Cerca nel Forum

Showing results for tags 'film' in content posted in Film, Telefilm e TV.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 417 risultati

  1. film Non è un paese per vecchi

    Trama Opinione personale: Rivisto per la seconda volta alcuni giorni fà dopo tanti anni, ambientazione ed atmosfera spettacolari, spaziale Javier Bardem nella parte di un freddissimo ed efficiente sicario psicopatico, unico difetto tipico dei film dei Cohen è l'essere leggermente prolissi MA si fà ampiamente perdonare. Da vedere assolutamente se ve lo siete persi!
  2. film V per Vendetta

    V per Vendetta (V for Vendetta) è un film del 2005 diretto da James McTeigue. Il film è tratto dal romanzo grafico V for Vendetta, scritto da Alan Moore e illustrato da David Lloyd, prodotto e adattato per il grande schermo dalle sorelle Wachowski. Titolo originale V for Vendetta Lingua originale inglese Paese di produzione Stati Uniti d'America, Regno Unito, Germania Anno 2005 Durata 132 min Rapporto 2,35:1 Genere azione, thriller, drammatico, fantascienza, avventura Regia James McTeigue Sceneggiatura The Wachowski Brothers Produttore Larry Wachowski, Andy Wachowski, Grant Hill, Joel Silver Trama Collegamenti V for Vendetta - Fumetto
  3. film Okja

    Okja è un film del 2017 scritto e diretto da Bong Joon-ho. Info Trama Netflix: https://www.netflix.com/it/title/80091936 Fonte: ComingSoon
  4. film Mato Grosso

    Mato Grosso (Medicine Man) è un film del 1992 diretto da John McTiernan. Girato in Messico, in una zona molto simile alla foresta amazzonica, il film si avvale di veri indios come comparse. Il titolo originale "The Medicine Man", allude al personaggio di Sean Connery, considerato dagli indios della tribù un "taumaturgo". INFO CAST TRAMA Fonti: Info: Wikipedia Trama: Comingsoon
  5. film Vulcano - Ixcanul

    Vulcano (Ixcanul) è un film del 2015 diretto da Jayro Bustamante. La trama del film è basata su di una storia vera. Il film è stato girato sul vulcano di Pacaya in Guatemala. Ha ricevuto il Premio Alfred Bauer, assegnato nel corso del Festival Internazionale del Cinema di Berlino del 2015 Titolo originale Ixcanul Paese di produzione Guatemala, Francia Anno 2015 Durata 93 min Genere drammatico Regia Jayro Bustamante Sceneggiatura Jayro Bustamante Fotografia Luis Armando Arteaga Montaggio Cesar Diaz Musiche Pascual Reyes Scenografia Pilar Peredo Interpreti e personaggi Marvin Coroy : El Pepe Manuel Manuel Antún : Manuel Justo Lorenzo : Ignacio María Telón : Juana María Mercedes Coroy : Maria Il film segue le vicende di Maria (Maria Mercedes Coroy), una diciassettenne che vive e lavora con i suoi genitori in una piantagione di caffè alle pendici di un vulcano attivo, in Guatemala. Maria sogna di andare nella "grande città", e trovare nelle promesse di espatrio del giovane Pepe la possibilità di realizzare i suoi sogni. La sua condizione però non le permette di cambiare il proprio destino: a breve la aspetta un matrimonio combinato con Ignacio, il supervisore della piantagione. Pepe la mette incinta e poi parte senza di lei. La madre cerca allora di procurarle un aborto ma il bambino resta attaccato alla vita. Maria sarà madre ma non per questo potrà essere felice. Fonti: Mymovies - Wikipedia recensione su Mymovies Mymovies dell'utente Flyanto Io non l'ho ancora visto, temo per la visione di alcuni riti, forse stavolta rimanderò Leggo che è un po' lento, come un documentario
  6. film La cura dal benessere

    La cura dal benessere (A Cure for Wellness) è un film del 2016 diretto da Gore Verbinski, uscito nelle sale il 23 marzo 2017 INFO CAST TRAMA Fonte http://www.mymovies.it/ Il giovane e ambizioso Lockhart, venditore di successo di una grossa compagnia finanziaria americana, viene convocato dai soci per una delicata missione. Deve recarsi in una spa svizzera per riportare in America Roland Pembroke, il CEO dell'azienda, che non ha alcuna intenzione di tornare. Ben presto Lockhart capirà che uscire dalla misteriosa clinica del dottor Volmer non è facile quanto entrarvi. TRAMA ESTESA (Spoiler) Fonte: https://it.wikipedia.org/ TRAILER - Sei qui per la cura? - No, a dire il vero stavo andando via. - Nessuno va via! Sono curiosa di questo film, qualcuno di voi l'ha visto? Vedo analogie con Inception @Fabi_92
  7. La mafia uccide solo d'estate è un film del 2013 scritto, diretto ed interpretato da Pierfrancesco Diliberto, più noto come Pif. Il presidente del Senato Pietro Grasso ha definito questo film la miglior opera cinematografica sul tema mafia che abbia mai visto. Trailer Trama Il film racconta la vicenda di Arturo, giovane giornalista che racconta in maniera del tutto originale dei fatti di mafia che hanno punteggiato la sua vita fin dall'infanzia ed esplosi nella sanguinosa stagione stragista a partire dagli anni ottanta fino al 1992. Arturo fu concepito il giorno della strage di Viale Lazio: i genitori, appena convolati a nozze, vivevano nello stesso stabile in cui avvenne la strage mafiosa. La prima parola detta dal piccolo Arturo fu mafia, pronunciata in riferimento a fra Giacinto, un prete opportunista con stretti legami nei confronti dei mafiosi. Arturo ha la capacità di riconoscere chi fa parte di Cosa nostra e chi no: si spaventa incontrando il boss Salvatore Riina all'ospedale, pur senza conoscerlo. Fin dalle elementari, si innamora della bella Flora, figlia di un ricco banchiere, che vive nello stesso stabile del magistrato Rocco Chinnici. Arturo non riesce a rivelarle i suoi sentimenti, ma rimane estasiato quando vede in televisione un'intervista di Maurizio Costanzo al presidente del consiglio Giulio Andreotti, che rivela di essersi dichiarato alla moglie al cimitero. Andreotti diventa un eroe e un modello da seguire per Arturo, che lo imita e ritaglia le sue fotografie dai giornali per attaccarle ad un quaderno. Inoltre, nella sua stanza è presente un enorme poster dell'onorevole, che si porta dietro anche durante le vacanze. Nello stesso palazzo dove abita il ragazzo vive anche Francesco, un giornalista che per il suo impegno contro la mafia viene obbligato dal direttore del giornale a curare le rubriche sportive. Francesco intuisce le capacità di Arturo e lo sprona nel suo sogno di diventare giornalista. Alle vicende personali del ragazzo si alternano le stragi mafiose di quegli anni: muoiono Boris Giuliano, incontrato tutti i giorni dal ragazzo al bar, Pio La Torre, Carlo Alberto Dalla Chiesa, il quale aveva concesso un'intervista ad Arturo, vincitore di un concorso per giovani giornalisti, e Rocco Chinnici, ucciso in un attentato il giorno stesso della partenza di Flora e della famiglia per la Svizzera. Anni dopo, Arturo è assunto come pianista ed assistente presso TV Palermo, nella trasmissione Bonsuar, il cui presentatore è Jean Pierre. Durante il primo giorno di lavoro, è ospite nella trasmissione di Jean Pierre Salvo Lima, onorevole della DC, la cui assistente è proprio Flora. Arturo, stupito, dimentica le note della sigla e viene allontanato dal programma. Viene allora assunto come inviato speciale per la campagna elettorale dei democristiani. A causa di un discorso da scrivere per Lima, litiga con Flora e viene cacciato, ma viene di nuovo assunto da Jean Pierre. Nel frattempo, assiste insieme al presentatore all'assassinio di Lima, accusato di non aver collaborato a scarcerare alcuni mafiosi, ed è uno dei primi a prestare soccorso. Nel frattempo, grazie al maxi-processo condotto da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, vengono arrestati numerosi membri di Cosa nostra. Poco tempo dopo, i due magistrati vengono uccisi nelle stragi di Capaci e di via d'Amelio. Dopo questi attentati, il popolo palermitano, inizialmente omertoso, capisce le reali intenzioni della mafia e scende in piazza a protestare. Arturo e Flora, superati i rancori, si fidanzano e dalla loro unione nasce un bambino, che verrà educato dal padre a riconoscere il male e a combatterlo. Interpreti e personaggi Pif: Arturo Cristiana Capotondi: Flora Claudio Gioè: Francesco Ninni Bruschetta: Fra Giacinto Alex Bisconti: Arturo bambino Ginevra Antona: Flora bambina Maurizio Marchetti: Jean Pierre Rosario Lisma: Padre di Arturo Barbara Tabita: Madre di Arturo Antonio Alveario: Totò Riina
  8. film City of God

    GENERE: Azione, Drammatico, Poliziesco, Thriller ANNO: 2002 REGIA: Katia Lund, Fernando Meirelles ATTORI: Matheus Nachtergaele, Seu Jorge, Alexandre Rodrigues, Leandro Firmino Da Hora, Phellipe Haagensen, Jonathan Haagensen, Douglas Silva, Roberta Rodriguez Silvia, Darlan Cunha SCENEGGIATURA: Bráulio Mantovani FOTOGRAFIA: César Charlone MONTAGGIO: Daniel Rezende MUSICHE: Ed Cortês, Antonio Pinto PRODUZIONE: O2 FILMES, VIDEOFILMES, GLOBO FILMES, LUMIERE PRODUCTIONS, STUDIO CANAL, WILD BUNCH DISTRIBUZIONE: MIKADO (2003) PAESE: Brasile, Francia, USA DURATA: 130 Min Trama "Cidade de Deus" è un progetto di urbanizzazione realizzato negli anni '60 che, agli inizi degli anni '80 divenne uno dei posti più malfamati di Rio de Janeiro. Buscapé è troppo spaventato e sensibile per diventare un criminale, ma troppo intelligente per fare dei lavoretti mal pagati. Cresce in questo posto violento dove ogni cosa è contro di lui, ma scopre di poter vedere la realtà in maniera diversa: dal punto di vista di un artista. Diventerà fotografo e questa è la sua redenzione. Fonte: https://www.comingsoon.it/film/city-of-god/38416/scheda/ Opinione personale: Non vedevo un film da parecchio e questo, dopo il deludente "Suburra", è stata una scelta perfetta. Bello vedere come si evolve dagli anni 60 agli 80... le stesse riprese si adattano alla cronologia degli eventi. Le vicende dei banditi e di chi sta attorno a Buscapè sono fantastiche.. quella di Ze pequeno e di Galinha in primis. Non è il classico film di banditi e gangstar mal riprodotti, qui si tratta di una storia vera narrata appunto da colui che ora è un Fotografo. Consiglio a tutti di vederlo perchè merita parecchio... Lascio inoltre questo interessante testo: http://www.paoloizzo.net/city.htm
  9. film Arrival

    Arrival è un film di fantascienza diretto da Denis Villeneuve e basato sul racconto Storia della tua vita di Ted Chiang. Il film è stato presentato il 2 settembre 2016 in concorso alla 73° Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Titolo originale: Arrival Lingua originale: inglese Paese di produzione: Stati Uniti d'America Anno: 2016 Durata: 116 min Genere: fantascienza Regia: Denis Villeneuve Sceneggiatura: Eric Heisserer Fotografia: Bradford Young Montaggio: Joe Walker Musiche: Johann Johannsson INTERPRETI E PERSONAGGI Amy Adams: Louise Banks Jeremy Renner: Ian Donnelly Forest Whitaker: colonnello Weber Michael Stuhlbarg: agente David Halpern Tzi Ma: generale Shang Mark O'Brien: capitano Marks TRAMA Alcune navicelle aliene sbarcano in tutto il mondo. La dottoressa Louise Banks (Amy Adams), esperta linguista, viene reclutata dalle forze militari per scoprire se gli extraterrestri abbiano intenzioni pacifiche o meno. TRAILER
  10. film IT

    It è un film del 2017, adattamento dell'omonimo romanzo di Stephen King, diretto da Andrés Muschietti, con protagonisti Bill Skarsgård, nel ruolo dell'entità demoniaca Pennywise, e Jaeden Lieberher nei panni di Bill Denbrough, il bambino a capo del Club dei Perdenti. Lingua originale inglese Paese di produzione Stati Uniti d'America Anno 2017 Colore colore Audio sonoro Genere orrore Regia Andrés Muschietti Soggetto Stephen King (romanzo) Sceneggiatura Chase Palmer, Cary Fukunaga, Gary Dauberman Produttore Seth Grahame-Smith, Barbara Muschietti, David Katzenberg, Dan Lin, Roy Lee Trama Derry, Maine. Estate 1989. Dopo una violenta alluvione il piccolo George Denbrough, uscito di casa per giocare, viene brutalmente ucciso in una strada della città. Un anno dopo il fratello di George, Bill, insieme ad altri bambini, formano un gruppo denominato il "Club dei Perdenti" e scoprono che l'autore dell'uccisione di George, e di altri bambini, è un'entità demoniaca mutaforme. Sono riusciti a rendere il nuovo Penny ancora più spaventoso dell'originale
  11. film La storia infinita

    La storia infinita (Die unendliche Geschichte) è un film del 1984 diretto da Wolfgang Petersen. Ispirato al romanzo omonimo di Michael Ende, è interpretato da Noah Hathaway, Barret Oliver e Tami Stronach nella sua prima apparizione cinematografica. Il suo budget di 25 milioni di dollari ne fece il più costoso film di produzione tedesca. Il film ha avuto due seguiti, La storia infinita 2 (1990) e La storia infinita 3 (1994). Trama Titolo originale Die unendliche Geschichte Lingua originale inglese Paese di produzione Germania Ovest Anno 1984 Durata 90 min Colore colore Audio sonoro Genere fantastico, avventura Regia Wolfgang Petersen Soggetto Michael Ende Sceneggiatura Wolfgang Petersen, Herman Weigel Fotografia Jost Vacano Montaggio Jane Seitz Effetti speciali Uwe Bendixen Pesci, Brian Johnson, David Fincher Musiche Giorgio Moroder Interpreti e personaggi Fonte Opinione personale: per quanto mi riguarda La storia infinita tratta temi che riguardano il mondo degli adulti, pur essendo una storia per bambini la perdita della fantasia e della capacità di sognare, della creatività, non è certo una questione che riguarda il mondo infantile. Insomma secondo me è una storia che nasconde significati più profondi di quanto possa sembrare. Seppur datato accompagna lo spettatore in un bel mondo, con personaggi non privi di caratteristiche divertenti (tranne alcuni: il lupo mi terrorizzava da piccola ) e poi c'è il fortunadrago!
  12. film La la land

    La La Land è un film pluripremiato del 2016 scritto e diretto da Damien Chazelle. TRAMA INFO E CREDITI CAST Fonti: http://www.mymovies.it/film/2016/lalaland/ https://it.wikipedia.org/wiki/La_La_Land_(film) Non è il mio genere e ho visto che è un film citazionista e con trama vista e rivista, ma ha avuto molti premi e pubblicità, trovate premi, recensioni e pareri alla pagina mymovies (link qui sopra)
  13. film Assassin's Creed

    Grazie ad una tecnologia rivoluzionaria in grado di sbloccare i ricordi genetici, Callum Lynch sperimenta le avventure di Aguilar, suo antenato della Spagna del XV secolo, scoprendo così di discendere da una misteriosa società segreta, gli Assassini. Accumulando conoscenze ed incredibili abilità, Callum sarà in grado di sfidare una potente e crudele organizzazione Templare dei giorni nostri. DATA USCITA: 04 gennaio 2017 GENERE: Azione , Avventura , Fantascienza ANNO: 2017 REGIA: Justin Kurzel ATTORI: Michael Fassbender, Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Ariane Labed, Brian Gleeson, Michael Kenneth Williams SCENEGGIATURA: Bill Collage, Adam Cooper, Michael Lesslie FOTOGRAFIA: Adam Arkapaw MONTAGGIO: Christopher Tellefsen MUSICHE: Jed Kurzel PRODUZIONE: Twentieth Century Fox Film Corporation, Regency Enterprises, DMC Film DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox Italia PAESE: USA Sito Ufficiale italiano: http://assassinscreed.ubi.com/it-it/movie/ Link rimossi
  14. film Logan

    Logan - The Wolverine è un film del 2017 diretto da James Mangold. Liberamente ispirato alla serie a fumetti Marvel Comics Vecchio Logan di Mark Millar e Steve McNiven, è il sequel di X-Men le origini e Wolverine - L'immortale. Prima data di uscita: 2 marzo 2017 (Germania) Regista: James Mangold Musica composta da: Marco Beltrami Fotografia: John Mathieson Serie cinematografica: X-Men Direttore di produzione: François Audouy Interpreti e personaggi Trama Nel 2029 la popolazione mutante è calata drasticamente e gli X-Men si sono divisi. Logan, i cui poteri rigeneranti si stanno indebolendo, ora vive circondato dall’alcol e lavora come autista. Si prende cura di un malato professor Xavier, che tiene nascosto. Un giorno incontra una donna straniera che gli chiede di scortare sua figlia Laura sino ai confini del Canada. Logan in un primo momento rifiuta, ma Xavier aspetta quella ragazzina da molto tempo. Laura infatti possiede una forza straordinaria, molto vicina a quella di Wolverine. Il suo DNA contiene il segreto che la lega a Logan ed è per questo che è inseguita dai membri di un’organizzazione molto potente. L'ultimo film degli X-Men con Hugh Jackman e Patrick StewartA parte questo ho grandissime aspettative su questo film, le basi per essere il miglior film di tutta la serie ci sono, quindi speriamo bene.
  15. film Via col vento

    Via col vento (Gone with the Wind) è un film drammatico colossal diretto da Victor Fleming nel 1939. Universalmente riconosciuto come uno dei film più famosi della storia del cinema, ha stabilito dei record che rimangono tuttora insuperati. Il film venne prodotto da David O. Selznick e distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer; la sceneggiatura, in buona parte dovuta a Sidney Howard, è tratta dal romanzo omonimo di Margaret Mitchell, vincitore del premio Pulitzer nel 1937. Titolo originale Gone with the Wind Paese di produzione Stati Uniti d'America Anno 1939 Durata 240 min Colore colore (Technicolor) Audio mono (Western Electric Sound System) Rapporto 1,37:1 Genere drammatico, epico, guerra, romantico, storico Regia Victor Fleming, (non accreditati) George Cukor, Sam Wood Soggetto Margaret Mitchell Sceneggiatura Sidney Howard, (non accreditati) Oliver H.P. Garrett, Ben Hecht, Jo Swerling, John Van Druten Produttore David O. Selznick Casa di produzione Selznick International Pictures, Metro-Goldwyn-Mayer Fotografia Ernest Haller Montaggio Hal C. Kern Effetti speciali Jack Cosgrove Musiche Max Steiner Scenografia William Cameron Menzies, Lyle R. Wheeler Costumi Walter Plunkett Trucco Monte Westmore, Paul Stanhope interpreti e personaggi Trama Fonte: Wikipedia
  16. film Collateral Beauty

    DATA USCITA: 04 gennaio 2017 GENERE: Drammatico ANNO: 2016 REGIA: David Frankel ATTORI: Will Smith, Edward Norton, Keira Knightley, Kate Winslet, Helen Mirren, Naomie Harris, Michael Peña, Enrique Murciano, Kylie Rogers SCENEGGIATURA: Allan Loeb FOTOGRAFIA: Maryse Alberti MUSICHE: Mychael Danna, Theodore Shapiro PRODUZIONE: PalmStar Media, Likely Story, Anonymous DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Italia PAESE: USA DURATA: 97 Min Trama: A seguito di una tragedia personale, un importante dirigente di New York decide di vivere la sua vita senza più l'entusiasmo di una volta. A quel punto, alcuni suoi amici escogitano un piano drastico per evitare che perda interesse in ogni cosa. Spingendolo al limite, lo costringono a confrontarsi con la verità con modi umani profondi e sorprendenti. Link amazon: http://amzn.to/2i3zrvT Opinione personale: Sinceramente dal trailer sembrava essere una boiata pazzesca ma in fondo si è rivelata una piacevole sorpresa. Che poi onestamente, io sono un fan sfegatato di Will Smith e quindi sapevo di andare quasi sul sicuro. Niubbo nel campo, vi posso dire che mi è piaciuto molto come hanno recitato un po' tutto il cast mentre per quanto riguarda il film non è nulla di eccezionale ma sicuramente è stata, ripeto, una piacevole sorpresa. Questi argomenti sono davvero davvero difficili da affrontare perchè portano noia, tristezza e tante altre emozioni che devi e non devi suscitare; diciamo che è un film ostico. Di sicuro, almeno per quanto mi riguarda, non è noioso e neanche così "lacrimoso" con vari colpi di scena che mi sono piaciuti davvero tanto! Uno su tutti ovviamente: Il problema è che le tre parti "morte" , "tempo" e "amore" secondo me non sono approfonditi come dovrebbero. Non c'è il tempo materiale per far sì che lui cambi veramente.... Insomma, qualche ovvietà di troppo ma in fin dei conti il film è più che sufficiente per i miei gusti! Consigliato
  17. film Lolita (1962)

    Trama: Titolo originale Lolita Paese di produzione Regno Unito, USA Anno 1962 Durata 153 min Colore B/N Audio RCA Sound Recording Rapporto 1.66:1 Genere drammatico Regia Stanley Kubrick Soggetto Vladimir Vladimirovič Nabokov (romanzo) Sceneggiatura Vladimir Vladimirovič Nabokov Produttore James B. Harris Fotografia Oswald Morris Montaggio Anthony Harvey Musiche Nelson Riddle Scenografia William Andrews, Syd Cain Interpreti e personaggi Opinione personale: finalmente son riuscita a vedere il primo Lolita xD ebbene devo dire che rispetto al film di Adrian Lyne, Lolita di Kubrick si presenta decisamente più delicato. Mantenendo uno stile anni 60, la passione del professore per Lolita, l'ossessione possessiva che ha per lei, la furbizia provocatoria di Lolita stessa e tutto il clima di degrado che pian piano si va respirando nel "remake", lasciano il posto ad una sottile ironia, che con un attore del calibro di Peter Sellers è quasi impossibile che non ci sia... ed il suo personaggio (Clare Quilty) acquista maggior spessore nel film di Kubrick rispetto a quello di Lyne in cui resta una figura misteriosa e dubbia sino allo svelamento della sua identità. Insomma mi pare che la differenza che spicchi principalmente tra i due film è proprio una questione di tempi: nel primo si predilige uno stile meno esplicito, più delicato/intuitivo, meno colorato, a tratti ironico, mentre nel secondo si tende a calcare la mano più nel drammatico/ossessivo. Pur avendoli apprezzati entrambi credo di continuare a preferire la versione di Lyne, forse perchè son figlia dei tempi moderni o forse perchè adoro la recitazione di Jeremy Irons *______* Collegamenti:
  18. film Suicide Squad

    Suicide Squad è un film del 2016 scritto e diretto da David Ayer e basato sull'omonimo gruppo di supercattivi dei fumetti DC Comics. Il film è interpretato da Will Smith, Jared Leto, Margot Robbie, Joel Kinnaman, Jai Courtney, Cara Delevingne e Viola Davis, ed è la terza pellicola del DC Extended Universe. Le riprese del film sono cominciate nell'aprile 2015 e terminate l'agosto successivo a Toronto, Canada, con una data d'uscita fissata al 5 agosto 2016 negli Stati Uniti d'America. Lingua originale inglese Paese di produzione USA Anno 2016 Colore colore Audio sonoro Rapporto 2.35 : 1 Genere azione, fantastico, thriller, supercriminali Regia David Ayer Soggetto John Ostrander (fumetto) Sceneggiatura David Ayer Produttore Charles Roven, Richard Suckle Produttore esecutivo Geoff Johns, Deborah Snyder, Zack Snyder, Colin Wilson Casa di produzione Atlas Entertainment, DC Entertainment, Dune Entertainment Distribuzione (Italia) Warner Bros. Pictures Fotografia Roman Vasyanov Montaggio Dody Dorn Effetti speciali Mark Breakspear, Charlie Iturriaga, Robert Winter, Applied Arts FX Studio, Moving Picture Company, Sony Pictures Imageworks Scenografia Oliver Scholl Costumi Kate Hawley Interpreti e personaggi: Screen: Trama: Fonte: Wikipedia Collegamenti: Cara Delevingne Will Smith
  19. Titolo originale: The Way of the Eagle Anno: 2016 Nazione: Austria Regia: Gerardo Olivares, Otmar Penker Sceneggiatura: Otmar Penker Fotografia: Óscar Durán, Otmar Penker Distribuzione: Adler Entertainment Durata: 98 min Data uscita in Italia: giovedì 29 settembre 2016 Genere: Avventura Attori: Jean Reno - Danzer Tobias Moretti - Keller Manuel Camacho - Lukas Eva Kuen - Maria, madre di Lukas Trama In un nido di aquile il primo nato scaccia il secondo facendolo precipitare. A trovare l'aquilotto è un bambino, Lukas, che ha un difficile rapporto con il padre cacciatore, entrambi sopravvissuti a un incendio in cui hanno perso la donna che era rispettivamente loro madre e moglie. Lukas tiene nascosta al padre la presenza del rapace mentre cerca di farlo crescere anche con l'aiuto di Danzer, un guardaboschi. Giungerà anche il momento di insegnare ad Abel (così è stato battezzato pensando al fratello Caino che voleva la sua morte) a volare rischiando così una separazione. Un film per metà documentario, per metà favola per ragazzi, incentrato sull'amicizia e il difficile rapporto padre-figlio, le riprese alle aquile, e ai monti austriaci secondo me valgono anche da sole per motivare la visione. Non è un capolavoro ma secondo me veramente un bel film, tre attori + le aquile (Eva Kuen praticamente inesistente) sono più che sufficienti per immergersi in natura e in qualche scena lievemente cruda/triste, che pur fa parte di questo mondo e del corso della vita. @pazzorik penso possa piacerti e.. forse anche a te @Fabi_92 dimenticato la fonte
  20. Ghostbusters (in italiano Gli Acchiappafantasmi) è una serie cinematografica statunitense, nella quale quattro newyorkesi diventano popolari cacciatori di fantasmi. Nato dall'omonimo film nel 1984, la saga è proseguita con un sequel nel 1989, Ghostbusters II, e diverse serie animate fino al 1997. Nel 2008 il franchise è stato rilanciato con il videogioco Ghostbusters: The Video Game. Ghostbusters III Il terzo capitolo di uno dei più fortunati franchise degli anni 80 prenderà l'avvio da una ricerca a cui stanno lavorando alcuni studenti della Columbia University specializzati in fisica delle particelle. I loro esperimenti metteranno seriamente in pericolo il genere umano minacciando i nostri quattro piani di esistenza (altezza, lunghezza, larghezza e tempo) e costringendo gli acchiappafantasmi a un pronto intervento. Fonte: Comingsoon Informazioni: Trama e foto Non ci sono ancora trailer ufficiali, solo fanmade Collegamenti: Ghostbusters - Acchiappafantasmi Ghostbusters II - Acchiappafantasmi Ghostbusters The Videogames in Microsoft Xbox © CriticalError Clicca per il post!
  21. Cast: Ben Whishaw: Jean-Baptiste Grenouille - Emiliano Coltorti Dustin Hoffman: Giuseppe Baldini - Giorgio Lopez Alan Rickman: Richis - Sergio Di Stefano Rachel Hurd-Wood: Laura - Alessia Amendola Jessica Schwarz: Natalie Karoline Herfurth: venditrice di prugne Corinna Harfouch: Madame Arnulfi - Roberta Greganti Ramón Pujol: Lucien - Stefano Crescentini Sara Forestier: Jeanne - Emanuela Damasio David Calder: Vescovo di Grasse - Sergio Tedesco John Hurt: Voce narrante - Omero Antonutti Premi: European Film Awards 2007: miglior fotografia Trama Opinione personale: E leggete il romanzo
  22. film The Revenant

    Revenant - Redivivo (The Revenant) è un film del 2015, diretto, co-scritto e co-prodotto da Alejandro González Iñárritu. Scritto dallo stesso Iñárritu e da Mark Lee Smith e distribuito dalla 20th Century Fox, è basato sull'omonimo romanzo del 2003 di Michael Punke, ed è parzialmente ispirato alla vita del cacciatore di pelli Hugh Glass, vissuto a cavallo tra il Settecento e l'Ottocento e che, nel 1823, durante una spedizione commerciale lungo il Missouri, fu abbandonato in fin di vita dai suoi compagni, riuscendo a sopravvivere. Il soggetto è già stato usato da un'altra pellicola, Uomo bianco, va' col tuo dio! (Man in the Wilderness) del 1971, così da poter considerare Revenant un remake dello stesso Titolo originale The Revenant Lingua originale inglese, francese, pawnee Paese di produzione Stati Uniti d'America Anno 2015 Durata 156 min Colore colore Audio sonoro Rapporto 2,35 : 1 Genere biografico, avventura, drammatico, western, thriller Regia Alejandro González Iñárritu Soggetto Revenant di Michael Punke Sceneggiatura Alejandro González Iñárritu, Mark L. Smith Produttore Steve Golin, Keith Redmon, David Kanter, Alejandro González Iñárritu, Arnon Milchan, James Skotchdopolequinte Produttore esecutivo Paul Green, James Packer, Brett Ratner Casa di produzione New Regency Productions, RatPac Entertainment Distribuzione (Italia) 20th Century Fox Fotografia Emmanuel Lubezki Montaggio Stephen Mirrione Effetti speciali Richard McBride, Matt Shumway, Jason Smith e Cameron Waldbauer Musiche Ryūichi Sakamoto, Carsten Nicolai, Bryce Dessner Scenografia Jack Fisk Costumi Jacqueline West Trama: Interpreti e personaggi: Fonte Da come ne parla la gente sembrerebbe un capolavoro Qualcuno che l'ha visto conferma? Collegamenti: Leonardo DiCaprio
  23. film Angel Heart - Ascensore per l'inferno

    Angel Heart - Ascensore per l'inferno (Angel Heart) è un film del 1987 diretto da Alan Parker. È liberamente tratto dal romanzo Falling Angels di William Hjortsberg del 1978. Trama: Titolo originale Angel Heart Paese di produzione Stati Uniti d'America Anno 1987 Durata 113 minuti Colore colore Audio sonoro Genere thriller, orrore Regia Alan Parker Produttore Alan Marshall, Elliott Kastner Montaggio Harry Gabling Interpreti e personaggi Mickey Rourke: Harry Angel Robert De Niro: Louis Cyphre Lisa Bonet: Epiphany Proudfoot Charlotte Rampling: Margaret Krusemark Stoker Fontelieu: Ethan Krusemark Brownie Mcghee: Toots Sweet Dann Florek: Avvocato Winesap Michael Higgins: Dr.Herbert Fowler Pruitt Taylor Vince: Detective Deimos https://it.wikipedia.org/wiki/Angel_Heart_-_Ascensore_per_l'inferno: Wikipedia Trailer (contiene numerosi spoiler) Opinione personale : uno dei miei film preferiti, un capolavoro assoluto del cinema thriller/noir, interpretato magistralmente da Mickey Rourke (1987, pre botulino) e Bob de Niro, ottime musiche e doppiaggio italiano, anche se in lingua originale ovviamente è meglio. Sottovalutatissimo, ai più sconosciuto, non può non essere visto da chi se ne intende di cinema.
  24. film Moon

    Trama Opinione personale: Bellissimo film del regista figlio del celeberrimo Duca Bianco costruito appositamente su Sam Rockwell che, escludendo Spacey che dà la voce e quindi non il volto al robot che gestisce la stazione di estrazione lunare, è in pratica l'unico attore ad "abitare" la Luna e questo film. Devo dire che la bravura di Sam Rockwell fà il 50% del film che non sembra per nulla low budget come di fatto è ( merito del bravo regista ) e che tratta il tema scottante della clonazione in un futuro distopico in cui le persone clonate sono di fatto trattate come merce ma possedendo a tutti gli effetti le emozioni ed ( in questo caso ) i ricordi delle persone "vere" -> viene messo quindi l'osservatore davanti ad un dilemma etico/morale moooooolto interessante a mio avviso. Piccolo gioiello che con la sua atmosfera di isolamento alla Space Oddity cattura subito l'attenzione per la sua particolarità, mi ha ricordato molto il Desmond di Lost prima che John Locke scoprisse la botola e venisse quindi a contatto con tutti gli altri personaggi Da vedere assolutamente!
  25. film Snowden

    Snowden è un film del 2016 co-scritto e diretto da Oliver Stone, con protagonista Joseph Gordon-Levitt nei panni di Edward Snowden, tecnico informatico ex dipendente della Central Intelligence Agency (CIA) responsabile della rivelazione di informazioni segrete governative su programmi di intelligence, tra cui il programma di intercettazioni telefoniche. La pellicola si basa sui due libri The Snowden Files di Luke Harding e Time of the Octopus di Anatoly Kucherena. INFO E CAST Primo trailer ufficiale sulla storia dell’ex analista della CIA che uscirà nella sale americane il 25 dicembre. (in lingua originale) Un'intervista di tre anni fa Vi lascio anche la scheda della diretta che andrà in onda il 14-15 settembre Snowden Live dà al pubblico la possibilità di ascoltare direttamente l'uomo che ha ispirato il film e il regista che ha reso possibile far vivere la sua storia durante un intervista esclusiva in diretta tra Edward Snowden (via satellite da Mosca) e Oliver Stone (in diretta da New York City). L'intervista in diretta seguirà immediatamente la proiezione di Snowden sul grande schermo. e il link dell'evento: http://www.fathomevents.com/event/snowden-live/ un articolo su trovacinema un articolo su ilpost Pagina su Edward Snowden di Wikipedia