Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Alex Proyas'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 3 risultati

  1. film Gods of Egypt

    Gods of Egypt Paese di produzione Stati Uniti d'America Anno 2016 Durata 127 min Genere avventura, fantastico, azione Regia Alex Proyas Sceneggiatura Matt Sazama, Burk Sharpless Produttore Basil Iwanyk, Alex Proyas Produttore esecutivo Topher Dow, Stephen Jones, Kent Kubena Casa di produzione Mystery Clock Cinema, Summit Entertainment, Thunder Road Pictures Distribuzione (Italia) 01 Distribution Fotografia Peter Menzies Jr. Montaggio Richard Learoyd Musiche Marco Beltrami Scenografia Owen Paterson Interpreti e personaggi: Nikolaj Coster-Waldau: Horus Gerard Butler: Seth Brenton Thwaites: Bek Chadwick Boseman: Thot Élodie Yung: Hathor Courtney Eaton: Zaya Geoffrey Rush: Ra Rufus Sewell: Urshu Bryan Brown: Osiris Trama: La sopravvivenza dell'umanità resta in bilico quando un improbabile eroe mortale, Bek, intraprende un incredibile viaggio per salvare il mondo e il suo vero amore. Per riuscire nella sua impresa dovrà servirsi dell'aiuto di un potente dio, Horus, stringendo così un'improbabile alleanza contro Seth, lo spietato dio dell'oscurità, che ha usurpato il trono d'Egitto, gettando nel caos e nel conflitto quello che un tempo era stato un impero pacifico e prospero. Mentre la loro straordinaria battaglia contro Seth e i suoi tirapiedi li condurrà nell'Aldilà e attraverso i Cieli, dèi e mortali dovranno superare delle prove di coraggio e compiere dei sacrifici se vorranno prevalere nell'epico scontro finale. Trailer: Parere personale: Sono andato a vederlo perchè i film di azione/fantasy sono quelli che mi piace vedere al cinema, ma sono partito con l'idea che il film potesse essere una copia di Scontro tra titani e insomma, a grandissime linea si, non ero poi così lontano dall'indovinarci. Il problema è che se quel film non mi è dispiaciuto, questo non mi ha detto assolutamente nulla Dal mio punto di vista ci sono molte cose che non vanno e che potevano essere gestite decisamente meglio la storia di fondo anche se di base trita e ritrita poteva anche andare, ma nel mezzo hanno fatto molti errori, a partire dalla trasformazione degli Dei nella forma bestiale...ottima direi, se si fossero limitati a fare tale forma di carne ed ossa (come fatto per Anubi), invece hanno preferito farle con delle cazzo di armature e se il villian pareva un mix tra Iron Man e Falcon, il nostro eroe era un Kyashan con le ali...decisamente Hanno toppato nella gestione della scenografia e fatto troppi tagli, non puoi farmeli vedere nel deserto e nella scena dopo in un luogo talmente pieno di acqua e vegetazione che pare abbiano camminato per anni dico io, almeno fammi vedere questa ricca zona in lontananza direttamente dalla scena desertica, come capisco da dove stracazzo sia sbucata questa sennò. E per finire hanno toppato con delle scene no-sense, come ad esempio... Insomma, se volete buttare quei 6€ in un film, fate che non sia questo
  2. film Dark City

    Dark City è un film di fantascienza del 1998, diretto da Alex Proyas e interpretato, fra gli altri, da William Hurt, Rufus Sewell, Kiefer Sutherland e Jennifer Connelly. È stato presentato fuori concorso al 51º Festival di Cannes. Trama In una città dove non sorge mai il sole gli Stranieri, razza aliena in crisi, usano gli umani come cavie da laboratorio per scoprire in che cosa consiste la loro umanità. Colpito da amnesia, John Murdoch (R. Sewell) è braccato come serial killer dall'ispettore Bumstead (W. Hurt) e dagli Stranieri che vogliono eliminare in lui uno scomodo testimone della loro attività segreta, ma scopre di possedere doti telecinetiche... fonte Titolo originale Dark City Paese di produzione Stati Uniti d'America Anno 1998 Durata 100 min Colore colore Audio sonoro Genere fantascienza, noir Regia Alex Proyas Soggetto Alex Proyas Sceneggiatura Alex Proyas, Lem Dobbs, David S. Goyer Casa di produzione Mystery Clock Cinema, New Line Cinema Distribuzione (Italia) New Line Cinema Fotografia Dariusz Wolski Montaggio Dov Hoenig Effetti speciali Dan Andrews Musiche Trevor Jones, Pablo Beltrán Ruiz, François Perchat, Ben Weisman Scenografia George Liddle, Patrick Tatopoulos Interpreti e personaggi Rufus Sewell: John Murdoch William Hurt: Ispettore Frank Bumstead Kiefer Sutherland: Dr. Daniel Schreber Jennifer Connelly: Emma Murdoch / Anna Richard O'Brien: Mr. Hand Bruce Spence: Mr. Wall John Bluthal: Karl Harris Colin Friels: Eddie Walenski Melissa George: May David Wenham: assistente di Schreber Trailer Dark City Soundtrack https://youtu.be/B49bWblMI4Q?list=PLA648F4DC4564B39D Opinione personale: meh... l'idea ha del potenziale, ma è stata realizzata con grande confusione secondo me, col risultato di una gran fumosità e di un'incongruenza che aleggiano per tutto il film xD davvero c'è bisogno di fare tutto quel lavorone ogni notte per studiare l'animo umano? come mai il protagonista è l'unico essere umano che ha il potere di accordarsi ancora prima di aver ricevuto l'imprinting o di essere stato sottoposto in qualche modo allo studio degli Stranieri? non sarebbe stato importante spiegarlo? possibile che il suo accordarsi sia più potente di quello di tutti gli Stranieri messi insieme che ce l'hanno come dono naturale? e perchè se lui possiede il potere dell'accordarsi e di far comparire porte in ogni dove, all'ultimo momento, proprio nel bisogno più urgente si mette a picconare il muro con l'ispettore?
  3. film Il Corvo

    Il Corvo - The Crow è un film del 1994 diretto da Alex Proyas, tratto dall'omonimo fumetto di James O'Barr. Il film segna l'ultima e più famosa interpretazione cinematografica di Brandon Lee, morto accidentalmente a causa di un colpo di pistola durante le riprese del film. Proyas dovette ricorrere a trucchi digitali e a controfigure per poter terminare l'opera, raddoppiandone di fatto i costi. Lo strepitoso successo del film ripagò più che abbondatamente le somme investite, arrivando ad incassare in tutto il mondo la somma complessiva di circa 170 milioni. Trama: Informazioni Trailer http://youtu.be/yVX_yW3PSOI Fonte: Wikipedia Brano d'apertura, Burn di The Cure