Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Folk Rock'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 24 risultati

  1. Alternative rock Neutral Milk Hotel

    I Neutral Milk Hotel sono un gruppo indie rock statunitense proveniente da Ruston, attivo tra il 1989 ed il 1999 ricostituitosi nel 2013. Sono noti per il loro stile sperimentale, i testi oscuri e l'eclettica strumentazione. Il leader del gruppo è il fondatore Jeff Mangum, autore del maggior numero di canzoni della band. Gli altri componenti sono Jeremy Barnes (batteria), Scott Spillane (armonica), Julian Koster (banjo, chitarra e sega ad arco), anche se la band ebbe sempre una composizione poco stabile. Fecero parte del progetto Elephant 6, ovvero un'etichetta indipendente con sede ad Athens, che comprendeva i maggiori gruppi indipendenti statunitensi della zona. Discografia 1996 – On Avery Island (Merge Records) 1998 – In the Aeroplane over the Sea (Merge Records) http://walkingwallofwords.com/ - Facebook
  2. Rock Lenny Kravitz

    Leonard Albert "Lenny" Kravitz (New York, 26 maggio 1964) è un cantautore, polistrumentista, produttore discografico ed attore statunitense. Nella sua musica si ispira ad artisti come John Lennon, Jimi Hendrix, Elton John e Prince. Oltre a cantare, suona anche chitarra, basso elettrico, batteria, pianoforte, armonica a bocca e sitar per ognuna delle sue canzoni. Nazionalità Stati Uniti Genere Pop rock, Neopsichedelia, Hard rock, Rock psichedelico, Folk rock, Soul, Funk rock, Reggae Periodo di attività 1988 – in attività Strumento Voce, chitarra, basso, batteria, pianoforte, sitar, armonica a bocca Etichetta Virgin Records, Roadrunner Records/Atlantic Records Album pubblicati 12 Studio 10 Raccolte 2 Sito web lennykravitz.com Canale YouTube Biografia: Discografia:
  3. Alternative rock Andrea Appino

    Andrea Appino Andrea Appino (Pisa, 23 dicembre 1978) è un cantautore, chitarrista e produttore discografico italiano, frontman del gruppo toscano Zen Circus. Il 5 marzo 2013 pubblica il primo album solista con il nome Appino.Appena sedicenne, nel 1994, forma la sua prima band a nome "Zen".Nell'ottobre 2012 comunica la pubblicazione del suo primo album solista, che avverrà con il nome di Appino. L'album prende il nome Il testamento e viene pubblicato il 5 marzo 2013 da La Tempesta (distribuzione Universal). Il disco è stato co-prodotto dallo stesso Appino e da Giulio Favero (Il Teatro degli Orrori) e verrà pubblicato da La Tempesta e distribuito da Universal Music. Le registrazioni dell'album, a cui partecipano lo stesso Favero, Franz Valente e Rodrigo D'Erasmo, cominciano i primi giorni di gennaio 2013 e avvengono presso il Sam World Studio di Lari, in provincia di Pisa. Il 18 febbraio 2013 è la data di pubblicazione del singolo di lancio, dal titolo Che il lupo cattivo vegli su di te, accompagnato da un videoclip diretto da Stefano Poletti. Il disco raggiunge la posizione 60 della classifica FIMI e porta Appino a girare l'Italia in tour prima proprio con Giulio Favero, Franz Valente, Enzo Moretto (A Toys Orchestra), il batterista Rolando Cappanera (La strana officina, Tres, Octopus project) ed il bassista Enrico Amendolia (Malfunk, Flora e Fauna, Baustelle).Il 24 settembre 2013, in occasione del suo tour acustico, pubblica su iTunes il singolo Il lavoro mobilita l'uomo con relativo videoclip. Viene anche pubblicata in download gratuito una versione acustica di Che il lupo cattivo vegli su di te.Nel settembre 2013 il disco Il testamento viene inserito nella rosa dei cinque finalisti della Targa Tenco nella categoria "opera prima di cantautore". Il 2 ottobre seguente viene comunicata la vittoria di Appino sugli altri candidati. Nel marzo 2015 viene annunciata la pubblicazione del suo secondo album Grande raccordo animale, prevista per il 26 maggio 2015. L'album è stato scritto prevalentemente a New York e prodotto da Paolo Baldini. L'album esordisce alla posizione 23 della classifica Fimi/Gfk e alla 11 della classifica generale di Itunes. Discografia: Solista 2013 - Il testamento 2015 - Grande raccordo animale EP 2013 - Il lavoro mobilita l'uomo Con gli Zen Circus 1998 - About Thieves, Farmers, Tramps and Policemen 2001 - Visited by the Ghost of Blind Willie Lemon Juice Namington IV 2004 - Doctor Seduction 2005 - Vita e opinioni di Nello Scarpellini, gentiluomo 2008 - Villa Inferno 2009 - Andate tutti affanculo 2011 - Nati per subire 2012 - Metal Arcade Vol. 1 EP 2014 - Canzoni contro la natura 2016 - La terza guerra mondiale Video: Fonte Collegamenti: - Zen Circus
  4. Progressive Jethro Tull

    I Jethro Tull sono un gruppo musicale originario di Blackpool, in Inghilterra, fondato dallo scozzese Ian Anderson (flauto traverso e polistrumentista). La band prende il nome dal pioniere della moderna agricoltura, Jethro Tull (1674-1741). Inizialmente la band, capitanata sia da Ian Anderson che dal chitarrista Mick Abrahams, era sostanzialmente orientata verso il blues. Il loro primo album, “This Was” (1968), mette in fila una serie di brani rock-blues tra cui spicca “Song for Jeffrey”. Nel gruppo si apre subito una discussione sulla direzione da prendere: vince Ian Anderson e Mick Abrahams esce dalla formazione andando a fondare i Blodwyn Pig con cui continua la propria strada nel british blues. I Tull si incamminano lungo un percorso che flirta contemporaneamente con quattro stilemi che, con equilibri diversi nelle varie fasi della loro lunga vita, si possono individuare nella musica folk, nella musica jazz, nella musica classica, e ancora il blues, che resta comunque negli ingredienti della loro produzione. In quel periodo milito’ nella formazione per un breve periodo anche Tony Iommi, chitarrista dei Black Sabbath, prima dell’arrivo del futuro compagno di lungo tempo dei Jethro Tull, il chitarrista Martin Barre. Stand Up (1969) è il primo vero successo di Anderson e compagni. Passa alla storia soprattutto per la rivisitazione di una Bourèe di J.S. Bach (dalla Suite per liuto n° 1 BWV 996). Fonte: Last.fm Sito Ufficiale:http://jethrotull.com/
  5. Folk Pentangle

    I Pentangle sono un gruppo britannico che ha proposto una innovativa miscela di folk, jazz e blues. Il nome, che significa "pentagono", indica i cinque membri della formazione originale che suona tra il 1968 e il 1972, contendendosi il titolo di più grande folk rock band inglese con i Fairport Convention. Come nel pentagono ogni lato è indispensabile, così ogni membro del gruppo apporta il suo fondamentale contribuito alla musica del gruppo. Inoltre il pentagramma è un simbolo mistico, che è rappresentato, tra l'altro, sullo scudo di Sir Gawain nel poema medievale Sir Gawain e il cavaliere verde, da cui Renbourn era affascinato. Discografia 1968 - The Pentangle (Transatlantic Records) 1968 - Sweet Child (Transatlantic Records) 1969 - Basket of Light (Transatlantic Records) 1970 - Cruel Sister (Transatlantic Records) 1971 - Reflection (Transatlantic Records) 1972 - Solomon's Seal (Reprise Records) 1995 - Live at the BBC (Band of Joy/Windsong Records) 1998 - On Air (Strange Fruit Records) riedizione di Live at the BBC Video Fonte - Official website Collegamenti: Bert Jansch
  6. Rock Ben Harper

    Chitarrista eclettico, compositore versatile, capace di spaziare dalla black-music al blues e al folk-rock, il californiano Ben Harper ha conquistato il successo commerciale, con il suo "inno alla vita" Molte biografie di musicisti, di solito, iniziano sottolineando la casualità di episodi e situazioni che li hanno introdotti nel mondo discografico. Diverso è il caso di Ben Harper. Il suo è stato quasi un mandato, un incarico a perpetuare nel mondo contemporaneo l'inno alla vita che aveva iniziato a celebrare Bob Marley, ma anche ad attribuire ai versi cantati l'autorevolezza e la sensibilità poetica di un Bob Dylan. Fonte Discografia 1992 – Pleasure and Pain 1994 – Welcome to the Cruel World 1995 – Fight for Your Mind 1997 – The Will to Live 1999 – Burn to Shine 2003 – Diamonds on the Inside 2004 – There Will Be a Light 2006 – Both Sides of the Gun 2007 – Lifeline 2009 – White Lies for Dark Times 2011 – Give Till It's Gone 2013 – Get Up! 2014 – Childhood Home Cover dei Verve Fonte - Official website
  7. Folk Bandabardò

    Bandabardò Chi sono? La Bandabardò è un gruppo fiorentino di rock e folk principalmente acustico formatosi nel 1993, il cui nome è un omaggio a Brigitte Bardot. Storia della Band La Bandabardò nasce l'8 marzo 1993. Enrico "Erriquez" Greppi, cantante franco-lussemburghese-fiorentino riesce a convincere Alessandro Finazzo (detto Finaz), allora virtuoso chitarrista elettrico, a buttare via ogni amplificatore e a fondare una band che proponesse canzoni da cantare tra amici. L'obiettivo è infatti quello di trasportare sul palco la stessa atmosfera delle suonate tra amici e la neonata band comincia un tour in Italia e in Francia suonando per locali e anche per strada. Il primo album, Il circo mangione esce nel 1996 ed ottiene un ottimo successo, vincendo anche il Premio Ciampi. Il successo è confermato col secondo album, Iniziali Bì-Bì, seguito a ruota da un live in edizione limitata, Barbaro tour. Nel 2000 esce Mojito Football Club, apprezzato dalla critica e segnalato come disco del mese da Rockerilla. L'anno successivo viene pubblicato un altro live, Se mi rilasso... collasso, che contiene anche l'inedita Manifesto. Ma è con Bondo! Bondo! nel 2002 che la band ottiene un successo internazionale con un tour in Spagna, Francia e Svizzera. Nello stesso anno Paolino esce dal gruppo (ora suona con Piero Pelù) e viene sostituito nel tour invernale da Ughito, già percussionista dei Malfunk. Dal 2003 entra a far parte della formazione Jose Ramon Caravallo Armas, meglio conosciuto come Ramon, ai fiati e alle percussioni. Gli altri componenti della band sono Orla (chitarra elettrica e tastiera), Donbachi (basso e contrabbasso, suonava nell'Orchestra Regionale della Toscana) e il giovane Nuto (batteria). L'album successivo, Tre passi avanti, esce nel 2004. Nello stesso anno viene pubblicata l'autobiografia della Banda, scritta con Massimo Cotto e intitolata Vento in faccia, dall'omonima canzone (edita da Arcana). Vento in faccia è anche il titolo del DVD che contiene il concerto di apertura del tour per l'ultimo album, a Firenze, oltre a riprese di backstage e messaggi dei fan. Tra le collaborazioni del gruppo: con Daniele Silvestri nel brano Cohiba, Max Gazzè, Paola Turci e anche con Patty Pravo, nel cui album Nic-Unic suonano e fanno da coro nella canzone Tristezza moderna. Collaborano con i Modena City Ramblers nell'album Appunti partigiani del 2005, con il brano i Ribelli della Montagna. Nell'ottobre 2005 esce GE-2001, compilation pubblicata in allegato al quotidiano Il manifesto per raccogliere fondi per i processi seguiti ai Fatti del G8 di Genova. Vari gli artisti che partecipano all'iniziativa, tra questi anche la Bandabardò con il brano La fine di Pierrot. Il 1º settembre 2006 segna il ritorno discografico della band fiorentina con la raccolta Fuori Orario che, a sorpresa, riceve un ottimo riscontro: primo nelle classifiche dei punti vendita indipendenti e settimo nelle grandi catene. « La Bandabardò ha sposato in pieno la causa dei fricchettoni e del loro leader Fernandez. Siamo per la rivalutazione dei rapporti umani, dei miscugli razziali e culturali. Lottiamo per un mondo a misura di donna e di bambino e per vedere un giorno trionfare allegria e gentilezza » Ottavio, è uscito il 5 settembre 2008. L'album comprende un cd di 14 brani e un dvd, in cui la Bandabardò narra la nascita di Ottavio. Più recentemente invece sono usciti: Allegro ma non troppo, il 29 aprile 2010, Sette x uno (novembre dello stesso anno), ed infine nel maggio 2011 Scaccianuvole. Dopo 3 anni di pausa, nel ventunesimo anno dalla nascita del gruppo, il 10 giugno 2014 esce l'ultimo (ad oggi) album del gruppo intitolato L'improbabile, il primo album della loro storia realizzato per una major, la Warner Music Group. Il primo singolo è “E allora il cuore”, cui partecipa la guest-star Alessandra Contini, cantante-bassista de Il Genio. Discografia Album 1996 - Il circo mangione 1998 - Iniziali bì-bì 1999 - Barbaro tour 2000 - Mojito Football Club 2001 - Se mi rilasso... collasso 2002 - Bondo! Bondo! 2004 - Tre passi avanti 2006 - Fuori orario 2008 - Ottavio 2010 - Allegro ma non troppo 2010 - Sette x uno 2011 - Scaccianuvole 2014 - L'improbabile Formazione Erriquez - Enrico Greppi - voce, chitarra Finaz - Alessandro Finazzo - voce, chitarra Donbachi - Marco Bachi - basso Orla - Andrea Orlandini - chitarra Nuto - Alessandro Nutini - batteria Ramon - Jose Ramon Caravallo Armas - percussioni, tromba Pacio - Federico Pacini - Tastiere Cantax - Carlo Cantini - Fonico Qualche bella canzone random consigliatami da @Brezza dell'est anni or sono Sito Ufficiale Pagina Facebook Account Twitter Canale Youtube Fonte: Wikipedia
  8. Folk Simon & Garfunkel

    Simon & Garfunkel sono stati un popolare duo folk statunitense, costituito da Paul Simon (Newark, New Jersey, 13 ottobre 1941) e Art Garfunkel (Forest Hills, New York, 5 novembre 1941). Dopo il loro primo grande successo (The Sound of Silence, 1965) divennero fra i più famosi artisti musicali degli anni sessanta. Alcune delle loro canzoni (The Sound of Silence, The Boxer, Mrs. Robinson, Bridge over Troubled Water) sono veri e propri classici della musica leggera. Il duo ha ricevuto innumerevoli premi Grammy ed è citato nella Rock and Roll Hall of Fame. Discografia Fonte- Official website Collegamenti: Forrest Gump Glee
  9. Folk Bob Dylan

    Bob Dylan, nato con il nome di Robert Allen Zimmerman (Duluth, 24 maggio 1941), è un cantautore e compositore statunitense. Distintosi anche come scrittore, poeta, attore, pittore, scultore e conduttore radiofonico, è una delle più importanti figure degli ultimi cinquant'anni nel campo musicale, in quello della cultura popolare e della letteratura a livello mondiale. La maggior parte delle sue canzoni più conosciute risale agli anni sessanta, quando l'artista si è posto come figura chiave del movement, il movimento di protesta americano. Canzoni come Blowin' in the Wind e The Times They Are A-Changin' sono diventate gli inni dei movimenti pacifisti e per i diritti civili. I testi delle sue prime canzoni affrontano temi politici, sociali e filosofici e risentono di influenze letterarie, sfidando le convenzioni della musica pop e appellandosi alla controcultura del tempo. Oltre ad aver di fatto inventato (o re-inventato) la figura del cantautore contemporaneo, a Dylan si devono, tra le altre cose, l'ideazione del folk-rock (in particolare con l'album Bringing It All Back Home, del 1965), il primo singolo di successo ad avere una durata non commerciale (gli oltre 6 minuti della celeberrima Like a Rolling Stone, del 1965) e il primo album doppio della storia del rock (Blonde on Blonde, del 1966). Il video promozionale del brano Subterranean Homesick Blues (1965) è considerato da alcuni il primo videoclip in assoluto. Nel corso degli anni Dylan ha ampliato e personalizzato il suo stile musicale arrivando a toccare molti generi diversi come country, blues, gospel, rock and roll, rockabilly, jazz e swing, ma anche musica popolare inglese, scozzese ed irlandese. Tra i molti riconoscimenti che gli sono stati conferiti vanno menzionati almeno il Polar Music Prize (equivalente del premio Nobel in campo musicale) nel 2000, il Premio Pulitzer nel 2008, la National Medal of Arts nel 2009 e la Presidential Medal of Freedom nel 2012. È stato inoltre ripetutamente candidato al premio Nobel per la letteratura. La rivista Rolling Stone lo inserisce al secondo posto nella lista dei 100 miglior artisti e al settimo in quella dei 100 migliori cantanti. Discografia Fonte - Official website Collegamenti: Forrest Gump Heroes
  10. Folk Richard Thompson

    Richard John Thompson (Notting Hill Gate, 3 aprile 1949) è un chitarrista e cantautore inglese. Come chitarrista si notano le diverse influenze del suo stile (che spaziano da Buddy Holly e James Burton fino a Les Paul e Django Reinhardt) e la sua predilezione per l'improvvisazione che preferisce rispetto agli assolo. La sua prima registrazione avvenne nel 1967 come componente dei Fairport Convention. Nonostante i suoi album da solista (spesso realizzati in collaborazione con la moglie Linda) non abbiano mai raggiunto un successo commerciale importante, è considerato un songwriter di alto livello e un ottimo chitarrista, sia dal vivo che in studio. Attualmente continua il suo lavoro di compositore, registrando nuovo materiale e tenendo concerti. Discografia Con i Fairport Convention: Thompson accanto ad un altro membro dei Fairport, Dave Pegg. 1968 - Fairport Convention 1969 - What We Did on Our Holidays 1969 - Unhalfbricking 1969 - Liege & Lief 1970 - Full House 1970 - Live at the LA Troubadour 1970 - House Full 1972 - The History of Fairport Convention 1987 - Heyday:BBC Radio Sessions (BBC 1968-69) 2007 - Live at the BBC Solo o con Linda Thompson: 1972 - Henry the Human Fly 1974 - I Want to See the Bright Lights Tonight * 1975 - Hokey Pokey * 1975 - Pour Down Like Silver * 1976 - (guitar, vocal) 1976 - Live! (more or less) 1978 - First Light * 1979 - Sunnyvista * 1981 - Strict Tempo! 1982 - Shoot Out the Lights * 1983 - Hand Of Kindness 1984 - Small Town Romance 1985 - Across A Crowded Room 1986 - Daring Adventures 1988 - Amnesia 1991 - Rumor and Sigh 1993 - Watching the Dark (3-CD retrospettiva) 1994 - Mirror Blue 1996 - you? me? us? 1999 - Mock Tudor 2000 - The Best Of Richard & Linda Thompson: The Island Record Years * 2001 - Action Packed 2003 - The Old Kit Bag 2005 - Live from Austin, TX 2005 - Front Parlour Ballads 2006 - RT - The Life and Music of Richard Thompson (5-CD retrospettiva box set 2007 - Sweet Warrior 2007 - Richard & Linda Thompson ...In Concert, November 1975 Fonte - Official website
  11. Alternative rock Jeff Buckley

    « Jeff Buckley era una goccia pura in un oceano di rumore » (Bono) Jeffrey Scott Buckley (Anaheim, 17 novembre 1966 – Memphis, 29 maggio 1997) è stato un cantautore e chitarrista statunitense. Figlio del cantautore Tim Buckley, Jeff riscosse in vita la maggior fetta di fama in Francia e Australia e poi, dopo il suo decesso avvenuto per annegamento il 29 maggio 1997, in tutto il mondo, tanto che i suoi lavori rimasero famosi nel tempo e appaiono regolarmente nelle classifiche delle riviste di settore. Biografia Official website Collegamenti: Dr. House - Medical Division
  12. Rock America

    Gli America sono un gruppo musicale anglo-statunitense caratterizzato da un rock leggero e vicino al sound della West Coast, molto popolari agli inizi degli anni settanta e degli anni ottanta soprattutto per alcuni successi quali A Horse with No Name che raggiunge la prima posizione nella Billboard Hot 100 per tre settimane, Sister Golden Hair del 1975 che arriva prima nella Billboard Hot 100, Survival e You Can Do Magic, ma soprattutto la più apprezzata Ventura Highway che gli ha fatto guadagnare l'ottavo posto nella Billboard Top 40 Pop Charts per le prime nove settimane dalla data di uscita. Discografia Fonte - Official website
  13. Folk Cat Stevens

    Cat Stevens Biografia: Yusuf Islam, nato Steven Demetre Georgiou e a lungo conosciuto con il suo nome d'arte Cat Stevens (Londra, 21 luglio 1948), è un cantautore britannico. Figlio di padre greco-cipriota (Stavros Georgiou) e madre svedese (Ingrid Wickman), cresce a Shaftesbury Avenue, nel quartiere di Soho a Londra, sopra il ristorante di proprietà del padre dove veniva spesso suonata musica popolare greca, dalla quale verrà influenzato. Per un breve periodo della sua infanzia si sposta con la madre a Gävle in Svezia, dove impara i primi rudimenti della pittura dallo zio Hugo. Ciò influenzerà la carriera artistica del futuro Cat Stevens, spesso autore delle copertine dei propri album. All'inizio della sua carriera musicale, Georgiou adotta il nome "Cat Stevens" dopo che un'amica gli fa notare che i suoi sembrano gli occhi di un gatto. Siamo in pieno periodo Swinging London, e Stevens incarna in pieno lo stereotipo del cantante pop commerciale dell'epoca, un'immagine dalla quale egli si distanzierà notevolmente negli anni a seguire. Dopo i primi due album Matthew and Son e New Masters, che ottengono un tiepido successo soprattutto grazie a qualche singolo come I Love My Dog, Stevens si ammala gravemente di tubercolosi e passa un certo periodo in un sanatorio di Midhurst, nella campagna inglese. Qui comincia a riflettere sul proprio futuro, sulla propria carriera (cambia casa discografica), sul proprio stile di vita, decidendo di operare un drastico cambiamento anche a partire dall'immagine: capelli più lunghi, barba e abiti più informali. Il periodo lontano dalle scene lascia il segno e nel giro di due anni (1970 e 1971) dà alle stampe Mona Bone Jakon, Tea for the Tillerman e Teaser and the Firecat, che lo faranno diventare famoso in tutto il mondo: Lady D'Arbanville che arriva prima in Francia per quattro settimane, seconda nei Paesi Bassi ed ottava nel Regno Unito, Wild World, Father and Son, Morning Has Broken, Moonshadow, Peace Train tra le più celebri. Da segnalare la presenza tra i musicisti di artisti del calibro di Peter Gabriel (flauto in Katmandu) e Rick Wakeman, all'epoca quasi sconosciuti ai più. Lo stile musicale che ne esce fuori è quello che contraddistinguerà Cat Stevens per tutta la sua carriera: chitarre acustiche in primo piano, sonorità delicate, richiami alla tradizione greca, testi a metà strada tra la canzone d'amore ed il misticismo, il tutto condito dalla calda vocalità dello stesso Stevens. Discografia: 1967 - Matthew and Son 1967 - New Masters 1970 - Mona Bone Jakon 1970 - Tea for the Tillerman 1971 - Teaser and the Firecat 1972 - Catch Bull at Four 1973 - Foreigner 1974 - Buddha and the Chocolate Box 1975 - Numbers 1977 - Izitso 1978 - Back to Earth Video: Collegamenti: Dr. House - Medical Division
  14. Alternative rock Train

    Train Biografia: I Train sono una band alternative rock fondata a San Francisco, California e vincitrice di tre Grammy Award. Tre dei loro album hanno raggiunto le prime 10 posizioni del Billboard 200 ed hanno venduto oltre quattro milioni di copie negli USA. Tre dei loro brani sono stati presenti nella top 10 della Billboard Hot 100, compresa la loro canzone di maggior successo Drops of Jupiter (Tell Me). Attualmente il gruppo è composto da Pat Monahan (voce), Jimmy Stafford (chitarra), Jerry Becker (tastiere e chitarra), Hector Maldonado (basso), Drew Shoals (batteria), Sakai Smith (cori) e Nikita Houston (cori). Dopo lo scioglimento della sua cover band dei Led Zeppelin, il cantante Pat Monahan, alla fine del 1993, lasciò la sua città natale di Erie, in Pennsylvania e si stabilì in California, dove incontrò Rob Hotchkiss, che si esibiva in caffè e club locali. I due cantavano entrambi, in più Hotchkiss suonava la chitarra e l'armonica, mentre Monahan le percussioni, tra cui un conga modificato attaccato a un tamburo con un pedale. Hotchkiss era stato il cantante degli Apostles di Los Angeles. Dopo aver deciso di formare una band completa, il duo reclutò Jimmy Stafford, ex chitarrista degli Apostles, alla chitarra, Charlie Colin al basso e Scott Underwood alla batteria, consolidando così, nel 1994, la formazione dei Train. Nel 1996 i Train tentarono di ottenere un contratto sotto la Columbia Records, ma furono respinti. Successivamente, la band decise di pubblicare il suo primo album, omonimo, indipendentemente. Dal 1997, i Train iniziarono una tournée a livello nazionale, aprendo i concerti per band più famose come i Barenaked Ladies, gli Hootie & the Blowfish, i Cracker e i Counting Crows. Discografia: 1998 - Train 2001 - Drops of Jupiter 2003 - My Private Nation 2006 - For Me, It's You 2009 - Save Me, San Francisco 2012 - California 37 2014 - Bulletproof Picasso Video:
  15. Rock Bruce Springsteen

    Bruce Springsteen Info: Bruce Frederick Joseph Springsteen (Long Branch, 23 settembre 1949) è un cantautore e chitarrista statunitense. «The Boss», come è sempre stato soprannominato, è uno degli artisti più conosciuti nell'ambito della musica contemporanea ed è considerato uno dei più rappresentativi fra i musicisti rock. Accompagnato per gran parte della sua carriera dalla E Street Band, è divenuto famoso soprattutto per le sue coinvolgenti e lunghissime esibizioni dal vivo, raggiungendo il culmine della popolarità fra la seconda metà degli anni settanta e il decennio successivo. Fra i suoi album di maggior successo si annoverano Born to Run, Darkness on the Edge of Town, The River e Born in the U.S.A., lavori emblematici della sua poetica volta a raccontare le lotte quotidiane degli "ultimi" d'America, ovvero proletari, immigrati e diseredati; con il disco The Rising è intervenuto anche sulla tragedia degli attentati dell'11 settembre 2001. Springsteen è noto inoltre per il suo sostegno a numerose iniziative di carattere sociale e per il suo impegno a favore dello sviluppo del suo Stato d'origine, il New Jersey. Negli anni duemila ha partecipato attivamente al dibattito politico, appoggiando le campagne presidenziali di John Kerry e di Barack Obama. In più di quarant'anni di carriera ha venduto circa 120 milioni di dischi. Il suo lavoro gli è valso parecchi riconoscimenti, tra cui venti Grammy e un Oscar oltre all'onorificenza del Kennedy Center Honor, che gli è stata attribuita per il suo contributo alla diffusione della cultura americana nel mondo. Discografia: 1973 - Greetings from Asbury Park, N.J. 1973 - The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle 1975 - Born to Run 1978 - Darkness on the Edge of Town 1980 - The River 1982 - Nebraska 1984 - Born in the U.S.A. 1987 - Tunnel of Love 1992 - Human Touch 1992 - Lucky Town 1995 - The Ghost of Tom Joad 2002 - The Rising 2005 - Devils & Dust 2006 - We Shall Overcome: The Seeger Sessions 2007 - Magic 2009 - Working on a Dream 2012 - Wrecking Ball 2014 - High Hopes Video: http://brucespringsteen.net/ Collegamenti: I Soprano Glee
  16. Folk Carole King

    Carole King, nome d'arte di Carole Klein (Brooklyn, 9 febbraio 1942), è una cantante e compositrice statunitense. Biografia Discografia Fonte - Official website Collegamenti: Glee
  17. Alternative rock Turin Brakes

    I Turin Brakes sono un gruppo alternative rock inglese, fondato nel 1999 da Olly Knights (chitarra e voce) e Gale Paridjanian (chitarra e voce). Discografia http://youtu.be/C5gbzlUf1xg Fonte - Sito Ufficiale
  18. Rock Neil Young

    Neil Percival Young (Toronto, 12 novembre 1945) è un cantautore, chitarrista e ambientalista canadese. Biografia Official website
  19. Blues Van Morrison

    George Ivan Morrison, conosciuto come Van Morrison (Belfast, 31 agosto 1945), è un cantante, musicista e paroliere nordirlandese. Suona diversi strumenti tra i quali chitarra, armonica a bocca, tastiere e sassofono. Biografia Official website Collegamenti: I Soprano
  20. Alternative rock The Black Heart Procession

    I The Black Heart Procession sono un gruppo indie rock di San Diego, fondato inizialmente nel 1997 come progetto parallelo ed in seguito diventato vero e proprio gruppo da 2 membri dei Three Mile Pilot, il cantante Pall Jenkins ed il tasterista Tobias Nathaniel con l'aggiunta di Mario Rubalcaba alla batteria. Nelle loro tristi ballate si sente l'influsso di cantautori esistenzialisti Nick Cave e Nick Drake come anche del profondo roots rock americano sia country che blues. I loro dischi sono cupi, intimisti che raramente si aprono in momenti liberatori e sono stati da più parti considerati come creatori di una forma evoluta dello slowcore, il genere che nei primi anni '90 ebbe come alfieri i loro connazionali Low e Codeine. Storia Sito ufficiale non reperibile
  21. Folk Goran Bregović

    Goran Bregović (Sarajevo, 22 marzo 1950) è un musicista e compositore bosniaco. Biografia ed Esordi http://youtu.be/TF0Zc0MGB1c Official website Collegamenti: Emir Kusturica Iggy Pop
  22. Alternative rock C.S.I.

    Il Consorzio Suonatori Indipendenti (o CSI) è stato un gruppo musicale italiano nato dalle ceneri dei CCCP Fedeli alla linea. Gli album saranno distribuiti dalla casa discografica fondata dai componenti del gruppo stesso, il Consorzio Produttori Indipendenti. Dopo lo scioglimento del gruppo avvenuto nel 2001 alcuni ex-componenti dei C.S.I. confluiranno nei PGR. Storia Sito ufficiale non più reperibile
  23. Rock Tim Buckley

    Timothy Charles Buckley (Washington, 14 febbraio 1947 – Santa Monica, 29 giugno 1975) è stato un cantautore statunitense. È considerato dalla critica uno dei cantanti più geniali e innovativi dell'intera storia del rock. « Buckley fu per il canto ciò che Hendrix fu per la chitarra, Cecil Taylor per il piano e John Coltrane per il sassofono » (Lee Underwood, uno dei suoi collaboratori) Tim Buckley fu il primo dei moderni singer-songwriter (cantautori), il primo ad alterare completamente il modello inventato da Bob Dylan, e rimane uno dei piu` grandi di tutti i tempi; ma definirlo "cantautore" e` limitativo. Buckley era poco interessato ai testi. L'arte di Buckley era tutta musicale, ed era un'arte d'atmosfera. Buckley usava tecniche straordinarie sia di canto sia di arrangiamento per scolpire atmosfere quasi cosmiche. Con la psichedelia la musica aveva cominciato un viaggio verso mondi diversi da quello terreno di cui si era sempre occupata la musica folk. Buckley continuo` quel viaggio fino alla fine, scoprendo mondi sempre piu` lontani e sempre piu` insoliti. Biografia Official website
  24. Vasco Brondi esordisce come cantautore nel 2007 con il nome Le luci della centrale elettrica, autoproducendo una demo dal titolo omonimo (Le luci della centrale elettrica), che riceve buoni riscontri di critica. Tra il 2007 e il 2010 inoltre, Brondi apre i concerti di artisti del calibro di Subsonica, Blonde Redhead, Notwist e Vinicio Capossela. E' stato ospite speciale in cinque concerti diversi dello spettacolo teatrale degli Afterhours. Sempre come ospite ha partecipato alla serata Rilettura musicata di Camere separate di Tondelli, organizzata da Susanna Tartaro di Rai Radio 3 Fahrenheit al Palazzo delle Esposizioni di Roma, allo spettacolo Le città viste dal basso dei Perturbazione, alla serata tributo a Fabrizio De Andrè© organizzata da Rai Radio 1. Inoltre la canzone Per combattere l'acne viene scelta per la colonna sonora dei titoli di coda del film Fuga dal call center di Federico Rizzo. Official website