Cerca nel Forum

Showing results for tags 'New wave'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 16 risultati

  1. Rock The Cult

    The Cult Chi sono? The Cult è un gruppo musicale rock inglese fondato nel 1983 da Ian Astbury e Billy Duffy. Storia della Band Discografia Album in studio 1984 - Dreamtime 1985 - Love 1987 - Electric 1989 - Sonic Temple 1991 - Ceremony 1994 - The Cult 2001 - Beyond Good and Evil 2007 - Born into This 2012 - Choice of Weapon 2016 - Hidden City FormazioneIan Astbury - Voce Billy Duffy - Chitarre John Tempesta - Batteria Qualche bella canzone random The Cult - Rain The Cult - She Sells Sanctuary The Cult - Love Removal Machine Sito Ufficiale Pagina Facebook Account Twitter Canale Youtube Instagram Fonte: Wikipedia
  2. Ska Madness

    I Madness sono un gruppo musicale 2 tone ska britannico nato nel quartiere di Camden a Londra nel 1976. Si tratta di una delle principali formazioni 2 tone ska, assieme ai The Specials, Bad Manners, The Selecter e The Beat. Discografia One Step Beyond... (1979), UK #2 Absolutely (1979), UK #2 7 (1981), UK #5 The Rise & Fall (1982), UK #10 Keep Moving (1984), UK #6 Mad Not Mad (1985), UK #16 The Madness (1988), UK #65 Wonderful (1999), UK #17 The Dangermen Sessions Vol. 1 (2005), #11 UK The Liberty of Norton Folgate (2009), #5 UK Oui Oui Si Si Ja Ja Da Da (2012), #10 UK Fonte - Official website
  3. Punk Television

    I Television sono un gruppo rock statunitense. Furono tra i protagonisti del punk rock newyorkese degli anni settanta. Ispirati dai Velvet Underground e dal garage rock psichedelico divennero a loro volta punto di riferimento per la nascente scena new wave. Tom Verlaine, influenzato dai grandi solisti jazz, diede vita con Richard Lloyd ad intrecci chitarristici che coniugavano essenzialità e fantasia, asprezza sonora e ricchezza espressiva. Discografia 1977 - Marquee Moon (Elektra Records) 1978 - Adventure (Elektra Records) 1993 - Television (Elektra Records) Fonte
  4. Pop Cyndi Lauper

    Cyndi Lauper, nome d'arte di Cynthia Ann Stephanie Lauper (New York, 22 giugno 1953), è una cantante e attrice statunitense. Ha fatto parte di molte cover band prima degli inizi della sua carriera, cantando principalmente brani di Jefferson Airplane, Led Zeppelin e Bad Company. Nel 1978, grazie all'interessamento di Ted Rosenblatt (suo manager), forma insieme a John Turi il gruppo Blue Angel. Discografia Fonte - Official Website Collegamenti: Bones Dr. House - Medical Division Glee
  5. Pop Duran Duran

    Duran Duran Biografia: I Duran Duran sono un gruppo musicale inglese, formatosi a Birmingham nel 1978; considerato parte del movimento New romantic (come Japan, Visage, e gli Spandau Ballet) e uno dei gruppi-bandiera degli anni ottanta. Dal loro debutto al novembre 2014 hanno registrato 185 canzoni e preso parte a 1.242 concerti tenuti in ogni parte del mondo. La band è attualmente costituita da Simon Le Bon (voce), John Taylor (basso), Nick Rhodes (tastiere), e Roger Taylor (batteria). La formazione originaria comprendeva anche Andy Taylor (chitarra), il quale ha lasciato la band nel 1986, per poi tornare nel 2001 e rilasciarla nel 2006. Gli altri ex membri sono Warren Cuccurullo (chitarra) e Sterling Campbell (batteria), che si sono uniti al gruppo nel 1989 e lo hanno lasciato rispettivamente nel 2001 e nel 1991. Si sono distinti per uno svariato numero di brani di successo e per l'isteria collettiva dei loro fan durante gli anni ottanta, l'utilizzo precursivo della tecnologia, nonché per una costante presenza mediatica nell'arco della loro carriera. Con vendite per oltre 100 milioni di dischi ed hit prime in classifica nell'intero globo. Pionieri nell'uso massiccio di video musicali, all'avanguardia e di forte impatto visivo, all'inizio degli anni ottanta i Duran fecero parte di quel filone musicale, in rapida espansione, definito come New romantic, ponendosi come complesso leader ed artefice di quella che venne definita la «seconda invasione britannica», con cui ci si riferisce a band ed artisti britannici che, nel corso della decade, riuscirono a sfondare nelle classifiche statunitensi, solitamente chiuse alla musica proveniente dall'estero. I Duran Duran furono tra i primi artisti pop a lavorare autonomamente sui propri brani con arrangiamenti complessi e multistrato prima della diffusione dei sintetizzatori digitali e del campionamento musicale che rese questo genere di arrangiamenti più facile. Formazione attuale: Simon Le Bon - voce Nick Rhodes - tastiere John Taylor - basso Roger Taylor - batterie Discografia: 1981 - Duran Duran 1982 - Rio 1983 - Seven and the Ragged Tiger 1986 - Notorious 1988 - Big Thing 1990 - Liberty 1993 - Duran Duran (conosciuto anche come The Wedding Album) 1995 - Thank You 1997 - Medazzaland 2000 - Pop Trash 2004 - Astronaut 2007 - Red Carpet Massacre 2010 (digitale)/2011 (fisico) - All You Need Is Now Video: http://www.duranduran.com/ Collegamenti: Glee
  6. Rock Iggy Pop

    Iggy Pop (pseudonimo di James Newell Osterberg Jr.; Muskegon, 21 aprile 1947) è un cantante e attore statunitense. Grazie alla sua militanza giovanile negli Stooges, gruppo seminale per la nascita del punk, è diventato una delle icone leggendarie del movimento, sebbene nel corso della sua carriera si sia poi misurato con una vasta gamma di generi, dall'elettronica all'hard rock, dal blues al pop. È al 75º posto nella lista dei 100 migliori cantanti secondo Rolling Stone Discografia Fonte - Official website Collegamenti: Emir Kusturica Goran Bregović Trainspotting Dead Man Grand Theft Auto IV Complete Edition - BLES01128 (come Dj)
  7. Punk Patti Smith

    Patricia Lee Smith (Chicago, 30 dicembre 1946) è una cantante e poetessa statunitense. Figura atipica e rivoluzionaria nel rock degli anni '70, è stata tra le grandi protagoniste del proto-punk e della New wave. Il grande carisma interpretativo e la suggestiva potenza delle sue liriche le hanno fatto guadagnare il soprannome di ''sacerdotessa maudit del rock". La rivista Rolling Stone la inserisce al quarantasettesimo posto nella sua classifica dei 100 migliori artisti. Discografia 1975 - Horses 1976 - Radio Ethiopia 1978 - Easter 1979 - Wave (dedicato allo scomparsa prematura di papa Giovanni Paolo I) 1988 - Dream of Life 1996 - Gone Again 1997 - Peace and Noise 2000 - Gung Ho 2004 - Trampin' 2007 - Twelve 2012 - Banga Fonte - Official website
  8. Alternative rock Depeche Mode

    I Depeche Mode sono un gruppo musicale britannico formatosi a Basildon nel 1980. La band è costituita da Dave Gahan (voce), Martin Gore (chitarra e tastiere) e Andy Fletcher (tastiere, basso e portavoce). La formazione originaria comprendeva anche Vince Clarke (tastiere) noto per essere lo strumentista degli Yazoo, il quale ha lasciato la band nel 1981. Dopo l'abbandono di Clarke, Alan Wilder (tastiere) si è unito al gruppo nel 1982 per poi lasciarlo nel 1995. Affermatisi sulla scena synth pop inglese agli inizi degli anni ottanta, la loro fama si è protratta ed accresciuta negli anni. Attraverso una proficua carriera trentennale, hanno abbracciato più di un genere musicale, con larghe concessioni al pop rock e alla new wave, specie nella seconda fase, e una massiccia incursione nella dance alternativa, fino a diventare il gruppo synth-pop di maggior successo nella storia della musica elettronica, ed una delle band più influenti degli ultimi trent'anni. La nota rivista musicale britannica Q li ha definiti "la band elettronica più popolare e longeva che il mondo abbia mai conosciuto", e Rolling Stone "la quintessenza della musica elettronica degli anni 80". I Depeche Mode hanno venduto complessivamente oltre 100 milioni di album in tutto il mondo; ma la loro carriera è costellata di successi quali Just Can't Get Enough (1981), Everything Counts (1983), People Are People (1984), Shake the Disease (1985), Stripped (1986), Never Let Me Down Again (1987), Strangelove (1987), Personal Jesus (1989), Enjoy the Silence (1990), Policy of Truth (1990), Walking in My Shoes (1993), It's No Good (1997), Precious (2005), e Heaven (2013) soltanto per nominarne alcuni, dei numerosi singoli che hanno realizzato. Discografia Fonte - Official website Collegamenti: Glee
  9. Dark gothic The Cure

    The Cure è un gruppo musicale post-punk inglese, i cui esordi risalgono al 1976, in piena esplosione new wave (in compagnia di gruppi come Siouxsie and the Banshees, Joy Division, Echo and the Bunnymen). La band, la cui formazione è variata più o meno regolarmente nel corso degli anni, comprendendo da un minimo di due fino ad un massimo di sei membri, ha raggiunto l'apice del successo tra la metà e la fine degli anni ottanta (soprattutto con i singoli Close to Me e Lullaby, tratti, rispettivamente, dai due album The Head on the Door del 1985 e Disintegration del 1989). Robert Smith, il cantante, chitarrista, autore dei testi e compositore di quasi tutte le musiche, nonché fondatore del gruppo, è l'unico membro ad averne sempre fatto parte dagli esordi ad oggi. Al luglio 2008, i Cure avevano venduto circa 28 milioni di dischi. L'album più venduto è la raccolta di successi Standing on a Beach - The Singles 1978-1985 del 1986, che solo in America ha venduto più di due milioni di copie. Tra Regno Unito, Stati Uniti d'America e Italia, i Cure hanno avuto nella Top Ten 12 album (posizioni più alte: UK: Wish, numero 1; USA: Wish, numero 2; Italia: The Cure, numero 2) e 11 singoli (posizioni più alte: UK: Lullaby, numero 5; USA: Lovesong, numero 2, Italia: High, numero 2). Discografia Fonte - Facebook Collegamenti: Il Corvo Glee
  10. Alternative rock Litfiba

    Litfiba Info: I Litfiba sono un gruppo musicale italiano formatasi a Firenze nell'ottobre del 1980. La nascita del gruppo si deve a Federico "Ghigo" Renzulli e Gianni Maroccolo che incontrano altri tre ragazzi, come loro cultori del genere punk (all'epoca in fase di iniziale declino), del rock (di matrice anni settanta), ma soprattutto della new wave. Il loro suono anni ottanta è una personale chiave di lettura della new wave stessa e, difatti, la band crea una vera e propria "wave rock mediterranea" capace di coniugare il fascino etnico dei suoni mediterranei con la spigolosità delle atmosfere dark anglofone. Negli anni novanta, invece, i Litfiba si propongono prima con un grintoso e selvaggio rock latineggiante, successivamente con un pop-rock riscuotendo ampio successo. Nel 1999 Piero Pelù lascia la band per intraprendere una carriera solista. Dopo tale colpo di scena, la band riparte con quelle sonorità rock momentaneamente accantonate con l'album Infinito, reclutando due nuovi cantanti; prima Gianluigi Cavallo (dal 1999 al 2006) poi Filippo Margheri (dal 2007 al 2009). Il nome nasce dall'indirizzo telex della storica sala prove utilizzata dalla band sin dagli esordi, situata nella fiorentina via de' Bardi al civico 32: "L" (prefisso telex), "IT" (Italia), "FI" (Firenze), "BA" (via de' Bardi). L'11 dicembre 2009 viene annunciata la riunione tra Ghigo Renzulli e Piero Pelù tramite un comunicato sul sito ufficiale del gruppo. Discografia: 1983 - Eneide 1985 - Desaparecido 1986 - 17Re 1988 - Litfiba3 1990 - Pirata Tour '90 [live] 1990 - El diablo Tour 1992 - Sogno ribelle [raccolta] 1993 - Terremoto 1994 - Lo spirito 1995 - Lacio drom (Buon viaggio) [live] 1997 - Mondi sommersi 1998 - Croce e delizia [live] 1999 - Infinito 2000 - Elettromacumba 2001 - Insidia 2005 - Essere o Sembrare 2012 - Grande nazione Video: http://www.litfiba.net/it/home-page
  11. Pop Spandau Ballet

    Spandau Ballet Info: Gli Spandau Ballet sono un gruppo musicale britannico. La formazione originaria, mai cambiata, è composta di cinque elementi (più uno): i fratelli Gary e Martin Kemp (il primo, autore di quasi tutti i brani della band, nonché loro chitarrista, si è successivamente avviato a una carriera di attore, comparendo nel noto film Guardia del corpo; il secondo, bassista del gruppo, si è poi anche lui dato al cinema, con minore successo e parti, più o meno importanti, in film per lo più di serie B o scabrosi, costruiti proprio attorno alla sua indubbia avvenenza fisica giovanile), il sassofonista e percussionista Steve Norman, il cantante Tony Hadley, che dopo lo scioglimento del gruppo ha intrapreso una carriera solista, assieme al batterista John Keeble, quinto membro ufficiale della band, e al tastierista Toby Chapman, sesto membro ufficioso degli Spandau Ballet, con loro in tutti i dischi come turnista fisso, ma mai nel quintetto-base. Il primo album del trio Hadley/Keeble/Chapman, intitolato "The State of Play", accreditato al solo Tony, ma composto e suonato da tutti e tre, con altri collaboratori, sia per la stesura dei testi che per la realizzazione delle musiche, è stato pubblicato per l'etichetta EMI, nel 1992; in séguito, uscirà un secondo album di cover. Inizialmente ispirati da un misto di funk e synthpop, il gruppo New romantic degli Spands (così erano conosciuti in breve dai loro numerosi fans, mentre in Italia si preferiva semplicemente l'elemento germanofono del nome, Spandau) maturò infine uno stile molto elegante e raffinato, principalmente pop, con venature leggermente rock a tratti, e spiccatamente soul nelle melodie vocali e nell'uso del sax. Discografia: 1981 - Journeys to Glory (#5 Regno Unito)(Chrisalis/RCA) 1982 - Diamond (#15 Regno Unito)(Chrisalis/RCA) 1983 - True (#1 Regno Unito, numero 19 Stati Uniti d'America)(Chrisalis/EMI) 1984 - Parade (#2 Regno Unito; numero 50 Stati Uniti d'America; numero 4 Australia)(Chrisalis/EMI) 1986 - Through the Barricades (#7 Regno Unito)(CBS) 1989 - Heart Like a Sky (#31 Regno Unito) (CBS) 2009 - Once More (#7 Regno Unito)(Mercury Records) 2015 - .... Video: http://www.spandauballet.com/
  12. Pop Tears for Fears

    Tears for Fears Info: I Tears for Fears sono un gruppo musicale new wave britannico formato nei primi anni ottanta dal chitarrista Roland Orzabal e dal bassista Curt Smith. Il gruppo fu inizialmente associato ai movimenti new wave e new romantic ma presto irruppe nel mainstream delle grandi hit parade internazionali. Il nome del duo deriva da un trattamento psicoterapeutico sviluppato dallo psicologo Arthur Janov, nel corso del quale il paziente riprova le primissime sensazioni dell'età perinatale, da cui il nome "Tears for Fears" (lacrime di paura). Orzabal e Smith si incontrarono da adolescenti nella città di Bath. Il loro primo approccio alla musica avvenne con il gruppo dei Graduate, una sorta di performance sulla scorta del movimento mod revival/new wave che riassumeva in sé le maggiori influenze musicali del tempo, come The Jam ed Elvis Costello. Nel 1980 i Graduate pubblicarono un primo album, Acting My Age, che raggiunse appena la Top 100 nel Regno Unito e che si esibì dando buona impressione in Spagna e in Olanda. Nel corso del 1981, Orzabal e Smith intesero concentrarsi sull'emulazione di altri artisti dell'era Post-punk, come i Talking Heads e Brian Eno. I due abbandonarono quindi i Graduate e formarono un gruppo chiamato The History of Headaches, nomignolo che fu presto cambiato in Tears for Fears. Il progetto fu per Orzabal e Smith quello di formare il nucleo del gruppo e di attorniarsi di musicisti per completare il quadro. I Tears for Fears furono scritturati dalla Phonogram Records nel 1981 grazie al manager di A&R Dave Bates. Il loro primo singolo come Tears for Fears, Suffer the Children, fu pubblicato per quella etichetta nel novembre 1981, seguito dalla prima edizione della hit Pale Shelter nel marzo 1982. Discografia: 1983 - The Hurting 1985 - Songs from the Big Chair 1989 - The Seeds of Love 1993 - Elemental 1995 - Raoul and the Kings of Spain 2004 - Everybody Loves a Happy Ending Video: http://tearsforfears.com/ Collegamenti: Glee
  13. Rock The Police

    I The Police sono stati un gruppo rock inglese nato a Londra nel 1977. A distanza di 23 anni dalla separazione, avvenuta nel 1984 seppur mai ufficializzata, i Police hanno inaspettatamente annunciato il 12 febbraio 2007 un tour mondiale che ha avuto luogo nella seconda metà del 2007 con decine di concerti in America, Europa, Asia e Oceania. Il grande successo ha spinto il trio a proseguire il tour con una nutrita serie di date sino all'estate del 2008. Si calcola che nel periodo della loro attività i Police abbiano venduto circa 50 milioni di dischi. Discografia Fonte - Sito ufficiale Collegamenti: Glee Sting
  14. Rock David Bowie

    David Bowie, pseud. di David Robert Jones (Londra, 8 gennaio 1947), è un cantautore, polistrumentista, attore e compositore britannico. Attivo dalla metà degli anni sessanta, Bowie ha attraversato cinque decenni della musica rock, reinventando nel tempo il suo stile e la sua immagine e creando alter ego come Ziggy Stardust, Halloween Jack e The Thin White Duke (noto in Italia come il Duca Bianco). Dal folk acustico all'elettronica, passando attraverso il glam rock, il soul e il krautrock, David Bowie ha lasciato tracce che hanno influenzato molti artisti. Come attore, dopo alcune piccole apparizioni ha avuto un buon successo nel 1976 come protagonista del film di fantascienza L'uomo che cadde sulla Terra di Nicolas Roeg. Tra le sue interpretazioni più note si ricordano Furyo (Merry Christmas Mr. Lawrence) di Nagisa Oshima del 1983, Absolute Beginners e Labyrinth del 1986 e Basquiat di Julian Schnabel del 1996 nel quale interpreta il ruolo di Andy Warhol. David Bowie è sposato dal 1992 con la modella somala Iman Mohamed Abdulmajid ed ha due figli, Duncan Zowie Haywood (nato nel 1971 dal precedente matrimonio con Mary Angela Barnett) e Alexandria Zahra (nata nel 2000), oltre a Zulekha, nata dal precedente matrimonio di Iman. Nel 2008 è stato inserito al 23º posto nella lista dei 100 migliori cantanti secondo Rolling Stone, e tra le sue migliori "tracce vocali" ci sono Life on Mars?, Space Oddity, Starman ed Heroes. Nel 2007 è secondo la rivista Forbes al quarto posto nell'elenco dei cantanti più ricchi del mondo. Al ritmo di un disco all'anno, Bowie per parecchi anni nel bene e nel male non si è mai limitato a creare un "marchio Bowie" uguale a se stesso e rassicurante: dalle nostalgie beat con Pin Ups, agli incubi orwelliani di Diamond Dogs, al R&B bianco con Station to Station e Young Americans, all'electro pop intellettuale che, secondo molti critici, costituirà la fase più creativa della sua carriera fra il 1977 e il 1979, con la cosiddetta trilogia berlinese di Low, Heroes e Lodger, album in realtà (salvo il secondo) realizzati solo parzialmente a Berlino, ma comunque fortemente influenzati dalle contaminazioni tra rock ed elettronica di cui erano maestri i Kraftwerk e i Neu!, gruppi entrambi tedeschi. Decisivo l'incontro con Brian Eno, altro reduce dal glam-rock dei primi '70 con i Roxy Music del dandy Bryan Ferry. Altrettanto decisivo un successo ormai consolidato che permette all'artista di sperimentare soluzioni nuove senza inseguire il riscontro commerciale. Nel frattempo il personaggio non è più l'androgino Ziggy Stardust ma un thin white duke (sottile duca bianco) dalle inquietanti suggestioni androgine sotto uno stile musicale esteriormente sempre più virile, colto, e raffinato. Discografia Fonte - Official website Collegamenti: Christiane F. Noi i ragazzi dello zoo di Berlino Gia - Una donna oltre ogni limite Labyrinth - Dove tutto è possibile The Prestige Placebo Metal Gear Solid Hd Collection - BLES01419 in Giochi PS3 Metal Gear Solid V: The Phantom Pain - BLES02102 in Giochi PS3 Metal Gear Solid V: The Phantom Pain in Microsoft Xbox Metal Gear Solid V - The Phantom Pain in PS3 Cheats Zone Metal Gear Solid Saga Heroes Glee
  15. Alternative rock C.S.I.

    Il Consorzio Suonatori Indipendenti (o CSI) è stato un gruppo musicale italiano nato dalle ceneri dei CCCP Fedeli alla linea. Gli album saranno distribuiti dalla casa discografica fondata dai componenti del gruppo stesso, il Consorzio Produttori Indipendenti. Dopo lo scioglimento del gruppo avvenuto nel 2001 alcuni ex-componenti dei C.S.I. confluiranno nei PGR. Storia Sito ufficiale non più reperibile
  16. Punk CCCP Fedeli alla linea

    I CCCP Fedeli alla linea, originari di Reggio Emilia, sono stati un gruppo musicale punk rock italiano, ampiamente considerato uno dei più importanti in Italia degli anni ottanta. I loro testi e la loro musica hanno influenzato ed ispirato diversi gruppi musicali italiani nei decenni successivi, tra cui i Massimo Volume, i Punkreas, Le luci della centrale elettrica, i Marlene Kuntz, gli Offlaga Disco Pax, i Ministri, i Linea 77 ed altri artisti alternative rock. Inoltre artisti come Modena City Ramblers, Subsonica, Jolaurlo, La Crus, Tre allegri ragazzi morti e Gianna Nannini hanno eseguito cover del gruppo emiliano. Autodefinitosi un gruppo di "musica melodica emiliana" e di "punk filo-sovietico", nacquero nel 1982 a Berlino[5], dall'incontro tra il chitarrista Massimo Zamboni ed il futuro cantante/leader della band Giovanni Lindo Ferretti e si sciolsero in Italia nel 1990, in contemporanea alla crisi della stessa Unione Sovietica, dopo aver incluso nel gruppo alcuni componenti dei Litfiba. Il loro nome, CCCP, pronunciato ci-ci-ci-pì, come si legge apparentemente in italiano, è l'equivalente della sigla russa SSSR, in alfabeto cirillico Союз Советских Социалистических Республик, (traslitterato Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik), che designa l'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche. Nel 1992, dalle ceneri dei CCCP, nasceranno i CSI. Official website