Tigermask

User
  • Numero contenuti

    22
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Tigermask

  • Rank
    Member

Interessi

  • Presentazione
    46891
  1. Unica cosa, che dimenticavo di aggiungere, che nel caso delle spiegazioni lunghe mettete in grassetto i titoli così risaltono subito.
  2. Forse per i Cartoon americani il discorso è più difficile e si ricollega a chi ha più meno sui 30 anni (o più o meno), ma il discorso è questo, vediamo nel tempo una marea di prodotti in TV, alcuni di questi li troviamo più interessanti (e non solo divertenti) e altri ci piacciono ma li dimentichiamo nel tempo. Ho scritto 10 ma son indicativi, non si parla propriamente di un numero fissi ma più che altro il limitare di fare listoni insormontabili, di postare roba prettamente da Otaku o strettamente da Nerd (scritto in parole povere, prodotti più accessibili a tutti, un pò, come dire, se vi consigliassi un gruppo metal, e andassi a pescare qualcuno in uno dei tanti sottomila generi che esistano e tirar fuori un nome che conoscono in pochi), non importa se sia un nome già conosciuto, al massimo, se ne avete la possibilità, l'indicare il perché. E non tutti subito, ne potreste mettere 6 ora, e 4-5 più avanti, e non una questione di classica o preferiti, insomma, libera scelta. Per quel che mi riguarda (nel caso aggiungerò immagini in un secondo momento): Cartoon Tmnt: La prima serie, quella famosa nel brano, nelle voci, e anche in alcuni giochi, che ha iniziato quel trend che è stato poi sfruttato nell'inverosimile in quel periodo causandone il tracollo. Era semplice, libera, spensierata e divertente. Ghostbusters/Filmation Ghostbusters: non ho sbagliato, ho volutamente messo entrambe le serie perché a loro modo erano entrambe divertenti, e anche se all'inizio stravedevo per la prima, cominciai ad apprezzare sempre di più anche la seconda. Batman (serie 1992): pur essendo un prodotto per ragazzi era molto più cupa e piacevole da seguire di un prodotto come Gotham, l'ho semplicemente adorata, per me "Superman" che arrivò dopo era nettamente sotto, peccato poi che il cambio di design (se non sbaglio sempre influenzato da Superman) l'abbia ridimensionata un pò , ma la consiglierei sempre. Aeon Flux: una serie di fantascienza molto particolare, la trasposizione nel film non riesce a rendere quanto dovrebbe tutto il contesto che ruota attorno Aeon stessa e Trevor. Samurai Jack: al contrario del più divertente Johnny Bravo (unica altra cosa che seguivo in quel periodo proveniente da Cartoon Network) finalmente avrà un seguito dopo anni, mi affascinò parecchio per stile e storia. Drawn Together: Diciamo che se esistesse una fusione tra SP, I simpson e I griffin, uscirebbe un prodotto simile, oltre a fare il verso ai primi reality del tempo, immischiava una tale quantità di elementi che sicuramente non lo rende tutt'ora non adatto ai minori, se non ricordo male fu fermato per le spese, e anni dopo uscì un film conclusivo. Lascio ancora in sospeso ed aggiungo Anime: (qua è ovvio, si fa difficile...) Come tanti son cresciuto nel periodo ROBOTTONI e via via tutto il resto quindi parto con... Tigerman/L'uomo Tigre: contento che uscirà la nuova serie (incrociamo le dita e speriamo sia un bel prodotto) nel periodo delle fantastiche sigle che ci hanno accompagnato quasi fino ad inizio 2000 (poi Giorgio Vanni & Co. ... vabbè va... molti di voi son cresciuti con lui ... ) la storia di Naoto Date fu uno dei primi cartoni in cui notavo un qualcosa che va aldilà di ciò che si vedeva nel mondo disney, alta roba con cui siamo cresciuti tutti allora. Anche la seconda serie con pecche più evidente e troppe esagerazioni mi piaceva per il design ed il look massiccio dei vari atleti. Jeeg Robot: il mio robottone, da sempre, preferito, da sempre messo al primo posto, la storia di Hiroshi e del suo trasformarsi in "Jeeg Robot D'Acciaio" rimane indelebile nella mente di chiunque. Se non lo avete visto o comunque vi considerate "Otaku" e non avete ancora affrontato il periodo "robot" questo per me è uno dei primi titoli da tirar fuori. Daltanious: spensierato e scanzonato dalla sigla e per tutta la serie. Di manga con protagonisti robot ce ne sono anche altri che potrei citare oltre questo (letteralmente) ma è quello a cui son più legato insieme al precedente Neon Genesis Evangelion: probabilmente tra i più conosciuti negli anni 90, si prediligeva quasi di più il rapporto tra i personaggi che la difficoltà in se nell'affrontare gli Angeli, un capolavoro che magari può lasciar un pò delusi nel primo originale doppio finale, ma che comunque ti lascia dentro il pensiero di aver visto qualcosa di differente. Slam Dunk: come tutti da piccolo seguivo Holly e Benji (e altri cartoni sportivi) ma questo fu tra i primi ad esser tra i meno fantasiosi, con tante di spiegazioni da parte del grande Takehiko Inoue , a capirci, Kuroro no Basket è un buon prodotto, ma tende ad esser un classico "preferiti" VS + forte. Dai momenti seri si intervallava a quelli più comici, anche in versione Super deformed, con contorno di personaggi divertenti e seri come gli amici di Hanamichi. Solo qualche anno fa è venuto fuori che "Hanamichi Sakuragi" è preso inizialmente in parte da una storia vera (info in rete). Death Note: E' tra i più recenti tra quelli citati, molti di voi lo conoscono bene. La continua lotta tra i due protagonisti è ciò che ha reso questo anime (manga) piacevole da seguire, e sinceramente a me anche il seguito non è dispiaciuto. Excel Saga: probabilmente tra gli anime più folli (sicuramente non il più folle) uscito in questi ultimi 20 anni, parodie e citazioni a go-go, umorismo assurdo e divertente. Imperdibile Dr Slump & Arale: prima di DB manga c'era Arale, idem riguardo l'anime. Tra i due Anime più di spicco (e anche tra i manga) di Toriyama, aveva di diverte tutto, Non sapevi mai cosa aspettarti da un momento all'altro. E anche qua mi fermo e ne aggiungerò in un secondo momento. Citazioni speciali: The Ren & Stimpy Show: un prodotto totalmente folle e sopra le righe, conosciuto anni fa, la 2nda serie a dire la verità, Go Lion/Voltron: all'epoca il fatto che i prodotti fossero, in alcuni casi, anche totalmente "Stravolti" non era una cosa che potevamo immaginare noi "ragazzini" dell'epoca, da un prodotto anime passo ad un cartoon, nel senso che gli americani si son "appropriati" di questo prodotto rendendolo totalmente loro. Il Robot formato dai vari leoni era un qualcosa di eccezionale. Transformers: come sopra da prodotto Jap è diventato quasi totalmente americano, ad ogni modo le prime serie era fantastica per gli effetti e voci.
  3. Spoiler Berserk

    Sai tra gli anime recenti l'unico cui seguo la Sigla ogni santa volta? OnePunch-Man l'unica da sempre del resto magari le vedo una volta e poi le salto senza pensarci 2 volte, ma questo perché son io. Infatti di HxH 2011 non si capisce perché non la cambiassero, fosse stata bellissima, ma non era così. Salto l'intro, salto l'ending e risparmio tot. minuti di visioni inutili. Quella vecchia scorre benissimo, ti lascia solo l'amaro in bocca proprio perché con l'incipit iniziale sai che dopo l'eclissi c'è una evoluzione della storia che non conoscerai mai, come tanti altri anime fanno (spesso purtroppo e non da ora ma da sempre). Per quanto riguarda Fate etc.... il discorso è piuttosto complicato, diciamo che come tutti ho dei gusti precisi, non disdegno, se lo trovo interessante, anche altro genere (ad esempio, su tutti, il Fantasy è quel che mi piace di meno e che ha per me influito anche negativamente in Berserk). Altro punto non sono più un divora "anime" (bel gioco di parole :D ) ma "serie", quindi ne vedo alcune, ne vorrei vedere notevolmente di più, ma tra un motivo o l'altro non ci riesco o non ci dedico tempo, tutto qua.
  4. Spoiler Berserk

    Sarà perché appunto son passati molti anni, ma nonostante il prodotto l'interesse per seguirlo rimane. per quanto riguarda l'altra roba da te citate mi son accorto che tra i vari titoli l'unico di cui ne sapevo qualcosa perché già visto è God Eater, ma non son sicuro tra Fate Stay Night/Zero. Purtroppo qui prevale per me i gusti più che la qualità in se, a livello di realizzazione intendo, dovrei approfondirne ognuno di questi per sapere se son cose che seguirei o no volentieri (al momento ho ripreso e sto seguendo HxH 2011, che ai tempi non seguivo) ed ho anche altri titoli, pure passati da riprendere, però poi chissà. L'anime in se del 97/98 aveva dei cambiamenti appunto già noti, quello che mi sorprese di più (una volta letto il manga) e come ci si arrivò all'eclissi, ultima parte piuttosto lunga nel manga, brevissima nell'anime. Per il resto tra musiche e doppiatori in italiano a me piacque quasi tutto, a pensare che all'epoca veniva trasmesso a tarda notte... PS: vorrei rileggere il "prototype" a distanza di anni, sapete dove reperirlo? PPS: curiosità mia, che mi è venuta in mente ora, conoscete/conoscevate il cosidetto "capitolo perduto"? io l'ho letto, vorrei solo le vostre opinioni al riguardo
  5. Spoiler Berserk

    Gli esempi che hai fatto non ce l'ho presenti, vuoi che non l'ho visti o che magari per alcuni di quelli non li ricordo, sul fatto che però la versione dei Film è comunque gestita "meglio" ci può stare, la usavano il minimo sindacabile. Qua appunto ho pensato anche io che fosse un modo di "spingere" la vendita del gioco, ma quello ... della PS2, un gioco che gira con animazioni medie in un pc non troppo potente. Però possiamo procedere per gradi nel dirti: 1) dopo 3 buoni film, nonostante le pecche, la seguirò volentieri perché finalmente si vedrà qualcosa di differente e nuovo, non so quante serie han fatto così (potrei citare HxH, dove han rifatto da capo la prima parte della storia aggiungendoci alla fine le Formichimere, altri esempi non me ne vengono in positivo, in negativo invece ci fu Guyver che pur con un prodotto qualitativamente migliore non aggiunse niente da ciò che si era visto.) 2) Sempre tralasciando il discorso di inutili CGI, la storia riesce a filare bene, finora solo la 4ttro ho trovato noiosetta, ma almeno a giudicare da ciò che abbiamo visto nei primi episodi "forse" si arriverà vicino ai capitoli attuali (se tutti quelli che han postato seguono il manga sapete che mi riferisco alla "streghetta") 3) alla fine se ti piace la storia non credo che dopo il 2016 avremmo qualcosa di nuovo ed a breve, contando il tempo che ci è voluto dall'altra serie, anzi, è probabilmente la prima possibilità di vedere un qualcosa che non sia un flashback. Altrimenti ti toccherà aspettare anni, sempre se vorranno in futuro riprendere il tutto. Insomma, se proprio non lo reggi posso capire, ma personalmente non lo trovo così pessimo dal declinarlo totalmente. Ci dovranno spiegare anche perché hanno lasciato 2 parti, tra cui la mia preferita, The Lost Children ma soprattutto la storia del Conte, magari chissà, nel mezzo degli episodi usciranno degli special o dei film che racconteranno brevemente ste 2 parti. Poi be, ci saranno anche altre differenze ma avendo letto il manga anni fa, non le ho palesi da subito. Per quanto riguarda la vecchia serie, a livello di design e di racconto della storia è fatto benissimo, ma se avrai già letto da qualche parte ci son delle mancanze inspiegabili tipo quella del cavaliere del teschio (e cmq amo quella serie) e personalmente Intro e theme finale mi piacevano tantissimo. Ultimo appunto riguardo la questione "capezzoli" ho pensato che magari, per qualche motivo, la versione "Tv" in Giappone è stata censurata e magari nel prodotto finale da DVD/Bluray verranno aggiunte correzione qua e la, almeno spero sia così (contate che la serie di Lupin trasmessa in Italia era abbastanza differente come qualità da quella Jappo, siamo stati usati come cavie :D )
  6. Spoiler Hunter x Hunter

    Quando ho postato l'ultima volta qua era per sottolineare che "probabilmente" avrebbe ripreso il manga, e ora torno dopo la ben nota NUOVA pausa di Togashi. Beh, gli ultimi capitoli hanno alternato momenti godibili ad altri meno, credo che al contrario di altri Mangaka che non si sa quale motivo fanno un capitolo ogni morto di papa, Togashi ci metta del suo, creando un capitolo con interminabili ragionamenti che sfinirebbero chiunque, c'è da chiedersi il perché a sto punto non abbia creato dei filler che magari lo avrebbero aiutato anche nei momenti "veri" di difficoltà. Comunque, finito l'ultimo capitolo ho preso finalmente l'anime iniziato dal 2011, che ai tempi non ero riuscito a seguire, ero curioso di capire le differenze con quello del 1999, alcune più che visibili, altre meno, poi chiaramente cose che non ricordavo (c'è da dire che il primo Pilot pilota e quello successivo erano notevolmente meglio di quello del 2011). E' un anime più "leggero" molto più adatto al pubblico dei piccoli e che strizza molto di più l'occhio agli anime uscite dal 1999 in poi riguardo stile grafico e realizzazioni della puntata (è quasi normale guardarlo notare somiglianze con questo o quello ). Infine, mi è capitato di leggere "le origini di Hisoka", storia carina che riprende qualcosa di visto già nel manga e anime tempo fa, ma già da tempo che mi chiedevo se fosse necessario avere un retroscena per forza chiaro di molti dei personaggi emblematici che si vedono in Manga, Anime, Telefilm e Film. Forse a volte è meglio avere un alone di mistero su uno dei personaggi più follemente lucidi e ambigui mai visti, chiaramente l'ispirazione è il Joker più folle di Batman (se vi è capitato di leggere "Anno Zero" si capisce fino a che punto può spingersi Joker). Forse meglio lasciare su tutti questa cosa comunque con il Joker della DC le cui vere origini non si son mai sapute, ma è al contrario risaputo che agisce per vari motivi quali non sono, magari, soldi e potere. Che ne pensate? Infine, tornando all'anime, ma anche al Manga, considero la parte dell'esame di HxH uno delle storie meglio realizzate tra i manga d'azione (se lo vogliamo considerare così), tutti si incastra perfettamente tra l'inizio e la fine, e già la parte dell'esame a se è un qualcosa che lo stesso Togashi non sarebbe in grado di ripetere (basta pensare come è stata la realizzazione delle Formichimera per rendersene conto), peccato che non è uno preparato come ODA, che probabilmente ha già pianificato tutto per almeno altri 4-5 anni, altrimenti sarebbe rientrato nell'olimpo dei migliori manga/anime).
  7. Ho risolto (almeno sembra) , potete chiudere. Non so cosa di preciso bloccasse il tutto, ma dopo 2-3 giorni son riuscito a riattivare gli aggiornamenti. Gli ultimi problemi li dava l'antivirus interno di Windows, ed ho risolto anch'esso re-installandolo (pur non avendolo mai eliminato). Grazie cmq del tentativo Pazzorik, il ripristino era l'ultima cosa che volevo provare, perché l'ultimo era perfino di 5 anni fa (...) roba che secondariamente mi avrebbe portato a ore e ore di Update vari
  8. Nel computer che sto utilizzando tutt'ora in prestito, ho notato che Windows Update non va, inizialmente non ci avevo fatto caso, aveva altri problemi (pulizia da YAC ) e robetta varia. Notando che non funzionava l'update è da stamattina che provo a farlo funzionare ma niente, ho provato guide varie per far rifunzionare l'Update, o anche con l'Update Autonomo, ma non va (carica ma non succede nulla). Non so e non riesco a capire se c'è qualcosa che blocchi l'update, da sto punto di vista non avevo toccato niente, ma tempo fa avevo anche notato che neanche il Ripristino funziona degnamente. Che posso fare?
  9. Spoiler Hunter x Hunter

    Ho portato fortuna, dopo il mio intervento alla fine è uscito un nuovo capitolo :D A sto punto invece di spararmene 1 aspetto il prossimo direttamente, tanto uscirà chissà quando.
  10. Windows 10 e lingua italiana

    Dall'ultimo mio intervento ho lasciato stare, volevo aspettare l'ultimo periodo per utilizzare Win 10 e ritornare a 8. Invece, dopo quasi 1 settimana o poco più, è finalmente uscito l'update in italiano (idem il mio amico) ed ha cambiato la lingua. Son usciti, da allora, altri mini-update vari sistemando qua e là, ma di sicuro il 10 non è perfetto, ancor meno su Lenovo. PS: un altro mio amico non ha avuto di questi problemi con altro pc, ma lui ne ha avuto un altro molto strano, ha effettuato un semplice ripristino e gli è tornato a 8.
  11. Windows 10 e lingua italiana

    Come ho detto l'avevo messo sul pc dei miei (per come è fatto è più pratico di 8) ma se non riesco a risolvere principalmente la questione lingua gli rimetto la versione precedente. Ad ogni modo grazie cmq del tempo dedicatomi
  12. Windows 10 e lingua italiana

    Comunque ogni tanto mi si freeza su certe cose aperte (tipo Settings) non ho idea da cosa dipende da preciso, ma comincio sempre di più a pensare a farlo tornare a 8.1
  13. Windows 10 e lingua italiana

    Ma anche volendo come faccio a fare una installazione pulita e installazione ex novo senza DVD??? Prima ero molto più pratico, ora non avrei neanche idea da dove partire, ho installato 10 perché era più "pratico" dell'8 come utilizzo, ma non immaginavo tutti sti casini.
  14. Windows 10 e lingua italiana

    A sto punto aspetto qualche giorno, vedo se il mio amico ci è riuscito, mal che vada torno ad 8
  15. Windows 10 e lingua italiana

    Certo che è genuina, ho fatto tutti gli aggiornamenti facoltativi ieri su 8, e stamattina l'aggiornamento a 10. L'unico problema che mi da è la lingua, se provo ad aggiungerla non mi permette né di rimuoverla totalmente né di metterla come principale. La localizzazione è italiana, tastiera italiana. Mi chiedo solo se non sia un problema derivante l'amministratore ma anche se fosse è strano uguale. Ho fatto varie prove ma nulla, ho notato perfino che qualche cosa è anche in italiano (tipo la dicitura "connessione dati... " di non ricordo cosa, letto ora prima di rispengerlo).