Cerca nel Forum

Showing results for tags 'serie tv'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 164 risultati

  1. serie tv Stranger Things

    Stranger Things è una serie TV statunitense di fantascienza ideata da Matt e Ross Duffer, prodotta per la piattaforma di streaming Netflix da Camp Hero Productions e 21 Laps Entertainment. Ambientata negli anni ottanta in una fittizia piccola città dell'Indiana, è incentrata sugli eventi legati alla misteriosa sparizione di un bambino e all'apparizione di una ragazza dotata di poteri telecinetici fuggita da un laboratorio segreto. La prima stagione è stata pubblicata su Netflix il 15 luglio 2016, in tutti i paesi in cui il servizio è disponibile. La serie è stata accolta positivamente dalla critica, che ha lodato la caratterizzazione dei personaggi, il cast e l'atmosfera che omaggia il cinema fantastico degli anni ottanta. Titolo originale: Stranger Things Paese: USA Anno: 2016 - in produzione Formato: Serie TV Genere: fantascienza, soprannaturale, horror, thriller Stagioni: 1 Episodi: 8 Durata: 47-51 min (per episodio) Lingua originale: inglese Cast Winona Ryder: Joyce Byers David Harbour: Jim Hopper Finn Wolfhard: Mike Wheeler Millie Bobby Brown: "Undici" Gaten Matarazzo: Dustin Henderson Caleb McLaughlin: Lucas Sinclair Natalia Dyer: Nancy Wheeler Charlie Heaton: Jonathan Byers Cara Buono: Karen Wheeler Matthew Modine: Dr. Martin Brenner Trailer Si parla molto di questa serie ultimamente, e anche piuttosto bene. Penso di iniziarla a breve, qualcuno l'ha già vista o la sta vedendo?
  2. serie tv Mr. Robot

    Mr. Robot è una serie tv statunitense creata da Sam Esmail e trasmessa da USA Network dal 24 giugno 2015 Trama La serie segue le vicende di Elliot, un giovane ingegnere informatico che di notte lavora come hacker. Elliot, che soffre di un disturbo antisociale di personalità, si ritrova a un pericoloso bivio quando un misterioso personaggio, noto come Mr. Robot, recluta Elliot, chiedendogli di distruggere dall'interno l'azienda per cui lavora. Costretto dalle sue opinioni, Elliott lotta per resistere all'occasione di far cadere i CEO delle multinazionali che crede stiano rovinando (e controllando) il mondo Personaggi Elliot Alderson (Rami Malek) Mr. Robot (Christian Slater) Angela Moss (Portia Doubleday) Darlene (Carly Chaikin) Tyrell Wellick (Martin Wallstrom) Stagioni Il primo episodio è stato pubblicato su internet un mese prima della premiere. I numerosi feedback positivi hanno portato USA Network a rinnovare la serie per una seconda stagione prima ancora della messa in onda ufficiale. Prima stagione (2015): 10 episodi Seconda stagione (2016): 10 episodi Iniziato da poco e 4 episodi sono pochi per giudicare secondo me. Il primo episodio però è stato davvero ottimo, il che mi ha portato a vedere i successivi. Per ora riesce a mantenere alto il mio livello di interesse. La parte tecnica infine è molto curata, vengono usati dispositivi (Raspberry pi), app (Flexispy), ed exploit (Car Theft Scene) realmente esistenti, niente a che vedere con robe tipo CSI tanto per capirci
  3. serie tv Prison Break

    Trama: Lincoln Burrows (Dominic Purcell) è stato accusato e condannato alla sedia elettrica per l'omicidio del fratello del vice presidente americano...ma è davvero colpevole? Le prove sembrano essere schiaccianti, ma suo fratello Michael Scofield (Wentworth Miller) è fermamente convinto dell'innocenza di Lincoln, tanto da organizzare la sua evasione con un piano che rispecchia l'immensa genialità dell'artefice. Tutto inizia con una rapina in banca, che premette a Michael di essere rinchiuso nel carcere di Fox River, dove è detenuto il fratello. Ma è solo il primo passo di un'impresa titanica, mirata a mettere giustizia a quello che è solo in apparenza un semplice equivoco.... Thriller, azione, suspense e psicologia; mescolati perfettamente in un mix unico. Stagioni: 4 + due episodi "The final Break" (Gli eventi seguono la trama della quarta stagione, posizionandosi prima del flashforward). Cast principale: Michael Scofield, interpretato da Wentworth Miller. (Gran bel figaccione ) Lincoln Burrows, interpretato da Dominic Purcell. (Manco lui ci scherza ... ok, smetto ) Theodore "T-Bag" Bagwell, interpretato da Robert Knepper. Fernando Sucre, interpretato da Amaury Nolasco. Sara Tancredi, interpretata da Sarah Wayne Callies. Alexander Mahone, interpretato da William Fichtner. John Abruzzi, interpretato da Peter Stormare. Curiosità: - La maggior parte della prima stagione è stata filmata nella Joliet Prison, Illinois. Dopo essere stata chiusa nel 2002, la prigione è diventata il set di Prison Break (2005) ed è stata ribattezzata "Fox River Penitentiary". Si tratta della stessa prigione della scena iniziale del film The Blues Brothers. - L'attore Stacy Keach (Henry Pope) fu lui stesso incarcerato per una serie di mesi in prigione per possesso di cocaina negli anni ottanta. Il Guardiano della prigione è stata l'ispirazione per Pope. - La storia di D.B. Cooper si ispira ad un episodio realmente accaduto nel 1971, quando un uomo dirottò un aereo, estorse 200 mila dollari, paracadutandosi poi con circa 10 chili di biglietti da 20 dollari addosso, e non fu mai trovato. - Il tatuaggio di Michael è stato disegnato da Tom Berg e realizzato dalla Tinsley Transfers. La parte tatuata sul torace di Michael contiene la planimetria dei sotterranei di Fox River, invece sulla schiena c’è la vista dall'alto della zona. Tutto il tatuaggio è fatto di varie parti che vengono applicate sul corpo dell’attore separatamente fino a formare il disegno unico. Sulla schiena è rappresentato un angelo che sta attaccando un demone, sul torace viceversa è un demone che attacca un angelo, il che, come suggerisce Paul Scheuring, da l’idea che Michael è una sorta di antieroe: sta compiendo qualcosa di sbagliato come progettare un’evasione da un carcere, per fare però qualcosa di profondamente giusto. Collegamenti: Kaley Christine Cuoco Prison Break: The Conspiracy - BLES00765
  4. serie tv Westworld

    Westworld è una una serie televisiva statunitense ideata da Jonathan Nolan e Lisa Joy per la HBO, basata sul film Il mondo dei robot (Westworld, 1973) diretto da Michael Crichton. Nolan ha diretto l'episodio pilota e figura come produttore esecutivo insieme a Joy, J.J. Abrams e Bryan Burk. Titolo originale Westworld Ideatore Jonathan Nolan, Lisa Joy Produttore esecutivo J.J. Abrams, Bryan Burk, Jonathan Nolan, Lisa Joy Casa di produzione Bad Robot Productions, Jerry Weintraub Productions, Kilter Films, Warner Bros. Television Paese Stati Uniti d'America Anno 2016 – in produzione Formato serie TV Genere western, fantascienza Stagioni 1 Episodi 8 Durata 60 min (episodio) Lingua originale inglese http://www.hbo.com/westworld Trama Westworld, serie tv di stampo drammatico, è ambientata in un futuro prossimo nel quale lo sviluppo tecnologico ha permesso la produzione di androidi, robot praticamente indistinguibili dall’uomo ed in grado di imparare, provare emozioni e interagire con gli esseri umani. La serie racconta la storia di Delos, un futuristico parco a tema in cui intelligenze artificiali e moderni sistemi di ingegneria robotica sono al servizio di facoltosi turisti, disposti a spendere una cifra pari a 1.000 dollari al giorno. Una sezione del parco è ambientata nell’Antica Roma, una nel Medioevo e l’ultima nel Far West (da cui il titolo originale della pellicola, Westworld). Nella versione italiana i nomi di queste tre città sono Romamunda, Medioevonia e Westernlandia. I robot che interagiscono con gli umani sono programmati per non danneggiare i visitatori, finché iniziano a manifestarsi le prime avvisaglie di malfunzionamento. Da quel momento iniziano una serie di disfunzioni a catena, che si diffondono nel sistema come virus: gli ingegneri capiscono allora che i robot sono andati fuori controllo e che si stanno ribellando contro i loro padroni. Interpreti e personaggi Serie che guarderò senza "se" e senza "ma"
  5. serie tv Narcos

    Narcos è una serie televisiva statunitense creata da Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro per Netflix. Tutti i dieci episodi, che compongono la prima stagione, sono stati resi disponibili sulla piattaforma di streaming Netflix dal 28 agosto 2015. Poco dopo la serie è stata rinnovata per una seconda stagione. Tra gli interpreti principali figurano Wagner Moura, nei panni di Pablo Escobar, Pedro Pascal e Boyd Holbrook nel ruolo degli agenti sulle sue tracce. Titolo originale: Narcos Paese: Stati Uniti d'America Anno: 2015 - in produzione Genere: drammatico, poliziesco Durata: 43-57 min (episodio) Lingua originale: inglese, spagnolo Prima Stagione: 10 puntate (Completa) Seconda Stagione: in via di realizzazione Trama: La serie racconta la storia vera della dilagante diffusione della cocaina tra Stati Uniti ed Europa negli anni '80, grazie al cartello di Medellín del boss della droga Pablo Escobar. Due agenti della DEA vengono incaricati di guidare una missione per catturare e uccidere Escobar. Interpreti e personaggi: Info da: Wikipedia
  6. serie tv The Walking Dead

    The Walking Dead è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2010. Creata dal regista Frank Darabont, la serie è basata sull'omonima serie a fumetti scritta da Robert Kirkman e illustrata da Tony Moore e Charlie Adlard. Rispetto al fumetto, di cui comunque vengono seguite le linee guida a livello di trama, Darabont ha affermato che la serie presenta parecchie novità nella storia, come ad esempio l'introduzione di alcuni personaggi inediti. Il primo episodio è stato trasmesso dal canale televisivo AMC il 31 ottobre 2010, durante il Fearfest. In Italia viene trasmessa, quasi in contemporanea, da Fox a partire dal 1º novembre 2010; l'episodio pilota è stato invece trasmesso in chiaro da Cielo il 21 aprile 2012. Wikia Trama In un mondo post apocalittico gli zombie hanno invaso il pianeta. In seguito a ciò, un gruppo variegato di sopravvissuti cerca disperatamente un luogo sicuro dove stabilirsi. I superstiti sono guidati dall'agente di polizia Rick Grimes, risvegliatosi dal coma proprio qualche settimana dopo gli eventi che hanno causato la catastrofe mondiale. Muovendosi di città in città, il gruppo di sopravvissuti scopre presto che i morti viventi non sono l'unica minaccia per la loro vita: i veri "mostri", spesso, sono proprio gli esseri umani che devono imparare a convivere in un ambiente ormai privo di regole, controlli ed istituzioni. Stagioni Prima stagione: 6 episodi (2010) Seconda stagione: 13 episodi (2011-2012) Terza stagione: 16 episodi (2012-2013) Quarta stagione: 16 episodi (2013-2014) Quinta stagione: 16 episodi (2014-2015) Sesta stagione: 16 episodi (2015-2016) Personaggi e interpreti Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln Shane Walsh, interpretato da Jon Bernthal Lori Grimes, interpretata da Sarah Wayne Callies Andrea, interpretata da Laurie Holden Daryl Dixon, interpretato da Norman Reedus Glenn, interpretato da Steven Yeun Maggie Greene, interpretata da Lauren Cohan Carl Grimes, interpretato da Chandler Riggs Michonne, interpretata da Danai Gurira Merle Dixon, interpretato da Michael Rooker Il Governatore, interpretato da David Morrissey Dale Horvath, interpretato da Jeffrey DeMunn Carol Peletier, interpretata da Melissa McBride Theodore "T-Dog" Douglas, interpretato da Robert "IronE" Singleton Sophia Peletier, interpretata da Madison Lintz Hershel Greene, interpretato da Scott Wilson Beth Greene, interpretata da Emily Kinney Colonna sonora: Bear McCreary Considerazioni Personali: Ottima serie, anche se spesso la trama procede molto lentamente. Non sono un amante del genere horror, ma le scene davvero cruente sono poche, quindi si lascia vedere tranquillamente. Collegamenti: The Walking Dead: Sopravvivenza (gioco androd) The Walking Dead: Survival Instinct (gioco) The Walking Dead: Season TwoXGD2 (gioco) The Walking Dead Survival Instinct (gioco xbox) The Walking Dead Survival Instinct - BLES01779 (gioco ps3) The Walking Dead A Telltale Games Series - BLES01833 (gioco ps3) The Walking Dead: A Telltale Games SeriesXGD2 (gioco XBOX) The Walking Dead (gioco) The Walking Dead: Season 2 - BLUS31488 (gioco ps3) The Escapists: The Walking Dead (gioco) The Walking Dead (comic) Lauren Cohan Che tipo di sopravvissuto saresti dopo l'apocalisse?Walking Dead (quiz) Fear the Walking Dead (serie tv)
  7. serie tv Game Of Thrones

    Game Of Thrones Il Trono di Spade (Game of Thrones) è una serie televisiva statunitense prodotta e trasmessa da HBO a partire dal 17 aprile 2011, nata come trasposizione televisiva del ciclo di romanzi fantasy Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin. La prima stagione è basata sul primo romanzo della collana, A Game of Thrones, che in Italia è stato pubblicato da Mondadori in due volumi, Il Trono di Spade e Il grande inverno. La serie è stata rinnovata per una seconda stagione, trasmessa a partire dal 1º aprile 2012. Il 10 aprile dello stesso anno HBO ha rinnovato la serie per una terza stagione. In Italia la prima stagione è stata trasmessa su Sky Cinema 1 dall'11 novembre al 9 dicembre 2011; la seconda stagione è andata in onda sullo stesso canale dall'11 maggio all'8 giugno 2012. La frase più celebre della saga « When you play the game of thrones, you win or you die. » « Al gioco dei troni o si vince o si muore. » http://youtu.be/6RghblELlLw Titolo originale Game of Thrones Paese Stati Uniti d'America Anno 2011 – in produzione Formato serie TV Genere avventura, fantastico, drammatico Stagioni 5 Episodi 50 (in corso) Durata 50–65 min (episodio) Lingua originale inglese Caratteristiche tecniche Rapporto 16:9 Risoluzione 1080i Colore colore Audio Dolby Digital 5.1 Ideatore David Benioff - D.B. Weiss Regia vedi Regia Soggetto George R. R. Martin (romanzi) Sceneggiatura David Benioff - D.B. Weiss - Bryan Cogman - George R. R. Martin (st. 1-4) - Vanessa Taylor (st. 2-3) - Jane Espenson (st. 1) - Dave Hill (st. 5) Colonna sonora Ramin Djawadi Personaggi principali Bene spero che tutti gli appassionati della saga incomincino a iscriversi e parlarne, premetto che non sarò molto presente per i via dei miei impegni settimanali (sto sempre a lavorare XD), ma quando ci sarò aggiornerò nuovo materiale, come notizie, immagini e video. Ovviamente chiunque è libero di postare tutto il materiale che vuole, ma solo se iscrive XD. PS dovrei eleggere un mio assistente XD Cordiali saluti FO Capo Fanclub Fo Assistente Capo Fanclub // Iscritti Daninostop Salva19 Collegamenti: Game of Thrones - Votate i personaggi preferiti Emilia Clarke in Sexy Girls
  8. serie tv The 100

    The 100 Trama 97 anni dopo che una guerra nucleare globale ha sconvolto il pianeta Terra, del genere umano rimane solo una stazione spaziale, l'Arca, un complesso di 13 stazioni spaziali minori che si trovavano in orbita al momento del disastro. Tre generazioni sono sopravvissute nello spazio. L'Arca ha leggi molto severe per mantenere l'ordine: chi trasgredisce viene punito con la morte per espulsione nel vuoto e il Consiglio adotta misure anche drastiche per garantire la sopravvivenza della razza umana. [Maggiori Info] Info Paese: Stati Uniti d'America Anno: 2014 - in produzione Genere: fantascienza apocalittica, post apocalittica Durata: 45 min (episodio) Interpreti e personaggi Eliza Taylor-Cotter: Clarke Griffin Bobby Morley: Bellamy Blake Henry Ian Cusick: Marcus Kane Paige Turco: Abigail Walters Isaiah Washington: Thelonius Jaha Marie Avgeropoulos: Octavia Blake Thomas McDonell: Finn Collins Devon Bostick: Jasper Jordan Christopher Larkin: Monty Green Lindsey Morgan: Raven Reyes Ricky Whittle: Lincoln Richard Harmon: John Murphy Opinione Una serie giovanile che ha un buon potenziale da esprimere. La consiglio. Collegamenti: Marie Avgeropoulos in Sexy Girls Imagine Dragons
  9. serie tv I segreti di Twin Peaks

    I segreti di Twin Peaks (Twin Peaks) è una serie televisiva statunitense ideata da David Lynch e Mark Frost. Venne trasmessa per la prima volta in due stagioni dal canale televisivo ABC, dall'8 aprile 1990 al 10 giugno 1991. La serie è ambientata nella fittizia cittadina montana di Twin Peaks situata nello Stato di Washington, a cinque miglia dal confine tra Stati Uniti e Canada. L'apparente tranquillità di questo frammento di America viene turbata dal ritrovamento del cadavere di Laura Palmer, figlia unica dell'avvocato Leland, nonché una delle ragazze più popolari della città. Le indagini affidate all'agente speciale Dale Cooper permettono di far affiorare il lato oscuro e nascosto del luogo e dei suoi abitanti. Durante il periodo di messa in onda, grazie alla sua singolarità e al distacco stilistico rispetto ai programmi del palinsesto televisivo dell'epoca, la serie divenne presto oggetto di culto, reclutando una vasta schiera di fan. A distanza di due decenni viene considerata come una delle più importanti ed influenti della storia della fiction televisiva. Twin Peaks è nel suo complesso coerente con l'opera del cineasta David Lynch, in quanto non facilmente collocabile all'interno di un genere preciso. Così come altri film del regista rappresenta un'indagine morale che si distingue per l'umorismo con una vena di surrealismo. L'atmosfera inquietante e sovrannaturale ricorda quella dei film horror; mentre le caratteristiche campy e i ritratti melodrammatici di personaggi bizzarri che svolgono attività moralmente dubbie, creano una parodia delle soap opera degli anni ottanta. Il 6 ottobre 2014 è stata annunciata la produzione di un seguito, una nuova fiction televisiva ambientata nel presente, la cui messa in onda è prevista per il 2016 su Showtime. Il seguito televisivo, inoltre, sarà anticipato nel 2015 da uno letterario, The Secret Lives of Twin Peaks, che approfondirà i temi della serie madre e racconterà le vicende dei suoi protagonisti dopo il brusco finale della seconda stagione. Trama Episodi Titolo originale Twin Peaks Paese Stati Uniti d'America Anno 1990-1991 Formato serie TV Genere thriller, drammatico, fantastico, soprannaturale Stagioni 2 Episodi 30 Durata 47 min, 94 min (episodio pilota ed episodio 02x01) Lingua originale inglese Aspect ratio 4:3 Colore colore Audio mono Ideatore David Lynch e Mark Frost Colonna sonora: Angelo Badalamenti Interpreti e personaggi Opinione personale: a me questa serie tv è davvero piaciuta molto. Mescola il mistero, l'esoterismo, il surrealismo, con una sottile e delicata ironia e riesce a tenerti incollato allo schermo chiedendoti chi abbia ucciso Laura Palmer, chi fosse veramente Laura Palmer e che cosa stia accadendo nella piccola cittadina di montagna, Twin Peaks. E' molto particolare come serie tv e del resto non si può non notare la firma di David Lynch ed è proprio questa firma a renderlo inquietante a tal punto che mi verrebbe da sconsigliare la visione a persone sensibili non tanto per immagini particolarmente paurose ma più per l'atmosfera ambigua che Lynch riesce a dare ai suoi prodotti. Gli basta un'inquadratura fatta in un certo modo ed ecco che resti impressionato xD Diversi attori della serie danno grande sfoggio di bravura cominciando dal padre di Laura. Se non siete facilmente impressionabili, vi consiglio caldamente di guardarla perchè vale Collegamenti: David Lynch
  10. serie tv Shameless US (2011)

    Trama: Frank Gallagher è un orgoglioso papà single di sei ragazzi intelligenti, vivaci e indipendenti, i quali probabilmente avrebbero una vita migliore senza di lui. Alcolizzato e incapace di provvedere ai bisogni della sua famiglia, quest’uomo apparentemente egoista e narcisista tira avanti con gli assegni della previdenza. La vera colonna della famiglia è Fiona, la figlia maggiore, tanto insicura con gli uomini quanto indomabile e senza vergogna, esattamente come i suoi fratelli. GENERE: Drammatico IDEATORE: Paul Abbott, John Wells ATTORI: William H. Macy, Emmy Rossum, Jeremy Allen White, Cameron Monaghan, Emma Kenney, Ethan Cutkosky, Joan Cusack, Shanola Hampton, Steve Howey, Justin Chatwin, Noel Fisher, Emma Greenwell, Emily Bergl, Zach McGowan, Laura Wiggins ANNO: 2011 PAESE: USA PRODUZIONE: Warner Bros. Television DURATA: 50 Min STATO: In Lavorazione Opinione personale: Iniziata da poco e già la amo. I Gallagher sono una famiglia completamente opposta a quella che siete abituati a vedere in TV. Frank è GENIALE e non solo lui. Sono divertenti, strambi forse anche surreali e stranamente uniti ma credo che non c'è nulla che vi possa portare a droppare questa serie. (poi oh, gusti sono gusti) Sono all'inizio della seconda stagione ancora eh, ma per ora è una delle poche che mi sia davvero piaciuta sin da subito. Secondo me è molto meglio di weeds (che anche quella mi piacque molto inizialmente) ... E comunque vi basta la prima puntata o i 2 video che vi metterò qua sopra per farvi un'idea. Evitatela se deboli alle volgarità, alle cose contro ogni principio etc. PS: ho visto anche la prima puntata di SHAMELESS UK ma ho preferito la versione americana
  11. serie tv Fear the Walking Dead

    Fear the Walking Dead è una serie televisiva statunitense creata da Robert Kirkman e Dave Erickson per la AMC. Si tratta di uno spin-off e di un prequel della serie televisiva The Walking Dead, basata sul fumetto omonimo di Robert Kirkman, Tony Moore e Charlie Adlard. La AMC ha dato il via libera alla serie il 9 marzo 2015 con un ordine di due stagioni. La prima stagione ha debuttato il 23 agosto 2015 ed è composta da 6 episodi, mentre la seconda stagione, prevista per il 2016, sarà composta da 15 episodi. Titolo originale Fear the Walking Dead Paese Stati Uniti d'America Anno 2015 – in produzione Formato serie TV Genere drammatico, horror, azione, survival Ideatore Robert Kirkman, Dave Erickson Stagioni 1 Episodi 6 Durata 45 min (episodio) Lingua originale inglese Prima visione Prima TV Stati Uniti d'America Dal 23 agosto 2015 Al in corso Rete televisiva AMC Trama: Ambientata a Los Angeles, la serie segue un insegnante divorziato, una consulente scolastica e i suoi due figli durante le prime fasi dell'apocalisse zombie. Personaggi principali: Fonti: Wikipedia Collegamenti: The Walking Dead
  12. serie tv Tredici - 13 Reasons Why

    "La serie è stata acclamata dalla critica, che ha lodato l'interpretazione del cast e l'approccio a temi delicati come il suicidio, il bullismo e la violenza sessuale." TRAMA Una ragazza liceale, Hannah Baker, si suicida. Qualche giorno dopo, un suo compagno di classe, Clay Jensen, trova un pacco sulle scale di casa; all'interno del pacco sono contenute sette cassette registrate da Hannah in cui la ragazza spiega i tredici motivi che l'hanno spinta a uccidersi, e Clay è uno di quelli. Per scoprire il suo ruolo all'interno della storia della ragazza, Clay comincia ad ascoltare le cassette, ma così facendo rischia di scoprire uno sconvolgente segreto che coinvolge Hannah e alcuni suoi compagni di scuola. [Wikipedia] INFO Titolo originale: 13 Reasons Why Paese: Stati Uniti d'America Anno: 2017 Genere: drammatico Stagioni: 1 Episodi: 13 Durata: 49-61 min (episodio) Lingua originale: inglese Ho amato l'interpretazione di Alisha Boe. Secondo me farà strada questa ragazza. Opinione personale Non conoscevo il romanzo "13" di Jay Asher. E' la serie tv del momento e perciò ho deciso di guardarla. La consiglio a tutti, sia per la novità di genere che di temi trattati. E' una serie che fa riflettere. Chissà se un giorno possa essere trasmessa a scuola a scopo educativo. Voi che ne pensate? "Se solo qualcosa fosse andato diversamente.." "Deve migliorare..il modo in cui ci trattiamo e ci diamo una mano. Deve migliorare per forza."
  13. serie tv American Gods

    American Gods è una serie televisiva statunitense ideata da Bryan Fuller e Michael Green per il canale via cavo Starz e basata sull'omonimo romanzo scritto da Neil Gaiman. TRAMA La serie narra le vicende del misterioso Shadow, un uomo che viene rilasciato di prigione tre giorni in anticipo, dopo aver scontato una condanna di tre anni per una rapina in un casinò, a causa dell'improvvisa morte della sua amatissima moglie Laura, venuta a mancare in un incidente d'auto. Durante il viaggio in volo verso casa per il funerale, Shadow si ritrova seduto a fianco ad un uomo che si presenta come Mr. Wednesday, il quale si dimostra essere fin troppo informato sulle vicissitudini, passate e presenti, del protagonista. L'enigmatico Wednesday proporrà a Shadow di lavorare per lui come sua guardia del corpo in cambio di un lauto compenso, ma ciò che il protagonista non immagina minimamente è chi sia in realtà il suo nuovo datore di lavoro. [Wikipedia] INFO Paese: Stati Uniti d'America, Regno Unito Anno: 2017 – in produzione Genere: fantastico, drammatico Stagioni: 1 Episodi: 8 Durata: 60 min (episodio) Lingua originale: inglese Opinione personale Serie tv che definirei atipica. Secondo me 8 episodi sono stati veramente pochi perchè hanno messo un po' di ingredienti in un calderone senza però capire che pietanza si stia cucinando. La consiglierei? Ni. Vedremo come si comporterà nella seconda stagione.
  14. serie tv Sense8

    Sense8 è una serie televisiva di fantascienza ideata per Netflix da Lana e Andy Wachowski con J. Michael Straczynski. La prima stagione, composta da 12 episodi, è stata pubblicata il 5 giugno 2015. L'8 agosto dello stesso anno è stata annunciata la produzione di una seconda stagione. Titolo originale Sense8 Paese Stati Uniti d'America Anno 2015 - in produzione Formato serie TV Genere drammatico, fantascienza, azione Stagioni 1 Episodi 12 Durata 45-67 min (episodio) Lingua originale inglese Caratteristiche tecniche Rapporto 16:9 Risoluzione 1080i Colore colore Audio Dolby Digital 5.1 Ideatore The Wachowskis , J. Michael Straczynski Regia The Wachowskis, Tom Tykwer, James McTeigue, Dan Glass Sceneggiatura The Wachowskis, J. Michael Straczynski Trama: Fonti: Wikipedia
  15. serie tv Genius

    Genius è una serie televisiva statunitense, in onda dal 25 aprile 2017 su National Geographic. TRAMA Realizzata come serie antologica, ogni stagione racconta la vita di un personaggio che con il proprio genio ha influenzato la storia. La prima stagione racconta la vita di Albert Einstein dall'ottenimento dell'insegnamento e del dottorato fino alla scoperta e alla pubblicazione della teoria della relatività. [Wikipedia] INFO Titolo originale: Genius Paese: Stati Uniti d'America Anno: 2017 – in produzione Genere: biografico, drammatico, storico Stagioni: 1 Episodi: 10 Durata: 43 min (episodio), 62 min (pilota) Lingua originale: inglese Opinione Personale: E' una serie che mi è piaciuta particolarmente. Fatta molto bene a mio modesto parere. Interessante e commovente al punto giusto. La consiglio sicuramente.
  16. serie tv The Crown

    The Crown è una serie televisiva anglo-americana creata e scritta da Peter Morgan per Netflix. La serie è incentrata sulla vita di Elisabetta II del Regno Unito e sulla famiglia reale britannica. [Wikipedia] TRAMA The Crown racconta la storia della regina Elisabetta II dal suo matrimonio nel 1947 ai giorni nostri. La prima stagione copre gli anni che vanno dal 1947, anno del matrimonio tra Elisabetta e Filippo di Edimburgo fino allo scoppio della crisi di Suez nel 1956. INFO Paese: Regno Unito, Stati Uniti d'America Anno: 2016 – in produzione Genere: drammatico, storico Stagioni: 1 Episodi: 10 Durata51-61 min (episodio) Lingua originale: inglese Opinione personale Serie tv che consiglio, secondo me di qualità e ben fatta.
  17. serie tv 24

    Titolo originale 24 Paese Stati Uniti d'America Anno 2001-2010 Formato serie TV Genere azione, thriller Stagioni 8 Episodi 192 Durata 45 min (episodio) Lingua originale inglese Trama: 24 è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2001 al 2010 per la rete televisiva Fox. Composta da 192 episodi, trasmessi nell'arco di otto stagioni, la serie vede protagonista Jack Bauer, interpretato da Kiefer Sutherland, un agente dell'unità anti-terrorismo di Los Angeles. Caratteristica della serie è quella di narrare gli eventi in tempo reale: periodicamente, durante gli episodi, viene fatto uso della tecnica dello split screen per mostrare le azioni di più personaggi allo stesso tempo, assieme a un orologio digitale che segnala lo scandire del tempo. Dalla serie, nel 2008 è stato tratto 24: Redemption, un film per la televisione che si colloca temporalmente tra la sesta e la settima stagione, mentre nel 2014 è stata realizzata 24: Live Another Day, una miniserie che si pone come sequel degli eventi narrati in 24. Link acquisto Amazon: 24 serie TV Opinione personale: Reputo questa serie, una delle più belle serie di azione in assoluto. Ammetto che non ho visto chissà quante serie di azione pura come questa ma non si può dire lo stesso dei film; quelli ne ho visti tanti. Ero molto scettico perchè 8 stagioni (9 con live another day) mi sembrano davvero tante e mi sono sembrate ancora più eccessive nel corso delle prime stagioni. Jack Bauer è il protagonista assoluto di questa serie e se lo merita eccome: gran personaggio Come accennato nella trama, è una serie che si svolge in tempo reale seguendo più personaggi nello stesso momento. Diciamo che potremmo riassumere lo schema con una stagione che equivale ad un giorno e le 24 puntate che equivalgono ad un'ora ciascuna; mi è piaciuta molto come suddivisione. Vero, Bauer sarà una sorta di immortale o quasi e questa cosa può far storcere il naso a molti ma le stagioni e le varie storie hanno moltissimi colpi di scena e un ritmo davvero veloce. Questa è azione pura e difficilmente, secondo me, vi annoierete. Io lo consiglio a tutti perchè secondo me merita molto ma andateci piano perchè allo stesso tempo sono molte stagioni Fate con calma e non uccidetevi come me Il personaggio che ho amato è sicuramente il presidente Palmer ma anche Chloe e Renee. Comunque mi è spiaciuto per vari personaggi perchè vi garantisco che è una carneficina PS: carina anche lo spin off live another day che è ambientata a londra
  18. Trama La serie segue le sfortunate vicende degli orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire, perseguitati dal loro malvagio tutore, il conte Olaf, disposto a tutto pur di mettere le mani sulla loro eredità. I fratelli Baudelaire dovranno cercare in tutti i modi di sfuggire alle grinfie di Olaf e al tempo stesso scoprire di più sulla misteriosa morte dei loro genitori. Informazioni Titolo originale: A Series of Unfortunate Events Paese: Stati Uniti d'America Anno: 2017 – in produzione Formato: serie TV Genere: drammatico Stagioni: 1 Episodi: 8 Durata: 42-64 min (episodio) Lingua originale: inglese Interpreti e personaggi Neil Patrick Harris: Conte Olaf Patrick Warburton: Lemony Snicket Malina Weissman: Violet Baudelaire Louis Hynes: Klaus Baudelaire K. Todd Freeman: Sig. Arthur Poe Presley Smith: Sunny Baudelaire
  19. serie tv Bates Motel

    Titolo originale: Bates MotelPaese: USAAnno: 2013 - 2017Formato: serie TVGenere: drammatico, thriller, horrorStagioni: 5Episodi: 50Durata: 40-45 min (episodio)Distribuzione: Netflix Trama: Dopo la morte del padre, vittima apparentemente di un incidente, il 17enne Norman Bates e sua madre Norma si trasferiscono nella sonnolenta città di White Pine Bay per cominciare una nuova vita. Norma acquista un motel, mentre un Norman restio incontra i compagni di scuola, tra cui la bella e popolare Bradley e l’eccentrica Emma, affetta da una grave malattia. Entrambi brillanti ed emotivamente complessi, madre e figlio si ritrovano velocemente in una difficile situazione quando il loro lato oscuro viene allo scoperto. Cast: Freddie Highmore: Norman Bates Vera Farmiga: Norma Bates Max Thieriot: Dylan Massett Nicola Peltz: Bradley Martin Olivia Cooke: Emma Decody Nestor Carbonell: Alex Romero Kenny Johnson: Caleb Calhoun Opinione personale: Una bella serie tv, divertente nel macabro e abbastanza delirante. La trama in sé non è che sia tutto questo granché, ma il tutto è arricchito da innumerevoli colpi di scena sin dalla prima puntata. In questa serie tv sembra che le persone vivano in un mondo tutto loro, fuori dai confini della legge. Mi sto divertendo tantissimo a vederla, la consiglio agli amanti del genere
  20. serie tv The Musketeers

    Paese Regno Unito Anno 2014-2016 Formato serie TV Genere azione, avventura Stagioni 3 Episodi 30 Durata 50 min (episodio) Lingua originale inglese Rapporto 16:9 Trama: Parigi, 1630. D'Artagnan, Athos, Aramis e Porthos sono dei valorosi spadaccini che lottano per ciò che è giusto, indipendentemente dal rischio personale. Non è tutto rose e fiori per i moschettieri al servizio di Luigi XIII in quanto prima il Cardinale Richelieu e poi il suo fidato Conte di Rochefort hanno piani ben precisi per screditarli. Fonte: Wikipedia Parere Personale: Per me è una di quelle vecchie serie del 90 che si lasciavano guardare ma niente di più. Ho letto da qualche parte che non sono stati spesi tantissimi fondi per questa serie ma c'è davvero tanto che non funziona. Diciamo che i 3 moschettieri è un cult che mi è sempre affascinato. Questa è una serie dove succedono tanti episodi e loro 4 sono sempre lì a salvare le sorti del bel paese Ci sta, ma il problema è che non suscita emozioni particolari... si lascia solo guardare! Per dirvi, ogni tanto muore qualcuno e boom ... parte il chissenefrega. Le storie di love di d'artagnan e costance booom... chissenfrega double. Spero mi abbiate capito: si lascia guardare in attesa delle serie che amiamo ma non appassiona. Forse solo Porthos si fa apprezzare veramente
  21. serie tv Black Mirror

    Titolo originale: Black Mirror Paese: Regno Unito Anno: 2011 – in produzione Formato: serie TV Genere: fantascienza, drammatico, satira, distopico Stagioni: 2 Episodi: 6 + 1 ( annunciata nuova stagione ) Durata: 60 min (episodio) Ideatore e Produttore: Charlie Brooker Trama Cast Opinione personale: Mostruoso. Poco da dire. Non è una serie tv, non tanto perchè ogni episodio racconta una storia differente con interpreti differenti ( ma alcuni temi comuni che spesso sono questioni morali mai banali intrecciate ad una vita in cui la tecnologia è molto più avanzata di quella odierna, invasiva, distopica, surreale e visionaria, diabolicamente cinica e fredda ) ma perchè il livello è troppo alto per essere quello di una serie tv...tant'è che gli episodi fin'ora rilasciati sono pochi a dimostrazione di un impegno ed una cura particolari nella realizzazione di ognuno di essi. Per assurdo il primo episodio ( quello del maiale e del primo ministro inglese ) è quello a mio avviso di livello nettamente inferiore, spero non faccia desistere chi si appresterà a vedere questo capolavoro visionario. SMENTITEMI !! Nel 2012, Black Mirror ha vinto l'International Emmy Award come Miglior miniserie. Il 25 settembre 2015 Netflix ha acquistato i diritti per una terza stagione di 12 episodi.
  22. serie tv The OA

    Titolo originale: The OA Paese: Stati Uniti d'America Anno: 2016 – in produzione Formato: serie TV Genere: drammatico, fantascienza Stagioni: 1 Episodi: 8 Durata: 30-60 min (episodio) Lingua originale: inglese/russo Regia: Zal Batmanglij Brit Marling: Prairie Johnson Emory Cohen: Homer Roberts Scott Wilson: Abel Johnson Phyllis Smith: Elizabeth "Betty" Broderick-Allen Alice Krige: Nancy Johnson Patrick Gibson: Steve Winchell Brendan Meyer: Jesse Brandon Perea: Alfonso "French" Sosa Ian Alexander: Buck Vu Jason Isaacs: Dr. Hunter Aloysius "Hap" Percy Produttore esecutivo Brit Marling, Zal Batmanglij, Brad Pitt, Dede Gardner,Jeremy Kleiner, Michael Sugar, Sarah Esberg Iniziata e finita in poco tempo, gli episodi sono un po' lunghi, un'oretta i primi, mezz'ora gli ultimi, l'ho scelta perché interessata ai viaggi astrali e alle esperienze pre morte. Devo dire che mi è piaciuta molto, parlare della trama mi è difficile senza spoilerarla, in ogni caso apprezzo la Marling anche come attrice e vorrei vedere il suo film Sound of My Voice, anche questo diretto da Zal Batmanglij. Riconoscerete Lucius Malfoy nelle vesti del Dr. Hap, anche se non biondo e con chioma fluente, ricorderete Alice Krige come Regina Borg in Star Trek e Scott Wilson almeno in The Walking Dead. Vedere e "interpretare" questa serie spetta a voi, finale al momento aperto alla possibilità di credere che.. abbiate visto una serie senza senso, o visionaria, che però, a mio parere, vale comunque una possibilità.
  23. serie tv Better Call Saul

    Trama: La serie ha come protagonista Saul Goodman, sette anni prima della sua apparizione nella serie madre quando ancora si chiamava James McGill, ma la trama non sarà lineare, infatti ci saranno episodi ambientati prima e dopo Breaking Bad. Fonte Info Trailer: Opinione personale Collegamenti: Breaking Bad
  24. serie tv Fargo

    Fargo è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 15 aprile 2014 dalla rete via cavo FX. La serie trae ispirazione dal film del 1996 Fargo, dei fratelli Coen, i quali figurano tra i produttori esecutivi della serie stessa. Titolo originale Fargo Paese Stati Uniti d'America Anno 2014/2015 – in produzione Formato serie TV Genere noir, thriller, commedia nera Stagioni 2 Episodi 10 Durata 50 - 70 min (episodio) Lingua originale inglese Prima TV in italiano (pay TV) Dal 16 dicembre 2014, in corso Rete televisiva Sky Atlantic Ideatore Noah Hawley Interpreti e personaggi Trama Premi Trailer su Sky Atlantic Opinione personale: All'inizio di ogni episodio si legge: «Quella che vedrete è una storia vera - I fatti esposti nel film sono accaduti nel 2006 nel Minnesota. Su richiesta dei superstiti, sono stati usati dei nomi fittizi. Per rispettare le vittime tutto il resto è stato fedelmente riportato.» In realtà la trama di Fargo è totalmente fittizia, tant'è che alla fine dei titoli di coda si legge: « Le persone e gli eventi rappresentati in questa produzione sono fittizi. Nessuna somiglianza con persone reali, vive o decedute, è intenzionale o dovrebbe essere desunta. » Stessa cosa nel film. Fonte Collegamenti Fargo (film) Il grande Lebowski • In alcune scene dello stesso episodio si possono notare un cartello con la pubblicizzazione del cocktail White Russian, già visto ne Il grande Lebowski, e una cippatrice, altro chiaro riferimento al film Fargo
  25. Orange Is the New Black è una serie televisiva statunitense pubblicata dal servizio di streaming Netflix, ideata da Jenji Kohan e prodotta da Lionsgate Television. La serie è ispirata alle memorie di Piper Kerman Orange Is the New Black: My Year in a Women's Prison e ha debuttato l'11 luglio 2013. Il 27 giugno 2013 Netflix ha rinnovato la serie per una seconda stagione. Trama Piper Chapman è una donna proveniente dal Connecticut, residente a New York, che viene condannata a scontare quindici mesi al Litchfield, un carcere federale femminile, per aver trasportato una valigia piena di soldi della droga per Alex Vause, una trafficante di droga internazionale e un tempo amante di Chapman. Titolo originale Orange Is the New Black Paese Stati Uniti d'America Anno 2013 – in produzione Formato serie TV Genere commedia, drammatico Stagioni 3 Episodi 40 Durata 50-60 min Lingua originale inglese Caratteristiche tecniche Rapporto 16:9 Colore colore Audio Dolby Digital Plus 5.1 Ideatore Jenji Kohan Stagioni Prima stagione: 13 episodi (2013 USA - Inedita in Italia) Personaggi Piper Chapman, interpretata da Taylor Schilling Alex Vause, interpretata da Laura Prepon Sam Healy, interpretato da Michael J. Harney Miss Claudette, interpretata da Michelle Hurst Galina "Red" Reznikov, interpretata da Kate Mulgrew Larry Bloom, interpretato da Jason Biggs Mia opinione: Visto le prime due puntate e non è male. Non so dire molto altro basandomi solo sulle prime due puntate, comunque ne ho sentito parlare molto bene. C'è Jason Biggs che non posso fare a meno di associare ad American Pie Per i fappers, ci sono scene lesbo e tette al vento