Cerca nel Forum

Showing results for tags 'anime'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 267 risultati

  1. anime Mazinga Z

    Mazinga Z (マジンガーZ Majingā Z?) è il primo anime giapponese, in ordine cronologico, basato sulla storia di un grande robot pilotato da un essere umano e costituisce il primo capitolo della saga dedicata a Mazinga nonché il capostipite del genere Super Robot. Fu creato da Go Nagai nel 1972 come filiazione dell'omonimo manga. Una seconda versione del manga, meglio curata e diretta a un pubblico più maturo, fu realizzata da Gosaku Ota. In Italia venne trasmesso per la prima volta dal 21 gennaio 1980 da Rai 1 (all'epoca Rete 1) con soli 51 dei 91 episodi. I restanti vanno in onda da settembre 2015 sulla rete a pagamento Man-ga. La serie animata si compone di 92 episodi, e si inserisce in un universo narrativo del quale fanno parte Il Grande Mazinger (グレートマジンガー Gureeto Majinga?) e UFO Robot Goldrake (UFOロボグレンダイザー UFO Robo Gurendaizā?). Trama Personaggi Info Episodi Sigla
  2. Highschool of the Dead (学園黙示録 Gakuen Mokushiroku?) è un manga scritto da Daisuke Satō ed illustrato da Shōji Satō, pubblicato su Monthly Dragon Age dal settembre 2006. La serie è stata pubblicata internazionalmente in numerose lingue e durante il Comic-Con 2010 è stata annunciata la sua pubblicazione anche negli Stati Uniti, nei quali è stata pubblicata anche una versione full color. Nel febbraio 2013 è stata annunciata dalla Monthly Dragon Age la seconda stagione del manga, che vede il 9 aprile 2013 come data d'inizio pubblicazione del nuovo progetto. manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Daisuke Satō Disegni Shōji Satō Editore Kadokawa Shoten Rivista Monthly Dragon Age 1ª edizione settembre 2006 Tankōbon 7 (in corso) Editore it. Panini Comics Volumi it. 7 (in corso) Generi horror , azione , sentimentale , ecchi serie TV anime Autore Daisuke Satō Regia Tetsurō Araki Char. design Masayoshi Tanaka Musiche Takafumi Wada Studio Madhouse Rete AT-X 1ª TV 5 luglio – 20 settembre 2010 Episodi 12 (completa) Durata ep. 24 min Distributore it. Yamato Video Reti it. YouTube (streaming, Yamato Animation), Man-Ga (prima TV pay-per-view) 1ª TV it. 21 luglio – 27 agosto 2014(sottotitolato) Episodi it. inedito Trama: Immagini: Fonte: Wikipedia
  3. Soul Eater (ソウルイーター Souru Ītā) è un manga giapponese scritto da Atsushi Ohkubo e pubblicato da Square Enix. All’inizio è stato pubblicato in tre one-shot separati nel 2003: il primo one-shot fu pubblicato il 24 giugno 2003 su un’edizione speciale di Gangan Powered, mentre il secondo one-shot seguì nell’autunno del 2003 sull’edizione speciale della stessa rivista, e il 26 novembre 2003 il terzo one-shot fu pubblicato su Gangan Wing. Dopodiché il manga fu serializzato come serie regolare sulla rivista Monthly Shōnen Gangan a partire dal 12 maggio 2004 ed in tankōbon sotto etichetta Gangan Comics. La serializzazione si è conclusa il 12 agosto 2013, per un totale di 113 capitoli, raccolti in 25 volumi insieme ai tre capitoli one-shot. manga: Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Atsushi Ohkubo Editore Square Enix Rivista Monthly Shōnen Gangan Target shōnen 1ª edizione 24 giugno 2003 – 12 agosto 2013 Periodicità quadrimestrale Tankōbon 25 (completa) Editore it. Panini Comics 1ª edizione it. 14 maggio 2009 – 21 giugno 2014 Periodicità it. quadrimestrale Volumi it. 25 (completa) Generi azione, scolastico, avventura, fantasy, commedia serie TV anime: Regia Takuya Igarashi Char. design Yoshiyuki Itō Musiche Taku Iwasaki Studio Bones Rete TV Tokyo 1ª TV 7 aprile 2008 – 30 marzo 2009 Episodi 51 (completa) Durata ep. 24.40 Rete it. Rai 4 1ª TV it. 2 settembre 2010 – 8 settembre 2011 Episodi it. 51 (completa) Trama: Screen: Fonte: Wikipedia
  4. Inazuma Eleven (イナズマイレブン Inazuma Irebun?, lett. "Gli undici del fulmine"), è un manga di calcio e fantascienza creato da Ten'ya Yabuno, basato sui primi tre videogiochi della serie omonima per Nintendo DS. È stato pubblicato da Shogakukan su CoroCoro Comic da giugno 2008 al 15 settembre 2011 e raccolto in 10 tankōbon. La serie ha vinto il premio Kodansha per i manga nella categoria kodomo. Dal videogioco è stato tratto anche un anime di 127 episodi diviso in tre saghe, prodotto da Level-5 e OLM e trasmesso da TV Tokyo dal 5 ottobre 2008 al 27 aprile 2011. L'anime è stato trasmesso in Italia da Disney XD e Rai 2 da giugno 2010 a luglio 2012. È stato prodotto anche un film d'animazione in 3D intitolato Inazuma Eleven - Il Film - L'attacco della squadra più forte - Gli Ogre (劇場版 イナズマイレブン 最強軍団オーガ襲来 Gekijōban Inazuma Irebun - Saikyō gundan Ōga shūrai?, lett. "Inazuma Eleven - Il film - L'attacco dell'armata più forte Ogre"), uscito nei cinema in Giappone il 23 dicembre 2010 e trasmesso in televisione in Italia su Dinsey XD il 13 giugno 2014. Dopo questa serie è stato trasmesso un nuovo anime intitolato Inazuma Eleven GO, tratto dall'omonimo videogioco, e successivamente è iniziato anche un omonimo manga. Trama: Prima Stagione - Il Football Frontier Seconda Stagione - L'Alius Academy Terza Stagione - Il Football Frontier International (FFI) Collegamenti: Inazuma Eleven Saga (Videogiochi)
  5. Detective Conan (名探偵コナン Meitantei Conan?) è un manga di Gōshō Aoyama iniziato in Giappone nel 1994 e tuttora in corso di produzione sulla rivista Shōnen Sunday, rivista divulgata dalla Shogakukan. La pubblicazione in tankōbon è arrivata all'87º volume. In Italia viene tradotto e pubblicato inizialmente dalla Comic Art nel 1998, in seguito dalla Star Comics dal 2005, a cadenza prima mensile (dal numero 1 al 61), poi bimestrale (dal numero 62 al 72) e, successivamente, quadrimestrale (dal numero 73 in poi). La pubblicazione italiana in tankōbon è arrivata all'83º volume. Manga: Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Gōshō Aoyama Editore Shogakukan Rivista Shōnen Sunday Target shōnen 1ª edizione 19 gennaio 1994 – in corso Periodicità trimestrale Tankōbon 87 (in corso) Editori it. Comic Art, Kabuki Publishing, Star Comics 1ª edizione it. 2 febbraio 2005 – in corso Periodicità it. quadrimestrale Generi giallo, poliziesco Anime: Regia Kenji Kodama, Yasuichirō Yamamoto Produttori Michihiko Suwa, Masahito Yoshioka Soggetto Jun'ichi Miyashita, Kanji Kashiwabara, Toshiki Inoue, Yūichi Higurashi Char. design Masatomo Sudō Musiche Katsuo Ōno Studio TMS Entertainment Reti NTV, ytv, Animax 1ª TV 8 gennaio 1996 – in corso Episodi 798 (in corso) Aspect ratio 4:3 (ep. 1-452), 16:9 (dall'ep. 453) Durata ep. 24 min Distributore it. EXA Cinema - Fool Frame (DVD), De Agostini (DVD) Reti it. Italia 1 (prima visione eps. 1–488, 538–573), Italia Teen Television (repliche), Hiro (prima visione eps. 489–537), Italia 2 (prima visione eps. 574–593), Super! (prima visione dall'ep. 594), Timvision (prima visione eps. 621, 626 e 627) 1ª TV it. 13 maggio 2002 – in corso Generi giallo, poliziesco Trama: Fonte: wikipedia
  6. Hellsing è un manga scritto e disegnato da Kōta Hirano, prodotto originariamente in Giappone dal 1998 al 30 settembre 2008, data in cui la rivista che ospita Hellsing, Young King OURs, ha pubblicato l'ultimo capitolo dell'opera. In Italia il manga venne originariamente pubblicato dalla Dynamic Italia nella sua collana Legend, ma dopo il cambio di staff i diritti sono passati alla Jpop che attualmente ha pubblicato tutta la serie. Volumi: 10 (Completo) Anime: 13 episodi (Completo) Trama: Il manga e' ambientato in Inghilterra e prende in esame le operazioni di un'agenzia, di nome Hellsing, con l'obiettivo di sterminare tutti i vampiri, che ultimamente sembrano essere aumentati di numero. Le persone uccise dai vampiri possono o diventare dei Ghouls (aka zombie, e questo e' quello che in genere accade) o diventare a loro volta dei vampiri. Punta di diamante dell'Hellsing e' Alucard (provate a leggere il nome al contrario), un vampiro estremamente potente che per qualche motivo si accanisce contro i suoi "simili". Cooprotagonista e' una giovane agente che dovra' affrontare il suo nuovo status di non morta e che diventera' un membro effettivo e di valore dell'Hellsing. Parere personale: davvero un bellissimo manga ed un validissimo anime Un must Non capisco il perchè non avessi ancora aperto un topic a riguardo
  7. Capeta è un manga spokon di Masahito Soda incentrato sul mondo dei go-kart. Il manga, serializzato dall'editore giapponese Kodansha dal 2003 al 2013 sulla rivista Monthly Shōnen Magazine e in 32 tankōbon, nel 2005 ha vinto il premio Kodansha per i manga. La trasposizione anime è stata prodotta nel 2005 da Studio Comet e trasmessa per la prima volta dal network TV Tokyo dal 4 ottobre 2005 al 26 settembre 2006 per un totale di 52 episodi. In Italia la serie è stata mandata in onda su Rai Gulp dal 18 gennaio al 10 marzo 2011 ed è distribuita da Yamato Video per il mercato home video. Dal 16 settembre al 22 novembre 2013 è stato pubblicato per lo streaming su internet sul canale di YouTube Yamato Animation. Volumi: 32 (Completo) Serie: 52 Episodi (Completa) Trama: Kappeita Taira, anche conosciuto come "Capeta", è un ragazzino di 10 anni che ha un solo parente in vita, il padre Shigeo Taira. Cerca di essere utile svolgendo i lavori di casa ed evitando di recare preoccupazioni al proprio genitore. Pian piano scopre la sua passione per i go-kart, quando il padre riesce a costruirgliene uno e a farlo correre in pista per la prima volta la sua avventura, che lo porterà nel giro di pochi anni al sogno della Formula 1, ha inizio. Accompagnato dagli amici di infanzia, Nobu e Monami, Capeta crescerà e maturerà nel corso della saga (dai 10 ai 14, e infine 16 anni) nutrendo la speranza di passare di categoria e di poter competere col suo grande rivale Naomi Minamoto, obiettivo che persegue con non poche difficoltà principalmente economiche, dato l'umile lavoro del padre. Parere personale: Non ho mai letto il manga, ma seguivo l'anime tempo fa. Mi appassionò non poco, e tenete conto che il mondo dell'automobilismo a me non è mai interessato Se vi dovesse capitare, dateci un occhio, merita ;)
  8. Monogatari Autore: Nisio Isin Disegni: Vofan Editore: Kodansha Volume: 18(In corsa) Trama Monogatari (物語?), spesso indicata come Monogatari series (<物語>シリーズ Monogatari shirīzu?), è una serie di light novel, scritte dall'autore giapponese Nisio Isin, disegnate dall'illustratore taiwanese Vofan e pubblicate da Kōdansha. I racconti sono accomunati dal suffisso -monogatari (物語? , che significa "storia") e sviluppano le vicende di Koyomi Araragi, uno studente del terzo anno delle scuole superiori, che è sopravvissuto all'attacco di un vampiro e si ritrova suo malgrado coinvolto in una serie di apparizioni di dèi, fantasmi e spiriti. Il successo delle light novel ha portato ad una serie di adattamenti anime: nel 2009 lo studio di animazione Shaft ha realizzato la serie TV Bakemonogatari, seguita nel 2012 da Nisemonogatari e Nekomonogatari (kuro). A partire da luglio 2013 è stata trasmessa la nuova serie anime di 26 episodi intitolata Monogatari: Second Season, che traspone gli avvenimenti dei racconti da Nekomonogatari (shiro) fino a Koimonogatari. Adesso sta andando in onda owarimonogatari disponibile in Italia su vvvid.it
  9. Golden Boy è un manga scritto e illustrato da Tatsuya Egawa uscito il 27 ottobre 1995. È stato anche adattato come OAV. La serie è composta da 10 volumi mentre l'anime è composto da 6 episodi usciti in Giappone nel 1995. L'opera cartacea non ha una vera e propria fine (il volume 10 infatti finisce con un "Continua...") in quanto la rivista giapponese su cui veniva pubblicata (Super Jump) ne ha interrotto la pubblicazione perché la casa editrice (la Shūeisha, tra l'altro famosa per essere particolarmente rigida con i suoi autori) non ne gradiva più la storia (non è la prima volta che Egawa è costretto a troncare un proprio fumetto). Sia nell'anime, ma molto più nel manga, sono presenti forti censure nelle scene che mostrano genitali femminili e maschili, e ciò direttamente nei volumi originali giapponesi del 1993. Volumi: 6 (Completo) Anime: 6 episodi (Completo) Trama: La storia parla di Kintaro Oe, un ragazzo di 25 anni che ha lasciato la facoltà di legge dell'Università di Tokyo prematuramente perché aveva imparato già tutto ciò che l'università poteva insegnargli. Ha deciso così di viaggiare per il suo Paese, facendo svariati lavori per mantenersi e poter così imparare ogni giorno cose nuove dalla vita grazie alla sua agenda, sulla quale prende continuamente appunti, diventando quello che in gergo si chiama freeter. Compie il suo viaggio per tutto il Giappone sulla sua bicicletta Mezzaluna, alla quale è molto affezionato. Nei primi episodi incontrerà una ragazza diversa, da cui imparerà qualcosa e con la quale rimarrà legato, quindi rimarrà con una stessa studentessa per diverso tempo, per poi iniziare uno scontro. Avrà a che fare con il "Signor Kongoji", suo compagno di università, che ha una filosofia completamente opposta alla sua, per la quale ci sarà una "lotta per il destino del mondo". Parere personale: L'anime è clamoroso e mi ha fatto ridere di gusto. Mi è spiaciuto solamente per il fatto che duri solamente sei episodi. Il manga purtroppo non l'ho mai letto, ma prima o poi dovrò recuperarlo...
  10. Doraemon (ドラえもん Doraemon) è un manga creato da Fujiko F. Fujio e pubblicato in Giappone sul mensile CoroCoro Comic, edito dalla Shogakukan, dal 1969 al 1996. In Italia il manga è stato pubblicato da Star Comics. Dal manga, sono state prodotte tre serie animate, rispettivamente del 1973, 1979 e 2005. In seguito sono stati prodotti film, videogiochi e musical dedicati all'opera. Il nome "Doraemon" può essere tradotto approssimativamente come "randagio". Insolitamente, il nome "Doraemon" (ドラえもん?) è scritto con un misto delle due scritture giapponesi: il katakana (ドラ) e l'hiragana (えもん). "Dora" proviene da "dora neko" (gatto randagio, どら猫), ed è una corruzione di nora (randagio). "Emon" è un componente dei nomi maschili, come Goemon, benché non più molto diffuso come nel passato. "Dora" non proviene da dora, che in giapponese significa gong, ma approfittando della omofonia, la serie spesso fa giochi di parole e riferimenti su ciò, a partire dal fatto che Doraemon ama i dorayaki. Manga Anime Trama Immagini Fonte Fonte Collegamenti: Doraemon - il film
  11. Beyblade è un manga scritto da Takao Aoki e pubblicato sulla rivista CoroCoro Comic a partire dal settembre 1999 fino a luglio 2004. La storia è incentrata su un gioco in cui vengono utilizzate trottole: due giocatori, detti blader attraverso l'uso di shooter (lanciatori) lanciano i loro beyblade (trottole) all'interno di uno stadio. I due beyblade si scontrano finché uno dei due non si ferma, viene buttato fuori dallo stadio, o finisce nelle buche laterali determinandone la sconfitta. Dal manga è stata tratta una serie televisiva anime omonima prodotta da Yomiko Advertising e Madhouse e trasmessa su TV Tokyo a partire dall'8 gennaio 2001. In seguito sono stati prodotti due seguiti: Beyblade V-Force e Beyblade G-Revolution trasmessi nel 2002 e nel 2004, per un totale di 153 episodi. Volumi: 14 (Completo) Anime: 3 serie (Complete) Trama: Takao Kinomiya è un ragazzo che come tanti ama giocare a beyblade, sebbene non sia una cima. Takao un giorno entra in possesso di un Bit Power: Dragoon e grazie a quest'ultimo finirà per diventare campione nazionale del Giappone. In vista del torneo mondiale di beyblade il presidente Daitenji decide di formare la squadra dei BladeBreAkers (BBA) composta dai primi 4 classificati al torneo nazionale. E così Takao Kinomiya, Kai Hiwatari (pronunciato Kei nella versione italiana), Rei Kon e Max Mizuhara girano per il mondo sfidando avversari sempre più forti per vincere l'ambito titolo di 'campioni del mondo'. Tuttavia un'organizzazione malvagia cercherà di approfittare del torneo per lanciarsi alla conquista del mondo sfruttando l'immenso potere generato dai Bit Power. [Questa è la trama solo della prima serie dell'anime, tratta da Wikipedia] Parere personale: Parte della mia infanzia, mi piacevano un casino. Comprai anche diversi beyblade, ne unii le componenti più forti e feci un beyblade ibrido cazzutissimo Ci giocavo alle elementari durante l'intervallo. Poi quelle bagasce delle suore decisero, come per le carte dei pokemon, che erano giocattoli diseducativi, e iniziarono a ritirarli in massa. Il mio si salvò! Fottetevi suore, ritirate sto nerchia
  12. Visto che ne stanno facendo l'anime (tra l'altro licenziato da Yamato Video e potete trovare gratuitamente gli episodi sul loro canale YouTube sottotitolati ita) E visto che mi sono messo a leggerlo perché ce l'avevo in lista da anni. Ne apro pure il topic, calcolando che ho letto il primo volume e un po' del secondo beh, è solo un volume, uno shonen come tantissimi altri, parte da un'idea carina dei due protagonisti amici/nemici, immagino il loro rapporto si sviluppi man mano e vabbé... Aspetto di proseguire, comunque non mi dispiace, una lettura scorrevole e caciarona come piace a me. I commenti che trovo in giro comunque sono super ottimistici, mi aspetto qualcosa di buono.
  13. OnePunch-Man

    Cos'è Onepunch-Man? Uno shonen, nato da una webserie di un tizio Giappo dal nomignolo 'ONE' disegnata malissimo e stupidissima, inizia ad avere successo e continua tutt'ora la sua pubblicazione online, ma il suo successo arriva sotto gli occhi di Yusuke Murata (Eyeshield 21) che contatta ONE e decide assieme a lui di pubblicarlo, cosa fa dunque il dinamico duo? Murata ridisegna meglio la storia di ONE pari pari alla web serie e diventa una pubblicazione seriale su Young Jump. Onepunch-man ha successo, dicevo, perché non è minimamente serio, la storia è quella di Saitama, un tizio qualunque che non riesce a trovar lavoro, e visto che nel mondo ci sono i mostri decide di allenarsi così duramente (fino a perdere i capelli) da diventare un super eroe fortissimo in grado di sconfiggere chiunque con un singolo pugno. Beh ce la fa veramente. Questo è proprio il punto di forza della serie, Saitama è fortissimo, non ha veramente rivali, sconfigge davvero chiunque con un pugno, questo lo porta a vivere una vita cinica e apatica, senza stimoli, alla continua ricerca di qualcosa che valga davvero la pena, perché ormai lui può tutto, è il più forte sulla faccia della terra... O per lo meno finché non si scopre dell'associazione dei super eroi (catalogati in varie classi D, C, B, A e S) e salvo alcuni ancora sconosciuti beh, Saitama è comunque più forte di chiunque. Infatti la serie è piena di combattimenti... che non coinvolgono il protagonista, o meglio, lui arriva alla fine e batte tutti sistematicamente, infatti da tutti è visto come l'approfittatore che arriva e sconfigge i mostri dopo che sono stati stancati dagli eroi che fino a quel momento ci hanno combattuto la storia si svolge più che altro attorno ai coprimari, in particolare intorno a Genos, un Cyborg super eroe di classe S amico di Saitama. Insomma è uno shonen abbastanza atipico, a mio parere rovinato dai combattimenti non troppo lunghi ma abbastanza inutili, visto che bene o male si sa già che bisognerà aspettare Saitama in un modo o nell'altro. Più che altro bisogna vedere dove gli autori vogliano arrivare alla fine, per ora non c'è uno scopo vero e proprio, se non mostrare tutti gli eroi più importanti man mano o far accettare Saitama dalla gente e farlo arrivare alla classe S. Vabbé questo è, continuerò a tenerlo d'occhio per curiosità, perché non è male, però è davvero molto diluito con combattimenti anche bruttini. Ne stanno facendo pure un anime, ma non so nulla e non ho visto nulla, non so nemmeno se è già uscito oppure no XD
  14. Kyōkai no Kanata (境界の彼方 Kyōkai no Kanata?, lett. Oltre il confine) anche noto con il titolo internazionale Beyond the Boundary è una serie di light novel giapponese scritta da Nagomu Torii, ed illustrata da Tomoyo Kamoi. L'opera ha vinto una menzione d'onore durante il Kyoto Animation Award nel 2011. Un adattamento anime è stato prodotto dalla Kyoto Animation e trasmesso dal 2 ottobre 2013 al 18 dicembre 2013 per tredici episodi e tre OAV dal titolo Kyokai no Kanata Idol Trial. La serie è stata inoltre trasmessa in simulcast da Crunchyroll. Titolo Originale: Kyoukai no Kanata Titolo Inglese: Beyond the Boundary Storia: Nagomu Torii Disegni: Chise Kamoi Edit. Originale: Kyoto Animation Tipologia: Light Novel Genere: Mistero, Avventura, Soprannaturale Anno: 2012 Vol. originali: 1 (in corso) Disponibilità: (inedito) Trama Immagini Fonte
  15. Blue Dragon è un anime prodotto nel 2008 dalla Pierrot in 51 episodi, ispirato al gioco Blue Dragon creato da Microsoft e sviluppato per la console Xbox 360. La serie è il seguito di "Blue Dragon", prodotto nel 2007 ed è stata trasmessa per la prima volta in Giappone a partire dall'aprile 2008. In Italia ha lo stesso titolo della prima serie ed è stata trasmessa dal 18 febbraio 2010 su Italia 1. Episodi: 51 (Completo) Trama: Un terribile e misterioso nemico attacca il piccolo villaggio di Shu e della sua amica Kluke. La grande guerriera Zola, al cui seguito c'è Jiro, li aiuterà, fecendogli scoprire l'abilità di evocare ombre (sotto forma di mostri di ogni tipo) per combattere contro i malvagi invasori. I quattro, che si fanno chiamare Evocatori di Ombre, intraprendono un viaggio per trovare tutti gli altri ragazzi che possiedono un'ombra, in modo da sconfiggere il malvagio Nene, che sta a capo del Gran Reame, esercito che ha attaccato Talta. I ragazzi evocatori sono in realtà discendenti dei leggendari Soldati della Luce, coloro che secoli prima avevano salvato il mondo dal male. Al gruppo si uniranno anche il simpatico Marumaro, e la dolce Bouquet. Parere personale: Non era affatto male, peccato solo per le mille mila censure fatte da Mediaset C'è anche un manga intitolato Blue Dragon, ma non c'entra niente Collegamenti: Akira Toriyama
  16. Sfondamento dei cieli Gurren Lagann (天元突破グレンラガン Tengen toppa Guren Ragan) è un anime shōnen di genere fantascientifico realizzato dallo studio Gainax e co-prodotto da Aniplex e Konami. La serie, di 27 episodi, è andata in onda per la prima volta su TV Tokyo il 1º aprile 2007. In Italia i diritti dell'anime sono stati acquistati dalla Dynit, e la serie è stata trasmessa in prima tv sul canale digitale terrestre Rai 4 a dal 24 settembre 2009 al 1º aprile 2010[1] alle ore 22:45 nell'Anime Thursday serie TV anime Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Gainax Regia Hiroyuki Imaishi Char. design Atsushi Nishigori Mecha design Yoh Yoshinari Dir. artistica Yuka Hirama Musiche Taku Iwasaki Studio Gainax Rete TV Tokyo 1ª TV 1º aprile – 30 settembre 2007 Episodi 27 (completa) in 1 stagione Durata ep. 24 min ca. Reti it. Rai 4, Ka-Boom, VVVVID 1ª TV it. 24 settembre 2009 – 1º aprile 2010 Episodi it. 27 (completa) in 1 stagione Durata ep. it. 24 min Dir. dopp. it. Anton Giulio Castagna Generi mecha, fantascienza manga Autori Kazuki Nakashima (testi), Kotaro Mori (disegni) Editore ASCII Media Works 1ª edizione 27 aprile 2007 – luglio 2013 Tankōbon 10 (completa) Editore it. Panini Comics - Planet Manga 1ª edizione it. 22 luglio 2010 – febbraio 2014 Periodicità it. mensile Volumi it. 10 (completa) Generi mecha, fantascienza Trama: Immagini: Fonte
  17. Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti (東京ミュウミュウ Tōkyō Myū Myū?) è un manga mahō shōjo creato da Mia Ikumi e Reiko Yoshida, da cui è stata tratta una serie anime. Il manga è stato pubblicato nel 2001 dalla casa editrice Kodansha nella rivista Nakayoshi e poi raccolto in 7 tankōbon. manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Reiko Yoshida Disegni Mia Ikumi Editore Kodansha Rivista Nakayoshi Target shōjo 1ª edizione settembre 2000 – febbraio 2003 Tankōbon 7 (completa) Editore it. Play Press 1ª edizione it. aprile – ottobre 2004 Periodicità it. mensile Volumi it. 7 (completa) Genere mahō shōjo serie TV anime Regia Noriyuki Abe Musiche Takayuki Negishi Studio Pierrot Reti TV Aichi, TV Tokyo 1ª TV 6 aprile 2002 – 29 marzo 2003 Episodi 52 (completa) Durata ep. 24 min Distributore it. Mondo TV (DVD) Rete it. Italia 1 (prima visione) 1ª TV it. 1º marzo – luglio 2004 Episodi it. 52 (completa) Durata ep. it. 24 min Dialoghi it. Achille Brambilla, Luisella Sgammeglia Studio dopp. it. Merak Film Dir. dopp. it. Loredana Nicosia Trama: Immagini: Fonte Parere personale: L'anime non mi è mai piaciuto particolarmente, lo guardavo solo perche in quel periodo mi ero fissato pesantemente con la protagonista e con le varie sexy-trasformazioni .
  18. Light Novel Storia: Isuna Hasekura Disegni: Jyuu Ayakura Editore: ASCII Media Works inc , Dengeki Bunko 1ª edizione: 10 febbraio 2006 Volumi: 17 Genere: fantasy, romanzo, thriller Trama: Manga Autore: Isuna Hasekura Disegni: Keito Koume Editore: ASCII Media Works inc 1ª edizione: 27 settembre 2007 1ª edizione it: 10 novembre 2011 Volumi: 10 (in corso) Anime Regia: Takeo TakaHashi Studio: Imagin (prima serie) , Brain's Base (seconda serie) Durata: 12 episodi da 24 min cad. Parere personale: La storia è leggera, si spaccia come storia basato sul commercio ma (almeno per ora per quanto riguarda manga e anime) è proprio basilare solo nel nono volume del manga inizia ad essere un pò più complesso Iniziai a seguire l'anime proprio per il legame col commercio, restandone un pò deluso all'inizio e finendo per guardare la seconda stagione in una notte e sto aspettando la terza stagione da tipo 4-5 anni Il manga invece l'ho iniziato solo 2 anni fa e purtroppo procede mooooolto a rilento
  19. Wolf's Rain è un manga e anime illustrato da Keiko Nobumoto e pubblicato dallo studio Bones. L'anime si compone di 26 episodi, trasmessi originariamente in Giappone il 6 gennaio 2003 più altri quattro OAV pubblicati nel febbraio e gennaio 2004 che completano la storia. Volumi: 2 (Completo) Trama: In un mondo sull'orlo del disastro ecologico, gli uomini sono costretti a sopravvivere arroccati nelle ultime metropoli rimaste, mentre il gelo della notte cala impietosamente sul di loro. Un'antica leggenda dice che quando il Mondo sarà sull'orlo del baratro i lupi appariranno e apriranno le porte del Rakuen, un luogo che solo loro possono trovare. Ma i lupi ormai sono considerati solo una favola vecchia di duecento anni e nulla più. Kiba è uno degli ultimi esemplari di lupo rimasti. Il suo istinto e quella voce che soltanto lui riesce a percepire lo spingono ad inseguire il profumo dei Fiori della Luna per trovare così il Rakuen. Il destino dei lupi, degli uomini e dei nobili si intreccerà un questo lungo viaggio, mentre il mondo alle loro spalle sta lentamente ma inesorabilmente collassando. Parere personale: Vidi l'anime molto tempo fa su MTV e mi piacque abbastanza. La storia è un po' singolare, ma godibile, in fin dei conti.
  20. Monster Rancher (モンスターファーム Monsutā Fāmu?) è un anime basato sull'omonima serie di videogiochi. Venne prodotto dalla Tokyo Movie Shinsha nel 1999 e messo in onda dalla Tokyo Broadcasting System tra il 1999 ed il 2000. La serie animata consta in totale di 73 episodi, nonostante inizialmente fosse prevista una serie della durata di 48. In Italia è stata trasmessa a partire dal 12 febbraio 2001 su Rai 2. serie TV anime: Lingua orig. giapponese Paese Giappone Regia Hiroyuki Yano Char. design Minoru Maeda Dir. artistica Hiroyuki Yokoyama Studio Tokyo Movie Shinsha Rete Tokyo Broadcasting System (TBS) 1ª TV 17 aprile 1999 – 25 marzo 2000 Episodi 73 (completa) Rete it. Rai 2 1ª TV it. 12 febbraio – luglio 2001 Episodi it. 73 (completa) in 2 stagioni Generi avventura, fantasy Trama: Immagini: Fonti: it.wikipedia.org
  21. Medarot (メダロット Medarotto?, noto negli USA col titolo Metabots) è una serie TV anime di 52 episodi, tratta dall'omonimo videogioco realizzato da Imagineer e Natsume e realizzata dallo studio NAS. In Italia è stata trasmessa da Rai 2 nel 2001. Dalla serie TV è stato tratto un manga, realizzato da Horumarin ed edito da Kodansha sul mesile BonBon. Nel 2000 è stata prodotta una seconda serie televisiva dal titolo Medarot Damashi, inedita in Italia. Informazioni: Trama: Immagini: Fonti: wikipedia
  22. Blue Exorcist (青の祓魔師 Ao no Ekusoshisuto?) è una serie manga shōnen ideata e disegnata da Kazue Kato. In Giappone sono stati pubblicati 13 volumi contenenti 60 capitoli a partire dal 2009. La serie animata omonima di 25 episodi (più un OAVconclusivo) è andata in onda in Giappone a partire dal 17 aprile 2011 su MBS. Alla serie ha fatto seguito un lungometraggio animato prodotto nel 2012.[1][2]. La serie ed il film sono tuttora inediti in Europa. Trama Autore Kazue Kato Editore Shūeisha Rivista Jump Square Target shōnen 1ª edizione aprile 2009 Tankōbon 15 (in corso) Editore it. Panini Comics - Planet Manga 1ª edizione it. 25 giugno 2011 – in corso Periodicità it. bimestrale Volumi it. 13 / 15 Generi azione, commedia, fantasy,avventura Autore Kazue Kato Regia Tensai Okamura Char. design Keigo Sasaki Musiche Hiroyuki Sawano Studio A-1 Pictures Rete MBS 1ª TV 17 aprile 2011 – 2 ottobre 2011 Episodi 25 (completa) Durata ep. 24 min Generi azione, commedia Immagine Parere personale: Ho visto solo l'anime e devo dire che è carino, l'unica pecca e che negli ultimi episodi c'è tanto potenziale sprecato
  23. Shaman King è una serie anime e manga shōnen di Hiroyuki Takei. Il manga è stato interrotto prematuramente in Giappone con 32 volumi in totale e 2 speciali. L’anime invece conta 64 episodi e 3 speciali. Volumi: 32 con finale totalmente a caso (Completo) 27 con finale corretto (Completo) Trama: Discendente di un’antichissima famiglia di sciamani, Yoh Asakura possiede l’abilità di vedere gli spiriti. Pur desiderando una vita tranquilla, il ragazzo parteciperà allo Shaman Fight, un torneo tra sciamani che ha luogo ogni 500 anni con lo scopo di eleggere lo Shaman King, colui che, unendosi al Grande Spirito, trasformerà la grande distruzione del mondo in una grande rigenerazione. Parere personale: Vidi l'anime e mi piacque, apparte il finale. Del manga lessi entrambe le versioni ed ovviamente mi piacque molto di più la seconda Un must La sigla di Masini Mi sembra strano che non l'abbia già postato un topic su Shaman King, ma non ne trovo un altro in questa sezione
  24. Virtua Fighter Virtua Fighter è una serie animata di 35 puntate, basata sul videogioco Virtua Fighter creato e sviluppato da Sega-AM2. Apparso originalmente in Giappone su TV Tokyo, si è poi diffuso in tutto il mondo arrivando anche in Italia su Junior Tv dal maggio 1997. Verso la fine degli anni 2000 è stato successivamente trasmesso su Cooltoon. Trama: La serie vede come protagonista Akira Yuki, nel ruolo del personaggio (un po' stereotipato) scanzonato, pigro e sempre affamato, ma fortissimo, dal cuore puro e sempre schierato dalla parte del bene. Giunto a New Los Angeles, Akira dovrà proteggere Pai Chan, braccata da un gruppo criminale, il Koenkan, che ha lo scopo di rapirla e destinarla in matrimonio a Ryu Kaurun, discepolo di Lau Chan, padre di Pai. A new Los Angeles, Akira incontrerà anche i fratelli Jacky e Sarah Bryant, per poi unirsi in viaggio insieme a loro. A New Las Vegas, però, il Koenkan, mettendo sotto incarico il ninja Kagemaru, rapisce Sarah per portare avanti i propri studi, tramite la dottoressa Eva Durrix per la creazione di un combattente perfetto, prima facendole il lavaggio del cervello e poi creando un robot (Dural) combattente con le sue caratteristiche. Akira, Pai e Jacky devono quindi affrontare una serie di avventure e combattimenti, incontrando personaggi amici e nemici, tra cui i personaggi Jeffry, Wolf, Leon per salvare Sarah. Ritrovatala, grazie anche a Kagemaru, Akira e i suoi amici devono stavolta muoversi per salvare Pai dal matrimonio combinato con Ryu Kaurun. Sventato il matrimonio, anche grazie all'aiuto del maestro Shun Di Akira e gli altri hanno un nuovo scontro con la Dural della dottoressa Eva Durix, dove escono vittoriosi, mentre il robot e la dottoressa rimangono imprigionati nell'edificio in fiamme, ma Eva riuscirà a salvarsi e a costruire una nuova Dural. La seconda parte della serie anime si svolge a tre anni di distanza. Pai e Jacky hanno coronato i rispettivi sogni di diventare attrice e pilota di formula Indy. Partiti per andare a trovare Akira scoprono di essere, insieme ai loro amici, su una lista. Con l'aiuto di Leon scoprono che un'organizzazione criminale sta finanziando gli studi della dottoressa Durix, scampata all'incendio, per la costruzione di una nuova Dural, e per farlo stanno raccogliendo informazioni sui più forti combattenti sulla Terra. Per fermare Akira, la dottoressa si fa aiutare da Onimaru, cresciuto nel villaggio di Hagakure e che vuole farla pagare a Kagemaru, divenuto capo del villaggio al suo posto, uccidendo i suoi amici. Akira e i suoi amici però riescono a sconfiggere Dural Gold e stavolta in maniera definitiva, con Eva che muore precipitando in un baratro. La lista di combattenti rimane nelle mani dell'organizzazione e l'anime si conclude con l'immagine dei protagonisti del videogioco contro Dural e una voce che dice Arrivederci al livello di gioco superiore. La prima serie dell'anime presenta la particolarità della presenza di una documentazione tecnica delle varie tecniche di combattimento: le tecniche e le relative mosse vengono spiegate interrompendo il corso della storia e aprendo un filmato al rallentatore dei movimenti eseguiti dai personaggi in cui il narratore ne spiega i punti essenziali. Queste tecniche vengono eseguite dai personaggi (essenzialmente Akira) per l'attacco finale (il "colpo di grazia") contro un capo o personaggio importante del Koenkan. Info: 1° TV ita - maggio 1997 Episodi - 35 Immagini: Linea giochi:
  25. Prison School (監獄学園プリズンスクール Purizun Sukūru?, lett. "Scuola carceraria") è un manga di Akira Hiramoto che ha iniziato la serializzazione sul Young Magazine di Kōdansha il 7 febbraio 2011. Sul suolo italiano i diritti sono stati acquistati dalla Star Comics, che ha dato inizio alla pubblicazione dei volumi nell'aprile 2013. Un adattamento anime, prodotto dalla J.C.Staff ed acquistato in Italia dalla Dynit, ha debuttato in Giappone il 10 luglio 2015. Un dorama basato sulla serie, diretto da Noboru Iguchi presso lo studio Robot, inizierà la trasmissione televisiva su MBS e TBS nell'ottobre 2015. Volumi: 10/20 ita - 20/20 jap (conclusa) Anime: 12/12 (disponibile su VVVVID), 4/12 versione italiana (sempre su VVVVID) Trama L'accademia Hachimitsu è un liceo femminile d'élite di Tokyo caratterizzato da severe regole di comportamento, tra cui quella del divieto di frequentare maschi. All'inizio della serie, la scuola decide però di aprire i cancelli anche ai ragazzi mantenendo lo stesso regolamento e, con loro stupore, i nuovi studenti di sesso opposto si rivelano essere solo cinque. L'avventura di Kiyoshi Fujino, Takehito "Gakuto" Morokuzu, Shingo Wakamoto, Jōji "Joe" Nezu e Reiji "André" Andō finisce male quando il gruppo viene scoperto mentre spia i bagni femminili. I cinque vengono puniti con un mese di "prigionia" e lavori forzati dalla severa associazione studentesca segreta della scuola; in alternativa viene offerta solo l'espulsione. Parere personale: guardatelo, ora, ve lo ordino! Un must!!