Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content on 05/09/2016 in all areas

  1. 1 point
    Brezza dell'est

    Viaggio a Ixtlan

    Collegamenti alle altre opere dello stesso autore. Gli Insegnamenti di Don Juan (libro 1) Una Realtà Separata (libro 2) L'Isola del Tonal (libro 4) Il Secondo Anello del Potere (libro 5) Il Dono dell'Aquila (libro 6) Il Fuoco dal Profondo (libro 7) Il Potere del Silenzio (libro 8) L'Arte di Sognare (libro 9) Il Lato Attivo dell'Infinito (libro 10) Si vive solo due volte (intervista 1) Castaneda e le streghe del Nagual (intervista 2) Autore: Carlos Castaneda Titolo: Viaggio a Ixtlan, Le lezioni di Don Juan Casa editrice: Rizzoli Genere: Esoterismo Pagine: 350 Prezzo: 10,00 € Trama: Viaggio a Ixtlan, terzo volume in cui Castaneda descrive minuziosamente il suo lungo ed affascinante tirocinio di "apprendista stregone", trascende le esperienze dei due primi libri mostrando al lettore i mezzi con cui "un uomo di potere" vede in contrapposizione al semplice guardare, e come con questo concentrato "vedere" egli può, anzi deve "fermare il mondo". Viaggio a Ixtlan riferisce le lezioni, i presagi, gli esercizi per il corpo e per la mente, le ardue prove, le semplici e tuttavia misteriose dimostrazioni, le straordinarie visioni ed esperienze con cui Don Juan prepara il suo "apprendista" al compito di percepire le cose come sono, invece di descriverle con le parole, le convenzioni e gli standard dei luoghi comuni e del linguaggio stereotipato. Qui, sulle cime delle montagne e nell'arido deserto, Castaneda insegue il potere in una serie di sconvolgenti incontri con l'ignoto - un confronto con la morte e il passato sotto forma di falco albino, col vento del crepuscolo che è in realtà potere, con un leone di montagna in carne ed ossa che Don Juan attira usando Castaneda come esca, con una nebbia apportatrice di visioni e terrore - e apprende le tecniche, la concentrazione, la compassione del cacciatore, l'uomo che è "senza abitudini, libero, fluido, imprevedibile", trovando nel mondo intorno a sè il potere che ha imparato a vedere, usare e controllare. Opinioni personali sul testo: con questo libro si entra nel vivo dell'apprendistato dello sciamanesimo tolteco di Carlos Castaneda. Si prosegue con la forma narrativa dei dialoghi tra discepolo e allievo e col racconto delle esperienze sempre più fuori dal comune e sorprendenti. Il libro è suddiviso in capitoli in base all'argomento trattato durante l'insegnamento che spazia dalla "perdita della presunzione", "cancellazione della storia personale", "usare la morte come consigliera" al descrivere "lo stato d'animo del Guerriero" o a "fermare il mondo" e molto altro. Un libro che consiglio a chiunque fosse interessato a ripulire la personale abitudine di classificare il mondo in modo stereotipato, a vedere l'aspetto misterioso e vivo di tutto ciò che è natura e quindi anche dell'essere umano. In questo terzo libro vedremo l'entrata in scena di un altro sciamano che risulterà essere il Maestro "pratico" di Carlos che avrà il compito di dimostrare coi fatti quanto la sua visione della realtà sia rigida ed univoca, sconvolgendolo nel profondo. Il libro risulta brillante e divertente pur mantenendo una visione profonda e nel finale drammatica degli insegnamenti. Pareri sull'edizione: edizione economica, flessibile e maneggevole, rilegata in colla.
  2. 1 point
    Adenina

    SALUTI

    Grazie, benvenuto