RobyR

News Sportive

Recommended Posts

Da parte dell'ex ad della Juventus Antonio Giraudo vi fu «piena adesione al progetto criminoso ideato e diretto da Luciano Moggi». È quanto scrive la quarta sezione della Corte di Appello di Napoli nelle motivazioni della sentenza emessa a dicembre scorso quando all'ex dirigente bianconero fu inflitta una condanna a un anno e otto mesi per associazione per delinquere al termine del processo con rito abbreviato di secondo grado di «calciopoli».

(ansa)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Copa Libertadores: Ronaldinho mattatore

L'ex milanista in gol contro lo Strongest

Se Pato fatica a dare continuità e gol alla sua nuova vita calcistica in Brasile, lo stesso non si può dire per Ronaldinho. L'ex milanista, infatti, batte con il suo Atletico Mineiro lo Strongest, squadra boliviana, in Copa Libertadores per 2-1. Per lui un gol su calcio di rigore al 74'. A aprire le marcature ci aveva pensato, a inizio di secondo tempo (57'), Jo. Il gol della bandiera per gli avversari arriva quasi al triplice fischio con Melgar.

fonte:sportmediaset

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risultato finale 2-2

Primo tempo solo United, secondo tempo solo Chelsea, soprattutto da quando è entrato hazard.

Ci sarà quindi il rematch a campi invertiti...

Calcio inglese :mku:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:risata:

Serie B! Serie B! Serie B!

Unitevi al coro!!! :pawa:

Palermo, Genoa e Cagliari meritano la serie b per i loro presidenti... :tsk:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zamparini ha esonerato nuovamente Gasperini, mancano 10 giornate, dai che fa tempo a tornare un'altra volta :asd:

Io ho letto che sia stato Gasperini a rescindere il contratto e quindi ad andarsene... forse questa volta Zamparini non centra... :siciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come al solito arrivo a risolvere la situazione... :vanto:

Il Palermo Calcio, al termine di un incontro tra il Consigliere d'Amministrazione Giorgio Perinetti e Gian Piero Gasperini, comunica di avere raggiunto un accordo con l'allenatore per la risoluzione consensuale del contratto.

La direzione tecnica è stata incaricata dalla proprietà di valutare a chi affidare la guida tecnica della Prima squadra.

http://palermocalcio.it/it/1213/news/scheda.php?id=28196

ZAMPARINI: "SQUADRA DI PAPPEMOLLI"

"Salvezza? Da folli". Via Gasperini

11/03/13

''Non ce la facciamo più a salvarci, è folle pensarci. Bisognerebbe essere assistiti dalla fortuna e che i nostri giocatori anziche' le pappemolli fossero degli uomini e invece non lo sono''. Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha perso ogni speranza di rimanere in Serie A dopo la sconfitta interna con il Siena. Intanto si registra l'ennesimo cambio in panchina: rescisso il contratto con Gasperini, si profila il ritorno di Giuseppe Sannino.

''Sono 30 anni che faccio calcio - ha spiegato il presidente rosanero - e sono retrocesso due volte col Venezia e tornato in Serie A due volte. Non sono rassegnato ma cosi' e' la matematica''.

In ogni caso:

Serie B! Serie B! Serie B!

Unitevi al coro!!! :pawa:

Palermo, Genoa e Cagliari meritano la serie b per i loro presidenti... :tsk:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"ROMA-PARMA A RISCHIO RINVIO PER IL PAPA"

Malagò: domenica possibile intronizzazione

12/03/13

Roma-Parma di domenica sera è a rischio rinvio. Lo conferma il neo presidente del Coni Malagò. "Il mondo dello sport, ma non solo, tutto il paese e tutto il globo sono in fibrillazione per l'evento dell'intronizzazione del Papa e non si sa con quali dinamiche. Si riuniscono in Conclave ma non si sa quanto dura. Tutto la calendarizzazione del week end è sottoposta a un grande punto interrogativo. Ci potrebbe essere lo slittamento della partita".

"Visto che sono il presidente del Coni non mi scorderei che c'è anche la Maratona che è in pianta stabile nelle top ten mondiali - ha proseguito il numero uno dello sport italiano - Ci potrebbe essere anche lo slittamento della partita, così come la maratona potrebbe partire nel pomeriggio". La decisione è nelle mani del prefetto di Roma.

Solo per me è una cosa ridicola?

Sarà che sono di parte, ma non vedo perchè la partita dovrebbe essere rinviata se c'è l'intronizzazione del papa... Temono il rischio che gli ultras dopo la partita vadano a contestare la scelta del pontefice perchè ne avrebbero voluto un altro? Oppure che vadano a gridare "Sotto la curva! Il papa sotto la curva! sotto la cuuurva, il papa sotto la cuuuuurvaaaa...."

-.-'''''''''''

Inizialmente pensavo fosse una scelta voluta dalle tv, ma visto che hanno già spostato un'altra partita al posticipo... mah...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oppure che vadano a gridare "Sotto la curva! Il papa sotto la curva! sotto la cuuurva, il papa sotto la cuuuuurvaaaa...."

-.-'''''''''''

:risata: :risata:

non lo so, sinceramente me ne frega poco dato che non c'è la juve di mezzo (per fortuna :ehm: ) ma penso sia xkè nn possono garantire la sicurezza durante la partita xkè le forze sono concentrate in vaticano, boh...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il motivo è quello, se per caso il Papa venisse eletto in questi giorni, domenica ci sarà la sua prima apparizione, e quindi ci saranno un mucchio di persone. Polizia e carabienieri avranno già il loro da fare per garantire l'ordine pubblico.

Se non sbaglio l'anno scorso una partita delle Juve era stata posticipata per un motivo analogo, o forse era qualche altra squadra, chi si ricorda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:mhm:

Ed a quando la rimanderebbero?

Il rischio del rinvio non è ancora confermato, ad oggi la partita è regolarmente fissata a domenica sera 20:45, il problema come è stato già correttamente detto è dovuto al fatto che a Roma, in occasione del nuovo Papa Francesco, eletto ieri, oltre a moltissima gente diciamo comune, arriveranno anche molti capi di stato (probabilmente anche Barak Obama), quindi la maggior parte delle forze dell'ordine saranno concentrate a garantire loro la sicurezza, e domenica mattina ci sarà la prima messa celebrata dal nuovo pontefice. La Roma ha preallertato un numero superiore di stuart per lo stadio, ma la partita con il parma non è considerata a rischio (solo rischio 1) il grado più basso di pericolosità, quindi c'è una grande possibilità che si giochi regolarmente quando stabilito, tra le altre cose sia Parma che Roma sarebbero sfavorevoli al suo slittamento, sia a venerdi (domani) il parma soprattutto e sia a lunedi, la roma soprattutto (per le convocazioni dei nazionali).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sì, avendo eletto ieri il papa non dovrebbero più rimandarla...

Bhè, no in teoria è il contrario, se l'elezione del papa, fosse slittata ancora, allora era sicuro che non avrebbero rimandato la partita, così invece il rischio (alquanto basso) c'è ancora... XD

EDIT:

Notizia di poco fa...

Confermata la partita Roma-Parma alle ore 20:45 di domenica sera, lo ha affermato il delegato alle Politiche Sportive di Roma Capitale.


REPUBBLICA.IT - L'emittente araba Al Jaazera potrebbe sbarcare presto in Italia: secnodo repubblica.it, dal 2015 potrebbe concorrere anche all'asta della Lega per i diritti della serie A. La tv satellitare nata nel Qatar, e diffusa ormai in quasi tutto il mondo, trasmette già molti avvenimenti di sport, attraverso "Be in Sport": in Francia e Usa dà anche il calcio, in diretta e in differita, fra cui il nostro campionato nella East Coast degli Stati Uniti, dove ci sono molti italiani. La Pitch International, agenzia specializzata nei diritti sportivi, dopo aver acquisito la Premier League si è aggiudicata anche la Liga di Spagna sino al 2014-'15. Sky è stata sconfitta: aveva rinunciato quest'anno a Barcellona, Real e c. (ritenendo troppo alto il costo di 10 milioni di euro a stagione).La Pitch adesso potrebbe cedere i suoi diritti ad Al Jaazera, pronta a sbarcare in Italia forse alleandosi con Mediaset, visto gli ottimi rapporti di Silvio Berlusconi con lo sceicco del Qatar, Hamad bin Khalifa Al Thani. Sia Liga che Premier potrebbero essere trasmesse sul digitale terrestre (pay). Il manager di Pitch, Jonhatan Rogers, ha dichiarato:"Siamo felici di aver preso la licenza per la Liga di Spagna in uno dei paesi chiave dal punto di vista sportivo come l'Italia". Ma in futuro lo sceicco padrone del Qatar potrebbe tentare il grande colpo, aggiudicarsi i diritti satellitari della serie A (il bando uscirà il prossimo anno). I venti presidenti già ci pensano, eccome: e sognano dal 2015 di superare un miliardo di ricavi complessivi dei diritti tv, avvicinandosi così alla Premier League.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grecia, segna e fa il saluto nazista. Katidis bandito dalle nazionali

ATENE - Festeggia un gol con il saluto nazista, scatena una bufera e viene bandito da tutte le Nazionali. Giorgos Katidis, 20enne centrocampista dell'Aek Atene, ieri ha realizzato la decisiva rete del 2-1 nel match di campionato vinto contro il Veria. L'ex capitano della selezione ellenica under 19, a segno all'84' del match, ha avuto la pessima idea di esultare con un prolungato saluto nazista verso i propri tifosi. Il gesto ha provocato immediate reazioni: già in campo, come documentano le immagini, Katidis è stato osservato con stupore dal compagno Roger Guerrero. I social network sono stati rapidamente invasi da commenti di condanna. Katidis ha provato a limitare i danni con le scuse affidate al proprio profilo Twitter: "Non sono un fascista e non lo avrei fatto se avessi saputo cosa significava", ha provato a giustificarsi. Tentativo fallito, almeno secondo la reazione della federcalcio greca.

I vertici dell'organismo si sono riuniti in un meeting straordinario per esaminare il caso e per adottare provvedimenti immediati. La federazione ha disposto "l'esclusione a vita di Katidis da tutte le selezioni". Il calciatore "ha offeso profondamente tutte le vittime del Nazismo e ha violato i valori del calcio", meritando una "condanna categorica". Katidis va incontro a pesanti conseguenze disciplinari: toccherà agli organi competenti applicare le sanzioni adeguate.

2013...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MOURINHO CONTRO LA FIFA: "POCA TRASPARENZA"

"Voti truccati per il 'miglior allenatore al mondo'"

19/03/13

Il tuono di José Mourinho scuote ancora una volta il mondo del calcio. L'allenatore del Real Madrid, in un'intervista rilasciata alla tv portoghese RTP, ha accusato la FIFA di aver falsato il premio di "miglior tecnico del mondo". Secondo Mourinho, arrivato subito dietro al ct della Spagna Del Bosque in classifica, nella votazione sarebbe mancata la trasparenza e la FIFA avrebbe evitato di intervenire nonostante fosse a conoscenza delle irregolarità.

Due mesi dopo la premazione di Del Bosque come "miglior allenatore al mondo", lo smacco subìto non è ancora stato digerito da José Mourinho che alza i toni della discussione attaccando apertamente la massima organizzazione calcistica mondiale. "La FIFA - attacca lo Special One, secondo dietro Del Bosque, a margine di un'intervista alla tv portoghese - era a conoscenza di alcune irregolarità nelle votazioni, ma non ha fatto nulla. Le è mancata la trasparenza. Alcuni amici miei mi chiamarono per avvertirmi di avermi votato ma di aver trovato il loro voto trasformato in favore di Del Bosque. Evidentemente il ct ha amicizie in alto che contano più delle mie". La FIFA dal canto proprio ha respinto ogni accusa contattando il canale televisivo e spiegando come la votazione, avvenuta per via elettronica, sia stata assolutamente limpida.

:risata:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e le suore che sono entrate alla fine :risata:

:inglipemoticonmeme:

Le suore.

:inglipemoticonmeme:

In Arabia Saudita.

:inglipemoticonmeme:

:facepalm:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pallone d'Oro Fifa, Pandev sta con Mourinho: "Successe cose strane"

"Ho votato per lui, ma è risultata una mia preferenza a Del Bosque"

Dopo l'accusa di irregolarità nelle votazioni per il Pallone d'Oro da parte di José Mourinho e l'immediata smentita della FIFA, a dar man forte al tecnico portoghese è intervenuto Goran Pandev. "Ho votato Mourinho - spiega l'attaccante del Napoli e capitano della Macedonia a La Sexta -, ma sono successe cose strane". Secondo la lista ufficiale Pandev votò per Del Bosque, Mancini e Klopp ma "invece ho votato Mou. Alla Fifa succedono cose strane".

Le ombre intorno al massimo organismo mondiale del calcio, dunque, sono destinate ad aumentare. All'accusa a ciel sereno di Mourinho sono arrivate le conferme di uno dei votanti per il Pallone d'Oro degli allenatori vinto da Del Bosque davanti allo stesso portoghese e Guardiola. Secondo la lista ufficiale pubblicata dalla Fifa, il capitano della Macedonia - Goran Pandev -, avrebbe votato in ordine di podio per Del Bosque, Mancini e Klopp. Lo stesso attaccante del Napoli però ha confermato di aver votato Mourinho, con tanto di chiamata al suo ex allenatore. "Era triste. Tutti sappiamo che alla Fifa succedono cose strane, ma non possiamo cambiarle né io né lui".

sembra che per una volta Mou nn ha detto ca...te :wtpeo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora