Taliten Crow

News scientifiche e tecnologiche

Recommended Posts

Germa io ho preso (insieme ad altre) Yasmine, Yaz e Yasminelle (ovviamente non tutte insieme :peo: ) ormai diversi anni fa :yoda: non per anticoncezionali ma per ovaio policistico, irregolarità nel ciclo, e mamma troppo apprensiva, avevo nausea e malessere generale, il mio medico mi disse di tagliare la pillola a metà (e già sono piccolissime) per assumerne mezza dose e che un po' di nausea ci stava tutta. Ugualmente stavo male.

Ho condiviso l'articolo per diversi motivi, ho una zia che ha subito di recente (è ancora in terapia) tre interventi per un tumore ormai diffuso, vi risparmio i dettagli, ma l'ultima settimana l'ha passata in terapia intensiva per trattare una pancreatite, una ragazza di 17 anni è morta in camera con lei, arrivata con lividi al torace e dolori al basso ventre, nel tragitto con l'ambulanza è entrata in coma ed è morta poco dopo, so che era in cura per una cisti ovarica e che tutti i dubbi si sono riversati su quella (se vuoi saperne di più però dovrò scriverti in privato) dunque quest'articolo mi interessa per diverse cose. Tra l'altro ho cugine piccole appena adlescenti e un minimo di preoccupazione rimane :sasa:

Voi siete da poco nel mondo della medicina/farmacia e avete meno interessi nel parlare in modo non obiettivo di ciò che può capitare in questo ambito, io non vorrei entrare in una catena casa farmaceutica/ospedali/medici/pazienti e relative competenze che non ne usciamo più, ma a parte discorsi etici e la vita di ragazzine finite male, questi farmaci sono in giro da anni ormai, secondo te perché solo adesso vengono fuori queste patologie conseguenti alla loro assunzione?

Volevo scriverti altro, ma penso scriverò più tardi che mi aspettano a pranzo :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso esattamente quello che ha scritto germo. Però ci credo poco che la bayer sapesse, i danni economici dal suo ritiro del mercato sarebbero enormi, oltre al danno d'immagine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo là fuori è un mondo di mmerda e per quanto mi fidi che siano errori in buona fede, non si può escludere a priori che la Bayer non avesse almeno cercato di "rallentare" la fuoriuscita della notizia. Però come giustamente dice Tali, per la Bayer è meglio non farsi trovare in difetto :mhm: 

 

Però ho trovato questo articolo che spiega che tutti gli anticoncezionali hanno come effetto collaterale un aumentato rischio di trombosi :mhm:

 

http://www.altroconsumo.it/salute/farmaci/news/pillola-meglio-quella-di-vecchia-generazione

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fonte e video

http://motori.virgilio.it/moto/video/la-moto-che-non-cade-mai/80940/

 

Cita

 

La moto che non cade mai se viene tamponata

La moto che non cade mai sarà prodotta negli Stati Uniti

 

Annunciata la prima volta nel 2012, il progetto della moto che non cade mai dovrebbe finalmente vedere la luce nel corso del 2016.

La Lit Motors, azienda con sede a San Francisco, ha progettato una moto che non cade con l’urto. La motocicletta C-1 ha gli stessi comfort di un’auto (aria condizionata, autoradio) e le stesse protezioni (cintura di sicurezza, airbag).

La Lit Motors C-1 dovrebbe avere 300 km di autonomia con una velocità massima di 150 km/h. Il prezzo della Lit Motors C1 dovrebbe essere circa 20.000 euro.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Speriamo bene Rik, anche se non so..in certi momenti meglio cadere che trottolare all'infinito :mmm:

Ovvio, mi auguro sempre sia l'ultima delle ipotesi e che faccia meno danno possibile :facepalm:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisco una cosa di questa moto...scusa se prendo una botta mi si ammacca e posso lasciarci pure le penne, giusto? Quindi non la vedo una grande invenzione, da un certo punto di vista

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

una roba del genere la comprerei all'istante. se costasse un quarto. :ming: però potrebbe essere il futuro della mobilità cittadina. :sasa: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I ricercatori del MIT, l'Università di Sheffield, e il Tokyo Institute of Technology hanno presentato un piccolo robot (chiamato origami robot) in grado di piegarsi e riaprirsi da una capsula ingeribile e, guidato da campi magnetici esterni, può muoversi attraverso la parete dello stomaco per rimuovere una batteria a bottone ingerito o per medicare una ferita interna (Ulteriori informazioni sul robot http://news.mit.edu/2016/ingestible-origami-robot-0512 )

 

 

A quanto pare in America c'è un'alta percentuale di bambini mangiabottoni/batterie :sisi:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, Kin dice:

A quanto pare in America c'è un'alta percentuale di bambini mangiabottoni/batterie :sisi:

 

 

Gli americani mangiano di tutto, pur di abbuffarsi :sisi:

Cmq, notizia interessante :mhm:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di trasporti, lo sapete che Elon Musk (il "capo" della SpaceX e della Tesla) sta sviluppando un sistema di trasporto per le distanze medio-lunghe che vorrebbe più o meno sostituire i treni con capsule che viaggiano all' interno di tubi? Al momento stanno facendo i primi test pratici, ma l' idea era nata per via dei costi assurdi in crescita per la realizzazione di uno snodo ferroviario, e lui ha calcolato dovrebbe costare meno.

 

Qua c' è un articolo sull' Hyperloop (il nome dell' ipotetico nuovo sistema) in italiano, che però non va troppo nel dettaglio:

 

http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Elon-Musk-e-Hyperloop-trasporti-ad-altissima-velocita_13809

 

Se sapete parlare l' inglese vi suggerisco di fare un pò di ricerche su google, la sua presentazione sul sistema si dovrebbe trovare facilmente, e ci sono sezioni per chi è esperto ed anche per il pubblico in generale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Germanoreale dice:

Ho letto qualcosa di sfuggita a riguardo.....me la faccio a piedi, si parla di velocità assurde :asd: 

 

Si, la velocità di picco dovrebbe essere 1200 km/h, se non erro, ma immagino che sia accelerare che decelerare richieda un pò di tempo, dato che è pensato anche per i passegeri (la velocità  media secondo i calcoli sullo specifico percorso dovrebbe essere 970 km/h). A piedi non arriveresti mai, considerate le distanze, meglio affidarsi al fato! :rotfl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarà che non me ne intendo, ma mi pare una di quelle cose che richiede costi sia per metterla in atto che di manutenzione altissimi... già il solo tenere il vuoto per migliaia di Km mi pare una cosa difficile. basta una perdita minima ed il "vagone" si ferma a metà tubo... boh :boh:

 

se ci riescono ed a prezzi dignitosi (prezzo biglietto come aereo, non di più) però è tanta roba. :zizi: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In teoria, i conti sono stati fatti ed era anche il bisogno di farla economica che ha indirizzato il progetto (praticamente un progetto per un nuovo snodo ferroviario in California stava gonfiando il budget sempre di più ed è questo che ha spinto il promotore del progetto a valutarne la possibilità teorica, quindi il costo totale dovrebbe essere inferiore a quest' opera in particolare). Poi ovviamente tra il dire e il fare... Però diverse compagnie ci credono, e quest' anno ci sono già stati alcuni test preliminari. Magari finalmente gli anni duemila iniziano ad essere più fantascienzi. :susu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci siamo riusciti :riot: Dopo anni e anni che lo aspettavamo è qui :riot: 

 

http://www.nationalgeographic.it/scienza/medicina/2016/05/27/news/superbatterio_resistenza_antibiotica-3105860/

 

P.s. E guarda caso in America :evviva: Ci salveranno dall'apocalisse con un mega missile nella nave madre dei batteri :pawa: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Taliten Crow dice:

http://www.wired.it/gadget/outdoor/2015/05/12/strada-solare-funziona-soppiantera-colonnine/

 

queste son le cose che piacciono a me. tra l'altro io dico sempre che dovrebbero mettere per legge dei pannelli solari sui tetti di tutte le case...

 

Se me li paghi tu li metto volentieri :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma sì, con qualche convenzione statale, oppure far sì che da ora in poi le case nuove invece delle tegole classiche devono avere un tetto fatto di pannelli secondo qualche criterio costruttivo buono che ovviamente non conosco. che poi coi pannelli solari non dovresti pagare l'enel per l'elettricità, quindi alla lunga risparmi cmq.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora