ReMindHer73

User
  • Numero contenuti

    85
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

ReMindHer73 last won the day on Maggio 23 2016

ReMindHer73 had the most liked content!

Su ReMindHer73

  • Rank
    Member
  • Compleanno 25/11/1973

Interessi

  • Genere
    Maschile
  • Presentazione
    46779

Visite recenti

98 visite nel profilo
  1. Il Topic del Lavoro!

    @Soshin perdonami se mi permetto, io ho fatto il venditore per più di 20 anni, ho iniziato come agente immobiliare passato per il settore assicurativo e poi ho proseguito la mia carriera nel B2B diventando nel tempo Area Manager con la responsabilità di selezionare formare e gestire la rete di vendita su tutta l'Italia. Ti posso dire che, al di la del fatto che il tipo di lavoro mi piace e mi piaceva dannatamente, non è assolutamente un lavoro da disprezzare e non è assolutamente il male. Innanzitutto da l'occasione, ovviamente se ci si è un minimo portati, di affinare le proprie capacità di capire le persone, relazionarsi con gli altri, analizzare le problematice ed i conflitti interpersonali e trovarne una soluzione e tante altre cose, oltre a portare anche a sviluppare una capacità di analisi "psicologica" che può essere utile in qualsiasi ambito oltre che a livello personale. Inoltre è una professione che se fosse riconosciuta soprattutto dai datori di lavoro/responsabili di azienda per quello che è ossia il motore economico di qualunque attività produca un bene od un servizio od entrambe potrebbe dare anche grandi soddisfazioni economiche oltre a permettere con l'avanzare della carriera di viaggiare(ovviamente sono cose che devono piacere altrimenti diventano punti negativi). Il vero male dei venditori è l'assoluta mancanza di professionalità imposta dalla maggioranza delle aziende anche quelle importanti che cercano approfittatori che operino secondo la politica del "prendi i soldi e scappa", fattore che, oltre a dequalificare la professione porta anche dei danni alle aziende spesso guidate da persone incapaci ed incompetenti(eh sì non succede solo nel pubblico anzi) perchè è molto più sano e redditizio portare "a casa" un risultato di 100 ogni mese per 20 anni che portare a casa un risultato di 500 subito e poi non potersi più riopresentare dal cliente perchè lo si è raggirato/truffato o gli abbiamo nascosto qualcosa od ancora peggio gli abbiamo dato qualcosa di cui non ha bisogno(e non c'è nulla di peggio che dare ad un cliente più di quello che gli serve...è molto meglio allora dargli una briciola di meno e poi ripassare per compensare ciò che gli manca). A questo aggiungiamo il vero obiettivo della mia frase al post precedente che erano tutte quelle società che mettono ragazzi e ragazze in mezzo alla strada a vendere abbonamenti al nulla con l'inganno piuttosto che tutte queste piccole realtà che oggi come oggi reclutano giovani disoccupati promettendogli il paradiso economico e li mandano poi porta a porta per le case ad ingannare i clienti spacciandosi per tecnici telefonici o dell'energia eletterica chiedendo una bolletta ed a quel punto si segnano il codice utenza e senza firme o nient'altro a vostra totale insaputa vi cambiano il gestore telefonico od energetico. Il discorso sarebbe poi estremamente più complesso da affrontare, la materia in questione passa da basi di trattativa e comunicazione e si dirama in direzioni multiforme verso tutta una serie di competenze e capacità che deve avere un buon venditore che sono sterminate. Il problema rimane sempre e comunque, e non solo in Italia anche se qui noi come spesso accade ne facciamo un'arte, l'assoluta intolleranza verso la competenza e la professionalità a favore del "leccacu..smo" sfrenato e la "truffaldineria" condite con un'altissima dose di servilismo verso il padrone...eh sì perchè in una società che non si basa sulla meritocrazia una persona capace mette paura...è sempre meglio avere sotto di se un inetto per poter dimostrare la propria superiorità che un serio professionista per poter dimostrare la propria capacità di gestione e crescita delle risorse gestite
  2. Il Topic del Lavoro!

    @Frankisy probabilmente la paga non è eccezionale e l'orario assolutamente poco "comodo" ma fondamentalmente a parer mio dipende soprattutto dalla tua età...un bravo panettiere probabilmente avrà sempre orari di lavoro particolari in quanto è un lavoro prevalentemente notturno ma se sei giovane considerando anche la carenza di personale qualificato e con esperienza in molti settori fra cui quello del panettiere potrebbe essere una buona opportunità. Aggiungo solamente un consiglio spassionato, evitate come la peste tutte quelle società che vi propongono lavori da "consulente" spacciandoli per opportunità di guadagno eccezionale e poi vi mettono all'angolo della strada a "vendere" abbonamenti per ricevere un libro al mese o corsi di lingue piuttosto che andare casa per casa a proporre contratti per luce gas telefonia eccetera...nella quasi totalità dei casi oltre ad essere società che propongono contratti quantomeno truffaldini non vi danno nemmeno l'opportunità di imparare una professione...se proprio volete tentare la carta del "venditore" andate a fare gli agenti immobiliari per una di quelle grandi società che hanno decine di agenzie in ogni città od al massimo andate a vendere il folletto...probabilmente non vi arricchirete ma forse avrete l'opportunità di imparare un mestiere e chissà magari crescendo potreste diventare dei seri professionisti nel settore.
  3. Nazionale

    Oggi iniziano gli Europei di calcio...come ho già detto in un mio precedente post non seguo molto il calcio, ho altre passioni ed interessi in cima alla classifica, ma qualcosa ne capisco avendo anche giocato per parecchi anni, certo non a livelli professionistici ma comunque certe dinamiche di squadra di atteggiamento di modo di porsi degli allenatori, lasciando da parte le questioni tecnico/tattiche ci sono alcune sfumature importantissime che riguardano atteggiamento mentalità e coesione, come in qualsiasi ambito che coinvolga diverse persone che devono fare squadra ed i loro vari ruoli(e non vale solo nello sport), sono identificabili in diversi ambiti ed a diversi livelli. Certo non ho mai pensato nemmeno per un momento che l'Italia potesse andare agli europei da protagonista ma ci sono comunque alcune cose che mi lasciano molto perplesso. Innanzitutto l'annuncio ufficiale di Conte molto prima della diramazione delle pre-convocazioni di aver firmato col Chelsea ed il conseguente annuncio della federazione su chi succederà nella guida della nazionale non sono state stilisticamente scelte geniali dal mio punto di vista e si sarebbe certamente potuto aspettare per ufficializzare queste notizie la fine della competizione. Ma quello che mi preoccupa di più è l'atteggiamento e le sensazioni che da questo ne derivano di Conte, le convocazioni, il modulo o meglio la volubilità indecisa sull'assetto da dare alla squadra, le gerarchie e tutta una serie di sfumature che rientrano in quello che dicevo prima e che potremmo configurare come "comunicazione paraverbale". Ripeto non ho mai avuto la presunzione di èensare che la nostra nazionale avrebbe potuto giocarsela più o meno alla pari con le altre grandi ma quello che, dal mio punto di vista, "trasuda" da quello che vedo/sento/leggo temo sia l'intenzione di andare a...limitare i danni cercare di non prenderle per vedere poi se tra colpi di fortuna e felici combinazioni di eventi si riesce ad andare il più avanti possibile. Non dico che non si debba pensare alla competizione nel suo insieme cercando di ottimizzare in base alla propria tipicità alle caratteristiche del proprio gioco e dei giocatori a disposizione...ne tantomeno vrrei vedere una squadra allo sbaraglio come ad esempio la Roma che è stata messa in campo contro il Bayern in champions con la presunzione di volersela giocare a viso aperto ed è finita con un penoso cappotto che ha penalizzato il morale della squadra per il reasto della stagione...ma almeno provare a giocarsela andare con l'intenzione di mettere in piedi una squadra un progetto di gioco un'idea di calcio...non col solito catenaccione brutto e per niente piacevole da guardare sperando di non prenderle e di passare il turno per essere stati i migliori fra i peggiori...questo proprio mi sono stufato di vederlo in competizioni come i mondiali e gli europei...basta non saremo la squadra più forte del mondo ma la nazionale è troppo tempo che non è più una squadra ne tantomeno una selezione...ecco perchè probabilmente sarò uno in più nel club di chi questo europeo non lo guarderà proprio...od almeno non le partite dell'Italia.
  4. Nazionale

    Premesso che non sono affatto un grande appassionato di calcio mi faccio comunque alcune domande...una su tutte...perché in tante altre nazionali si vedono giocatori che passano nel giro di una stagione dalle nazionali under alla prima squadra mentre in Italia se non si è titolari in "certe squadre" o pupilli di "certi procuratori" si arriva in nazionale solo sull'orlo della pensione? Ok è vero il campionato italiano non brilla per opportunità date ai giovani durante l'anno in particolar modo in serie A ma se non erro per le convocazioni in nazionale potrei essere chiamato pure io se ritenuto degno di vestire la maglia della nazionale...quindi, anche se l'esperienza conta, un giocatore forte rimane un giocatore forte anche se pescato per paradosso dalla serie B...oppure è riservato a Sabatini pescare giovani dalle squadre più disp(a/e)rate del mondo per poi scoprire solo dopo avere speso milioni di euro che al posto di 3 mezze se..e poteva prendere un giovane di qualità e tenersi in tasca pure qualche spicciolo? Tanto sperare di avere una squadra che possa puntare con quasi assoluta certezza alla finale al momento è un'utopia tanto varrebbe provare qualche giovane di belle speranze o no?
  5. Come vorresti che fosse la SCUOLA?

    Le strutture sicure credo dovrebbe essere un presupposto e non un requisito. La competenza dei professori pure ma servirebbe anche la capacità di trasmettere(non è scontato che un bravo "tecnico" sia capace di insegnare anzi), andrebbe ripristinata educazione civica(non credo sia una materia richiesta da curriculum ma l'educazione ed il rispetto del prossimo e dei beni comuni non dovrebbe essere un optional). Detto questo senza imbarcarmi in discussioni troppo lunghe credo che una scuola che si rispetti dovrebbe essere capace di individuare e sviluppare le capacità e le caratteristiche naturali di ogni singola persona, non possiamo essere tutti ingegneri o medici od ancora peggio avvocati(in Italia credo ci siano più avvocati che potenziali clienti). Poi ovviamente in questo paese se venisse fuori l'attitudine di qualcuno ad esempio per la musica dovremmo anche dirgli di andare a studiare e lavorare all'estero(quantomeno lavorare dato che alcuni dei conservatori italiani sono eccellenti)ma qui stiamo parlando di scuola...questo viene dopo
  6. Non voglio hai ragione ma non posso esimermi...i miei suoceri sono in macchina con noi e...il doppio messaggio invece...che mi è caduta la connessione dopo che ho postato il primo e poi alla fine me li ha pubblicati tutti e 2 insieme
  7. Dannazione proprio il 21 che ho il compleanno del mio odiatissimo cognato ed il suo gemello che fanno 50 anni...che mi posso inventare per dargli buca?
  8. NDZF on Telegram

    Va bene @Cannavaro grazie allora per adesso non richiedo di entrare nel gruppo ma se qualcuno per qualche motivo volesse contattarmi il mio nickname su telegram è lo stesso identico che ho qui ReMindHer73
  9. NDZF on Telegram

    Intanto dato che è già un pò che uso telegram faccio una domanda...ma se comunico il mio nick qui lo leggono anche i non iscritti...e tra comunicare il nick di tlgrm e basta o richiedere anche di entrare nel gruppo che cambia cioè mi spiego meglio...se non entrassi nel gruppo a cosa servirebbe agli altri sapere il mio nick tlgrm non essendo io nello staff? Vabbè su dai lo so che ho chiesto di fare una domanda e ne ho fatte due ma potreste non sottolinearlo eccessivamente?(ops questa sarebbe la terza)
  10. Musica heavy metal

    Purtroppo non riesco a vedere tutti i video che sono stati già postati quindi non sono sicuro di non cadere in una ripetizione ma...quest'album me lo sono divorato da quando è uscito ad oggi...e prima(ma anche dopo) non mi erano mai piaciuti più di tanto a parte un brano qua e là ma questo pezzo ha un tiro pazzesco \m/ Anthrax - Hi pro glo - Sound of white noise
  11. Cantautorale Claudio Baglioni

    Tra i miei album preferiti di Baglioni c'è di sicuro Oltre ascoltato riascoltato e letteralmente consumato...tra l'altro devo dire che è anche una persona parecchio alla mano semplice...addirittura un mesetto fa l'ho visto in metropolitana come una persona qualsiasi...in più anche se cresciuto a Centocelle è nato a Montesacro...come me :D La piana dei cavalli bradi - Claudio Baglioni - Oltre
  12. Proposte per animare il forum

    Mi intrometto anche io nella discussione, ho provato finora a leggere tutti i messaggi in questo topic e provo ad inserirmi anche io anche se forse inserirò argomenti ormai chiusi da mesi. Per quanto riguarda il porno concordo in pieno non serve a nulla se l'obiettivo è attirare utenti potenzialmente attivi ed oltretutto il porno porta con se solo altro porno ed al massimo decadenza nei comportamenti di chi si iscrive solo per quello...senza poi dimenticare che il web è popolato in prevalenza da contenuti più o meno pornografici e più o meno gratuiti. Per quanto riguarda eventuali sezioni da animare o da aggiungere il problema principale è sempre e solo riuscire a mettere bene in evidenza ciò che si vuole rivitalizzare perchè altrimenti i contributi restano spesso pochi ed in una sola direzione(ho un problema tecnico e mi serve assistenza ricevuta la risposta arrivederci e grazie). Ad esempio per non fare nomi vedo alcuni siti abbastanza frequentati che non fanno altro che una traduzione/copia-incolla leggermente modificato tanto per non entrare in problemi di "ricorsi" prendendo il contenuto da wikipedia quinbdi non sempre l'originalità del contenuto è un fattore discriminante. Un problema che ho notato(ma è solo la mia opinione) è forse l'usabilità del forum, per un novizio non troppo avvezzo all'uso di forum eccetera non è sempre facilissimo trovare l'argomento che interessa e come spesso si legge dalle statistiche l'utente medio di internet ha un tempo di latenza su un qualsiasi sito spesso di secondi entro i quali se non ha trovato quello che cerca cambia sito. Con questo non voglio dire che si debba stare al centesimo appresso a determinate regole inerenti l'usabilità e la leggibilità che spesso escono fuori da quello che dovrebbe essere l'ambito di applicazione dei forum ma alcuni accorgimenti andrebbero studiati meglio. Il vero problema rimane quello già citato da alcuni contributori di questa discussione, alcuni interventi comporterebbero un vero e proprio "lavoro" da parte del/degli incaricati che ovviamente facendolo a titolo gratuito fanno il possibile e spesso anche di più ma non sempre è detto che basti. Concordo anche con l'osservazione della sezione musica(dove mi metto fra i primi colpevoli), la musica la ascoltano più o meno tutti ma in pochissimi partecipano a quella sezione ed andrebbe analizzato a dovere il perchè anche con qualche piccolo sondaggio/questionario agli utenti. Detto questo da adesso ci sono anche io se serve a dare quantomeno qualche idea spunto o contributo perchè l'assenza di una sezione porno e l'assenza di materiale warez è unop dei motivi che mi ha portato qui...mi piace partecipare non arrivare scaricare ed andarmene senza nemmeno ringraziare;)
  13. bd Final Fantasy XIII - MRTC00003

    Scusate un'ulteriore domanda anche se forse dovrebbe essere messa nella sezione supporto...ma con il backup del gioco(non la ISO ma i file formato cartella) ci posso giocare da hd interno? O parte solo da esterno?
  14. Consigli musicali

    Beh @Mukenin come non concordare...innanzitutto e sopra ogni altra cosa ci sono ovviamente i gusti personali assolutamente mai e poi mai contestabili ed in gran parte condivido la tua precisazione sul progressive. Ovviamente non pretendo di affermare con assolutezza che sia un genere "per musicisti" ovviamente, in gran parte come in ogni genere musicale la differenza la fa chi quel genere lo suona e purtroppo tranto nel periodo "storico" del progressive quanto oggi ci sono gruppi...purtroppo molti...che suonano e compongono brani solo per far sentire quanto sono bravi e quanto sono difficili...non cito nessuno perchè il primo gruppo che metterei in questa categoria è probabilmente uno dei più amati "ad oltranza" di tutti i tempi e mi tirerei addosso l'ira di molti che li considerano l'unico gruppo degno di questo nome. Ad esempio uno dei motivi per cui i Rush più di altri possono averti colpito è che loro sono un gruppo che non fa musica per far sentire quanto sono bravi a suonare ma FA MUSICA e basta...che poi siano bravi a suonare quello è un extra. Poi quanto ti piacciano o meno quello rientra come sempre nei gusti personali. A ulteriore conferma del tuo ragionamento va considerato che il punk, genere che nasce per essere volutamente "sgrammaticato" e privo di virtuosismi, è esploso proprio come mezzo di ribellione al progressive che imperava all'epoca in Inghilterra(non a caso tutti e 2 i generi nascono proprio lì). E dato che siamo in una discussione che ha per tema consigli musicali avrei piacere che tu indicassi qualcosa come consiglio per poter prendere spunto dai tuoi approfondimenti e le tue ricerche in ambito post-rock...ed anzi a questo proposito proprio in omaggio al tema della discussione anche io metto 2 piccoli suggerimenti musicali...ENORMEMENTE lontani fra di loro. Il primo è uno di quelli che vengono considerati "supergruppi" ossia dei musicisti molto preparati tecnicamente che vengono da diversi gruppi e che si mettono insieme per un progetto parallelo...gli Ark(da non confondere con i The Ark)...se a qualcuno piacesse non includo informazioni o bio anche per non allungare troppo il post tanto oggi sul web si trova di tutto https://www.youtube.com/watch?v=djjZ1zWq44I Ed un altro invece assolutamente lontano ed assolutamente italiano...anzi romano(spero di non essere tacciato di eccessivo "patriottismo" anzi campanilismo ) I Muro del canto band romana che rispolvera classici della canzone romana affiancati a composizioni originali https://www.youtube.com/watch?v=ZFSgxteiMs8 Buon divertimento e fatemi sapere se vi sono piaciute o meno e...anche il perchè P.S. @matt_dev purtroppo dall'ufficio ho bloccati tutti i contenuti streaming e youtube...scriveresti che brano è e di chi così me lo posso andare a cercare ed ascoltare?
  15. Consigli musicali

    @Brezza dell'est mi fa piacere il tuo apprezzamento ma non credo di meritare nessuna invidia...ognuno ha ed è giusto che abbia le proprie sensibilità e competenze e probabilmente(ma questa è una considerazione estremamente OT e non ha alcun riferimento a te)questo mondo sta andando a rotoli perchè tutti vogliono fare i manager non capendo che se nessuno vuole fare il fornaio od il muratore potremmo non avere più 4 mura fra cui mangiare un po di pane in santa pace dopo una dura giornata di lavoro...od ancora peggio vogliono fare tutti i tronisti...tornando invece ai consigli...a chi potesse piacere un hard-rock minimale in bilico con alcune influenze industrial(lo so lo so che avevo detto che odio le classificazioni :D ) provate ad ascoltare gli Engine un piacevole side-project del cantante dei Fates Warning Ray Alder(e non c'entra nulla con i FW)...alla prossima ciaooooo;)