Cerca nel Forum

Showing results for tags 'Anime e Manga'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Welcome to The Forum
    • Benvenuti - Presentatevi
    • Comunicazioni e guide al forum
    • Supporto
  • Informatica
    • Computer Zone
    • Cellulari - Smartphone - Tablet
  • Videogame Zone
    • Sony PlayStation
    • Microsoft Xbox
    • Nintendo
    • NoDZF Multiplayer Game
  • Discussioni Varie
    • Anime, Cartoni, Manga, Fumetti & Comics
    • Videogiochi
    • Musica
    • Film, Telefilm e TV
    • Letteratura
    • Seriamente Parlando
  • Extra Forum
    • Tema Libero
    • Video Zone
    • L'Angolo Degli Sportivi
    • Cucina
  • Artistic Forum
    • Digital Art
    • Traditional Art
    • Fai da te!
  • E-commerce
    • Mercatino [IN CANTIERISSIMO]
    • Negozi Online
    • Offerte del WEB
    • Guide, Consigli, Segnalazioni

Blogs

  • Recensioni & Opinioni
  • Recensioni & Opinioni [Varie]

Trovato 160 risultati

  1. Capeta è un manga spokon di Masahito Soda incentrato sul mondo dei go-kart. Il manga, serializzato dall'editore giapponese Kodansha dal 2003 al 2013 sulla rivista Monthly Shōnen Magazine e in 32 tankōbon, nel 2005 ha vinto il premio Kodansha per i manga. La trasposizione anime è stata prodotta nel 2005 da Studio Comet e trasmessa per la prima volta dal network TV Tokyo dal 4 ottobre 2005 al 26 settembre 2006 per un totale di 52 episodi. In Italia la serie è stata mandata in onda su Rai Gulp dal 18 gennaio al 10 marzo 2011 ed è distribuita da Yamato Video per il mercato home video. Dal 16 settembre al 22 novembre 2013 è stato pubblicato per lo streaming su internet sul canale di YouTube Yamato Animation. Volumi: 32 (Completo) Serie: 52 Episodi (Completa) Trama: Kappeita Taira, anche conosciuto come "Capeta", è un ragazzino di 10 anni che ha un solo parente in vita, il padre Shigeo Taira. Cerca di essere utile svolgendo i lavori di casa ed evitando di recare preoccupazioni al proprio genitore. Pian piano scopre la sua passione per i go-kart, quando il padre riesce a costruirgliene uno e a farlo correre in pista per la prima volta la sua avventura, che lo porterà nel giro di pochi anni al sogno della Formula 1, ha inizio. Accompagnato dagli amici di infanzia, Nobu e Monami, Capeta crescerà e maturerà nel corso della saga (dai 10 ai 14, e infine 16 anni) nutrendo la speranza di passare di categoria e di poter competere col suo grande rivale Naomi Minamoto, obiettivo che persegue con non poche difficoltà principalmente economiche, dato l'umile lavoro del padre. Parere personale: Non ho mai letto il manga, ma seguivo l'anime tempo fa. Mi appassionò non poco, e tenete conto che il mondo dell'automobilismo a me non è mai interessato Se vi dovesse capitare, dateci un occhio, merita ;)
  2. Kyōkai no Kanata (境界の彼方 Kyōkai no Kanata?, lett. Oltre il confine) anche noto con il titolo internazionale Beyond the Boundary è una serie di light novel giapponese scritta da Nagomu Torii, ed illustrata da Tomoyo Kamoi. L'opera ha vinto una menzione d'onore durante il Kyoto Animation Award nel 2011. Un adattamento anime è stato prodotto dalla Kyoto Animation e trasmesso dal 2 ottobre 2013 al 18 dicembre 2013 per tredici episodi e tre OAV dal titolo Kyokai no Kanata Idol Trial. La serie è stata inoltre trasmessa in simulcast da Crunchyroll. Titolo Originale: Kyoukai no Kanata Titolo Inglese: Beyond the Boundary Storia: Nagomu Torii Disegni: Chise Kamoi Edit. Originale: Kyoto Animation Tipologia: Light Novel Genere: Mistero, Avventura, Soprannaturale Anno: 2012 Vol. originali: 1 (in corso) Disponibilità: (inedito) Trama Immagini Fonte
  3. Golden Boy è un manga scritto e illustrato da Tatsuya Egawa uscito il 27 ottobre 1995. È stato anche adattato come OAV. La serie è composta da 10 volumi mentre l'anime è composto da 6 episodi usciti in Giappone nel 1995. L'opera cartacea non ha una vera e propria fine (il volume 10 infatti finisce con un "Continua...") in quanto la rivista giapponese su cui veniva pubblicata (Super Jump) ne ha interrotto la pubblicazione perché la casa editrice (la Shūeisha, tra l'altro famosa per essere particolarmente rigida con i suoi autori) non ne gradiva più la storia (non è la prima volta che Egawa è costretto a troncare un proprio fumetto). Sia nell'anime, ma molto più nel manga, sono presenti forti censure nelle scene che mostrano genitali femminili e maschili, e ciò direttamente nei volumi originali giapponesi del 1993. Volumi: 6 (Completo) Anime: 6 episodi (Completo) Trama: La storia parla di Kintaro Oe, un ragazzo di 25 anni che ha lasciato la facoltà di legge dell'Università di Tokyo prematuramente perché aveva imparato già tutto ciò che l'università poteva insegnargli. Ha deciso così di viaggiare per il suo Paese, facendo svariati lavori per mantenersi e poter così imparare ogni giorno cose nuove dalla vita grazie alla sua agenda, sulla quale prende continuamente appunti, diventando quello che in gergo si chiama freeter. Compie il suo viaggio per tutto il Giappone sulla sua bicicletta Mezzaluna, alla quale è molto affezionato. Nei primi episodi incontrerà una ragazza diversa, da cui imparerà qualcosa e con la quale rimarrà legato, quindi rimarrà con una stessa studentessa per diverso tempo, per poi iniziare uno scontro. Avrà a che fare con il "Signor Kongoji", suo compagno di università, che ha una filosofia completamente opposta alla sua, per la quale ci sarà una "lotta per il destino del mondo". Parere personale: L'anime è clamoroso e mi ha fatto ridere di gusto. Mi è spiaciuto solamente per il fatto che duri solamente sei episodi. Il manga purtroppo non l'ho mai letto, ma prima o poi dovrò recuperarlo...
  4. Doraemon (ドラえもん Doraemon) è un manga creato da Fujiko F. Fujio e pubblicato in Giappone sul mensile CoroCoro Comic, edito dalla Shogakukan, dal 1969 al 1996. In Italia il manga è stato pubblicato da Star Comics. Dal manga, sono state prodotte tre serie animate, rispettivamente del 1973, 1979 e 2005. In seguito sono stati prodotti film, videogiochi e musical dedicati all'opera. Il nome "Doraemon" può essere tradotto approssimativamente come "randagio". Insolitamente, il nome "Doraemon" (ドラえもん?) è scritto con un misto delle due scritture giapponesi: il katakana (ドラ) e l'hiragana (えもん). "Dora" proviene da "dora neko" (gatto randagio, どら猫), ed è una corruzione di nora (randagio). "Emon" è un componente dei nomi maschili, come Goemon, benché non più molto diffuso come nel passato. "Dora" non proviene da dora, che in giapponese significa gong, ma approfittando della omofonia, la serie spesso fa giochi di parole e riferimenti su ciò, a partire dal fatto che Doraemon ama i dorayaki. Manga Anime Trama Immagini Fonte Fonte Collegamenti: Doraemon - il film
  5. Beyblade è un manga scritto da Takao Aoki e pubblicato sulla rivista CoroCoro Comic a partire dal settembre 1999 fino a luglio 2004. La storia è incentrata su un gioco in cui vengono utilizzate trottole: due giocatori, detti blader attraverso l'uso di shooter (lanciatori) lanciano i loro beyblade (trottole) all'interno di uno stadio. I due beyblade si scontrano finché uno dei due non si ferma, viene buttato fuori dallo stadio, o finisce nelle buche laterali determinandone la sconfitta. Dal manga è stata tratta una serie televisiva anime omonima prodotta da Yomiko Advertising e Madhouse e trasmessa su TV Tokyo a partire dall'8 gennaio 2001. In seguito sono stati prodotti due seguiti: Beyblade V-Force e Beyblade G-Revolution trasmessi nel 2002 e nel 2004, per un totale di 153 episodi. Volumi: 14 (Completo) Anime: 3 serie (Complete) Trama: Takao Kinomiya è un ragazzo che come tanti ama giocare a beyblade, sebbene non sia una cima. Takao un giorno entra in possesso di un Bit Power: Dragoon e grazie a quest'ultimo finirà per diventare campione nazionale del Giappone. In vista del torneo mondiale di beyblade il presidente Daitenji decide di formare la squadra dei BladeBreAkers (BBA) composta dai primi 4 classificati al torneo nazionale. E così Takao Kinomiya, Kai Hiwatari (pronunciato Kei nella versione italiana), Rei Kon e Max Mizuhara girano per il mondo sfidando avversari sempre più forti per vincere l'ambito titolo di 'campioni del mondo'. Tuttavia un'organizzazione malvagia cercherà di approfittare del torneo per lanciarsi alla conquista del mondo sfruttando l'immenso potere generato dai Bit Power. [Questa è la trama solo della prima serie dell'anime, tratta da Wikipedia] Parere personale: Parte della mia infanzia, mi piacevano un casino. Comprai anche diversi beyblade, ne unii le componenti più forti e feci un beyblade ibrido cazzutissimo Ci giocavo alle elementari durante l'intervallo. Poi quelle bagasce delle suore decisero, come per le carte dei pokemon, che erano giocattoli diseducativi, e iniziarono a ritirarli in massa. Il mio si salvò! Fottetevi suore, ritirate sto nerchia
  6. Guilty Crown (ギルティクラウン Giruti Kuraun?) è una serie televisiva anime giapponese del 2011 prodotta dalla Production I.G e trasmessa nel blocco noitaminA della Fuji TV da ottobre 2011. L'anime viene trasposto in manga a partire dal novembre 2011 su Monthly Shōnen Gangan. serie TV anime Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Hiroyuki Yoshino Regia Tetsurō Araki Musiche Hiroyuki Sawano Studio Production I.G Rete Fuji TV (noitaminA) 1ª TV 13 ottobre 2011 – 22 marzo 2012 Episodi 22 (completa) Aspect ratio 16:9 Durata ep. 24 min Generi azione, sentimentale, mecha, science fantasy manga Autore Yōsuke Miyagi Disegni Shion Mizuki Editore Square Enix Rivista Monthly Shōnen Gangan Target shōnen 1ª edizione novembre 2011 – dicembre 2013 Tankōbon 7 (completa) Trama Fonte
  7. Vampire Knight è un manga shōjo ideato da Matsuri Hino. Inizialmente serializzato in Giappone da gennaio 2005 nella rivista LaLa e successivamente pubblicato in tankōbon, è stato reso disponibile anche in Italia da novembre 2006 da Planet Manga. L'adattamento anime dell'opera, annunciato dal magazine LaLa, è stato trasmesso sulla TV Tokyo dal 7 aprile 2008. Il 29 luglio 2009 è stato pubblicato in Italia da Kaze il primo DVD della serie anime doppiato in italiano. Volumi: 19 (Completo) Trama: Vampire Knight è ambientato principalmente nella Cross Academy, una prestigiosa scuola privata con una quanto meno insolita struttura delle classi. Gli studenti sono infatti divisi fra Day Class, composta da normali studenti che svolgono le loro lezioni di giorno, e Night Class, un'élite di geni bellissimi che in realtà sono vampiri. Solo tre persone della Day Class sono a conoscenza di questa seconda faccia della Night Class: il preside e i due "Guardian", Yuuki Cross, la protagonista, e Zero Kiryu. I compiti dei Guardian sono: assicurare una convivenza pacifica fra le due classi e non far scoprire il segreto della Night Class. Yuuki ben presto, attanagliata dai dubbi sul suo passato e da visioni sanguinose scopre che Kaname Kuran, il capo della Night Class, le nasconde un segreto. Parere personale: non è male, la prima parte è un po' pallosa, ma verso metà inizia a farsi interessante. La seconda parte invece mi è piaciuta molto di più. In questa parte assomiglia molto ad uno shonen. Se volete un manga tranquillo, senza troppe pretese, con un mix di romanticismo, thriller, azione, Vampire Knight fa al caso vostro. Vidi anche l'anime tempo fa, ma parla solo della prima parte del manga
  8. Capitan Tsubasa (in Italia noto come Holly & Benji) è uno spokon manga/anime giapponese sul calcio, ideato da Yoichi Takahashi nel 1981. Il fumetto narra la storia di un fuoriclasse del calcio giapponese che, dopo essere cresciuto nella scuola Nankatsu, a 15 anni lascia il Giappone per avventurarsi nel calcio brasiliano e, successivamente, diventa professionista in Brasile prima e in Europa poi. Manga: Capitan Tsubasa Capitan Tsubasa World Youth Capitan Tsubasa Road to 2002 Captain Tsubasa Golden 23 Captain Tsubasa Rising Sun (in corso) Anime: Holly e Benji, due fuoriclasse - 1983 Holly & Benji: Sfida al mondo - 1989 Che campioni Holly e Benji!!! - 1994 Holly e Benji Forever - 2001 Immagini: Sigle:
  9. Autore: Kosuke 1° Edizione Italiana: 2 Maggio 2014 Target: Seinen Genere: Azione Trama: Worick Arcangelo e Nicolas Brown sono due gangster e l'ex prostituta Alex Benedetto fa loro da segretaria. Conosciuti come "Benriya" (tradotto in italiano con "Tuttofare"), si guadagnano da vivere come sicari nelle strade caotiche di Ergastulum. Fonte: Wikipedia Parere personale: Leggendo il primo numero non ho potuto fare a meno di appassionarmi a questo Manga. Molto misterioso, ti trascina nel vivo dell'azione di una città caotica e violenta che riesce a reggersi a stento sulle proprie leggi grazie soprattutto all'equilibrio tra le bande criminali che popolano la città. Il rapporto tra i due Benriya è molto forte ma avvolto dal mistero del loro comune passato. L'unica cosa che mi fa un po' storcere il naso sono le regole dei Twilight (gli uomini con le piastrine), ma magari ne potremo discutere In finale lo consiglio a tutti Signori...parliamone!
  10. Lo sto recuperando in questi giorni, volevo fare un solo commento in "manga/anime che seguite", ma visto che mi ha preso più del previsto ne apro un topic, che se lo merita. Innanzitutto, che roba è? Un manga shonen composto da 35 volumi (345 capitoli) scritto e disegnato da una tale, Yellow Tanabe. C'è pure una serie animata, credo molto fedele di 52 episodi, che ricopre la storia fino al vol 13, quindi anche molto incompleto (nonostante chiuda un arco narrativo), un gran peccato. Ma di che tratta? A questo risponderà Wikipedia: Inizialmente episodico, la storia si dipana in tutti i suoi volumi in maniera coerente e lineare, questo è forse il motivo del suo scarso successo, non è fracassone, non ci sono botte da orbi ma si sviluppa in modo molto tranquillo mantenendo toni sempre abbastanza moderati. Eppure funziona, i personaggi sono trattati benissimo, la storia è sensata e i power up sono spiegati, inoltre certe gag mi fanno morire Mi ha preso tantissimo, sono al vol 29 ed è un continuo crescendo. Per lo meno vi consiglio di provarlo, non è il solito manga shonen da botte insensate.
  11. Blue Exorcist (青の祓魔師 Ao no Ekusoshisuto?) è una serie manga shōnen ideata e disegnata da Kazue Kato. In Giappone sono stati pubblicati 13 volumi contenenti 60 capitoli a partire dal 2009. La serie animata omonima di 25 episodi (più un OAVconclusivo) è andata in onda in Giappone a partire dal 17 aprile 2011 su MBS. Alla serie ha fatto seguito un lungometraggio animato prodotto nel 2012.[1][2]. La serie ed il film sono tuttora inediti in Europa. Trama Autore Kazue Kato Editore Shūeisha Rivista Jump Square Target shōnen 1ª edizione aprile 2009 Tankōbon 15 (in corso) Editore it. Panini Comics - Planet Manga 1ª edizione it. 25 giugno 2011 – in corso Periodicità it. bimestrale Volumi it. 13 / 15 Generi azione, commedia, fantasy,avventura Autore Kazue Kato Regia Tensai Okamura Char. design Keigo Sasaki Musiche Hiroyuki Sawano Studio A-1 Pictures Rete MBS 1ª TV 17 aprile 2011 – 2 ottobre 2011 Episodi 25 (completa) Durata ep. 24 min Generi azione, commedia Immagine Parere personale: Ho visto solo l'anime e devo dire che è carino, l'unica pecca e che negli ultimi episodi c'è tanto potenziale sprecato
  12. Full Metal Panic! è una serie di racconti, light novel, anime e manga ideati da Shōji Gatō e realizzati a partire dal 1997. Sotto conferma della casa editrice giapponese Fujimi Shobo, la serie di light novel ha riscosso un notevole successo, superando i dieci milioni di copie vendute. In Italia, l'anime, edito da Shin Vision e in seguito da Dynit, è stato trasmesso per la prima volta in televisione dal 7 ottobre 2003 al 16 marzo 2004 sul canale MTV Italia, all'interno del contenitore Anime Night, e ivi replicato dal 18 settembre al 19 ottobre 2006. L'anime è stato pubblicato anche per la visione in streaming su internet sulla web tv on demand Popcorn TV a partire dal 20 dicembre 2010, ed era disponibile senza limiti di tempo finché non è stato rimosso nel 2012. Volumi: 9 (Completo) Trama: Siamo in un universo alternativo simile al nostro, se non per il fatto che qui la guerra fredda non è mai finita e l’URSS esiste ancora. Per salvaguardare gli equilibri mondiali è stata creata un’organizzazione non governativa, la Mithril, formata da mercenari che non parteggiano né per l’est, né per l’ovest e si possono definire paladini della libertà e della giustizia. Tra i membri più valenti dell’organizzazione c’è Sousuke Sagara, un ragazzo di sedici anni che sin da piccolo ha conosciuto solo campi di battaglia, specialmente in Medio Oriente, e che quindi sa ragionare solo in termini militareschi. Il ragazzo viene incaricato di proteggere Kaname Chidori, una normalissima (e bellissima) studentessa liceale giapponese, che in realtà nasconde inconsapevolmente un grande segreto. Kaname infatti è una Whispered, e nel suo cervello è custodito il segreto della Black Technology, una tecnologia talmente sofisticata che a confronto le armi nucleari sono vecchiume. Sousuke quindi deve proteggere la ragazza, iscrivendosi nella sua stessa scuola e finendo per combinare disastri su disastri (si veda Full Metal Panic? Fumoffu) essendo infatti abituato al solo mondo militare, il ragazzo si dimostra incapace di comprendere il mondo dei civili, scambiando gesti comuni per tutti gli altri per improbabili minacce e arrivando a portare a scuola ogni genere di arma. La trama poi si dipana tra azioni spericolate, lotte contro terroristi e problemi della vita quotidiana che a causa di Sousuke diventano grandi problemi. Parere personale: Il manga è carino, divertente, pieno di gag e tutto sommato scorre bene. L'anime lo vidi su MTV anni fa e non era male, anche se mi sembrava un po' sconclusionato
  13. Manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Hideo Azuma Editore Akita Shoten Rivista Princess Target shōjo 1ª edizione 1977 – 1979 Tankōbon 2 (completa) Editori it. Lexi, Magic Press 1ª edizione it. 2001 – 2001 Volumi it. 2 (completa) Genere comico Anime Universo C'era una volta... Pollon Nome orig. ポロン, (Poron) Lingua orig. Giapponese Autore Azuma Hideo Studio Kokusai Eigasha Editore Akita Shoten 1ª app. 8 maggio 1982 Editore it. Lexi 1ª app. it. 26 marzo 1983 Voce orig. Masako Miura Voce italiana Liliana Sorrentino Trama Immagini
  14. I Cavalieri dello zodiaco - The Lost Canvas - Il mito di Ade The Lost Canvas (Il dipinto perduto) narra la storia della Guerra Sacra avvenuta nel diciottesimo secolo (243 anni prima della serie originale) ed è incentrata sul rapporto tra Aron e Tenma, due ragazzi che, un tempo teneri amici, sono destinati a combattere in due diverse fazioni: quella di Ade e quella di Atena. Aron, infatti, è stato prescelto da Ade come corpo ospite, mentre Tenma è la reincarnazione del Cavaliere di Pegaso che ferì il dio degl'inferi all'epoca dei miti e che da sempre combatte a fianco di Atena, la cui reincarnazione è la sorella stessa di Aron, nonché amica di Tenma, Sasha. [...] A partire dal 19 di maggio, è sostituito da una serie di volumi speciali dedicata ai Cavalieri d'Oro presenti nel manga denominata I Cavalieri dello zodiaco - The Lost Canvas - Il mito di Ade - Extra. Manga Anime Trailer Fonte I disegni a mio parere sono più belli di quelli delle altre serie, sono rimasta delusa, soprattutto dal finale, peccato perché la serie è fatta davvero bene, sembra che sia rimasto qualcosa in sospeso, o forse c'è un seguito e io non ne sono al corrente
  15. Titolo: Fate/Zero Formato: Serie Tv Anno: 2011 Episodi: 13 Genere:Azione, Combattimento, Drammatico,Guerra, Visual novel, Magia Trama: Fate/Zero, è cronologicamente collocabile dieci anni prima degli eventi raccontanti nella serie Fate Stay Night: si tratta quindi di un prequel. In questa serie vengono narrati gli avvenimenti occorsi durante la Quarta Guerra per il Sacro Graal nella città di Fuyuki. In questa guerra, sette maghi chiamati Master sono accompagnati da sette Spiriti di Eroi passati: i Servant. L’ unico scopo è contendersi il Sacro Graal, che si dice possa esaudire un desiderio, qualunque esso sia, al vincitore. Gli Einzbern, fondati secoli prima dalle famiglie Einzbern, Matō e Tohsaka, dopo tre tentativi falliti desiderano a tutti i costi impadronirsi del Sacro Graal; decidono quindi di arruolare l’odiato uccisore di maghi, Kiritsuguru Emiya, nonostante non siano ben visti i suoi discussi metodi d'azione e l'ormai consolidata reputazione di mercenario e assassino spietato: si dice che impieghi qualsiasi mezzo necessario per raggiungere i propri obbiettivi. In realtà Kiritsuguru, un tempo voleva fortemente diventare un eroe in grado di salvare le persone, tuttavia ha abbandonato i suoi ideali utopici, resosi conto che: "per salvare una vita, è necessario sacrificarne un’altra." Per il bene dell’umanità, distrugge ed uccide senza pietà chiunque minacci la pace altrui. Sarà lui, lo spietato mercenario dagli ambigui precetti morali, a conquistare per gli Einzbern la Sacra reliquia?
  16. Light Novel Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Yuyuko Takemiya Disegni Yasu Editore ASCII Media Works - Dengeki Bunko 1ª edizione 10 marzo 2006 – 10 marzo 2009 Volumi 10 (completa) Editore it. Edizioni BD - Jpop Collana 1ª ed. it. Jpop Romanzi! 1ª edizione it. 2 novembre 2012 Volumi it. 2 / 10 Completa al 20%. Generi romantico, commedia romantica Manga Autore Yuyuko Takemiya Disegni Zekkyō Editore ASCII Media Works Rivista Dengeki Daioh 1ª edizione 27 luglio 2007 Tankōbon 7 (in corso) Editore it. Edizioni BD - Jpop 1ª edizione it. 4 novembre 2011 Volumi it. 6 (in corso) Anime Regia Tatsuyuki Nagai Studio J.C.Staff Rete TV Tokyo 1ª TV 2 ottobre 2008 – 25 marzo 2009 Episodi 25 (completa) Aspect ratio 16:9 Durata 25 min Reti it. Rai 4 (prima visione), Rai Gulp (repliche dall'8 gennaio 2012), Ka-Boom (repliche dal 12 agosto 2013) 1ª TV it. 28 aprile – 13 ottobre 2011 Episodi it. 25 (completa) Durata ep. it. 25 min Trama Immagini https://www.youtube.com/watch?v=fVKmASU7Xa0
  17. Manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Hideaki Sorachi Editore Shūeisha Rivista Weekly Shōnen Jump Target shōnen 1ª edizione 8 dicembre 2003 – in corso Editori it. Planeta DeAgostini, Star Comics 1ª edizione it. 23 aprile 2015 – in corso Periodicità it. mensile Volumi it. 5 / 59 Completa al 8%. Star Comics Generi comico, azione, storico, fantascienza Anime Regia Shinji Takamatsu (episodi 1-105), Yōichi Fujita (episodi 100-201) Soggetto Akatsuki Yamatoya, Michiko Yokote Char. design Shinji Takeuchi Dir. artistica Yuki Nomura Musiche Eiichi Kamagata Studio Sunrise Reti TV Tokyo, AT-X, Kids Station 1ª TV 4 aprile 2006 – 25 marzo 2010 Episodi 201 (completa) Distributore it. Dynit Reti it. MTV Italia, Popcorn TV, Ka-Boom 1ª TV it. 4 dicembre 2007 – interrotto Episodi it. 49 / 201 Completa al 24%. Dialoghi it. Dario Sevieri, Davide Quatraro, Roberta Bacciocchi Generi comico, azione, storico, fantascienza Trama Immagini
  18. Manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Kenta Shinohara Editore Shūeisha Rivista Weekly Shōnen Jump Target shōnen 1ª edizione 14 luglio 2007 – 8 luglio 2013 Periodicità Settimanale (capitoli) Tankōbon 32 (completa) Editore it. Panini Comics - Planet Manga 1ª edizione it. 22 marzo 2012 – in corso Periodicità it. mensile (fino al 18) - bimestrale (dal 19 in poi) Volumi it. 29 / 32 Completa al 91%. Generi commedia, vita scolastica Anime Autore Kenta Shinohara Regia Keiichiro Kawaguchi Musiche Shuhei Naruse Studio Tatsunoko Production Rete TV Tokyo 1ª TV 7 aprile 2011 – 27 settembre 2012 Episodi 77 (completa) Generi commedia, vita scolastica Trama Immagini
  19. Manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Makoto Raiku Editore Shogakukan Rivista Weekly Shōnen Sunday Target shōnen 1ª edizione gennaio 2001 – 26 dicembre 2007 Periodicità Settimanale Tankōbon 33 (completa) Editore it. Play Media Company 1ª edizione it. 18 aprile – 18 luglio 2007 Periodicità it. Mensile Volumi it. 4 / 33 Completa al 12%. interrotta Generi avventura, azione Anime Regia Tetsuji Nakamura, Yukio Kaizawa Musiche Kô Ôtani Studio Toei Animation Rete Fuji Television 1ª TV 6 aprile 2003 – 26 marzo 2006 Episodi 154 (completa) Durata ep. 30 min Reti it. Cartoon Network, Boing 1ª TV it. 7 gennaio 2008 – interrotta Episodi it. 104 / 150 Completa al 69%. Durata ep. it. 25 min Dialoghi it. Paolo Sala, Valentina Semprini Generi avventura, azione, commedia Trama Immagini
  20. Manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autori Hasemi Saki, Kentaro Yabuki Editore Shūeisha Rivista Weekly Shōnen Jump Target shōnen 1ª edizione 24 aprile 2006 – 31 agosto 2009 Periodicità settimanale Tankōbon 18 (completa) Editore it. Star Comics Collana 1ª ed. it. Techno 1ª edizione it. 15 febbraio 2011 – 18 luglio 2012 Periodicità it. mensile Volumi it. 18 (completa) Generi commedia, ecchi, fantascienza Anime Regia Takao Kato, Yuichi Ouka Soggetto Akatsuki Yamatoya, Katsuhiko Chiba, Kento Shimoyama, Yoshio Urasawa Char. design Yuichi Ōka Dir. artistica Keito Watanabe, Yuki Kudo (fotografia) Musiche Takeshi Watanabe Studio Xebec Reti BS-i, CBC, MBS, TBS 1ª TV 3 aprile – 25 settembre 2008 Episodi 26 (completa) Aspect ratio 4:3 pan and scan (TBS, reti locali) 16:9 (BS-i e home video) Durata ep. 24 min Episodi it. inedito Generi commedia, ecchi, fantascienza, harem Trama Immagini
  21. Slayers (スレイヤーズ Sureiyāzu?), è una serie di anime, manga e light novel giapponese di genere fantasy. Nasce come una serie di light novel scritta da Hajime Kanzaka nel corso degli anni novanta. La storia racconta di Lina Inverse e Gourry Gabriev e delle loro avventure, facendo la parodia dei giochi di ruolo fantasy. L'anime si compone di cinque serie televisive, di cui le prime tre Slayers, Slayers Next e Slayers Try realizzate tra il 1995 e il 1997 da J.C.Staff che si compongono di 26 episodi ciascuna per un totale di 78 puntate, trasmesse su Tv Tokyo. Infine la quarta e la quinta realizzate tra il 2008 e il 2009, Slayers Revolution e Slayers Evolution-R, di 13 episodi ciascuna, quindi complessivamente la serie TV conta ben 104 puntate. Le stagioni sono state tutte dirette da Takashi Watanabe. Alle serie seguono numerosi OAV e film pubblicati successivamente alla serie televisiva, ma che si svolgono in realtà prima degli eventi di quest'ultima ed in cui Lina è accompagnata da una maga assillante e presuntuosa di nome Naga. La storia si svolge in un mondo medievale dove la magia occupa un ruolo fondamentale. La serie animata è organizzata in cicli dal tono inizialmente umoristico, che poi lentamente diventano sempre più seri, tanto che alla fine culminano in eventi nei quali il destino dell'universo è appeso ad un filo. Tuttavia anche i momenti più seri sono smorzati da piccole gag comiche, dando a Slayers un tocco leggero. L'adattamento italiano della serie televisiva è stato curato da Mediaset, che ne ha modificato il titolo in Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo per Rina per le prime tre serie, trasmettendone una versione pesantemente censurata su Italia 1 tra il 1997 e il 1998. Dal 5 ottobre 2009 è andata in onda su Hiro la 4ª stagione con il titolo originale, stesso discorso per la quinta trasmessa a partire dal 31 ottobre 2009. Nelle repliche su Italia 2 del 2013 viene utilizzato il titolo The Slayers per le prime due serie e quello originale per la terza. Nel 2004, l'ora dismessa Shin Vision, editò nuovamente la prima serie con il titolo Slayers, per la pubblicazione in DVD con i nomi originali, adattamento fedele ed un cast di voci diverso. I film e gli OAV della serie sono stati pubblicati in Italia da Yamato Video nel 1999 con adattamento fedele ma mantenendo il cast di voci e i nomi dei personaggi uguali a quelli della serie TV. Questi sono stati poi trasmessi sul canale di Sky Man-Ga nel settembre 2011. Trama Rina, una maga che pratica magia nera, incontra, dopo aver rapinato una banda di ladri come al suo solito, Gourry, uno spadaccino che si offre come guardia del corpo per la ragazza, che gli appare gracile e indifesa. Da allora i due non si separeranno più. Pochi giorni dopo dei misteriosi personaggi si interessano a ciò che la ragazza aveva rubato in precedenza, e fra di essi vi è uno sciamano di nome Zelgadis. L'essere una volta umano, ma ormai trasformato completamente in pietra, con i suoi sottoposti cercherà in tutti i modi di ottenere un oggetto: inizialmente cercando di comprare tutta la refurtiva, poi usando la forza. Intanto Rina scopre che l'oggetto stregato è una piccola statua di oricalco, e più volte in pericolo verrà salvata anche dal suo compagno possessore della spada di luce. Anime: E' composto da 5 serie per un totale di 104 episodi - 1995 Slayers - 1997 Slayers Next - 1998 Slayers Try - 2008 Slayers Revolution - 2009 Slayers Evolution-R Genere: Azione, Avventura, Fantasy, Demenziale, Magia Immagini Manga E' composto da 26 tankōbon in totale - 1995 Slayers - 1995-2001 Slayers - 2000-2001 The Slayers - Le nuove avventure - 2004-2005 Slayers: Suiryū-ō no kishi - 2002 Slayers: Premium - 2009 Slayers: Revolution - 2009-Slayers: Evolution-R - 2008-Slayers: Light Magic (in corso) - 2008-Shin Slayers: Falces no sunadokei (in corso) Opening italiana Fonti: wikipedia - animeclick Opinione personale: un vero anime fantasy xD molto vasto, accurato, coerente, divertentissimo. I protagonisti maturano durante le serie e la storia si infittisce partendo da una linea comica per andare a toccare piani sempre più seri e profondi, senza perdere la freschezza comica che contraddistingue questo prodotto. I protagonisti son tutti imperfetti ed esulano dalla standardizzazione del concetto "dell'eroe". Rina in primis ha una morale tutta sua ed un carattere per niente virtuoso apparentemente Ovviamente mediaset ci ha messo lo stampino censurando e sostituendo i silenzi tanto amati dai giapponesi con pallosi ed inutili monologhi di riempimento. Non ho letto il manga ma so che lo giudicano di qualità nettamente inferiore all'anime. Consigliato! anche a chi vuol vedere un gioco di ruolo trasformato in anime *______*
  22. Sakurasou no Pet na Kanojo Anime: Titolo Originale: Sakurasou no Pet na Kanojo Titolo Inglese: The Pet Girl of Sakurasou Formato: Serie TV Anno: 2012 Episodi: 24 Manga: Autore: Hajime Kamoshida Disegni: Hōki Kusano Editore: ASCII Media Works Riviste: Dengeki G's Magazine, Dengeki G's Comic Target: seinen 1ª edizione: aprile 2011 – in corso Light Novel: Lingua originale: giapponese Paese: Giappone Testi: Hajime Kamoshida Disegni: Kēji Mizoguchi Editore: ASCII Media Works - Dengeki Bunko 1ª edizione: 10 gennaio 2010 – 8 marzo 2014 Volumi: 13 (completa) Trama: Immagini:
  23. Dash Kappei - Gigi la trottola Manga: Lingua originale: giapponese Paese: Giappone Autore: Noboru Rokuda Editore: Shogakukan Rivista: Weekly Shōnen Sunday Target: shōnen 1ª edizione: 1980 – 1982 Tankōbon 17 (completa) Editore italiano: Star Comics 1ª edizione it: maggio 2000 – maggio 2002 Volumi it: 25 (completa) Genere: sport, commedia Anime: Autore: Noboru Rokuda Regia: Masayuki Hayashi, Seitarō Hara Studio: Tatsunoko Rete: Fuji TV 1ª TV: 1981 Episodi: 65 (completa) Durata ep: 21 min Reti it: Euro TV, Italia 7, Cooltoon, Man-ga, Telenorba 8, YouTube (streaming su internet a cura di Mondo TV, pubblicato dal 10/10/2013 al 7/1/2014) 1ª TV it: 1983 Episodi it: 65 (completa) Generi: sport, commedia Trama: Immagini:
  24. Anime e Manga Inuyasha

    Inuyasha (犬夜叉 Inuyasha?) è una serie manga e anime creata dall'autrice Rumiko Takahashi, nata con l'omonimo manga di 56 volumi pubblicato in Giappone da Shogakukan sul settimanale Weekly Shonen Sunday dal 13 novembre 1996 al 18 giugno 2008. Dal manga sono state tratte due serie anime, prodotte dallo studio Sunrise e trasmesse in Giappone su Yomiuri TV, la prima dal 2000 al 2004 composta da 167 episodi, la seconda nella stagione 2009-10 composta da 26 episodi, nonché quattro lungometraggi d'animazione e un OAV. Il manga è stato pubblicato in Italia dalla casa editrice Star Comics in due versioni: la prima edizione è stata distribuita dal 2001 al 2009. Le serie animate sono state acquistate e distribuite da Dynit. La prima serie, composta da 6 stagioni, è stata trasmessa su MTV a partire dal 2001. La seconda serie è andata in onda sempre su MTV dal 13 novembre 2010 al 5 febbraio 2011. La serie deve il suo titolo al protagonista, il mezzodemone cane Inuyasha, che assieme alla coprotagonista Kagome Higurashi e al suo gruppo dovrà trovare tutti i frammenti della Sfera dei Quattro Spiriti, un potente gioiello che rende estremamente potente chi lo possiede. Trama Siamo nel 1600, nell' epoca Sengoku, un mezzo demone di nome Inuyasha scappa dal tempio sacro con la sfere dei quattro spiriti per diventare un demone completo, egli però viene colpito con una freccia sacra da Kikyo, una sacerdotessa il quale lo imprigiona ma la giovane muore a causa di una grave ferita. Ora siamo ai giorni nostri, in Giappone una ragazza di nome Kagome, la quale vive in un tempio Shintoista insieme al nonno, alla madre e al fratello, per recuperare il suo gatto all'interno di un pozzo sacro presente all'interno del tempo si ritrova nell'epoca Sengoku. Giunta nell'epoca Sengoku, Kagome si ritrova in una foresta e cercando di capire ancora dove si trova vede un ragazzo con freccia conficcata, il ragazzo denota molta curiosità in Kagome a causa delle sue orecchie molto particolari e mentre lo sta per liberare dalla freccia che lo tiene prigioniero, viene attaccata da alcune persone vestite in modo molto particolare e quindi si rende conto di non essere nel suo tempo, ma bensì nell'epoca Sengoku. La ragazza viene portata in un villaggio al cospetto della vecchia Kaede (la sorella minore di Kikyo), la quale capisce che Kagome è la reincarnazione della sorella defunta. All'improvviso il villaggio è attaccato dal demone che attaccò Kagome nel pozzo e lei corre verso la foresta, e sentendo l'odore di Kagome Inuyasha si risveglia, che viene liberato dalla freccia sacra e sconfigge il demone. A questo punto Inuyasha vuole impadronirsi dello Shinkon, il gioiello sacro, ma affinchè il mezzo demone non faccia del male a nessuno gli viene lanciato un rosario al collo con il quale Kagome lo riesce a calmare. A questo punto Kagome e Inuyasha decidono di allearsi, inizialmente non si riescono a sopportare, litigando in continuazione, ma con il passare del tempo le cose cambiano completamente. Durante la loro ricerca dei frammenti dello Shinkon, i due incontrano molti demoni che riescono a sconfiggere, ma anche alcuni amici tra cui il piccolo Shippo, il monaco Miroku e l'ammazza demoni Sango. Poco per volta si viene a sapere che Inuyasha era innamorato di Kikyo e anche per questo difende in ogni occasione Kagome e si viene a sapere che la causa del loro odio è un demone di nome Naraku e questi sarà il nemico finale che dovranno affrontare per riportare la pace nell'epoca Sengoku. Fonte Manga Lingua orig. giapponese Paese Giappone Autore Rumiko Takahashi Editore Shogakukan Rivista Weekly Shonen Sunday Target shōnen 1ª edizione 13 novembre 1996 – 18 giugno 2008 Tankōbon 56 (completa) Editore it. Star Comics Collana 1ª ed. it. Neverland 1ª edizione it. febbraio 2001 – maggio 2009 Periodicità it. bimestrale Volumi it. 67 (completa) Testi it. Vanna Vinci (adattatore), Laura Anselmino (traduttore) Generi azione, fantasy Anime Autore Rumiko Takahashi Regia Masashi Ikeda (ep. 1-44), Yasunao Aoki (ep. 45-167) Char. design Yoshihito Hishinuma Dir. artistica Shigemi Ikeda Musiche Kaoru Wada, Avex Mode (studio) Studio Kyoto Animation, Sunrise, Yomiuri TV Reti Animax, Nippon TV, Yomiuri TV 1ª TV 16 ottobre 2000 – 13 settembre 2004 Episodi 167 (completa) Aspect ratio 4:3 Durata ep. 22 min Distributore it. Dynit Reti it. MTV Italia, televisioni locali, Cooltoon, Popcorn TV, Ka-Boom, Nickelodeon 1ª TV it. 6 novembre 2001 – 27 novembre 2007 Episodi it. 167 (completa) Durata ep. it. 22 min Dialoghi it. Giuseppe Nelva (ep. 1-13), Paolo Sala (ep. 14-78), Gianluca Aicardi (ep. 79-167) Studio dopp. it. Cine Video Doppiatori (ep. 1-26), E.T.S. (ep. 27-167) Dir. dopp. it. Melina Martello (ep. 1-26), Fabrizio Mazzotta (ep. 27-130), Giorgio Favretto (ep. 131-167) Immagini Fonti: wikipedia - animeclick Opinione personale: Ho letto il manga e visto l'anime (non tutto). Beh che dire...la storia aveva un enorme potenziale, i protagonisti erano carismatici e interessanti, lo stile horror -tanto familiare alla Takahashi- prometteva un prodotto di grande livello, non privo della solita vena comica brillante di Rumiko, il tutto condito dalla bizzarra mitologia giapponese. Inu Yasha poteva essere il manga "maturo" che tirava le somme tra Lamù, Maison Ikkoku e Ranma 1/2, e invece che succede? Rumiko si rompe le palle verso i 2/3 dell'opera ed il tutto cala incredibilmente di qualità. La storia diventa noiosa e ripetitiva, i nostri si perdono tra i molteplici mostri e il rincorrere Naraku ed il tutto risulta stagnante...grande, grande peccato, perchè il manga partiva veramente bene xD
  25. Cowboy Bebop (カウボーイビバップ Kaubōi Bibappu?), in Giappone a volte scritto in caratteri latini e spesso affiancando entrambe le scritture, è una serie televisiva anime di fantascienza prodotta da Sunrise e diretta da Shin'ichirō Watanabe. Ambientata nel 2071 e incentrata sulle avventure di una ciurma di cacciatori di taglie spaziali, la serie si addentra nelle questioni irrisolte del passato dei protagonisti, esplorando concetti come l'esistenzialismo, la noia, la solitudine e l'influenza del passato. L'anime è stato trasmesso per la prima volta in Giappone su TV Tokyo dal 3 aprile al 26 giugno 1998, ma a causa del contenuto controverso della serie furono mandati in onda solo 12 dei 26 episodi prodotti, più uno speciale. La totalità delle puntate venne trasmessa successivamente sul canale satellitare WOWOW dal 24 ottobre 1998 al 24 aprile 1999. Un adattamento italiano curato da Dynamic Italia è andato in onda su MTV all'interno dell'Anime Night, dal 21 ottobre 1999 al 4 maggio 2000. Dall'anime sono stati tratti due manga, pubblicati sulla rivista Asuka Fantasy DX della Kadokawa Shoten, un film, intitolato Cowboy Bebop - Il film, e due videogiochi, distribuiti dalla Bandai per Playstation e Playstation 2. Cowboy Bebop ha ottenuto un ampio riscontro di critica e commerciale, sia in Giappone sia a livello internazionale. L'opera è stata premiata con numerosi riconoscimenti nel campo dell'animazione e della fantascienza ed è stata apprezzata per stile, personaggi, trama, doppiaggio, animazione e colonna sonora. Negli anni la serie è andata affermandosi come capolavoro dell'animazione nipponica e numerosi critici lo considerano uno dei migliori anime di tutti i tempi. Trama Anime Lingua orig. giapponese Paese Giappone Regia Shin'ichirō Watanabe Char. design Toshihiro Kawamoto Mecha design Kimitoshi Yamane Studio Sunrise Reti TV Tokyo, WOWOW 1ª TV 3 aprile 1998 – 23 aprile 1999 Episodi 26 (completa) Aspect ratio 1.33:1 Durata ep. 25 min Distributore it. Dynamic Italia Rete it. MTV Italia 1ª TV it. 21 ottobre 1999 – 4 maggio 2000 Episodi it. 26 (completa) Dialoghi it. Luciano Setti Studio dopp. it. SEFIT-CDC Dir. dopp. it. Anna Rita Pasanisi Generi fantascienza, western, noir, pulp Manga Autore Hajime Yatate Disegni Yutaka Nanten Editore Kadokawa Shoten Rivista Asuka Fantasy DX Target shōjo 1ª edizione novembre 1998 – marzo 2000 Tankōbon 3 (completa) Editore it. Dynamic Italia Collana 1ª ed. it. Guns Special 1ª edizione it. 20 settembre 2001 – 17 marzo 2003 Volumi it. 3 (completa) Immagini Opinione personale: Vidi l'anime abbastanza tempo fa, ma mi ha lasciato un ottimo ricordo. La serie è originale e introspettiva, c'è una ricerca di profondità rispetto ad altri anime ed il risultato è buono. Il tutto è condito da una colonna sonora per nulla lasciata al caso. Belli anche i disegni insomma si nota che il prodotto nasce come anime perchè è particolarmente curato in ogni suo dettaglio. Consigliato!