Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Peter Sellers'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 1 risultato

  1. film Lolita (1962)

    Trama: Titolo originale Lolita Paese di produzione Regno Unito, USA Anno 1962 Durata 153 min Colore B/N Audio RCA Sound Recording Rapporto 1.66:1 Genere drammatico Regia Stanley Kubrick Soggetto Vladimir Vladimirovič Nabokov (romanzo) Sceneggiatura Vladimir Vladimirovič Nabokov Produttore James B. Harris Fotografia Oswald Morris Montaggio Anthony Harvey Musiche Nelson Riddle Scenografia William Andrews, Syd Cain Interpreti e personaggi Opinione personale: finalmente son riuscita a vedere il primo Lolita xD ebbene devo dire che rispetto al film di Adrian Lyne, Lolita di Kubrick si presenta decisamente più delicato. Mantenendo uno stile anni 60, la passione del professore per Lolita, l'ossessione possessiva che ha per lei, la furbizia provocatoria di Lolita stessa e tutto il clima di degrado che pian piano si va respirando nel "remake", lasciano il posto ad una sottile ironia, che con un attore del calibro di Peter Sellers è quasi impossibile che non ci sia... ed il suo personaggio (Clare Quilty) acquista maggior spessore nel film di Kubrick rispetto a quello di Lyne in cui resta una figura misteriosa e dubbia sino allo svelamento della sua identità. Insomma mi pare che la differenza che spicchi principalmente tra i due film è proprio una questione di tempi: nel primo si predilige uno stile meno esplicito, più delicato/intuitivo, meno colorato, a tratti ironico, mentre nel secondo si tende a calcare la mano più nel drammatico/ossessivo. Pur avendoli apprezzati entrambi credo di continuare a preferire la versione di Lyne, forse perchè son figlia dei tempi moderni o forse perchè adoro la recitazione di Jeremy Irons *______* Collegamenti: