sito della Nintendo :sisi:

 

Vi lascio qua sotto il trailer di lancio e una presentazione con un bel pò di gameplay :sisi:


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Woa Cavolo i level 5 sono bravissimi mi stregarono con Ni no kuni e anche Dragon Quest VIII: L'odissea del re maledetto e questo sembra attingerne a piene mani dalla caratterizzazione dei personaggi e l'ambientazione credo proprio che lo terrò d'occhio.. :sasa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh non dimentichiamoci che in NI No Kuni c'ha messo le mani ance lo studio Ghibli eh :siciao: comunque sì questo gioco potrebbe avere un bel potenziale :sasa:

@HarumiChan forse questo potrebbe interessarti :mmm:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la level 5 non sbaglia mai  :nunu:

Boom, vogliam parlare di White Knight Chronicles xD

Non fa pietà ma neanche è carino xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parlo di "Dragon Quest" "Rouge Galaxi" e il fantastico "Dark Chronicle"  :zizi:

Piace a Gekigami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parlo di "Dragon Quest" "Rouge Galaxi" e il fantastico "Dark Chronicle"  :zizi:

Hai detto non "sbaglia mai" :addommi:

Non tirarmi fuori 'sti gioconi :addommi:

Dark, però non mi è garbato molto :mhm:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è l'eccezione che conferma la regola  :susu: ....Dark è forse uno dei migliori che ho giocato,ha fatto centro coi miei gusti  :crywoh:

Piace a Gekigami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quoto Orfeo Dragon Quest e Rouge Galaxi sono stupendi e anche Dark Chronicle fu un gioco abbastanza bello e ispirato per i tempi in cui uscì, mentre su White Knight Chronicles anch'io ho qualche riserva, avendolo giocato purtroppo non si avvicina neanche ai primi citati pecca personaggi poco carismatici e una trama che fà molta fatica a partire... :sasa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

: 3DS

Sviluppatore

Level-5

Distributore

Nintendo

Genere

Simulazione, Rpg

Data di rilascio

ottobre 2014

 

Fantasy-Life-per-3DS-625x324.jpg

 

La compagnia di Professor Layton ed Inazuma Eleven ha annunciato che il suo gioco di ruolo, o meglio simulatore di vita medioevale, Fantasy Life, sviluppato presso gli studi di Brownie Brown, uscirà a dicembre in Giappone; insieme alla data di rilascio, è stato detto che il titolo sarà di fatto un open world, con una mappa da esplorare molto vasta ed il villaggio principale vivo e brulicante.

All’inizio, il videogiocatore dovrà creare il proprio personaggio con l’apposito editor e scegliere quale sarà la sua professione; questo influenzerà notevolmente sia il sistema di gioco che la trama, poiché ogni mestiere sarà caratterizzato da un ruolo diverso all’interno dell’avventura. Vi saranno le mansioni più classiche, come il cavaliere (che proteggerà il villaggio dagli attacchi di nemici e mostri), il mercenario ed il mago, e professioni meno convenzionali per un gioco del genere, come il fabbro, il sarto ed il cuoco; ognuno di essi vivrà la sua vita in maniera differente, ed in parti differenti del paesello, interagendo con i personaggi a loro più vicini.

Fantasy Life ricorda un po’ Animal Crossing nelle meccaniche che governano l’ambientazione (compaesani che vivono la loro quotidianità, ciclo giorno / notte, diverse attività da svolgere), ma se ne distacca quando per quanto riguarda il compito del videogiocatore e la presenza di una trama. Oltre ai creatori di Mother 3, al progetto lavorano anche Nobuo Uematsu e Yoshitaka Amano, celebre per i loro lavori nella serie di Final Fantasy.

 

 

Fonte : wiitalia.it

 

Se non ho letto male sarà in realtà disponibile dalla fine di settembre, chi ha intenzione di comprarlo? :sasa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non copiarmi i post :addommi:

 

comunque esce il 26 settembre :sisi: e non vedo l'ora :evviva: forse lo prendo al d1 :mmm: devo vedere la disponibilità liquida a mia disposizione :asd:

poi ho notato che in pochi se lo stanno cagando :qwo: secondo me ha un potenziale enorme :mki:

Piace a Gekigami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non copiarmi i post :addommi:

 

comunque esce il 26 settembre :sisi: e non vedo l'ora :evviva: forse lo prendo al d1 :mmm: devo vedere la disponibilità liquida a mia disposizione :asd:

poi ho notato che in pochi se lo stanno cagando :qwo: secondo me ha un potenziale enorme :mki:

 

L'avevi già postato? :peo:

Comunque sì, anche su amazon ho notato che dice che che esce il 26 settembre. :sasa:

Io intendo comprarlo, lo prenoterò su amazon quanto prima però mi piacerebbe giocare in cooperativa delle volte. :urk:

Concordo con te sul fatto che ha un enorme potenziale, spero solo che non annoi troppo in fretta. :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'avevi già postato? :peo:

Comunque sì, anche su amazon ho notato che dice che che esce il 26 settembre. :sasa:

Io intendo comprarlo, lo prenoterò su amazon quanto prima però mi piacerebbe giocare in cooperativa delle volte. :urk:

Concordo con te sul fatto che ha un enorme potenziale, spero solo che non annoi troppo in fretta. :sisi:

http://nodownloadzoneforum.net/topic/39287-fantasy-life/ :sisi: beh non solo amazon :mmm: pure sulla pagina di facebook di Nintendo italia qualche giorno fa l'hanno scritto che usciva il 26 :mmm: e pure su multiplayer.it è un mesetto abbondante che c'è la stessa data..forse è la versione americana che esce ad ottobre :mmm:

la coop di questo titolo mi ispira un sacco e da quello che ho capito/visto dovrebbe bastare la connessione wi-wi :mmm: o almeno spero sennò niente coop per il povero espa :urk:

EDIT: non avevo visto quel trailer D: comunque se per caso ci fosse (e dubito molto di ciò :qwo: ) un sistema di crafting che in base alla tua precisione nel premere il tasto giusto (tipo col fabbro) cambia anche l'oggetto finale e la possibilità di fare un tuo piccolo negozio che magari interagisce con l'online per me sarebbe il miglior gioco mai fatto :asd:

Piace a Gekigami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'avevo fatto caso per il topic, chiedo venia vado a scrivere nel topic adatto di farlo chiudere o di unirlo all'altro. :sisi:

 

Per il resto che io sappia l'online funziona solo per giocare in cooperativa, magari facessero qualcosa di simile. :addoct:

Sì per la coop o mettendo i 3DS vicini oppure la wi-fi vai tranquillo. xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che White Knight Chronicles ha meccanite leggermente diverse ecco perché stanca facilmente, per questo gioco sarebbe bello se ci fosse una demo per vederlo meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Espa, ma alla fine fanno vedere per 28 minuti solo la creazione del personaggio...

Avrei voluto vedere qualcosa di più. ._.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Espa, ma alla fine fanno vedere per 28 minuti solo la creazione del personaggio...

Avrei voluto vedere qualcosa di più. ._.

poi sei vai al video su yputube dovrebbero uscirti tutte le parti :sisi:
Piace a Gekigami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 Ho una notizia nuova sul gioco, pare che presto ci sarà un  DLC che si scaricherà gratuitamente se hai il gioco in cui potrai avere come cuccioli uccellini e draghetti. :addoct:

Ho prenotato subito il gioco su amazon! :sisi:

 

In spoiler metto l'anteprima del gioco.

 

 

Fantasy Life è un gioco che ha molti assi nella manica: la bellezza di dodici mestieri a disposizione (sarto, falegname, taglialegna, alchimista, mago, paladino, mercenario, minatore, pescatore, cuoco e cacciatore), un’interessante fusione di elementi rpg e di simulazione di vita, le musiche di Nobuo Uematsu, il character design di Yoshitaka Amano ed un enorme mondo colorato e ben caratterizzato da esplorare.

nintendon-fantasy-life-anteprima-screens

Fin dall’inizio, subito dopo aver creato il nostro personaggio, scegliendo peraltro tra tantissimi possibili aspetti, ci viene richiesto di scegliere un mestiere: un’ardua decisione per iniziare.

In realtà il bello del gioco è proprio sceglierli tutti, alternando da uno all’altro per sfruttarne tutte le potenzialità: come si può resistere ad uno scintillante filone d’oro senza tentare di estrarlo? Come si può non sentirsi spinti a cucinare nelle bellissime e colorate cucine dei ristoranti? E come si può non desiderare di fare soldi realizzando mobili, con cui magari arredarsi anche casa?

nintendon-fantasy-life-anteprima-screens

Tutto ciò rende i lavori “artigianali”, che si svolgono con minigiochi ritmici, divertenti ed appetibili quanto quelli di combattimento più puro, anche perché potenzialmente si può lottare qualsiasi sia l’attività scelta. Ogni zona ha mostri da sconfiggere, ma anche materiali da estrarre e pesci da pescare, diventando così una vera nuova sfida per chiunque. Ogni lavoro, inoltre, ha un tutorial iniziale di una mezz’ora e tantissime missioni specifiche, nonché la possibilità di interagire con simpatici “colleghi” che incontreremo nelle varie città.

nintendon-fantasy-life-anteprima-screens

La crescita del personaggio non viene influenzata particolarmente dal lavoro, poiché le abilità imparate rimangono cambiandolo, e siamo noi a decidere come distribuire i vari punti bonus ottenuti salendo di livello: ottenere qualche livello da minatore, ad esempio, non rovinerà le statistiche del nostro mago, se decidiamo di potenziarlo comunque in attacco magico.

Le missioni in Fantasy Life sono davvero molte: possiamo esaudire richieste dei cittadini guadagnando soldi, svolgere le sfide del nostro gran maestro ed avanzare di rango nella nostra professione o cercare la felicità, che dona interessanti bonus come più oggetti in vendita o la possibilità di adottare un cucciolo (o più di uno!).

nintendon-fantasy-life-anteprima-screens

L’ordine da seguire e l’obiettivo da raggiungere sta interamente al giocatore: escludendo le main quest necessarie per proseguire nella trama possiamo fare totalmente ciò che preferiamo, che sia esplorare ogni zona ed uccidere i vari boss, o passare ore a raccogliere monete per comprarci una villa al mare da arredare, o persino aiutare i cittadini nelle loro richieste, creando numerosissimi oggetti diversi con i vari lavori.

nintendon-fantasy-life-anteprima-screens

La difficoltà del gioco non è alta per le missioni della trama, ma diventa più impegnativa con i boss facoltativi e i dungeon più avanzati da esplorare, lasciando anche in questo caso grande libertà al giocatore: vuoi viverlo più come un rpg o come una rilassante esperienza?

nintendon-fantasy-life-anteprima-screens

Come se tutto ciò non bastasse, il gioco presenta una cura dei dettagli davvero notevole, ed ogni ambientazione appare ben fatta e con un’atmosfera a sé, oltre che accompagnata da musiche piacevoli ed in alcuni casi memorabili.

Per non parlare della possibilità di giocare in co-op con gli amici!

nintendon-fantasy-life-anteprima-screens

In definitiva, dopo le prime 20 ore di gioco, Fantasy Life si presenta come un titolo estremamente valido: non complesso come un rpg classico, non così evoluto nelle interazioni con gli npc come un simulatore di vita classico, ma un delizioso e curato mix dei due elementi, estremamente coinvolgente e da cui è difficile staccarsi.

Fonte: nintendon.it

Piace a espa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi ho trovato la recensione del gioco, dove vengono spiegate le cose in maniera ancora più dettagliata ovviamente metto in spoiler. :sasa:

 

 

Quando ho iniziato a giocare a Fantasy Life non sapevo bene cosa aspettarmi: nonostante il gioco fosse in generale molto atteso, le informazioni sul gameplay erano abbastanza confuse.

È una sorta di Animal Crossing con elementi fantasy, oppure qualcosa di completamente diverso?

Già dalle prime ore è possibile comprendere che il titolo presenta un’identità tutta sua, che lo distingue dagli altri giochi e gli dona un fascino notevole.

nintendon_fantasy-life_recensione-59.jpg

Il mondo di Reveria, dove veniamo catapultati, è vasto e colorato: fin da Castele, la prima città che incontriamo, possiamo renderci conto che c’è tantissimo da vedere.

Ogni ambiente, che sia un chiassoso pub, un raffinato ristorante, la casa di un artigiano o un negozio, è dettagliato e curato, ogni zona è un piacere da esplorare e girovagare in libertà.

Ci sono picchi innevati, misteriosi boschi, arcipelaghi di isole, deserti sconfinati e grotte a non finire: grotte vulcaniche, piene di minerali scintillanti o di fossili, e in generale piene di nemici e materiali da raccogliere.

nintendon_fantasy-life_recensione-95.jpg

Varrebbe la pena provare Fantasy Life anche solo per gironzolare per la regione di Reveria, ed in effetti molte ore del gioco sono dedicate proprio all’esplorazione dei luoghi.

Ovviamente si può fare ben di più che vagare senza meta, e anzi le attività sono talmente numerose che all’inizio è possibile rimanere un po’ spiazzati, non sapendo bene da dove cominciare: è come essere davanti ad un invitante buffet.

nintendon_fantasy-life_recensione-69.jpg

La creazione del nostro personaggio, atto con cui diamo ufficialmente inizio alla nostra avventura in Fantasy Life, permette di scegliere tra numerose acconciature, forme di occhi, naso, bocca, tratti peculiari e molto altro. È perciò possibile creare un nostro alter-ego moderatamente accurato, e scegliere subito quale mestiere fargli intraprendere.

A Reveria esistono tre tipi di mestieri: quelli di raccolta (taglialegna, pescatore, minatore), quelli di creazione (sarto, cuoco, alchimista, falegname, fabbro) e quelli di combattimento (mercenario, cacciatore, paladino e mago).

Sceglierne uno non è una facile impresa, ma il gioco ci consente di cambiarlo in qualsiasi momento, permettendoci di sperimentare e comprendere quale tipo di gameplay è più adatto ai nostri gusti.

I lavori di raccolta richiedono abbondante esplorazione delle varie zone, per trovare materiali rari di cui impadronirci, e riservano comunque qualche sorpresa: anche per chi svolge questi mestieri sono presenti boss, ad esempio un taglialegna può trovarsi ad affrontare un gigantesco albero minaccioso che recupera vita mentre viene abbattuto.

I materiali così raccolti, possono essere venduti per fare soldi o utilizzati da un mestiere di creazione.

Chi svolge una di queste ultime professioni, sfrutta svariati oggetti per creare accessori, armi o cibo, la cui qualità dipende dalla propria abilità e velocità nello svolgere dei minigiochi ritmici, nei quali è necessario premere A nel momento giusto, o tenerlo premuto, o alternativamente schiacciarlo velocemente a ripetizione.

nintendon_fantasy-life_recensione-56.jpg

Se siamo particolarmente accurati, dunque, otterremo creazioni di maggiore qualità, o addirittura in quantità superiore al previsto. Ciò che abbiamo fabbricato può, a sua volta, essere venduto nei negozi o essere utilizzato.

Le professioni di combattimento, hanno l’ovvio vantaggio di fornirci una maggiore potenza d’attacco rispetto alle altre, che consentono comunque di combattere fin dall’inizio utilizzando pugnali.

Scegliendo di essere maghi, paladini, mercenari o cacciatori, possiamo dunque potenziarci ed affrontare nemici che non sono alla portata delle altre classi, ottenendo così bottini e materiali rari. Essere forti ci rende anche più agile l’esplorazione notturna, momento del giorno nel quale si incontrano bestie decisamente più pericolose.

nintendon_fantasy-life_recensione-67.jpg

Per progredire nei vari mestieri, ottenendo nuove abilità da utilizzare nella storia, è necessario superare sfide che ci vengono assegnate dai nostri Gran Maestri.

Ogni lavoro ha un Gran Maestro a cui fare riferimento: fin dall’inizio lui, o chi lo assiste, ci spiega le basi dell’attività da noi scelta, e ci segnala le missioni da compiere per guadagnare stelle e salire di Rank, guadagnando oltre a nuove abilità utili bonus nelle statistiche.

Ovviamente le sfide variano a seconda della professione: per un alchimista potrebbero essere creare un determinato tipo di bombe, per un mago uccidere diversi nemici con un incantesimo preciso, per un taglialegna abbattere un albero particolarmente coriaceo.

All’inizio probabilmente si è tentati di portare avanti un solo lavoro, ma ben presto si comprende che la massima espressione delle potenzialità di Fantasy life si ottiene combinandoli: raccogliamo materiali in zone piene di nemici, li combiniamo e creiamo strumenti o armi.

A chi servono i negozianti se possiamo fare tutto da soli?

Le missioni per ottenere stelle, pur essendo davvero numerose per ogni singolo mestiere, non sono l’unica possibilità per passare il tempo a Reveria.

Tantissimi cittadini (e persino animali) richiedono il nostro aiuto per svolgere vari compiti, ricompensandoci con oggetti, soldi ed esperienza.

nintendon_fantasy-life_recensione-68.jpg

Anche in questo caso, le richieste possono essere alla nostra portata o no, a seconda del lavoro in cui siamo esperti: chiunque può andare a raccogliere dei fiori in un campo, ma non tutti saranno in grado di fabbricare l’elegante comodino che un personaggio può chiederci di fornire.

Possiamo accettare fino a 30 missioni di questo tipo alla volta, e rifiutarle in qualsiasi momento in caso ci sia impossibile portarle avanti. L’esperienza guadagnata in questo modo, o uccidendo nemici, ci consente di salire di livello, e distribuire due o tre punti nelle varie caratteristiche del personaggio, che riprendono quelle base di qualsiasi RPG : forza, energia, intelligenza, concentrazione, destrezza e fortuna.

Come se ciò non bastasse, esiste un terzo tipo di quest: quelle per ottenere la felicità.

Franfalla, la strana farfalla che ci accompagna nella storia, ci chiede di farle incontrare varie persone, ricompensandoci con dei cuoricini, che rappresentano appunto la nostra felicità, che possiamo scambiare con utili bonus.

nintendon_fantasy-life_recensione-70.jpg

Alcuni di questi sono particolarmente adatti per chi vuole raccogliere numerosi oggetti (come uno zaino o un ripostiglio più spazioso) o per chi ama esplorare (come la possibilità di affittare una cavalcatura), mentre altri sono prettamente dedicati a chi apprezza la parte più spensierata del gioco, e ci permettono di adottare uno o più cuccioli, tingere i nostri vestiti o cambiare acconciatura in qualsiasi momento.

È probabilmente consigliabile iniziare scegliendo uno zaino più ampio, perché gli oggetti collezionabili nel gioco sono davvero tanti: praticamente ovunque è possibile raccogliere piante, frutti, tessuti, minerali, e ogni nemico sconfitto lascia a sua volta artigli o pelli o altri elementi, per non parlare ovviamente di tutto ciò che possiamo ottenere con un mestiere di raccolta.

Mentre decidiamo come impiegare le nostre ore a Reveria, la vita va avanti: il mondo intorno a noi sembra correre un tremendo ed inaspettato pericolo, causato da misteriosi meteoriti oscuri che iniziano a cadere ovunque, e che sono in grado di incattivire gli animali, rendendoli aggressivi e pericolosi

nintendon_fantasy-life_recensione-74.jpg

Il nostro ruolo diviene ben presto quello di indagare sugli avvenimenti, e di riunire i vari popoli per contrastare insieme le avversità.

La trama forse non brilla per originalità, però presenta qualche risvolto inaspettato, e ci accompagna egregiamente nell’avventura.

Il tempo è dunque diviso tra momenti in cui siamo liberi di esplorare ed agire come preferiamo, e frangenti in cui dobbiamo seguire le missioni della trama. Saremo comunque avvisati quando è il momento di andare avanti con la storia, perché Franfalla vorrà parlare con noi: in caso non ci vada di essere legati a quest obbligate, possiamo sempre evitarla e continuare a giocare come vogliamo per un po’.

 

Fonte: nintendon.it

 

Ultima cosa ho chiesto al creatore della recensione se si possono vendere gli oggetti agli altri giocatori la risposta è stata questa "La puoi scambiare, vendere agli altri no! Ovviamente se ti accordi con loro puoi scambiare i tuoi oggetti con materiali loro di pari valore.... "

 

Dopo questa è impossibile essere ancora indecisi. :addoct:

Piace a espa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora