Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Rhythm and blues'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 15 risultati

  1. Rhythm and blues The Weeknd

    The Weeknd, nome d'arte di Abel Tesfaye (Toronto, 16 febbraio 1990), è un cantante e produttore discografico canadese. Nazionalità Canada Genere Alternative R&B Periodo di attività 2010 – in attività Etichetta XO, Republic Album pubblicati 3 Studio 2 Raccolte 1 Sito web http://www.theweeknd.com You Tube Spotify Biografia Discografia Fonte
  2. Blues Hugh Laurie

    Hugh Laurie Chi è? James Hugh Calum Laurie (Oxford, 11 giugno 1959) è un attore, regista, musicista, cantante, doppiatore e comico britannico, noto soprattutto per il ruolo del dottor Gregory House, protagonista della serie Dr. House - Medical Division. In Gran Bretagna ottenne i primi successi come membro del duo comico Fry and Laurie (formato con Stephen Fry), e successivamente per la sua partecipazione alla serie della BBC Blackadder (nella quale ha interpretato George), con protagonista Rowan Atkinson. Storia dell'artista Per maggiori informazioni andate qui. Gli album Let Them Talk è l'album di debutto dell'attore e musicista britannico Hugh Laurie, pubblicato nel 2011. L'album, composto da classici brani blues, è stato pubblicato nel Regno Unito il 9 maggio 2011. Alcune delle canzoni sono collaborazioni con noti artisti come Tom Jones, Irma Thomas e Dr. John. Laurie ha eseguito in anteprima alcuni dei suoi brani in un piccolo locale di New Orleans nel marzo del 2011. Nel Regno Unito, si è esibito nella Union Chapel a Londra, al Cheltenham Jazz Festival, al Warwick Arts Centre di Coventry, e al Royal Northern College of Music a Manchester. Laurie ha fatto inoltre diverse apparizioni televisive, tra cui quelle nei programmi di BBC Two The Graham Norton Show e Later With Jools Holland, ed è stato intervistato in Chris Evans Breakfast Show di BBC Radio 2. Didn't It Rain è il secondo album discografico dell'attore e musicista Hugh Laurie. Registrato negli studi della Ocean Way Recording di Los Angeles, l'album contiene numerose canzoni blues (come l'album precedente Let Them Talk). Tuttavia, rispetto all'album precedente, Laurie spazia in altri generi del sud degli Stati Uniti, come il Jazz, l'R&B, e il tango. Laurie oltre a cantare, suona il piano e la chitarra, mentre la Copper Bottom Band lo accompagna con altri strumenti; come in Let Them Talk, all'album partecipano, come ospiti, altri musicisti tra i quali Gaby Moreno, Jean McClain, e Taj Mahal. Didn't It Rain è stato pubblicato il 6 maggio 2013, su iTunes è stata resa disponibile la prenotazione e il download digitale, mentre su Amazon è stato commercializzato il disco in vinile ed un'edizione speciale del CD in formato deluxe (Special Edition Bookpack). Discografia Album in studio 2011 - Let Them Talk 2013 - Didn't It Rain Qualche bella canzone di uno dei miei attori preferiti Hugh Laurie - Battle of Jericho Hugh Laurie - Unchain My Heart Hugh Laurie - Evenin' Sito Ufficiale Pagina Facebook Account Twitter Canale Youtube MySpace Fonte: Wikipedia Collegamenti: Hugh Laurie in Attori e Registi Dr. House - Medical Division in Film, Telefilm e TV
  3. Pop Utada Hikaru

    Utada Hikaru Chi è? Hikaru Utada (宇多田ヒカル Utada Hikaru?) (New York, 19 gennaio 1983) è una cantautrice, pianista e produttrice discografica statunitense naturalizzata giapponese. Con il suo album di debutto First Love, pubblicato all'età di 16 anni, detiene il record di album più venduto nella storia del Giappone con oltre 7 milioni di copie vendute in patria e altri 3 milioni all'estero, portandola ad un totale di oltre 10 milioni di copie. Il secondo album Distance e il terzo album Deep River occupano invece, rispettivamente, la quarta e l'ottava posizione nella classifica degli album più venduti di sempre in Giappone. È anche conosciuta per aver realizzato, nel 2002 e nel 2005, i brani principali per i videogiochi della Square Enix Kingdom Hearts e Kingdom Hearts II, rispettivamente Hikari (utilizzato anche in altri spin-off della serie Kingdom Hearts) e Passion. Nel 2006 ha raggiunto la posizione 10 nella classifica dei migliori cantanti giapponesi di tutti i tempi compilata da HMV. Al 2010, Utada ha venduto oltre 52 milioni di copie dei suoi album in tutto il mondo. Biografia dell'artista L'esordio e il successo in Giappone (1998-2001) La sua vita è segnata fin dagli inizi dalla musica: sua madre, Junko Utada, negli anni settanta era una delle cantanti più famose del Giappone, conosciuta col nome d'arte Keiko Fuji e famosa nel genere enka, mentre suo padre, Teruzane Utada, divenne un produttore musicale dopo il matrimonio con Junko. Fin da bambina si appassiona alla musica, ascoltando band come Queen e Bon Jovi, ma appassionandosi più tardi al R&B; inoltre, la permanenza negli Stati Uniti (Utada frequenta anche il primo anno della Columbia University, che abbandona poi in seguito causa incompatibilità con i suoi impegni lavorativi) consente ad Utada di acquisire padronanza della lingua inglese. A 10 anni inizia a scrivere i suoi primi testi e prima di compiere 12 anni ha già pubblicato tre singoli negli Stati Uniti, col nome Cubic U. Con il nome Cubic U pubblica anche un album, intitolato Precious. Inizia la sua carriera vera e propria nel 1998, a 15 anni, con il singolo Automatic/Time Will Tell, che viene subito programmato intensamente dalle radio giapponesi, così come il successivo Movin' On Without You (1999), scritta per la pubblicità di un'auto della Nissan. Il suo album di debutto, First Love, pubblicato nel 1999 con la Toshiba-Emi, è l'opera musicale di maggior successo nella storia del Giappone, con oltre 7 milioni di copie vendute al suo attivo. La canzone che dà il titolo all'album diventa la sigla del dorama Majo no jōken, trasmesso sul network TBS nella primavera di quell'anno. Nel 2001 pubblica il suo secondo album, intitolato Distance. Anch'esso riscuote un enorme successo in Giappone, stabilendo il record di oltre tre milioni di copie vendute soltanto nella prima settimana di uscita. Successivamente l'album si rivelerà il più venduto in Giappone degli anni 2000 e il quarto in assoluto. Il successo internazionale (2002-2010) Nel 2002 arriva la conferma definitiva: la Squaresoft sceglie di utilizzare una sua canzone, Hikari, per la colonna sonora del videogioco Kingdom Hearts, chiedendole inoltre di comporne una versione in inglese per l'edizione occidentale del gioco: nasce così il brano che le dà fama in America ed Europa, Simple and Clean. Firma un contratto con la casa discografica Island Records, intenzionata a lanciarla sulla scena internazionale, per la produzione di due album in lingua inglese col solo nome di Utada (scelta determinata da una questione di pronuncia difficoltosa del suo nome in inglese)[9]. Il brano viene inserito nel suo terzo album in studio, Deep River, pubblicato nell'estate 2002. Il disco vende oltre 2 milioni di copie in Giappone in meno di una settimana e a fine anno si rivela il più venduto in terra asiatica. Successivamente raggiunge l'ottava posizione della classifica degli album di maggior successo di tutti i tempi in Giappone. A questo punto raggiunge l'apice della carriera internazionale incidendo una raccolta di singoli, Single Collection Vol. 1, che vende non solo in Giappone, ma anche in Canada e negli Stati Uniti. La raccolta raggiungerà successivamente il ventesimo posto della classifica degli album più venduti nella storia del Giappone. L'album Exodus, con brani cantati interamente in inglese, risale alla fine del 2004. Pur non raggiungendo la celebrità immensa di cui gode in Giappone, Utada comincia a rendersi nota anche al pubblico nordamericano. Compone e incide anche un brano per la colonna sonora del film Casshern, del marito Kazuaki Kiriya (in Italia Kyashan - La rinascita), ovvero Dareka no negai ga kanau koro (誰かの願いが叶うころ, "Quando il desiderio di qualcuno si esaudisce"). La Squaresoft, nel frattempo divenuta Square Enix, le richiede nuovamente di incidere un brano in doppia versione per Kingdom Hearts II: il risultato è Passion, tradotto successivamente in Sanctuary per le versioni in lingua inglese. Il 14 luglio 2006 esce in Giappone Ultra Blue, il suo quarto album in lingua giapponese, che come i precedenti debutta direttamente al primo posto nella classifica giapponese. Da luglio a settembre dello stesso anno è in tour per il Giappone con il suo tour Utada United 2006 che presenta in scaletta, con i sempre immancabili successi degli anni precedenti, brani tratti sia da Exodus che da Ultra Blue (da qui il nome United). A novembre esce un nuovo singolo, Boku wa kuma (僕はくま?), canzone usata come sigla per il programma per bambini Minna no uta, e il 20 dicembre esce il DVD dellUtada United 2006. A febbraio 2007 il singolo Flavor of Life fa da colonna sonora al dorama Hana Yori Dango Returns (tratto dall'omonimo manga) come image song e vende circa 700.000 copie, stabilendo un nuovo record attraverso i download digitali. A giugno passa in radio la sua nuova canzone Kiss & Cry, usata come colonna sonora del CM Nisshin Cup Noodle come successe per This Is Love, la canzone verrà stampata poi sul singolo, uscito il 29 agosto, Beautiful World/Kiss & Cry. Beautiful World è usata come colonna sonora del film Evangelion: 1.0 You Are (Not) Alone, nuovo film della seria animata Neon Genesis Evangelion. A novembre, sempre del 2007, la canzone Stay Gold viene usata come colonna sonora del CM ASIENCE, ma solo a febbraio 2008 esce il singolo HEART STATION/Stay Gold, ma non ha la fortuna dei precedenti, forse condizionato dall'annuncio dell'imminente uscita del nuovo album, HEART STATION, che vende più di 600'000 copie in tre settimane. Una delle tracce dell'album, Prisoner of Love, riscuote un tale successo (grazie anche al fatto di esser stata scelta come colonna sonora del dorama Last Friends) da venir estratta dall'album come singolo re-cut, pubblicato esclusivamente in versione CD + DVD contenente il video clip della canzone. Nel 2009 Utada torna ancora una volta negli Stati Uniti, con l'album This Is the One (decide di dare questo titolo all'album considerandolo quello giusto per un vero debutto in occidente, al contrario del precedente Exodus considerato, da lei stessa, troppo sperimentale), preceduto dal singolo Come Back to Me. L'album vede la collaborazione di due famosi produttori musicali: il norvegese Stargate (team formato da Tor Erik Hermansen e Mikkel S. Eriksen) e l'inglese Tricky. Nello stesso anno, per festeggiare i suoi dieci anni di carriera, pubblica in Giappone due libri: 点 (ten?), comprendente alcune interviste tenute alla cantante negli ultimi dieci anni, e 線 (sen?), una raccolta di messaggi e foto prese direttamente dal suo diario web. Il 9 agosto 2010 Utada annuncia con un messaggio sul suo blog che, a partire dal 2011, ha intenzione di prendersi una pausa sino a tempo indeterminato dalla scena musicale[13]. Il 24 novembre 2010 escono in contemporanea due diverse greatest hits della cantante: Single Collection Vol. 2, contenente tutti i suoi singoli in lingua giapponese pubblicati dal 2004 al 2009 e 5 brani inediti, e Utada the Best, contenente le sue canzoni in lingua inglese più celebri. Quest'ultima viene pubblicata dalla Universal Music contro il volere di Hikaru Utada, che nel suo blog si esprime contraria alla sua pubblicazione, in quanto "non vi è nuovo materiale, è solo una commodity realizzata senza averci messo il cuore". L'8 e il 9 dicembre, dopo quattro anni dal suo ultimo tour in Giappone, Utada tiene due concerti alla Yokohama Arena dal titolo Wild Life salutando, momentaneamente, i fan. La pausa (2011-presente) A febbraio 2011 viene annunciata sul sito ufficiale della cantante l'uscita di un DVD che raccoglie le due date del concerto di Wild Life, in versione DVD (contenente due dischi, uno per il concerto e il secondo per i contenuti speciali) e in versione blu-ray, prevista per il 6 aprile 2011. Nel novembre 2012 viene pubblicato il video per un nuovo singolo, Sakura nagashi (桜流し?), realizzato per la colonna sonora del terzo film della serie Rebuild of Evangelion, Evangelion: 3.0 You Can (Not) Redo, uscito nelle sale cinematografiche giapponesi in quello stesso periodo. Nel marzo 2013 viene annunciato che da aprile Utada presenterà su InterFM un suo programma radiofonico, intitolato Kuma Power Hour with Utada Hikaru. Il 9 dicembre 2013 viene pubblicato su iTunes il video del suo ultimo tour tenutosi negli Stati Uniti e in Inghilterra, Utada: In the Flash 2010, a distanza di tre anni dalle riprese. Il giorno successivo, invece, viene annunciata la pubblicazione di una nuova edizione del suo album di esordio First Love, in occasione del suo quindicesimo anniversario di uscita, avvenuta il 10 marzo 2014. Rispetto all'edizione standard, questa contiene un CD/DVD con il primo concerto tenuto da Utada (Luv Live, registrato nell'aprile del 1999) e due CD bonus contenenti remix e demo. Alla fine dello stesso anno viene pubblicato il primo album di cover autorizzato dedicato a Utada, intitolato Utada Hikaru no uta - 13-kumi no ongakuka ni yoru 13 no kaishaku ni tsuite, contenente 13 brani reinterpretati da altrettanti artisti giapponesi. I nomi I cambiamenti di nome di Utada hanno portato a una certa confusione nel passato. Il suo nome legale in Giappone è stato Hikaru Iwashita (岩下光 Iwashita Hikaru), fino a marzo 2007, quando ha divorziato da Kazuaki Kiriya, il cui vero nome è Kazuhiro Iwashita (岩下和裕 Iwashita Kazuhiro). Il suo nome da nubile invece è Hikaru Utada (宇多田光 Utada Hikaru). Debuttò come Cubic U negli Stati Uniti, ma in questo periodo della sua carriera rimase abbastanza sconosciuta. Quando si spostò dagli Stati Uniti al Giappone, divenne famosa come Hikaru Utada (宇多田ヒカル Utada Hikaru), con il nome di battesimo scritto in katakana per motivi puramente estetici. Hikki invece è un nomignolo coniato dai suoi compagni di classe a New York ed attualmente usato come vezzeggiativo dai fan di tutto il mondo; a ogni modo, grazie alla sua popolarità in Giappone, è conosciuta sotto questo soprannome più in Giappone che negli Stati Uniti. A differenza della maggior parte degli artisti giapponesi, il suo nome è stato usato nel mercato sotto la forma della semplice traslitterazione in rōmaji, Utada Hikaru, senza inversione dell'ordine cognome-nome usato in Giappone. Oltre al suo successo in Oriente, la cantante ha una carriera anche negli Stati Uniti, dove usa il suo solo cognome Utada. Nella tradizione giapponese il cognome viene scritto prima del nome, ma nella conversione occidentale è possibile usare prima il nome e poi il cognome; tuttavia l'artista preferisce usare la formula giapponese anche nel rōmaji. Il modo corretto di scrivere il nome di quest'artista è dunque Utada Hikaru. Discografia Album in studio 1998 - Precious (con il nome Cubic U) 1999 - First Love 2001 - Distance 2002 - Deep River 2004 - Exodus 2006 - Ultra Blue 2008 - Heart Station 2009 - This Is the One Non vi sto a dire perché amo Utada, credo che ci siete arrivati tutti Passion (Sanctuary JAP Version) Sanctuary (ENG Version) Simple and Clean Sito Ufficiale Fonte: Wikipedia
  4. Rhythm and blues Amy Winehouse

    Amy Winehouse (Londra, 14 settembre 1983 – Londra, 23 luglio 2011) è stata una cantautrice, stilista e produttrice discografica britannica. Ha debuttato nel mondo della musica pubblicando, nel 2003, per l'etichetta discografica Island, l'album di debutto Frank, che riscuote un buon successo di pubblico e critica. Il vero successo arriva nel 2007, con l'uscita del secondo album Back to Black, che trainato da singoli come Rehab, Love Is a Losing Game e l'omonima traccia Back to Black ha scalato le classifiche mondiali, ottenendo un successo che l'ha portata alla vittoria di cinque Grammy Awards Nazionalità Regno Unito Genere Contemporary R&B, Neo soul, Soul bianco, Jazz, Blues, Reggae Periodo di attività 2002-2011 Strumento Voce, Chitarra Etichetta Island Records Album pubblicati 4 Studio 3 Live 1 Sito web amywinehouse.co.uk Biografia: Discografia: Fonte: Wikipedia Collegamenti: Glee
  5. Rhythm and blues The Jackson 5

    I The Jackson 5 (spesso reso graficamente come J5 o The Jackson 5ive), poi successivamente conosciuti come The Jacksons, sono un gruppo musicale composto inizialmente dai cinque fratelli Jackson: Michael, Jackie, Tito, Jermaine e Marlon formatosi negli anni sessanta a Gary, nell'Indiana. Paese d'origine Stati Uniti Genere Rhythm and blues, Soul, Pop soul, Funk, Disco, Pop Periodo di attività 1962-1990 Etichetta Motown, Epic Records Album pubblicati 27 Studio 17 Live 3 Raccolte 7 Gruppi e artisti correlati: Michael Jackson, Jackie Jackson, Jermaine Jackson, Tito Jackson, Marlon Jackson Biografia: Discografia: Fonte: Wikipedia Collegamenti: Micheal Jackson Glee
  6. Pop Mina

    Mina, nome d'arte di Mina Anna Mazzini (Busto Arsizio, 25 marzo 1940), è una cantante, conduttrice televisiva, attrice e produttrice discografica italiana naturalizzata svizzera. Dopo il matrimonio del 10 gennaio 2006 con Eugenio Quaini è diventata, per l'anagrafe elvetica, Mina Anna Quaini. Tale variazione non viene applicata nelle registrazioni anagrafiche italiane. Nazionalità Italia, Svizzera (ha acquisito cittadinanza svizzera nel 1989) Genere Pop, Pop rock, Rhythm and blues, Jazzl Swing, Soul, Tango Periodo di attività 1958 – in attività Album pubblicati 115 Studio 71 Live 3 Colonne sonore 1 Raccolte 40 Biografia Discografia Sito web: http://www.minamazzini.it/it/ Fonte: Wikipedia Collegamenti: Adriano Celentano in Gruppi & Cantanti
  7. Pop Ariana Grande

    ARIANA GRANDE INFO Ariana Grande-Butera, nota semplicemente come Ariana Grande (Boca Raton, 26 giugno 1993[2]), è un'attrice, cantautrice e cantante statunitense di origine italiana. Diventa famosa grazie al ruolo di Cat Valentine nella sit-com di successo di Nickelodeon Victorious. Nell'agosto del 2011 esce la prima colonna sonora di Victorious, dove canta solo un duetto con Elizabeth Gillies. Nel 2011 firma per la Republic Records un contratto per intraprendere la carriera solista e pubblica nel dicembre 2011 il primo singolo Put Your Hearts Up, che rinnegherà in futuro e appare come ragazza di copertina per l'edizione d'agosto della rivista Dream Magazine. Fonte per ulteriori approfondimenti: Wikipedia e Sito Internet Io non la conoscevo. Ho sentito per la prima volta "Problem" e devo dire che mi è piaciuta, combacia in genere con uno stile che mi piace ascoltare. Dopo ho conosciuto "Break Free", e anche questa mi è piaciuta. Penso abbia davanti una lunga carriera. E poi ammettiamolo, è veramente bella :pervers: Collegamenti: Glee
  8. Blues Zucchero

    Zucchero Info: Zucchero (pseudonimo di Adelmo Fornaciari; Roncocesi, 25 settembre 1955) è un cantautore e musicista italiano. Nella sua carriera ha venduto oltre 55 milioni di dischi ed è uno tra gli artisti italiani che ha venduto il maggior numero di dischi. Il suo album Oro, incenso e birra è stato per lungo tempo il più venduto nella storia della musica leggera italiana nel mondo sostituito da Romanza di Andrea Bocelli (ma non in Italia, dove il più venduto con 2.400.000 copie è La vita è adesso di Claudio Baglioni. Con l'esibizione Live at the Kremlin è il primo artista occidentale a esibirsi al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino e nel 1996 è il primo artista italiano ad apparire su The Faber Companion to 20th Century Popular Music, la più autorevole enciclopedia della musica moderna del ventesimo secolo. Nel 1994 è l'unico artista italiano che partecipa al Festival di Woodstock. Discografia: 1983 - Un po' di Zucchero 1985 - Zucchero & The Randy Jackson Band 1986 - Rispetto 1987 - Blue's 1989 - Oro incenso & birra 1992 - Miserere 1995 - Spirito DiVino 1998 - Bluesugar 2001 - Shake 2006 - Fly 2010 - Chocabeck 2012 - La sesiòn cubana Raccolte: 1991 - Zucchero (raccolta di successi in inglese) 1994 - Diamante (raccolta di successi in spagnolo solo per il mercato latino) 1996 - The Best of Zucchero Sugar Fornaciari's Greatest Hits 1999 - Overdose d'amore/The Ballads (raccolta di ballate per il mercato latino) 2004 - Zu & Co. (versioni in duetto con vari artisti dei pezzi capisaldi + 2 inediti) 2007 - All the Best Video: http://www.zucchero.it/
  9. Cantautorale Edoardo Bennato

    Edoardo Bennato Info: Edoardo Bennato (Napoli, 23 luglio 1946) è un cantautore, chitarrista e armonicista italiano. È ritenuto da molti critici e musicisti uno dei più grandi rocker italiani; è stato il primo cantante italiano a riempire lo stadio milanese di San Siro con più di sessantamila persone, il 19 luglio 1980; è stato inoltre il primo cantante italiano in assoluto a suonare l'armonica a bocca. Tra gli altri primati, Edoardo Bennato ha anche quello di essere stato il primo artista ad aver pubblicato due album a distanza di soli 15 giorni, nel marzo 1980, Uffà! Uffà! e Sono solo canzonette (dodici anni dopo Bruce Springsteen effettuerà la stessa operazione con i due album Human Touch e Lucky Town), e quello di essere stato, nel 1974 il primo cantante italiano ad essere etichettato dai giornalisti punk. Chitarrista, armonicista e cantante, dopo un'esperienza londinese cominciò a proporsi come uomo orchestra suonando contemporaneamente, oltre alla chitarra e all'armonica, anche dei tamburelli, il kazoo e altre percussioni. L'influenza di grandi del rock e della musica pop (Dylan su tutti) caratterizzò subito il suo personaggio e la sua musica, nella quale però non potevano mancare influenze mediterranee e partenopee. Tra gli altri autori che ne hanno ispirato l'opera vanno citati anche Jimmy "Hammond" Smith, Paul Anka e Neil Sedaka. I suoi testi — specie quelli degli anni settanta — sono spesso ironici e dissacranti e rivolti in modo graffiante contro il potere, a qualsiasi livello e in qualsiasi forma si manifesti. Discografia: 1973 - Non farti cadere le braccia 1975 - Io che non sono l'imperatore 1976 - La torre di Babele 1977 - Burattino senza fili 1980 - Uffà! Uffà! 1980 - Sono solo canzonette 1983 - È arrivato un bastimento 1985 - Kaiwanna 1987 - OK Italia 1989 - Abbi dubbi 1992 - È asciuto pazzo 'o padrone 1992 - Il paese dei balocchi 1994 - Se son rose fioriranno 1995 - Le ragazze fanno grandi sogni 1998 - Sbandato 2003 - L'uomo occidentale 2010 - Le vie del rock sono infinite Video: Collegamenti: Eugenio Bennato Pino Daniele http://www.bennato.net/
  10. Pop Tiziano Ferro

    Tiziano Ferro Biografia: Tiziano Ferro (Latina, 21 febbraio 1980) è un cantautore e produttore discografico italiano. Nel corso della sua carriera ha cantato anche in spagnolo, inglese, francese e portoghese. Le sue pubblicazioni certificate ammontano ad oltre 10 milioni di copie, vendute prevalentemente in Europa e in America Latina e nella sua carriera decennale, ha ottenuto numerosi premi, candidature e riconoscimenti tra i più importanti a livello nazionale ed internazionale. La sua famiglia (di origine veneta, in particolare del paese di Cavarzere) è composta dalla madre Giuliana, casalinga, dal padre Sergio, geometra e dal fratello minore, Flavio, di 11 anni più piccolo. All'età di cinque anni ricevette come regalo di Natale la sua prima tastiera Bontempi: è il suo primo incontro con la musica. Iniziò fin da piccolissimo a scrivere i primi brani, componendo le varie basi con mezzi molto semplici ed incidendo mediante un registratore. Due di queste brevi brani realizzati nel 1987, intitolate Il cielo e Gli occhi, vennero successivamente inserite come tracce fantasma del terzo album in studio Nessuno è solo (2006). Ferro attraversò un'adolescenza difficile: è timido, viene spesso emarginato dai compagni di classe, soffre di bulimia con conseguente sovrappeso (arriverà a pesare centoundici chili). Trovò uno sfogo nella musica e iniziò a partecipare a corsi privati di chitarra classica (sette anni), canto, pianoforte (due anni), batteria (un anno). Nel 1996 entrò nel Coro Gospel di Latina Big Soul Mama Gospel Choir, dove si appassionò alle atmosfere e ai ritmi della musica nera statunitense e, successivamente, partecipò ad un corso a distanza per doppiatore cinematografico, iniziando a collaborare come speaker per alcune radio locali della sua città. Fece inoltre esperienze di pianobar in vari locali con il proprio gruppo hip hop Q4, proponendo cover di black music e musica rap e con le gare amatoriali di karaoke. Nel 1997 si iscrisse all'Accademia della Canzone di Sanremo, con l'intenzione di partecipare al successivo Festival di Sanremo, venendo tuttavia scartato alle prime selezioni. Nel 1998 partecipò come concorrente al programma televisivo Caccia alla frase su Italia 1, dove il conduttore Peppe Quintale gli permise di esibirsi per qualche minuto. Nello stesso anno superò l'Esame di maturità al Liceo Scientifico Ettore Majorana di Latina, con un voto di 55/60, e venne pubblicato l'album Anima e corpo del gruppo rap A.T.P.C., contenente il singolo Sulla mia pelle realizzato con lo stesso Ferro. Nel 1999 partecipò nuovamente all'Accademia della Canzone di Sanremo con il brano Quando ritornerai (ritenuto il primo brano ufficialmente composto dal cantautore), entrando fra i 12 finalisti ma senza aggiudicarsi uno dei tre posti che garantivano l'ammissione all'edizione seguente della manifestazione. Tra marzo e maggio partecipò alla tournée del gruppo rap Sottotono come corista. Il suo futuro da cantante rimase tuttavia incerto, pertanto Ferro decise d'iscriversi alla facoltà d'ingegneria della Sapienza - Università di Roma, passando successivamente a scienze della comunicazione. Nel 2000 scrisse il testo di Angelo mio, versione italiana del brano Angel of Mine della cantante Monica (cover di un brano originariamente scritto dalla band femminile Eternal. Tale brano sarebbe stato incluso successivamente nella raccolta TZN - The Best of Tiziano Ferro (2014). Discografia: 2001 – Rosso relativo 2003 – 111 Centoundici 2006 – Nessuno è solo 2008 – Alla mia età 2011 – L'amore è una cosa semplice 2014 – TZN - The Best of Tiziano Ferro Video: http://www.tizianoferro.com/
  11. Soul Otis Redding

    Otis Ray Redding Jr. (Dawson, 9 settembre 1941 – Madison, 10 dicembre 1967) è stato un celebre cantante statunitense di musica soul, la cui fama è legata soprattutto ai singoli I've Been Loving You Too Long del 1965 e (Sittin' on) the Dock of the Bay uscito postumo. Nonostante il modesto successo conseguito in vita, Redding è tuttora considerato uno dei massimi miti della black music e tra i più grandi cantanti di tutti i tempi. La rivista Rolling Stone lo inserisce al ventunesimo posto nella sua lista dei 100 migliori artisti e all'ottavo in quella dei 100 migliori cantanti. Discografia Fonte - Official website Collegamenti: Dr. House - Medical Division I Soprano Glee
  12. Soul Aretha Franklin

    Aretha Louise Franklin (Memphis, 25 marzo 1942) è una cantautrice e pianista statunitense, una delle icone della musica gospel, soul e R&B. È cresciuta a Detroit. È soprannominata "La Regina del Soul" o "Lady Soul" per la sua abilità di aggiungere una vena soul a qualsiasi cosa canti e per le sue enormi abilità vocali. Lo Stato del Michigan ha ufficialmente dichiarato la sua voce "una meraviglia della natura". È molto nota per la sua vasta produzione di musica soul e R&B ma anche gospel, blues, jazz, rock, pop, hip hop e lirica che le hanno fatto aggiudicare ben 21 premi Grammy (otto dei quali vinti consecutivamente nella stessa categoria dal 1968 al 1975; in quel periodo il premio veniva chiamato The Aretha Award, ossia "Il premio Aretha"). Il 3 gennaio 1987 è stata la prima donna a entrare a far parte della Rock and Roll Hall of Fame. In una classifica stilata nel 2004 dalla famosa rivista Rolling Stone Aretha è stata classificata al nono posto, che è anche il piazzamento più alto per una donna tra i 100 artisti più grandi nella storia. Sempre da questa rivista è stata giudicata la più grande voce femminile di tutti i tempi. Discografia 1956 - Songs of Faith 1961 - Aretha 1962 - The Electrifying Aretha Franklin - The Tender, The Moving, The Swinging Aretha Franklin 1963 - Laughing on the Outside 1964 - Unforgettable: A Tribute to Dinah Washington 1965 - Yeah!: Aretha Franklin in Person - Once in a Lifetime 1967 - I Never Loved a Man the Way I Love You (valutato 5 stelle dalla critica)- Aretha Arrives - Take It Like You Give It - Lee Cross 1968 - Lady Soul - Aretha Now - Aretha in Paris 1969 - Aretha Franklin: Live! - I Say a Little Prayer - Soul '69 1970 - This Girl's In Love with You - Don't Play That Song - Sweet Bitter Love - Spirit in the Dark (Aretha Franklin) 1971 - Aretha Live at Fillmore West - Young, Gifted and Black 1972 - Amazing Grace 1973 - Hey Now Hey (The Other Side of the Sky) 1974 - With Everything I Feel in Me - Let Me in Your Life 1975 - You 1976 - Sparkle 1977 - Satisfaction - Sweet Passion - Most Beautiful Songs 1978 - Almighty Fire 1979 - La Diva 1980 - Aretha - Aretha Sings The Blues 1981 - Love All the Hurt Away 1982 - Jump to It 1983 - Get It Right 1984 - Never Grow Old 1985 - First Lady of Soul - Who's Zoomin' Who? 1986 - Aretha - Soul Survivors 1987 - One Lord, One Faith, One Baptism 1989 - Through the Storm 1991 - What You See Is What You Sweat 1995 - Greatest Hits: 1980-1995 1998 - A Rose Is Still A Rose 2003 - So Damn Happy 2007 - Jewels in the crown: All-Star duet with the Queen 2008 - This Christmas, Aretha 2008 - Sunday Morning Classics 2014 - Aretha Franklin Sings The Great Diva Classics Fonte - Official website Collegamenti: Forrest Gump
  13. Rap Entics

    Appartenente a BNCrew, una delle prime crew di writers milanesi, Entics cresce nel panorama underground hiphop, influenzato tuttavia da sonorità jamaicane. Accompagna l’artista Vacca sul palco durante il tour dell’album “Vh” accumulando esperienza sia nei main stage che nelle dancehall di tutta Italia. Nel 2008 confeziona il suo primo album indipendente “Entics Television” e con la collaborazione di Fabio Berton (YoClas) dando vita a EnticsTv, canale televisivo on streaming dai contenuti e dal linguaggio innovativi. Il suo stile si conferma fin da subito travolgente e innovativo introducendo un nuovo concept reggae/dancehall.Su ritmi coinvogenti Entics ritrae la sua realtà facendone il soggetto di pezzi come “Baggio Killa Sound”, “Parlo Di Ganja” e “Inna Mi Yard”; collaborando inoltre con artisti quali Reverendo, Jake la Furia, Vincenzo Da Via Anfossi, Vacca, Mastermaind e altri ancora.Il suo ultimo album può essere scaricato gratuitamente sul sito dell’artista. Nel frattempo le sue performance live lo portano ad essere protagonista di warm up di artisti jamaicani come Sean Paul, Pressure, Morgan Heritage e Capleton, incrementando la sua fama di entertainer. Nel 2008 MTV Italia lo sceglie per affidargli l’ideazione e l’esecuzione del testo del promo/videoclip Tocca A NOI, mentre la base viene ideata in collaborazione con Mastermaind.
  14. Pop Micheal Jackson

    IL RE DEL POP « La conoscenza non è fatta solo di biblioteche piene di carta e inchiostro, è anche fatta dai volumi di conoscenza che sono scritti nel cuore degli uomini, modellati sull'animo umano e incisi nella psiche di tutti noi. » (Michael Jackson) Michael Joseph Jackson (Gary, 29 agosto 1958 – Los Angeles, 25 giugno 2009) è stato un cantautore, ballerino e coreografo statunitense. Soprannominato The King of Pop ("il re del pop") e spesso indicato come MJ, è entrato nel Guinness dei Primati per essere l'artista di maggior successo di tutti i tempi con oltre un miliardo di dischi venduti. Ha iniziato la sua carriera a soli cinque anni come leader del gruppo di famiglia, i Jackson Five, fino a diventare una figura dominante nella cultura popolare per 45 anni, grazie al suo contributo nel campo della musica, la danza, lo spettacolo e la moda. I video musicali delle sue canzoni hanno rivoluzionato il modo di concepire la musica trasformandoli in una forma d'arte e la sua popolarità ha portato al successo la nascente rete musicale MTV. Il suo distintivo genere musicale, il suo caratteristico stile vocale e il suo innovativo stile di danza hanno influenzato la maggior parte degli artisti hip hop, pop, R&B e rock contemporanei. Thriller, è in assoluto l'album più venduto nella storia della musicae vincitore di 8 premi Grammy. I suoi altri progetti discografici, tra cui Off the Wall, Bad, Dangerous, HIStory (quest'ultimo il doppio album più venduto della storia) sono anch'essi catalogati tra gli album più venduti al mondo. Nella sua lunga carriera Jackson ha ricevuto numerosi premi, tra cui quello di "Miglior artista pop maschile del Millennio" ai World Music Awards e di "Artista del Secolo" agli American Music Awards del 2002. È stato anche incluso due volte nella Rock and Roll Hall of Fame: nel 1997 come frontman dei Jackson Five e nel 2001 per la sua carriera solista, mentre nel 2002 è entrato nella Songwriters Hall of Fame per il suo contributo nel campo cantautorale e attualmente è l'unico artista del mondo pop e rock ad essere indotto anche nel National Museum of Dance and Hall of Fame per il suo impatto nel mondo della danza. Jackson ha vinto 13 Grammy Awards[10], incluso il prestigioso Grammy Legend Award e numerosi altri premi, che lo hanno reso l'artista più premiato nella storia della musica. In quello che sarebbe stato il suo 52º compleanno il 29 agosto 2010, Michael Jackson divenne l'artista più scaricato di tutti i tempi. Jackson è stato molto attivo durante tutta la sua vita anche nelle attività di beneficenza; nel corso degli anni ha visitato orfanotrofi, ospitato malati terminali nel suo Neverland Ranch e ha aiutato questi ultimi a guarire dalle proprie malattie con cure a sue spese, spesso riuscendoci. Poco nota è anche la propensione del cantante nell'aiutare chiunque fosse in difficoltà o in condizioni di povertà. Complessivamente secondo il Guinness World Records ha donato 400 milioni di dollari in beneficenza. Discografia Lui era il migliore ! Che ne pensate del genere e della musica Pop? Chi secondo voi può avvicinarsi al suo modo di fare Musica , anche se inimitabile ? A VOI la parola ! Official website Collegamenti: The Jackson 5 in Gruppi & Cantanti
  15. Soul Adele

    Adele Laurie Blue Adkins (Londra, 5 maggio 1988) è una cantante POP/Soul britannica. Ha riscosso un discreto successo a livello mondiale nel 2008 con il singolo «Chasing Pavements», contenuto nell’album di debutto della cantante, 19, per poi bissare il successo di quest’ultimo con il disco 21 del 2011 e i singoli «Rolling in the Deep», «Set Fire to the Rain» e «Someone Like You». Assieme ad Amy Winehouse e Duffy è considerata una delle esponenti della nuova generazione del soulbianco. Nata a Londra e rimasta subito sola con la madre, si è interessata fin dall’inizio alla musica soul e ad artisti come Ella Fitzgerald e Etta James. A quattordici anni si è iscritta alla BRIT School di Croydon, una nota scuola di musica, frequentata negli stessi anni da Jessie J, altra futura cantante britannica. Nel 2006 si è diplomata ed ha iniziato a inseguire il suo sogno di diventare cantante registrando e mettendo sul suo MySpace alcuni brani. In questo modo ha attirato l’attenzione del pubblico ed è stata invitata a diversi show televisivi britannici, guadagnando in poco tempo una grande notorietà. Ha cosí firmato un contratto con l’etichetta discografica XL Recordings. Nel gennaio del 2008 è stato pubblicato il suo primo singolo, «Chasing Pavements», che ha riscosso un buon successo in tutta Europa e negli Stati Uniti, raggiungendo la prima posizione in classifica in Norvegia e la seconda in Regno Unito. Fonte: Last.fm Sito Ufficiale: http://www.adele.tv/ Collegamenti: Glee