Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Discussione Letteraria'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 1 risultato

  1. Questa è una discussione tecnica si può dire ma il tutto nasce da una mia curiosità personale. Da quando ho cominciato ad imparare qualcosa di scrittura narrativa e ad a leggere con maggior spessore mi sono sempre ritrovata di fronte a certi tipi di comportamento e a certe risposte che mi hanno lasciato veramente molto basita sulla percezione che le persone hanno di un romanzo mentre lo leggono. Per farvi capire Meglio mi innoltrerò in un discorso di esempi inizialmente ; quindi vi prego di seguirmi. I commenti che mi capita spessissimo di sentire sono i seguenti: 1) Leggere un libro è bello per passare un po' di tempo non ha importanza ricordare la storia 2) Il libro deve essere veloce, coinvolgente se devo perdere il mio tempo a leggere una descrizione allora guardo un film. 3) La narrativa non deve avere personaggi pallosi e introspettivi che perdono le ore in paturnie mentali o pensieri astrusi, non deve avere descrizioni lunghe noiose e tediose, la scitttura e la lettura necessitano di una trama che ti cattura come un film. 4)La descrizione rallenta solo la lettura personalmente la odio. 5) è più intrigante una storia come black lagoon che ne una storia come proteggi la mia terra (sono due manga estremamente diversi; uno puntato unicamente sulle sparatorie l'altro un intricata storia di amori, dolori, reincarnazione e confronto tra le due vite quella che si sta vivendo e quella vissuta) 6) Le storie di un libro sono una via di fuga dal reale ma lo stesso si può dire per un film quando è la fine è tutta fantasia 7) Dove la vedi tutta sta differenza tra libri e film? E tanti altri anche più paradossali, mi limito ad esporvi questi per partire con il mio discorso. Personalmente da questi discorsi che mi sono stati fatti ho potuto percepire solo un estremo disisnteresse per il libro e anche se si legge una totale mancanza di cognizione di cosa significhi veramente apprezzare un romanzo nella sua interezza. Un romanzo come mi è già capitato di accennare diverse volte è una storia che parte da un principio e arriva ad una fine dipanandosi tra diverse situazioni che permettono ai personaggi principali di crescere ed evolvere fino alla fine della loro storia. Per chi legge è invece un viaggio unico nel suo genere perchè nessun'altra storia potrà replicare le stesse emozioni. Qui nasce il discorso. Il libro è un viaggio, lo si può fare solo una volta avvertendo tutte le emozioni del momento, le letture successive sono solo nuovi viaggi per notare sfumature che sie rano perse in precedenza. Appunto di queste percezioni parleremo in questo topic. Io quando leggo un libro automaticamente riesco ad apprezzarne le sottiliezze perchè sono molto attenta alla storia, per altri ivnece e differente e anche se lo fai notare ti senti rispondere con il sorrisino da " ma che sei scemo?" e ti senti rispondere ah io tutte ste cose non le ho notate. Voi riuscite a percepire il emccanismo narrativo neir acconti che leggete? Riuscite a soppesarne emozioni e situazioni? Quale intreccio pensate possa esserci tra esposizione del fatto, attimo in cui ilf atto accade e mondo circostante? Vedete tutto con chiareza nella sua totalità o tendete a perdervi per strada? Parliamone scientificamente in questo topic